web-archive-it.com » IT » A » ALESSANDRODETOMMASO.IT

Total: 367

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Blog Web Business Specialist Alessandro De Tommaso
    molto meno di una campagna non ottimizzata Il punteggio di qualità come anticipato il quality score è uno dei parametri che Google utilizza per determinare sia il costo delle parole chiave che la posizione che l annuncio andrà ad occupare nella pagina dei risultati Tra gli elementi fondamentali sui quali si basa il calcolo del quality score si possono elencare Livello di coerenza tra il contenuto testuale dell annuncio e la lista di parole chiave associata all annuncio stesso Livello di coerenza tra la struttura annunci parole chiave e il contenuto testuale delle pagine web cui l annuncio è collegato Storico delle performance della parola chiave soprattutto in relazione alle percentuali di CTR ottenute Per riassumere Maggior quality score minor costo della parole chiave a parità di posizione Maggiore è il prezzo per click che si è disposti a pagare migliore sarà il posizionamento dell annuncio a parità di quality score rispetto ai concorrenti Un quality score molto superiore può compensare un prezzo per click inferiore fino a consentire la pubblicazione di un annuncio in posizioni migliori pur a fronte di una spesa inferiore Utilizzare Google Adwords 15 Giu 2011 Pubblicità su iPad Blog di Alessandro De Tommaso PUBBLICITA SULL iPAD Il mondo del mobile è in evoluzione ancora di più da quando sono stati lanciati sul mercato nuovi dispositivi tecnologi ci come l iPad che è altra cosa rispetto agli smartphone ma anche rispetto ai computer portatili L iPad è più grande di uno smartphone ma più piccolo di un pc portatile ma non solo è anche molto più semplice da utilizzare e più intuitivo Sono stati lanciati altri tablet che stanno ottenendo un buon successo ma come spesso capita quando il marchio è Apple l iPad ha subito raggiunto un successo planetario Continue reading 15 Giu 2011 Video Interstitial Blog di Alessandro De Tommaso VIDEO INTERSTISTITIAL Abbiamo più volte sottolineato l importanza che ricoprono oggi i video online e la web video advertising il cui impatto è di molto superiore a quello del display advertising soprattutto quando si tratta di video coinvolgenti I video anche se lunghi prendono sempre più piede e permettono di colpire un audience nuova e unica non coperta dalla sola televisione anche con un valore di impression basso e garantiscono un rapporto costi benefici ottimale Per quanto riguarda i video soprattutto se utilizzati per fare pubblicità la creatività è fondamentale mentre gli utenti ritengono che le interruzioni pubblicitarie in tv siano molto fastidiose la maggior parte di essi è ben disposta nei confronti dei video online a una condizione Continue reading 12 Giu 2011 Web Video Advertising Blog di Alessandro De Tommaso WEB VIDEO ADVERTISING Il video online è in forte crescita sia per quanto riguarda i video utilizzati da siti come YouTube o dalle web tv sia per quanto riguarda i video utilizzati per fini pubblicitari uno strumento di advertising che si è rivelato molto efficace La web tv o web television è la televisione fruita attraverso il web alla cui base c

    Original URL path: http://www.alessandrodetommaso.it/blog/page/17/ (2016-04-28)
    Open archived version from archive


  • esperto in motori di ricerca Archivi - Web Business Specialist | Alessandro De Tommaso
    è oggi molto richiesta dalle aziende di qualsiasi settore e dimensione Le aziende infatti hanno compreso l enorme importanza dei motori di ricerca per il loro business e non vogliono perdere l opportunità di comparire in posizioni rilevanti Articoli recenti AZIENDA SU GOOGLE MAPS CONSULENTE WEB MARKETING ACQUISIRE CLIENTI TRAMITE INTERNET AUMENTARE LE VENDITE LANCIARE UN NUOVO PRODOTTO SERVIZIO Contatti 20090 Buccinasco Milano C F DTMLSN69S06B157Y 39 02 87 18

    Original URL path: http://www.alessandrodetommaso.it/tag/esperto-in-motori-di-ricerca/ (2016-04-28)
    Open archived version from archive

  • sviluppare le vendite Archivi - Web Business Specialist | Alessandro De Tommaso
    quello attuale Cosa è meglio fare per sviluppare le vendite Alcune aziende cercano di raggiungere l obiettivo dando maggiori incentivi economici ai venditori abbassando i prezzi o facendo sconti e promozioni particolari Questi strumenti possono aiutare ma non bastano Articoli recenti AZIENDA SU GOOGLE MAPS CONSULENTE WEB MARKETING ACQUISIRE CLIENTI TRAMITE INTERNET AUMENTARE LE VENDITE LANCIARE UN NUOVO PRODOTTO SERVIZIO Contatti 20090 Buccinasco Milano C F DTMLSN69S06B157Y 39 02 87

    Original URL path: http://www.alessandrodetommaso.it/tag/sviluppare-le-vendite/ (2016-04-28)
    Open archived version from archive

  • agenti di vendita Archivi - Web Business Specialist | Alessandro De Tommaso
    aziende e la distribuzione Essi agiscono al fine di proporre l acquisto di prodotti servizi per conto delle imprese produttrici ma anche di grossisti Esistono settori in cui questa figura professionale è molto utilizzata come per esempio per la vendita Articoli recenti AZIENDA SU GOOGLE MAPS CONSULENTE WEB MARKETING ACQUISIRE CLIENTI TRAMITE INTERNET AUMENTARE LE VENDITE LANCIARE UN NUOVO PRODOTTO SERVIZIO Contatti 20090 Buccinasco Milano C F DTMLSN69S06B157Y 39 02

    Original URL path: http://www.alessandrodetommaso.it/tag/agenti-di-vendita/ (2016-04-28)
    Open archived version from archive

  • mail marketing Archivi - Web Business Specialist | Alessandro De Tommaso
    profilati B2C 800 000 contatti unici Italiani profilati B2B Profilazioni B2C età sesso area geografica interessi past behaviour su campagne pregresse Profilazioni B2B categoria merceologica natura giuridica dimensione aziendale area geografica past behaviour interessi Articoli recenti AZIENDA SU GOOGLE MAPS CONSULENTE WEB MARKETING ACQUISIRE CLIENTI TRAMITE INTERNET AUMENTARE LE VENDITE LANCIARE UN NUOVO PRODOTTO SERVIZIO Contatti 20090 Buccinasco Milano C F DTMLSN69S06B157Y 39 02 87 18 78 51 39 02

    Original URL path: http://www.alessandrodetommaso.it/tag/mail-marketing/ (2016-04-28)
    Open archived version from archive

  • Il futuro del Display Advertising - Web Business Specialist | Alessandro De Tommaso
    dei classici annunci pubblicitari illustrati statici o dinamici che vengono pubblicati all interno dei siti web prevalentemente grandi portali e siti di informazione visitati ogni giorno da migliaia di utenti Le campagne interstitial vengono spesso paragonate alla pubblicità in televisione in quanto interrompono la visione di un contenuto web così come gli spot in tv interrompono un film Si tratta di una tipologia evoluta delle campagne banner che sta prendendo molto piede sul web gli interstitial sono pagine web che si aprono automaticamente a tutto schermo e che vengono visualizzate dagli utenti mentre questi navigano all interno di un sito A differenza degli spot televisivi consentono però agli utenti di approfondire l argomento basta un click Le campagne pop up prevedono l attivazione in automatico durante la navigazione non di pagine web a tutto schermo ma di piccole finestre simili a banner pubblicitari che interrompono la lettura Gli annunci interstitial e quelli pop up sono molto invasivi e proprio per questo sono nati gli annunci pop under piccole finestre che non compaiono al di sopra della finestra del browser che si sta consultando ma al di sotto della stessa possono essere quindi visualizzate in un secondo tempo e non interrompono la lettura Non sempre le campagne display sono efficaci e soprattutto difficilmente portano risultati significativi nel breve periodo Una maniera utile per aumentarne l efficacia è quella di eseguire un accurata pianificazione degli spazi in modo da intercettare il target corretto E invece invincibile sul lungo periodo per la creazione di brand awareness uno degli obiettivi principali della pubblicità soprattutto nella fase iniziale del ciclo di vita di un prodotto in quanto la consapevolezza del marchio ha una grossa influenza sul comportamento d acquisto degli acquirenti La leadership del search advertising potrebbe quindi vacillare di fronte ad un tale fermento

    Original URL path: http://www.alessandrodetommaso.it/il-futuro-del-display-advertising/ (2016-04-28)
    Open archived version from archive

  • Social Media Monitoring - Web Business Specialist | Alessandro De Tommaso
    il proprio business online e comunicare con un numero enorme di utenti che solo su Face Book si aggirano attorno ai 16 milioni nel nostro paese I nuovi termini utilizzati dai marketer e dai professionisti del web descrivono perfettamente fenomeno Oggi non si fa che parlare di Social Media Business Social Media Advertising Social Media Marketing e così via Oltre ai neologismi nascono anche nuove metriche di marketing e comunicazione social media metrics necessarie per misurare le performance dei social media servizi di blogging piattaforme di video sharing community online social network ecc I Social Media danno la possibilità alle aziende di partecipare alle conversazioni di presidiare nuovi canali di conoscere e comprendere i desideri degli utenti di ascoltarli raccogliendo suggerimenti preziosi di individuare gli opinion leader per promuovere i propri prodotti servizi e il proprio marchio Tutto ciò ha fatto emergere la necessità da parte delle aziende e delle organizzazioni di definire analiticamente e impiegare operativamente specifiche metriche per un social media management più efficace Il monitoraggio delle conversazioni online per esempio è un attività fondamentale per comprendere come e quanto si parla di un determinato prodotto servizio o di un determinato marchio Questo tipo di monitoraggio viene chiamato buzz monitoring e consiste nell analisi del passaparola buzz in inglese definendo una visione del mercato sempre aggiornata in tempo reale Un dato fondamentale per la progettazione e la successiva realizzazione di strategie di comunicazione Le fasi del Social Media Monitoring Listening consiste nell individuare le conversazioni più rilevanti in tempo reale Measuring consiste nel monitorare misurare e analizzare le conversazioni online attraverso l utilizzo di metriche quantitative e qualitative Engaging prevede la creazione di un dialogo attivo e constante con gli utenti consumatori Leave a Reply Cancel reply Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato I campi obbligatori sono

    Original URL path: http://www.alessandrodetommaso.it/social-media-monitoring/ (2016-04-28)
    Open archived version from archive

  • Behavioural Marketing - Web Business Specialist | Alessandro De Tommaso
    pubblicità e comunicazioni promozionali inserite all interno di pagine web con contenuti pertinenti con quelle degli annunci Un esempio di pubblicità contestuale ci viene fornito dal display advertising di Google Adwords grazie al quale gli inserzionisti possono pubblicare annunci testuali o banner in siti o portali mirati e pertinenti con i contenuti degli annunci stessi In questo modo il target di utenti ossia i visitatori dei siti in questione è davvero un target selezionato in quanto è alla ricerca di contenuti simili alla proposta di comunicazione e perché se sta cercando un argomento specifico ne è certamente interessato Marketing contestuale significa in ultima analisi offrire ai propri utenti ciò di cui hanno bisogno nel momento in cui ne hanno bisogno Il Behavioural Marketing invece è una tecnica usata anch essa nella pubblicità online per incrementare l efficacia di una campagna ma a differenza del contextual marketing utilizza le informazioni raccolte grazie al monitoraggio dei comportamenti degli utenti quali pagine web hanno visitato che tipologia di ricerche hanno effettuato ecc Tutto questo al fine di individuare gli interessi degli utenti e in base ad essi pubblicare annunci e comunicazioni altamente targhettizzate la pubblicità raggiunge il singolo utente che in quel momento sta visitando una qualsiasi pagina web in base a precedenti comportamenti dell utente stesso Le due regole fondamentali del behavioural marketing identificare utenti o gruppi di utenti interessati ad uno specifico prodotto servizio o brand erogare su ogni pagina informazioni pubblicitarie rilevanti e attinenti con gli interessi dell utente Negli Stati uniti il marketing comportamentale è molto utilizzato mentre nel nostro paese siamo solo agli inizi e sono pochissime le aziende che lo utilizzano effettivamente per le proprie campagne pubblicitarie Leave a Reply Cancel reply Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato I campi obbligatori sono contrassegnati Comment Articoli recenti

    Original URL path: http://www.alessandrodetommaso.it/behavioural-marketing/ (2016-04-28)
    Open archived version from archive



  •