web-archive-it.com » IT » A » ANAP.IT

Total: 414

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Istat: fiducia dei consumatori e delle imprese | ANAP - Confartigianato
    scendono a 36 da 26 e a 30 da 20 Non si modificano rispetto al mese precedente le attese di disoccupazione a 12 il saldo Riguardo le imprese il clima di fiducia sale lievemente nella manifattura a 102 2 da 102 0 mentre mostra un calo nei servizi a 103 2 da 106 5 nelle costruzioni a 118 4 da 119 3 e nel commercio al dettaglio a 104 9 da 106 8 Nelle imprese manifatturiere migliorano i giudizi sugli ordini a 13 da 14 rimangono stabili le attese sulla produzione a 9 mentre i giudizi sulle scorte passano a 4 da 3 Nelle costruzioni peggiorano i giudizi sugli ordini e o piani di costruzione a 37 da 35 e restano stabili le attese sull occupazione a 7 Nei servizi calano i giudizi e le attese sugli ordini a 1 da 7 e a 2 da 7 i rispettivi saldi migliorano invece le attese sull andamento dell economia italiana a 7 da 5 Nel commercio al dettaglio peggiora il saldo dei giudizi sulle vendite correnti a 5 da 13 aumenta quello relativo alle attese sulle vendite future a 28 da 19 in accumulo sono giudicate le scorte di magazzino a 11 da 4 Google Plus One Linkedin Share Button Pinterest Share on Facebook Tweet Widget News Menu Utente Mappa del Sito Ultimi inserimenti Tra il 2013 e il 2015 calano i reati contro gli over 65 I risultati dell azione delle Forze di Polizia e dell impegno di Anap Confartigianato Buone notizie sull andamento del numero di reati a danno degli anziani Tra il 2013 e il 2015 si registra Un eccezionale integratore alimentare l olio di semi di canapa Fino al dopoguerra la coltivazione della canapa italiana canapa sativa e tutta la filiera produttiva ad essa Pensionati autonomi Subito

    Original URL path: http://www.anap.it/site/istat-fiducia-dei-consumatori-e-delle-imprese (2016-04-30)
    Open archived version from archive


  • Ministero del Lavoro: I voucher per eliminare gli usi impropri ed illegali saranno resi pienamente tracciabili | ANAP - Confartigianato
    oppure dal pagamento della retribuzione in parte attraverso buoni lavoro e in parte in nero Il secondo è costituito da un lavoro di monitoraggio e di valutazione che il Ministero del Lavoro sviluppa su tutte le regole del lavoro e che nello specifico dei voucher è stato condotto in collaborazione con INPS ed i cui risultati sono illustrati in un report pubblicato oggi sul sito del Ministero Un lavoro che proseguirà e si svilupperà anche in futuro in modo da poter valutare gli effetti di questo primo intervento alla luce dei risultati si valuterà la necessità di procedere ad ulteriori interventi Dal lavoro di monitoraggio finora svolto emergono dati interessanti È il caso in particolare dei voucher utilizzati per retribuire nel corso del 2015 le prestazioni di lavoratori che nei mesi precedenti avevano già avuto un rapporto di lavoro subordinato o autonomo con lo stesso datore un fenomeno che interessa il 7 9 dei lavoratori se si prendono a riferimento i tre mesi precedenti percentuale che sale al 10 se si considera un periodo di sei mesi Il dato che comunque appare in decrescita da luglio e quindi subito dopo l entrata in vigore del decreto di riordino dei contratti mostra un incidenza maggiore nei settori del turismo dei servizi e del commercio Altri dati significativi sono quelli relativi ai committenti che nel corso del 2015 hanno acquistato voucher per importi rilevanti Commercio turismo e servizi sono i settori nei quali si concentra il maggior numero di committenti in riferimento agli acquisti complessivi di voucher superiori a 100mila euro La presenza tra i grandi committenti di soggetti che operano nel settore delle manifestazioni sportive e culturali si può spiegare come il risultato di un uso ormai consolidato del lavoro accessorio come strumento di retribuzione di prestazioni legate a grandi eventi sportivi sociali e culturali che hanno un effettiva natura occasionale Per quanto concerne i settori del turismo del commercio e dei servizi è invece necessario un approfondimento sui motivi che hanno determinato una forte crescita del ricorso al lavoro accessorio Su questi casi che prefigurano possibili utilizzi irregolari dei voucher e pratiche di sommersione di rapporti di lavoro precedentemente regolamentati da forme contrattuali tipiche si concentrerà specificamente l attività di controllo Questa attività già espressamente prevista dal documento di programmazione della vigilanza 2016 predisposto dal Ministero del Lavoro sarà resa più efficace grazie alla costituzione dell Ispettorato del lavoro L affidamento a questa agenzia della gestione unitaria delle attività già svolte dagli ispettori del Ministero dell INPS e dell INAIL consentirà infatti di unificare e potenziare le ispezioni nelle imprese e di conseguenza di dedicare maggiori risorse professionali e di tempo al lavoro di controllo e di analisi dei dati ricavabili dall incrocio delle banche dati Anche questo intervento conferma l intenzione e la volontà del Governo e del Ministero di combattere ogni forma di illegalità e di precarietà nel mercato del lavoro e di colpire tutti i comportamenti che sfruttano il lavoro ed alterano una corretta concorrenza tra le

    Original URL path: http://www.anap.it/site/ministero-del-lavoro-i-voucher-eliminare-gli-usi-impropri-ed-illegali-saranno-resi-pienamente (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • Patologia da vaccinazione: è il Ministero a dover pagare l’assegno reversibile e l’una tantum | ANAP - Confartigianato
    vaccinazione l assegno reversibile per quindici anni come da tabella B della legge 29 aprile 1976 n 177 e l una tantum una tantum per il periodo ricompreso tra il manifestarsi dell evento dannoso e la presentazione della domanda nella misura pari al 30 per cento dell indennizzo spettante al danneggiato a regime La sentenza è una tipica manifestazione della solidarietà sociale non è lecito alla stregua degli artt 2 e 32 Cost richiedere che il singolo esponga a rischio la propria salute per un interesse collettivo senza che la collettività stessa sia disposta a condividere come è possibile il peso delle eventuali conseguenze negative Google Plus One Linkedin Share Button Pinterest Share on Facebook Tweet Widget News Menu Utente Mappa del Sito Ultimi inserimenti Tra il 2013 e il 2015 calano i reati contro gli over 65 I risultati dell azione delle Forze di Polizia e dell impegno di Anap Confartigianato Buone notizie sull andamento del numero di reati a danno degli anziani Tra il 2013 e il 2015 si registra Un eccezionale integratore alimentare l olio di semi di canapa Fino al dopoguerra la coltivazione della canapa italiana canapa sativa e tutta la filiera produttiva ad essa Pensionati autonomi Subito gli 80 euro per le pensioni minime annunciati dal Premier Si tratta di una richiesta avanzata da tempo dal Coordinamento Il CUPLA auspica che l annuncio sia tradotto 2015 Elaborazione Flash Più Sicuri Insieme i dati per territorio L esposizione degli anziani a furti rapine e truffe I dati per territorio Elaborazione Flash predisposta 2016 Elaborazioni Flash Alzheimer Speciale IX Giornata Nazionale dell Alzheimer Confartigianato ANAP e ANCoS Alzheimer demenze Nuovo Regolamento Nazionale CUPLA 9a Giornata nazionale per la predizione dell Alzheimer Verona Verona 29 marzo 2016 Nella giornata di sabato 2 aprile l Associazione Nazionale Anziani Pensionati

    Original URL path: http://www.anap.it/site/patologia-da-vaccinazione-%C3%A8-il-ministero-dover-pagare-l%E2%80%99assegno-reversibile-e-l%E2%80%99una-tantum (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • Sassari: Un Punto di salute contro l’emarginazione – un esempio che potrebbe essere “esportato” in altre realtà territoriali | ANAP - Confartigianato
    promuovere azioni di innovazione sociale per prevenire il disagio e sostenere l autonomia e l inclusione sociale È dal centro storico che arriva una crescente domanda di servizi di risorse di interventi e dove si manifesta un crescente disagio economico e sociale ma anche relazionale delle persone e delle famiglie Ecco allora che il Punto di salute della comunità per il benessere dei soggetti fragili intende promuovere il diritto alla salute il benessere dei cittadini del quartiere per migliorare la loro qualità della vita sperimentando forme innovative di servizi Il primo step sarà quello di creare e formare un equipe di professionalità in grado di operare all interno dei Punti di salute di comunità Si tratta di infermieri di comunità e portieri di comunità che dovranno interagire tra loro con il compito di orientare informare e conoscere i cittadini e i bisogni specifici socio sanitari e attivare percorsi di presa in carico nella rete dei servizi Tra le novità il Punto di salute della comunità la cui creazione si inserisce nei processi di riforma del sistema sanitario regionale avviati intende attuare il passaggio dalla medicina d attesa alla medicina d iniziativa i professionisti adeguatamente formati favoriranno il benessere psicofisico dei soggetti individueranno i bisogni assistenziali e i fattori di rischio per la salute prima che si manifestino come domanda di servizi Una volta avviato il Punto di salute saranno inseriti nei percorsi di medicina d iniziativa circa 250 pazienti di età superiore ai 65 anni in carico ai medici di base che operano nel quartiere di San Donato Per questi pazienti saranno definiti percorsi di presa in carico saranno elaborati progetti personalizzati d intervento finalizzati al miglioramento della cronicità sostenere la domiciliarità e l autonomia dei soggetti fragili Google Plus One Linkedin Share Button Pinterest Share on Facebook Tweet Widget

    Original URL path: http://www.anap.it/site/sassari-un-punto-di-salute-contro-l%E2%80%99emarginazione-%E2%80%93-un-esempio-che-potrebbe-essere-%E2%80%9Cesportato%E2%80%9D (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • Una guida operativa sull'accesso alle cure dei migranti | ANAP - Confartigianato
    Sanità in collaborazione con il Ministero della Salute ha stilato nel 2013 una guida operativa sull accesso alle cure dei migranti diretta agli operatori e a tutti coloro che interagiscono con la persona straniera sul fronte della tutela della salute e dell accesso ai servizi socio sanitari ma anche alla stessa persona immigrata in possesso delle conoscenze linguistiche per consultarla Oggi a due anni di distanza è ora disponibile la seconda edizione della guida L accesso alle cure della persona straniera indicazioni operative che contiene oltre ai riferimenti alle principali disposizioni normative di livello nazionale anche le nuove disposizioni vigenti in materia di assistenza transfrontaliera La Guida si può consultare sul sito del Ministero della Salute Google Plus One Linkedin Share Button Pinterest Share on Facebook Tweet Widget News Menu Utente Mappa del Sito Ultimi inserimenti Tra il 2013 e il 2015 calano i reati contro gli over 65 I risultati dell azione delle Forze di Polizia e dell impegno di Anap Confartigianato Buone notizie sull andamento del numero di reati a danno degli anziani Tra il 2013 e il 2015 si registra Un eccezionale integratore alimentare l olio di semi di canapa Fino al dopoguerra la coltivazione della canapa italiana canapa sativa e tutta la filiera produttiva ad essa Pensionati autonomi Subito gli 80 euro per le pensioni minime annunciati dal Premier Si tratta di una richiesta avanzata da tempo dal Coordinamento Il CUPLA auspica che l annuncio sia tradotto 2015 Elaborazione Flash Più Sicuri Insieme i dati per territorio L esposizione degli anziani a furti rapine e truffe I dati per territorio Elaborazione Flash predisposta 2016 Elaborazioni Flash Alzheimer Speciale IX Giornata Nazionale dell Alzheimer Confartigianato ANAP e ANCoS Alzheimer demenze Nuovo Regolamento Nazionale CUPLA 9a Giornata nazionale per la predizione dell Alzheimer Verona Verona 29 marzo 2016

    Original URL path: http://www.anap.it/site/una-guida-operativa-sullaccesso-alle-cure-dei-migranti (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • Il 12 aprile 2012 vedeva la luce il primo numero di questa Newletter. Sono passati quattro anni e siamo arrivati al numero 100 | ANAP - Confartigianato
    sperimentato con successo in altre realtà territoriali iniziative volte allo sviluppo associativo ed organizzativo Oltre a questo la Newsletter voleva essere uno strumento di formazione di quanti sul territorio sono impegnati nell Organizzazione Ci siamo riusciti Io personalmente credo di si conclude Palazzi ma la risposta non la possono dare che i lettori La pubblicazione della Newsletter ha alle spalle puntualizza Fabio Menicacci Segretario Nazionale dell Anap un lavoro da certosini che viene svolto da tutta la Segreteria Nazionale in quanto richiede la consultazione costante dei siti Istituzionali degli Enti di ricerca dei periodici specializzati e dei quotidiani più diffusi Un impegno che ritengo stia dando frutti interessanti come testimonia il numero di coloro che si sono iscritti alla pubblicazione ben 482 il 63 dei quali la consulta costantemente Certo conclude Menicacci tutto è perfettibile e noi intendiamo migliorare ulteriormente sia sul piano delle notizie dando più spazio proprio al territorio che come detto dal Presidente rappresenta il punto di forza l ossatura dell Associazione sia sul piano degli ascolti raggiungendo gradualmente l intera classe dirigente sia i singoli associati Google Plus One Linkedin Share Button Pinterest Share on Facebook Tweet Widget News Menu Utente Mappa del Sito Ultimi inserimenti Tra il 2013 e il 2015 calano i reati contro gli over 65 I risultati dell azione delle Forze di Polizia e dell impegno di Anap Confartigianato Buone notizie sull andamento del numero di reati a danno degli anziani Tra il 2013 e il 2015 si registra Un eccezionale integratore alimentare l olio di semi di canapa Fino al dopoguerra la coltivazione della canapa italiana canapa sativa e tutta la filiera produttiva ad essa Pensionati autonomi Subito gli 80 euro per le pensioni minime annunciati dal Premier Si tratta di una richiesta avanzata da tempo dal Coordinamento Il CUPLA auspica

    Original URL path: http://www.anap.it/site/il-12-aprile-2012-vedeva-la-luce-il-primo-numero-di-questa-newletter-sono-passati-quattro-anni (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • Curiosità: 100, un numero simbolico dal significato magico | ANAP - Confartigianato
    10 era considerato perfetto perché composto da 1 la Monade il principio di ogni cosa da 0 il Nulla La loro unione racchiudeva in sé la totalità dell Universo Il 10 conteneva inoltre per i Pitagorici l intero universo perché è dato dalla somma di 1 2 3 4 L 1 rappresenta il punto geometrico 2 sono i punti necessari per individuare la linea 3 sono i punti necessari per individuare un piano e 4 per individuare un solido Per gli arabi la lettera che corrispondeva al 100 era la Qaf per i greci alla Rho P Nella Cabala ebraica la lettera Q Qoph corrisponde a 100 e il suo significato è Santità Anche la forma di questa lettera è speciale è l unica che si estende al di sotto della linea inferiore Per la Cabala questo rappresenta la capacità di scendere nel mondo degli Inferi del Male e di restare illesi Quindi essere al di là del Bene e del Male Qoph è infatti l iniziale della parola Qadosh che significa santo La Santità è assolutamente inattaccabile dal Male rimane per sempre pura ed immacolata sebbene lo incontri Google Plus One Linkedin Share Button Pinterest Share on Facebook Tweet Widget News Menu Utente Mappa del Sito Ultimi inserimenti Tra il 2013 e il 2015 calano i reati contro gli over 65 I risultati dell azione delle Forze di Polizia e dell impegno di Anap Confartigianato Buone notizie sull andamento del numero di reati a danno degli anziani Tra il 2013 e il 2015 si registra Un eccezionale integratore alimentare l olio di semi di canapa Fino al dopoguerra la coltivazione della canapa italiana canapa sativa e tutta la filiera produttiva ad essa Pensionati autonomi Subito gli 80 euro per le pensioni minime annunciati dal Premier Si tratta di una

    Original URL path: http://www.anap.it/site/curiosit%C3%A0-100-un-numero-simbolico-dal-significato-magico (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • La prima notizia del primo numero: le famiglie italiane sempre più in difficoltà | ANAP - Confartigianato
    precedente e dell 1 3 sul terzo trimestre del 2014 Inoltre la propensione al risparmio delle famiglie consumatrici è stata pari al 9 5 in aumento di 0 9 punti percentuali rispetto al trimestre precedente e di 0 3 punti percentuali rispetto al corrispondente trimestre del 2014 I consumi delle famiglie secondo il Cer dopo la buona accelerazione del 2015 0 9 per cento dovrebbero crescere ulteriormente dell 1 2 per cento nel 2016 Cresce peraltro l indebitamento delle famiglie italiane In quattro anni ha raggiunto 36 4 L importo medio per ciascun nucleo è di circa 20mila euro Dati positivi dunque tranne quelli dell indebitamento Ciò non toglie tuttavia che le famiglie si trovino ancora in stato di difficoltà tant è che secondo un rapporto recente il 29 di esse sostiene di non essere riuscito nel 2015 a soddisfare i bisogni reali mangiare vestirsi curarsi pagare l affitto o il mutuo pagare le utenze mandare i figli a scuola Ma molto dipende anche dal reddito disponibile il 50 delle famiglie con un reddito netto disponibile fino a 1 500 euro mensili sostiene che i consumi sono inferiori alle reali necessità mentre la quota scende al 23 tra i nuclei familiari che dispongono tra i 1 500 e i 2 500 euro netti al mese Costrette a risparmiare laddove possibile le famiglie hanno effettuato i propri acquisti nei periodi in cui i prodotti erano in offerta o in saldo l 80 dei nuclei familiari ha comprato prodotti in saldo o scontati per un controvalore di circa 153 miliardi di euro su internet 18 o prodotti usati da operatori economici 5 e privati 2 Google Plus One Linkedin Share Button Pinterest Share on Facebook Tweet Widget News Menu Utente Mappa del Sito Ultimi inserimenti Tra il 2013 e il 2015 calano

    Original URL path: http://www.anap.it/site/la-prima-notizia-del-primo-numero-le-famiglie-italiane-sempre-pi%C3%B9-difficolt%C3%A0 (2016-04-30)
    Open archived version from archive