web-archive-it.com » IT » A » ANBI.IT

Total: 946

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • DAL 16 AL 24 MAGGIOSETTIMANA NAZIONALE DELLA BONIFICA E DELL’IRRIGAZIONE:PRESENTATI SLOGAN E LOGO
    PRESENTATI SLOGAN E LOGO La Terra nutre l Uomo la divora è questo lo slogan reso noto dall ANBI Associazione Nazionale Consorzi per la Gestione e Tutela del Territorio e delle Acque Irrigue per la Settimana Nazionale della Bonifica e dell Irrigazione 2015 di cui è stato anche presentato il logo una mela spolpata Sarà questo il tema del nostro cartellone di iniziative lungo l intera Penisola commenta il presidente ANBI Francesco Vincenzi Il messaggio è chiaro c è bisogno di un nuovo modello di gestione del territorio ad iniziare dallo stop alla continua cementificazione Come tradizione la Settimana si qualifica come un occasione di sensibilizzazione verso la più ampia opinione pubblica sull attività dei consorzi di bonifica ed irrigazione difesa idrogeologica gestione e tutela delle acque di superficie salvaguardia ambientale energie rinnovabili Saranno quindi centinaia gli appuntamenti che dal 16 al 24 Maggio prossimi saranno organizzati per far conoscere la funzione di opere ubicate in siti ameni e storici al di fuori dei consueti circuiti turistici dalle passeggiate alle visite guidate dai concerti alle mostre dai convegni alle esercitazioni di protezione civile Due anche quest anno saranno i momenti clou dei singoli programmi i concorsi scolastici che sviluppatisi durante

    Original URL path: http://www.anbi.it/art/articoli/434-dal-16-al-24-maggio-br-settimana-nazionale-della-bonifica-e- (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • AD ETVILLORESI, LA GESTIONE IDRAULICA DEL SITO EXPO 2015
    Recapiti e mappa Weblink ANBINFORMA CAP 2020 ANBI Magazine Torna indietro 07 05 2015 AD ETVILLORESI LA GESTIONE IDRAULICA DEL SITO EXPO 2015 La società Expo 2015 ha affidato al Consorzio di bonifica Est Ticino Villoresi che fornirà acqua al sito espositivo per i sei mesi di apertura la gestione di tutti i canali presenti nell area in modo da assicurarne il funzionamento idraulico Già il Consorzio aveva eseguito la progettazione e la direzione lavori dell impermeabilizzazione e della riqualificazione delle tratte Groane e Monza del canale principale Villoresi oltre naturalmente alle Vie d Acqua tratto Nord dal canale Villoresi al sito espositivo Contestualmente alla gestione idraulica del sito è stata affidata all ente consortile anche la progettazione esecutiva della segnaletica al fine da assicurarne l integrazione con gli interventi già in corso a cura dell ETVilloresi sia nell ambito del progetto Anello Verde Azzurro Expo che in quelli attuati attraverso i fondi comunitari e regionali dell Accordo di programma PIA Navigli Recatosi in visita al sito Expo il presidente dell ente consortile Alessandro Folli ha dichiarato Con grande soddisfazione siamo pronti ad affrontare questa nuova sfida si tratta del nostro lavoro quello che affrontiamo ogni giorno con dedizione su

    Original URL path: http://www.anbi.it/art/articoli/436-ad-etvilloresi-la-gestione-idraulica-del-sito-expo-2015 (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • IRRIGAZIONE: SUPERATA L’EMERGENZA
    sul territorio a seguito delle piene invernali e primaverili i 18 000 ettari di irrigazione gestiti dal Consorzio di bonifica delle Marche sono in gran parte in esercizio Malgrado la totale assenza di contributi l ente consortile ha voluto ugualmente sostenere l agricoltura marchigiana sobbarcandosi l onere dei danni stimati in almeno 400 000 euro soprattutto lungo il fiume Foglia dove sono state allagate numerose centrali di sollevamento idraulico particolarmente colpite quella di Ca Boschi a Monte Calvo in Foglia quella di Muraglioni in comune Vallefoglia e quella di Chiusa Albani a Pesaro grazie al lavoro dei tecnici le apparecchiature elettromeccaniche sono già state ripristinate e si stima che entro breve anche le condotte adduttrici danneggiate torneranno operative Nel resto della regione invece gli impianti di irrigazione sono in funzione Solo in limitate zone lungo i fiumi Tenna ed Aso a seguito del cattivo tempo invernale si sono prolungati i lavori per il posizionamento di nuove condotte e ciò comporterà la sospensione della fornitura d acqua per qualche tempo ma si stima che i disagi termineranno entro il mese di Maggio Le avversità dell inverno e i danni prodotti dalle inondazioni sono stati superati afferma l amministratore straordinario dell ente

    Original URL path: http://www.anbi.it/art/articoli/432-irrigazione-superata-l-emergenza (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • GIUSEPPE ROMANO, CONFERMATO PRESIDENTE UVB
    2015 GIUSEPPE ROMANO CONFERMATO PRESIDENTE UVB Giuseppe Romano imprenditore agricolo di Vedelago Treviso è stato riconfermato all unanimità alla presidenza dell Unione Veneta Bonifiche Mauro Visentin neo presidente del Consorzio di bonifica Adige Po è stato eletto vice presidente Romano Il mio obiettivo principale è di proseguire nell opera di miglioramento dell efficienza delle strutture consortili e nella razionalizzazione dei costi che ha già portato a grandi risultati negli ultimi 5 anni In questa ottica la formazione del personale diventa assolutamente strategica Sono convinto che oggi la componente più importante di qualsiasi azienda ente associazione sia la risorsa umana È necessario continua Romano avere personale competente organizzato formato motivato Avvieremo specifici programmi di crescita e corsi di formazione del personale al fine di massimizzare il beneficio per il territorio L autorevolezza raggiunta negli anni con gli enti locali e le istituzioni del territorio frutto della professionalità e delle conoscenze messe in campo ha permesso ai consorzi di bonifica di diventare attori principali nello sviluppo dei Contratti di Fiume Sempre più enti autorità sindaci istituzioni si avvicinano a questo strumento che ha come obbiettivo il superamento delle problematiche di un territorio attraverso la partecipazione volontaria dei portatori di interesse Ne sono prova la sottoscrizione del Protocollo d Intesa del Contratto di Foce Delta del Po e la firma del manifesto d intenti del Contratto di Fiume Adige Euganeo Il nostro obiettivo sta nel coinvolgere le comunità attorno al grande problema della sicurezza idraulica e della sostenibilità ambientale dei corsi d acqua prosegue Romano Tutti siamo responsabili del territorio in cui viviamo e questa consapevolezza deve trovare lo spazio necessario per l attivazione di un nuovo modello di sviluppo del territorio Altro grande tema è quello delle risorse dove i consorzi di bonifica veneti si pongono l obbiettivo di attivare nuovi canali

    Original URL path: http://www.anbi.it/art/articoli/430-giuseppe-romano-confermato-presidente-uvb (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • DIFESA ATTIVA APPENNINO: I RISULTATI
    oggi un modello operativo made in Parma di collaborazione reale e fattiva tra imprenditori agricoli privati ed enti chiamati a contribuire in modo eguale al fine comune della difesa del suolo e delle attività economiche che su esso insistono Giocata in anticipo come carta vincente contro il dilagare del fenomeno di dissesto idrogeologico la prevenzione capillare e mirata ha prodotto risultati tangibili per ben 234 aziende agricole che ora possono contare su uno strumento collaudato via via migliorato e implementato nei fondi investiti per questa esigenza emergenza diventata una strategia anche per evitare l abbandono delle cosiddette terre alte Senza le opere di manutenzione fatte dagli agricoltori ha sottolineato il delegato alla viabilità della Provincia di Parma Giampaolo Serpagli l Appennino non sopravvive e a questo va aggiunta l attività di quei pochi enti rimasti a presidiare come il Consorzio di bonifica che dispone di risorse e competenze mirate per poter intervenire prima che il danno causi emergenze ben più gravi e costose Un ruolo quello dei consorzi rimarcato anche dal presidente nazionale dell ANBI Francesco Vincenzi come vero e proprio anello di congiunzione proficua tra i cittadini e gli enti territoriali che hanno tempi più dilatati negli interventi specifici preventivi L essenziale ha continuato Vincenzi è che come in questo caso tutta venga fatto con risultati misurabili concretamente e non con la logica dello spot credo che l attività dell Unità di Missione contro il Dissesto varata recentemente del Governo vada proprio in questa direzione Simona Caselli assessore all agricoltura della Regione Emilia Romagna ha ribadito come nel P S R Piano Sviluppo Rurale in via di approvazione definitiva in questi giorni saranno numerose le occasioni per cogliere diverse opportunità che uniscono fondi per ripristino e prevenzione con fondi per l agricoltura in una visione comune Infine Mauro Tonello

    Original URL path: http://www.anbi.it/art/articoli/428-difesa-attiva-appennino-i-risultati (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • PRESENTATI NUOVO LOGO E RINNOVATA COMUNICAZIONE ANBI
    mappa Weblink ANBINFORMA CAP 2020 ANBI Magazine Torna indietro 28 04 2015 PRESENTATI NUOVO LOGO E RINNOVATA COMUNICAZIONE ANBI Da oggi si scrive ANBI ma si legge Associazione Nazionale Consorzi per la Tutela e la Gestione del Territorio e delle Acque Irrigue è questa la nuova immagine dell organismo cui fanno riferimento i circa 120 consorzi di bonifica operanti in Italia ed il cui logo è stato presentato a Roma Nell occasione è stata anche illustrata la nuova politica comunicativa dell associazione alla vigilia dell Expo cui anche ANBI sarà presente con il sistema irriguo esperto Irriframe ed il progetto La civiltà dell acqua in Lombardia indirizzato a fare inserire il paesaggio irriguo lombardo nel patrimonio Unesco La prossima comunicazione ANBI verterà attorno al nuovo portale in linea entro 48 ore e dal quale tra l altro si potrà accedere al rinnovato settimanale ANBINFORMA così come al nuovo magazine Ambienti d Acqua pensato come occasione di riflessione sui temi precipui dell attività dei consorzi di bonifica difesa idrogeologica gestione e tutela delle acque a prevalente uso irriguo salvaguardia ambientale energie rinnovabili Nell occasione è stata anche presentata l app Irrivoice evoluzione del sistema Irriframe che si annuncia come autentica novità Made in Italy presente ad Expo Infine è stata annunciata la Settimana Nazionale della Bonifica e dell Irrigazione che si terrà in tutta Italia dal 16 al 24 Maggio prossimi con lo slogan La Terra nutre l Uomo la divora saranno centinaia gli eventi disseminati lungo la Penisola per far conoscere in maniera informale l attività dei consorzi Come tradizione saranno due i momenti salienti del cartellone l attenzione verso le scuole con le conclusioni dei percorsi didattici iniziati ad inizio anno scolastico e l apertura al pubblico grazie a visite guidate nei due fine settimana delle cattedrali dell acqua

    Original URL path: http://www.anbi.it/art/articoli/426-presentati-nuovo-logo-e-rinnovata-comunicazione-anbi (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • FIRMATA CONVENZIONE PER SVILUPPO IDROVIA
    PER SVILUPPO IDROVIA Sottoscritto a Luino nella sala consiliare del Municipio il protocollo d intesa tra il Consorzio di bonifica Est Ticino Villoresi e l Amministrazione Comunale di Luino per lo sviluppo dell Idrovia Locarno Milano Venezia al centro dell accordo il programma per lo sviluppo e la valorizzazione dei territori con particolare attenzione rivolta al patrimonio idrografico ed ai collegamenti navigabili dalla Svizzera al lago Maggiore sino a Milano È intervenuto anche il Sindaco di Laveno Mombello dichiaratosi estremamente interessato ad inserire il suo Comune in questo circuito virtuoso Concorde è stato il riconoscimento dell importante lavoro svolto dall ente consortile nel ripristino delle infrastrutture per rendere nuovamente possibile la navigazione dell Idrovia da Locarno sino a Milano Piena soddisfazione da parte del presidente consorziale Alessandro Folli ha così commentato La convenzione permetterà di collaborare nello sviluppo delle opere per la mobilità dolce e nella promozione dei nostri territori rafforzando le specifiche peculiarità turistiche L acqua ha un utilizzo multifunzionale per agricoltura energia e trasporto oltre che per la conservazione dell ambiente questa convenzione permetterà di sviluppare insieme i progetti turistici e di promozione del territorio che si affaccia lungo l Idrovia Folli si è detto poi estremamente disponibile

    Original URL path: http://www.anbi.it/art/articoli/424-firmata-convenzione-per-sviluppo-idrovia (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • FRANCESCO VINCENZI: “EMERGENZA DEPURAZIONE: I CONSORZI DI BONIFICA NE SONO VITTIME, MA FANNO LA LORO PARTE. ORA SERVONO INVESTIMENTI INFRASTRUTTURALI E NUOVE NORME”
    FRANCESCO VINCENZI EMERGENZA DEPURAZIONE I CONSORZI DI BONIFICA NE SONO VITTIME MA FANNO LA LORO PARTE ORA SERVONO INVESTIMENTI INFRASTRUTTURALI E NUOVE NORME Non è certo l agricoltura la causa dell emergenza depurazione sanzionata dall Unione Europea al nostro Paese non solo si è fortemente ridotto l uso di prodotti chimici nei campi ma la fitodepurazione attuata dai consorzi di bonifica permette l abbattimento anche dei nutrienti residui quali azoto e fosforo Ad evidenziarlo è Francesco Vincenzi presidente dell Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni A N B I in relazione ad una riunione promossa a Roma dalla Struttura governativa di Missione italiasicura con le aziende del settore idrico Oltre a ciò prosegue Vincenzi va sottolineata la funzione ambientale dell irrigazione capace di restituire alla falda una risorsa idrica migliore di quella prelevata dai corsi d acqua di superficie oltre ad essere un indispensabile fattore produttivo perché senza acqua non c è agricoltura I Consorzi di bonifica sono tra le vittime dell insufficiente qualità delle acque di superficie causata dall inadeguatezza della rete di depuratori non solo talvolta sono costretti a sospendere il servizio irriguo a salvaguardia della salubrità dei prodotti alimentari ma sono impossibilitati da norme inadeguate ad utilizzare i reflui depurati per l irrigazione come altresì previsto dalla normativa sull uso plurimo delle acque giacchè il tasso di salinità permesso dalla legge è incompatibile con le pratiche agronomiche rischiando di bruciare le colture Chiediamo quindi con forza conclude il Presidente A N B I la revisione di tali limiti a seguito anche di investimenti infrastrutturali al fine di permettere un uso agronomico sicuro delle acque reflue contribuendo ad ottimizzare così il bilancio idrico del nostro Paese cui nel settore agricolo già concorriamo in maniera significativa grazie all applicazione del sistema irriguo esperto Irriframe capace di garantire un risparmio fino

    Original URL path: http://www.anbi.it/art/articoli/422-francesco-vincenzi-emergenza-depurazione-i-consorzi-di-bonif (2016-02-18)
    Open archived version from archive