web-archive-it.com » IT » A » APHEX.IT

Total: 686

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Micaela Latini
    un premio SEPS Attiva nel campo delle traduzioni ha curato un edizione critica degli scritti letterari di Ernst Bloch Ornamenti Arte filosofia letteratura Armando 2012 una nuova edizione dell Uomo senza qualità di Robert Musil Newton Compton 2013 con T Griffero l edizione italiana del volume di Joachim Ritter Estetica e modernità Marinotti 2013 e con A Campo Dieci anni di estetica tedesca Aesthetica 2013 Ha infine curato con A

    Original URL path: http://www.aphex.it/index.php?Autori=557D03032204740321070303777327 (2016-02-10)
    Open archived version from archive


  • Ciro De Florio, "La forma della verità", Milano, Mimesis, 2013, pp. 222.
    essere sovrastimata Buona parte di ciò che Tarski ha sostenuto in tale memoria è entrata di diritto nei manuali di logica sui quali tuttora apprendiamo le nozioni semantiche di base Proprio per questo è sorprendente l assenza nella letteratura di lingua italiana di un testo specificamente dedicato al contributo tarskiano alla riflessione sulla verità che spieghi perché esso sia stato così importante e in quali approcci contemporanei al suddetto tema sia ancora vivo lo spirito di tale contributo Il libro di Ciro De Florio La forma della verità Mimesis Milano 2013 viene a colmare questa lacuna Il testo che si fa apprezzare per chiarezza espositiva e precisione non ha un carattere meramente espositivo In esso si vogliono anche sostenere due tesi sostanziali 1 la teoria della verità tarskiana lungi dall essere filosoficamente neutra è una teoria di tipo corrispondentista 2 le teorie della verità di tipo deflazionista incontrano serie difficoltà in altre parole è assai difficile soprattutto alla luce della riflessione originatasi da Tarski sostenere che la verità non abbia una propria natura Si tratta di due tesi differenti e certamente indipendenti ma non prive di una connessione che De Florio cerca di mettere in evidenza e sulla quale ci

    Original URL path: http://www.aphex.it/index.php?Letture=557D03012201740321070F00777327 (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • Michele Lubrano
    matematica sotto la guida di Diego Marconi Ha trascorso un semestre come visiting researcher presso l Università di Oslo con Øystein Linnebo I suoi interessi principali sono la metafisica la logica la filosofia della matematica Ciro De Florio La forma della verità Milano Mimesis 2013 pp 222 31 01 2015 Discussione critica Newsletter Invia la tua email per iscriverti alla newsletter Riceverai informazioni sugli aggiornamenti e sulle attività del sito

    Original URL path: http://www.aphex.it/index.php?Autori=557D03032204740321070300777327 (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • Caterina Botti, "Prospettive femministe. Morale, bioetica e vita quotidiana", Mimesis, 2014, pp. 214
    una fase di grande rinascita Dalla questione dell eutanasia alla legittimità o meno dei matrimoni omosessuali fino ai dibattiti sui costi della politica o sulla liceità o meno di comprare determinati prodotti le grandi questioni che attualmente dividono l opinione pubblica hanno assunto una connotazione preminentemente morale chiamando in causa in primo luogo il comportamento individuale e le scelte che rientrano nella cosiddetta sfera privata Questo apparente fenomeno di politicizzazione del privato secondo cui sono proprio le scelte e le azioni appartenenti alla cosiddetta sfera privata a rivestire un ruolo di primo piano nel dibattito politico attuale può essere ricondotto a quel nuovo modo di fare e di intendere la politica nato a partire dagli anni 70 di cui lo slogan coniato dalle femministe il personale è politico ne ha sintetizzato al meglio la novità Dietro questa parola d ordine si celava una critica radicale alla concezione classica della politica e dei suoi confini elaborata dal pensiero liberale secondo cui ciò che avveniva nella sfera privata era di diritto lasciato alla libertà del singolo e dunque non poteva essere messo in discussione né tantomeno diventare argomento di una rivendicazione collettiva Continua la lettura non è necessario il reader PDF Scarica

    Original URL path: http://www.aphex.it/index.php?Letture=557D03012201740321070F07777327 (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • Ottavia Nicolini
    si è trasferita a Francoforte presso il centro di studi interdisciplinare delle donne Cornelia Goethe Centrum della J W Goethe Universität Collabora all attività del Laboratorio in studi femministi Sguardi sulle differenze presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza ed è parte della redazione di IAPH Italia Attualmente insegna italiano a Francoforte sul Meno Caterina Botti Prospettive femministe Morale bioetica e vita quotidiana Mimesis 2014 pp 214 31

    Original URL path: http://www.aphex.it/index.php?Autori=557D03032204740321070307777327 (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • Jennifer Mather Saul, "Lying, Misleading, & What is Said", Oxford, Oxford University Press, 2012, pp. xi + 146
    impliciti un dibattito che ha avuto una funzione centrale negli scorsi anni nei confronti della distinzione fra semantica e pragmatica e del contrasto fra contestualismo e anticontestualismo Ma investe anche altri aspetti della riflessione filosofica in particolare l etica che da sempre condanna la menzogna però a volte fa distinzione fra menzogna e tentativi di ingannare dicendo il vero Così facendo il volume porta la filosofia del linguaggio a contatto con casi della vita rilevanti per aspetti morali ma anche socio culturali storici legali politici Con esiti decisamente interessanti Rispetto al problema filosofico linguistico della definizione di ciò che è detto il volume porta un triplice contributo Una analisi concisa e puntuale delle varie opzioni sul mercato per definire ciò che è detto e distinguerlo dagli impliciti Una ipotesi metodologica se ciò che è detto è stato dalla maggior parte dei teorici riconosciuto come in qualche misura dipendente dal contesto potrebbe anche darsi che distinzioni come quella fra dire e implicare siano esse stesse contestuali perché le tracciamo quando servono e possono servire a fini diversi E una proposta operativa quella di una definizione di ciò che è detto che serva a distinguere fra bugie e enunciati fuorvianti Continua la

    Original URL path: http://www.aphex.it/index.php?Letture=557D03012201740321070E0B777327 (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • Marina Sbisà
    riviste e in collane di rilevanza nazionale e internazionale si ricordano la curatela dell antologia Gli atti linguistici Feltrinelli Milano 1978 e il volume Detto non detto Le forme della comunicazione implicita Laterza Roma Bari 2007 Ulteriori informazioni sono reperibili alla seguente pagina http www2 units it sbisama Jennifer Mather Saul Lying Misleading What is Said Oxford Oxford University Press 2012 pp xi 146 27 10 2014 Discussione critica Newsletter

    Original URL path: http://www.aphex.it/index.php?Autori=557D03032204740321070302777327 (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • Elisa Caldarola, Davide Quattrocchi, Gabriele Tomasi (a cura di), "Wittgenstein, l'estetica e le arti", Roma, Carocci Editore, 2013, pp. 391
    il volume collettaneo Wittgenstein l estetica e le arti Carocci Editore a cura di Elisa Caldarola Davide Quattrocchi e Gabriele Tomasi che raccoglie i contributi di specialisti europei e approfondimenti tematici di giovani ricercatori nell obiettivo non solo di chiarire il ruolo dell estetica e delle arti nel pensiero di Wittgenstein ma anche di prestare attenzione a possibili prospettive inedite I contributi sono contraddistinti da argomentazioni rigorose e allo stesso tempo da una scrittura fluida piacevole e ricca di esempi Il volume è diviso in due parti la prima dedicata al posto che occupano estetica e arte all interno del percorso filosofico di Wittgenstein la seconda focalizzata sulle arti al plurale con la proposta di un confronto a maglie più strette su musica letteratura architettura e arte pittorica A fare da cornice e orientamento per la lettura un utile introduzione che oltre alla descrizione dei singoli saggi fornisce un inquadramento storico sulla ricezione dell opera di Wittgenstein nel dibattito sulla natura dell arte e dell estetica a partire dagli anni Cinquanta e dalle influenti interpretazioni di Morris Weitz 1956 e Stanley Cavell 1965 e sui temi più discussi nella letteratura secondaria due su tutti la reazione estetica e la visione

    Original URL path: http://www.aphex.it/index.php?Letture=557D03012201740321070E07777327 (2016-02-10)
    Open archived version from archive



  •