web-archive-it.com » IT » A » ARCHEOLOGIASUBACQUEA.IT

Total: 345

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • pubblicazione del terzo volume della collana Tharros Felix "Naves plenis velis euntes" - Archeologia Subacquea
    che l ateneo sassarese ha attivato nella sede gemmata oristanese ha pubblicato il terzo volume della collana di studi Tharros Felix Naves plenis velis euntes il titolo del libro prende spunto da alcuni versi di Petronio propone una serie di ricerche sulla navigazione e sui viaggi nell antichità con riferimento al traffico di metalli e di manufatti nella protostoria a stanziamenti fenici quali Mozia in Sicilia Sulky in Sardegna Lixus in Marocco agli approdi antichi e medievali Viene pubblicata in queste pagine l edizione di una tabella di immunità fiscale relativa ad una navicula piccola imbarcazione appartenente ad una Vestale massima rinvenuta nel porto della Colonia Iulia Turris Libisonis in Sardegna E presentata infine in particolare la relazione preliminare degli scavi curati dall Institut National des Sciences del l Archeologie e du Patrimoine di Rabat e dall Università di Sassari nell importantissima città fenicia mauritana romana di Lixus vero esempio di preziosa collaborazione internazionale nel campo della ricerca scientifica Il volume è a cura del Prof Attilio Mastino ordinario di Storia Romana ed attuale Rettore dell Università di Sassari del Prof Pier Giorgio Spanu professore di archeologia Cristiana e Medievale dell Università di Sassari e del Prof Raimondo Zucca ordinario

    Original URL path: http://www.archeologiasubacquea.it/index.php?option=com_content&view=article&id=484:pubblicazione-del-terzo-volume-della-collana-tharros-felix-qnaves-plenis-velis-euntesq&catid=44&Itemid=120 (2016-04-29)
    Open archived version from archive


  • 13è Curs Pràctic d’Arqueologia Subaquàtica - Archeologia Subacquea
    a les activitats que porta a terme des de prospeccions fins a excavacions i elaboració de planimetries L alumne pot triar entre alguna de les activitats previstes Enguany es realitzaran les següents actuacions D abril a octubre de 2009 Coordinació Xavier Nieto Gustau Vivar El Centre d Arqueologia Subaquàtica de Catalunya ofereix l oportunitat de participar a les activitats que porta a terme des de prospeccions fins a excavacions i elaboració de planimetries L alumne pot triar entre alguna de les activitats previstes Enguany es realitzaran les següents actuacions Prospecció del jaciment romà de Begur Girona Abril i maig Elaboració de la carta arqueològica de la comarca del Maresme Juny Excavació i planimetria del vaixell Triunfante de Roses Girona Juliol i agost Excavació i planimetria d un vaixell de finals del segle XVIII de Deltebre Tarragona Agost octubre Per poder participar en el curs heu d omplir el següent formulari 13 Curs Pràctic català doc 96 00 kB 13 Curso Práctico castellano 95 00 kB Per a més informació Tel 34 972 20 66 31 Fax 34 972 21 04 54 Tel vaixell Thetis 908 195 655 Questo indirizzo e mail è protetto dallo spam bot Abilita Javascript per vederlo

    Original URL path: http://www.archeologiasubacquea.it/index.php?option=com_content&view=article&id=404&catid=44&Itemid=120 (2016-04-29)
    Open archived version from archive

  • International Summer School - Archeologia Subacquea
    cena a Gabicce Monte presso il Ristorante Posillipo o terrazza Eden Rock Serata all Eden Rock I canti della tradizione marinara Martedì 2 settembre 2008 Parco Le Navi Cattolica La conoscenza dell ambiente lo sfruttamento delle risorse ittiche e la difesa dell ecosistema ore 9 Dario Giorgetti Università di Bologna Strutture per la lavorazione del pesce in Sicilia occidentale in età romana dati archeologici Antonio Carile Università di Bologna Il mercato del pesce a Costantinopoli nell alto medioevo Henri Bresc Università Paris X Nanterre Tecniche di sfruttamento e strutture della pesca sui litorali siciliani e arabi nel medioevo Olimpia Vaccari Università di Pisa Identità tirrenica comunità di pescatori lungo la costa livornese e le isole del Tirreno ore 15 Sadok Boubaker Università di Tunisi La pesca lungo il litorale tunisino Michela Dal Borgo Archivio di stato di Venezia Le risorse del mare tra tutela e approvvigionamento le fonti dell Archivio di Stato di Venezia Cinzio Gibin Chioggia Rivista di studi e ricerche L esplorazione dell Adriatico tra XVIII e XIX secolo L avvio dell ecologia come metodo di studio Angelo Turchini Università di Bologna I pesci dell Adriatico nella ricerca di Cesare Maioli 1746 1823 Flavio Bonin Museo di Pirano Slovenia Le saline e la conservazione del pesce Ore 20 Cena presso il Circolo Nautico di Cattolica Mercoledì 3 settembre 2008 Fano Corte malatestiana Museo della Marineria Pesaro Le comunità delle rive ore 9 Fano Corte Malatestiana Yves Grava Università d Avignon Le comunità litorali della Provenza Marino Budicin Attività marittime e pesca a Rovigno Ljerka Simunkovic Università di Spalato L esperimento della pesca e della conservazione del pesce dell Accademia agraria di Spalato 1782 Miroslav Rozman Società Dante Alighieri di Spalato Il regolamento di V Dandolo sulla pesca in Dalmazia 1808 Alida Clemente Università Orientale Napoli La società marinara del golfo di Napoli ore 15 Museo della marineria W Patrignani Pesaro Panagiotis Michailaris Fondazione nazionale Ricerche Neoelleniche Pesca e pescatori dell Egeo in età medievale e moderna Evdokia Olympitou Ionian University Corfù Greece La pesca delle spugne John Chircop University of Malta Le comunità dei pescatori di Malta e isole Ionie Matilde Romito Musei della Provincia di Salerno Le comunità dei pescatori della costa salernitana Biagio Di Salvia Università di Salerno La comunità dei pescatori di Cetara Visita alla mostra La società marinara Arti e mestieri del litorale fra Gabicce e Fano secc XV XX a cura di Graziella Beretta allestita presso il museo della Marineria di Pesaro W Patrignani in collaborazione con l Archivio di stato di Pesaro Ore 20 Cena a Fiorenzuola di Focara Giovedì 4 settembre 2008 Porto di Cattolica Gabicce Battuta di pesca e raduno di barche tradizionali Uscita in mare per assistere ad una battuta di pesca con apporto didattico di esperti a bordo che si incentrerà sulle antiche tecniche di navigazione e di pesca La lezione si terrà a bordo della Motonave Marinella su cui verranno imbarcati i partecipanti alla scuola La lezione sarà completata da una lezione con supporto multimediale che si

    Original URL path: http://www.archeologiasubacquea.it/index.php?option=com_content&view=article&id=293&catid=44&Itemid=120 (2016-04-29)
    Open archived version from archive

  • Master all'universita' della Tuscia - Archeologia Subacquea
    e per l insegnamento Per favorire la partecipazione anche di chi già lavora le lezioni frontali si terranno il venerdì pomeriggio ed il sabato mattina I docenti sono professori e ricercatori di Università e Istituti di ricerca amministratori locali e professionisti che da tempo operano nei diversi settori riguardanti lo studio la valorizzazione la gestione il reperimento fondi la divulgazione e la fruizione dei Beni Culturali in Italia ed all estero Le materie sono Archeologia dell Italia centro meridionale Storia del paesaggio dell Italia centro meridionale Archeologia del monachesimo medievale in Italia centro meridionale Cultura artistica dell Italia centro meridionale e del Mediterraneo Metodologia e tecniche della ricognizione e dello scavo archeologico Metodi scientifici per la ricerca e la datazione GIS Elementi giuridici ed economici Divulgazione e fruizione dei Beni Archeologici La pratica comprende scavi archeologici ricognizione di superficie studio e catalogazione di reperti e centri storici in prestigiosi siti dei Castelli Romani e Prenestini e dell Italia meridionale e nei laboratori dell Università degli Studi della Tuscia e del CNR ITABC stage presso Istituti di ricerca ed Enti locali allestimento di esposizioni temporanee collaborazioni e progetti nazionali ed internazionali QUOTA DI ISCRIZIONE Il contributo di iscrizione annuo è di 1 300 00 Tale somma potrà essere versata in due rate metà 650 00 all atto dell iscrizione e metà 650 00 entro il 31 maggio 2008 Il versamento della seconda rata effettuato oltre tale termine comporterà il pagamento di una mora di 30 Il mancato pagamento oltre i 30 giorni dalla scadenza della seconda rata comporterà la decadenza dall iscrizione del corso REQUISITI DI AMMISSIONE Per iscriversi al master è indispensabile il possesso di un titolo di laurea sono ammesse sia lauree triennali sia lauree magistrali o di vecchio ordinamento o equipollente in Architettura Conservazione dei Beni Culturali Lettere e Filosofia Scienze Ambientali Scienze Geologiche Tecnologie per la conservazione e il restauro dei Beni Culturali MODALITÀ DI ISCRIZIONE E SELEZIONE DI INGRESSO Per iscriversi al master è necessaria una preiscrizione che dovrà comprendere 1 una domanda di preiscrizione in carta semplice redatta secondo l apposito modulo reperibile in rete all indirizzo http www unitus it info offerta post lauream master elenco master 1 htm tecam o www cmcastelli it Comunità Montana Castelli Romani e Prenestini 2 certificato di laurea con votazione ed elenco degli esami sostenuti o autocertificazione resa sotto la propria responsabilità legge 15 5 1997 n 1279 3 curriculum vitae et studiorum La domanda di preiscrizione il certificato di laurea o l autocertificazione ed il curriculum vitae et studiorum dovranno pervenire entro l 11 gennaio 2008 alla sede della Comunità Montana Via della Pineta 117 00040 Rocca Priora RM sulla busta deve essere specificato domanda di preiscrizione al master di I livello TECAM Tecnologie Cultura Area Mediterranea Contemporaneamente per rendere più rapida la selezione la sola domanda di preiscrizione dovrà essere inviata entro l 11 gennaio 2008 anche all indirizzo e mail Questo indirizzo e mail è protetto dallo spam bot Abilita Javascript per vederlo Il Coordinatore

    Original URL path: http://www.archeologiasubacquea.it/index.php?option=com_content&view=article&id=152&catid=44&Itemid=120 (2016-04-29)
    Open archived version from archive

  • Master di Secondo Livello in Medicina Subacquea e Iperbarica - Archeologia Subacquea
    formazione della Medicina Subacquea ed Iperbarica per chi si accosta ai massimi livelli di insegnamento universitario alle problematiche sanitarie legate alla attività subacquea e per chi è addetto alle prestazioni dei soccorsi nonché alle moderne tecniche cliniche nella terapia iperbarica Il Master Universitario di secondo livello in Medicina subacquea ed iperbarica nato nel 2005 come primo Master Universitario in Italia ed in Europa dedicato a queste tematiche ha ricevuto prima della fine del primo corso il riconoscimento internazionale di Corsi di medicina subacquea riconosciuti da DMAC EDTCmed livello I e IIa Livello I Valutazione medica dei subacquei Esaminatore medico di subacquei Livello IIa Gestione medica di malattie e incidenti subacquei Competenza in Medicina subacquea Il Master è rivolto a laureati in Medicina e Chirurgia di età inferiore a 65 anni anche con esperienza professionale nel campo della medicina subacquea e o della medicina iperbarica E volto a creare delle figure professionali in grado di prevenire e gestire gli incidenti subacquei la malattia da decompressione le patologie che necessitino di trattamento iperbarico Si intende inoltre attribuire a queste figure professionali il titolo per lavorare e dirigere un impianto iperbarico La specificità del Master è costituita da molti stage pratici e workshop specialistici che affiancano le lezioni frontali sia per attività cliniche operative in centri di eccellenza sia per la possibile partecipazione diretta dei discenti a specifiche attività di ricerca biomedica nel settore della Medicina Subacquea ed Iperbarica Il Master prevede un massimo di 20 partecipanti La lingua ufficiale del Master è l Inglese È prevista l attribuzione di un numero di crediti formativi universitari pari a 61 Ai possessori del titolo di specialista in medicina del nuoto e delle attività subacquee conseguito presso della Scuola di specilità post lauream della facoltà di Medicina dell Università di Chieti vengono riconosciuti 12 iniziali

    Original URL path: http://www.archeologiasubacquea.it/index.php?option=com_content&view=article&id=110&catid=44&Itemid=120 (2016-04-29)
    Open archived version from archive

  • Corso di Laurea in Scienze dei beni culturali - Archeologia Subacquea
    l esigenza di creare nel polo oristanese un corso strettamente legato alle risorse storico archeologiche presenti nel territorio Oltre ad buona formazione di base avrai un adeguato spettro di conoscenze nell ambito delle ricerche archeologiche storiche e letterarie relative alle civiltà antiche collegate ad appropriate competenze nel campo della legislazione dei Beni Culturali il possesso delle conoscenze teoriche e tecniche per intraprendere attività imprenditoriali autonome nel settore dell ordinamento conservazione e valorizzazione dei beni storico artistici e archeologici subacquei Studierai discipline proprie degli studi storico archeologici ma svolgerai anche una serie di attività pratiche di cantiere subacqueo esercitazioni di rilievo fotogrammetria applicata ad ambito subacqueo ricerche sul campo tirocini viaggi di studio visite guidate esperienze all estero Con la Laurea in Archeologia Subacquea potrai trovare lavoro presso enti pubblici locali e istituzioni specifiche quali soprintendenze musei biblioteche ecc nonché presso aziende ed organizzazioni professionali operanti nel settore della tutela e della fruizione dei beni culturali e del recupero ambientale E perché no in collaborazione con la competente Soprintendenza potrai programmare modalità e fasi di intervento collaborare e o condurre scavi e ricognizioni attività di rilevamento topografico di rilievo strumentale e diretto e di documentazione di dettaglio potrai effettuare inventariazioni e

    Original URL path: http://www.archeologiasubacquea.it/index.php?option=com_content&view=article&id=68&catid=33&Itemid=79 (2016-04-29)
    Open archived version from archive

  • Seminari di archeologia dei paesaggi - Archeologia Subacquea
    di seminari e di conferenze secondo il seguente calendario 17 aprile 2007 ore 15 00 Aula Seminari del Discum Andrea Augenti Università di Bologna Indagini nell area ravennate tra archeologia del sottosuolo e archeologia degli elevati esempi di paesaggi tra Tardoantico e Medioevo http www archeologia unifg it conv Seminari Pdf 170407Sem Augenti pdf 18 aprile 2007 ore 9 30 Aula Seminari del Discum Marco Valenti Università di Siena Dal territorio L informatizzazione dei paesaggi medievali come strumento di documentazione e ricerca http www archeologia unifg it conv Seminari Pdf 180407Sem Valenti pdf 18 aprile 2007 ore 11 30 Aula Seminari del Discum Giovanna Bianchi Università di Siena L archeologia dell Architettura come metodo di lettura interpretazione e valorizzazione dei paesaggi urbani e rurali medievali http www archeologia unifg it conv Seminari Pdf 180407Sem Bianchi pdf 18 aprile 2007 ore 15 00 Aula del Museo del territorio via Arpi 155 Daniele Manacorda Università Roma 3 Ricerca e Valorizzazione aspetti progettuali per il Parco Archeologico di Populonia Foggia 18 aprile 2007 ore 15 00 Aula Seminari del Discum http www archeologia unifg it conv Seminari Pdf 180407Sem Manacorda pdf 18 aprile 2007 ore 18 0 Museo Civico di Foggia Daniele Manacorda Università Roma 3 Il futuro del passato I siti archeologici tra identità e alterità Conferenza organizzata nell ambito dei Dialoghi di Archeologia http www archeologia unifg it conv Seminari Pdf 180407Conf Manacorda pdf 19 aprile 2007 ore 9 30 Aula Seminari del Discum Gian Pietro Brogiolo Università di Padova Dall archeologia dell architettura all archeologia della complessità http www archeologia unifg it conv Seminari Pdf 190407Sem Brogiolo pdf 19 aprile 2007 ore 14 30 Aula Seminari del Discum Giuseppe Ceraudo Università del Salenti L areofotogrammetria finalizzata all indagine topografica sul territorio e Il progetto via Traiana http www archeologia unifg

    Original URL path: http://www.archeologiasubacquea.it/index.php?option=com_content&view=article&id=61&catid=33&Itemid=79 (2016-04-29)
    Open archived version from archive

  • III SUMMER SCHOOL DI ARCHEOLOGIA – UNIVERSITÁ DI FOGGIA - Archeologia Subacquea
    studenti sono tenuti a seguire tutte le lezioni previste I posti disponibili sono 24 ripartiti in corsi di due livelli 16 per il corso basic e 8 per il corso advanced riservato a quanti abbiano già frequentato precedenti training school o abbiano una consolidata esperienza nell ambito dell archeologia aerea Offerta didattica Il corso basic offrirà ad ogni studente 20 ore di lezione sui metodi e le tecniche della ricerca aerotopografica 10 ore di fotointerpretazione 10 ore di gestione GIS della documentazione da 6 a 8 ore di volo Il corso advanced esplorerà le potenzialità della ricerca aerofotografica e della sua integrazione con gli altri metodi diagnostici per una maggiore comprensione dei paesaggi archeologici Costi da sostenere Lezioni frontali esercitazioni in laboratorio e attività di volo sono completamente finanziate dall Unione Europea Culture 2000 e dall Università di Foggia Le spese che i corsisti dovranno sostenere sono relative esclusivamente a vitto alloggio per l intera durata del corso stimate in ca 390 e all iscrizione all Aeroclub di Foggia 100 indispensabile per la copertura assicurativa e l effettuazione dei voli Modalità di iscrizione Inviare la richiesta di iscrizione provvista di curriculum vitae entro e non oltre il 31 marzo 2007 all indirizzo Questo indirizzo e mail è protetto dallo spam bot Abilita Javascript per vederlo L ammissione al corso avviene su giudizio insindacabile della commissione nominata dal Consiglio Direttivo della Scuola L elenco degli ammessi al corso sarà pubblicato nell apposita sezione del sito web www archeologia unifg it Corpo docente I docenti provenienti da varie nazioni europee Italia Gran Bretagna Austria Germania Slovenia illustreranno i principi teorici del metodo d indagine tramite lezioni frontali ed esercitazioni pratiche Parte fondamentale del corso saranno i voli aerei sul territorio della Puglia Settentrionale con velivoli Cessna 172 e 182 Sedi delle attività

    Original URL path: http://www.archeologiasubacquea.it/index.php?option=com_content&view=article&id=54&catid=33&Itemid=79 (2016-04-29)
    Open archived version from archive



  •