web-archive-it.com » IT » B » BOLOGNA.IT

Total: 1858

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Piano per la distribuzione e la raccolta delle merci in ambito urbano | Mobilità e strade | Rete Civica Iperbole
    e la raccolta delle merci in ambito urbano Il Piano Merci denominato Merci Bo2 è lo strumento con cui l Amministrazione Comunale intende incentivare processi di riorganizzazione della logistica e della distribuzione urbana delle merci allo scopo di ridurre i chilometri percorsi a parità di servizio e mediante l utilizzo di veicoli meno inquinanti con conseguente riduzione della congestione e degli impatti da traffico in città Tale concetto può essere sintetizzato mettendo in relazione l ecocompatibilità dei veicoli destinati al trasporto delle merci non solo alla tipologia di motorizzazione adottata ma anche alle forme organizzative che consentono a parità di viaggi una maggiore quantità di colli consegnati quindi a parità di colli da consegnare richiesti dal sistema un minore numero di viaggi e di emissioni Altro aspetto non trascurabile è quello di un corretto utilizzo degli spazi pubblici e quindi nell ambito dell efficientamento del servizio nel suo complesso l ottimizzazione delle piazzole di carico scarico attraverso la sperimentazione della prenotazione delle stesse da parte degli operatori P er informazioni Sportello Mobilità Urbana Indirizzo piazza Liber Paradisus 10 Bologna Orari martedì e giovedì dalle 8 30 alle 14 e dalle 14 30 alle 17 venerdì dalle 8 30 alle 13

    Original URL path: http://www.comune.bologna.it/trasporti/servizi/2:4036/4413/ (2016-02-10)
    Open archived version from archive


  • Linea ferroviaria Bologna-Portomaggiore | Mobilità e strade | Rete Civica Iperbole
    catastale 3 4 5 Lotto 1 DO L1 D PG Ditta catastale 6 7 8 9 10 11 12 Lotto 1 DO L1 D PG Ditta catastale 13 14 15 17 Lotto 1 DO L1 D PG DO L1 PG ES Elenco Ditte Lotto 1 DO L1 D PG DO L1 PG ES Planimetria Catastale Lotto 1 DO L1 D PG GE Lotto 1 DO L1 D PG TP Lotto 1 DO L1 D PG TR Lotto 1 DO L1 D SS Lotto 1 DO L1 D ST Lotto 2 Ditta Catastale 4 Terreni e Fabbricati Lotto 2 Ditta Catastale 2 3 Terreni e Fabbricati Lotto 2 Ditta Catastale 4 5 6 7 Terreni e Fabbricati Lotto 2 Ditta Catastale 8 Terreni e Fabbricati Lotto 2 Ditta Catastale 9 10 11 12 13 14 Terreni e Fabbricati Lotto 2 Ditta Catastale 15 16 17 18 19 20 21 22 Terreni e Fabbricati Lotto 2 Ditta Catastale 23 24 25 26 Terreni e Fabbricati Lotto 2 Elenco ditte Lotto 2 Planimetria catastale Studio fattibilità ambientale Variante POC Agosto 2014 Pubblicazione del progetto definitivo nell ambito del procedimento unico semplificato ai sensi e per gli effetti dell art 36 octies della L

    Original URL path: http://www.comune.bologna.it/trasporti/servizi/2:4036/30369/ (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • Il Sistema di Trasporto Pubblico Integrato Metropolitano Bolognese | Mobilità e strade | Rete Civica Iperbole
    progetti per la mobilità Il Sistema di Trasporto Pubblico Integrato Metropolitano Bolognese Stampa PDF Condividi Twitter Facebook FriendFeed Delicious Documenti Presentazione progetto Sistema TPI 10404Kb Il Sistema di Trasporto Pubblico Integrato Metropolitano Bolognese Il Sistema di Trasporto Pubblico Integrato Metropolitano Bolognese Filoviarizzazione delle linee portanti Completamento Servizio Ferroviario Metropolitano Il Sistema di Trasporto Integrato Metropolitano Bolognese nasce dando forma ad una serie di interventi finalizzati al completamento del Servizio Ferroviario Metropolitano SFM e alla filoviarizzazione delle linee portanti del trasporto pubblico urbano di Bologna L operazione in ambito urbano e metropolitano mira a soddisfare una maggiore domanda di mobilità pubblica nell ottica di una visione eco sostenibile ed intermodale del trasporto passeggeri Il progetto già approvato nella sua fase preliminare dall Amministrazione comunale e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha visto il riconoscimento di un significativo cofinanziamento dello Stato deliberato dal CIPE nell Ottobre 2012 ottenuto dalla ridestinazione dei fondi precedentemente destinati alla Metrotranvia Il Progetto che vede in Tper il soggetto incaricato della sua attuazione si articola attraverso la riorganizzazione ed il potenziamento del trasporto pubblico che prevede l estensione della rete filoviaria esistente con l obiettivo di collegarla con il SFM il miglioramento del SFM con

    Original URL path: http://www.comune.bologna.it/trasporti/servizi/2:4036/29541/ (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • People Mover Aeroporto - Stazione FS | Mobilità e strade | Rete Civica Iperbole
    39 PRG stato di progetto 1342Kb people mover 40 PRG stato di fatto 3311Kb people mover 40 PRG stato di progetto 3329Kb corografia 1894Kb Iter sintetico della procedura approvativa e di affidamento 14Kb People Mover Aeroporto Stazione FS People Mover Aeroporto Stazione FS Caratteristiche generali del progetto vincitore Offerta di trasporto del progetto vincitore Dati tecnici essenziali del progetto vincitore Approvazione esito procedura di V I A e documenti conseguenti Approvazione in linea tecnica del progetto esecutivo Il People Mover è una navetta su monorotaia che collegherà in circa 7 minuti e mezzo di viaggio la nuova stazione ferroviaria centrale all aeroporto Guglielmo Marconi effettuando un unica fermata intermedia presso Bertalia Lazzaretto la grande area in corso di riqualificazione destinata ad ospitare un nuovo insediamento abitativo e universitario Il People Mover grazie alla sue caratteristiche di frequenza e velocità supporterà l aumento di passeggeri in transito da Bologna derivato dalla realizzazione della nuova stazione per i treni Alta Velocità e dal potenziamento dell aeroporto contribuendo così a migliorare il collegamento tra i punti di accesso e di passaggio più importanti della città L Amministrazione Comunale ha proceduto alla pubblicazione di un bando di gara per l affidamento della concessione della

    Original URL path: http://www.comune.bologna.it/trasporti/servizi/2:4036/4463/ (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • La terza corsia dinamica della A14 | Mobilità e strade | Rete Civica Iperbole
    della sede autostradale con il minor impatto possibile sul territorio Nelle ore di punta o nei giorni di esodo infatti l attuale corsia d emergenza potrà essere utilizzata come corsia di marcia la carreggiata avrà dunque tre corsie di marcia effettive L utilizzo della terza corsia sarà gestito elettronicamente attraverso un sistema di portali con pannelli a messaggio variabile comuni all autostrada e alla tangenziale posti a 500 metri circa l uno dall altro E stato inoltre realizzato un nuovo casello autostradale di uscita nel fiera district La terza corsia dinamica è dunque stata progettata per ridurre sensibilmente i problemi di congestionamento del traffico sul tratto bolognese della A14 Il Progetto L intervento per la realizzazione della terza corsia dinamica dell autostrada A14 nel nodo di Bologna consiste in Ampliamento della sede autostradale Installazione dei pannelli a messaggio variabile Installazione di barriere antirumore Riqualificazione del guard rail Il progetto concordato e condiviso in ogni sua fase con gli enti locali ha l obiettivo di sviluppare un complessivo miglioramento della rete autostradale e della tangenziale bolognese Dati Generali del Progetto Dimensioni dell opera Lunghezza intervento 13 3 km Lunghezza barriere antirumore 9 7 km Pannelli a messaggio variabile 43 25 in

    Original URL path: http://www.comune.bologna.it/trasporti/servizi/2:4036/4402/ (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • Il Sistema Semaforico Centralizzato | Mobilità e strade | Rete Civica Iperbole
    semaforici denominati intelligenti sono caratterizzati dal fatto che la durata delle fasi dei cicli semaforici cioè la durata dei tempi di verde e di rosso varia in tempo reale in funzione dell intensità del traffico rilevata da appositi sensori posizionati sotto la pavimentazione stradale per questo motivo la Centrale di Bologna è detta di tipo adattativo a generazione dinamica di piano in grado di determinare ed attuare le più efficaci strategie di regolazione semaforica del traffico urbano L aggiornamento continuo dei piani semaforici avviene anche attraverso il collegamento con la Centrale di Telecontrollo Bus dell Azienda di Trasporto Pubblico che attraverso un sistema di localizzazione GPS monitorizza la posizione dei bus sul territorio invia le relative coordinate alla Centrale Semaforica la quale predispone le fasi semaforiche in modo da attivare la priorità del mezzo pubblico nell attraversamento degli incroci Il sistema integrato di Controllo del Traffico installato nella nostra città Centrale semaforica localizzazione satellitare della flotta bus ha ottenuto a Stoccolma nel 1999 il Bangemann Challenge Award il più importante riconoscimento a livello mondiale per le tecnologie applicate alla vita associata Manutenzione del sistema semaforico Con decorrenza 1 luglio 2013 per un periodo di nove anni sarà operativa per la gestione degli impianti di pubblica illuminazione e semaforici l impresa Enel Sole s r l A questo riguardo i cittadini che riscontrano guasti o anomalie ai suddetti impianti possono telefonare al n verde 800 901050 o scrivere una e mail a sole segnalazioni enel com segnalando la necessità di un pronto intervento del manutentore CISIUM Centrale di Integrazione e Supervisione per le Informazioni Urbane sulla Mobilità Il sistema CISIUM di recentissima implementazione ed in fase di test è finalizzato alla raccolta ed elaborazione in tempo reale di informazioni relative allo stato della mobilità dell area metropolitana ricostruendo un quadro accurato

    Original URL path: http://www.comune.bologna.it/trasporti/servizi/2:4036/4414/ (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • Progetti europei | Mobilità e strade | Rete Civica Iperbole
    a quelle dedicate alla sensibilizzazione dei cittadini sui temi della sicurezza stradale del trasporto pubblico della mobilità sostenibile Le opportunità offerte da un ventaglio quanto mai vario di programmi ed iniziative di finanziamento hanno contribuito in questi ultimi anni a sostenere le politiche e le strategie dell amministrazione comunale in tema di mobilità potenziando attività già programmate o promuovendo azioni innovative Attraverso la realizzazione del vari progetti il Settore Mobilità ha maturato nel tempo competenze qualificate in materia di analisi della domanda di mobilità gestione della sosta implementazione delle tecnologie sicurezza urbana comunicazione Accanto a queste competenze che riguardano la specificità della materia trasporti altrettanto importanti sono quelle maturate in collaborazione con l Ufficio Relazioni Internazionali Cooperazione e Progetti con il lavoro di studio dei programmi la selezione dei bandi la ricerca partner e il coordinamento scientifico e finanziario delle attività realizzate per i diversi progetti Negli anni si sono quindi consolidati i rapporti di collaborazione scientifica con una rete di partner che comprende Amministrazioni locali Enti ed imprese in Europa in un continuo scambio di competenze esperienze e buone pratiche che rappresentano poi il valore aggiunto di ogni esperienza fatta in ambito europeo Il forte impegno della città di

    Original URL path: http://www.comune.bologna.it/trasporti/servizi/2:4036/5173/ (2016-02-10)
    Open archived version from archive

  • Comunicazione targhe abbinate al contrassegno | Mobilità e strade | Rete Civica Iperbole
    rilasciati a cittadini residenti è possibile collegare al massimo 2 targhe in via permanente fino alla data di scadenza del contrassegno che possono essere modificate al massimo 12 volte l anno Per esigenze saltuarie di utilizzo di un veicolo diverso dai due collegati al contrassegno è possibile aggiungere 1 targa dalla validità giornaliera dalle ore 0 alle ore 24 del giorno comunicato Sono consentiti al massimo 50 inserimenti di targhe giornaliere per anno solare dal 1 gennaio al 31 dicembre Per le comunicazioni seguire attentamente le istruzioni sul sito www accessohbologna it ed utilizzare l apposito modulo della sezione Documenti La circolazione con un veicolo non autorizzato sarà sanzionata Dove rivolgersi Sportello contrassegni Tper Via S Donato 25 C ompetenze Settore Mobilità sostenibile e Infrastrutture N ormativa di riferimento D P R 495 del 16 dicembre 1992 Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada art 381 D P R 503 del 24 luglio 96 art 11 Regolamento recante norme per l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici spazi e servizi pubblici Del Giunta Municipale PG 86153 2002 del 27 maggio 2002 progr 201 2002 Dichiarazione di Zone a Traffico Limitato ai sensi dell art 7 comma

    Original URL path: http://www.comune.bologna.it/trasporti/servizi/2:4321/25038/ (2016-02-10)
    Open archived version from archive



  •