web-archive-it.com » IT » B » BULSARA.IT

Total: 193

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • barilla Archivi - Bulsara Advertising
    di dettagli che attraverso le descrizioni riesce a farti toccare con mano il prodotto Davanti a questo spot di Samsung mettereste in dubbio le potenzialità del nuovo S7 Edge Emozioni Senza emozioni non c è azione Per convincere i consumatori non bastano o non servono rapporti dettagliati e analisi di mercato bisogno spostare l attenzione dal cervello al cuore È per questo che tutti gli spot di Natale sfidano la forza di gravità delle lacrime diventando memorabili e rischiando a volte di oscurare il brand come nel caso della pubblicità di John Lewis meglio conosciuta come quella del bambino e del pinguino St orie Tutti i punti precedenti sono rintracciabili in quest ultima regola la storia Pensaci bene ti ricordi meglio una favola la trama di un libro e di un film o il programma di un qualsivoglia esame universitario Non è necessario essere un grande creativo per creare una storia basta guardarsi intorno e prendere spunto da ciò che ci circonda come ha fatto Poste Italiane Se anche le migliori pubblicità raccontano storie normali perché complicarsi la vita Sei pronto per creare anche tu comunicazioni vincenti Affidati a noi per trasformare le tue idee in messaggi di successo La tua Email no responses 03 02 16 Marketing advertising barilla ceres chupa chups comunicazione digital marketing instant marketing oreo snickers Instant marketing quando come dove Carpe diem mai citazione fu più azzeccata per il marketing ai tempi dei social network Infatti una strategia che sta prendendo sempre più piede in questo contesto è il real time marketing meglio conosciuto come instant marketing Ma cosa rende questa tecnica così vincente e allo stesso tempo pericolosa Semplice tante sono le possibilità di avere successo quante quelle di trovarsi protagonisti di un epic fail di proporzioni gigantesche Per non rischiare cadute di stile o peggio ancora di posizionamento del vostro brand abbiamo stilato per voi queste 6 regole seguitele e al prossimo evento potreste essere voi i leader dell adv 2 0 1 Rilevanza Per prima cosa la vostra comunicazione deve essere nota alla maggior parte delle persone e interessante per loro Per raggiungere quanti più utenti possibili bisogna puntare in alto fino a coinvolgere un intero universo come ha fatto Chupa Chups in seguito alla scoperta di Kepler 452b I famosi dolcetti non aspettavano altro che un pianeta simile alla Terra per dare libero sfogo alla loro creatività e direi ci sono riusciti 2 Tempismo È fondamentale arrivare al momento giusto né quando la notizia non è ancora ben diffusa né quando non interessa più In questo caso Oreo ha dato il meglio di sé inaugurando l epoca dell instant marketing durante il Super Bowl del 2013 Immaginate più di 100 milioni tra telespettatori e tifosi presenti allo stadio immobilizzati da un black out che non ha solo fermato il match ma tutta l America Che fare Beh perché non passare il tempo sui social Ed è proprio là che arrivano i biscotti Oreo ad accendere una luce in tutta questa oscurità

    Original URL path: http://www.bulsara.it/tag/barilla/ (2016-04-26)
    Open archived version from archive


  • Martini Archivi - Bulsara Advertising
    tutti i messaggi che aspirino a essere vincenti siano semplici Semplici però non significa per forza brevi ma piuttosto chiari e diretti Insomma nessun giro di parole e dritti filati al succo come ha fatto Martini per il suo famoso payoff Sorpresa E se ti dicessi che con la Turkish Airlines puoi volare a Gotham City e incontrare Bruce Wayne La sorpresa genera automaticamente attenzione per cui è meglio stare alla larga dai messaggi già detti e già visti se si vuole creare una comunicazione con una marcia in più Concretezza Gli esempi concreti si ricordano con più facilità Se ti stai rivolgendo a un interlocutore che ne sa poco o nulla di quello che stai dicendo devi rinunciare ai linguaggi specialistici e puntare tutto sui concetti quotidiani e visibili Prendi spunto da Barilla che ha fatto della quotidianità il suo cavallo di battaglia facendo sentire tutti gli italiani a casa Credibilità Un idea semplice sorprendente e concreta non può comunque stare in piedi se non è credibile Lasciando da parte i grandi testimonial che non tutti si possono permettere ci sono molti modi per creare credibilità dalle statistiche all estrema ricchezza di dettagli che attraverso le descrizioni riesce a farti toccare con mano il prodotto Davanti a questo spot di Samsung mettereste in dubbio le potenzialità del nuovo S7 Edge Emozioni Senza emozioni non c è azione Per convincere i consumatori non bastano o non servono rapporti dettagliati e analisi di mercato bisogno spostare l attenzione dal cervello al cuore È per questo che tutti gli spot di Natale sfidano la forza di gravità delle lacrime diventando memorabili e rischiando a volte di oscurare il brand come nel caso della pubblicità di John Lewis meglio conosciuta come quella del bambino e del pinguino St orie Tutti i punti precedenti

    Original URL path: http://www.bulsara.it/tag/martini/ (2016-04-26)
    Open archived version from archive

  • Samsung Archivi - Bulsara Advertising
    ai linguaggi specialistici e puntare tutto sui concetti quotidiani e visibili Prendi spunto da Barilla che ha fatto della quotidianità il suo cavallo di battaglia facendo sentire tutti gli italiani a casa Credibilità Un idea semplice sorprendente e concreta non può comunque stare in piedi se non è credibile Lasciando da parte i grandi testimonial che non tutti si possono permettere ci sono molti modi per creare credibilità dalle statistiche all estrema ricchezza di dettagli che attraverso le descrizioni riesce a farti toccare con mano il prodotto Davanti a questo spot di Samsung mettereste in dubbio le potenzialità del nuovo S7 Edge Emozioni Senza emozioni non c è azione Per convincere i consumatori non bastano o non servono rapporti dettagliati e analisi di mercato bisogno spostare l attenzione dal cervello al cuore È per questo che tutti gli spot di Natale sfidano la forza di gravità delle lacrime diventando memorabili e rischiando a volte di oscurare il brand come nel caso della pubblicità di John Lewis meglio conosciuta come quella del bambino e del pinguino St orie Tutti i punti precedenti sono rintracciabili in quest ultima regola la storia Pensaci bene ti ricordi meglio una favola la trama di un libro e di un film o il programma di un qualsivoglia esame universitario Non è necessario essere un grande creativo per creare una storia basta guardarsi intorno e prendere spunto da ciò che ci circonda come ha fatto Poste Italiane Se anche le migliori pubblicità raccontano storie normali perché complicarsi la vita Sei pronto per creare anche tu comunicazioni vincenti Affidati a noi per trasformare le tue idee in messaggi di successo La tua Email no responses 11 11 15 Marketing advertising Apple Burger King Coca Cola comunicazione marketing McDonald Microsoft Nokia Pepsi Samsung La guerra tra brand a suon di advertising C erano una volta gli strilloni quei giovani ometti che cercavano in tutti i modi di farsi comprare i giornali per un penny urlando a squarciagola le notizie più succose del giorno per togliersi clienti tra loro Signore e signori questa è una delle prime forme di pubblicità spicciola sì ma senza dubbio incisiva e soprattutto a costo quasi zero Lasciati a casa i ragazzini in calzoncini ora c è uno strumento assai più coinvolgente e costoso che i brand possono utilizzare per darsi battaglia fra loro lo spot pubblicitario In Italia ahinoi non siamo abituati alla pubblicità comparativa regolamentata e resa possible solo dal D lgs 67 200 ma basta lanciare YouTube per assistere a vere e propri agoni a suon di claim e jingle a prova di memoria Per voi abbiamo individuato quattro categorie in cui ognuno di noi almeno una volta nella vita si è trovato a dover scegliere il brand del suo cuore Beverage Coca Cola vs Pepsi La lotta fra i due noti marchi è forse la più duratura ed emozionante arrivando addirittura a coinvolgere il Super Bowl l olimpo sportivo degli americani Si potrebbe perdere una giornata a guardare tutti gli spot

    Original URL path: http://www.bulsara.it/tag/samsung/ (2016-04-26)
    Open archived version from archive

  • Pasqua: le pubblicità più creative - Bulsara Advertising
    da un altro punto di vista quello dei grandi brand per cui la Pasqua altro non è che una data da sfruttare per vendere i loro prodotti Ecco quello che hanno fatto negli ultimi anni McDonald s Absolut Vodka Jeep Mercedes Benz Wilkinson e Heineken Anche tu sei stanco delle solite campagne di comunicazione Chiedi a noi per promuovere il tuo brand e catturare l attenzione del tuo target con

    Original URL path: http://www.bulsara.it/pasqua-le-pubblicita-piu-creative/ (2016-04-26)
    Open archived version from archive

  • direct marketing Archivi - Bulsara Advertising
    d altra parte il momento migliore è sicuramente quello dalle 15 alle 19 quando i potenziali clienti sono in preda all apatia lavorativa e più predisposti verso l apertura di mail B2B Come giorni invece via libera all invio dal martedì al giovedì senza disdegnare però il weekend in cui si può trovare un ottimo alleato nel relax Attenzione all oggetto E qui cominciano le note dolenti Più del 50 dei destinatari cestina la mail solamente dopo aver letto l oggetto per questo diventa fondamentale catturare la loro attenzione fin dal primo sguardo Per incuriosirli e spingerli ad aprire la tua newsletter devi pensare a un oggetto corto e accattivante puoi ad esempio chiamarli per nome e porgli delle domande fai loro capire che non possono proprio perdersi quella mail Il tasso di apertura e il CTR Cosa ti devi aspettare dopo l invio della tua newsletter Diciamocelo chiaramente un tasso di apertura del 100 è un utopia bella e buona Anche arrivare al 60 è difficile ma seguendo questi consigli non impossibile Di norma quando le aperture si attestano intorno al 40 si può considerare un piccolo traguardo migliorabile ovviamente ma pur sempre buono Discorso diverso per il click through rate CTR ossia la percentuale dei link cliccati nel corpo della mail Partendo dal presupposto che più link inserisci più sarà alto il CTR normalmente questo tasso è molto inferiore rispetto alle aperture arrivando nei casi migliori al 10 Spazio ai popup Per molti i popup sono fastidiosissimi e questo li spinge a non utilizzarli ma costruiti nel giusto modo possono diventare degli amici preziosissimi per aumentare la tua mailing list Anche in questo caso il copy è fondamentale bisogna far passare il messaggio che lasciare la loro mail sia fondamentale per accedere a contenuti esclusivi pensati su misura

    Original URL path: http://www.bulsara.it/tag/direct-marketing/ (2016-04-26)
    Open archived version from archive

  • email marketing Archivi - Bulsara Advertising
    d altra parte il momento migliore è sicuramente quello dalle 15 alle 19 quando i potenziali clienti sono in preda all apatia lavorativa e più predisposti verso l apertura di mail B2B Come giorni invece via libera all invio dal martedì al giovedì senza disdegnare però il weekend in cui si può trovare un ottimo alleato nel relax Attenzione all oggetto E qui cominciano le note dolenti Più del 50 dei destinatari cestina la mail solamente dopo aver letto l oggetto per questo diventa fondamentale catturare la loro attenzione fin dal primo sguardo Per incuriosirli e spingerli ad aprire la tua newsletter devi pensare a un oggetto corto e accattivante puoi ad esempio chiamarli per nome e porgli delle domande fai loro capire che non possono proprio perdersi quella mail Il tasso di apertura e il CTR Cosa ti devi aspettare dopo l invio della tua newsletter Diciamocelo chiaramente un tasso di apertura del 100 è un utopia bella e buona Anche arrivare al 60 è difficile ma seguendo questi consigli non impossibile Di norma quando le aperture si attestano intorno al 40 si può considerare un piccolo traguardo migliorabile ovviamente ma pur sempre buono Discorso diverso per il click through rate CTR ossia la percentuale dei link cliccati nel corpo della mail Partendo dal presupposto che più link inserisci più sarà alto il CTR normalmente questo tasso è molto inferiore rispetto alle aperture arrivando nei casi migliori al 10 Spazio ai popup Per molti i popup sono fastidiosissimi e questo li spinge a non utilizzarli ma costruiti nel giusto modo possono diventare degli amici preziosissimi per aumentare la tua mailing list Anche in questo caso il copy è fondamentale bisogna far passare il messaggio che lasciare la loro mail sia fondamentale per accedere a contenuti esclusivi pensati su misura

    Original URL path: http://www.bulsara.it/tag/email-marketing/ (2016-04-26)
    Open archived version from archive

  • newsletter Archivi - Bulsara Advertising
    d altra parte il momento migliore è sicuramente quello dalle 15 alle 19 quando i potenziali clienti sono in preda all apatia lavorativa e più predisposti verso l apertura di mail B2B Come giorni invece via libera all invio dal martedì al giovedì senza disdegnare però il weekend in cui si può trovare un ottimo alleato nel relax Attenzione all oggetto E qui cominciano le note dolenti Più del 50 dei destinatari cestina la mail solamente dopo aver letto l oggetto per questo diventa fondamentale catturare la loro attenzione fin dal primo sguardo Per incuriosirli e spingerli ad aprire la tua newsletter devi pensare a un oggetto corto e accattivante puoi ad esempio chiamarli per nome e porgli delle domande fai loro capire che non possono proprio perdersi quella mail Il tasso di apertura e il CTR Cosa ti devi aspettare dopo l invio della tua newsletter Diciamocelo chiaramente un tasso di apertura del 100 è un utopia bella e buona Anche arrivare al 60 è difficile ma seguendo questi consigli non impossibile Di norma quando le aperture si attestano intorno al 40 si può considerare un piccolo traguardo migliorabile ovviamente ma pur sempre buono Discorso diverso per il click through rate CTR ossia la percentuale dei link cliccati nel corpo della mail Partendo dal presupposto che più link inserisci più sarà alto il CTR normalmente questo tasso è molto inferiore rispetto alle aperture arrivando nei casi migliori al 10 Spazio ai popup Per molti i popup sono fastidiosissimi e questo li spinge a non utilizzarli ma costruiti nel giusto modo possono diventare degli amici preziosissimi per aumentare la tua mailing list Anche in questo caso il copy è fondamentale bisogna far passare il messaggio che lasciare la loro mail sia fondamentale per accedere a contenuti esclusivi pensati su misura

    Original URL path: http://www.bulsara.it/tag/newsletter/ (2016-04-26)
    Open archived version from archive

  • popup Archivi - Bulsara Advertising
    d altra parte il momento migliore è sicuramente quello dalle 15 alle 19 quando i potenziali clienti sono in preda all apatia lavorativa e più predisposti verso l apertura di mail B2B Come giorni invece via libera all invio dal martedì al giovedì senza disdegnare però il weekend in cui si può trovare un ottimo alleato nel relax Attenzione all oggetto E qui cominciano le note dolenti Più del 50 dei destinatari cestina la mail solamente dopo aver letto l oggetto per questo diventa fondamentale catturare la loro attenzione fin dal primo sguardo Per incuriosirli e spingerli ad aprire la tua newsletter devi pensare a un oggetto corto e accattivante puoi ad esempio chiamarli per nome e porgli delle domande fai loro capire che non possono proprio perdersi quella mail Il tasso di apertura e il CTR Cosa ti devi aspettare dopo l invio della tua newsletter Diciamocelo chiaramente un tasso di apertura del 100 è un utopia bella e buona Anche arrivare al 60 è difficile ma seguendo questi consigli non impossibile Di norma quando le aperture si attestano intorno al 40 si può considerare un piccolo traguardo migliorabile ovviamente ma pur sempre buono Discorso diverso per il click through rate CTR ossia la percentuale dei link cliccati nel corpo della mail Partendo dal presupposto che più link inserisci più sarà alto il CTR normalmente questo tasso è molto inferiore rispetto alle aperture arrivando nei casi migliori al 10 Spazio ai popup Per molti i popup sono fastidiosissimi e questo li spinge a non utilizzarli ma costruiti nel giusto modo possono diventare degli amici preziosissimi per aumentare la tua mailing list Anche in questo caso il copy è fondamentale bisogna far passare il messaggio che lasciare la loro mail sia fondamentale per accedere a contenuti esclusivi pensati su misura

    Original URL path: http://www.bulsara.it/tag/popup/ (2016-04-26)
    Open archived version from archive