web-archive-it.com » IT » C » CLAUDIAPORCHIETTO.IT

Total: 376

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Edilizia, Vignale e Porchietto (FI): bocciati i nostri emendamenti per istituzionalizzare la legge sul Piano Casa o almeno prorogarla - ClaudiaPorchietto.it
    Piemonte è una norma straordinaria che viene prorogata annualmente A sei anni dalla sua approvazione e con un settore quale quello dell edilizia che continua a faticare a riprendersi ci pareva una scelta di buon senso proporre l istituzionalizzazione della norma in via definitiva dopo una lunga sperimentazione Una richiesta peraltro che ci viene da numerosi operatori che lamentano ancora grandi difficoltà nell operare nel mercato piemontese Il centrosinistra complice anche il Movimento Cinque Stelle ha preferito percorrere per l ennesima volta la via ideologica invece di riflettere in termini di sviluppo del territorio Una scelta priva di senso vista anche la norma nazionale sul Consumo del Suolo che è in discussione in Parlamento e che penalizza i diritti acquisiti di imprese e cittadini Concludono Vignale e Porchietto Se proprio non si voleva stabilizzare la norma perlomeno si poteva prorogarla ancora per un anno Attendendo quella tanto annunciata ripresa che francamente proprio non vediamo Basti pensare ai dati congiunturali sulle imprese artigiane comunicati proprio questa settimana da Unioncamere e che fotografano un saldo negativo tra natalità e mortalità di aziende Peraltro vi era anche un emendamento del centrosinistra che chiedeva la stessa cosa e che è stato prontamente ritirato sintomo

    Original URL path: http://www.claudiaporchietto.it/comunicati_stampa.php?id=896 (2016-05-02)
    Open archived version from archive


  • Regioni, Pichetto e Porchietto (FI): "Ora ci divertiamo" non è una frase da presidente del Consiglio - ClaudiaPorchietto.it
    di sinistra non si può accettare che un uomo delle Istituzioni dica Ora ci divertiamo di fronte alle legittime e democratiche istanze espresse da una parte dello Stato Renzi cerca sempre un nuovo nemico per tenere alta la tensione prima furono le province e ora sono le Regioni L Italia non si cambia a colpi di mannaia in particolare in questo momento delicato del Paese In modo altrettanto inquietante è vedere disattendere ogni giorno gli impegni economici assunti dai Governi precedenti facendone pagare il prezzo agli enti locali Il caso dei Lea in ambito sanitario è eclatante e vale circa 110 miliardi di euro e oggi il Piemonte paga anche e soprattutto i tentennamenti di questo Governo Ha concluso Porchietto Il presidente del Consiglio non considera né i corpi intermedi né le Regioni né le Province né i Comuni appena questi gli consigliano provvedimenti diversi da quelli che lui vorrebbe Una risposta alle istanze e perplessità espresse dalle Regioni peraltro confermate dalla Corte dei Conti come Ora ci divertiamo non è una risposta da presidente del Consiglio In un contesto del genere abbiamo un Piemonte che è subisce una politica imprecisa a livello nazionale incapace di dare certezza nei trasferimenti

    Original URL path: http://www.claudiaporchietto.it/comunicati_stampa.php?id=895 (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Attività estrattive, Vignale e Porchietto (FI): dal centrosinistra più tasse e più sanzioni - ClaudiaPorchietto.it
    provono ad aumentare i canoni proseguono Vignale e Porchietto ma fortunatamente siamo sempre riusciti ad impedirglielo Ora però riprovano il blitz I consiglieri azzurri sottolineano che l articolo 31 della proposta di legge demanda alla Giunta regionale e non al legislatore l imposizione del canone rendendo le imposte i canoni i tributi mutevoli e non definiti Chi inizia un attività d impresa aggiungono deve sapere quanto spenderà e quale sarà la pressione fiscale aggiuntiva della Regione Grazie all attività normativa del centro sinistra invece avrà un unica certezza quella che nei prossimi anni l attuale canone sarà raddoppiato o triplicato e che potrà arrivare ad essere il15 del valore di mercato Come già nel passato proseguono Vignale e Porchietto il nostro impegno sarà la difesa delle imprese piemontesi con particolare riguardo per quelle che garantiscono nelle aree rurali e montane un numero significativo di posti di lavoro Per questo ci opporremo a questa proposta di legge in Commissione e in Consiglio e continueremo a chiedere che venga approvata la nostra proposta che invece sburocratizza e riduce gli oneri burocratici e amministrativi a vantaggio del lavoro dell ambiente e delle attività industriali piemontesi Tweet condividi Scarica il PDF news venerdì 26

    Original URL path: http://www.claudiaporchietto.it/comunicati_stampa.php?id=894 (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • IMU su immobili produttivi, Giacometto e Porchietto (FI): “La Legge di stabilità preveda la deducibilità totale” - ClaudiaPorchietto.it
    del suo stesso partito con le ormai consuete e un po ripetitive slides finalizzato ad introdurre nel nostro sistema tributario la deducibilità totale dell IMU sugli immobili strumentali quelli cioè destinati all attività produttiva delle nostre aziende Nel corso degli ultimi anni infatti nel territorio della provincia di Torino si è assistito ad un vero e proprio boom in fatto di abbandono di fabbricati produttivi dovuto da un lato al crollo della domanda interna e al conseguente inutilizzo degli stessi e dall altro lato alle aliquote IMU stabilite dai Comuni per questa tipologia di immobili Il loro abbandono e la loro progressiva trasformazione in veri e propri ruderi ha determinato una crescita esponenziale di richieste al catasto per la riclassificazione di quegli immobili nella categoria F2 quella cioè che consente di evitare totalmente o comunque in una misura molto significativa il pagamento delle tasse comunali patrimoniali Una crescita che nel triennio 2011 2014 è stata dell 88 9 da 4739 richieste di riclassificazione del 2011 alle 8933 dell anno scorso a fronte di un dato nazionale che segna più 56 quindi ben al di là della media Come ha detto in maniera decisamente efficace il Presidente di Confartigianato Torino Dino De Santis questo vero e proprio boom di richieste si configura come un autodifesa rispetto ad un regime fiscale che fa pagare imposte su un reddito che non esiste Dal nostro punto di vista un vero controsenso economico ecco perché riteniamo doveroso da parte di chi ha l onore di guidare un territorio come quello della provincia torinese area che più di altri ha pagato gli effetti della crisi farsi carico del grido d allarme che arriva dalle imprese e proporre l azzeramento delle tasse comunali che ancora oggi gravano sugli immobili destinati alla produzione Lo hanno affermato in una

    Original URL path: http://www.claudiaporchietto.it/comunicati_stampa.php?id=893 (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Claudia Porchietto - Regione Piemonte - Consigliere Regionale
    proposte in materia sviluppo in uno dei documenti si impegna la Giunta regionale ad accelerare i tempi per la presentazione delle misure e linee di intervento finanziate che d Trasporti Porchietto FI episodi come quello del capotreno assalito con il machete possono avvenire anche in Piemonte venerdì 12 giugno 2015 Dall inizio dell anno in Piemonte sono già una quindicina i capotreni aggrediti durante l espletamento del loro lavoro solo sui treni veloci regionali e metropolitani Questi sono i numeri ufficiali dove cioè vi è una refertazione medica del pronto soccorso Sono più del doppio invece i casi dove vi le minacce e piccole violenze subite dal personale addetto porta all intervento della forza pubblica Essere colpiti e amputati con un machete sicuramente fa pi u Lavoro Porchietto FI rimettere al centro dell azione regionale l impresa e il lavoratore martedì 26 maggio 2015 È necessario che la Regione rimetta al centro dell azione regionale l impresa e il lavoratore C è necessità di linee strategiche e di un piano straordinario per le politiche industriali e dello sviluppo A sostenerlo la consigliera regionale di Forza Italia Claudia Porchietto durante il Consiglio straordinario sul Lavoro e sulla Pianificazione dei fondi comunitari e regionali Oggi vivacchiamo con iniziative di carattere emergenziale spiega l rs Sicurezza Porchietto FI assalto al canile di Via Germagnano fallimento delle politiche buoniste del centrosinistra giovedì 21 maggio 2015 L assalto avvenuto questa notte al Canile di via Germagnano è il fallimento della politica dell accoglienza e della tolleranza che da anni vende il centrosinistra nella città e nella provincia di Torino Questo il commento di Claudia Porchietto consigliera regionale di Forza Italia dopo l ennesimo danneggiamento subito dalla struttura gestita dall Enpa Gli atti di vandalismo si moltiplicano ha spiegato l azzurra Questa notizia fa il paio con quella Regioni Porchietto e Vignale FI Regione stanzi immediatamente fondi per i danni conseguenti a grandinate della scorsa settimana martedì 19 maggio 2015 La Giunta Chiamparino stanzi con la massima celerità le risorse necessarie per gli interventi indispensabili a rispondere ai danni successivi alla grandinata del 15 Maggio A chiederlo in una mozione i consiglieri regionali di Forza Italia Gianluca Vignale e Claudia Porchietto che nei giorni scorsi hanno fatto un sopralluogo nelle zone colpite in particolare Canavese Pinerolese e Valli di Lanzo Abbiamo appena approvato un Bilancio Previsionale che non ha stanziato fondi sufficienti p Crisi Porchietto e Vignale FI su Indesit la Giunta Chiamparino deve battere un colpo giovedì 30 aprile 2015 L attendismo in ambito delle trattative dei tavoli di crisi non paga Se la Giunta Chiamparino non batte un colpo con la proprietà Indesit Whirpool pretendendo che venga dato seguito agli accordi sul centro ricerche di None non porteremo a casa nulla in termini di salvaguardia dei livelli occupazionali A sostenerlo i consiglieri regionali di Forza Italia Claudia Porchietto e Gianluca Vignale a seguito della risposta fornita dall assessore De Santis ad una loro interrogazione presen Crisi Pichetto e Porchietto FI preoccupazione per centro ricerche

    Original URL path: http://www.claudiaporchietto.it/comunicati_stampa.php?page=5 (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Crisi, Porchietto (FI): Regione Piemonte chieda tavolo nazionale per salvare la Gozzo Impianti - ClaudiaPorchietto.it
    di riferimento nazionale nel settore dell impiantistica Tanto da essersi aggiudicata commesse importanti quali tra le tante quello per la realizzazione del Molo C dell aeroporto di Fiumicino Da un lato la crisi dall altro un contenzioso tra privati scoppiato proprio sulla commessa che ho citato stanno minacciando la tenuta occupazionale di questo piccolo gioiello torinese Conclude Porchietto Da ex assessore al Lavoro so perfettamente che è complicato entrare nei contenziosi tra privati l esperienza però mi insegna che le istituzioni possono stimolare il ritorno al tavolo della trattativa delle parti in campo In particolare in una vicenda che vede la Gozzo Impianti sì in concordato in continuità ma con bloccata proprio la commessa portante del suo fatturato da un comportamento inspiegabile della società capogruppo Essendo coinvolti il Ministero dei Trasporti e quello dello Sviluppo Economico penso che sarebbe importante che la Regione chieda l apertura di un tavolo di crisi nazionale volto a difendere i 230 posti di lavoro che oggi sono a rischio in particolare visto che entro il 30 ottobre è fissata l udienza del Tribunale che dovrà decidere se dare continuità all azienda Tweet condividi Scarica il PDF news venerdì 26 febbraio 2016 Pil Regioni Bolzano

    Original URL path: http://www.claudiaporchietto.it/comunicati_stampa.php?id=892 (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Sanità, Forza Italia: ormai il centrosinistra ha perso qualsiasi credibilità. Archiviate le promesse elettorali, l'Oftalmico sarà smembrato - ClaudiaPorchietto.it
    Juvarra fino al suo trasferimento in locali idonei presenti in quella che sarà la nuova Città della Salute Continuano i consiglieri Saitta smentisce quanto da lui dichiarato fino a pochi giorni fa L Oftalmico non verrà solo spostato di sede e inglobato in un altra struttura ma smembrato tra le Molinette e il San Giovanni Bosco Lo dimostra la bocciatura non solo della nostra mozione che chiedeva che il nosocomio di Via Juvarra non venisse trasferito fino alla costruzione della nuova Città della Salute ma soprattutto il voto contrario espresso dal centrosinistra all ordine del giorno del consigliere di maggioranza Monaco che domandava il mantenimento dell unitarietà del presidio Una situazione paradossale e priva di qualsiasi criterio oggettivo visto che già in Piemonte esistono ospedali monospecialistici quali Candiolo CTO Regina Margherita e Sant Anna E in Europa si pensi ad esempio al Moorfields Eye Hospital di Londra all Hospital Jules Gonin di Losanna e al Karolinska Institutet in Svezia Pichetto Porchietto e Vignale aggiungono Saitta oggi ha dimostrato di non conoscere in alcun modo i costi dell operazione che sta effettuando né quelli inerenti al trasferimento né quelli per le attrezzature necessarie ad allestire le nuove sedi né quelli per il ricollocamento del personale A questo si aggiunge la questione dei 20milioni di euro che dal 2004 ad oggi abbiamo investito con le tasse dei piemontesi come Regione sulla struttura di Via Juvarra Fondi che sostanzialmente andranno sprecati Dire di sì al piano di Saitta in queste condizioni equivale ad un vero e proprio atto di fede Che cosa succederà ai tempi d attesa Hanno poi chiesto gli azzurri in Aula Già ad oggi una visita oculistica ha un tempo d attesa che si aggira tra i 150 e 180 giorni con punte di 300 Oggi sono stati operati per

    Original URL path: http://www.claudiaporchietto.it/comunicati_stampa.php?id=891 (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Regioni, Pichetto-Porchietto-Vignale (FI): grazie al nostro intervento risparmiati 125mila euro di inutili contratti di collaborazione in materia forestale - ClaudiaPorchietto.it
    indette due selezioni pubbliche per l individuazione di soggetti idonei a cui attribuire incarichi di collaborazione coordinata e continuativa altamente qualificata da svolgersi presso il settore Foreste della Direzione regionale Montagna Foreste La ricerca interna non aveva però dato esiti positivi e per questo si sarebbe provveduto ad aprire contratti per un importo complessivo a carico dell ente pari a 125mila euro Concludono Pichetto Porchietto e Vignale In un momento di razionalizzazione dei costi e nei quali si parla di riorganizzazione ed eccedenza del personale regionale ci pare un atto dovuto che si faccia di tutto per reperire personale interno al fine di coprire tali mansioni Siamo certi che all interno dell ente si hanno le professionalità richieste Peraltro il bando non rispettava neppure il criterio di precedenza dovuta agli ex dipendenti delle Province E peculiare come la Giunta di centrosinistra alla guida della Regione non ponga nella dovuta attenzione la costruzione di bandi che hanno un importante impatto finanziario sul bilancio dell Ente Auspichiamo che entrambe le posizioni vengano immediatamente coperte da professionalità interne valorizzando le competenze già oggi presenti nel l organico Un unica domanda ci poniamo A chi giovava il bando Tweet condividi Scarica il PDF news

    Original URL path: http://www.claudiaporchietto.it/comunicati_stampa.php?id=890 (2016-05-02)
    Open archived version from archive