web-archive-it.com » IT » C » CONI.IT

Total: 638

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • LONDRA 2012: Medagliati olimpici e paralimpici premiati al Quirinale. Petrucci: "Atleti ambasciatori del made in Italy". Napolitano: "Proposta accolta, grazie allo sport italiano sono ringiovanito"
    la famiglia del Quirinale eppure lei era con noi insieme al Ministro Gnudi che ringrazio per la sua vicinanza Abbiamo sempre detto che i nostri atleti erano i migliori ambasciatori al mondo mi auguro che noi possiamo portare questi atleti nel mondo come ambasciatori del made in Italy Noi come lei ci ha chiesto abbiamo fatto il gioco di squadra una squadra straordinaria Mi sono congedato da Lei quando venne a Londra dicendole io l abbraccio oggi dico signor presidente il mondo dello sport le vuole veramente bene I nostri atleti sono i migliori ambasciatori del mondo e le faccio questa proposta signor Presidente in futuro quando ci saranno delegazioni italiane che si recano all estero noi possiamo portare i nostri atleti come ambasciatori del made in Italy nel mondo L Italia si è desta Parole che tradiscono soddisfazione anche per Luca Pancalli Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Una certezza ce l ho l esempio che ha dato il mio il nostro Paese attraverso tanti giornalisti della stampa italiana e attraverso le tv che hanno rotto uno schema tanti italiani si sono appassionati a questi straordinari atleti alle loro storie e alle loro vittorie hanno mostrato quel volto dello sport italiano che non è soltanto terreno di confronto agonistico ma anche strumento e riabilitatore sociale Attraverso loro diamo un immagine al Paese della disabilità completamente diversa Sebastian Coe ha chiuso la Paralimpiade dicendo che nulla sarà più come prima e che da domani lo sport e il mondo guarderà con occhi diversi la disabilità Io non sono così ottimista ho troppi anni sulle spalle di esperienza per capire che quando si spengono i riflettori quando passa l attimo fuggente dell onda emotiva il rischio è di ritrovarci con i mille problemi quotidiani Però il CONI ci è sempre stato vicino vedo il ministro Gnudi e il presidente Catricalà ci avete aiutato e ci avete dato la possibilità di avere un futuro Chiudo signor Presidente con un grazie per telefonate di cui mi ha onorato per complimentarsi per i risultati dei miei atleti Ho percepito l uomo Giorgio Napolitano che si è informato sulle storie dei ragazzi su quello che c e dietro la loro vita e non solo sul risultato Oggi io le consegno idealmente la nostra 29esima medaglia quella che non abbiamo colto ma che e rappresentata dalle migliaia di mail di ragazzi e ragazze disabili che affascinati da quelle immagini ci stanno scrivendo per chiederci come poter iniziare a fare sport In questo regalo ideale della 29esima medaglia c è il nostro obiettivo e il nostro futuro Il Ministro per il Turismo e per lo Sport Piero Gnudi ha ringraziato a nome del Governo Questa è stata una bella estate per lo sport italiano a cominciare dagli Europei di calcio per proseguire con le Olimpiadi e le Paralimpiadi e questo è il frutto del sacrificio di tanti atleti che hanno voluto con determinazione giungere a questi risultati ma non solo gli atleti che sono stati premiati ma tutti

    Original URL path: http://www.coni.it/it/news-delle-vecchie-olimpiade/104-londra-2012/primo-piano-londra/6544-londra-2012-medagliati-olimpici-e-paralimpici-premiati-al-quirinale-petrucci-qatleti-ambasciatori-del-made-in-italyq-napolitano-qproposta-accolta-grazie-allo-sport-italiano-sono-ringiovanitoq.html (2015-08-11)
    Open archived version from archive


  • LONDRA 2012: Debriefing post Londra, la soddisfazione di Pagnozzi. "Torniamo vincitori e per Rio 2016 lavoriamo sul ricambio generazionale"
    ottavo posto nel medagliere certifica la presenza azzurra nel gotha del sistema mondiale Con la certezza che il fare squadra tra il CONI e le singole Federazioni abbia rappresentato il valore aggiunto d una trasferta ricca di soddisfazioni all insegna dei 28 podi inanellati con merito Senza dimenticare i risvolti statistici i possibili correttivi i percorsi di crescita da condividere per assumere gli orientamenti più proficui in vista di Rio 2016 L eloquente sintesi del debriefing post Londra che si è tenuto presso il Salone d Onore a cura della Direzione Sport e Preparazione Olimpica guidata da Rossana Ciuffetti apre la finestra sul futuro Presidenti federali tecnici segretari erano circa 80 i presenti pronti a tributare il ringraziamento al CONI offrendo la loro testimonianza I lavori sono stati aperti dalla dettagliata relazione del Segretario Generale e Capomissione a Londra Raffaele Pagnozzi Uno sguardo d insieme esaustivo che ha toccato i punti salienti della trasferta olimpica partendo dai ringraziamenti per la missione i dirigenti i tecnici e tutte le figure professionali che hanno contribuito a supportare la spedizione londinese Torniamo vincitori ha esordito Pagnozzi prima di sviluppare l approfondita disamina Questi Giochi Olimpici hanno rappresentato una lezione importante da analizzare con strumenti razionali Abbiamo dimostrato di avere una squadra coesa la sinergia CONI Federazioni ha funzionato in modo perfetto c è stata una collaborazione decisiva ai fini del risultato finale Rimanere nel G10 dello sport è il frutto di un lavoro ponderato che ha previsto gruppi di lavoro approfondimenti seminari e tanti scambi di informazioni nozioni e di idee Dei 289 atleti 63 sono andati a medaglia e 151 tra i primi otto cioè oltre il 52 dei partecipanti azzurri Dei 63 medagliati il 30 era già andato a podio in precedenti edizioni l età media delle donne a medaglia è scesa di 4 anni anche se l età media complessiva ci vede tra le nazioni più anziane quindi per Rio occorre un ricambio generazionale In questa direzione ci siamo mossi promuovendo alcuni gruppi di lavoro sull attività giovanile i risultati degli juniores sono incoraggianti in diverse discipline In piedi poi ci sono una serie di progetti per favorire lo sviluppo tecnologico e migliorare le prestazioni con la Ferrari con il Politecnico di Milano con l Insean i cui frutti ci auguriamo producano risultati importanti in vista dei prossimi appuntamenti olimpici Le 15 discipline che sono andate a medaglie rispetto alle 13 di Pechino rappresentano un successo importante perché Londra è stata una grande Olimpiade I paesi a medaglia sono stati 85 numero sostanzialmente invariato rispetto a Pechino ma c è stato un ricambio di Paesi Gli USA hanno guadagnato nuovamente la leadership la Francia ha ottimizzato i piazzamenti anche con meno medaglie all attivo ma con più ori Australia Germani e Giappone hanno mostrato una minore competitività La star assoluta è stata l Ungheria che ha coltivato i talenti come avevamo evidenziato in precedenti riunioni ed è un punto di riferimento per tutti L Europa è definitivamente scesa sotto il

    Original URL path: http://www.coni.it/it/news-delle-vecchie-olimpiade/104-londra-2012/primo-piano-londra/6545-londra-2012-debriefing-post-londra-la-soddisfazione-di-pagnozzi-qtorniamo-vincitori-e-per-rio-2016-lavoriamo-sul-ricambio-generazionaleq.html (2015-08-11)
    Open archived version from archive

  • LONDRA 2012: Debriefing post olimpico con sguardo verso Rio 2016
    08 08 2015 Mondiali Settebello ko ai rigori con la Grecia 11 9 Sfumano bronzo e carta olimpica Nuoto 08 08 2015 Mondiali Orsi e 4x100 sl mista quinti Ciclismo 08 08 2015 Europei Strada under 23 Ilaria Sanguineti argento al fotofinish Hockey Pattinaggio 08 08 2015 La Nazionale Femminile l Under 20 e l Under 17 in raduno Pugilato 08 08 2015 Europei Cavallaro vola negli ottavi nei 75 Kg Arecchia esce nei 16 dei 69 Kg Ultim ora Italia Team Coni Servizi Scuola dello Sport Istituto di Medicina dello Sport Promozione Impianti Territorio Società Sportive Centri di preparazione olimpica Responsabilità Sociale e Scuola Comitato Olimpico Nazionale Italiano Home News delle vecchie Olimpiade Londra 2012 Primo Piano Londra LONDRA 2012 Debriefing post olimpico con sguardo verso Rio 2016 LONDRA 2012 Debriefing post olimpico con sguardo verso Rio 2016 Londra 2012 un mese dopo Risultati prestazioni e riscontri della XXX edizione dei Giochi Olimpici Estivi analizzati secondo la prospettiva azzurra Si terrà domani nel Salone d Onore del CONI con inizio previsto alle 9 30 il debriefing dell avventura britannica a cura della Direzione Sport e Preparazione Olimpica del CONI La riunione che prevede la partecipazione di dirigenti tecnici e medici federali si aprirà con un emozionante filmato sulle 28 medaglie conquistate dagli atleti italiani ai Giochi un collage di immagini significative che farà da preludio alla relazione del Segretario Generale e Capomissione a Londra Raffaele Pagnozzi I 28 podi e l ottavo posto nel medagliere costituiranno il filo conduttore di un report analitico destinato a valutare nei dettagli i contenuti della missione azzurra in relazione ai rinnovati equilibri mondiali e alla luce di una concorrenza sempre più accentuata All appuntamento è annunciata la presenza di 11 Presidenti Federali di 17 Segretari di 31 Direttori Tecnici e di 16 Medici

    Original URL path: http://www.coni.it/it/news-delle-vecchie-olimpiade/104-londra-2012/primo-piano-londra/6546-londra-2012-debriefing-post-olimpico-con-sguardo-verso-rio-2016.html (2015-08-11)
    Open archived version from archive

  • LONDRA 2012: Medagliati olimpici e paralimpici il 19 settembre al Quirinale dal Presidente della Repubblica Napolitano
    11 9 Sfumano bronzo e carta olimpica Nuoto 08 08 2015 Mondiali Orsi e 4x100 sl mista quinti Ciclismo 08 08 2015 Europei Strada under 23 Ilaria Sanguineti argento al fotofinish Hockey Pattinaggio 08 08 2015 La Nazionale Femminile l Under 20 e l Under 17 in raduno Pugilato 08 08 2015 Europei Cavallaro vola negli ottavi nei 75 Kg Arecchia esce nei 16 dei 69 Kg Ultim ora Italia Team Coni Servizi Scuola dello Sport Istituto di Medicina dello Sport Promozione Impianti Territorio Società Sportive Centri di preparazione olimpica Responsabilità Sociale e Scuola Comitato Olimpico Nazionale Italiano Home News delle vecchie Olimpiade Londra 2012 Primo Piano Londra LONDRA 2012 Medagliati olimpici e paralimpici il 19 settembre al Quirinale dal Presidente della Repubblica Napolitano LONDRA 2012 Medagliati olimpici e paralimpici il 19 settembre al Quirinale dal Presidente della Repubblica Napolitano Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel rinnovare le felicitazioni e i complimenti agli atleti azzurri alle Paralimpiadi che fanno seguito alle brillanti affermazioni degli atleti alle Olimpiadi ha invitato al Quirinale tutti i medagliati olimpici e paralimpici di Londra 2012 La cerimonia nel corso della quale i portabandiera azzurri dei Giochi Olimpici e Paralimpici rispettivamente Valentina Vezzali e Oscar De Pellegrin riconsegneranno al Capo dello Stato il tricolore con le firme degli atleti si svolgerà mercoledì 19 settembre con inizio alle ore 17 nel Salone dei Corazzieri e sarà trasmessa in diretta dalla Rai All udienza oltre a tutti i medagliati dei Giochi Olimpici e Paralimpici prenderanno parte la Giunta e il Consiglio Nazionale del CONI i Presidenti e i Segretari federali delle Federazioni medagliate nonché i Commissari Tecnici delle discipline che a Londra sono salite sul podio guidati dal Presidente del CONI Giovanni Petrucci dal Segretario Generale e Capo Missione ai Giochi Olimpici Raffaele Pagnozzi e dal Presidente

    Original URL path: http://www.coni.it/it/news-delle-vecchie-olimpiade/104-londra-2012/primo-piano-londra/6547-londra-2012-medagliati-olimpici-e-paralimpici-il-19-settembre-al-quirinale-dal-presidente-della-repubblica-napolitano.html (2015-08-11)
    Open archived version from archive

  • L'Italia chiude con 28 medaglie. Petrucci: "Nel G8 dello sport". Pagnozzi: "Vinta la battaglia d'Inghilterra". E Napolitano si complimenta
    podio contro i 14 di Pechino senza dimenticare gli oltre 20 tra quarti e quinti posti I numeri della XXX edizione dei Giochi Olimpici Estivi sorridono agli azzurri E il Presidente del CONI Giovanni Petrucci ha aperto la tradizionale conferenza stampa di chiusura dei Giochi di Londra con un eloquente riferimento Siamo nel G8 dello sport mondiale Prima di arrivare a Londra io che di pronostici non ne faccio mai avevo azzardato pronosticando 25 medaglie Oggi ne contiamo 28 e dunque l obiettivo è stato raggiunto e superato E una grandissima soddisfazione che rende onore allo sport italiano e che colloca l Italia nel ristretto novero delle nazioni che nello sport guidano il mondo Un bilancio positivo non solo dal punto di vista numerico perché vedere le nostre squadre oggi battersi per l oro ci ha fatto capire che siamo sulla strada giusta in vista dei futuri traguardi che culmineranno a Rio de Janeiro nel 2016 Questa di Londra è stata una Olimpiade che ci ha regalato grandi emozioni e che ha rafforzato in noi la convinzione che il Team Italia si è rivelata una vera e propria corazzata che ha saputo imporsi agli occhi del mondo Debbo ringraziare per questa grande gioco di squadra il capo delegazione Raffaele Pagnozzi e Rossan Ciuffetti responsabile della Preparazione Olimpica Tra non molto dovrò lasciare la presidenza del CONI per tornare se sarò eletto alla presidenza del basket ma ho la convinzione che tutto quello di buono che si è fatto sinora sarà portato avanti nel migliore dei modi Il Presidente ha poi ringraziato i tecnici e le squadre che hanno regalato emozioni nella pallavolo nella ritmica e nella pallanuoto Non sono state medaglie d oro ma non importa stare lassù tra i primi tre del mondo è comunque una vittoria Certo se l Italia godesse degli investimenti che nello sport fanno Francia Germania o Inghilterra potrebbe salire ancora nel medagliere olimpico Unico neo di questa Olimpiade azzurra il caso di Schwazer un bruttissimo episodio che non dimenticherò mai Su questa vicenda si è detto e scritto già tanto Io penso che si debba scindere l aspetto sportivo da quello umano Schwazer paga caro e pagherà il suo errore ma sotto il profilo umano posso dire solo che ho una gran pena per lui Il Presidente ha poi passato la parola al Capo della Missione Italiana Raffaele Pagnozzi a cui ha lasciato il compito di fare una attenta disamina sui numeri italiani in questi Giochi delle XXX Olimpiade Pagnozzi aveva paragonato in apertura la nostra avventura nella terra di Albione come la battaglia di Inghilterra La battaglia è stata vinta L Italia si è migliorata rispetto a Pechino ed è rimasta nelle prime 8 nazioni del medagliere Ma non solo perché ha portato a medaglia ben 31 esordienti contro i 14 di Pechino dimostrando che in seno al Coni e alle Federazioni si sta procedendo in un opera di rinnovamento Anche l età media degli atleti è in diminuzione specie tra le donne

    Original URL path: http://www.coni.it/it/news-delle-vecchie-olimpiade/104-londra-2012/primo-piano-londra/6548-litalia-migliora-pechino-chiusura-con-28-medaglie-petrucci-qsiamo-nel-g8-dello-sport-mondialeq-pagnozzi-qvinta-la-battaglia-dinghilterraq-e-napolitano-fa-i-complimenti-agli-azzurri.html (2015-08-11)
    Open archived version from archive

  • EA7-Italia, il binomio vale l'oro olimpico dell'eleganza. Armani: "Gli azzurri mi hanno appassionato"
    miste I qualificati azzurri per Rio salgono a 56 Pallanuoto 08 08 2015 Mondiali Settebello ko ai rigori con la Grecia 11 9 Sfumano bronzo e carta olimpica Nuoto 08 08 2015 Mondiali Orsi e 4x100 sl mista quinti Ciclismo 08 08 2015 Europei Strada under 23 Ilaria Sanguineti argento al fotofinish Hockey Pattinaggio 08 08 2015 La Nazionale Femminile l Under 20 e l Under 17 in raduno Pugilato 08 08 2015 Europei Cavallaro vola negli ottavi nei 75 Kg Arecchia esce nei 16 dei 69 Kg Ultim ora Italia Team Coni Servizi Scuola dello Sport Istituto di Medicina dello Sport Promozione Impianti Territorio Società Sportive Centri di preparazione olimpica Responsabilità Sociale e Scuola Comitato Olimpico Nazionale Italiano Home News delle vecchie Olimpiade Londra 2012 Primo Piano Londra EA7 Italia il binomio vale l oro olimpico dell eleganza Armani Gli azzurri mi hanno appassionato EA7 Italia il binomio vale l oro olimpico dell eleganza Armani Gli azzurri mi hanno appassionato Dichiarazione di Giorgio Armani al termine dei Giochi Olimpici Ho seguito le Olimpiadi di quest anno con particolare interesse appassionandomi per ogni nuova medaglia vinta dai nostri bravi atleti Non soltanto perche orgogliosamente ho collaborato a questo grande evento

    Original URL path: http://www.coni.it/it/news-delle-vecchie-olimpiade/104-londra-2012/primo-piano-londra/6549-dichiarazione-di-giorgio-armani.html (2015-08-11)
    Open archived version from archive

  • PALLANUOTO: Settebello d'argento, una medaglia mancava da sedici anni
    bronzo e carta olimpica Nuoto 08 08 2015 Mondiali Orsi e 4x100 sl mista quinti Ciclismo 08 08 2015 Europei Strada under 23 Ilaria Sanguineti argento al fotofinish Hockey Pattinaggio 08 08 2015 La Nazionale Femminile l Under 20 e l Under 17 in raduno Pugilato 08 08 2015 Europei Cavallaro vola negli ottavi nei 75 Kg Arecchia esce nei 16 dei 69 Kg Ultim ora Italia Team Coni Servizi Scuola dello Sport Istituto di Medicina dello Sport Promozione Impianti Territorio Società Sportive Centri di preparazione olimpica Responsabilità Sociale e Scuola Comitato Olimpico Nazionale Italiano Home News delle vecchie Olimpiade Londra 2012 Primo Piano Londra PALLANUOTO Settebello d argento una medaglia mancava da sedici anni PALLANUOTO Settebello d argento una medaglia mancava da sedici anni Non è bastata la voglia di vincere di Alessandro Campagna contro il suo ex Ct Ratko Rudic per raggiungere il primo posto La nazionale italiana è stata sconfitta dalla Croazia nella finale del torneo olimpico per 8 5 L argento del settebello è comunque un ottimo traguardo visto che il podio mancava alla squadra italiana dal 1996 quando vinse il bronzo Passati in vantaggio subito in avvio di partita gli azzurri hanno chiuso 2 1

    Original URL path: http://www.coni.it/it/news-delle-vecchie-olimpiade/104-londra-2012/primo-piano-londra/6550-pallanuoto-settebello-dargento-una-medaglia-che-mancava-da-sedici-anni.html (2015-08-11)
    Open archived version from archive

  • Speciale Londra 2012
    Pattinaggio 08 08 2015 La Nazionale Femminile l Under 20 e l Under 17 in raduno Pugilato 08 08 2015 Europei Cavallaro vola negli ottavi nei 75 Kg Arecchia esce nei 16 dei 69 Kg Ultim ora Italia Team Coni Servizi Scuola dello Sport Istituto di Medicina dello Sport Promozione Impianti Territorio Società Sportive Centri di preparazione olimpica Responsabilità Sociale e Scuola Comitato Olimpico Nazionale Italiano Italia Team Atleti Discipline Olimpiadi Club Olimpico Medagliere Londra 2012 Medagliere Sochi 2014 Home Speciale Londra 2012 Trampolino elastico Cannone verso i Mondiali di Daytona Beach 31 Ottobre 2014 Mondiali MTB impresa Fontana bronzo nel cross country 06 Settembre 2014 CONI Festa dello sport italiano a Maranello i medagliati di Londra stregati dalla Ferrari Petrucci Giornata da numeri uno Montezemolo Insieme siamo la storia 29 Ottobre 2012 LONDRA 2012 Medagliati olimpici e paralimpici premiati al Quirinale Petrucci Atleti ambasciatori del made in Italy Napolitano Proposta accolta grazie allo sport italiano sono ringiovanito 19 Settembre 2012 LONDRA 2012 Debriefing post Londra la soddisfazione di Pagnozzi Torniamo vincitori e per Rio 2016 lavoriamo sul ricambio generazionale 18 Settembre 2012 LONDRA 2012 Debriefing post olimpico con sguardo verso Rio 2016 17 Settembre 2012 LONDRA 2012 Medagliati olimpici e paralimpici il 19 settembre al Quirinale dal Presidente della Repubblica Napolitano 10 Settembre 2012 L Italia chiude con 28 medaglie Petrucci Nel G8 dello sport Pagnozzi Vinta la battaglia d Inghilterra E Napolitano si complimenta 13 Agosto 2012 EA7 Italia il binomio vale l oro olimpico dell eleganza Armani Gli azzurri mi hanno appassionato 12 Agosto 2012 PALLANUOTO Settebello d argento una medaglia mancava da sedici anni 12 Agosto 2012 PUGILATO Cammarelle un argento sofferto 12 Agosto 2012 CICLISMO Fontana senza sella è bronzo nella MTB Italia 25 medaglie 12 Agosto 2012 GINNASTICA Le farfalle della ritmica tornano sul

    Original URL path: http://www.coni.it/it/speciale-londra-2012.html (2015-08-11)
    Open archived version from archive