web-archive-it.com » IT » D » DISABILIVISIVI.IT

Total: 997

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    Diritti delle persone con disabilità Ecco un evento 16 settembre 2011 Hotel Aran Mantegna Via Andrea Mantegna 130 PROGRAMMA 14 30 15 00 Pietro Barbieri Presidente FISH Introduzione gli obiettivi del Progetto Monitor e le ricadute sul mondo associativo 15 00 15 30 Daniela Bucci Ricercatrice Agenzia E Net Presentazione del Progetto Monitor il percorso di ricerca dagli strumenti ai risultati della valutazione 15 30 17 00 Gli esiti delle valutazioni Nunzia Coppedè Presidente FISH Calabria Il percorso di valutazione della RSA per disabili S Maria delle Grazie di Cicciano Angelo Cerracchio Direttore sanitario ANFFAS Salerno Il percorso di valutazione del progetto Abitare in Autonomia di Lamezia Terme Shaula Bocenti Coordinatrice Servizi Servizio Riabilitazione AISM Liguria Il percorso di valutazione del Centro per l Autonomia di Roma Patrizia Sperlongano Coordinatrice Centro per l Autonomia di Roma Il percorso di valutazione del Centro di riabilitazione di Genova Marzia Gasparet Responsabile progettazione e tutoraggio Centro di Formazione Professionale di Trieste Il percorso di valutazione del Sistema delle doti a Milano Giovanni Merlo Direttore LEDHA Il percorso di valutazione del Centro di Formazione Professionale di Trieste Mario Chimenti Presidente ANGSA Puglia Il percorso di valutazione del sostegno scolastico a Bari 17 00 17 30 Raffaele Monteleone Ricercatore Università degli Studi di Milano Bicocca La ricerca valutativa tra criticità ed elementi di successo l esperienza del Progetto Monitor 17 30 18 30 Discussione sul percorso di ricerca e gli esiti delle valutazioni 18 30 Pietro Barbieri Presidente FISH Giampiero Griffo Membro esecutivo mondiale DPI Conclusioni quale continuità oltre il Progetto Monitor Segnala la pagina Stampa segnala la pagina Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall Associazione Disabili Visivi Ti ricordiamo che per segnalare un articolo dovrai inserire nell apposito form il tuo indirizzo e mail Questo verrà utilizzato esclusivamente per consentire

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=500 (2015-08-19)
    Open archived version from archive


  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    in una nota una forte compressione della spesa sociale la revisione di molti supporti economici invalidità reversibilità indennità di accompagnamento il taglio di molti servizi sociali ma anche la delega al volontariato dell assistenza nel suo complesso Se a questo quadro si sommano poi i tagli agli enti locali ad essere ridimensionati saranno fortemente sottolinea ancora la Fish i servizi per i bambini in difficoltà quelli per gli anziani per le persone con disabilità e per i non autosufficienti Una questione tutt altro che marginale poiché interessa con maggiore o minore intensità oltre 10 milioni di famiglie italiane Chi intende comprimere ancora l assistenza sociale piegandola alle esigenze di cassa sarà responsabile ha dichiarato Pietro Barbieri presidente della Fish immediatamente dopo la calata dello striscione dell impoverimento dell esclusione del confinamento e della segregazione di centinaia di migliaia di persone In queste ore ha poi aggiunto riferendosi al voto d aula si gettano le basi per il definitivo smantellamento di quel po di sistema dei servizi che ancora esiste in Italia e per la negazione dei diritti costituzionali La richiesta della Federazione non è dissimile da quella che proviene dal mondo delle associazioni e dell impegno civile togliere in sostanza dalla manovra il vincolo di cassa imposto alla riforma assistenziale Si faccia ha sottolineato Barbieri una riforma assistenziale in Italia non chiediamo di meglio Ma che questa comporti servizi migliori più efficienti e vicini ai diritti e ai bisogni delle persone moderni e volti all inclusione anziché alla segregazione una riforma che sostenga le persone e le famiglie e che fissi dei livelli essenziali di assistenza Tutto ciò non è pensabile con la spada dei 40 miliardi che dondola sopra le nostre teste Determinazione dunque conoscenza e volontà di insistere ma anche un grande timore Il rischio infatti è che

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=499 (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    Vodafone quel servizio di consultazione di internet via telefono mediante operatori specializzati ha purtroppo cessato la sua attività Ne avevamo parlato l anno scorso sulle nostre riviste sottolineando la grande importanza che rivestiva per tutti coloro che non hanno confidenza con la navigazione sul web ma in particolare per i non vedenti e le persone anziane per i quali era una fonte inesauribile di informazioni gratuite e a portata d orecchio in tempo reale Ci rendiamo interpreti della delusione e del dispiacere delle migliaia di ciechi che vengono in tal modo privati di un collegamento diretto e semplificato con l universo informativo e culturale esistente sulla rete e che ci chiedono notizie in merito Giulio Nardone Segnala la pagina Stampa segnala la pagina Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall Associazione Disabili Visivi Ti ricordiamo che per segnalare un articolo dovrai inserire nell apposito form il tuo indirizzo e mail Questo verrà utilizzato esclusivamente per consentire alla persona che riceverà il messaggio di identificarti Non riceverai alcun tipo di Spam e non conserveremo il tuo indirizzo email nei nostri archivi indica il tuo nome indica l indirizzo e mail del destinatario scrivi se vuoi un tuo messaggio

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=498 (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    Tagli al sociale Appello per l invio di e mail di protesta da Redattore Sociale del 05 09 2011 Ignorati gli appelli dei disabili contro i tagli al sociale Appello per l invio di e mail di protesta La Commissione Bilancio del Senato ha confermato i 40 miliardi di tagli previsti dalla riforma dell assistenza sociale E incombente il rischio di impoverimento per milioni di persone con l impossibilità di assistere i disabili gravi non autosufficienti e la perdita delle indennità di accompagnamento che significa per molti l unica possibilità di avere una certa autonomia dichiara Giulio Nardone Presidente nazionale dell Associazione Disabili Visivi Le forze politiche hanno fatto di tutto per non sopprimere le Province per non imporre una tassa di solidarietà per non dimiuire a breve scadenza il numero dei parlamentari e hanno invece preferito infierire sui più deboli Le Federazioni FISH e Fand che riuniscono le più importanti associazioni dei disabili chiedono a tutti i cittadini di inviare e mail che sensibilizzino il Parlamento e il Governo nei confronti delle persone più svantaggiate Ciò può essere fatto da chiunque con un semplice clic entrando nel sito della FISH all indirizzo http www fishonlus it fermiamoli Segnala la pagina Stampa segnala la pagina Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall Associazione Disabili Visivi Ti ricordiamo che per segnalare un articolo dovrai inserire nell apposito form il tuo indirizzo e mail Questo verrà utilizzato esclusivamente per consentire alla persona che riceverà il messaggio di identificarti Non riceverai alcun tipo di Spam e non conserveremo il tuo indirizzo email nei nostri archivi indica il tuo nome indica l indirizzo e mail del destinatario scrivi se vuoi un tuo messaggio personale Rispondi alla seguente domanda qual è il risultato dell addizione di due otto Autorizzazione alla privacy I

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=497 (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    disabilità la FISH ha attivato una manifestazione telematica alla quale vi preghiamo di partecipare massicciamente Alla pagina http www fishonlus it fermiamoli abbiamo attivato un semplice modulo che consente a chiunque di inviare una lettera tipo di protesta al Presidente del Consiglio al Ministro dell economia e a quello del Lavoro e delle politiche sociali oltre ad altri referenti politici in particolare del Senato Obiettivo riempire le caselle di posta elettronica con i nostri messaggi È sufficiente inserire il proprio nome e cognome in calce alla lettere proposta aggiungere il proprio indirizzo di posta elettronica e premere invio Vi chiediamo di firmare il prima possibile di diffondere l iniziativa presso tutti i vostri contatti invitandoli a firmare Gli indirizzi e i dati personali non verranno conservati Segnala la pagina Stampa segnala la pagina Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall Associazione Disabili Visivi Ti ricordiamo che per segnalare un articolo dovrai inserire nell apposito form il tuo indirizzo e mail Questo verrà utilizzato esclusivamente per consentire alla persona che riceverà il messaggio di identificarti Non riceverai alcun tipo di Spam e non conserveremo il tuo indirizzo email nei nostri archivi indica il tuo nome indica l indirizzo

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=496 (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    successo della campagna cui ha partecipato anche l Associazione Disabili Visivi Finora i malati di maculopatia senile che avessero meno di 2 decimi di visus erano condannati alla cecità a meno di avere ampie disponibilità finanziarie per pagare le costose cure necessarie a bloccare la malattia Era una norma pazzesca e ingiusta afferma Giulio Nardone Presidente nazionale dell A D V una norma che negava importanza ai due decimi di vista che invece è fondamentale conservare il più possibile e che consentono di muoversi in autonomia e persino di andare in bicicletta D ora in poi anche grazie all appoggio all iniziativa dato dal Presidente della Repubblica questi malati possono sottoporsi ai trattamenti per il mantenimento del residuo visivo le iniezioni intravitreali con la copertura del Servizio Sanitario Nazionale In cinque mesi sono stati inviati 10 mila messaggi di protesta spiega Tiziana Fattori Direttore Generale della Per vedere fatti vedere onlus ad AIFA Ministero della Salute in copia al Presidente Giorgio Napolitano spediti non solo da pazienti italiani ma anche dalle associazioni di maculopatici di tutto il mondo membri della AMD Alliance Alla nostra campagna hanno aderito anche numerose associazioni di pazienti sul territorio prime fra tutte la AnFaMiV onlus e la A D V Segnala la pagina Stampa segnala la pagina Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall Associazione Disabili Visivi Ti ricordiamo che per segnalare un articolo dovrai inserire nell apposito form il tuo indirizzo e mail Questo verrà utilizzato esclusivamente per consentire alla persona che riceverà il messaggio di identificarti Non riceverai alcun tipo di Spam e non conserveremo il tuo indirizzo email nei nostri archivi indica il tuo nome indica l indirizzo e mail del destinatario scrivi se vuoi un tuo messaggio personale Rispondi alla seguente domanda qual è il risultato dell addizione

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=494 (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    successo della campagna cui ha partecipato anche l Associazione Disabili Visivi Finora i malati di maculopatia senile che avessero meno di 2 decimi di visus erano condannati alla cecità a meno di avere ampie disponibilità finanziarie per pagare le costose cure necessarie a bloccare la malattia Era una norma pazzesca e ingiusta afferma Giulio Nardone Presidente nazionale dell A D V una norma che negava importanza ai due decimi di vista che invece è fondamentale conservare il più possibile e che consentono di muoversi in autonomia e persino di andare in bicicletta D ora in poi anche grazie all appoggio all iniziativa dato dal Presidente della Repubblica questi malati possono sottoporsi ai trattamenti per il mantenimento del residuo visivo le iniezioni intravitreali con la copertura del Servizio Sanitario Nazionale In cinque mesi sono stati inviati 10 mila messaggi di protesta spiega Tiziana Fattori Direttore Generale della Per vedere fatti vedere onlus ad AIFA Ministero della Salute in copia al Presidente Giorgio Napolitano spediti non solo da pazienti italiani ma anche dalle associazioni di maculopatici di tutto il mondo membri della AMD Alliance Alla nostra campagna hanno aderito anche numerose associazioni di pazienti sul territorio prime fra tutte la AnFaMiV onlus e la A D V Segnala la pagina Stampa segnala la pagina Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall Associazione Disabili Visivi Ti ricordiamo che per segnalare un articolo dovrai inserire nell apposito form il tuo indirizzo e mail Questo verrà utilizzato esclusivamente per consentire alla persona che riceverà il messaggio di identificarti Non riceverai alcun tipo di Spam e non conserveremo il tuo indirizzo email nei nostri archivi indica il tuo nome indica l indirizzo e mail del destinatario scrivi se vuoi un tuo messaggio personale Rispondi alla seguente domanda qual è il risultato dell addizione

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=495 (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    d obbligo previste dalla Legge 68 99 e riguarda altrettante persone con disabilità da assumere come ausiliari per la copertura dei posti vacanti esistenti in una serie di uffici giudiziari di tutta Italia Con un avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il 12 luglio scorso Quarta Serie Speciale Concorsi n 55 il Ministero di Giustizia ha reso noto che al fine di assicurare il rispetto della quota d obbligo prevista dalla legge 12 marzo 1999 n 68 inoltrerà alle competenti amministrazioni Provinciali Servizio collocamento obbligatorio la richiesta numerica di avviamento a selezione di centonovantasette disabili da assumere con rapporto di lavoro a tempo indeterminato come ausiliario area prima prima fascia economica di accesso per la copertura dei posti vacanti esistenti negli uffici giudiziari appresso indicati Per l elenco degli uffici giudiziari coinvolti oltre che per i requisiti richiesti e per i criteri di selezione va dunque visionato il citato avviso Che potete scaricare DA QUESTO INDIRIZZO WEB http www cpdconsulta it file lib data giustizia bando di concorso 197 posti disabili 20 07 2011 pdf Va segnalato per altro che nessuna domanda di partecipazione dovrà essere inoltrata direttamente all Amministrazione Giudiziaria poiché l avviamento avverrà a cura esclusiva dell Amministrazione Provinciale da parte del Servizio Collocamento Obbligatorio territorialmente competente I candidati avviati in tal modo dovranno poi sostenere una prova di idoneità Segnala la pagina Stampa segnala la pagina Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall Associazione Disabili Visivi Ti ricordiamo che per segnalare un articolo dovrai inserire nell apposito form il tuo indirizzo e mail Questo verrà utilizzato esclusivamente per consentire alla persona che riceverà il messaggio di identificarti Non riceverai alcun tipo di Spam e non conserveremo il tuo indirizzo email nei nostri archivi indica il tuo nome indica l indirizzo e mail del destinatario scrivi

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=493 (2015-08-19)
    Open archived version from archive



  •