web-archive-it.com » IT » D » DISABILIVISIVI.IT

Total: 997

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    e divulgate dai mezzi di comunicazione La FISH ritiene che sia arrivato il momento di abbattere questo muro del silenzio per riportare finalmente in primo piano il racconto i protagonisti e le storie che stanno dentro queste esperienze È per questo che nasce il Concorso Sapete come mi trattano Un iniziativa rivolta a chiunque voglia contribuire a fare luce su queste non più tollerabili zone d ombra della nostra società testimoniando con una foto una vignetta un filmato o con un testo che potrà essere la sceneggiatura per uno spot o un breve film il proprio pensiero e la propria creatività rispetto al tema della discriminazione o dell esclusione sociale delle persone con disabilità Per partecipare al Concorso cosa che si può fare entro il 21 giugno 2010 è necessario seguire le procedure e e regole previste nel bando consultabile nel sito www sapetecomemitrattano it A selezionare i cinque finalisti per categoria sarà il Comitato dei valutatori composto da professionisti ed esperti e da leader della rete di Associazioni aderenti a FISH che attribuiranno un punteggio per ogni opera in base all originalità all efficacia e alla capacità di cogliere e trasmettere i princìpi proposti dal bando Il Comitato d Onore composto da esponenti di spicco del mondo della cultura e del movimento per i diritti delle persone con disabilità avrà il compito di selezionare i vincitori tra i cinque finalisti selezionati in ogni categoria Al primo classificato di ogni categoria verrà assegnato un premio di 2 000 euro mentre per i secondi e il terzi classificati sono previste delle menzioni di merito La Cerimonia di premiazione è prevista a Roma per il 18 settembre 2010 Per ogni altra informazione www sapetecomemitrattano it Segnala la pagina Stampa segnala la pagina Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=343 (2015-08-19)
    Open archived version from archive


  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    ai quali è stato disattivato il codice dispositivo e che non hanno ancora ritirato il Lettore BancoPosta nell attesa che siano disponibili i Lettori dotati di sintetizzatore vocale possono richiedere presso il proprio ufficio postale l emissione di un nuovo codice alfanumerico a 10 cifre per eseguire le operazioni dispositive online su conto Ai fini del riconoscimento del cliente è necessario portare con sé un documento di riconoscimento in corso di validità e la carta Postamat Per maggiori informazioni rivolgersi al proprio ufficio postale o telefonare al servizio clienti BancoPostarisponde al numero gratuito 800 00 33 22 i servizi con operatore sono disponibili dal lunedì al sabato dalle 8 00 alle 20 00 Segnala la pagina Stampa segnala la pagina Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall Associazione Disabili Visivi Ti ricordiamo che per segnalare un articolo dovrai inserire nell apposito form il tuo indirizzo e mail Questo verrà utilizzato esclusivamente per consentire alla persona che riceverà il messaggio di identificarti Non riceverai alcun tipo di Spam e non conserveremo il tuo indirizzo email nei nostri archivi indica il tuo nome indica l indirizzo e mail del destinatario scrivi se vuoi un tuo messaggio personale Rispondi alla

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=342 (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    studenti diversamente abili più meritevoli BRESCIA I premi saranno assegnati dal rettore della Statale Ultima settimana di tempo per gli studenti interessati a partecipare al premio di laurea Goi In particolare si tratta di quattro premi destinati a studenti disabili che nell anno accademico 2008 09 abbiano conseguito il titolo di studio laurea vecchio ordinamento o laurea specialistica nuovo ordinamento in qualsiasi facoltà delle Università italiane Il bando è stato emanato dall Università Statale mentre i premi del valore rispettivamente di 4mila 3mila 2mila e mille euro verranno finanziati dalla Fondazione della Comunità Bresciana in attuazione delle norme regolamentari del Fondo memoriale Antonio e Luigi Goi I laureati che intendono concorrere al bando dovranno presentare entro le 12 del prossimo 30 aprile all ufficio protocollo di piazza Mercato 15 la domanda di partecipazione il certificato di laurea con la relativa votazione copia dattiloscritta della dissertazione di laurea recante sul frontespizio l indicazione premi di laurea destinati a studenti disabili istituiti sul Fondo memoriale Antonio e Luigi Goi accompagnata dal relativo riassunto non superiore alle tre cartelle la dichiarazione del relatore della tesi attestante l entità del contributo personale del candidato nello svolgimento delle ricerche e nella redazione del lavoro copia del certificato di invalidità Segnala la pagina Stampa segnala la pagina Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall Associazione Disabili Visivi Ti ricordiamo che per segnalare un articolo dovrai inserire nell apposito form il tuo indirizzo e mail Questo verrà utilizzato esclusivamente per consentire alla persona che riceverà il messaggio di identificarti Non riceverai alcun tipo di Spam e non conserveremo il tuo indirizzo email nei nostri archivi indica il tuo nome indica l indirizzo e mail del destinatario scrivi se vuoi un tuo messaggio personale Rispondi alla seguente domanda qual è il risultato dell addizione di

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=339 (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    passeggiata in un luogo magico la Via Appia Antica tra natura cultura archeologia e solidarietà La visita sarà guidata dall archeologo dr Tommaso Bergamo dell associazione Cammino Mediterraneo che ci condurrà attraverso i più importanti e pregevoli monumenti presenti nell area quali la Chiesa di San Sebastiano il Circo di Massenzio la Tomba di Cecilia Metella l area archeologica di Capo di Bove Ci incontreremo alle ore 10 30 presso Chiesa di San Sebastiano e percorreremo insieme circa 2 chilometri a piedi in un contesto suggestivo e ricco di storia Considerando che è domenica e l Appia Antica è chiusa al traffico si può utilizzare l autobus 118 da Porta San Paolo Piramide domenica ogni 50 fermata San Sebastiano Altra possibilità autobus 660 ogni 30 che parte da Colli Albani e si ferma a Cecilia Metella a 300 metri dalla Chiesa di San Sebastiano E possibile anche lasciare l auto nei pressi delle Fosse Ardeatine e raggiungere a piedi il luogo dell appuntamento da Vicolo delle Sette Chiese La visita si conclude verso le 13 ma l occasione offre anche la possibilità di un incontro conviviale all aria aperta possiamo consumare tutti insieme il pranzo al sacco e condividere qualche dolce o specialità che i migliori cuochi del gruppo avranno portato con sé Consigliamo un abbigliamento sportivo zainetto cappellino da sole scarpe comode borraccia con acqua e pranzo al sacco telo o busta grande in plastica per sedersi sull erba mantella antipioggia o ombrello solo per scaramanzia il tempo sarà splendido Il contributo di ciascuno alla iniziativa è di 10 euro esclusi i bambini e sarà interamente devoluto ai progetti di solidarietà che da diversi anni l associazione Magicamor sta promuovendo in Congo e che verranno presentati con l occasione ai partecipanti Per adesioni e ulteriori informazioni contattare Piera Tel

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=341 (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    stata mossa alcuna critica al linguaggio tattile LOGES l UICI ha inventato questo nuovo sistema che non è accettabile per numerose ragioni ampiamente documentate dalla stessa associazione Il sistema Vettore infatti è stato testato con esito fortemente negativo da vari gruppi di non vedenti anche appartenenti alla stessa Associazione che lo propugna UICI E stato infatti giudicato scomodo fastidioso e anche pericoloso sia per il rischio di distorsioni sia per l eccessiva concentrazione necessaria per mantenere l equilibrio distogliendo l attenzione dall ambiente circostante Oltre all Associazione nazionale Disabili Visivi altre associazioni rifiutano il sistema Vettore e appoggiano il sistema Loges Tra queste la Federazione Retina Italia l Associazione Nazionale Subvedenti l Associazione Italiana Ciechi di Guerra l Associazione Retinopatici e Ipovedenti la Federazione Italiana Superamento Handicap Al contrario del sistema Vettore il sistema Loges è stato testato e ritenuto idoneo alla deambulazione anche di persone con disabilità motoria o su sedie a ruote con netta preferenza rispetto al Vettore oltremodo fastidioso e dannoso anche per le persone con difficoltà di deambulazione La Sede Centrale dell UICI è a conoscenza a differenza forse delle sezioni provinciali delle perizie del tutto negative esperite sul sistema Vettore da parte dell Università di Roma Tor Vergata e con metodi scientifici di ultima generazione dall Istituto Superiore Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro ISPESL dalle quali emerge chiaramente che il linguaggio Loges presenta le differenze minime rispetto alla pavimentazione piana strettamente necessarie e sufficienti per la sua percepibilità mentre il Vettore influisce negativamente sui movimenti e sulla sicurezza dell incedere sia dei disabili visivi che delle persone normodotate Il sistema Loges Linea di Orientamento Guida e Sicurezza è un linguaggio e non un prodotto e come tale i suoi codici possono essere fabbricati da chiunque mentre il sistema Vettore è un brevetto e le sue royalties vanno all Unione Italiana Ciechi dividendosi fra la sede Centrale e quelle locali Negli ultimi 3 anni il sistema Vettore è stato installato in Italia soltanto in 5 luoghi fra cui un segmento di pochi metri a Catania e a Ravenna mentre due sono all interno di pertinenze dell UICI Il Loges al contrario costituisce di fatto uno standard in Italia e in altri Paesi europei essendo installato con uno sviluppo di centinaia di chilometri in decine di migliaia di strade in oltre 220 stazioni ferroviarie in tutte le oltre cento stazioni delle linee metropolitane italiane e in alcune di Lisbona di Atene e in tutti gli aeroporti italiani e in quello di Atene in ospedali in migliaia di Uffici postali ecc Secondo l Associazione chi dopo 15 anni propone l adozione di segnali differenti probabilmente non si è ancora reso conto che i percorsi tattili sono basati su una segnaletica che ha un suo linguaggio grafico alla pari di quello della segnaletica stradale con la sola differenza che non si legge con la vista ma con il tatto plantare o con il bastone bianco Nello stesso modo in cui sarebbe assurdo che in certe strade o piazze fosse

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=306 (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    persone normali ma per un disabile il problema diventerà una vera barriera un ostacolo insormontabile E già possibile constatare un tratto di pavimentazione lato mare di fronte Chiesa dei Catalani per chi donne comuni usano i tacchi e malauguratamente passeggiando su quel tratto di marciapiede può essere preda di distorsioni o slogature Per non parlare poi di chi in carrozzina attraversando di lì avrà un effetto dolby surround e realistico vibrante facendo una corsa ad ostacoli tentando di schivare le varie fioriere accanto agli esercizi commerciali Una bella dimostrazione estetica per la città di Salvatore Piconese N d R Anche prima di leggere questo articolo a seguito delle rimostranze che abbiamo ricevuto da nostri associati per il fastidio e il pericolo di cadere costituito dal sistema Vettore abbiamo protestato con il Comune di Messina anche per aver scelto un sistema diverso da quello adottato in decine di migliaia di luoghi in Italia e all estero oltre ad esseere stato dichiarato poco idoneo da perizie scientifiche Il Comune ha comunicato che l aggiunta dei percorsi tattili era una gentile offerta migliorativa della ditta che aveva vinto l appalto Un premio sarà sorteggiato fra i soci che indovineranno come mai è venuto in mente all impresa che esegue i lavori di mettere proprio il Vettore lungo tutto il nbordo dei marciapiedi E da notare poi che il Presidente nazionale dell Unione Italiana Ciechi che sponsorizza questo nuovo e assurdo sistema ha scritto recentemente un articolo in cui lamenta che i percorsi tattili LOGES siano messi talvolta in modo esagerato dove non è strettamente necessario Orbene a Messina in Via Garibaldi stanno mettendo i segnali tattili Vettore lungo tutto il marciapiede per qualche chilometro di lunghezza dove i palazzi costituiscono un ottima guida naturale e dove quindi esso non è affatto necessario ma

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=305 (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    che esplorati con il proprio lettore di schermo permettono al non vedente di registrare pubblicità e programmi radiofonici con la propria voce incidere la propria voce su una base riarrangiare brani e comporne di nuovi e molto molto altro L audiocorso interattivo di home recording per non vedenti realizzato da Mario Loreti con la collaborazione e il supporto dell associazione Disabili visivi propone l apprendimento delle tecniche e dei software di base per poter realizzare dell audio in completa autonomia esplorando ogni fase dall incisione all equalizzazione dal mixaggio al montaggio alla finalizzazione Apprenderemo prima come incidere la nostra voce su bianco poi come sovrapporvi una base e successivamente come finalizzare l audio creando così il nostro primo spot pubblicitario o un montaggio amatoriale Durante il corso saranno fatti anche espliciti riferimenti alle tecniche per utilizzare al meglio la propria voce e dare senso ad ogni parola avendo cura di leggere il testo in maniera quantopiù dinamica ed espressiva possibile con brevi cenni all eliminazione delle inflessioni dialettali proprie della regione di appartenenza Successivamente se questo corso avrà successo è possibile che ne venga realizzata una seconda trance dedicata in maniera più specifica alla composizione musicale e alla modifica e o creazione di una base musicale Il corso gratuito per tutti i soci avverrà via skype o per mezzo di cd Gli interessati possono prenotarlo presso la segreteria dell associazione Segnala la pagina Stampa segnala la pagina Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall Associazione Disabili Visivi Ti ricordiamo che per segnalare un articolo dovrai inserire nell apposito form il tuo indirizzo e mail Questo verrà utilizzato esclusivamente per consentire alla persona che riceverà il messaggio di identificarti Non riceverai alcun tipo di Spam e non conserveremo il tuo indirizzo email nei nostri archivi indica il tuo

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=304 (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    del corpo e dello spirito TRIESTE E giunto alla sua conclusione sabato 20 febbraio 2010 il primo Corso organizzato e sponsorizzato dall Associazione Disabili Visiivi ONLUS destinato a non vedenti ed ipovedenti avente per oggetto la terapia craniosacrale Metodo Upledger tenuto dalla omonima Accademia di Trieste Si tratta di una terapia manuale non invasiva che presenta importanti aspetti di tipo riabilitativo e che può essere praticata anche da chi non ha il senso della vista una volta che la tecnica sia insegnata con specifici accorgimenti da professionisti particolarmente competenti I 18 partecipanti di tutte le età provenivano da ben 9 diverse regioni italiane Alcuni di essi erano già in possesso di un titolo professionale di fisioterapisti ma questa ulteriore specializzazione può consentire loro nuove prospettive di occupazione in un momento particolarmente difficile per il reperimento di posti di lavoro per chiunque ma ancora di più per chi soffre di una minorazione sensoriale Per i non residenti a Trieste l efficiente responsabile provinciale dell ADV ONLUS Dott Fernanda Flamigni ha provveduto anche ad organizzare gli aspetti logistici a condizioni molto favorevoli nonché il servizio di accompagnamento dal luogo di residenza alla sede del corso e viceversa Un successivo corso di primo livello e anche uno di perfezionamento si svolgeranno prossimamente sempre a Trieste Info Fernanda Flamigni responsabile provinciale Associazione Disabili Visivi ONLUS e mail trieste disabilivisivi it Segnala la pagina Stampa segnala la pagina Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall Associazione Disabili Visivi Ti ricordiamo che per segnalare un articolo dovrai inserire nell apposito form il tuo indirizzo e mail Questo verrà utilizzato esclusivamente per consentire alla persona che riceverà il messaggio di identificarti Non riceverai alcun tipo di Spam e non conserveremo il tuo indirizzo email nei nostri archivi indica il tuo nome indica l indirizzo

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=303 (2015-08-19)
    Open archived version from archive



  •