web-archive-it.com » IT » D » DISABILIVISIVI.IT

Total: 997

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    subacquee è stata affibbiata al nostro gruppo di 16 non vedenti e stampata sulle magliette che il Centro di immersioni di Makadi nel Mar Rosso ci ha voluto donare in ricordo della nostra prima spedizione internazionale di subacquei con disabilità visiva Immergersi e restare tranquillamente sott acqua respirando la fresca aria delle bombole è un esperienza fantastica e perfettamente godibile anche dai disabili visivi dato che offre sensazioni tattili di grande interesse e consente di sperimentare una libertà nei movimenti e negli spostamenti assolutamente impensabile al di fuori dell acqua Si può veramente dire che durante un immersione si realizza il sogno di volare a corpo libero L attività subacquea è praticabile da chi non vede o vede male senza particolari problemi a patto che sia l insegnamento delle relative tecniche sia la guida durante le immersioni siano effettuate da istruttori che abbiano seguito non solo un corso per guidare persone con handicap in genere ma uno specifico corso per l accompagnamento in acqua di disabili visivi L Associazione organizza periodicamente tali corsi al primo dei quali nel lontano 1995 hanno partecipato 20 istruttori fra cui anche un egiziano Chi fosse interessato a sapere se in una certa località italiana o estera è presente uno del centinaio di istruttori che hanno ricevuto tale superspecializzazione può informarsi presso la Segreteria di A D V al numero 06 85 50 2 6 0 Immagini Segnala la pagina Stampa immagini segnala la pagina Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall Associazione Disabili Visivi Ti ricordiamo che per segnalare un articolo dovrai inserire nell apposito form il tuo indirizzo e mail Questo verrà utilizzato esclusivamente per consentire alla persona che riceverà il messaggio di identificarti Non riceverai alcun tipo di Spam e non conserveremo il tuo indirizzo email nei nostri archivi

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=spo&cod=sub&id=349&actab=5 (2015-08-19)
    Open archived version from archive


  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    aiuto di mappe in rilievo tracciate con silicone organizzati in squadre miste di ciechi ipovedenti e vedenti hanno dovuto raggiungere dieci tappe o lanterne e rispondere a quesiti multisensoriali utilizzando quindi tatto udito olfatto gusto e logica matematica A concludere la gara un originale percorso con un filo di Arianna tra alberi radici e rovi che tutti compresi i vedenti bendati hanno dovuto seguire in pari condizioni e non è stato nulla di banale a detta di chi lo ha percorso L esperienza è stata anche videoripresa e segnalata nel sito web nazionale dell Orienteering Sempre durante la Settimana Verde 2014 poi grazie alla bravura alla preparazione e alla disponibilità di guide specializzate del Corpo Forestale dello Stato dei Vigili del Fuoco degli Alpini e alla presenza di esperti geologi tutti volontari come tengo a sottolineare in qualità di Consigliera dell ADV e di coordinatrice dell organizzazione della settimana i nostri Soci hanno percorso in sicurezza e con ampie e dettagliate spiegazioni della fauna e della flora locale sentieri mulattiere percorsi in foresta musei e parchi naturali perfino qualche piccola ferrata e alcuni tratti sulla neve superando in alcune escursioni i 2 300 metri di quota L edizione di quest anno dell iniziativa è stata particolarmente ricca anche dal punto di vista culturale le attività infatti si sono svolte in due diverse zone del Cadore dapprima con base a Falcade all insegna di belle escursioni nei dintorni successivamente nella zona di Auronzo per poter raggiungere mete particolarmente famose come le Tre Cime di Lavaredo che vedono ogni giorno turisti da tutto il mondo e la Foresta Protetta di Somadida E proprio in quest ultima riserva Paola Favero funzionaria del Corpo Forestale dello Stato ha organizzato una serie di eventi aperti al pubblico per promuovere l educazione ambientale e la biodiversità

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=spo&cod=setverde&id=898&actab=5 (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    9 al 12 ottobre è particolarmente atteso poiché proprio in quei giorni a metà ottobre l Europa proclamerà la città capitale della cultura 2019 titolo al quale Matera è candidata Ricco il programma che promette emozioni per tutti sarà una manifestazione a misura di bambino e senza barriere pensata anche per le persone disabili sorde e ipovedenti Sono infatti in programma percorsi ad hoc e attività ludico sportive voli vincolati in mongolfiera e visite guidate per persone con disabilità e non vedenti in contrada Murgia Timone una delle aree più caratteristiche del parco della Murgia Accompagnati da guide del parco e operatori esperti i partecipanti alle escursioni potranno toccare con mano la consistenza della roccia calcarea spiegano gli organizzatori annusare il profumo del timo e della santoreggia e scoprirne usi pastorali e vecchie e nuove proprietà terapeutiche scopriranno ingegnosi sistemi di canalizzazione delle acque piovane e le tradizioni artistiche e religiose locali evidenti nelle chiese rupestri Il percorso Parco per tutti è ideato dall associazione SassieMurgia che promuove la piena accessibilità al patrimonio artistico e paesaggistico materano per le persone disabili Info e prenotazioni 320 4429909 www sassiemurgia com Il Matera Balloon Festival nella città dei sassi patrimonio mondiale Unesco è organizzato dall associazione culturale Murgiamadre con il patrocinio del Comitato Matera 2019 e del Comune di Matera Le quattro giornate prevedono eventi sportivi arte cultura cibo i voli ad alta quota saranno organizzati da Comunicazione in volo società certificata dall Enac con equipaggi di mongolfiere provenienti da tutta Europa che sorvoleranno Matera e la Murgia due volte al giorno Segnala la pagina Stampa segnala la pagina Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall Associazione Disabili Visivi Ti ricordiamo che per segnalare un articolo dovrai inserire nell apposito form il tuo indirizzo e mail Questo verrà utilizzato

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=822&actab=5 (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    Motta a Pordenone si svolgeranno due incontri a cura di Corrado Bortolin dal titolo PARLARE PER NON DIRE TACERE PER COMUNICARE Il linguaggio può non solo veicolare informazioni ma anche contenere dei tranelli tabù ovvero nascondere verità la parola ci rivela il nostro sguardo sull altro Per le persone con deficit visivo il linguaggio è uno dei canali essenziali per sopperire alla mancanza della vista Questo può comportare il pericolo del verbalismo un uso eccessivo della parola disgiunto dall esperienza concreta del mondo Se il linguaggio invece viene ancorato alla realtà esso può arricchire il bagaglio conoscitivo sia dei vedenti che dei non vedenti E il caso per esempio delle audiodescrizioni che scardinando il primato visivo educano all ascolto e all espressione delle emozioni Segnala la pagina Stampa segnala la pagina Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall Associazione Disabili Visivi Ti ricordiamo che per segnalare un articolo dovrai inserire nell apposito form il tuo indirizzo e mail Questo verrà utilizzato esclusivamente per consentire alla persona che riceverà il messaggio di identificarti Non riceverai alcun tipo di Spam e non conserveremo il tuo indirizzo email nei nostri archivi indica il tuo nome indica l indirizzo e mail

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=820&actab=5 (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    onlus Lazio e dall Agenzia per la Vita Indipendente in occasione della Prima Giornata Europea sulla Vita Indipendente e per dire Stop ai tagli sulla disabilità invitano tutte le persone con disabilità ad inviare entro il 30 di agosto alcune pagine nelle quali si raccontano le proprie esperienze ed emozioni vissute in relazione alla propria vita La percezione della propria disabilità le offese gli affetti le ingiustizie e la solidarietà Queste storie saranno raccolte in un libro e pubblicate con il titolo La mia storia ti appartiene con la casa editrice Edizioni Progetto Cultura per dare finalmente una voce alle tante voci delle persone con disabilità Siamo rimasti tutti colpiti durante le letture pubbliche ad opera di attori da quanto le storie e le vite dei disabili abbiano toccato nel profondo nei sentimenti nella solidarietà e nella indignazione portando a tutti i partecipanti la loro testimonianza e memoria Auspichiamo quindi di ricevere al più presto la vostra storia al fine di poter redigere al meglio il libro la cui uscita e presentazione in sedi istituzionali del Comune e della Regione è prevista per dicembre in occasione della Giornata Mondiale della Disabilità 2014 Modalità di partecipazione I testi dovranno riportare in ultima pagina nome e cognome dell autore luogo e data di nascita residenza email recapito telefonico I testi dovranno essere inviati tramite mail al più presto ai seguenti indirizzi agvitaindipendente libero it ecad live it riportando nell oggetto STORIE PER INVITO ALLA SCRITTURA Ai testi va allegato il consenso scritto al trattamento dati Segnala la pagina Stampa segnala la pagina Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall Associazione Disabili Visivi Ti ricordiamo che per segnalare un articolo dovrai inserire nell apposito form il tuo indirizzo e mail Questo verrà utilizzato esclusivamente per consentire alla persona che riceverà

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=819&actab=5 (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    Cagliari Bologna e Milano In corso a Roma presso il cortile di via Margutta 51 A fino al 31 agosto in collaborazione con il Centro regionale Sant Alessio Margherita di Savoia per i Ciechi l evento itinerante Le parole della solidarietà che vuole promuovere l editoria tattile attraverso una mostra di tavole che si possono toccare prodotte da 15 artisti illustratori Le parole della solidarietà è un evento legato al progetto nazionale A spasso con le dita nato nel 2010 ad opera della Federazione nazionale delle istituzioni pro ciechi ed Enel cuore onlus a sostegno della letteratura per l infanzia e dell integrazione fra vedenti e non vedenti e che tra il 2010 ed il 2012 ha permesso la produzione e la distribuzione gratuita di cinquemila libri tattili a biblioteche pubbliche ospedali pediatrici e istituzioni culturali Un operazione editoriale complessa per prospettare un nuovo modo di pensare le pubblicazioni per la prima infanzia A spasso con le dita Le parole della solidarietà sarà inoltre ospite a Lecce presso la città di Melendugno dal 13 al 16 settembre a Cagliari all interno del festival L isola del teatro l isola raccontata dal 7 al 12 ottobre presso la prefettura di Bologna dal 21 al 25 ottobre e parteciperà il prossimo novembre alle iniziative del Bookcity 2014 a Milano Segnala la pagina Stampa segnala la pagina Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall Associazione Disabili Visivi Ti ricordiamo che per segnalare un articolo dovrai inserire nell apposito form il tuo indirizzo e mail Questo verrà utilizzato esclusivamente per consentire alla persona che riceverà il messaggio di identificarti Non riceverai alcun tipo di Spam e non conserveremo il tuo indirizzo email nei nostri archivi indica il tuo nome indica l indirizzo e mail del destinatario scrivi se vuoi un tuo

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=816&actab=5 (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    Il Volo di Pègaso raccontare le malattie rare Ha preso il via la VII edizione del Concorso artistico letterario Il Volo di Pègaso raccontare le malattie rare Quest anno la tematica del concorso è Vivere per raccontare Raccontare per vivere Il tema di questa edizione ispirato all ultimo Garcia Marquez ha a che fare con la rappresentazione la narrazione fatta di parole ma anche di immagini di colori di suoni e di quel che l uomo usa per parlare di sé e per mostrare ciò che è meno visibile L idea può essere espressa in tutte le sue sfumature desiderio gioia sogno pazienza timore incertezza sofferenza e altro ancora Quest anno il concorso si articola in 6 sezioni per lasciare spazio a creatività ed emozioni narrativa poesia disegno e pittura fotografia e scultura Il termine per l invio delle opere è il 3 novembre 2014 Per informazioni e regolamento contattare concorsopegaso iss it sito web www iss it pega Tel 06 49 90 40 1 è possibile scaricare la domanda partecipazione ed il regolamento cliccando in basso questo articolo alla voce allegati Allegati Segnala la pagina Stampa allegati REGOLAMENTO CONCORSO documento doc dimensione 499 50 kB scheda di partecipazione documento doc dimensione 68 50 kB segnala la pagina Grazie per aver deciso di segnalare i contenuti pubblicati dall Associazione Disabili Visivi Ti ricordiamo che per segnalare un articolo dovrai inserire nell apposito form il tuo indirizzo e mail Questo verrà utilizzato esclusivamente per consentire alla persona che riceverà il messaggio di identificarti Non riceverai alcun tipo di Spam e non conserveremo il tuo indirizzo email nei nostri archivi indica il tuo nome indica l indirizzo e mail del destinatario scrivi se vuoi un tuo messaggio personale Rispondi alla seguente domanda qual è il risultato dell addizione di sette sette Autorizzazione

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=812&actab=5 (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • ADV - Associazione Disabili Visivi Onlus
    e grande spazio alle tecnologie assistive Fra le tematiche affrontate c è equilibrio fra i grandi temi disabilità visiva e uditiva con attenzione al settore delle multi disabilità Il programma del Master è unitario perché prepara tanto sulle disabilità visive quanto sulle disabilità uditive è completo perché garantisce il costante contatto con le nozioni basilari i saperi specifici e le novità necessarie per lo sviluppo delle competenze necessarie utili a chi lavora o vuole prepararsi per questi servizi infatti prepara anche sulle frontiere emergenti nei servizi socio didattici la pluri disabilità e il disagio in situazioni complesse come nei contesti interculturali Inoltre il corso e ricco di contenuti poiché si avvale di Docenti individuati tra i più autorevoli esponenti dei rispettivi settori provenienti dalle Università degli Studi di Firenze Milano Modena e Reggio Emilia e Verona Il Master valorizza inoltre le expertise del territorio provenienti dalle Associazioni di categoria e da Istituzioni specializzate molto note nel settore fruisce della collaborazione attiva con un Gestore esperto del settore che impiega circa 700 professionisti su tutto il territorio nazionale Cooperativa Socioculturale ed è arricchito dal modulo di laboratori interattivi organizzati in presenza e in full immersion come in un campus di studio ricco di attività che rappresentano una novità ed un valore aggiunto per la F A D Tra gli argomenti trattati vi sono la matematica accessibile il programma Lambda La musica accessibile il programma BME2 Introduzione all autonomia ed orientamento La stampa adattata e la rielaborazione del testi Le mappe logiche Laboratorio informatico per la sordità Laboratori di studio dei casi clinici per la progettazione degli interventi educativi Gli interventi possibili nella pluri disabilità Inoltre nella seconda edizione saranno trattati anche i D S A Disturbi Specifici di Apprendimento Lo stage aziendale di 150 ore previsto dal programma serve per perfezionare

    Original URL path: http://www.disabilivisivi.it/default.php?mcat=nws&cod=archivionotizie&id=803&actab=5 (2015-08-19)
    Open archived version from archive



  •