web-archive-it.com » IT » D » DIVEMANIA.IT

Total: 692

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Articles | Social Network subacquea. Immersioni, Diving Center, Foto
    DEL CORVO 12 11 15 16 09 15 LE GUJE LE GOLE DI GARAVOT 12 09 15 03 09 15 Tutte le immersioni Tag più usati TURTLE BAY red sea immersioni missione relitti operatore attacco di squalo Eel Garden egitto immersioni mar rosso Ras Mohammed nave dei corani sicilia subacquea moregallo mandello del lario video hd sharm el sheik sodfa red sea diving immersione pink wall immersione red sea video Diving Ocean Dahab Lighthouse Ells Garden Eels Garden The Caves Umm Sidd Blue hole Blue hole Diving OCean Blue Hole divers mar rosso immersione immersioni africa isola di mafia polinesia francese Specialità Articoli inseriti Ordina per Titolo Rating Data L immersione Sportiva C è un certo livello di confusione riguardo il livello della didattica e l esperienza necessaria per qualificare un subacqueo continua Voti 1 Visite 2249 L immersione Tecnica L addestramento per questo tipo di immersione è specifico e approfondito dato che bisogna spesso spingersi oltre i normali limiti di un immersione sportiva continua Voti 3 Visite 3839 Operatore Tecnico Subacqueo L Operatore Tecnico Subacqueo è soggetto idoneo ad espletare attività di lavoro subacqueo Iscrizioni aperte continua Voti 3 Visite 3297 Specialità Assetto Oggi giorno molte didattiche educative della disciplina propongono ai subacquei corsi dedicati al controllo dell assetto continua Voti 1 Visite 4020 Specialità immersione in Grotta L addestramento è necessario a tutti i subacquei nel caso delle immersioni in grotta non è mai abbastanza continua Voti 1 Visite 2741 Specialità immersione in Relitto In Italia l immersione sui relitti è regolamentata per legge per prevenire razzie e speculazioni derivanti dagli oggetti trovati continua Voti 1 Visite 2702 Specialità immersione Notturna L esperienza notturna è differente rispetto ad una normale immersione subacquea per via del fatto che una gran parte della fauna marina è notturna continua Voti 1

    Original URL path: http://www.divemania.it/articoli/specialita/page:1/sort:title_it/direction:asc (2016-01-31)
    Open archived version from archive


  • Operatore Tecnico Subacqueo - Divemania.it - Portale subacqueo con m
    DEL CORVO 12 11 15 16 09 15 LE GUJE LE GOLE DI GARAVOT 12 09 15 03 09 15 Tutte le immersioni Tag più usati TURTLE BAY red sea immersioni missione relitti operatore attacco di squalo Eel Garden egitto immersioni mar rosso Ras Mohammed nave dei corani sicilia subacquea moregallo mandello del lario video hd sharm el sheik sodfa red sea diving immersione pink wall immersione red sea video Diving Ocean Dahab Lighthouse Ells Garden Eels Garden The Caves Umm Sidd Blue hole Blue hole Diving OCean Blue Hole divers mar rosso immersione immersioni africa isola di mafia polinesia francese Operatore Tecnico Subacqueo Scritto da divemania in data 26 10 11 Rating Login per votare Voti 3 Commenti 0 Visite 3297 L Operatore Tecnico Subacqueo è soggetto idoneo ad espletare attività di lavoro subacqueo egli esegue opere ed interventi in basso fondale fino alla batimetria di 50 metri ed in alto fondale oltre i 50 metri sia operando in proprio che per conto di aziende specializzate nel settore In Italia per svolgere attività lavorativa subacquea negli ambiti dei porti oltre al possesso della qualifica professionale di OTS che si acquisisce presso una scuola professionale riconosciuta dallo Stato si dovrà risultare idonei secondo gli accertamenti sanitari previsti dalla Scheda di valutazione psicofisica attitudinale allegata al D M Marina Mercantile 13 01 1979 G U n 47 del 16 02 1979 e successive modifiche ed integrazioni Articoli correlati Specialità immersione Profonda Specialità immersione in Grotta Specialità immersione in Relitto Specialità immersione Notturna L immersione Sportiva L immersione Tecnica Video correlati Operatore Tecnico Subacqueo Tags subacquea operatore tecnico subacqueo lavoro iscrizioni immersioni diving divers dive corso video hd Share this on Facebook Tweet This Add this to Google Bookmarks Stumble upon something good Share it on StumbleUpon Digg this Share this on

    Original URL path: http://www.divemania.it/articoli/mostra/845-Operatore_Tecnico_Subacqueo (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Specialità immersione in Grotta - Divemania.it - Portale subacqueo
    per eventuali emergenze e quindi dovrà portare in immersione un gran numero di bombole la struttura della grotta può essere complicata per i movimenti strettoie laminatoi ecc e può esserci scarsa visibilità dovuta ai sedimenti alzati dal passaggio del sub Le esplorazioni subacquee in grotta anche per via degli inconvenienti che possono verificarsi sono percepite come uno sport molto impegnativo e vengono considerate a volte uno sport estremo Molti inconvenienti si verificano per via della scarsa preparazione tecnica del subacqueo o di una errata programmazione dell immersione anche se talvolta anche uno speleosub esperto può commettere qualche errore Va detto che comunque i margini di sicurezza per tali tipi di immersione sono molto più ampi di quelli utilizzati nel caso di un immersione ricreativa viene utilizzato infatti più gas respirabile e un attrezzatura più avanzata accompagnata da più esperienza e più addestramento Oltre ai normali rischi associati all attività subacquea le immersioni in grotta presentano alcune ulteriori difficoltà per via del tetto della grotta che non permette al sub di risalire direttamente in superficie il subacqueo dovrà ripercorrere la via d accesso al contrario prima di poter terminare l immersione le grotte sono totalmente buie tranne la parte vicina all ingresso raggiunta dalla luce naturale filtrata dall acqua Proseguendo nell esplorazione l unica fonte di luce possibile diventa quella artificiale grotte e cunicoli sommersi possono essere caratterizzati da forti correnti presentare sifoni o ospitare una sorgente In presenza di correnti il subacqueo dovrà gestire diversamente l immersione in modo da evitare l affaticamento e il consumo extra di gas la presenza in sospensione di sabbia fango o altri sedimenti può rendere difficile l orientamento e ridurre notevolmente la visibilità le grotte possono presentare passaggi molto stretti che richiedono particolari tecniche per superarli è frequente incontrare punti in cui è necessario spingere le bobole per poter passare senza sbattere o anche posizionarle all inglese cioè ai lati del corpo la struttura della grotta può confondere l orientamento del subacqueo vi possono essere crolli causati anche dalle bolle prodotte dall erogatore del subacqueo Norme di sicurezza Vi sono cinque norme di sicurezza generalmente riconosciute dagli speleosub anche grazie ad alcune pubblicazioni sull argomento Sebbene queste regole possano sembrare molto semplici le immersioni in grotta non vanno assolutamente sottovalutate ma praticate con estrema prudenza e con una scrupolosa programmazione anche dei minimi particolari Addestramento L addestramento è necessario a tutti i subacquei nel caso delle immersioni in grotta non è mai abbastanza La preparazione teorica è suddivisa in parti ognuna concentrata su uno specifico aspetto dell immersione Ad ogni settore deve corrispondere un esperienza subacquea reale in modo da provare continuamente le tecniche e gli accorgimenti studiati Questo addestramento continuo e lento aumenta l esperienza del subacqueo consentendogli di risolvere situazioni difficili rimanendo calmo Filo d Arianna Nelle immersioni in grotta una sagola collegata alla superficie viene mantenuta in tensione e stesa lungo tutto il tragitto in modo che possa facilmente ricondurre i subacquei all entrata in caso di disorientamento Profondità Il consumo

    Original URL path: http://www.divemania.it/articoli/mostra/575-Specialita_immersione_in_Grotta (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Specialità immersione in Relitto - Divemania.it - Portale subacqueo
    hole Blue hole Diving OCean Blue Hole divers mar rosso immersione immersioni africa isola di mafia polinesia francese Specialità immersione in Relitto Scritto da divemania in data 12 09 11 Rating Login per votare Voti 1 Commenti 0 Visite 2702 L immersione in relitto rende possibile per il subacqueo visitare vestigia del passato ogni relitto è infatti una testimonianza di un determinato periodo storico o di un accadimento passato L esplorazione dei relitti da parte dei subacquei può fornire un notevole contributo alla ricerca degli archeologi e degli storici Un relitto può attrarre un subacqueo per vari motivi è un ecosistema sommerso artificiale che crea un particolare habitat per vari tipi di creature marine è spesso una struttura ampia con molti punti di interesse esplorabili è spesso testimonianza di eventi passati rilevanti sono una specializzazione per alcune didattiche sono parte dei beni storici e possono essere rilevanti per l archeologia subacquea Addestramento e sicurezza I relitti possono presentare varie difficoltà da affrontare Spesso sono avvolti da reti da pesca o strutture fragili che possono cedere inavvertitamente La penetrazione all interno di un relitto molto simile quanto ad accorgimenti all immersione in grotta richiede una grande esperienza ed un addestramento avanzato ed è decisamente differente dalla semplice immersione all esterno del relitto alla quale possono limitarsi i subacquei ricreativi Alcuni relitti si trovano a scarsa profondità ma molti sono oltre i limiti di profondità della subacquea ricreativa spesso oltre quelli anche dell immersione profonda È consigliabile avere sempre un coltello che possa essere usato nel caso ci si impigli in qualche corda o rete e una torcia di riserva nel caso che la fonte di luce primaria si scarichi o si rompa Nel caso di penetrazione all interno del relitto è fondamentale avere una sagola filo d arianna per ritrovare in seguito la via di ritorno anche per evitare il disorientamento provocato da eventuali sospensione nell acqua Le riserve di gas respirabile vanno calcolate in modo da far fronte ad eventuali problemi passaggi difficoltosi ad esempio e per via del particolare ambiente è necessario prestare particolare attenzione ai movimenti e alla pinneggiata A questo proposito molte didattiche forniscono specifici corsi dedicati all immersione in relitto vertendo su argomenti quali la gestione delle riserve di gas o la gestione delle sagole Altre didattiche invece non dedicano corsi appositi all immersione in relitto inserendo nei corsi avanzati apposite sessioni dedicate all argomento e preparando anche fisicamente il subacqueo all immersione alcune didattiche federali insegnano particolari movimenti adatti allo spostamento in relitto in modo da evitare il sollevamento di sedimenti Normativa In Italia l immersione sui relitti è regolamentata per legge per prevenire razzie e speculazioni derivanti dagli oggetti trovati I relitti rientrano infatti nel patrimonio culturale e archeologico sommerso che è tutelato per legge nelle acque territoriali è obbligatorio segnalare la presenza di eventuali relitti entro tre giorni dal ritrovamento e consegnare eventuali reperti rimossi alle autorità La rimozione di questi comunque è severamente proibita e sanzionata per legge anche perché non è

    Original URL path: http://www.divemania.it/articoli/mostra/578-Specialita_immersione_in_Relitto (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Specialità immersione Notturna - Divemania.it - Portale subacqueo c
    diurne e la fotografia subacquea dal momento che la luce naturale è totalmente mancante e va rimpiazzata quindi da fonti luminose alternative Si possono utilizzare torce elettriche o fari come illuminazione primaria e luci chimiche o stroboscopiche per la segnalazione Torce elettriche Le torce consistono in una lampadina a LED o a incandescenza il cui fascio luminoso viene convogliato e puntato da una parabola di materiale riflettente e da una batteria per l alimentazione contenute in un involucro stagno resistente alla pressione La torcia si distingue dal faro per via della minore potenza luminosa ma con il vantaggio della maggior durata Il colore della luce è tipicamente tendente al rossastro fanno eccezione i LED tendenti al bianco e quindi inadatto per altri fini che non siano la semplice esplorazione nel caso di fotografia subacquea o di riprese video le torce sono decisamente sconsigliate Fari I fari sono caratterizzate da un fascio luminoso più potente e più ampio e quindi più efficace e da una richiesta energetica maggiore il tipo di luce prodotto dai fari è di colore più bianco rispetto alle lampade ad incandescenza con temperatura colore intorno ai 5000 K Queste caratteristiche portano a quelli che sono il difetto maggiore dei fari il costo elevato e la durata limitata Luci chimiche Un terzo tipo di fonte luminosa è la luce chimica Questa consiste in un tubo di plastica flessibile al cui interno vi sono delle sostanze chimiche che messe a contatto sprigionano luminescenza questo effetto è ottenuto tramite la flessione del tubo La durata di queste fonti è anche di qualche ora sono pertanto utili per l identificazione durante tutta l immersione come segnale luminoso Stroboscopiche Le luci stroboscopiche vengono spesso utilizzate come evidenti segnali di localizzazione della barca di supporto o della cima di risalita per via dell elevata potenza Tipicamente vengono impiegati tubi a gas che attraversati da una scarica elettrica sprigionano un flash di grande visibilità con temperature luce anche superiori ai 5600 K Attrezzatura e accorgimenti Pur valendo i normali accorgimenti utilizzati durante un immersione subacquea diurna attrezzatura ridondante GAV ecc ci sono ulteriori parametri da considerare con attenzione In particolare laboa segna sub deve essere visibile anche al buio quindi va illuninata con un lampeggiatore giallo o bianco la strumentazione computer subacqueo manometro profondimetro dovrà essere visibile anche al buio con lancettefosforescenti o comunque ben contrastate in modo da poter essere lette facilmente lancette bianche su fondo scuro o viceversa nella scelta del computer subacqueo andrebbe preferito un modello dotato di segnalazione acustica in caso di eccessiva velocità di risalità in modo da poter controllare più facilmente l ambiente senza dover guardare continuamente il display rimanere abbagliati sott acqua è pericoloso evitare pertanto di puntare la torcia o il faro direttamente in faccia ai compagni di immersione Ridondanza dell illuminazione È necessario avere almeno una torcia subacquea di scorta se non addirittura due per evitare di rimanere al buio Questo problema non solo lascerebbe il subacqueo nell oscurità ma questa non consentirebbe di avere

    Original URL path: http://www.divemania.it/articoli/mostra/582-Specialita_immersione_Notturna (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • L'immersione Tecnica - Divemania.it - Portale subacqueo con migliaia
    difficili da raggiungere e che presentano un notevole rischio nella conduzione dell immersione ad esempio grotte La definizione di immersione tecnica nasce da alcuni limiti imposti dalla fisiologia umana e dal comportamento dei gas disciolti nell aria con l aumento delle profondità Normalmente si assume per regola una respirabilità dell aria all incirca fino a 40 metri limite sportivo ma il calcolo non deve considerare la profondità quanto la pressione parziale dell ossigeno Le didattiche tecniche di questi tempi considerano accettabili una Pressione parziale di ossigeno entro i limiti di 1 4 bar con alcune eccezioni estendibile a 1 6 che di conseguenza respirando aria ad una profondità massima pari a 56 metri Oltre questa soglia si incorre in un aumento della tossicità dell ossigeno che può portare a spiacevoli incidenti in immersione Per questi motivi si devono utilizzare miscele diverse dalla comune aria che pur limitando gli effetti negativi di un iperossia aumentano altri rischi e richiedono quindi un addestramento specifico superiore a quello richiesto per un immersione sportiva Profondità Per profondità si intende la quota in cui si è in immersione Tale quota è fondamentale per calcolare la pressione parziale del gas che si sta respirando e individuarne quindi i limiti Tappe di decompressione L immersione tecnica può essere definita anche in base alla lunghezza dell immersione stessa che richiedendo tappe obbligate per la decompressione richiede tempi maggiori usando magari miscele particolari come Nitrox od ossigeno puro Questa definizione nasce dal fatto che gas metabolicamente inerti come azoto e elio sono assorbiti dall organismo se respirati in condizioni di forte pressione Bisogna quindi consentire il rilascio graduale di tali gas dai tessuti per prevenire problemi come la malattia da decompressione Questa forma di immersione richiede una preparazione approfondita ed un attrezzatura specifica dato che non è possibile un ascesa diretta nel caso di problemi sott acqua Mix di gas L immersione tecnica puà essere definita anche in base alla necessità di respirare gas differenti dall aria come nitrox trimix heliox heliair hidrox o hydreliox Questa definizione deriva dal fatto che la respirazione di mix di gas con una concentrazione di ossigeno pari a quella dell aria circa 21 a profondità maggiori di 50 60 metri quindi con pressione parziale di O2 maggiore di 1 6 bar risulta assai pericolosa per via della tossicità dell ossigeno Questo causa sintomi gravi come allucinazioni visive e uditive perdita del controllo muscolare e sincope L aumento della profondità provoca la narcosi da azoto che può essere prevenuta però riducendo la percentuale di azoto nella miscela sostituendolo solitamente con dei gas più volatili e che quindi favoriscano anche la desaturazione come l elio trimix oppure eliminandolo completamente dalla miscela utilizzando gas come l idrogeno o ancora l elio Hydrox Hydreliox Heliox Difficoltà nella risalita L immersione tecnica è indicata talvolta dall impossibilità di una risalita diretta in superficie per via di ostruzioni o ostacoli tecnici in particolare tappe di decompressione obbligatorie o un impedimento fisico Ad esempio immersioni in grotta a grandi profondità

    Original URL path: http://www.divemania.it/articoli/mostra/683-L_immersione_Tecnica (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Specialità Assetto - Divemania.it - Portale subacqueo con migliaia
    26 08 11 Rating Login per votare Voti 1 Commenti 0 Visite 4020 L assetto o assetto idrostatico in subacquea indica la tendenza alla variazione di quota di un subacqueo causata dal Principio di Archimede Un corpo immerso totalmente o parzialmente in un fluido riceve una spinta detta forza di galleggiamento verticale dal basso verso l alto di intensità pari al peso di una massa di fluido di forma e volume uguale a quella della parte immersa del corpo Si distinguono tre tipi di assetto che un sub può assumere assetto positivo tendenza del corpo a galleggiare e quindi la sua densità è minore di quella del liquido stesso assetto neutro bilanciamento della spinta il corpo rimane in posizione densità uguale a quella del liquido assetto negativo tendenza del corpo ad affondare quindi la densità è maggiore di quella del liquido Per gestire il proprio assetto il subacqueo deve considerare il peso e la densità della bombola dell attrezzatura della muta subacquea e del tipo di acqua dolce o salata in cui si immergerà Per modificare il proprio assetto si può intervenire aumentando la zavorra in modo da aumentare anche il proprio peso specifico e ottenere una tendenza all affondamento oppure riducendola per ottenere l effetto opposto inspirando o espirando variando quindi il proprio volume polmonare e alterando il volume dell acqua spostata un espansione di 3 litri del volume polmonare corrisponde ad una spinta verso l alto di circa 3 kg cioè il peso di 3 litri dell acqua in cui il subacqueo è immerso gonfiando o sgonfiando il giubbotto ad assetto variabile GAV in particolare quest ultimo è il metodo utilizzato per ricercare un assetto neutro che consente di mantenere la profondità desiderata con minime variazioni dovute alla respirazione o leggermente negativo in modo da effettuare un immersione

    Original URL path: http://www.divemania.it/articoli/mostra/889-Specialita_Assetto (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Specialità immersione Profonda - Divemania.it - Portale subacqueo c
    red sea video Diving Ocean Dahab Lighthouse Ells Garden Eels Garden The Caves Umm Sidd Blue hole Blue hole Diving OCean Blue Hole divers mar rosso immersione immersioni africa isola di mafia polinesia francese Specialità immersione Profonda Scritto da divemania in data 23 06 11 Rating Login per votare Voti 1 Commenti 0 Visite 3244 Una volta completato il corso Advanced Open Water Diver ci sembra di essere pronti per qualsiasi avventura subacquea Ma esisto luoghi sia vicini sia lontani peri i quali viene richiesta un ulteriore certificazione Deep Diver essenzialmente per un motivo molti dei misteriosi relitti dei reef e delle pareti più colorate si trovano tra 30 e 40 metri e spesso questo non ci consente di terminare le immersioni in acque meno profonde Risalite in acque libere o soste di sicurezza lungo la cima guida possono essere l assoluta normalità Per essere in grado di affrontare correttamente situazioni come queste per essere in grado di gestirle senza stress ma sopratutto per poter concludere l immersione entro i limiti di sicurezza la specialità Deep Diver è un must per il subacqueo più ambizioso Durante il corso per conseguire la specialità Deep Diver il subacqueo viene sensibilizzato sul fatto che la maggioranza delle azioni e reazioni richiederà il dover pensare più a lungo e lo stare molto più attento ai segnali che gli lancia il corpo e che l immersione profonda non è un attività pensata per mostrare il proprio valore Vengono praticate e apprese discese in profondità non solo per evitare l impatto quando si arriva sul fondo ma anche per essere in grado di rallentare e fermarsi alla profondità desiderata quando il fondo non esiste Un sicuro controllo dell assetto lungo una parete ad esempio è un abilità che deve essere appresa e praticata accuratamente in modo

    Original URL path: http://www.divemania.it/articoli/mostra/507-Specialita_immersione_Profonda (2016-01-31)
    Open archived version from archive



  •