web-archive-it.com » IT » D » DIVEMANIA.IT

Total: 692

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • L'immersione Sportiva - Divemania.it - Portale subacqueo con migliai
    le immersioni erano limitate al tempo di apnea ma l invenzione dell aqua lung nel 1943 da parte di Jacques Yves Cousteau e la sua successiva commercializzazione diedero il via ad una rivoluzione nel mondo subacqueo In ogni caso per la maggior parte degli anni cinquanta e nei primi anni sessanya questo sport era limitato solamente a coloro in grado di approntare la propria attrezzatura e di allenarsi duramente per utilizzarla Quando divenne più popolare le case di produzione iniziarono ad interessarsi al potenziale mercato e l equipaggiamento iniziò ad essere sempre più pratico e reperibile Il continuo sviluppo delle tecnologie subacquee come ad esempio il giubbotto ad assetto variabile GAV i moderni erogatori le mute e i compuetr subacquei aumentarono la sicurezza delle immersioni e il loro confort incoraggiando molte persone a praticare questo sport Fino ai primi anni cinquata le Marine e le altre organizzazioni che praticavano immersioni professionali erano le uniche a poter fornire corsi di subacquea ma solo al proprio personale e utilizzando le proprie attrezzature Non era quindi disponibile alcun corso aperto al pubblico civile I primi corsi vennero iniziati nel 1953 dal Capitano Trevor Hampton nella prima scuola britannica il British Underwater Center I primi corsi nacquero come insegnamenti amatoriali all interno di club come in organizzazioni quali la FIPSAS dal 1949 la BSAC dal 1953 la YMCA nel 1959 o la FIAS nel 1970 I primi istruttori professionisti furono quelli della NAUI nel 1959 e in seguito quelli della PADI nel 1966 Oggi le didattiche sono aumentate di numero restando comunque sempre legate alle norme internazionalmente riconosciute molte di queste hanno solo uno scopo commerciale altre esclusivamente sportivo Nel settore delle attività subacquee grosso rilievo ha il DAN un organizzazione professionale che si occupa di ricerca medicina subacquea gestione delle emergenze e assicurazioni sia per sub sportivi che professionisti come istruttori e guide subacquee La subacquea oggi L ulteriore sviluppo delle tecnologie subacquee hanno ridotto i costi dei corsi di subacquea consentendo a questo sport di diventare molto più popolare e dando il via a molti diving center in località marittime che possono offrire attrezzatura supporto tecnico e corsi Nelle zone tropicali e sub tropicali vi è un ampio mercato relativo alle immersioni subacquee durante il periodo vacanziero molte persone durante i loro viaggi praticano la subacquea e solo raramente lo fanno negli altri periodi dell anno Le immersioni tecniche e l uso di rebreather sono aumentati in particolare nelle aree del mondo in cui è possibile trovare relitti a profondità considerevoli In generale l immersione sportiva è limitata ad un massimo di 30 40 metri oltre i quali si ha la necessità di utilizzare attrezzatura specifica per l immersione tecnica Didattica C è un certo livello di confusione riguardo il livello della didattica e l esperienza necessaria per qualificare un subacqueo Nella maggior parte dei programmi introduttivi un sub può ottenere un brevetto con poche 4 o 5 immersioni in mare aperto Questo tipo di certificazione consente al sub di noleggiare l

    Original URL path: http://www.divemania.it/articoli/mostra/immersione-sportiva (2016-01-31)
    Open archived version from archive


  • Articles | Social Network subacquea. Immersioni, Diving Center, Foto
    nave dei corani sicilia subacquea moregallo mandello del lario video hd sharm el sheik sodfa red sea diving immersione pink wall immersione red sea video Diving Ocean Dahab Lighthouse Ells Garden Eels Garden The Caves Umm Sidd Blue hole Blue hole Diving OCean Blue Hole divers mar rosso immersione immersioni africa isola di mafia polinesia francese Attrezzatura Articoli inseriti Ordina per Titolo Rating Data Aqualand Eco Drive Citizen L orologio è un bene che accompagna quotidianamente ciascuno di noi può essere definito un vero compagno di vita continua Voti 3 Visite 3183 Attacco INT O DIN Data la diffussione delle rubinetterie con doppio sistema oggi vi consigliamo l attacco DIN Troverete sul mercato la staffa per passare da DIN INT continua Voti 1 Visite 19372 Bagagli Aerei Avvertenza importante questi elenchi NON sono da intendersi esaustivi di tutte le casistiche possibili in casi particolari è opportuno verificare continua Voti 3 Visite 9872 Computer ALADIN TEC 2G Uwatec Computer ALADIN TEC 2G della famiglia Scubapro Uwatec anche questo prodotto prodotto potrà essere testato negli scubapro days continua Voti 1 Visite 2843 Computer GALILEO LUNA SCUBAPRO UWATEC Visualizzazione pressione via radio Galileo LUNA utilizza un trasmettitore radio montato sul primo stadio che trasmette i dati di pressione della bombola all unità da polso continua Voti 1 Visite 1684 Computer Mares ICON HD MARES dopo NEMO WIDE continua a fare strumenti sempre più validi con nuove funzioni da subito si nota il nuovo display a colori continua Voti 1 Visite 6567 Computer Nemo Wide by Mares Il computer Nemo Wide adesso è disponibile con due nuove funzioni la gestione della terza miscela e il cronometro Voto 8 9 continua Voti 1 Visite 4014 Computer OC1 by Oceanic OC1 Oceanic è un avanzato computer subacqueo Oceanic tutto integrato con l esclusivo Dual Algorithm sonda

    Original URL path: http://www.divemania.it/articoli/attrezzatura/page:1/sort:title_it/direction:asc (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Articles | Social Network subacquea. Immersioni, Diving Center, Foto
    di squalo Eel Garden egitto immersioni mar rosso Ras Mohammed nave dei corani sicilia subacquea moregallo mandello del lario video hd sharm el sheik sodfa red sea diving immersione pink wall immersione red sea video Diving Ocean Dahab Lighthouse Ells Garden Eels Garden The Caves Umm Sidd Blue hole Blue hole Diving OCean Blue Hole divers mar rosso immersione immersioni africa isola di mafia polinesia francese Attrezzatura Articoli inseriti Ordina per Titolo Rating Data Jacket FLEX CRESSI SUB Flex in the sea è un jacket concepito espressamente per chi viaggia e progettato in modo da permettere una riduzione di peso Voto 9 continua Voti 0 Visite 513 Pinne Scubapro Seawing Nova Le costole regolano la flessibilità del giunto per assicurare che venga mantenuto il corretto angolo di attacco della pala con qualsiasi potenza di pinneggiata continua Voti 3 Visite 3131 Pinne TECHNISUB SLINGSHOT A un anno dal lancio delle pinne Slingshot TECHNISUB abbiamo raccolto più pareri per una valutazione corretta continua Voti 1 Visite 1970 Fruste Super flessibili Questo particolare tipo di lavorazione che viene svolta da linee automatiche permette di ottenere una resistenza allo scoppio almeno doppia rispetto ad un tubo tradizionale continua Voti 1 Visite 2702 Pinne Cressisub FROG PLUS Come tradizione Cressi in caso di necessità la pinna sa però esprimere un carattere notevole adatto ad assistere il subacqueo in ogni situazione continua Voti 1 Visite 1588 Computer SUUNTO D4 La prossima volta che andate a fare le immersioni ricordatevi di aggiungere un tocco di colore alla vostra attrezzatura subacquea continua Voti 1 Visite 2313 Erogatore FLIGHT Apeks Apeks FLIGHT l erogatore più leggero al mondo continua Voti 1 Visite 2105 Il Computer Subacqueo Essi sono i successori dei decompressimetri meccanici ma forniscono più informazioni utili e insieme una maggior accuratezza ed affidabilità continua Voti 1 Visite

    Original URL path: http://www.divemania.it/articoli/attrezzatura/page:1/sort:rating/direction:asc (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Articles | Social Network subacquea. Immersioni, Diving Center, Foto
    mar rosso Ras Mohammed nave dei corani sicilia subacquea moregallo mandello del lario video hd sharm el sheik sodfa red sea diving immersione pink wall immersione red sea video Diving Ocean Dahab Lighthouse Ells Garden Eels Garden The Caves Umm Sidd Blue hole Blue hole Diving OCean Blue Hole divers mar rosso immersione immersioni africa isola di mafia polinesia francese Attrezzatura Articoli inseriti Ordina per Titolo Rating Data L attrezzatura subacquea Quali sono le attrezzature indispensabili che i subacquei dovrebbero avere ed usare in ogni immersione continua Voti 1 Visite 7996 RICHIAMO APEKS TECHNISUB AVVISO IMPORTANTE continua Voti 1 Visite 2093 Maschera BIG EYES EVOLUTION Con questa Maschera CRESSI SUB è l azienda numero uno nei siliconi oggi la pioniera delle plastiche reciclate produce la prima ecomaschera continua Voti 1 Visite 1721 Attacco INT O DIN Data la diffussione delle rubinetterie con doppio sistema oggi vi consigliamo l attacco DIN Troverete sul mercato la staffa per passare da DIN INT continua Voti 1 Visite 19372 Computer GALILEO LUNA SCUBAPRO UWATEC Visualizzazione pressione via radio Galileo LUNA utilizza un trasmettitore radio montato sul primo stadio che trasmette i dati di pressione della bombola all unità da polso continua Voti 1 Visite 1684 Erogatore CRESSI SUB ELLIPSE BALANCED MC9 L azienda genovese non si limita a volere solo il dominio del neoprene lancia il nuovo erogatore ellipse balance che si inserisce subito nei TOP continua Voti 1 Visite 1505 Computer SUUNTO D9 Contro corrente SUUNTO continua nella versione orologio per i suoi computer ridimensionando le misure della cassa computer che non passa innoservato continua Voti 1 Visite 1715 Jacket FLEX CRESSI SUB Flex in the sea è un jacket concepito espressamente per chi viaggia e progettato in modo da permettere una riduzione di peso Voto 9 continua Voti 0 Visite 513 Pinne

    Original URL path: http://www.divemania.it/articoli/attrezzatura/page:1/sort:created/direction:asc (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Jacket MT018-ST by Teknodeep - Divemania.it - Portale subacqueo con
    cui viene agganciato un sacco di dimensioni e litraggio idonei a svolgere il compito richiesto con quella specifica configurazione di bombole L imbracatura a differenza da quello che è adottato nei gav ricreativi siano essi a volume posteriore o a volume avvolgente è costituito da un unica fettuccia realizzata in Nylon intrecciato dalla larghezza di 5 cm che parte dalla parte superiore del gav formando gli spallacci e finendo come uno dei terminali di aggancio della cintura ventrale a cui viene associata un altra fettuccia che funge da sottocavallo Perché ho voluto evidenziare questi aspetti che fanno del sistema Hogarthiano uno dei punti di forza di un certo tipo di subacquea Perché ignorando o omettendo tali concetti si finisce per relegare il compensatore d assetto MT018 ST della Marèe Teknodeep ad un dei tanti prodotti che si affacciano sul mercato della subacquea Si tratta di un GAV adatto per monobombola fino alla capacità di 18 litri da qui la sigla che identifica il prodotto MT018 ST Single Tank e con una spinta di galleggiamento di 18 Kg La spinta di galleggiamento è idonea a sostenere il peso del subacqueo in acqua con indosso un mono da 18 litri ed anche una decompressiva al fianco Analizziamo da vicino questo GAV abbiamo già detto che è costituito da una piastra in acciaio a cui è agganciato un sacco anulare a forma ellittica circolare e da una contropiastra a cui viene fissato il monobombola grazie all impiego di due robuste cinghie con chiusura ad eccentrico La taglia è unica e viene regolata con indossamento a secco agendo sulla lunghezza della striscia da 5 cm in Nylon i cinghiaggi devono essere regolati in modo da garantire l adesione del GAV al corpo ma anche da permetterne sia l indossamento che la svestizione con una certa facilità e velocità Il sacco anulare di forma ellittica è costituito da un sacco interno realizzato in cordura spalmata da 280g m termosaldata ad alta frequenza Attraverso una apposita cerniera che percorre tutto il lato interno del gonfiabile è possibile ispezionare e sostituire il sacco interno direttamente Il sacco esterno è invece realizzato con uno speciale tessuto in cordura dalla particolare trama che assicura leggerezza velocità di asciugatura e robustezza Tutte le cuciture sono doppie e ribattute per garantire la tenuta nel tempo Per quanto riguarda la regolazione la best practice indica che un equilibratore ben regolato deve consentire un lasco sulle cinghie degli spallacci di circa 4 dita all altezza del petto A rendere perfettamente solidale il GAV con il corpo del subacqueo evitando che durante l immersione si sollevi dal corpo provvede la fettuccia sottocavallo nella cui asola superiore viene fatta passare la fettuccia ventrale Sugli spallacci sono presentidue robusti e comodi D Ring in acciaio con inclinazione di 45 gradi verso il basso ma nulla vieta di inserirne altri due per lato secondo le proprie personali necessità sulla fettuccia ventrale vi è un unico D Ring sul alto sinistro ma nulla vieta di poterne inserire degli

    Original URL path: http://www.divemania.it/articoli/mostra/1306-Jacket_MT018_ST_by_Teknodeep (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Fourth Element Halo 3D - Divemania.it - Portale subacqueo con miglia
    hai un account REGISTRATI Ultime immersioni inserite Data Immersione 27 11 15 SECCA DEL CORVO 12 11 15 16 09 15 LE GUJE LE GOLE DI GARAVOT 12 09 15 03 09 15 Tutte le immersioni Tag più usati TURTLE BAY red sea immersioni missione relitti operatore attacco di squalo Eel Garden egitto immersioni mar rosso Ras Mohammed nave dei corani sicilia subacquea moregallo mandello del lario video hd sharm el sheik sodfa red sea diving immersione pink wall immersione red sea video Diving Ocean Dahab Lighthouse Ells Garden Eels Garden The Caves Umm Sidd Blue hole Blue hole Diving OCean Blue Hole divers mar rosso immersione immersioni africa isola di mafia polinesia francese Fourth Element Halo 3D Scritto da divemania in data 29 09 11 Rating Login per votare Voti 1 Commenti 0 Visite 3109 Massimizzare la protezione termica mantenendo un galleggiamento ottimale senza nesuna variazione di assetto Con HALO 3D di fourth elements ha creato un sottomuta differenziando l isolamento in base alla posizione Il Fourth Element Halo 3D aumenta la protezione termica quando il subacqueo è in assetto orizzontale Il Fourth Element HALO 3d è stato progettato per essere utilizzato con sottomuta in trilaminato E il perfetto complemento della gamma Fourth Element ed è tra i migliori e più caldi sottomuta in commercio Può essere usato in combinazione con i sottomuta Fourth Element Xerotherm HALO 3D è adatto per le immersioni nelle condizioni più difficili del pianeta Articoli correlati Nautica Mare Diving Shop Verona Tags attrezzatura subacquea diving fourth element halo 3d immersione tecnica immersioni muta stagna sottomuta 3d subacquea Share this on Facebook Tweet This Add this to Google Bookmarks Stumble upon something good Share it on StumbleUpon Digg this Share this on Technorati Share this on del icio us Add this to Google Bookmarks Commenti

    Original URL path: http://www.divemania.it/articoli/mostra/1302-Fourth_Element_Halo_3D (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Erogatore a PISTONE o MEMBRANA ? - Divemania.it - Portale subacqueo
    una cosiddetta pressione intermedia anche 7 10 bar Il gas che verrà portato verso il subacqueo tramite fruste speciali tubi resistenti alla pressione passa poi nel secondo stadio Il subacqueo infatti non può respirare aria che non sia alla stessa pressione dell ambiente che lo circonda I primi stadi si distinguono tra pistone e membrana PRIMO STADIO A PISTONE Per capire il primo stadio a pistone possiamo osservare l immagine Gli spazi verde scuro stanno a indicare la pressione reale che abbiamo nella bombola identificata come HP High pressure una parte finirà nella frusta del manometro strumento fondamentale per indicarci la pressione reale che abbiamo a disposizione una parte finirà nel circuito del pistone L alta pressione passando attraverso l orifizio che si crea tra la valvola e l appoggio del pistone di colore rosso verrà abbattuta da HP in LP Low pressure Affinché il pistone possa aumentare o diminuire la distanza dalla valvola utilizzerà la forza della variazione di pressione dell acqua che contrasterà la forza della molla variando l apertura dell orifizio Questa gestirà a sua volta la portata d aria Nella camera del pistone l acqua potrà entrare e uscire attraverso fori aumentando e diminuendo la forza di contrasto PRO E CONTRO DEL PRIMO STADIO A PISTONE Il primo stadio a pistone è il più comune nei diving center non necessita di una accurata manutenzione poiché pur erogando altissime portate d aria rimane morbido alla richiesta fino all ultimo Bar Questo erogatore però viene penalizzato nelle immersioni dove la temperatura dell acqua è molto bassa es immersioni nel lago Lo stelo del pistone nella camera di bilanciamento infatti aumentando la richiesta d aria aumenta anche lo sfregamento del gas al suo interno generando così un abbattimento della temperatura In questo modo l acqua dentro il primo stadio rischia di ghiacciarsi andando a inceppare il pistone La stessa situazione potrebbe riproporsi durante immersioni in acque molto sporche dove si rischia che il sedimento sospeso nell acqua entri nel corpo del primo stadio disturbando il corretto funzionamento del pistone stesso Ricordiamo che tutti i primi stadi nell eventualità di un mal funzionamento utilizzano il seguente sistema di sicurezza aumenta la pressione LP fino a quando il secondo stadio non la sopporta più cedendo così in una erogazione continua A questo punto si è costretti a chiudere l immersione PRIMO STADIO A MEMBRANA Il primo stadio a membrana adotta un sistema similare per variare la sua portata d aria utilizzando sempre la variazione di pressione esterna In questo circuito come possiamo vedere nell immagine abbiamo sempre un flusso di HP d entrata identificato da un colore blu Il flusso di HP entrando nel corpo del primo stadio passa in una camera di bilanciamento dove incontra lo spillo Quest ultimo oscillando nella sua sede apre e chiude a sua volta un orifizio tra il contatto con la valvola di bilanciamento aumentando e diminuendo la portata d aria LP identificata con il colore azzurro Lo spillo per avere il movimento di apertura

    Original URL path: http://www.divemania.it/articoli/mostra/493-Erogatore_a_PISTONE_o_MEMBRANA (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Bagagli Aerei - Divemania.it - Portale subacqueo con migliaia di
    liquidi in cabina La normativa vigente vieta il trasporto dei liquidi come sotto indicato a meno che tali liquidi non siano contenuti in recipienti individuali di capacità non superiore a 100 millilitri o equivalente es 100 grammi da trasportare in una busta sacchetto borsa di plastica trasparente richiudibile completamente chiusa di capacità non eccedente 1 litro ovvero di dimensioni pari ad esempio a circa cm 18 x 20 separatamente dall altro bagaglio a mano Per busta sacchetto busta di plastica trasparente richiudibile deve intendersi un contenitore che consente di vedere facilmente il contenuto senza che sia necessario aprirlo e che sia dotato di sistema integralmente sigillante come zip oppure chiusure a pressione o comunque una chiusura che dopo essere stata aperta possa essere richiusa Poiché anche l acqua non viene ammessa nel bagaglio a mano al momento dei controlli doganali è opportuno comprarla solo dopo aver superato il varco del check point nei punti ristoro prima dell imbarco Medicinali salvavita che richiedano refrigerazione possono essere portati nelle borse termiche con vaschette del ghiaccio solo se accompagnati da prescrizione medica possibilmente anche in inglese Questo però facendo attenzione a rimanere nei limiti di peso previsti dalle singole compagnie generalmente 20 kg per i voli di linea e 15 Kg per i charter onde non essere costretti a pagare il sovraprezzo Bagaglio a mano 5 Kg CONSIGLI Per i computer subacquei autotaranti vi consigliamo di trasportarli in cabina onde evitare possibili starature dei sensori Per chi dovesse utilizzare compagnie Low Cost vi consigliamo di acquistare prima dell imbarco dei bagagli la formula trasporto Attrezzatura Sportiva dandovi la possibilità di avere un peso maggiore senza pagare a singolo Kg sicuramente inferiore come costo E VIETATO il trasporto nella stiva dei seguenti articoli esplosivi fra cui detonatori micce granate mine ed esplosivi o gas compressi infiammabili non infiammabili refrigeranti irritanti velenosi come i gas da campeggio bombolette spray per difesa personale pistole lanciarazzi e pistole per starter sostanze infiammabili liquide e solide compreso alcool superiore a 70 gradi sostanze infettive e velenose sostanze corrosive radioattive sostanze ossidanti sostanze magnetizzanti congegni di allarme torcia subacquea con batterie inserite E VIETATO il trasporto in cabina dei seguenti articoli Pistole armi da fuoco e altre armi tutte le armi da fuoco pistole rivoltelle carabine fucili ecc repliche e imitazioni di armi da fuoco componenti di armi da fuoco eccetto dispositivi di visione telescopica e alzi pistole e carabine ad aria e fucili a pallini pistole lanciarazzi pistole per starter armi giocattolo di ogni tipo pistole a sfere ball bearing gun pistole industriali con dardi e pistole fissachiodi balestre fionde lanciarpioni e fucili subacquei strumenti per uccidere gli animali senza dolore humane killer dispositivi per stordire o scioccare quali fruste elettriche per vaccai laser accendini in forma di arma da fuoco Armi appuntite o con spigoli e oggetti taglienti asce e accette frecce e dardi ramponi arpioni e fiocine piccozze da ghiaccio e rompighiaccio arnesi a punta pattini su ghiaccio temperini e coltelli a serramanico con lame di

    Original URL path: http://www.divemania.it/articoli/mostra/805-Bagagli_Aerei (2016-01-31)
    Open archived version from archive



  •