web-archive-it.com » IT » E » EDISON.IT

Total: 1261

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Edison: significativo passo avanti per il gasdotto Galsi | Edison
    Sostenibilità La nostra offerta Lavora con noi Investor Relations Governance Media Come nasce l energia it en Contatti Home Edison significativo passo avanti per il gasdotto Galsi Investor Relations Strategia Dati principali Bilanci e relazioni Comunicati e avvisi finanziari Comunicati finanziari Avvisi finanziari Documenti e prospetti Capitale e azionariato Azioni Debito e credit rating Operazioni straordinarie Calendario finanziario Investor kit Contatti Ricerca documenti share 20 dicembre 2006 Edison significativo passo avanti per il gasdotto Galsi L assemblea degli azionisti di Galsi Spa vara un aumento di capitale da 30 milioni di euro e approva la trasformazione di Galsi in società di sviluppo realizzazione e gestione Confermata la presidenza a Edison affidata a Roberto Potì Milano 20 dicembre 2006 Si è svolta oggi sotto la presidenza di Roberto Potì l assemblea straordinaria degli azionisti di Galsi che ha varato un aumento di capitale per 30 milioni di euro e ha approvato una modifica allo statuto sociale che prevede la trasformazione di Galsi da società di studio a società di sviluppo realizzazione e gestione Le delibere odierne imprimono una significativa accelerazione al progetto Galsi che prevede la realizzazione del gasdotto di collegamento tra l Algeria la Sardegna e la Toscana mettendo a disposizione della società risorse finanziarie per l avvio delle attività esecutive del progetto La nuova governance della società conferma nella posizione di presidente Roberto Potì espressione di Edison quale secondo azionista del progetto e in quella di amministratore delegato Mohamed Yousfi espressione di Sonatrach quale primo azionista del progetto Il gasdotto si svilupperà per circa 900 chilometri di cui più di 300 nelle acque profonde oltre 2500 metri fra Algeria e Sardegna La capacità di trasporto sarà pari a 8 miliardi di metri cubi all anno di cui una quota sarà destinata alla metanizzazione della Sardegna mentre la parte restante

    Original URL path: http://www.edison.it/it/edison-significativo-passo-avanti-il-gasdotto-galsi?mlid=807&active=971 (2016-02-14)
    Open archived version from archive


  • Edison: approvato il piano industriale 2007-2012 | Edison
    rafforzare il proprio ruolo di operatore leader nel settore dell energia elettrica e in quello degli idrocarburi grazie in particolare alla realizzazione di infrastrutture transnazionali per l importazione di gas metano alle attività di esplorazione e produzione di idrocarburi e all ulteriore rafforzamento nel comparto elettrico dove particolare attenzione verrà rivolta alle fonti rinnovabili Sulla base delle linee strategiche sopra descritte il Gruppo si pone i seguenti obiettivi economico finanziari nel periodo 2007 2012 un tasso di crescita medio annuo del margine operativo lordo pari a oltre il 7 un tasso di crescita medio annuo del risultato operativo pari a circa il 12 un tasso di remunerazione del capitale investito ROI crescente e pari mediamente a circa il 10 un indebitamento finanziario netto che risulterà inferiore a 2 miliardi di euro a fine periodo circa 4 6 miliardi al 30 settembre 2006 ipotizzando un payout ratio del 50 Per conseguire questi obiettivi il Gruppo prevede investimenti di sviluppo per un importo complessivo pari a oltre 4 miliardi di euro tale cifra comprende la quota del 50 di Edipower Spa Settore Idrocarburi Nel settore degli Idrocarburi Edison punta a svolgere un ruolo sempre più importante aumentando la quota di mercato servita e assicurando al contempo combustibile a condizioni vantaggiose per le proprie centrali a ciclo combinato rafforzando così l integrazione fra i comparti dell energia elettrica e degli idrocarburi fattore critico di successo in uno scenario petrolifero che si prevede continuerà a manifestare significative tensioni sui prezzi Il Piano Industriale si pone l obiettivo di raggiungere nel 2012 una disponibilità di gas su base annua pari a 22 miliardi di metri cubi di gas circa il 20 della disponibilità italiana di gas anche mediante lo sviluppo di infrastrutture di importanza europea che contribuiranno alla trasformazione del Paese da mercato di puro consumo a snodo strategico per il soddisfacimento del crescente fabbisogno europeo Nel corso del periodo entrerà in funzione il terminale di rigassificazione di Rovigo l unico attualmente in costruzione e destinato ad alimentare la domanda italiana di gas per circa 8 miliardi di metri cubi annui di cui 6 4 miliardi nella disponibilità del Gruppo Edison ha inoltre già siglato contratti con l algerina Sonatrach per 2 miliardi di metri cubi relativi al potenziamento del gasdotto Transmed TTPC e per ulteriori 2 miliardi di metri cubi che saranno importati attraverso il nuovo gasdotto Galsi che collegherà l Algeria all Italia e di cui Edison è il principale azionista italiano Grazie agli ulteriori progetti di sviluppo del Gruppo nel settore il gasdotto IGI fra Turchia Grecia e Italia Edison prevede di ottenere la disponibilità di almeno ulteriori 4 miliardi di metri cubi di gas all anno entro la fine del periodo Edison potrà quindi vantare un articolato portafoglio di contratti di lungo termine relativo a gas proveniente da diverse aree geografiche e forniture dirette con i Paesi produttori che daranno al Gruppo maggiore autonomia e flessibilità Ciò consentirà di rendere più sicuro l approvvigionamento di gas per il Paese diversificando anche

    Original URL path: http://www.edison.it/it/edison-approvato-il-piano-industriale-2007-2012?mlid=807&active=971 (2016-02-14)
    Open archived version from archive

  • Edison: perfezionata la cessione della rete ad alta tensione a Terna | Edison
    Studenti e neolaureati Contatti Top Employer Focus Lavorare in Edison Prossimi eventi Top Employer Investor Relations Strategia Dati principali Bilanci e relazioni Comunicati e avvisi finanziari Documenti e prospetti Capitale e azionariato Azioni Debito e credit rating Operazioni straordinarie Calendario finanziario Investor kit Contatti Ricerca documenti Focus Obiettivi e fattori di crescita Azioni Debito e credit rating Governance Governance Consiglio di Amministrazione Comitati Collegio sindacale Società di revisione Remunerazioni Sistema di controllo interno e di gestione dei rischi Altre informazioni regolamentate Assemblea degli azionisti Diffusione e stoccaggio informazioni regolamentate Contatti Focus Governance Consiglio di Amministrazione Relazione Corporate Governance Media Comunicati stampa News Press kit Approfondimenti Articoli e discorsi Glossario Social media Gallery Calendario eventi Contatti Ricerca Impianti FAQ Video 360 Focus Fact sheet Gallery Comunicati price sensitive Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti it en Contatti Edison Spa Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti Chi siamo Attività Sostenibilità La nostra offerta Lavora con noi Investor Relations Governance Media Come nasce l energia it en Contatti Home Edison perfezionata la cessione della rete ad alta tensione a Terna Investor Relations Strategia Dati principali Bilanci e relazioni Comunicati e avvisi finanziari Comunicati finanziari Avvisi finanziari Documenti e prospetti Capitale e azionariato Azioni Debito e credit rating Operazioni straordinarie Calendario finanziario Investor kit Contatti Ricerca documenti share 24 novembre 2006 Edison perfezionata la cessione della rete ad alta tensione a Terna Valore dell operazione oltre 320 milioni di euro Plusvalenza netta di circa 100 milioni di euro sul bilancio consolidato Milano 24 novembre 2006 Edison Spa ha perfezionato oggi la cessione a RTL Spa società interamente controllata da Terna Spa del 100 di Edison Rete Spa dopo aver ottenuto l a utorizzazione dell Autorità antitrust competente Il prezzo pagato da RTL a Edison

    Original URL path: http://www.edison.it/it/edison-perfezionata-la-cessione-della-rete-ad-alta-tensione-terna?mlid=807&active=971 (2016-02-14)
    Open archived version from archive

  • Edison: commento alla delibera dell'autorità che modifica il valore del combustibile riconosciuto agli impianti CIP6 | Edison
    Focus Lavorare in Edison Prossimi eventi Top Employer Investor Relations Strategia Dati principali Bilanci e relazioni Comunicati e avvisi finanziari Documenti e prospetti Capitale e azionariato Azioni Debito e credit rating Operazioni straordinarie Calendario finanziario Investor kit Contatti Ricerca documenti Focus Obiettivi e fattori di crescita Azioni Debito e credit rating Governance Governance Consiglio di Amministrazione Comitati Collegio sindacale Società di revisione Remunerazioni Sistema di controllo interno e di gestione dei rischi Altre informazioni regolamentate Assemblea degli azionisti Diffusione e stoccaggio informazioni regolamentate Contatti Focus Governance Consiglio di Amministrazione Relazione Corporate Governance Media Comunicati stampa News Press kit Approfondimenti Articoli e discorsi Glossario Social media Gallery Calendario eventi Contatti Ricerca Impianti FAQ Video 360 Focus Fact sheet Gallery Comunicati price sensitive Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti it en Contatti Edison Spa Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti Chi siamo Attività Sostenibilità La nostra offerta Lavora con noi Investor Relations Governance Media Come nasce l energia it en Contatti Home Edison commento alla delibera dell autorità che modifica il valore del combustibile riconosciuto agli impianti CIP6 Investor Relations Strategia Dati principali Bilanci e relazioni Comunicati e avvisi finanziari Comunicati finanziari Avvisi finanziari Documenti e prospetti Capitale e azionariato Azioni Debito e credit rating Operazioni straordinarie Calendario finanziario Investor kit Contatti Ricerca documenti share 16 novembre 2006 Edison commento alla delibera dell autorità che modifica il valore del combustibile riconosciuto agli impianti CIP6 Milano 16 novembre 2006 Edison ritiene che la delibera dell Autorità per l Energia Elettrica e il Gas n 249 06 del 15 novembre 2006 che aggiorna per l anno 2007 il valore del combustibile convenzionale relativo alla componente Costo Evitato di Combustibile del CIP6 risulti per più aspetti illegittima Tale delibera appare in contrasto con la stessa

    Original URL path: http://www.edison.it/it/edison-commento-alla-delibera-dellautorit%C3%A0-che-modifica-il-valore-del-combustibile-riconosciuto-agli?mlid=807&active=971 (2016-02-14)
    Open archived version from archive

  • Edison importerà altri 2 miliardi di metri cubi dall'Algeria attraverso il gasdotto Galsi | Edison
    controllo interno e di gestione dei rischi Altre informazioni regolamentate Assemblea degli azionisti Diffusione e stoccaggio informazioni regolamentate Contatti Focus Governance Consiglio di Amministrazione Relazione Corporate Governance Media Comunicati stampa News Press kit Approfondimenti Articoli e discorsi Glossario Social media Gallery Calendario eventi Contatti Ricerca Impianti FAQ Video 360 Focus Fact sheet Gallery Comunicati price sensitive Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti it en Contatti Edison Spa Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti Chi siamo Attività Sostenibilità La nostra offerta Lavora con noi Investor Relations Governance Media Come nasce l energia it en Contatti Home Edison importerà altri 2 miliardi di metri cubi dall Algeria attraverso il gasdotto Galsi Investor Relations Strategia Dati principali Bilanci e relazioni Comunicati e avvisi finanziari Comunicati finanziari Avvisi finanziari Documenti e prospetti Capitale e azionariato Azioni Debito e credit rating Operazioni straordinarie Calendario finanziario Investor kit Contatti Ricerca documenti share 15 novembre 2006 Edison importerà altri 2 miliardi di metri cubi dall Algeria attraverso il gasdotto Galsi Firmato un accordo per l approvvigionamento di lungo termine di gas naturale algerino con Sonatrach Significativo passo avanti per il Galsi progetto in cui Edison è il principale socio italiano Prosegue il piano di crescita del gruppo nel settore del gas Algeri 15 novembre 2006 Edison ha sottoscritto oggi con l algerina Sonatrach ente nazionale idrocarburi alla presenza del Presidente della Repubblica d Algeria Abdelaziz Bouteflika e del Presidente del Consiglio Romano Prodi un accordo per l approvvigionamento di 2 miliardi di metri cubi annui di gas naturale che si aggiungono ai 2 miliardi di metri cubi all anno già acquisiti in relazione al potenziamento del gasdotto Transmed La nuova capacità sarà resa disponibile attraverso il gasdotto Galsi che collegherà l A lgeria alla Sardegna e alla Toscana e il cui progetto è in fase di sviluppo La fornitura di gas è prevista a partire dall avvio dell opera e avrà una durata di 15 anni L accordo firmato oggi rappresenta infatti un importante passo avanti per la realizzazione del progetto Galsi Edison con una quota del 18 è il principale socio italiano del Galsi che sarà realizzato insieme a Sonatrach e ad alcuni operatori italiani e internazionali Il metanodotto si svilupperà per circa 900 chilometri di cui più di 300 nelle acque profonde oltre 2500 metri fra Algeria e Sardegna La capacità di trasporto sarà pari a 8 miliardi di metri cubi all anno di cui una quota sarà destinata alla metanizzazione della Sardegna mentre la parte restante sarà immessa nella rete nazionale di trasporto del gas La firma di questo accordo consolida ulteriormente un rapporto di collaborazione di lunga data fra Edison e Sonatrach e consente a Edison di proseguire con decisione nello sviluppo delle fonti di approvvigionamento di gas ha commentato Umberto Quadrino amministratore delegato di Edison Il gasdotto Galsi un progetto strategico per il nostro Paese che Edison ha promosso e sviluppato nel corso degli anni contribuirà ad ampliare le aree di cooperazione

    Original URL path: http://www.edison.it/it/edison-importer%C3%A0-altri-2-miliardi-di-metri-cubi-dallalgeria-attraverso-il-gasdotto-galsi?mlid=807&active=971 (2016-02-14)
    Open archived version from archive

  • Edison: in forte crescita ricavi e risultati operativi. L'utile netto sale a 531 milioni di euro | Edison
    a 1 965 milioni milioni di euro da 1 476 milioni 33 1 il margine operativo lordo a 445 milioni da 338 milioni 31 7 e il risultato operativo a 279 milioni da 200 milioni 39 5 Complessivamente quindi nei primi nove mesi dell anno il Gruppo ha confermato il significativo miglioramento di tutti gli indicatori i ricavi delle vendite sono cresciuti di oltre il 32 a 6 231 milioni di euro 4 701 milioni nello stesso periodo del 2005 che ancora comprendeva nel perimetro di consolidamento la società di ingegneria Tecnimont il margine operativo lordo è aumentato di circa il 30 a 1 219 milioni 935 milioni nei primi nove mesi del 2005 e il risultato operativo di oltre il 33 a 694 milioni 520 milioni nei primi nove mesi del 2005 Il risultato netto ha mostrato un incremento di circa il 55 e ha raggiunto i 531 milioni di euro 343 milioni nei primi nove mesi del 2005 grazie anche ai fattori non ricorrenti già citati nella semestrale Volumi e ricavi delle vendite Nei primi nove mesi del 2006 i ricavi delle vendite hanno evidenziato un forte incremento 32 5 percentuale che sale al 39 a parità di perimetro di consolidamento rispetto allo stesso periodo dell anno precedente raggiungendo i 6 231 milioni di euro da 4 701 milioni La crescita è risultata pari al 45 5 per il settore elettrico e al 32 9 per il settore idrocarburi In entrambi i settori si sono registrati significativi incrementi dei prezzi medi di vendita dovuti principalmente all incremento dei prezzi internazionali delle materie prime Il settore elettrico ha evidenziato un netto aumento dei volumi venduti che cresciuti del 23 3 hanno raggiunto i 47 611 GWh 38 620 GWh nel 2005 in particolare Edison ha acquisito nuove quote sui mercati non regolamentati dove le vendite sono cresciute del 43 1 grazie alla disponibilità produttiva delle nuove centrali e al successo delle politiche commerciali del Gruppo Nel settore gas i volumi complessivi a disposizione del Gruppo sono risultati pari a 9 993 milioni di metri cubi 3 0 Gli autoconsumi per usi termoelettrici sono cresciuti del 17 6 per effetto dell entrata in produzione delle nuove centrali raggiungendo i 6 116 milioni di metri cubi 5 202 nello stesso periodo del 2005 Le vendite di gas per usi civili sono passate da 2 705 milioni di metri cubi nei primi nove mesi del 2005 a 2 484 milioni di metri cubi penalizzate dalle limitate disponibilità dovute anche alla cosiddetta emergenza gas Margine operativo lordo Nei primi nove mesi del 2006 il margine operativo lordo ha registrato un incremento del 30 4 e ha raggiunto i 1 219 milioni di euro 935 milioni nei primi nove mesi del 2005 nel solo terzo trimestre la crescita è stata del 31 7 445 milioni contro 338 Il comparto dell energia elettrica ha fatto registrare nei primi nove mesi un miglioramento di 171 milioni di euro 23 7 prevalentemente per effetto dell espansione delle

    Original URL path: http://www.edison.it/it/edison-forte-crescita-ricavi-e-risultati-operativi-lutile-netto-sale-531-milioni-di-euro?mlid=807&active=971 (2016-02-14)
    Open archived version from archive

  • Edison cede a Terna la rete ad alta tensione. Valore dell’operazione: oltre 320 milioni di euro | Edison
    Amministrazione Comitati Collegio sindacale Società di revisione Remunerazioni Sistema di controllo interno e di gestione dei rischi Altre informazioni regolamentate Assemblea degli azionisti Diffusione e stoccaggio informazioni regolamentate Contatti Focus Governance Consiglio di Amministrazione Relazione Corporate Governance Media Comunicati stampa News Press kit Approfondimenti Articoli e discorsi Glossario Social media Gallery Calendario eventi Contatti Ricerca Impianti FAQ Video 360 Focus Fact sheet Gallery Comunicati price sensitive Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti it en Contatti Edison Spa Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti Chi siamo Attività Sostenibilità La nostra offerta Lavora con noi Investor Relations Governance Media Come nasce l energia it en Contatti Home Edison cede a Terna la rete ad alta tensione Valore dell operazione oltre 320 milioni di euro Investor Relations Strategia Dati principali Bilanci e relazioni Comunicati e avvisi finanziari Comunicati finanziari Avvisi finanziari Documenti e prospetti Capitale e azionariato Azioni Debito e credit rating Operazioni straordinarie Calendario finanziario Investor kit Contatti Ricerca documenti share 16 ottobre 2006 Edison cede a Terna la rete ad alta tensione Valore dell operazione oltre 320 milioni di euro L offerta del gruppo italiano è risultata la migliore sia dal punto di vista finanziario che delle prospettive di gestione Milano 16 ottobre 2006 Edison Spa e Terna Spa hanno firmato oggi un accordo che prevede l a cquisizione da parte di RTL Spa società interamente controllata da Terna del 100 di Edison Rete Spa L operazione prevede un enterprise value di Edison Rete pari a 311 milioni di euro Il prezzo delle azioni sarà fissato in relazione all indebitamento finanziario netto al closing pari a circa 34 milioni di euro al 31 dicembre 2005 Successivamente al closing Edison cederà inoltre a Edison Rete alcuni cespiti strumentali all attività per un valore di circa 12 milioni di euro L operazione sarà perfezionata una volta ottenuta l approvazione delle Autorità antitrust competenti presumibilmente entro il mese di dicembre 2006 Edison ha deciso di selezionare l offerta di Terna risultata la migliore sia dal punto di vista finanziario che delle prospettive di gestione al termine di un processo avviato nel primo semestre dell anno e al quale hanno preso parte diversi potenziali investitori sia industriali sia finanziari Edison Rete gestisce attualmente circa 2 800 chilometri di rete di trasmissione elettrica ad alta tensione 29 sottostazioni elettriche situate prevalentemente nel Nord Italia e due centri di controllo Nel 2005 ha generato ricavi per oltre 42 milioni di euro e un margine operativo lordo di circa 26 milioni di euro Una volta completata l operazione genererà una plusvalenza netta di circa 100 milioni di euro sul bilancio consolidato di Edison e un effetto positivo di circa 320 milioni di euro sulla posizione finanziaria netta consolidata Con questa operazione abbiamo completato il processo di rifocalizzazione sul core business di Edison avviato nel 2001 ha commentato Umberto Quadrino Amministratore Delegato di Edison Puntiamo ora a rafforzare ulteriormente la nostra posizione di operatore leader nei settori dell e

    Original URL path: http://www.edison.it/it/edison-cede-terna-la-rete-ad-alta-tensione-valore-dell%E2%80%99operazione-oltre-320-milioni-di-euro?mlid=807&active=971 (2016-02-14)
    Open archived version from archive

  • Riunita l'assemblea degli azionisti | Edison
    Bilanci e relazioni Comunicati e avvisi finanziari Documenti e prospetti Capitale e azionariato Azioni Debito e credit rating Operazioni straordinarie Calendario finanziario Investor kit Contatti Ricerca documenti Focus Obiettivi e fattori di crescita Azioni Debito e credit rating Governance Governance Consiglio di Amministrazione Comitati Collegio sindacale Società di revisione Remunerazioni Sistema di controllo interno e di gestione dei rischi Altre informazioni regolamentate Assemblea degli azionisti Diffusione e stoccaggio informazioni regolamentate Contatti Focus Governance Consiglio di Amministrazione Relazione Corporate Governance Media Comunicati stampa News Press kit Approfondimenti Articoli e discorsi Glossario Social media Gallery Calendario eventi Contatti Ricerca Impianti FAQ Video 360 Focus Fact sheet Gallery Comunicati price sensitive Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti it en Contatti Edison Spa Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti Chi siamo Attività Sostenibilità La nostra offerta Lavora con noi Investor Relations Governance Media Come nasce l energia it en Contatti Home Riunita l assemblea degli azionisti Investor Relations Strategia Dati principali Bilanci e relazioni Comunicati e avvisi finanziari Comunicati finanziari Avvisi finanziari Documenti e prospetti Capitale e azionariato Azioni Debito e credit rating Operazioni straordinarie Calendario finanziario Investor kit Contatti Ricerca documenti share 11 ottobre 2006 Riunita l assemblea degli azionisti Edison l assemblea delibera di vincolare riserve disponibili e parte del capitale sociale Delibere necessarie a seguito del riallineamento di valori civili e fiscali di parte degli impianti Milano 11 ottobre 2006 L Assemblea degli azionisti di Edison Spa riunitasi oggi presso la sede di Foro Buonaparte ha deliberato di appostare in bilancio ai sensi dell Articolo Unico comma 469 della Legge 266 del 23 12 2005 e delle disposizioni integrative e collegate un vincolo fiscale sulle riserve disponibili e su una parte del capitale sociale per un importo complessivo di 703 508

    Original URL path: http://www.edison.it/it/riunita-lassemblea-degli-azionisti?mlid=807&active=971 (2016-02-14)
    Open archived version from archive



  •