web-archive-it.com » IT » E » EDISON.IT

Total: 1261

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Premio europeo per la fisica | Edison
    Corporate Governance Media Comunicati stampa News Press kit Approfondimenti Articoli e discorsi Glossario Social media Gallery Calendario eventi Contatti Ricerca Impianti FAQ Video 360 Focus Fact sheet Gallery Comunicati price sensitive Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti it en Contatti Edison Spa Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti Chi siamo Profilo Aree di business Organigramma Innovare per crescere Centro R D e progetti Premio europeo per la fisica Partnership con l Università dell Aquila 130 anni di storia Rapporti con le istituzioni Fondazione Edison Edison e lo sport Edison e la musica Edison e il cinema Attività Sostenibilità La nostra offerta Lavora con noi Investor Relations Governance Media Come nasce l energia it en Contatti Home Chi siamo Innovare per crescere Premio europeo per la fisica Chi siamo Profilo Aree di business Organigramma Innovare per crescere Centro R D e progetti Premio europeo per la fisica Partnership con l Università dell Aquila 130 anni di storia Rapporti con le istituzioni Fondazione Edison Edison e lo sport Edison e la musica Edison e il cinema share 17 novembre 2015 Premio europeo per la fisica Il Premio EPS Edison Volta raccoglie l eredità del Premio per la Fisica Francesco Somaini che istituito nel 1953 in onore del fisico comasco Alessandro Volta è uno dei riconoscimenti più prestigiosi della fisica Nel 2012 Edison insieme al Centro di Cultura Scientifica Alessandro Volta di Como e alla European Physical Society ha deciso di dare una dimensione europea al premio e di proseguirne la tradizione Il riconoscimento ha cadenza biennale e prevede un assegnazione straordinaria nel 2015 in occasione dell Expo Attravero il premio Edison dà continuità alla cultura della ricerca e dell innovazione che è parte del patrimonio storico sin dalla sua fondazione Oggi Edison

    Original URL path: http://www.edison.it/it/premio-europeo-la-fisica (2016-02-14)
    Open archived version from archive


  • Partnership con l’Università dell'Aquila | Edison
    Investor Relations Strategia Dati principali Bilanci e relazioni Comunicati e avvisi finanziari Documenti e prospetti Capitale e azionariato Azioni Debito e credit rating Operazioni straordinarie Calendario finanziario Investor kit Contatti Ricerca documenti Focus Obiettivi e fattori di crescita Azioni Debito e credit rating Governance Governance Consiglio di Amministrazione Comitati Collegio sindacale Società di revisione Remunerazioni Sistema di controllo interno e di gestione dei rischi Altre informazioni regolamentate Assemblea degli azionisti Diffusione e stoccaggio informazioni regolamentate Contatti Focus Governance Consiglio di Amministrazione Relazione Corporate Governance Media Comunicati stampa News Press kit Approfondimenti Articoli e discorsi Glossario Social media Gallery Calendario eventi Contatti Ricerca Impianti FAQ Video 360 Focus Fact sheet Gallery Comunicati price sensitive Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti it en Contatti Edison Spa Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti Chi siamo Profilo Aree di business Organigramma Innovare per crescere Centro R D e progetti Premio europeo per la fisica Partnership con l Università dell Aquila 130 anni di storia Rapporti con le istituzioni Fondazione Edison Edison e lo sport Edison e la musica Edison e il cinema Attività Sostenibilità La nostra offerta Lavora con noi Investor Relations Governance Media Come nasce l energia it en Contatti Home Chi siamo Innovare per crescere Partnership con l Università dell Aquila Chi siamo Profilo Aree di business Organigramma Innovare per crescere Centro R D e progetti Premio europeo per la fisica Partnership con l Università dell Aquila 130 anni di storia Rapporti con le istituzioni Fondazione Edison Edison e lo sport Edison e la musica Edison e il cinema share 20 novembre 2014 Partnership con l Università dell Aquila Attraverso la Direzione Research Development and Innovation RD I Edison ha concretizzato il sostegno che era stato assicurato dopo il terremoto del 2009

    Original URL path: http://www.edison.it/it/partnership-con-l%E2%80%99universit%C3%A0-dellaquila (2016-02-14)
    Open archived version from archive

  • 130 years of history | Edison
    as hydroelectric power gets increasingly developed The Bertini hydroelectric power station opens at Paderno d Adda using the most powerful generators 9 500 Kw then in use in Italy and Europe The Italian industrial development 1914 1990 1914 Cornate d Adda power station opens later renamed in memory of Carlo Esterle 1919 Maria Artini Italy s first woman graduate in electrical engineering begins work at Edison She helps in the design and construction of the first extra high voltage electricity line 130 kV in Italy known as the Brugherio Parma From 1936 to 1946 she runs the Edison statistics department before returning to work with extra high voltage networks 220 and 250 kV 1920 The Calusco d Adda power station opens The plant will be later renamed after Guido Semenza 1921 Edison s founder Giuseppe Colombo dies 1923 The company moves its headquarters to the former head offices of the Mediterranean Railway Company built in 1892 by architect Enrico Combi at Foro Buonaparte 31 Milan 1930 Following a suggestion by Gio Ponti Edison aks Gruppo 7 to build the Electric House an early example of rationalist architecture displaying all household uses of electricity from lamps and household appliances to fans and ozonizers The Electric House will be the first example of Italian architecture to be exhibited at the Museum of Modern Art of New York 1932 1931 Edison begins to supply gas to residential customers in Milan 1932 The Electric House goes on show at the Museum of Modern Art MoMA in New York It is one of the first examples of rationalist architecture realized in Italy built by Gruppo 7 and Piero Bottoni with the contribution of Edison 1937 Ferruccio Parri later Prime Minister and one of the founding fathers of the Italian Constitution is appointed head of Economic Affairs at Edison 1940 1945 Edison suffers significant damage during World War II Reconstruction begins immediately after the end of the conflict 1946 Edison is one of the founders of CISE Centre for Information Studies and Experiences for the construction of the first nuclear reactor in Italy 1948 1952 Edison receives subsidies from the Social Housing Scheme 1951 Official opening of the Santa Giustina dam 152 meters in height it is the tallest in Europe The same year a young Ermanno Olmi starts work at Edison His job is to organise entertainment for the company s employees most notably involving cinema Olmi films the construction of the power plants and the workers at work producing around 40 documentaries of enormous historical value 1954 Italian technology conquers international markets E g Panedile Peruana is created in Peru to build hydroelectric plants in the Andes In Brazil Edisonbras is established to build hydroelectric and thermoelectric plants The company begins hydrocarbon exploration in Central and Southern Italy and Sicily 1958 Edison begins oil and gas exploration abroad 1962 On December 12 the law establishing the Ente Nazionale per l Energia Elettrica ENEL National Electricity Board is published in the Official Gazette of the

    Original URL path: http://www.edison.it/en/130-years-history (2016-02-14)
    Open archived version from archive

  • La storia del nostro marchio | Edison
    Employer Focus Lavorare in Edison Prossimi eventi Top Employer Investor Relations Strategia Dati principali Bilanci e relazioni Comunicati e avvisi finanziari Documenti e prospetti Capitale e azionariato Azioni Debito e credit rating Operazioni straordinarie Calendario finanziario Investor kit Contatti Ricerca documenti Focus Obiettivi e fattori di crescita Azioni Debito e credit rating Governance Governance Consiglio di Amministrazione Comitati Collegio sindacale Società di revisione Remunerazioni Sistema di controllo interno e di gestione dei rischi Altre informazioni regolamentate Assemblea degli azionisti Diffusione e stoccaggio informazioni regolamentate Contatti Focus Governance Consiglio di Amministrazione Relazione Corporate Governance Media Comunicati stampa News Press kit Approfondimenti Articoli e discorsi Glossario Social media Gallery Calendario eventi Contatti Ricerca Impianti FAQ Video 360 Focus Fact sheet Gallery Comunicati price sensitive Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti it en Contatti Edison Spa Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti Chi siamo Profilo Aree di business Organigramma Innovare per crescere 130 anni di storia La storia del nostro marchio Campagne di comunicazione Patrimonio foto cinematografico Rapporti con le istituzioni Fondazione Edison Edison e lo sport Edison e la musica Edison e il cinema Attività Sostenibilità La nostra offerta Lavora con noi Investor Relations Governance Media Come nasce l energia it en Contatti Home Chi siamo 130 anni di storia La storia del nostro marchio Chi siamo Profilo Aree di business Organigramma Innovare per crescere 130 anni di storia La storia del nostro marchio Campagne di comunicazione Patrimonio foto cinematografico Rapporti con le istituzioni Fondazione Edison Edison e lo sport Edison e la musica Edison e il cinema share 16 ottobre 2015 La storia del nostro marchio Il nostro marchio adottato nel 2003 nasce da una suggestione tanto semplice quanto efficace la circolarità della terra del sole e ipoteticamente del cielo Questi

    Original URL path: http://www.edison.it/it/la-storia-del-nostro-marchio (2016-02-14)
    Open archived version from archive

  • Campagne di comunicazione | Edison
    Focus Fact sheet Gallery Comunicati price sensitive Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti it en Contatti Edison Spa Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti Chi siamo Profilo Aree di business Organigramma Innovare per crescere 130 anni di storia La storia del nostro marchio Campagne di comunicazione Patrimonio foto cinematografico Rapporti con le istituzioni Fondazione Edison Edison e lo sport Edison e la musica Edison e il cinema Attività Sostenibilità La nostra offerta Lavora con noi Investor Relations Governance Media Come nasce l energia it en Contatti Home Chi siamo 130 anni di storia Campagne di comunicazione Chi siamo Profilo Aree di business Organigramma Innovare per crescere 130 anni di storia La storia del nostro marchio Campagne di comunicazione Patrimonio foto cinematografico Rapporti con le istituzioni Fondazione Edison Edison e lo sport Edison e la musica Edison e il cinema share 15 settembre 2015 Campagne di comunicazione Nel corso degli ultimi anni la comunicazione di Edison ha accompagnato il cambiamento del Gruppo Dal lancio del nuovo marchio nel 2003 ad oggi le campagne Edison hanno lasciato il segno 2015 Yes we are open Expo è il grande evento mondiale del 2015 non abbiamo voluto farne parte aprendo la nostra sede per i sei mesi dell esposizione e ospitando i più grandi esperti e pensatori moderni Per 180 giorni economisti startupper e designer internazionali si sono ritrovati per condividere le loro visioni e aspettative per il futuro Scopri di più Canale YouTube 2013 2014 Giovani da 130 anni Un fantastico viaggio nella nostra storia attraverso le innovazioni in campo energetico che hanno fatto di Edison una realtà all avanguardia fin dal 1883 anno in cui ha illuminato per la prima volta il teatro alla Scala di Milano Una lunga storia di innovazione

    Original URL path: http://www.edison.it/it/campagne-di-comunicazione (2016-02-14)
    Open archived version from archive

  • Patrimonio foto-cinematografico | Edison
    eventi Contatti Ricerca Impianti FAQ Video 360 Focus Fact sheet Gallery Comunicati price sensitive Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti it en Contatti Edison Spa Attività internazionali Idrocarburi Elettricità Trading Offerte Edison Casa Business Area clienti Chi siamo Profilo Aree di business Organigramma Innovare per crescere 130 anni di storia La storia del nostro marchio Campagne di comunicazione Patrimonio foto cinematografico Rapporti con le istituzioni Fondazione Edison Edison e lo sport Edison e la musica Edison e il cinema Attività Sostenibilità La nostra offerta Lavora con noi Investor Relations Governance Media Come nasce l energia it en Contatti Home Chi siamo 130 anni di storia Patrimonio foto cinematografico Chi siamo Profilo Aree di business Organigramma Innovare per crescere 130 anni di storia La storia del nostro marchio Campagne di comunicazione Patrimonio foto cinematografico Rapporti con le istituzioni Fondazione Edison Edison e lo sport Edison e la musica Edison e il cinema share 16 ottobre 2015 Patrimonio foto cinematografico Edison dispone di uno straordinario patrimonio foto cinematografico che racconta più di un secolo di storia progresso scientifico e crescita industriale del Paese L archivio fotografico Edison dichiarato di notevole valore documentario dalla Soprintendenza archivistica della Regione Lombardia raccoglie immagini sulla società e le principali attività che vanno dai primi anni del novecento fino agli anni ottanta La cineteca Edison conservata presso l Archivio Nazionale del Cinema d Impresa a Ivrea comprende migliaia di filmati molti dei quali inediti di grande rilievo storico e culturale Non solo filmati e documentari sulla storia della società e il suo passato Edisonvolta Montecatini e Montedison ma anche i primi documentari scientifici e le interviste inedite ai grandi scienziati intellettuali e Premi Nobel come Emilio Segrè Nobel per la fisica 1959 Giulio Natta Nobel per la chimica 1963 Derek Barton Nobel

    Original URL path: http://www.edison.it/it/patrimonio-foto-cinematografico (2016-02-14)
    Open archived version from archive

  • Public and EU Affairs | Edison
    prospects Financial disclosures Share capital and shareholders Stocks Debt and credit rating Extraordinary operations Financial calendar Investor kit Contacts Search documents Focus Target and growth strategy Stocks Debt and credit rating Governance Governance Board of Directors Board of Statutory Auditors Independent auditors Compensations Internal control and Risk management system Other information AGM SDIR NIS regulated information Contacts Focus Our model Board of directors Corporate Governance Report Media Press Releases News Press kit Insights Articles and speeches Glossary Social Media Gallery Calendar of events Contacts Search our plants FAQ 360 Video Focus Fact sheet Gallery Press releases price sensitive International activities Hydrocarbons Electric power Trading Edison offers Home Business Customer area it en Contacts Edison Spa International activities Hydrocarbons Electric power Trading Edison offers Home Business Customer area Who we are Profile Business areas Innovation Organizational chart 130 years of history Public and EU Affairs Initiatives Contacts Edison Foundation Edison and the sport Edison and the music Edison and the cinema Activities Sustainability Our Offer Work with us Investor Relations Governance Media Our plants it en Contacts Home Who we are Public and EU Affairs Who we are Profile Business areas Innovation Organizational chart 130 years of history Public and EU Affairs Initiatives Contacts Edison Foundation Edison and the sport Edison and the music Edison and the cinema share 30 September 2014 Public and EU Affairs Public and EU Affairs operates through offices in Rome and Brussels with the goal to communicate detect and interpret information and dynamics of national and European political institutional system to anticipate and steer the business strategic choices We maintain relationships with Italian Government and Parliament and in reverse in Brussels with the Commission the European Parliament and the Council as well as with national and EU independent authorities diplomatic and industry associations Confindustria Confindustria Energia

    Original URL path: http://www.edison.it/en/public-and-eu-affairs (2016-02-14)
    Open archived version from archive

  • Le nostre iniziative | Edison
    forward toward a completely de carbonisation of the Planet Energy demand and climate Change A Mediterranean nexus Milano 15 ottobre 2015 Palazzo Edison Sala Azionisti The Mediterranean area represents a delicate ecosystem highly susceptible to Climate Change variations induced by global warming In the near future the heating will record a rapid rise in sea level The research and innovation will have to constitute the stimulus to accelerate the transformation towards new lower carbon technologies consolidating the existing ones which already provide significant levels of efficiency and environmental compatibility and which are the basis for realizing the transfer of technology aimed at launching the Mediterranean basin towards a complete de carbonization The seminar in collaboration with WEC Italia OME IAI and OCP attempted to answer to these challenges Geopolitics of Climate Change Milano 02 ottobre 2015 Palazzo Edison Sala Azionisti The 21st Conference of the Parties to the UNFCC COP 21 will be the place where for the discussion about the different economic powers and the countries that are in transition to a market economy as well as those in the developing world How do involved parties will organize themselves There will be improvised coalitions that will arise during the final phase of the negotiations November 30th to December 11th 2015 or will it be formed interest groups in advance already in the early stages leading to the decisive confrontation Who will follow the example of the US and China focusing on bilateral agreements The seminar in collaboration with Limes starting from the present geopolitical asset attempted to answer to these questions and at the same time to try to outline the tentative alliances and contrapositions that in the name of Climate Protection could strengthen agreements also in other strategic areas as those of economic and energy policies La Risorsa Idrica ed i Cambiamenti Climatici Milano 10 luglio 2015 Edison Sala Azionisti Oggi l acqua e il suo sfruttamento può rappresentare uno dei maggiori rischi per lo sviluppo considerato il suo collegamento con la crescita economica e con la sostenibilità del benessere mondiale L acqua è percepita come risorsa vitale per il Pianeta non solo dal punto di vista del fabbisogno agricolo ed alimentare ma anche dal punto di vista della gestione del territorio e della produzione di energia elettrica come fonte ad emissione zero CO2 Il tema della disponibilità di tale risorsa si collega direttamente al tema dell EXPO 2015 sulla nutrizione del Pianeta e come Energia per la vita Si stima che al 2050 la popolazione mondiale sarà di circa 9 miliardi di individui e che l acqua sarà una delle risorse su cui si svilupperà un elevata competizione Inoltre il cambiamento climatico andrà sempre più ad alterare le condizioni meteorologiche in termini di temperature precipitazioni e portata dei fiumi aspetti che potranno influire anche sulla produzione alimentare mondiale In tale contesto il global warming in atto è una considerevole minaccia all accessibilità della risorsa idrica ed è quindi è importante identificare politiche coerenti e globali per adottare misure e strategie per l adattamento agli impatti dei cambiamenti climatici sulle risorse idriche sul ciclo e sugli usi dell acqua che coinvolgono le comunità il territorio e gli ecosistemi naturali La conferenza è stata l occasione per approfondire il rapporto fra la risorsa idrica e i cambiamenti climatici con i più autorevoli rappresentanti del mondo istituzionale associativo accademico e della ricerca nonché con i principali stakeholder che in vario modo e secondo specifici punti di vista hanno affrontato e continuano ad esplorare il tema delle ripercussioni degli eventi estremi innescati dall aumento dell effetto serra sulla risorsa acqua Roma 21 maggio 2015 Cose da non credere Come l innovazione cambia la relazione imprese consumatori Il 21 maggio 2015 si è svolto a Roma nella prestigiosa location di Villa Miani Cose da non credere l evento promosso dall Unione Nazionale Consumatori e dedicato alla consapevolezza dei consumatori I protagonisti hanno reso speciale questa terza edizione a partire dai moderatori dei 4 tavoli che quest anno sono stati Raffaele Barberio per il tavolo Web Alessandro Ortis per il tavolo Energia Andrea Ghiselli per il tavolo Food e Federico Mereta per il tavolo Salute e benessere Il tavolo energia ha affrontato il tema di come l innovazione cambia la relazione imprese consumatori prendendo spunto dalle domande degli studenti del Corso di Gestione etica d impresa presso l Università degli studi Roma Tre Per Edison è intervenuto Fulvio Siotto il quale ha approfondito il tema di quanto l apertura del mercato sia una spinta all innovazione e di come il nuovo servizio promosso da Edison Energy control sia uno strumento che può rendere il consumatore consapevole e proattivo nella gestione dei propri consumi A discutere delle cose da non credere sono saliti poi sul palco della plenaria Andrea Camanzi Presidente Autorità di Regolazione dei trasporti Alfonso Celotto nella parte di Ciro Amendola Luigi Pio Scordamaglia Presidente Federalimentare Roberto Moncalvo Presidente Coldiretti Tiziana Di Masi in un estratto dallo spettacolo Tutto quello che sto per dirvi è falso Rome 23 April 2015 Setting the Agenda for Private and Public Organizations Ferpi and Edison in cooperation with Università Tor Vergata and Università LUMSA held a seminar on the Agenda setting and in particular on the perception of the brand Italy by international business media and on the analysis of public speaking strategies of Pope Francis and of Prime Minister Renzi During the debate Roland Schatz CEO Media Tenor International presented the Stererotypes frame perception of Italy He showed that during the past 20 years Italy is framed by a stereotype driven news focus abroad with a base of 100 150 stories on corruption inefficient justice etc It becomes obvious that Italy needs on top of those at least 300 reports on winning stories to change the perception Roland Schatz underlined that the perception change needs leaders and credible faces comparing the behaviors of Pope Francis and Prime Minister Renzi Pope Francis has managed to overcome the negative climate by combining strong content with an understanding of what media need In the end Roland Shatz examined Expo 2015 International awareness is not given for granted even for big events such as an Expo Shanghai for example achieved a significant positive media presence for China Roma 25 marzo On the road to an Energy Union Prospects Goals and Challenges of a Potential Game Changer The Istituto Affari Internazionali IAI and Edison in cooperation with two of the leading European centres dealing with energy issues the Florence School of Regulation FSR and NotreEurope Jacques Delors Institute held a seminar on the prospects of the Energy Union and its potential implications for the European integration process For highlights on event Energyunionevent Roma 23 marzo Seminario Il Possibile nuovo art 117 della Costituzione e il riparto di competenze tra Stato e Regioni Grazie alla partecipazione del Ministro per le Riforme Costituzionali e i Rapporti con il Parlamento On Maria Elena Boschi del Vice Ministro dello Sviluppo Economico Prof Claudio De Vincenti del Sottosegretario del Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare On Silvia Velo e del Prof Gaetano Quagliariello membro della Commissione Affari Costituzionali del Senato il Seminario è stato l occasione per approfondire le novità della Riforma Costituzionale con particolare riferimento alla riforma del Titolo V ed ai suoi impatti sul settore energetico nonché lo stato del contenzioso costituzionale Stato Regioni in materia di energia Hanno Partecipato al dibattito esponenti delle principali Associazioni e Aziende del settore energetico Per leggere i momenti salienti EventoTitoloV Rovigo 12 13 14 Febbraio RoadMap Regione Veneto Edison in collaborazione con Unindustria Rovigo ha organizzato un percorso di tre giornate per offrire al territorio della Regione Veneto momenti di approfondimento e confronto sui temi legati alla tutela del consumatore e all efficienza energetica L evento fa parte di un ciclo di incontri che Edison ha avviato già da qualche anno sul territorio nazionale per consolidare il dialogo con le Associazioni dei Consumatori e con le aree istituzionali Energia delle Regioni All evento hanno partecipato le Associazioni dei Consumatori regionali e nazionali gli Sportelli Energia Diritti a Viva Voce dell Aeegsi l Assessorato all Agricoltura con delega alla tutela del consumatore della Regione Veneto il Presidente della Provincia di Rovigo Marco Trombin il Direttore Generale Unindustria Rovigo Massimo Barbin nonché le Aziende associate ad Unindustria Eventi Dibattito 2014 Roma 18 19 novembre 2014 High Level Conference Costruire un ponte energetico sul mediterraneo importanza strategica del gas e delle reti energetiche nel contesto della sicurezza energetica I Ministri dell energia degli Stati membri dell Unione europea e dei paesi del Mediterraneo i rappresentanti delle istituzioni finanziarie delle associazioni dei regolatori e dei gestori dei sistemi di trasmissione nonché dell industria si sono riuniti a Roma per discutere del rafforzamento della cooperazione tra i partner euro mediterranei a fronte delle sfide energetiche emergenti e delle preoccupazioni per la sicurezza energetica durante una conferenza organizzata dalla Presidenza italiana dell UE e la Commissione Europea L incontro si è svolto il 18 e 19 novembre presso il Ministero degli Affari Esteri e Villa Miani Per l occasione Edison ha allestito presso i saloni di Villa Miani la Mostra sui 130 anni della sua storia Le litografie della Fée Électricité di Raoul Dufy hanno accompagnato il Working Dinner aperto da Federica Guidi Ministro dello Sviluppo economico che ha auspicato lo sviluppo di un hub del gas regionale anche in considerazione dei nuovi ritrovamenti d idrocarburi nel Mediterraneo sud orientale Il Ministro Guidi ha anche parlato di Rinnovabili e progetti di efficienza energetica verso la sponda sud essendo ora possibile pensare alle interconnessioni per esportare energia dall Europa verso l Africa Il Vice Presidente della Commissione Europea per l Unione dell energia Maros Sefcovic ha sottolineato che l UE sosterrà lo sviluppo di un mercato elettrico del Mediterraneo lavorando assieme ai partner della regione e in particolare con le associazioni dei regolatori energetici e degli operatori dei sistemi di trasmissione MedREg e Med Tso Nell ambito della Conferenza è stato firmato il Memorandum d Intesa tra la Commissione UE MedReg e Med Tso per l integrazione dei sistemi energetici euro mediterranei Il MedReg club istituzionale dei regolatori del Mediterraneo è stato co fondato dall Italia ed il vice presidente è Luigi Carbone commissario dell AEEGSI Carbone ha sottolineato come un sistema stabile di regole coerenti con quelle europee sia essenziale per la nuova sfida e per gli stessi esiti della cooperazione Durante la Conferenza il presidente dell Osservatorio Mediterraneo dell Energia e Amministratore delegato di Edison Bruno Lescoeur ha approfondito l importanza di una piattaforma mediterranea del gas Ha spiegato che la piattaforma migliorerebbe la cooperazione nella regione tra gli stakeholder della catena del gas attraverso un approccio bottom up con l obiettivo di rafforzare la sicurezza degli approvvigionamenti ed identificare le barriere o le opportunità in termini di domanda forniture struttura del mercato etc Inoltre l OME quantifica in 717 miliardi di euro gli investimenti da sostenere da qui al 2030 per soddisfare il previsto raddoppio della richiesta di energia dei paesi del Sud e dell Est del Mediterraneo Rafforzare i rapporti con grandi produttori come Algeria Libia Egitto e al contempo sviluppare nuove risorse sono le due opportunità che indica Bruno Lescoeur per il settore del gas nella regione Euro mediterranea Milano 5 e 6 Ottobre 2014 Informal Energy Council In occasione del Consiglio Informale Energia Edison ha ospitato una sessione dedicata agli Attaché Energia delle Rappresentanze Permanenti in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico e la Rappresentanza Permanente d Italia presso l Unione Europea Roma 3 Ottobre 2014 Round Table What Models for European Energy Governance Organized by Edison and IAI as the concluding event of the project The future of the European energy policy the Italian contribution the Round Table aimed to stimulate the Italian public debate on the EU energy policies and in particular on the development of the 2030 energy and climate framework defined last January by the European Commission In this context the Round Table has discussed a set of technical proposals and models for the governance of the European energy policies The results of the event were presented to the Italian Presidency of the Council of the EU in view of the Euro Roma 2 ottobre 2014 Incontro sullo Sviluppo dei prezzi dell elettricità in Europa ed in Italia Edison in collaborazione con Assoelettrica e Federutility ha organizzato un incontro sullo Sviluppo dei prezzi dell elettricità in Europa ed in Italia partendo dallo studio di Eurelectric Analysys of European Power Price Increase Drivers illustrato da Hans Ten Berge Segretario Generale di Eurelectric Al dibattito hanno partecipato l Ing Potì Direttore Affari Istituzionali e Regolamentari e Power International Edison spa nonché Presidente del Comitato EU di Assoelettrica il Viceministro del Ministero dello Sviluppo Economico Claudio De Vincenti il Presidente dell AEEG ing Guido Bortoni l AD dell AU l ing Paolo Vigevano l AD di Terna Reti Italia ing Gianni Armani il Presidente di Assoelettrica Chicco Testa e l AD di A2A e Consigliere Federutility Valerio Camerano Per le Associazioni dei Consumatori sono intervenuti Ovidio Marzaioli di Movimento Consumatori e Luigi Gabriele di Codici Roma 9 luglio 2014 HydroEurope Hydropower concession regimes in Europe status issues which lessons to learn Seminario sulle Concessioni Idroelettriche presso l Università LUISS Guido Carli Centro di ricerca sulle amministrazioni pubbliche Vittorio Bachelet Il seminario organizzato in collaborazione con Assoelettrica e Federutility è stato l occasione per presentare pubblicamente lo studio di benchmark realizzato dalla Florence School of Regulation dello European University Insitute quale analisi comparativa del settore idroelettrico a livello comunitario I risultati dello studio rivestono grande importanza per la trattazione del tema nel quadro dei lavori delle Istituzioni europee e nazionali nel percorso di adeguamento della disciplina sulle concessioni idroelettriche Hanno introdotto i lavori Giuseppe Di Gaspare e Gian Candido De Martin rispettivamente Direttore e Presidente del Centro di ricerca sulle Amministrazioni pubbliche Vittorio Bachelet della LUISS e Giovanni Valotti Presidente Federutility Ha presentato lo Studio Vincent Rious Advisor at the Loyola de Palacio Chair EUI Hanno partecipato in qualità di relatori Filippo Donati Università degli Studi di Firenze Alberto Biancardi Collegio AeegSI Salvatore De Giorgio Conferenza delle Regioni e delle Province autonome Alessandro Noce Direttore Energia AGCM Roberto Potì Presidente Comitato Europa Assoelettrica Federutility Ha concluso i lavori Claudio De Vincenti Viceministro dello Sviluppo Economico Roma 23 24 e 25 giugno 2014 Cena dibattito Conferenza internazionale dell OME Assemblea Generale dell OME Comitato Strategico e Comitato Elettricità I tre giorni dedicate all OME sono iniziati con una cena dibattito il 23 giugno presso gli uffici dii Edison in Via del Quirinale dove sono stati ospitati gli speakers della Conferenza del 24 giugno e alcuni rappresentanti della PAM Parliamentary Assembly del Mediterraneo tra cui il Senatore Amoroso ed Alessandro Ortis Il 24 giugno ha avuto luogo la Conferenza OME presso la Camera dei Deputati sul tema Euro Med Building a sound Common Energy Future e si è articolato in tre tavole rotonde su Sicurezza energetica l energia come leva di sviluppo socio economico della regione e struttura di mercato e modelli di business Per la terza tavola rotonda è intervenuto l Ing Roberto Poti I lavori sono stati aperti da Bruno Lescoeur in qualità di presidente dell OME Al termine della Conferenza si è tenuta a Villa Madama una cena per i partecipanti alla Conferenza Il 25 giugno presso gli uffici di Edison a Roma ha avuto luogo l Assemblea Generale dell Ome il Comitato Strategico e il Comitato Elettricità Roma 16 20 giugno 2014 Edison Energy Camp Corso di formazione generale su Energia e Idrocarburi E un progetto inserito all interno di una Convenzione Quadro che Edison ha stipulato con l Università de L Aquila come contributo alla ricostruzione post terremoto Il corso è organizzato in collaborazione con il WEC Italia Services Il corso di formazione vede coinvolti 16 ragazzi di cui 10 che hanno superato il bando pubblicato all Università e 6 risorse della Young Community di Edison Le lezioni saranno svolte da docenti del WEC con interventi di testimonial di Edison tra cui Pietro Cavanna Giorgio Colombo e Roberto Potì Eventi Dibattito 2013 18 dicembre 2013 Roma Storie Elettriche d Italia e d Europa In occasione del 130 o anniversario di Edison è stato organizzato l incontro Storie elettriche d Italia e d Europa Dopo l intervento introduttivo di Marco Margheri dell Ambasciata Francese e Serba la discussione moderata da Riccardo Chiaberge ha proseguito con Alain Beltran Presidente del Comité d histoire de la Fondation EDF Valdimir Jelenkovic Direttore del Museo Tesla di Belgrado Andrea Silvestri del Politecnico di Milano Andrea Colombo di Edison 12 dicembre 2013 Roma Edison ha ospitato le Associazioni dei Consumatori del CNCU per la visita della Mostra Storie Elettriche E stata anche l occasione per affrontare i temi in programma per il 2014 e che riguardano l attuale assetto del mercato 7 dicembre 2013 Roma e Bruxelles Presso la sede di Edison a Roma e a Bruxelles presso l Istituto Italiano di Cultura ha avuto luogo la rappresentazione in diretta su RAI 5 della prima della Scala La Traviata di Giuseppe Verdi Con l occasione è stata inaugurata a Roma la Mostra Storie Elettriche realizzata in collaborazione con la Fondation EDF La mostra presenta La Fée électricité un opera che Raoul Dufy realizzò nel 1937 per conto della Compagnie Parisienne d Electricité in occasione dell Esposizione Internazionale Obiettivo dell opera è quello di valorizzare il ruolo dell elettricità un ruolo sociale economico e di promozione di questa nuova energia Raoul Dufy ha raccolto nell affresco 110 personaggi scienziati fisici letterati uomini politici che hanno segnato la storia dell elettricità Un opera immensa che ripercorre la storia dell elettricità dall Antichità al XX secolo secoli di sviluppo e un solo anno per realizzarla La Mostra è stata allestita nei mesi di dicembre 2013 e gennaio 2014 Hanno partecipato all inaugurazione della mostra Elisabeth Delorme Déléguée au Mécenat d EDF e Claude Welty Directeur de l Espace Fondation EDF et du Musée EDF Electropolis EDF DRI

    Original URL path: http://www.edison.it/it/le-nostre-iniziative (2016-02-14)
    Open archived version from archive



  •