web-archive-it.com » IT » E » ENERGYRESOURCES.IT

Total: 606

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Il recupero e lo smaltimento dei moduli fotovoltaici e' Made in Italy
    finale I dati raccolti confluiranno in una banca dati centralizzata che sarà resa accessibile per la consultazione anche alle autorità competenti L accordo prevede in una prima fase il riciclaggio in Italia di tutte le componenti metalliche e del vetro e all estero della cella fotovoltaica vera e propria Ma l obiettivo è garantire in un secondo momento la possibilità di effettuare questa attività anche sul suolo nazionale Molto interessante anche la proposta di Ecolight consorzio nazionale per la gestione dei rifiuti elettrici ed elettronici raee tra i maggiori sistemi collettivi per la gestione di questa tipologia di rifiuti che invece sta avviando proprio in questi giorni un sistema integrato per la raccolta e lo smaltimento dei moduli fotovoltaici svolto interamente sul territorio italiano Il servizio anticipa di fatto le prescrizioni normative contenute nel decreto del 5 maggio 2011 annuncia il direttore di Ecolight Giancarlo Dezio Che spiega La maggior parte dei pannelli solari non più funzionanti è interamente recuperabile Opportunamente trattati infatti è possibile ottenere silicio vetro alluminio e plastica tutte materie prime seconde che possono essere reimmesse nei cicli produttivi facendo risparmiare energia e contribuendo a salvaguardare l ambiente Con il nuovo sistema messo a punto da Ecolight che si avvale della collaborazione di Se Val Divisione Ecologia e di CSR Centro Servizi Raee società specializzate nello smaltimento e nella logistica dei rifiuti elettronici sarà garantito sia il ritiro dei pannelli fv rotti e a fine vita in tutto il territorio nazionale sia il loro corretto trattamento con il recupero e il riciclaggio delle materie prime seconde utilizzabili e lo smaltimento delle sostanze non riutilizzabili Ecolight ha annunciato che sono già in fase di sottoscrizione gli accordi per lo smaltimento dei moduli fotovoltaici con importanti associazioni di produttori Fonte zero emission c5a952d9 eeba 45f9 92ad 6cb0d133ce28 0 0 Inserisci un commento Annulla la risposta al commento Nome Richiesto Scegli un altro nome E mail Richiesto Inserisci un e mail corretta Sito web Inserisci un URL corretto B I U quote Commento Anteprima Commento Richiesto Avvisami quando un nuovo elemento è stato aggiunto Argomenti Edilizia sostenibile 28 Energie rinnovabili 113 Eventi e progetti 90 Mobilità sostenibile 27 Rassegna Stampa 37 Ricerca e sviluppo 17 Cerca nel blog Search Includi commenti nella ricerca Tag cloud 2013 20 20 20 aes Andrea Subissati anev angela merkel anie anie gifi anitec antonio cianciullo aper assolterm assosolare Aumenti bolletta elettrica auto elettriche autonomia energetica Autorità Portuale di Ancona Baraclit bioedilizia biogas biomasse bolletta elettrica bonifica amianto Ca Virginia casa solare cip6 clini cogenerazione comitato ifi confindustria Conscoop conto energia corrado clini corrado passera democrazia energetica detrazione 55 detrazione fiscale 55 Diana Maria Rosati economia edilizia sostenibile Edo Ronchi Edra Ambiente efficenza energetica efficientamento energetico efficienza energetica emanuele mainardi enel energie rinnovabili energy resources energy resources youtube enrico cappanera eolico ER ACADEMY ER Holding esposizione veicoli elettrici expo 2015 formazione fotovoltaico fotovoltaico integrato innovativo futuro Gabriella Gabrielli Geocomfort geotermia geotermico Germania Giacomo Vaciago gianni silvestrini gifi Giorgia Filippone Giovanna Anconetani grandi impianti grandi impianti

    Original URL path: http://planet.energyresources.it/post/2011/10/25/Il-recupero-e-lo-smaltimento-dei-moduli-fotovoltaici-e-Made-in-Italy-.aspx (2016-02-18)
    Open archived version from archive


  • In Italia, la prima filiera del riciclo
    Richiesto Inserisci un e mail corretta Sito web Inserisci un URL corretto B I U quote Commento Anteprima Commento Richiesto Avvisami quando un nuovo elemento è stato aggiunto Argomenti Edilizia sostenibile 28 Energie rinnovabili 113 Eventi e progetti 90 Mobilità sostenibile 27 Rassegna Stampa 37 Ricerca e sviluppo 17 Cerca nel blog Search Includi commenti nella ricerca Tag cloud 2013 20 20 20 aes Andrea Subissati anev angela merkel anie anie gifi anitec antonio cianciullo aper assolterm assosolare Aumenti bolletta elettrica auto elettriche autonomia energetica Autorità Portuale di Ancona Baraclit bioedilizia biogas biomasse bolletta elettrica bonifica amianto Ca Virginia casa solare cip6 clini cogenerazione comitato ifi confindustria Conscoop conto energia corrado clini corrado passera democrazia energetica detrazione 55 detrazione fiscale 55 Diana Maria Rosati economia edilizia sostenibile Edo Ronchi Edra Ambiente efficenza energetica efficientamento energetico efficienza energetica emanuele mainardi enel energie rinnovabili energy resources energy resources youtube enrico cappanera eolico ER ACADEMY ER Holding esposizione veicoli elettrici expo 2015 formazione fotovoltaico fotovoltaico integrato innovativo futuro Gabriella Gabrielli Geocomfort geotermia geotermico Germania Giacomo Vaciago gianni silvestrini gifi Giorgia Filippone Giovanna Anconetani grandi impianti grandi impianti fotovoltaici Graziella Belardinelli Grecia green building green economy green mobility greg barker grid parity gse Hellen Mirren i moving ifi iguzzini impianto fotovoltaico impianto fotovoltaico a tetto impianto fotovoltaico integrato a tetto incentivi incentivi fotovoltaico indipendenza energetica innovazione integrazione integrazione innovativa Iris Acconcia Italia kyoto la bellezza delle cose la nuova ecologia Legambiente Mario Santoni Marta Cola medio oriente ministero sviluppo economico ministro ambiente ministro clini ministro dell ambiente mobilità elettrica mobilità sostenibile monti Mugello nucleare paolo romani paolo zavatta passera Patrizia Cavallo pompa di calore power one premio premio ambientalista 2011 quarto conto energia quinto conto energia Rainbow referendum regione marche Registro Grandi Impianti registro grandi impianti fotovoltaici riciclo rimozione amianto rinnovabili riqualificazione riqualificazione energetica

    Original URL path: http://planet.energyresources.it/post/2011/10/11/In-Italia-la-prima-filiera-del-riciclo-.aspx (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • Pannelli fotovoltaici, il riciclo è obbligatorio
    calcolando che solo sul territorio italiano a oggi si contano circa 50 milioni di moduli In Italia la questione se la sono certamente posta gli addetti ai lavori in particolare le aziende nazionali che hanno pensato a far nascere una filiera tutta italiana per la corretta gestione del fine vita dei moduli fotovoltaici L accordo è stato siglato da Cobat Consorzio Nazionale Raccolta e Riciclo e dal Comitato IFI Industrie Fotovoltaiche Italiane e di fatto ha dato vita alla prima filiera al 100 made in Italy per la corretta gestione del fine vita dei moduli fotovoltaici che prevede quindi raccolta riciclo e smaltimento dei pannelli L accordo è una buona base di partenza in quanto nel Comitato Ifi confluiscono le aziende manifatturiere che rappresentano oltre l 80 della capacità produttiva di celle e moduli fotovoltaici in Italia In Europa invece PV Cycle l associazione che rappresenta il 90 del mercato dei moduli fotovoltaici proprio in questi giorni ha presentato la propria roadmap per l ottenimento della conformità alla direttiva Raee Jan Clyncke Managing Director dell associazione nell occasione ha fatto sapere in una nota apparsa nel sito web istituzionale siamo convinti che una norma armonizzata sui rifiuti elettronici in tutta l Europa aumenterà la raccolta complessiva PV CYCLE si propone di rappresentare l intero processo operativo di reportistica raccolta e riciclaggio a fine vita dei suoi membri moduli fotovoltaici incluso il relativo finanziamento fonte tekneco 596d1dcd cc0a 473d a338 86edc7cedc1e 0 0 Inserisci un commento Annulla la risposta al commento Nome Richiesto Scegli un altro nome E mail Richiesto Inserisci un e mail corretta Sito web Inserisci un URL corretto B I U quote Commento Anteprima Commento Richiesto Avvisami quando un nuovo elemento è stato aggiunto Argomenti Edilizia sostenibile 28 Energie rinnovabili 113 Eventi e progetti 90 Mobilità sostenibile 27 Rassegna Stampa 37 Ricerca e sviluppo 17 Cerca nel blog Search Includi commenti nella ricerca Tag cloud 2013 20 20 20 aes Andrea Subissati anev angela merkel anie anie gifi anitec antonio cianciullo aper assolterm assosolare Aumenti bolletta elettrica auto elettriche autonomia energetica Autorità Portuale di Ancona Baraclit bioedilizia biogas biomasse bolletta elettrica bonifica amianto Ca Virginia casa solare cip6 clini cogenerazione comitato ifi confindustria Conscoop conto energia corrado clini corrado passera democrazia energetica detrazione 55 detrazione fiscale 55 Diana Maria Rosati economia edilizia sostenibile Edo Ronchi Edra Ambiente efficenza energetica efficientamento energetico efficienza energetica emanuele mainardi enel energie rinnovabili energy resources energy resources youtube enrico cappanera eolico ER ACADEMY ER Holding esposizione veicoli elettrici expo 2015 formazione fotovoltaico fotovoltaico integrato innovativo futuro Gabriella Gabrielli Geocomfort geotermia geotermico Germania Giacomo Vaciago gianni silvestrini gifi Giorgia Filippone Giovanna Anconetani grandi impianti grandi impianti fotovoltaici Graziella Belardinelli Grecia green building green economy green mobility greg barker grid parity gse Hellen Mirren i moving ifi iguzzini impianto fotovoltaico impianto fotovoltaico a tetto impianto fotovoltaico integrato a tetto incentivi incentivi fotovoltaico indipendenza energetica innovazione integrazione integrazione innovativa Iris Acconcia Italia kyoto la bellezza delle cose la nuova ecologia Legambiente Mario Santoni Marta Cola medio

    Original URL path: http://planet.energyresources.it/post/2012/03/28/Pannelli-fotovoltaici-il-riciclo-e-obbligatorio.aspx (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • Fotovoltaico: scambio sul posto o ritiro dedicato ?
    ritiro dedicato Un possibile svantaggio deriva dal fatto che se l utente preleva tanto dalla rete elettrica ovvero autoconsuma istantaneamente poca energia tutta l energia che preleva dalla rete la pagherà a prezzo pieno senza possibilità di rimborso compensazione a posteriori che è la peculiarità dello scambio sul posto Scambio sul posto o ritiro dedicato In definitiva qual è la soluzione più vantaggiosa tra scambio sul posto e ritiro dedicato Non c è una risposta assoluta ma come sempre la risposta è relativa In linea generale possiamo affermare che se il soggetto responsabile dell impianto fotovoltaico autoconsuma gran parte dell energia prodotta dal proprio impianto allora per lui sarà più conveniente l opzione dello scambio sul posto Se invece il responsabile dell impianto consuma poco rispetto a quanto è in grado di produrre l impianto fotovoltaico allora è più vantaggioso il ritiro dedicato In questo caso infatti si avrà la massimizzazione dei benefici derivanti dai prezzi minimi garantiti Un esempio indicativo Per fare un esempio ipotizziamo una utenza che consuma in media 1 000 Kwh anno Se installa un impianto da 2 Kw gli converrà scegliere lo scambio sul posto L impianto da 2 Kw di potenza produrrà all incirca 2 200 2 700 Kwh anno valori che non si discostano molto dagli effettivi consumi annuali del soggetto responsabile Questa soluzione gli permetterà di risparmiare per effetto del consumo dell energia istantaneamente prodotta e consumata risparmiare per effetto del rimborso parziale del Gse sulle bollette pagate ed avere delle piccole entrate per effetto delle eccedenze di energia elettrica immessa in rete rispetto a quella prelevata Se l utente installa invece un impianto fotovoltaico da 19 9 Kw di potenza gli converrà scegliere il ritiro dedicato In questo caso infatti i suoi consumi sono di molto inferiori alla produzione effettiva dell impianto Gli converrà quindi pagare le bollette elettriche interamente senza possibilità di rimborso ma potrà massimizzare le entrate facendosi pagare l energia ceduta alla rete con i prezzi minimi garantiti In questo caso quindi tutta l energia che preleva 1 000 Kwh verrà pagata interamente ma potrà beneficiare dei prezzi minimi garantiti per tutta l energia prodotta dall impianto fotovoltaico circa 22 000 27 000 Kwh fonte fotovoltaiconorditalia it 65ac48aa 01dc 47ec a410 7e36daeaccb6 0 0 Inserisci un commento Annulla la risposta al commento Nome Richiesto Scegli un altro nome E mail Richiesto Inserisci un e mail corretta Sito web Inserisci un URL corretto B I U quote Commento Anteprima Commento Richiesto Avvisami quando un nuovo elemento è stato aggiunto Argomenti Edilizia sostenibile 28 Energie rinnovabili 113 Eventi e progetti 90 Mobilità sostenibile 27 Rassegna Stampa 37 Ricerca e sviluppo 17 Cerca nel blog Search Includi commenti nella ricerca Tag cloud 2013 20 20 20 aes Andrea Subissati anev angela merkel anie anie gifi anitec antonio cianciullo aper assolterm assosolare Aumenti bolletta elettrica auto elettriche autonomia energetica Autorità Portuale di Ancona Baraclit bioedilizia biogas biomasse bolletta elettrica bonifica amianto Ca Virginia casa solare cip6 clini cogenerazione comitato ifi confindustria Conscoop

    Original URL path: http://planet.energyresources.it/post/2012/03/26/Fotovoltaico-scambio-sul-posto-o-ritiro-dedicato-.aspx (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • Fotovoltaico, una risorsa per il Sistema Paese
    i GWp di nuova potenza fotovoltaica connessa alla rete dei quali quasi la metà in Italia generando investimenti industriali per quasi 40 miliardi di e almeno 4 miliardi di di tasse versate nelle casse dello Stato L instabilità normativa è un fattore di forte squilibrio per il mercato che ha visto negli ultimi anni ripetuti stop and go che hanno pericolosamente minato lo sviluppo sostenibile del quale ANIE GIFI si fa da sempre promotore Basti pensare al Decreto Salva Alcoa un provvedimento che non è stato richiesto dal settore fotovoltaico e che ha generato un inaspettato acceleramento delle installazioni Nonostante il percorso ad ostacoli il settore si sta avviando grazie agli incentivi alla piena competitività grid parity che stimiamo possa comprendere tutti i segmenti di mercato già fra un paio d anni L architettura del IV Conto Energia ed i 7 miliardi di a disposizione vanno proprio in questa direzione e l industria nazionale si sta preparando a raggiungere questa importante meta In conclusione Natalizia afferma ANIE GIFI ritiene fondamentale che lo Stato le Istituzioni e tutti gli Stakeholder contribuiscano in maniera organica e coordinata a creare le condizioni di mercato affinché le imprese possano operare e svilupparsi a beneficio del Sistema Paese L industria non solo quella fotovoltaica non può investire nel lungo termine se i riferimenti normativi non sono garantiti per un adeguato arco temporale Lo stesso vale per il sistema finanziario e i piani di formazione universitari che dovrebbero essere concordati con l industria per ottimizzare le risorse disponibili e garantire al meglio l ingresso nel mondo del lavoro fonte Tekneco ef8d9b26 0cb3 4e5c a1ae 65622cdd655b 0 0 Inserisci un commento Annulla la risposta al commento Nome Richiesto Scegli un altro nome E mail Richiesto Inserisci un e mail corretta Sito web Inserisci un URL corretto B I U quote Commento Anteprima Commento Richiesto Avvisami quando un nuovo elemento è stato aggiunto Argomenti Edilizia sostenibile 28 Energie rinnovabili 113 Eventi e progetti 90 Mobilità sostenibile 27 Rassegna Stampa 37 Ricerca e sviluppo 17 Cerca nel blog Search Includi commenti nella ricerca Tag cloud 2013 20 20 20 aes Andrea Subissati anev angela merkel anie anie gifi anitec antonio cianciullo aper assolterm assosolare Aumenti bolletta elettrica auto elettriche autonomia energetica Autorità Portuale di Ancona Baraclit bioedilizia biogas biomasse bolletta elettrica bonifica amianto Ca Virginia casa solare cip6 clini cogenerazione comitato ifi confindustria Conscoop conto energia corrado clini corrado passera democrazia energetica detrazione 55 detrazione fiscale 55 Diana Maria Rosati economia edilizia sostenibile Edo Ronchi Edra Ambiente efficenza energetica efficientamento energetico efficienza energetica emanuele mainardi enel energie rinnovabili energy resources energy resources youtube enrico cappanera eolico ER ACADEMY ER Holding esposizione veicoli elettrici expo 2015 formazione fotovoltaico fotovoltaico integrato innovativo futuro Gabriella Gabrielli Geocomfort geotermia geotermico Germania Giacomo Vaciago gianni silvestrini gifi Giorgia Filippone Giovanna Anconetani grandi impianti grandi impianti fotovoltaici Graziella Belardinelli Grecia green building green economy green mobility greg barker grid parity gse Hellen Mirren i moving ifi iguzzini impianto fotovoltaico impianto fotovoltaico a tetto impianto fotovoltaico

    Original URL path: http://planet.energyresources.it/post/2012/03/08/Fotovoltaico-una-risorsa-per-il-Sistema-Paese.aspx (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • Rinnovabili, obbligatorie per edifici nuovi e ristrutturati dal 31 maggio 2012
    altro nome E mail Richiesto Inserisci un e mail corretta Sito web Inserisci un URL corretto B I U quote Commento Anteprima Commento Richiesto Avvisami quando un nuovo elemento è stato aggiunto Argomenti Edilizia sostenibile 28 Energie rinnovabili 113 Eventi e progetti 90 Mobilità sostenibile 27 Rassegna Stampa 37 Ricerca e sviluppo 17 Cerca nel blog Search Includi commenti nella ricerca Tag cloud 2013 20 20 20 aes Andrea Subissati anev angela merkel anie anie gifi anitec antonio cianciullo aper assolterm assosolare Aumenti bolletta elettrica auto elettriche autonomia energetica Autorità Portuale di Ancona Baraclit bioedilizia biogas biomasse bolletta elettrica bonifica amianto Ca Virginia casa solare cip6 clini cogenerazione comitato ifi confindustria Conscoop conto energia corrado clini corrado passera democrazia energetica detrazione 55 detrazione fiscale 55 Diana Maria Rosati economia edilizia sostenibile Edo Ronchi Edra Ambiente efficenza energetica efficientamento energetico efficienza energetica emanuele mainardi enel energie rinnovabili energy resources energy resources youtube enrico cappanera eolico ER ACADEMY ER Holding esposizione veicoli elettrici expo 2015 formazione fotovoltaico fotovoltaico integrato innovativo futuro Gabriella Gabrielli Geocomfort geotermia geotermico Germania Giacomo Vaciago gianni silvestrini gifi Giorgia Filippone Giovanna Anconetani grandi impianti grandi impianti fotovoltaici Graziella Belardinelli Grecia green building green economy green mobility greg barker grid parity gse Hellen Mirren i moving ifi iguzzini impianto fotovoltaico impianto fotovoltaico a tetto impianto fotovoltaico integrato a tetto incentivi incentivi fotovoltaico indipendenza energetica innovazione integrazione integrazione innovativa Iris Acconcia Italia kyoto la bellezza delle cose la nuova ecologia Legambiente Mario Santoni Marta Cola medio oriente ministero sviluppo economico ministro ambiente ministro clini ministro dell ambiente mobilità elettrica mobilità sostenibile monti Mugello nucleare paolo romani paolo zavatta passera Patrizia Cavallo pompa di calore power one premio premio ambientalista 2011 quarto conto energia quinto conto energia Rainbow referendum regione marche Registro Grandi Impianti registro grandi impianti fotovoltaici riciclo rimozione amianto

    Original URL path: http://planet.energyresources.it/post/2012/06/05/Rinnovabili-obbligatorie-per-edifici-nuovi-e-ristrutturati-dal-31-maggio-2012.aspx (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • La detrazione del 55% per gli interventi di risparmio energetico termina il 31 dicembre.
    il venir meno di tale obbligo operi per le fatture emesse dal 14 maggio 2011 data di entrata in vigore del cd Decreto sviluppo riduzione dal 10 al 4 della ritenuta sui bonifici relativi alle spese agevolate con le detrazioni del 36 e del 55 operante dal 1 luglio 2010 La riduzione al 4 accoglie le istanze dell ANCE secondo la quale la ritenuta si traduce unicamente in una minor disponibilità monetaria che va ad aggiungersi alle già ingenti problematiche finanziarie legate all attuale congiuntura economica In ordine alla decorrenza della disposizione l Agenzia delle Entrate conferma quanto rilevato dall ANCE circa l efficacia della riduzione per i bonifici effettuati a decorrere dal 6 luglio 2011 data di entrata in vigore del D L 98 2011 Nella Guida sono infine confermati i criteri di ripartizione della detrazione per le spese sostenute dal 1 gennaio 2011 che per effetto dell art 1 comma 48 della legge 220 2010 opera in 10 quote annuali di pari importo anzichè in 5 come avveniva per le spese sostenute fino al 31 dicembre 2010 C M 20 E 2011 3105ee05 3527 4398 8a4a 2bdbd31ef611 0 0 Inserisci un commento Annulla la risposta al commento Nome Richiesto Scegli un altro nome E mail Richiesto Inserisci un e mail corretta Sito web Inserisci un URL corretto B I U quote Commento Anteprima Commento Richiesto Avvisami quando un nuovo elemento è stato aggiunto Argomenti Edilizia sostenibile 28 Energie rinnovabili 113 Eventi e progetti 90 Mobilità sostenibile 27 Rassegna Stampa 37 Ricerca e sviluppo 17 Cerca nel blog Search Includi commenti nella ricerca Tag cloud 2013 20 20 20 aes Andrea Subissati anev angela merkel anie anie gifi anitec antonio cianciullo aper assolterm assosolare Aumenti bolletta elettrica auto elettriche autonomia energetica Autorità Portuale di Ancona Baraclit bioedilizia biogas biomasse bolletta elettrica bonifica amianto Ca Virginia casa solare cip6 clini cogenerazione comitato ifi confindustria Conscoop conto energia corrado clini corrado passera democrazia energetica detrazione 55 detrazione fiscale 55 Diana Maria Rosati economia edilizia sostenibile Edo Ronchi Edra Ambiente efficenza energetica efficientamento energetico efficienza energetica emanuele mainardi enel energie rinnovabili energy resources energy resources youtube enrico cappanera eolico ER ACADEMY ER Holding esposizione veicoli elettrici expo 2015 formazione fotovoltaico fotovoltaico integrato innovativo futuro Gabriella Gabrielli Geocomfort geotermia geotermico Germania Giacomo Vaciago gianni silvestrini gifi Giorgia Filippone Giovanna Anconetani grandi impianti grandi impianti fotovoltaici Graziella Belardinelli Grecia green building green economy green mobility greg barker grid parity gse Hellen Mirren i moving ifi iguzzini impianto fotovoltaico impianto fotovoltaico a tetto impianto fotovoltaico integrato a tetto incentivi incentivi fotovoltaico indipendenza energetica innovazione integrazione integrazione innovativa Iris Acconcia Italia kyoto la bellezza delle cose la nuova ecologia Legambiente Mario Santoni Marta Cola medio oriente ministero sviluppo economico ministro ambiente ministro clini ministro dell ambiente mobilità elettrica mobilità sostenibile monti Mugello nucleare paolo romani paolo zavatta passera Patrizia Cavallo pompa di calore power one premio premio ambientalista 2011 quarto conto energia quinto conto energia Rainbow referendum regione marche Registro Grandi Impianti registro grandi impianti fotovoltaici

    Original URL path: http://planet.energyresources.it/post/2011/10/17/La-detrazione-del-55-per-gli-interventi-di-risparmio-energetico-termina-il-31-dicembre.aspx (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • Niente proroga per la detrazione fiscale del 55% per il 2012
    all emersione di molte attività altrimenti destinate ad alimentare il sommerso costituendo di fatto un efficace strumento di contrasto dell evasione fiscale La politica conclude il CNAPPC Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori e Conservatori dia la prova di voler investire concretamente per il futuro del Paese e di voler far fronte alla tutela del territorio e del patrimonio edilizio introducendo o mantenendo come nel caso dell eco bonus misure concrete per lo sviluppo qualitativo dell intero comparto edilizio Fino ad oggi in effetti le detrazioni fiscali del 55 hanno dimostrato di contribuire alla emers one del sommerso ed hanno creato secondo i dati ENEA un buon indotto economico in un perido difficile di crisi economica Sempre secondoi dati ENEA poi il meccanismo delle detrazioni ha contribuito alla riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera nel 2009 ad esempio si è registrata una diminuzione di 317 mila tonnellate a fronte di una spesa di 1 4 miliardi di euro il 3 della diminuzione totale di emissioni del settore residenziale che da qui al 2020 dovrebbero scendere del 20 Resta da capire dunque se il nuovo Governo tenterà di trovare strade alternative per raggiungere gli obiettivi fissati in sede europea e se in caso di mancanza di provvedimenti il mondo economico si organizzerà autonomamente ad esempio Uncsaal ha appoggiato di recente ad inizio Novembre la proposta di FINCO per l adozione da parte degli istituti di credito di un ecoprestito sul modello di quanto avviene in alcuni Paesi stranierei come Francia e Inghilterra L ecoprestito prevederebbe l erogazione di prestiti a tasso agevolato per un massimo di 30 mila euro per ciascun beneficiario per una serie di interventi di riqualificazione molto simili a quello previsti dalla normativa sulle detrazioni fiscali del 55 Fonte GreenMe f8085e6e a142 4475 9589 bee071281f52 0 0 Commenti tom 02 12 2011 ore 10 00 segnalo sul sito Uncsaal il dossier 55 liberamente scaricabile presentato al Governo Monti per la riconferma strutturale delle agevolazioni fiscali del 55 Il dossier elaborato da Federlegno Arredo Centro informazionse sul pvc Assovetro e Uncsaal presenta tutte le argomentazioni e gli approfondimenti necessarie www uncsaal it richiesta al governo monti html rispondi al commento tom 06 12 2011 ore 12 33 buon lavoro di Uncsaal e le Associazioni dell involucro edilizio riconfermate le detrazioni fiscali del 55 fino al 31 12 2012 http www uncsaal it notizie ultime ultimora html rispondi al commento Laura 06 12 2011 ore 14 03 Tom hai ragione Credo che la detrazione fiscale del 55 è giusto che rimanga sembra essere l unica fonte di sostentamento dell edilizia italiana oltre ad essere un buon volano per lo sviluppo di una cultura green A volte arrivano anche buone notizie rispondi al commento Franco 14 12 2011 ore 21 04 il prolungamento del 55 e anche x le caldaie a condensazione o scende come alcune voci dicevano al 41 chi sa perfavore mi risponda grazie rispondi al commento Inserisci un commento Annulla la risposta al commento Nome Richiesto Scegli un

    Original URL path: http://planet.energyresources.it/post/2011/11/15/Niente-proroga-per-la-detrazione-fiscale-del-55-per-il-2012.aspx (2016-02-18)
    Open archived version from archive