web-archive-it.com » IT » F » FEDERCICLISMO.IT

Total: 507

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • REGOLAMENTI UCI – PARTE V - FCI
    Sportiva Settori e Commissioni Federali Tecnici Federali Membri Italiani in Commissioni UCI e Uec MISSION MISSION Valori del ciclismo Codice Etico DOCUMENTAZIONE DOCUMENTAZIONE Carte Federali Regolamenti Federali Premi e Tasse Bilanci di esercizio Elettorale COMITATI REGIONALI BENEMERENZE SPORTIVE DIRETTORI DI CORSA E SICUREZZA GIUDICI DI GARA GIUSTIZIA SPORTIVA IMPIANTI SPORTIVI Comunicati Salute Salute Antidoping Tutela Della Salute Partecipa Partecipa Affiliazione e Tesseramento Sistema Informatico Accedi a Ksport Tessera Giornaliera Gare e Calendari Assicurazione Convenzioni per i Tesserati La Newsletter Ricerca Società e Tesserati Punteggi Atleti Download Atleti Formazione Formazione Settore Studi Scuole di Ciclismo La Bicicletta La Bicicletta Storia Storie Muoversi in Bicicletta Notizie Utili Gare Eventi News Social Twitter Youtube Feed RSS REGOLAMENTI UCI PARTE V Comunicato N 32 del 29 luglio 2015 Giudici di Gara REGOLAMENTI UCI PARTE V Si comunica che sul sito federale alla pagina della CNGG sezione Documentazione è disponibile la versione in lingua italiana del Regolamento UCI parte V CICLOCROSS aggiornata al 01 07 2015 Il Presidente Antonio M Pagliara Documento Comunicato N 32 del 29 luglio 2015 Ultime Notizie Maglia Azzurra 10 Agosto Ago 2015 16 58 11 minutes ago CDM TRIALS a Vocklabruck Povolo è 10 Alessio e l altro azzurro Bertola alla fine 22 non riescono ad accedere alla finale Benito Ros nella cat 20 e il giovane Jack Carthy nella cat 26 si aggiudicano la prova MTB Trials 10 Agosto Ago 2015 16 50 3 minutes ago Fruet e Bulleri vincono il 6 XC di Ferragosto Dei Tos mette il sigillo sulla Veneto Cup In 300 bikers a Rasai di Seren del Grappa Strada 10 Agosto Ago 2015 16 42 4 minutes ago JUNIORES sulle strade del Passatore ciclone Savini Una gara juniores legata al nome di Alfredo Martini che ispirò Davide Cassani e le società Pol Zannoni Ceretolese e Fosco Bessi per istituire queste corsa Strada 10 Agosto Ago 2015 16 39 7 minutes ago ALLIEVI nel GP Chianti vince Galardini L umbro ha lasciato tutti a 13 Km dal traguardo riuscendo a conservare un minimo vantaggio all arrivo nei confronti dell ottimo empolese Magli e del compagno di squadra Asllani Strada 10 Agosto Ago 2015 16 36 10 minutes ago ESORDIENTI Dati e Crescioli vincono per distacco In 170 complessivamente i partecipanti a questo Memorial Nevio e Nilvo Maionchi con successi per distacco firmati da due tra i più forti e brillanti esordienti toscani Strada 10 Agosto Ago 2015 16 33 13 minutes ago ALLIEVI Casal nettamente a Chiesanuova Uzzanese L esponente della S C Valle di Cembra ha regolato nettamente sul traguardo il compagno di fuga l emiliano Lepri Maglia Azzurra 10 Agosto Ago 2015 16 18 28 minutes ago EUROPEI GIOVANILI MTB Da oggi a Graz la rassegna continentale All evento partecipano 327 esordienti e allievi uomini e donne Tre rappresentative azzurre e numerosi team italiani in gara Maglia Azzurra 10 Agosto Ago 2015 09 05 7 hours ago CDM XCO Lisa Rabensteiner terza a Windham cinquina della Rissveds Per la seconda volta l azzurra sale

    Original URL path: http://www.federciclismo.it/it/press_release/regolamenti-uci--parte-v/717f2d98-04b9-4174-a926-a3c7b629a80a/ (2015-08-10)
    Open archived version from archive


  • 2^ sezione - Pronunce - FCI
    Regionale F C I Veneto sig Raffaele Carlesso CONSIDERATO CHE il caso in esame è riconducibile alla previsione di cui all art 26 ult co RTAA il quale prevede che il trasferimento dell atleta sottoposto a vincolo è comunque consentito ove consti il reciproco consenso manifestato per iscritto dal tesserato e dalla società l ostacolo in astratto rappresentato dall essere la stagione ormai ampiamente in corso e scaduto il termine per l affiliazione ad altra società può essere superato in via di deroga ed eccezione in considerazione del fatto che la società di attuale appartenenza ha ammesso la situazione di incompatibilità ambientale e le insanabili difficoltà insorte nei rapporti con l atleta che nell attuale condizione interromperebbe l attività agonistica il che determina l esigenza da apprezzare come prevalente di un trasferimento immediato ad altra società P Q M il Tribunale Federale II Sezione autorizza il trasferimento dell atleta minore ad altra Società Sportiva N 13 15 RICORRENTE SIG BRUNETTI TIZIANO NELLA QUALITA DI GENITORE E LEGALE RAPPRESENTANTE DI ATLETA MINORENNE CAT ALLIEVI A S D G S BORGONUOVO PRATO TRASFERIMENTO ATLETA AD ALTRA SOCIETA NOMINATO relatore il Presidente del Tribunale Federale 2 Sezione Avv Claudio Vallorani il quale espone ed illustra i fatti e le deduzioni contenute nella richiesta di nulla osta al trasferimento dell atleta e nei relativi allegati La C A F P R E M E S S O che dalla documentazione in atti risulta a che l atleta Leonardo Brunetti è attualmente tesserato presso la A S D G S Borgonuovo di Prato cod società 08 A 0344 b che il Presidente della predetta A S D ha ammesso la situazione di incompatibilità tra l atleta ed il Direttore Sportivo e dichiarato la propria disponibilità a dare il proprio consenso al trasferimento pur a stagione ampiamente inoltrata c che in ragione di ciò la A S D AC F BESSI di Calenzano cod 08G0238 ha manifestato per iscritto la propria piena disponibilità ad accogliere l atleta e a dare al medesimo ogni necessario supporto nello svolgimento dell attività agonistica allo scopo di consentirgli di portare a termine la stagione in corso 2015 che avrebbe altrimenti interrotto d che quanto precede trova conferma nelle dichiarazioni rese per iscritto ed acquisite agli atti dell atleta minore dei suoi genitori e dei presidenti dei due team precitati CONSIDERATO CHE il caso in esame è riconducibile alla previsione di cui all art 26 ult co RTAA il quale prevede che il trasferimento dell atleta sottoposto a vincolo è comunque consentito ove consti il reciproco consenso manifestato per iscritto dal tesserato e dalla società l ostacolo in astratto rappresentato dall essere la stagione ormai ampiamente in corso e scaduto il termine per l affiliazione ad altra società può essere superato in via di deroga ed eccezione in considerazione del fatto che la società di attuale appartenenza ha ammesso la situazione di incompatibilità ambientale e le insanabili difficoltà insorte nei rapporti con l atleta che nell attuale condizione interromperebbe l attività

    Original URL path: http://www.federciclismo.it/it/press_release/2-sezione-pronunce/88e53af1-2a13-4357-ab8a-1080d1ff912c/ (2015-08-10)
    Open archived version from archive

  • CICLORADUNO NAZIONALE GIUDICI DI GARA 2015 - SEGRETERIA CNGG CHIUSURA ESTIVA - FCI
    Affiliazione e Tesseramento Sistema Informatico Accedi a Ksport Tessera Giornaliera Gare e Calendari Assicurazione Convenzioni per i Tesserati La Newsletter Ricerca Società e Tesserati Punteggi Atleti Download Atleti Formazione Formazione Settore Studi Scuole di Ciclismo La Bicicletta La Bicicletta Storia Storie Muoversi in Bicicletta Notizie Utili Gare Eventi News Social Twitter Youtube Feed RSS CICLORADUNO NAZIONALE GIUDICI DI GARA 2015 SEGRETERIA CNGG CHIUSURA ESTIVA Comunicato N 31 del 24 luglio 2015 Giudici di Gara CICLORADUNO NAZIONALE GIUDICI DI GARA 2015 Si informa che dal 16 al 18 Ottobre 2015 si svolgerà a Castellana Grotte BA organizzato dalla ASD Gruppo Sportivo Patruno la 32 edizione del Cicloraduno Nazionale dei Giudici di Gara manifestazione che ogni anno riunisce colleghi amici e familiari in un week end turistico e conviviale che prevede oltre alla parte sportiva la visita guidata alle Grotte di Castellana e un escursione nella città di Alberobello Gli interessati possono trovare sul sito federale alla pagina Giudici di Gara nell apposita sezione dedicata il programma completo della manifestazione e i relativi moduli di prenotazione e di iscrizione SEGRETERIA CNGG CHIUSURA ESTIVA Si comunica che la Segreteria CNGG resterà chiusa dal 10 al 16 Agosto 2015 Per eventuali necessità e urgenze si prega contattare direttamente la referente Patrizia Pietra cell 345 6164151 o il Segretario CNGG Michelangelo Costa cell 347 0810280 Il Presidente Antonio M Pagliara Documento Comunicato N 31 del 24 luglio 2015 Ultime Notizie Maglia Azzurra 10 Agosto Ago 2015 16 58 10 minutes ago CDM TRIALS a Vocklabruck Povolo è 10 Alessio e l altro azzurro Bertola alla fine 22 non riescono ad accedere alla finale Benito Ros nella cat 20 e il giovane Jack Carthy nella cat 26 si aggiudicano la prova MTB Trials 10 Agosto Ago 2015 16 50 2 minutes ago Fruet e Bulleri vincono il 6 XC di Ferragosto Dei Tos mette il sigillo sulla Veneto Cup In 300 bikers a Rasai di Seren del Grappa Strada 10 Agosto Ago 2015 16 42 5 minutes ago JUNIORES sulle strade del Passatore ciclone Savini Una gara juniores legata al nome di Alfredo Martini che ispirò Davide Cassani e le società Pol Zannoni Ceretolese e Fosco Bessi per istituire queste corsa Strada 10 Agosto Ago 2015 16 39 8 minutes ago ALLIEVI nel GP Chianti vince Galardini L umbro ha lasciato tutti a 13 Km dal traguardo riuscendo a conservare un minimo vantaggio all arrivo nei confronti dell ottimo empolese Magli e del compagno di squadra Asllani Strada 10 Agosto Ago 2015 16 36 11 minutes ago ESORDIENTI Dati e Crescioli vincono per distacco In 170 complessivamente i partecipanti a questo Memorial Nevio e Nilvo Maionchi con successi per distacco firmati da due tra i più forti e brillanti esordienti toscani Strada 10 Agosto Ago 2015 16 33 14 minutes ago ALLIEVI Casal nettamente a Chiesanuova Uzzanese L esponente della S C Valle di Cembra ha regolato nettamente sul traguardo il compagno di fuga l emiliano Lepri Maglia Azzurra 10 Agosto Ago 2015 16 18 29

    Original URL path: http://www.federciclismo.it/it/press_release/cicloraduno-nazionale-giudici-di-gara-2015-segreteria-cngg-chiusura-es/26101265-7691-445b-9c68-321d42f3502f/ (2015-08-10)
    Open archived version from archive

  • 1^ sezione - Pronunce - FCI
    nessuno per il TEAM CARIMATE ASD Il rappresentante dell U P F riferisce sul deferimento riportandosi integralmente alle motivazioni in esso contenute richiamando per altro i documenti e le risultanze istruttorie acquisite Il sig Angelo FRANCINI delegato dal deferito PALUAN previa interruzione dell esposizione del rappresentante dell UPF dichiara di allontanarsi come in effetti si allontana dall ufficio Dopo l esposizione dei motivi di deferimento l Avv Maurizio PARODI ritiene ampiamente provata la contestazione oggi mossa ai deferiti e chiede riconosciuta la responsabilità dei deferiti in ordine agli addebiti contestati la condanna di Paluan Andrea ad anni 2 di sospensione ai sensi dell art 1 12 del RGDF vigente e l applicazione della sanzione di 1000 00 di ammenda al TEAM CARIMATE ASD Il TRIBUNALE FEDERALE I SEZIONE PREMESSO CHE a seguito di deferimento del 06 05 2015 viene portata a conoscenza di questo Tribunale la circostanza che il sig Andrea PALUAN tessera A007824 è stato deferito n q di tesserato CICLOTURISTA della Soc TEAM CARIMATE ASD per aver partecipato alla manifestazione GF di ALASSIO ed 2014 come cicloturista classificandosi terzo assoluto in quella generale e primo nella classifica dei cicloturisti il deferito con la sua partecipazione fattiva ha condizionato l ordine di arrivo nonostante la prescrizione regolamentare per essere stato assoggettato ad una squalifica superiore a 6 mesi nell anno 2009 la Soc TEAM CARIMATE ASD è stata deferita per responsabilità oggettiva per i comportamenti posti in essere del tesserato sig Andrea PAULAN in fase istruttoria è stata confermata dal deferito la partecipazione quale cicloturista alla GF di ALASSIO ed 2014 con suo inserimento in classifica generale assoluta peraltro provato per tabulas oltre che in quella dei CICLOTURISTI ciò nonostante le giustifiche rese dal medesimo Andrea PALUAN con nota difensiva allegata agli atti ove venivano dedotte argomentazioni poco conferenti rispetto al richiamo normativo regolamentare posto a sostegno del deferimento reso dalla P F nei suoi confronti la soc TEAM CARIMATE ASD in persona del suo r l convocato per l audizione presso la P F ha confermato di essere a conoscenza del tesseramento di CICLOTURISTA del sig Andrea PALUAN e della sua partecipazione alla GF di ALASSIO ed 2014 ma di essere assolutamente estranea alla condotta tenuta dal medesimo durante la partecipazione alla manifestazione innanzi indicata così come argomentato dal proprio difensore avv Giovanni TOMASONI del Foro di Milano con sua memoria difensiva del 21 aprile 2015 versata in atti RILEVATO CHE è indiscutibile che il tesserato Andrea PALUAN abbia violato tutte le norme richiamate nell atto di deferimento emesso dalla P F così come è emerso anche all esito della fase istruttoria dibattimentale come risulta provata la responsabilità del TEAM CARIMATE ASD RITENUTO CHE è stato raggiunto pienamente il grado di prova previsto e richiesto per entrambi i deferiti Il TRIBUNALE FEDERALE I SEZIONE P Q M Commina ad Andrea PALUAN tessera A007824 la sanzione della squalifica di un anno ed alla società TEAM CARIMATE ASD la sanzione dell ammenda di 1 000 00 N 13 15 LALONI ALBERTO U C PETRIGNANO ASD UFF PROCURA FEDERALE PROCEDIMENTO DISCIPLINARE N 6 15 In punto per Laloni Alberto violazione di cui all art 1 1 e dell art 3 1 del Regolamento di Giustizia e Disciplina Federale della F C I per U C Petrignano art 1 8 lett B del R G D F NOMINATO relatore l Avv Carlo Mursia il quale espone i fatti del provvedimento di deferimento adottato dall U P F in data 24 6 2015 nei confronti di Laloni Alberto e U C Petrignano PRESENTE per l U P F l avv Severino D Amore NESSUNO per il deferito Il rappresentante dell U P F riferisce sul provvedimento di deferimento al quale interamente si riporta Ritiene ampiamente provata la contestazione oggi mossa e chiede riconosciuta la responsabilità del tesserato in ordine agli addebiti contestati che Laloni Alberto sia squalificato per anni uno con l ammenda di 1 500 millecinquecento ed alla U C Petrignano A S D venga comminata la sanzione della censura con l ammenda di 3 000 tremila Il TRIBUNALE FEDERALE I SEZIONE PREMESSO CHE a seguito di Deferimento del 24 6 2015 viene portata a conoscenza di questo Tribunale la circostanza che Laloni Alberto squalificato a seguito del provvedimento del Giudice Unico Regionale del 26 3 2015 partecipava alla Gran Fondo del Sale del 12 4 2015 Che invitato a fornire chiarimenti sul suo comportamento non si è presentato avanti l Ufficio della Procura sebbene ritualmente notificato RILEVATO CHE tale fatto è accertato de plano dalla documentazione prodotta in atti dalla quale risulta senza ombra di dubbio alcuna che il Laloni ha partecipato il 12 4 2015 alla Gran Fondo del Sale pur se squalificato come da provvedimento del 26 3 2015 del Giudice Unico Regionale di cui era a conoscenza Sul punto quindi è stata raggiunta la piena prova circa la responsabilità in capo al Laloni degli addebiti contestati CONSIDERATO Condivisibile e ampiamente provato dalla documentazione acquisita e dalle risultanze dibattimentali l assunto della Procura circa il fatto contestato e la conseguente violazione della norma prevista e punita dall art 1 1 e dell art 3 1 del Regolamento di Giustizia e Disciplina Federale della F C I per quanto riguarda il Laloni e per U C Petrignano art 1 8 lett B del R G D F Il TRIBUNALE FEDERALE I SEZIONE P Q M ritiene i deferiti responsabili dei fatti così come descritti e ritenuto quindi tali comportamenti meritevoli di sanzione commina a Laloni Alberto la squalifica di anni 1 con l ammenda di euro 1500 00 ed alla U C Petrignano A S D in persona del presidente pro tempore la censura co l ammenda di euro 1000 00 N 12 15 PAGLIARA BERNARDELLI UFF PROCURA FEDERALE PROCEDIMENTO DISCIPLINARE N 35 bis 14 In punto violazione di cui all art 1comma 1 2 3 del Regolamento di Giustizia e Disciplina Federale della F C I nonché dell art 4 comma 5 11 dello Statuto Federale poiché in concorso

    Original URL path: http://www.federciclismo.it/it/press_release/1-sezione-pronunce/6e7d5faf-9d3e-476f-a36f-35475f6d9461/ (2015-08-10)
    Open archived version from archive

  • ESAME FINALE CORSO MAESTRI MTB E CICLISMO FUORISTRADA 1° LIVELLO TENUTO A MONTICHIARI (BS) - FCI
    Gare e Calendari Assicurazione Convenzioni per i Tesserati La Newsletter Ricerca Società e Tesserati Punteggi Atleti Download Atleti Formazione Formazione Settore Studi Scuole di Ciclismo La Bicicletta La Bicicletta Storia Storie Muoversi in Bicicletta Notizie Utili Gare Eventi News Social Twitter Youtube Feed RSS ESAME FINALE CORSO MAESTRI MTB E CICLISMO FUORISTRADA 1 LIVELLO TENUTO A MONTICHIARI BS Comunicato N 54 del 21 luglio 2015 Settore Studi Si comunica che l esame finale del Corso Maestri di MTB e Ciclismo Fuoristrada 1 livello svoltosi a Montichiari BS nei giorni 17 18 19 e 24 25 26 aprile 2015 si terrà il 25 luglio 2015 dalle 8 30 presso il Velodromo in Via Giovanni Falcone a Montichiari BS Si ricorda che gli aspiranti Maestri dovranno sostenere prima l esame relativo al modulo generale e se idonei potranno accedere all esame relativo al modulo specifico Si raccomanda di presentarsi con adeguato abbigliamento e muniti di attrezzatura completa e con una copia del proprio elaborato La Commissione d esame sarà così composta Marco Barini Francesco Barattieri ed Angelo Furlan Ammessi BARRO DAVIDE BIANCHI ENRICO BICELLI CLAUDIO BONADEI NICOLO BONIOTTI RINALDO BONZANINI TIZIANO BRASI DIEGO BRUGNANI FABIO CAVALLERI ALBERTO FACCHINI ALBERTO FAGONI DOMENICO IACONIS DOMENICO INSELVINI OSCAR IORI ROBERTO LANZA CARLO LOTTO ANDREA MORA MIRKO MORETTA LAURA MUSSA BARBARA ONTINI ERIK PELI LUIGINO PIEVANI NICOLA ROSELLI SIMONE SANTAROSSA DANIELE SCROFANI ROSARIO SEQUANI IURI TABAGLIO FEDERICO TAVECCHIO SARA Settore Studi Documento Comunicato N 54 del 21 luglio 2015 Ultime Notizie Maglia Azzurra 10 Agosto Ago 2015 16 58 10 minutes ago CDM TRIALS a Vocklabruck Povolo è 10 Alessio e l altro azzurro Bertola alla fine 22 non riescono ad accedere alla finale Benito Ros nella cat 20 e il giovane Jack Carthy nella cat 26 si aggiudicano la prova MTB Trials 10 Agosto Ago 2015 16 50 2 minutes ago Fruet e Bulleri vincono il 6 XC di Ferragosto Dei Tos mette il sigillo sulla Veneto Cup In 300 bikers a Rasai di Seren del Grappa Strada 10 Agosto Ago 2015 16 42 5 minutes ago JUNIORES sulle strade del Passatore ciclone Savini Una gara juniores legata al nome di Alfredo Martini che ispirò Davide Cassani e le società Pol Zannoni Ceretolese e Fosco Bessi per istituire queste corsa Strada 10 Agosto Ago 2015 16 39 8 minutes ago ALLIEVI nel GP Chianti vince Galardini L umbro ha lasciato tutti a 13 Km dal traguardo riuscendo a conservare un minimo vantaggio all arrivo nei confronti dell ottimo empolese Magli e del compagno di squadra Asllani Strada 10 Agosto Ago 2015 16 36 11 minutes ago ESORDIENTI Dati e Crescioli vincono per distacco In 170 complessivamente i partecipanti a questo Memorial Nevio e Nilvo Maionchi con successi per distacco firmati da due tra i più forti e brillanti esordienti toscani Strada 10 Agosto Ago 2015 16 33 14 minutes ago ALLIEVI Casal nettamente a Chiesanuova Uzzanese L esponente della S C Valle di Cembra ha regolato nettamente sul traguardo il compagno di fuga l emiliano

    Original URL path: http://www.federciclismo.it/it/press_release/esame-finale-corso-maestri-mtb-e-ciclismo-fuoristrada-1-livello-tenuto/7362e272-7c06-45d7-86b5-7dd79b25b145/ (2015-08-10)
    Open archived version from archive

  • 2^ sezione - Decisione n. 2 / 2015 - FCI
    Gruppo Sportivo Prealpino non si oppone alla concessione del NULLA OSTA necessario per il trasferimento ad altra associazione nonostante il vincolo federale solamente non ritiene corretto consentire ad altre associazioni più ricche di beneficiare del lavoro svolto da chi si impegna nel settore giovanile e promozionale senza che venga riconosciuta una particolare indennità Dal testo della missiva specie avuto riguardo alla parte sopra riportata non emerge tuttavia alcuna intenzione di rinviare la concessione del nulla osta in oggetto ad una decisione futura come avrebbe potuto essere a fronte dell utilizzo della formula non negherà né l espressione di una volontà condizionata come nel caso in cui fossero state utilizzate costruzioni del tipo non negherebbe se oppure non intende negare qualora Ciò che viene subito dopo argomentato esprime semplicemente il motivo fondante della delibera del Consiglio Direttivo in parte trascritta in calce alla missiva ma non la volontà di porre una condizione al rilascio del nulla osta e di tale atteggiamento si trova conferma anche nelle conclusioni rassegnate dall Associazione Sportiva nella memoria difensiva dell 8 aprile 2015 depositata nel giudizio di primo grado Stante quanto sopra specificato la manifestazione della volontà dall atleta di passare ad un nuovo gruppo sportivo espresso nella raccomandata datata 30 settembre 2014 unitamente a quella dell Associazione Sportiva di non opporsi alla concessione del nulla osta palesata nella raccomandata del 10 novembre 2014 appare sufficiente a soddisfare il presupposto richiesto dall art 26 comma 2 del Regolamento Tecnico dell Attività Agonistica Evidentemente le regole sancite per quantificare il premio di addestramento e formazione tecnica venivano giudicate dall Associazione Sportiva inadeguate a tutelare il lavoro svolto e di conseguenza essa aveva creduto possibile da un lato sostituire le norme federali con criteri che le consentissero un maggiore introito e dall altro ritenere detti criteri applicabili automaticamente ai propri tesserati all atto di concedere loro il nulla osta al trasferimento Come sopra si è detto l esposta ricostruzione risulta coerente con le conclusioni rassegnate dall odierna reclamante nella memoria depositata in primo grado dove in via principale viene chiesto al Tribunale Federale di accertare e dichiarare che il Gruppo Sportivo Prealpino non aveva negato il nulla osta all atleta Lorenzo FERRARIO previo pagamento di quanto economicamente richiesto quantificato in Euro 2 123 00 e in via subordinata di voler determinare l obbligo dell atleta di versare in favore il Gruppo Sportivo Prealpino cedente la somma suddetta o quella maggiore e o minore ritenuta di giustizia L Associazione Sportiva stessa dunque si qualifica nel predetto atto come cedente consentendo così di superare ogni dubbio sulla volontà che aveva in precedenza manifestata in forma scritta tramite il Presidente ed è proprio su tale presupposto che chiede al Giudicante di determinare l obbligo dell atleta di versare in suo favore la somma reputata come dovuta Di fatto però in base all art 2 comma 9 dello Statuto Federale FCI l A S D GRUPPO SPORTIVO PREALPINO quale affiliata è tenuta ad osservare lo Statuto stesso le Norme Sportive Antidoping il

    Original URL path: http://www.federciclismo.it/it/press_release/2-sezione-decisione-n-2--2015/acb5f272-2143-43d1-b718-060a2dc03567/ (2015-08-10)
    Open archived version from archive

  • 2^ sezione - Decisione n. 3 / 2015 - FCI
    Sportivo Prealpino non si oppone alla concessione del NULLA OSTA necessario per il trasferimento ad altra associazione nonostante il vincolo federale solamente non ritiene corretto consentire ad altre associazioni più ricche di beneficiare del lavoro svolto da chi si impegna nel settore giovanile e promozionale senza che venga riconosciuta una particolare indennità Giacché la citata comunicazione richiama la corrispondenza intercorsa poco prima sul tema con il Sig GUZON il fatto che la data del documento rechi l anno 2011 anziché il 2014 può senz altro attribuirsi ad un mero errore materiale Dal testo della missiva specie avuto riguardo alla parte sopra riportata non emerge tuttavia alcuna intenzione di rinviare la concessione del nulla osta in oggetto ad una decisione futura come avrebbe potuto essere a fronte dell utilizzo della formula non negherà né l espressione di una volontà condizionata come nel caso in cui fossero state utilizzate costruzioni del tipo non negherebbe se oppure non intende negare qualora Ciò che viene subito dopo argomentato esprime semplicemente il motivo fondante della delibera del Consiglio Direttivo in parte trascritta in calce alla missiva ma non la volontà di porre una condizione al rilascio del nulla osta e di tale atteggiamento si trova conferma anche nelle conclusioni rassegnate dall Associazione Sportiva nella memoria difensiva dell 8 aprile 2015 depositata nel giudizio di primo grado Stante quanto sopra specificato la manifestazione della volontà dall atleta di passare ad un nuovo gruppo sportivo espresso nella raccomandata datata 30 settembre 2014 unitamente a quella dell Associazione Sportiva di non opporsi alla concessione del nulla osta palesata nella raccomandata del 15 novembre 2014 appare sufficiente a soddisfare il presupposto richiesto dall art 26 comma 2 del Regolamento Tecnico dell Attività Agonistica Evidentemente le regole sancite per quantificare il premio di addestramento e formazione tecnica venivano giudicate dall Associazione Sportiva inadeguate a tutelare il lavoro svolto e di conseguenza essa aveva creduto possibile da un lato sostituire le norme federali con criteri che le consentissero un maggiore introito e dall altro ritenere detti criteri applicabili automaticamente ai propri tesserati all atto di concedere loro il nulla osta al trasferimento Come sopra si è detto l esposta ricostruzione risulta coerente con le conclusioni rassegnate dall odierna reclamante nella memoria depositata in primo grado dove in via principale viene chiesto al Tribunale Federale di accertare e dichiarare che il Gruppo Sportivo Prealpino non aveva negato il nulla osta all atleta Noel GUZON previo pagamento di quanto economicamente richiesto quantificato in Euro 3 032 00 e in via subordinata di voler determinare l obbligo dell atleta di versare in favore il Gruppo Sportivo Prealpino cedente la somma suddetta o quella maggiore e o minore ritenuta di giustizia L Associazione Sportiva stessa dunque si qualifica nel predetto atto come cedente consentendo così di superare ogni dubbio sulla volontà che aveva in precedenza manifestata in forma scritta tramite il Presidente ed è proprio su tale presupposto che chiede al Giudicante di determinare l obbligo dell atleta di versare in suo favore la somma

    Original URL path: http://www.federciclismo.it/it/press_release/2-sezione-decisione-n-3--2015/8968a1d3-8100-4e61-ba64-d4e3eb2aed0d/ (2015-08-10)
    Open archived version from archive

  • CORSO DI FORMAZIONE PER “COMMISSARIO NAZIONALE ELITE STRADA” - FCI
    COMMISSARIO NAZIONALE ELITE STRADA Comunicato N 30 del 20 luglio 2015 Giudici di Gara CORSO DI FORMAZIONE PER COMMISSARIO NAZIONALE ELITE STRADA Visto il Comunicato n 24 del 19 giugno 2015 si pubblica l elenco dei candidati ammessi a sostenere la prova in programma il 26 settembre 2015 presso l Hotel Valentini in Salsomaggiore Terme PR con inizio alle ore 15 00 N NOME REGIONE LINGUA SCELTA 1 Arosio Valerio 02 Lombardia Francese 2 Balzi Daniele 02 Lombardia Inglese 3 Berzacola Alessia 03 Veneto Inglese 4 Bisignani Antonio 06 Liguria Inglese 5 Bombardelli Thomas 03 Veneto Inglese 6 Bottoni Linda 08 Toscana Inglese 7 Brusatin Matteo 03 Veneto Inglese 8 Ciddio Antonino 13 Campania Inglese 9 Compagnin Chiara 03 Veneto Inglese 10 Contestabile Fabiana 12 Abruzzo Inglese 11 Dabbene Elisa 01 Piemonte Inglese 12 Dainelli Gabriele 08 Toscana Inglese 13 Di Giacomo Liliana 02 Lombardia Francese 14 Fambrini Elisabetta 08 Toscana Inglese 15 Gnata Daniele 03 Veneto Inglese 16 Lamanda Simone 08 Toscana Francese 17 Lista Andrea 11 Lazio Inglese 18 Lovat Chiara 03 Veneto Inglese 19 Magni Silvia 02 Lombardia Inglese 20 Mangione Fausto 19 Molise Francese 21 Martinelli Francesca 02 Lombardia Francese 22 Martorini Matteo 08 Toscana Francese 23 Mencacci Loris 08 Toscana Inglese 24 Oloferni Fulvio 13 Campania Inglese 25 Pagliara Antonio 14 Puglia Inglese 26 Palma Letizia 06 Liguria Inglese 27 Passarelli Gianni 16 Calabria Inglese 28 Patruno Cosimo Damiano 14 Puglia Inglese 29 Rainero Valentina 01 Piemonte Inglese 30 Rizzetto Fabio 03 Veneto Inglese 31 Sabbadini Stefano 02 Lombardia Francese 32 Vidori Michela 03 Veneto Inglese Il presente comunicato è da intendersi come convocazione ufficiale non seguirà altra ulteriore corrispondenza al riguardo Il Presidente Antonio M Pagliara Documento Comunicato N 30 del 20 luglio 2015 Ultime Notizie Maglia Azzurra 10 Agosto Ago 2015 16 58 9 minutes ago CDM TRIALS a Vocklabruck Povolo è 10 Alessio e l altro azzurro Bertola alla fine 22 non riescono ad accedere alla finale Benito Ros nella cat 20 e il giovane Jack Carthy nella cat 26 si aggiudicano la prova MTB Trials 10 Agosto Ago 2015 16 50 a minute ago Fruet e Bulleri vincono il 6 XC di Ferragosto Dei Tos mette il sigillo sulla Veneto Cup In 300 bikers a Rasai di Seren del Grappa Strada 10 Agosto Ago 2015 16 42 6 minutes ago JUNIORES sulle strade del Passatore ciclone Savini Una gara juniores legata al nome di Alfredo Martini che ispirò Davide Cassani e le società Pol Zannoni Ceretolese e Fosco Bessi per istituire queste corsa Strada 10 Agosto Ago 2015 16 39 9 minutes ago ALLIEVI nel GP Chianti vince Galardini L umbro ha lasciato tutti a 13 Km dal traguardo riuscendo a conservare un minimo vantaggio all arrivo nei confronti dell ottimo empolese Magli e del compagno di squadra Asllani Strada 10 Agosto Ago 2015 16 36 12 minutes ago ESORDIENTI Dati e Crescioli vincono per distacco In 170 complessivamente i partecipanti a questo Memorial Nevio e Nilvo Maionchi con successi per

    Original URL path: http://www.federciclismo.it/it/press_release/corso-di-formazione-per-commissario-nazionale-elite-strada/4cefef39-da75-4586-bf8b-7b10d769b9f1/ (2015-08-10)
    Open archived version from archive