web-archive-it.com » IT » G » GIUNTIOS.IT

Total: 87

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • La rivista online per l'orientamento
    di questa nostra newsletter a più riprese abbiamo fatto riferimento al fatto che il futuro non è più quello di una volta che il lavoro da diritto per tutti si stava trasformando in privilegio per pochi e che alla crisi del lavoro non poteva non seguire anche quella degli operatori Leggi tutto Il Punto Alcuni simposi dell International Conference Life Design e Career Counseling instillare la speranza e fortificare la resilienza Presentazione della Conference Isabella Giannini è psicologa collabora da anni con il Laboratorio La R I O S Si occupa della segreteria organizzativa dei congressi nazionali ed internazionali organizzati annualmente dal Laboratorio collabora con la redazione del Gipo Giornale italiano di Psicologia dell Orientamento si occupa della lettura ottica dei questionari elaborazione e analisi dei dati e predisposizione di referti individualizzati nell ambito di attività di orientamento organizzate dal Laboratorio per studenti delle scuole medie superiori e universitari Sara Santilli è Leggi tutto Archivio articoli Numero 9 anno 2013 Numero 7 anno 2013 Numero 6 anno 2012 Numero 5 anno 2012 Numero 4 anno 2011 Numero 3 anno 2011 Numero 2 anno 2011 Numero 1 anno 2011 In evidenza Counseling Psychology in Action Future Opportunities and Challenges L intervista

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive


  • La rivista online per l'orientamento
    di questa nostra newsletter a più riprese abbiamo fatto riferimento al fatto che il futuro non è più quello di una volta che il lavoro da diritto per tutti si stava trasformando in privilegio per pochi e che alla crisi del lavoro non poteva non seguire anche quella degli operatori Leggi tutto Il Punto Alcuni simposi dell International Conference Life Design e Career Counseling instillare la speranza e fortificare la resilienza Presentazione della Conference Isabella Giannini è psicologa collabora da anni con il Laboratorio La R I O S Si occupa della segreteria organizzativa dei congressi nazionali ed internazionali organizzati annualmente dal Laboratorio collabora con la redazione del Gipo Giornale italiano di Psicologia dell Orientamento si occupa della lettura ottica dei questionari elaborazione e analisi dei dati e predisposizione di referti individualizzati nell ambito di attività di orientamento organizzate dal Laboratorio per studenti delle scuole medie superiori e universitari Sara Santilli è Leggi tutto Archivio articoli Numero 9 anno 2013 Numero 7 anno 2013 Numero 6 anno 2012 Numero 5 anno 2012 Numero 4 anno 2011 Numero 3 anno 2011 Numero 2 anno 2011 Numero 1 anno 2011 In evidenza Counseling Psychology in Action Future Opportunities and Challenges L intervista

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showNewsletter.jsp (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • 2013… l’anno della speranza
    essa i nostri più consistenti sforzi di ricerca sia perché ci siamo trovati massicciamente impegnati nell organizzazione di quel Congresso internazionale che è stata da molti definita la più eccitante Conference in materia di orientamento e di counseling del 2013 Al LaRIOS abbiamo incominciato a pensare intensamente a quei giorni circa due anni fa già all interno dei lavori della Conference che si era tenuta a Padova nel settembre del 2011 In quell occasione importanti studiosi del decision making e del life designing si erano trovati d accordo nel ritenere che in epoche di marcata incertezza come quelle che stavamo e stiamo ancora vivendo sarebbe stato necessario ripensare ai nostri modelli teorici e alle nostre pratiche professionali e che dovevamo dedicarci maggiormente alla promozione del benessere e della qualità della vita delle persone più esposte agli effetti deleteri che la crisi stava provocando in diverse parti del mondo Da allora le cose in molti paesi invece di migliorare sono decisamente peggiorate e sono state nettamente sconfermate le previsioni di coloro che a volte superficialmente altre in mala fede ritenevano che si sarebbe trattato di una crisi passeggera momentanea apparente In tutto questo a farne le spese sono stati soprattutto coloro che per ragioni socioeconomiche vivono ai margini delle nostre società e in particolare le nuove generazioni che sembrano nutrire poche certezze molte paure ed intense preoccupazioni nei confronti di un futuro che come ci eravamo detti a Padova un paio di anni fa decisamente non è più quello di una volta non è più ricco di promesse e di prospettive attraenti In epoche come queste tutti sono chiamati a fare la loro parte i politici in primo luogo ma anche coloro che si occupano di lavoro di mercato di servizi sociali di promozione del benessere e anche noi che essenzialmente

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do;jsessionid=E89F31FD33D7374CAE6B9AB53BB38969?idArt=243 (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Alcuni simposi dell’International Conference “Life Design e Career Counseling: instillare la speranza e fortificare la resilienza”
    Cina Hong Kong Singapore 1 5 Croazia Lituania Macedonia 3 Danimarca 1 Inghilterra 3 Spagna 4 5 Finlandia Svezia Islanda 3 Francia 4 5 Germania 2 8 Ungheria 0 5 Irlanda 1 5 Iran Pakistan Israele 6 4 Lussemburgo 0 5 Marocco 0 5 Polonia 3 5 Portogallo 10 Russia 2 Sud Africa Uganda 2 5 Svizzera 3 Turchia 1 8 Usa 7 5 Italia 30 Sia nelle sessioni plenarie che nelle sessioni parallele e poster che hanno visto la presentazione di oltre 300 contributi si è registrato un grande interesse per i temi affrontati e una vivace volontà di partecipazione da parte di tutti gli intervenuti i quali nel corso dei dibattiti si sono trovati d accordo nel ritenere che in epoche di marcata incertezza come quelle che stiamo attraversando anche i modelli teorici e le pratiche professionali di coloro che si occupano di scelte e di progettazioni professionali debbono radicalmente cambiare ed occuparsi in prima istanza della promozione del benessere e della qualità della vita delle persone maggiormente esposte agli effetti deleteri che la crisi sta provocando in diverse parti del mondo Durante i tre giorni di lavori i contributi delle autorità politiche degli studiosi di fama internazionale provenienti da diversi rami disciplinari e delle realtà istituzionali alle diverse sessioni di lavoro hanno favorito un ampio dibattito fuori e dentro la sede congressuale Lopez Shane J della Clifton Strengths Institute ha aperto i lavori delle sessioni plenarie cercando di mettere a fuoco quello che lui definisce il segreto di milioni di persone speranzose investire nel futuro rende migliore il presente A Lopez si sono susseguite le letture magistrali del Prof Jean Guichard dell Institut National d Etude du Travail et d Orientation Professionnelle CNAM Conservatoire National des Arts et Métiers France e quella del Prof Salvatore Soresi dell Università degli studi di Padova le quali hanno cercato di mettere in luce le sfide che a causa delle trasformazioni sociali e culturali che si sono susseguite negli ultimi dieci anni i professionisti dell orientamento si dovranno accingere ad affrontare nel definire e descrivere le caratteristiche e le necessità delle persone che richiedono aiuti in materia di vocational guidance di career education o di career counseling Durante la seconda giornata conferenziale nella Sala Carraresi della Fiera Padova Wehmeyer Micheal University of Kansas e L Abate Luciano della Georgia State University hanno tenuto due letture magistrali dai titoli Oltre la patologia psicologia positiva e disabilità e Il futuro è ora Interventi online per stabilizzarsi e crescere Nella terza mattinata la Prof ssa Maria Eduarta Duarte dell Università di Lisbona ha presentato un simposio internazionale dal titolo Adaptability and Personal Promotion al quale hanno preso parte la Prof ssa Mary McMahon della School of Education University of Queensland Australia la Prof ssa Vilhjálmsdóttir Guðbjörg University of Iceland il Prof Marcelo A Ribeiro dell University of S Paulo Brazil e Frederick Leong del Michigan State University In questo simposio si è sottolineata l importanza di focalizzarsi più che sullo sviluppo professionale dei singoli

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do;jsessionid=E89F31FD33D7374CAE6B9AB53BB38969?idArt=244 (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Counseling Psychology in Action: Future Opportunities and Challenges
    prof Mark Leach della University of Louisville Come si evince dal titolo della conference i temi su cui si punta l attenzione sono il ruolo della formazione e delle competenze nei diversi contesti il ruolo del counselor nella promozione della salute la multidisciplinarietà l orientamento la prevenzione e la tecnologia counselor e situazioni di violenza e trauma il ruolo della diversità es per disabilità età genere religione ecc Sono previsti

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do;jsessionid=E89F31FD33D7374CAE6B9AB53BB38969?idArt=248 (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • ‘I dieci motivi per cui premiare Salvatore Soresi’
    di Padova il 20 21 e 22 giugno scorsi alla quale per altro hanno partecipato circa 700 congressisti di cui più di 2 3 provenienti dall estero il prof Salvatore Soresi è stato insignito di un prestigioso premio dalla European Society for Vocational Designing and Career Counseling per l impegno profuso nei progetti internazionali di counseling e career counseling in un ottica inclusiva A premiarlo è stato il prof Jean Pierre Dauwalder dell Università di Losanna e Presidente dell European Society for Vocational Designing and Career Counseling Nel motivare il premio ha ricordato i contributi che il prof Soresi ha fornito nei diversi contesti internazionali in cui si è trovato coinvolto proponendo nuovi modelli di analisi e nuovi strumenti operativi Ecco I dieci motive per cui a cui ha fatto riferimento il prof Dauwalder nel corso della premiazione Salvatore Soresi è professore ordinario presso l Università di Padova Dopo la laurea presso l Università di Trieste ha ottenuto il suo PhD grazie agli studi presso l Università Cattolica di Milano e la Sorbonne a Parigi Pagina 1 di 2 1 2 TORNA ALLA HOME STAMPA ARTICOLO Laura Nota è docente di Progettazione professionale e career counseling e di Counseling psicologico

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do;jsessionid=E89F31FD33D7374CAE6B9AB53BB38969?idArt=245 (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • La speranza si può imparare!
    fase di autoriflessione può essere facilitata da un consulente di orientamento attraverso un colloquio incentrato su domande del tipo qual è un attività di cui sei particolarmente orgoglioso e che ti fa stare bene come fai questa attività il consulente in questa fase ha il compito di aiutare la persona che ha davanti ad individuare una serie di abilità specifiche interrompendola e fermandola nel suo raccontare con domande del tipo cosa hai dovuto fare perché succedesse questa cosa in un compito di decostruzione dell attività soddisfacente fino ad arrivare all individuazione della lista di abilità che la persona ha messo in atto per svolgere quell attività La fase di autoriflessione focalizzata sulle attività lavorative che svolgiamo con particolare piacere ci aiuta a delineare una giornata lavorativa ideale che può costituire il nostro obiettivo da raggiungere L importante è domandarsi ce la farò a perseguire questo mio obiettivo E lo farò nel caso in cui ci sia un consulente è suo compito proporre e riproporre queste domande fondamentali nelle fasi cruciali del processo perché sono le risposte che diamo a queste domande che ci aiutano ad incrementare la speranza Sono i dubbi sulla possibilità di farcela e sul fatto che agiremo che ci daranno indicazioni sull aspetto su cui è necessario lavorare Il processo continua con una fase che si incentra sul fare chiarezza su come usiamo le abilità che abbiamo su cosa dà significato alla nostra vita e sui nostri valori Un consulente di orientamento può aiutarci in questa fase anche con questionari o strumenti standardizzati In questa fase possiamo aiutarci considerando la nostra vita come se fosse un libro a cui dobbiamo dare un titolo Poi per approssimazioni successive dividiamo il nostro libro in capitoli assegnando un titolo a ciascuno di essi identificando per ognuno le esperienze rilevanti per noi e individuando cosa abbiamo imparato da queste Ma affinché il nostro libro sia completo dobbiamo immaginare un capitolo finale che vogliamo assolutamente vivere Anche in questa fase chiamata generalizzazione dell auto osservazione possiamo essere aiutati da un consulente di orientamento che dopo averci aiutato a fare la rassegna della nostra vita a considerare gli avvenimenti importanti a visualizzare la forma che ha preso ad individuare le lezioni utili e quelle inutili ci invita a chiederci cosa vogliamo E nuovamente ci fa quelle domande cruciali è qualcosa che puoi fare Che farai Se le risposte a queste domande sono affermative vuol dire che stiamo imparando ad avere speranza Se abbiamo dei dubbi dobbiamo lavorare su questi Per identificare bene i nostri valori oltre ad affidarci ad eventuali strumenti standardizzati che ci propone un consulente di orientamento possiamo scegliere da una lista di valori i 10 più importanti per noi e poi per approssimazioni successive eliminarne 1 alla volta fino ad averne uno solo ma in questi passi di eliminazione dobbiamo definire cosa vuol dire per noi il valore che di volta in volta scartiamo Il consulente di orientamento in questa fase ha il compito di dare le istruzioni e di

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do;jsessionid=E89F31FD33D7374CAE6B9AB53BB38969?idArt=247 (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Un network interatenei in favore del counseling
    il 10 giugno us a Roma presso il MIUR Lo scopo essenziale di quell incontro la cui documentazione è a disposizione di tutti nel sito larios psy unipd it è stato quello di stendere un agenda di lavoro e studio al fine di concordare alcune idee a proposito delle iniziative da intraprendere ritenendo inopportuno che continui a mancare la voce dell Università e di coloro che sono di fatto impegnati

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do;jsessionid=E89F31FD33D7374CAE6B9AB53BB38969?idArt=246 (2016-05-02)
    Open archived version from archive