web-archive-it.com » IT » G » GIUNTIOS.IT

Total: 87

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Un network interatenei in favore del counseling
    università Pagina 2 di 4 1 2 3 4 TORNA ALLA HOME STAMPA ARTICOLO Calendario Biblioteca Osservatorio eventi Direttore Laura Nota Comitato di redazione M Ascione C Cabras A Costabile A Moretti R Moretti L Nota D Pavoncello G Sangiorgi

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do?idArt=246&pg=2 (2016-05-02)
    Open archived version from archive


  • Network NICE 2 (Network for Innovation in Career Guidance and Counselling, Program 2)
    Laboratorio LaRIOS contatto mail Lea Ferrari PhD è ricercatrice presso la Scuola di Psicologia dell Università di Padova membro del Laboratorio LaRIOS e del Centro di Ateneo di Servizi e Ricerca per la Disabilità la Riabilitazione e l Integrazione I suoi interessi di ricerca comprendono lo studio dei processi di career decision making l analisi delle relazioni tra variabili implicate nello sviluppo professionale quali le credenze di efficacia l autodeterminazione

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do?idArt=249&pg=3 (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Network NICE 2 (Network for Innovation in Career Guidance and Counselling, Program 2)
    Laboratorio LaRIOS contatto mail Lea Ferrari PhD è ricercatrice presso la Scuola di Psicologia dell Università di Padova membro del Laboratorio LaRIOS e del Centro di Ateneo di Servizi e Ricerca per la Disabilità la Riabilitazione e l Integrazione I suoi interessi di ricerca comprendono lo studio dei processi di career decision making l analisi delle relazioni tra variabili implicate nello sviluppo professionale quali le credenze di efficacia l autodeterminazione

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do?idArt=249&pg=4 (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Speranza, ottimismo, resilienza e prospettiva temporale: costituzione di gruppi coordinati di ricerca
    adottare una prospettiva ecologica che permetta di tenere conto di diverse forze caratterizzanti lo sviluppo anche professionale degli individui precisando il peso significativo sia di variabili strutturali ad esempio il livello educativo familiare e lo status socio economico sia di variabili di processo ad esempio le aspirazioni familiari il livello di supporto l ottimismo e la speranza dei genitori Le ricerche future in quest ambito potrebbero riguardare la precisazione del ruolo che potrebbe essere riconosciuto a questi costrutti all interno dei modelli di career counseling maggiormente accreditati da un punto di vista scientifico e applicativo modello sociocognitivo e life design action theory ecc l analisi delle relazioni esistenti tra queste dimensioni e quelle tradizionalmente enfatizzate dai diversi modelli del vocational counseling e del career counseling autoefficacia interessi e valori professionali prospettiva temporale abilità di decision making ecc la messa a punto di programmi e curriculi di orientamento in grado di sviluppare accanto ad altre importanti dimensioni anche l ottimismo la speranza e la prospettiva temporale delle persone 2 Gruppo di ricerca Speranza ottimismo prospettiva temporale e resilienza in età evolutiva La letteratura internazionale e l enfasi per le questioni di tipo preventivo ed educativo suggeriscono di approfondire la conoscenza degli andamenti evolutivi di questi costrutti che sembrano far registrare impatti significativi a carico dell apprendimento e dello sviluppo sociale delle persone In questa attività di ricerca è necessario studiare l incidenza che su queste dimensioni possono essere riconosciute a importanti variabili genere ed età e l impatto che sul loro sviluppo possono far registrare diverse condizioni di tipo contestuale Un gruppo di ricerca interessato ad analisi di tipo evolutivo potrebbe occuparsi della messa a punto di strumenti utilizzabili in ambito evolutivo con partecipanti di scuola materna e di scuola di primo e secondo grado delle relazioni esistenti con l apprendimento

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do?idArt=216&pg=2 (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Speranza, ottimismo, resilienza e prospettiva temporale: costituzione di gruppi coordinati di ricerca
    esempio i seguenti è possibili delineare profili specifici rispetto ai livelli di speranza e ottimismo nelle diverse disabilità incluse quelle che presentano limitazioni cognitive e nelle diverse fasi del recupero quali strumenti di assessment in considerazione delle diverse disabilità potrebbero essere utilizzati quali protocolli potrebbero essere approntati per specificare le diverse componenti dei costrutti SpOt come e con quali strumenti si potrebbe procedere alla verifica dell efficacia degli interventi abilitativi e riabilitativi 4 Gruppo di ricerca Lavoro lavoratori Life design e nuove tecnologie Il modello Life Design sta chiedendo sia ai ricercatori che agli operatori di innovare le teorie e le pratiche a cui hanno fatto fino a ora riferimento nelle loro attività per riuscire a rispondere in modo più efficace ai continui cambiamenti che caratterizzano il mondo globalizzato e che investono oltre quella lavorativa le molteplici sfere di vita degli individui Questo approccio enfatizza i punti di forza delle persone e in questo senso è in accordo con gli assunti della psicologia positiva In tutto questo appare particolarmente importante enfatizzare l analisi del cosiddetto capitale psicologico ovvero di uno stato psicologico caratterizzato da ottimismo resilienza speranza e credenze di autoefficacia che può essere oggetto di incremento nelle sue componenti non disposizionali Una serie di recenti evidenze empiriche ne sottolineano la rilevanza sia per quanto riguarda i lavoratori che i datori di lavoro A maggiori livelli di capitale psicologico sembrano infatti associarsi minori livelli di assenteismo maggiori livelli di impegno di produttività e di soddisfazione lavorativa La ricerca futura a questo proposito potrebbe studiare la messa a punto di programmi e percorsi per promuovere la speranza l ottimismo la resilienza anche al fine di sostenere i lavoratori nei momenti di crisi del lavoro e in ottica preventiva per preparali ad affrontare in maniera più vantaggiosa possibili transizioni e incertezze professionali

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do?idArt=216&pg=3 (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Speranza, ottimismo, resilienza e prospettiva temporale: costituzione di gruppi coordinati di ricerca
    le situazioni difficili i cambiamenti e le sfide che anche i momenti di crisi come i presenti sembrano imporre a fasce ampie della popolazione se e in che misura è possibile come si sta affermando in letteratura parlare di resilienza organizzativa come la capacità di un azienda di rispondere rapidamente e adeguatamente a cambiamenti imprevisti di comunicare in modo efficace e di auto organizzarsi di fronte a situazioni di crisi Kendra e Wachtendorf 2003 Weick e Sutcliffe 2010 se e in che misura è possibile coniugare la resilienza al diversity management alle politiche di pari ed eque opportunità al concetto di sostenibilità della vita lavorativa ecc se e in che misura la resilienza costituisca un fattore di promozione e sostegno della diversità in ambito organizzativo se le strategie resilienti possono aiutare gli studenti a far fronte alle difficoltà incontrate a scuola e all università a persistere negli studi e a evitare la fuoriuscita dalla formazione A questo riguardo la dottoressa Gianesini ha proposto la replica in Italia di uno specifico progetto di ricerca statunitense di tipo longitudinale focalizzato su studenti universitari delle discipline scientifiche finalizzato a indagare gli elementi di base del processo di resilienza Esso prevede l utilizzo di strumenti validati per la raccolta di autovalutazioni sulle strategie di resilienza da proporre all inizio dei corsi universitari Time 1 e a metà circa del semestre dopo la presentazione di stimoli in grado di evocare emozioni positive o negative oltre ad una condizione di controllo Time 2 e misure di adattamento da applicare al termine dei corsi una volta completati gli esami Time 3 La realizzazione di questo progetto di ricerca potrebbe da un lato dare vita a uno studio cross culturale in virtù del fatto che esso verrà realizzato oltreoceano e dall altro stimolare ulteriori azioni di ricerca finalizzate

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do?idArt=216&pg=4 (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • La rivista online per l'orientamento
    diverse e l orientamento si proponeva di aiutare le persone a scegliere bene a evitare di scartare opzioni Leggi tutto Il Punto Speranza ottimismo resilienza e prospettiva temporale costituzione di gruppi coordinati di ricerca Salvatore Soresi e Laura Nota Premessa Il 19 gennaio 2012 si è tenuta presso il LaRIOS dell Università degli Studi di Padova una giornata di studio che si è proposta di mettere a disposizione dei partecipanti i più recenti approfondimenti teorici e i risultati delle ricerche che in questi ultimi anni sono stati raccolti riguardo ad alcuni importanti costrutti al fine di stimolare l avvio di nuovi e condivisi progetti di ricerca tramite l organizzazione di diversi gruppi di ricerca possibilmente interdisciplinari La giornata a cui hanno partecipato ricercatori e professionisti provenienti da diverse regioni d Italia Leggi tutto Archivio articoli Numero 9 anno 2013 Numero 7 anno 2013 Numero 6 anno 2012 Numero 5 anno 2012 Numero 4 anno 2011 Numero 3 anno 2011 Numero 2 anno 2011 Numero 1 anno 2011 In evidenza Boston Society for Vocational Psychology Conference Lea Ferrari e Maria Cristina Ginevra L intervista Laura Nota intervista Annelies van Vianen Annelies Van Vianen Laura Nota intervista Mark Savickas Mark Savickas Programmi

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showNewsletter.do?idNewsletter=29 (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Speranza, ottimismo, resilienza e prospettiva temporale: costituzione di gruppi coordinati di ricerca
    di variabili di processo ad esempio le aspirazioni familiari il livello di supporto l ottimismo e la speranza dei genitori Le ricerche future in quest ambito potrebbero riguardare la precisazione del ruolo che potrebbe essere riconosciuto a questi costrutti all interno dei modelli di career counseling maggiormente accreditati da un punto di vista scientifico e applicativo modello sociocognitivo e life design action theory ecc l analisi delle relazioni esistenti tra queste dimensioni e quelle tradizionalmente enfatizzate dai diversi modelli del vocational counseling e del career counseling autoefficacia interessi e valori professionali prospettiva temporale abilità di decision making ecc la messa a punto di programmi e curriculi di orientamento in grado di sviluppare accanto ad altre importanti dimensioni anche l ottimismo la speranza e la prospettiva temporale delle persone 2 Gruppo di ricerca Speranza ottimismo prospettiva temporale e resilienza in età evolutiva La letteratura internazionale e l enfasi per le questioni di tipo preventivo ed educativo suggeriscono di approfondire la conoscenza degli andamenti evolutivi di questi costrutti che sembrano far registrare impatti significativi a carico dell apprendimento e dello sviluppo sociale delle persone In questa attività di ricerca è necessario studiare l incidenza che su queste dimensioni possono essere riconosciute a importanti variabili genere ed età e l impatto che sul loro sviluppo possono far registrare diverse condizioni di tipo contestuale Un gruppo di ricerca interessato ad analisi di tipo evolutivo potrebbe occuparsi della messa a punto di strumenti utilizzabili in ambito evolutivo con partecipanti di scuola materna e di scuola di primo e secondo grado delle relazioni esistenti con l apprendimento scolastico con lo sviluppo delle abilità sociali e del controllo emotivo dei diversi impatti che possono essere riconosciuti agli stili educativi di genitori e operatori scolastici della messa a punto di programmi training da realizzare nei contesti formativi al fine di stimolare lo sviluppo e il mantenimento di adeguati livelli nelle dimensioni qui considerate 3 Gruppo di ricerca Speranza ottimismo e disabilità dai profili all intervento In diverse situazioni di disabilità croniche e progressive acquisite e non progressive si constatano bassi livelli di speranza e ottimismo La letteratura si domanda qual è il ruolo della Speranza e dell Ottimismo SpOt rispetto a diversi indicatori clinici se sia possibile modificare il livello di speranza e di ottimismo delle persone con menomazione Numerosi studi sottolineano il valore predittivo di SpOt nell adattamento alla situazione di disabilità nel recupero in seguito a riabilitazione medica e negli esiti della riabilitazione psicosociale I pochi studi che hanno sviluppato programmi riabilitativi hanno evidenziato non solo un incremento nel livello di speranza in generale e delle specifiche componenti del costrutto ma anche modificazioni significative nel livello di depressione e ansia nell autostima e nella chiarezza degli obiettivi per il futuro Esistono numerosi problemi che i ricercatori interessati potrebbero proporsi di affrontare come ad esempio i seguenti è possibili delineare profili specifici rispetto ai livelli di speranza e ottimismo nelle diverse disabilità incluse quelle che presentano limitazioni cognitive e nelle diverse fasi del recupero quali strumenti di

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do?idArt=216&print=true (2016-05-02)
    Open archived version from archive