web-archive-it.com » IT » G » GIUNTIOS.IT

Total: 87

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Orientamento, diritto allo studio e all’integrazione. Un progetto sperimentale di orientamento universitario in favore di studenti con disabilità del Centro di Ateneo di Servizi e Ricerca per la Disabilità, la Riabilitazione e l'Integrazione
    gamma ristretta delle abilità utili all inserimento professionale Hitchings et al 2001 Nota e Soresi 2004 Abbandonando visioni speciali che sostengono che l orientamento per persone con disabilità debba rifarsi a modelli teorici e a metodologie eccezionali noi riteniamo che i supporti utili a promuovere un adeguato sviluppo professionale pur con i necessari adattamenti in ragione delle peculiarità personali questo vale anche però per gli individui con sviluppo tipico debbano essere tutto sommato normali e rifarsi alle stesse teorie che la psicologia dell orientamento ha soprattutto recentemente proposto e sperimentato Brown 2003 Soresi Nota et al 2008 Soresi Nota Ferrari e Sgaramella in corso di stampa Molto spesso nell affrontare la tematica del futuro delle persone con disabilità notevole enfasi viene attribuita all inserimento lavorativo che analogamente all orientamento dovrebbe considerare da un lato l analisi dei desideri delle aspettative occupazionali e dei punti di forza della persona e dall altro l accertamento delle possibilità e delle caratteristiche del mercato del lavoro di un determinato territorio Queste operazioni di assessment consentono la raccolta di importanti informazioni a proposito delle caratteristiche sociali dei posti di lavoro delle sequenze dei compiti richiesti degli indici di produttività attesi delle richieste fisiche presenti in ciascun posto di lavoro delle barriere dei supporti disponibili e necessari dei rinforzatori presenti ecc Si tratta come è facilmente intuibile di una serie di dati di base sui quali ancorare la progettazione di qualsiasi attività educativa e di orientamento anche al fine se necessario di stimolare la revisione di aspettative e di progetti che sono scarsamente realistici Con questo non intendiamo suggerire però una semplice e superficiale sovrapposizione del costrutto dell orientamento professionale a quello dell inserimento lavorativo come spesso avviene nella pratica riducendolo di fatto a mere operazioni di collocamento della persona in un contesto produttivo L orientamento

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do?idArt=213 (2016-05-02)
    Open archived version from archive


  • La rivista online per l'orientamento
    The 2 nd Conference on Creative Education CCE 2012 Shanghai Cina http www creativedu org 2012 24 26 maggio 2012 18 th Psychology Days in Zadar Department of Psychology at the University of Zadar University of Zadar http psydays unizd hr 21 23 giugno 2012 Building on the dream National Career Development Association NCDA Conference 2012 Atlanta Georgia http associationdatabase com aws NCDA pt sp conference info 14 16 giugno 2012 9 th European Conference on Psychological Theory and Research on Intellectual and Developmental Disabilities ECIDD Trieste Italia http www units it ecidd2012 28 30 giugno 2012 Engaging people in health promotion well being New opportunities and challenges for qualitative research Università Cattolica del Sacro Cuore http convegni unicatt it meetings 2231 html rdeLocaleAttr en 27 30 giugno 2012 11 th Nordic Meeting in Neuropsychology The International Neuropsychological Society INS Oslo Norvegia http www insoslo2012 no 29 giugno 2 luglio 2012 Raising Constructivist Voices Anticipating 21st century challenges 11 th Biennial Conference of EPCA European Personal Construct Association Trinity College Dublin Ireland http www epca net org epcacongress11 17 20 luglio 2012 The 10 th International Conference on Education and Information Systems Technologies and Applications EISTA 2012 Orlando Florida http

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do?idNewsletter=29&tipoArt=Calendario (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • - Recensione - GIPO - Libreria dell'orientamento
    ambientarsi di adattarsi in modo attivo all ambiente valorizzando se stessi e il proprio progetto all interno di un contesto in continuo divenire assume un importanza fondamentale Lo studio di questo costrutto è nato all interno della psicologia evolutiva per spiegare perché non tutti i bambini esposti a fattori di rischio sviluppassero comportamenti devianti oggi sono due i principali approcci allo studio della resilienza il primo si concentra sulle caratteristiche proprie del soggetto resiliente mentre il secondo pone l accento sui fattori di rischio e protettivi del contesto Il capitolo sui modelli teorici prende in esame i fattori di rischio continuativi o transitori e di protezione le relative classificazioni proposte da diversi studiosi ed esamina i modelli di resilienza in particolare quello di Richardson e di Kumpfer Il modello di Richardson pone particolare enfasi sulla risposta soggettiva ai fattori di rischio cioè sulla percezione personale del trauma più che sul dato oggettivo ciò spiega le diverse risposte individuali all esposizione al medesimo fattore stressante La rottura dell equilibrio induce l individuo a una riflessione su di sé che lo può portare alla scoperta delle proprie risorse e potenzialità quindi alla definizione di una nuova identità e di nuovi obiettivi che lo facilitano nel processo di resilienza in presenza di fattori protettivi interni e o esterni L altro modello preso in esame è quello di Kumpfer che sempre basandosi su un approccio sistemico considera la resilienza come il risultato dell inter relazione tra diversi fattori l evento stressante il contesto ambientale il processo transizionale persona ambiente i fattori di resilienza esterni il processo di resilienza l adattamento e reintegrazione Il capitolo dedicato alle FAQ Frequently Asked Questions cerca di rispondere a quesiti quali la resilienza è innata o acquisita È un tratto o un processo Cosa si intende per atteggiamento resiliente

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do?idNewsletter=29&tipoArt=Biblioteca (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Attività di formazione presso la Scuola Superiore Yio Chu Kang di Singapore – Ministero dell’Educazione di Singapore
    benessere di tutti L interesse suscitato dalle parole della professoressa Nota è stato tale che nel novembre 2010 una delegazione di insegnanti ha partecipato a Padova a una serie di incontri finalizzati a conoscere procedure e interventi preventivi in materia di orientamento Nelle tre giornate di lavoro ampio spazio è stato dato ai modelli teorici di riferimento alle procedure di assessment e agli interventi messi a punto alle procedure di verifica utilizzate e all idea di orientamento preventivo I docenti e i ricercatori del Laboratorio LaRIOS hanno avuto modo di illustrare il lavoro svolto nel contesto nazionale in accordo con colleghi di varie parti del mondo Sono state anche organizzate visite guidate presso alcune scuole secondarie di II grado dove operano docenti esperti di orientamento formati nell ambito dei master e dei corsi di perfezionamento organizzati dal laboratorio Larios Patrizia Neerman Patrizia Cieno Michele Picotti e Marilena Ascione I docenti di Singapore hanno potuto assistere alla realizzazione di specifiche unità didattiche facenti parte di training in materia di orientamento di cui per altro si era avuto modo di discutere nel corso delle prime giornate dei lavori I docenti coinvolti e il ministero hanno espresso la necessità di realizzare una specifica attività di formazione per insegnanti impegnati in azioni di orientamento In relazione agli accordi presi con la direttrice del laboratorio la professoressa Laura Nota è stato organizzato un percorso di formazione tenuto dalla professoressa Lea Ferrari e dalla professoressa Teresa Maria Sgaramella nel novembre 2011 Nel corso della formazione ci si è focalizzati soprattutto sul modello Life design a cui i membri del laboratorio LaRIOS aderiscono sulle tematiche dell adaptability e della progettazione di percorsi educativi in materia di orientamento Particolare attenzione è stata data al percorso Difficoltà No problem Difficulties No problem adottato nella scuola superiore di Singapore sono

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do?idNewsletter=29&tipoArt=OsservatorioEventi (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Con i tempi che corrono ha ancora senso parlare di orientamento? Sì, se anche l'orientamento non sarà più quello di una volta!
    persone e imprese che le ricerche in materia di orientamento e le loro applicazioni si sono sviluppate Purtroppo i tempi sono cambiati le prospettive di crescita e di sviluppo in molti Paesi sono radicalmente diminuite e da più parti si sente dire che ci attendono tempi duri che il futuro non è più quello di una volta Questa espressione è stata introdotta da Paul Valéry 1931 quando si trovò ad affermare che l avenir est comme le reste il n est plus ce qu il était ed è stata fatta propria anche da molti sociologi politologi ed economisti ma è stata utilizzata anche da Mark Strand come titolo di una sua raccolta di poesie e persino da un famoso gruppo musicale i REM che hanno chiesto a viva voce Dov è finito il futuro che ci avevano promesso Where is the future we were promised Il futuro non è più quello di una volta è un espressione che piace molto anche ai giovani Eccone due esempi La scritta qui riprodotta nella figura sottostante a sinistra è comparsa circa un anno fa nella metropolitana di Milano Mi piace perché i colori e il movimento che contiene mi hanno fatto pensare che forse c è un forte desiderio di presenza e di esserci creativamente e da protagonista Questa che invece compare a destra è stata vista a Roma durante una manifestazione di studenti che protestavano a proposito dei tagli al finanziamento pubblico della cultura della ricerca e dell università Nonostante il grigiore dominante mi piace in quanto nella frase ma non è un motivo per farselo rubare c è secondo me un po di ciò che dovrà imparare a fare l orientamento del futuro supportare specialmente le nuove generazioni affinché si attrezzino perché il futuro non venga loro tolto affinché lo possano

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do?idArt=208&pg=1 (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Con i tempi che corrono ha ancora senso parlare di orientamento? Sì, se anche l'orientamento non sarà più quello di una volta!
    Internazionale del Lavoro ILO The International Labour Office organizza la Giornata mondiale per il lavoro dignitoso WDDW Il 7 ottobre di ogni anno in ogni parte del mondo anche noi potremmo farci vedere sentire e chiedere per tutti un lavoro decente un lavoro pieno di significati decent work meaningful work o travail dècent trabajo decente a difesa dei diritti fondamentali del lavoro e della giusta remunerazione spero ardentemente che da noi il prossimo 7 ottobre non passi nell indifferenza di tutti come è accaduto quest anno a coloro che parlano di sviluppo sostenibile di una società decente di economia decente di teorie e pratiche decenti che hanno a cuore la dignità delle persone le relazioni umane la reciprocità e la partecipazione sociale a tutti coloro che considerano prioritario agire in aiuto delle persone a rischio di esclusione dal mondo della formazione o a rischio di esclusione dal mondo del lavoro i disoccupati i sottoccupati e i precari ad esempio perché vengano garantite effettive possibilità di inclusione e partecipazione Ai problemi strutturali del mondo del lavoro in altre parole non dovremmo più rispondere usando un linguaggio individualistico prettamente occidentale proponendo costrutti quali la flessibilità l auto imprenditorialità e la creatività individuale o proponendo ancora come ha osservato de Botton 2009 frasi più o meno arroganti del tipo Io sono l autore della mia storia I am the author of my own story o semplicisticamente che il nostro futuro dipende da noi A questo riguardo dovremmo tutti concordare con Ronald Sultana 2011 quando afferma che non c è autodeterminazione individuale senza solidarietà sociale e che se ciò che viene chiesto all individuo è di percorrere strade pericolose gli si deve fornire almeno delle protezioni delle corsie di emergenza delle reti di salvataggio L orientamento può far parte di questa rete di sicurezza ma deve prima riuscire a meritarsi questo ruolo trasformandosi in pratica sociale di supporto alle persone ma anche dei pubblici decisori affinché tengano anche conto dei valori che lo ispirano Se riusciremo a fare questo anche con i tempi che corrono avrà ancora senso parlare di orientamento a patto che si ribelli all idea di diventare schiavo del mercato del lavoro e delle sue più o meno bizzarre fluttuazioni Se il futuro non è più quello di una volta anche l orientamento deve cambiare non può più limitarsi a valutare se le persone sono adatte a questo o quel contesto se hanno i requisiti di accesso a questa scuola o a quel lavoro In epoche di crisi come quelle che stiamo vivendo l orientamento continuerà a sopravvivere a mio avviso solo a determinate condizioni Se riuscirà a presentarsi come disciplina e professione di prevenzione primaria nei confronti delle tematiche dell emarginazione e del rischio di esclusione dal mondo della formazione e del lavoro proponendo interventi efficaci e a basso costo Rivera Mosquera et al 2007 Se proporrà letture e analisi a livello di ricerca e di intervento di tipo ambientalista e contestualista attribuendo molta importanza agli ambienti di vita e

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do?idArt=208&print=true (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Boston Society for Vocational Psychology Conference
    anni in linea con quanto per altro sostenuto dall European Lifelong Guidance Policy Network ELGPN del Lifelong Learning Programme 2007 2013 a proposito delle politiche per l orientamento Successivamente nella giornata del 5 novembre vi sono state la seconda e la terza relazione magistrale La seconda relazione magistrale dal titolo Challenges in Making the Case for Vocational Intervention Effectiveness è stata tenuta dalla professoressa Susan Whiston dell Indiana University presidente eletto della SVP e uno dei maggiori esperti del settore per quanto riguarda la valutazione degli interventi di orientamento La professoressa Whiston ha sottolineato come sia ormai fondamentale realizzare ricerche che permettano di verificare quanto gli interventi di orientamento siano in grado di produrre modifiche delle capacità di progettazione professionale e nei livelli di qualità della vita percepiti dai destinatari In particolare è stata enfatizzata la necessità di realizzare studi longitudinali e di valutarne l impatto in termini di costi benefici La terza relazione dal titolo Challenges of Translating Current Research into Career Policy è stata tenuta dalla professoressa Joan Willis dell Institute for Educational Leadership Washington DC che ha condotto un analisi critica sulla situazione in cui si trova il settore dell orientamento negli Stati Uniti Ella ha messo in evidenza come nel corso degli anni l orientamento abbia progressivamente perso la capacità di interagire con le istituzioni tanto che sono notevolmente diminuiti i finanziamenti pubblici Anche considerando il livello di disoccupazione che in seguito alla crisi è arrivato in America all 8 il silenzio da parte della comunità scientifica statunitense secondo la Willis non è più ammissibile È necessario che gli studiosi di questo settore trovino delle nuove modalità per far sentire la propria voce e mettere in atto azioni e servizi di orientamento di qualità che rappresentano i prerequisiti su cui attraverso la qualificazione della forza lavoro

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do?idArt=209&pg=1 (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Boston Society for Vocational Psychology Conference
    esigenza di quantificare i miglioramenti dovuti alla consulenza professionale per dimostrare l efficacia dei servizi e richiedere e mantenere i finanziamenti pubblici Anche Sylvia Nassar McMillan North Carolina State University ha parlato di principi e strategie di valutazione portando come esempio il progetto NASA realizzato con adolescenti Fra gli undici simposi paralleli vi è stato anche quello intitolato Examples of Constructing Intervention Research tenuto da Lea Ferrari e Maria Cristina Ginevra invitate a presentare i programmi di intervento messi a punto e realizzati dal laboratorio LaRIOS Laboratorio di Ricerca ed Intervento per l Orientamento alle Scelte dell Università degli Studi di Padova Dopo aver illustrato gli ingredienti di un buon intervento di orientamento e aver sottolineato l esigenza di realizzare interventi preventivi rivolti a studenti che potrebbero avere difficoltà ad accedere al mondo del lavoro sono stati presentati due esempi di training rivolti a studenti delle scuole secondarie di II grado realizzati nel contesto italiano Sono stati così presentati il training Speranze e aspettative per il futuro tratto da Progettazioni itinerari e passi possibili di orientamento Soresi Nota Ferrari Sgaramella Ginevra e Carrieri 2009 finalizzato a incrementare la prospettiva temporale e la capacità di pianificazione professionale e il training Difficoltà No problem Possiamo risolverle Ferrari Nota Soresi Heppner e Heppner in corso di stampa messo a punto per incrementare le capacità di problem solving e decision making di adolescenti a rischio Realizzare interventi preventivi che incidano in modo significativo sul futuro delle persone come quelli descritti è stato sottolineato richiede consulenti di orientamento con una formazione specifica A questo riguardo sono stati illustrati gli sforzi che a livello europeo l University Network for Innovation in Guidance e a livello nazionale il Network Formazione Universitaria in materia di Orientamento stanno conducendo per mettere a punto le linee guida per la formazione universitaria in materia di orientamento Il 6 novembre sono state proposte le ultime due relazioni magistrali James P Sampson della Florida State University nella relazione intitolata The Supply and Demand for Career Interventions as Social Justice Issue ha affrontato il tema della giustizia sociale mettendo in evidenza come al di là dell approccio teorico di riferimento il tempo che i consulenti hanno a disposizione sia una variabile che influenza pesantemente la qualità dei servizi e la possibilità di raggiungere coloro che per varie ragioni non chiedono aiuto per il proprio sviluppo professionale Richard Lapan University of Massachusetts Amherst nella relazione intitolata Career Guidance Activities Help Students Succeed Instituting Research Informed Policy in Our Schools ha presentato una serie di dati di ricerca longitudinali raccolti a livello nazionale che mettono in evidenza come le attività di orientamento rappresentino un valore aggiunto della formazione garantendo ai giovani maggiori possibilità di scelta e di sviluppo professionale soprattutto per quelli che sono a rischio di povertà e di emarginazione sociale La possibilità di partecipare a questa conferenza con colleghi internazionali ci ha dato la possibilità di contribuire al dibattito internazionale e di constatare che il lavoro che il LaRIOS sotto la guida del professor

    Original URL path: http://newslettersio.giuntios.it/showArticolo.do?idArt=209&pg=2 (2016-05-02)
    Open archived version from archive