web-archive-it.com » IT » H » HOMERUS.IT

Total: 151

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • I° Campionato anglo-italano ARTICOLI Vela Campionato Mondiale Vela Per non Vedenti
    Il Presidente Ciampi Carlo Azeglio Ciampi Il Primo Campionato Il Primo Articolo HOMERUS ASSOCIAZIONE ONLUS IL PROGETTO HOMERUS BASI NAUTICHE PROGETTO CHIRONE TERRASANTA LE REPUBBLICHE MARINARE LE COLONNE D ERCOLE Vela ARTICOLI I Campionato anglo italano I campionato anglo italiano A Cadice prima e a Miami poi abbiamo incontrato Long John un cieco inglese e lo abbiamo fatto navigare con i ragazzi di Homerus Lui si è tanto entusiasmato che mi ha chiesto di poter organizzare delle regate nelle vicinanze di Londra Naturalmente noi abbiamo subito accettato Ma siamo partiti dall idea di fare un campionato internazionale mentre gli inglesi avevano organizzato un incontro tra Italia ed Inghilterra e quindi gli equipaggi di una stessa nazione non si sono mai incontrati tra di loro Quattro erano le squadre 2 italiane e 2 inglesi Ma mentre le nostre due erano equivalenti in capacità velistiche le due inglesi erano agli antipodi una troppo forte per essere paragonata ad un equipaggio qualsiasi di Homerus e quindi forse con eccessive capacità visive la seconda invece denotava la tipica insicurezza e mancanza di esperienza dei neofiti Una volta fatti gli accoppiamenti quindi ad un equipaggio italiano ITA2 toccava cimentarsi 8 volte conto l equipaggio inglese forte GB2 e l altro equipaggio italiano ITA1 si batteva 8 volte contro l equipaggio inglese debole GB1 La classifica dopo i primi 16 voli non poteva quindi che essere così GB2 ITA1 ITA2 GB1 e anche i successivi voli per il 1 e 2 posto e per il 3 e 4 posto lasciava la classifica inalterata Comunque le posizioni finali delle 2 squadre italiane potevano essere anche invertite se il sorteggio iniziale avesse accoppiato ITA1 a GB2 Abbiamo comunque imparato da questo evento che almeno negli scontri internazionali è necessario che tutti gli atleti portino degli occhiali oscuranti per

    Original URL path: http://www.homerus.it/Vela-non-vedenti/campionatoangloitaliano.html (2015-08-19)
    Open archived version from archive


  • Sydney 2000 ARTICOLI Vela Campionato Mondiale Vela Per non Vedenti
    nuove esperienze BASI NAUTICHE E risaputo che le persone cieche stimolano altri sensi e in particolare il tatto per riconoscere le sagome le taglie ed i tipi di materiale dei quali gli oggetti sono composti l udito che arriva immediatamente dopo la vista per circoscrivere a mo di mappa lo spazio circostante la capacità di sentire la direzione e la forza del vento sentendole attraverso la pelle della loro faccia Una persona cieca può distinguere da dove il suono proviene e in caso di suoni familiari è anche in grado di valutare a che distanza la fonte del suono si trova In accordo con i principi di psico acustica che sono ancora oggetto di una ricerca applicata all università di Brescia abbiamo progettato un sistema di segnali acustici che permettono ai navigatori ciechi di seguire un percorso guidato dai loro suoni nello stesso modo come i navigatori vedenti di notte individuano la loro posizione in relazione alle sorgenti di luce Per mettere i ciechi nella posizione di evitare collisioni con altre barche Homerus ha progettato un dispositivo di identificazione acustica che è posizionato alla prua delle barche e permette loro non solo di segnalare la loro posizione e tenere il passo del percorso ma anche di evincere la posizione la distanza e il percorso scelto dagli altri navigatori similmente equipaggiati questo mezzo acustico ha le stesse funzioni delle luci rosse e verdi usate dalle barche di notte Comunque per navigare autonomamente senza il supporto di mezzi acustici vi è la necessit agrave di sempre più sofisticate tecnologie Per questa ragione Homerus ha progettato ATNA che usa un GPS interfacciato con un sistema cartografico ed un software parlante che fornisce informazioni in relazione alla distanza e alla posizione degli ostacoli fissi come le isole coste rocce acque basse ecc Un altro problema riguarda il pericolo di collisione con gli oggetti in movimento sulla rotta delle barche governate dai ciechi In futuro noi crediamo che questo problema potr agrave essere risolto con laser parlanti a ristretto raggio d azione Nel frattempo Homerus ha reso possibile il riconoscimento delle barche governate dai ciechi da parte delle persone vedenti grazie alle sue speciali vele colorate marrone in alto con il logo Homerus nel mezzo e sotto bianche Queste vele hanno lo stesso significato del bastone bianco che le persone cieche usano in tutto il mondo Noi speriamo che i navigatori vedenti possano presto dare il diritto di strada ai navigatori ciechi indipendentemente dalle loro mura IL PROGRAMMA D INSEGNAMENTO HOMERUS Per i principianti la scuola di vela Homerus insegna alle persone cieche come comportarsi in tutte le situazioni e prova a trattarli come vedenti Essi vengono frequentemente ammoniti delle tremenda forza della natura che in caso di tempeste non avrà pietà della loro disabilità Noi rendiamo loro piuttosto chiaro che se vogliono imparare come navigare devono accettare i nostri metodi seguire tutte le istruzioni molto seriamente e una volta che accettano di proseguire nella loro avventura devono essere pronti ad accettare tutti i rischi

    Original URL path: http://www.homerus.it/Vela-non-vedenti/sidney2000.html (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • Il Presidente Ciampi ARTICOLI Vela Campionato Mondiale Vela Per non Vedenti
    al coraggio Bogliaco si vela Soldini e Gaoso bendati Giovanni battuto dai ragazzi I Campionato anglo italano Sydney 2000 Il Presidente Ciampi Carlo Azeglio Ciampi Il Primo Campionato Il Primo Articolo HOMERUS ASSOCIAZIONE ONLUS IL PROGETTO HOMERUS BASI NAUTICHE PROGETTO CHIRONE TERRASANTA LE REPUBBLICHE MARINARE LE COLONNE D ERCOLE Vela ARTICOLI Il Presidente Ciampi Il presidente Ciampi a Genova Il presidente Ciampi a Genova per una regata speciale Incontrerà i ragazzi della Homerus velisti non vedenti Marco Bonetto Si STRINGERANNO le mani poi scenderanno in acqua ritti sui loro scafi Sono i ragazzi dell associazione Homerus vanno a vela cazzano la landa e avvolgono le scotte come tutti si affidano alla sensibilità del cuore e non solo delle dita insomma ascoltano il fruscio anche dei sorrisi I ragazzi dell Homerus sono non vedenti Si stringeranno le mani le stringeranno al Presidente della Repubblica Ciampi lunedì sarà a Genova visita istituzionale ma anche un ritaglio di tempo per un impulso dettato dai sentimenti E stato lo stesso Ciampi a chiedere permesso il permesso di veder navigare quei ragazzi Permesso la parola giusta sarebbe desiderio ma qui si scrive l altra per dare l idea del tono e dei modi con cui il presidente si è avvicinato ai ragazzi della Homerus Cercando prima di tutto di allungare una mano Gesto apprezzato e immediatamente raccolto L onore è per noi caro presidente A causa del tempo limitato a disposizione di Ciampi l esibizione non sarà in mare aperto ma nel catino del porto con poco vento dunque e in un corridoio di 150 metri di lunghezza e 40 di larghezza Una bacinella d acqua Ma non importa qui si valuta il significato di quest incontro e la passione umana che sta dietro tutte espressioni che non si misurano col metro ma con i

    Original URL path: http://www.homerus.it/Vela-non-vedenti/presidenteciampi.html (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • Carlo Azeglio Ciampi ARTICOLI Vela Campionato Mondiale Vela Per non Vedenti
    LE COLONNE D ERCOLE Vela ARTICOLI Carlo Azeglio Ciampi Visita di Carlo Azelio Ciampi Tramite la Lega Navale Italiana Sez di Varazze il Presidente della Repubblica Carlo Azelio Ciampi aveva espresso il desiderio di vedere i ciechi di Homerus navigare Almeno così mi era stato detto ed io educato a rispettare i desideri del Capo dello Stato come fossero ordini ho abbandonato nel pomeriggio del 21 maggio il gruppo dei 6 velisti che a Londra disputavano la finale della sfida Anglo Italiano con formula match race per andare all appuntamento a Genova del 22 maggio con un altro gruppo di ciechi che mi aspettava in Italia Zanardi Leonardo con Burceni Roberto su una imbarcazione e Gamba Anna e Parente Silvia sull altra Come volontario sempre altamente positivo il tuttofare Alessandro Patucelli Dopo poche ore di sonno già di buon mattino eravamo al porto per preparare tutte le attrezzature con le necessarie boe sonore le imbarcazioni ed effettuare prove nautiche conoscitive Quando arrivò il Presidente ebbi modo alla mia età di fare una nuova esperienza Finora questi avvenimenti li avevo vissuti da dietro le transenne e tutti credo abbiamo potuto sperimentare la ressa della gente e gli spazi minimi per respirare Non avete idea che cosa sia trovarsi in mezzo alle transenne nel corteo del Presidente circondato da ministri sindaci autorità giornalisti fotografi e guardie del corpo Se non avete gambe buone equilibrio e forza fisica è bene che scegliate di stare ai lati del corteo perchè improvvisamente un numero imprecisato di alti e robusti individui distinti solo nel modo di vestire perchè tutti con cravatta ed abito blu ma dai modi bruschi improvvisamente dicevo come un ondata Vi investono e spostano tutto ciò che si trova sul loro cammino Se poi Vi mettete una mano in tasca Vi trovate quasi

    Original URL path: http://www.homerus.it/Vela-non-vedenti/ciampi.html (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • Il Primo Campionato ARTICOLI Vela Campionato Mondiale Vela Per non Vedenti
    agli Amici Centopeople 2007 Velalonga Cuba 2005 Educazione al coraggio Bogliaco si vela Soldini e Gaoso bendati Giovanni battuto dai ragazzi I Campionato anglo italano Sydney 2000 Il Presidente Ciampi Carlo Azeglio Ciampi Il Primo Campionato Il Primo Articolo HOMERUS ASSOCIAZIONE ONLUS IL PROGETTO HOMERUS BASI NAUTICHE PROGETTO CHIRONE TERRASANTA LE REPUBBLICHE MARINARE LE COLONNE D ERCOLE Vela ARTICOLI Il Primo Campionato Primo Campionato MARTEDÌ 23 SETTEMBRE ALLE CANTINE VALTENESI E LUGANA DI MONIGA LA PRESENTAZIONE UFFICIALE DEL PRIMO CAMPIONATO NAZIONALE DI VELA PER NON VEDENTI IN PROGRAMMA A GARGNANO SUL GARDA DAL 26 AL 28 SETTEMBRE 1997 Gargnano Lago di Garda Brescia La vela gardesana continua la sua lunga navigazione stagionale Non ancora archiviati i successi della Centomiglia ecco che le acque antistanti il porticciolo di Bogliaco ospitano il primo Campionato Nazionale per non vedenti in programma per i prossimi 27 e 28 settembre L iniziativa si inserisce nel Progetto Homerus la vela autonoma per non vedenti ideata dallo skipper Alessandro Gaoso Dopo una serie di regate esibizioni in occasione del convegno promosso a Maderno in primavera con ospiti d eccezione Idris ed il solitario Soldini ecco il vero esordio agonistico per questi ragazzi Nell ultimo week end di settembre grazie anche al supporto di numerose aziende prime fra tutte la Fonte Tavina di Salò la ditta Camozzi di Brescia e le Cantine della Valtenesi e della Lugana i velisti italiani non vedenti si affronteranno in una serie di match race sfida a due con ben 8 equipaggi L inizio è in programma per le 9 30 di sabato 27 settembre Gli accoppiamenti saranno formati da Luigi Bertanza e Roberto Burceni Brescia Piera Loda Brescia con Antonio Fiore Udine Gianpaolo Trotti Brescia con Giovanni Salvador Treviso Bernardo Zanardi e Anna Gamba Brescia Alessandro Malipiero Padova con Elisa Bardella Milano

    Original URL path: http://www.homerus.it/Vela-non-vedenti/primocampionato.html (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • Il Primo Articolo ARTICOLI Vela Campionato Mondiale Vela Per non Vedenti
    stato presentato un progetto che permetterà ai non vedenti di navigare ed addirittura di partecipare a livello agonistico a regate veliche sugli specchi d acqua di ogni continente L idea è stata maturata recentemente dal noto velista gardesano ed ora volcianese d adozione Alessandro Gaoso più volte campione mondiale nella categoria Mini Ton con la sua leggendaria imbarcazione GGG ROE VOLCIANO In cosa consiste esattamente l iniziativa che decollerà nei primi mesi del 96 ce l ha spiegato lo stesso Alessandro Gaoso la proposta di far sperimentare la navigazione ai non vedenti introduce Alessandro Gaoso è nato qualche tempo fa quando leggendo i libri di vela degli olimpionici Straulino e Roda ho appreso che essi spesso facevano allenamenti di notte per aumentare la loro sensibilità oppure quando io stesso trovandomi a navigare avevo provato a tenere gli occhi chiusi e mi ero accorto con grande meraviglia che facendo leva solo sugli altri sensi la mia barca riusciva a procedere tranquillamente La realizzazione del progetto prevede alcune fasi attuative di particolare interesse ma anche a detta del velista gardesano non prive di ostacoli perché lo scetticismo in questi frangenti è sempre in agguato Innanzitutto l imbarcazione che verrà utilizzata dai non vedenti dovrà possedere precise e specifiche caratteristiche oltre ad essere sicura sono parole dell esperto Gaoso la barca dovrà essere a chiglia fissa di piccole dimensioni e predisposta per essere manovrata da non più di due persone con dispositivi ridotti all essenziale per la navigazione ed in particolare per la corretta regolazione delle vele Per evitare poi eventuali collisioni con altre imbarcazioni essa sarà dotata di una vela rossa che servirà come segno di riconoscimento da introdurre nel vigente Codice internazionale di navigazione Naturalmente prosegue Gaoso bisognerà anche organizzare delle scuole con istruttori idonei specializzati per consentire un apprendimento completo e sicuro da parte dei non vedenti e questo è un problema che dovrà essere affrontato al più presto non solo dai circoli velistici locali ma soprattutto dalla Federazione Italiana Vela ed anche dal Coni con i quali con i quali abbiamo stabilito i primi contatti Perché poi la navigazione a vela dei non vedenti sia effettivamente autonoma è indispensabile avere a bordo il Gps parlante Global positioning system uno strumento in grado di determinare attraverso un collegamento con i vari satelliti in orbita le posizioni fisse quelle dello stesso navigante e di altre imbarcazioni ed indicare inoltre la rotta specifica da seguire con le possibili correzioni durante il percorso La tappa successiva dell ambizioso progetto del velista gardesano è quella di consentire agli stessi disabili anche di poter regatare Nel corso di future competizioni agonistiche fra non vedenti rileva Alessandro Gaoso l incidenza che le imbarcazioni possano scontrarsi tra loro è molto elevata perciò sarà indispensabile dotare le stesse di segnali acustici corrispondenti al verde al rosso nella normale navigazione che segnalino la rotta e la posizione seguita dai vari naviganti inoltre poiché la regata prevede abitualmente il giro di una boa questa potrà essere segnalata tramite un suono

    Original URL path: http://www.homerus.it/Vela-non-vedenti/primoarticolo.html (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • HOMERUS ASSOCIAZIONE ONLUS Vela Campionato Mondiale Vela Per non Vedenti
    info homerus it P I 01944140985 CAMPIONATO NAZIONALE HOMERUS 2015 SOSTIENI HOMERUS 2014 IFDS WORLD MATCH RACING CHAMPIONSHIP 2014 INTERNATIONAL HOMERUS CHAMPIONSHIP NEWS BOE APPENDICE CBS CAMPIONATO NAZIONALE MATCH RACE OPEN CAMPIONATO INTERNAZIONALE 2011 CAMPIONATO MONDIALE 2010 ARTICOLI HOMERUS ASSOCIAZIONE

    Original URL path: http://www.homerus.it/Vela-non-vedenti/p-4x1x180/modes-login/login.htm (2015-08-19)
    Open archived version from archive

  • IL PROGETTO HOMERUS Vela Campionato Mondiale Vela Per non Vedenti
    I 01944140985 CAMPIONATO NAZIONALE HOMERUS 2015 SOSTIENI HOMERUS 2014 IFDS WORLD MATCH RACING CHAMPIONSHIP 2014 INTERNATIONAL HOMERUS CHAMPIONSHIP NEWS BOE APPENDICE CBS CAMPIONATO NAZIONALE MATCH RACE OPEN CAMPIONATO INTERNAZIONALE 2011 CAMPIONATO MONDIALE 2010 ARTICOLI HOMERUS ASSOCIAZIONE ONLUS IL PROGETTO HOMERUS

    Original URL path: http://www.homerus.it/Vela-non-vedenti/p-4x1x183/modes-login/login.htm (2015-08-19)
    Open archived version from archive



  •