web-archive-it.com » IT » I » ILFONDODELWEB.IT

Total: 362

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Come passare il tuo blog dalla piattaforma BlogEngine a Wordpress - Il Fondo del Web
    che hanno la forma post mio post aspx a quelli nuovo di WordPress che sono mio post Quelli creati da me sono questi Partenza post aspx Arrivo 1 Codice 301 Partenza page aspx Arrivo 1 Codice 301 Partenza category aspx Arrivo category 1 Codice 301 WP Ricreare le singole pagine in HTML tenendo presente di dare il nome del files permalink identico a quello in aspx per preservare il posizionamento WP Potrebbe essere necessario dover cancellare tutti i post e re importarli qualche volta per fare in modo che le vecchie immagini abbiano puntato correttamente a quelle salvate Consiglio l uso di BulkDelete qui per cancellare in un colpo solo i post facendo attenzione Questo è tutto Preparatevi a lunghe sessioni di lavoro io ci ho messo circa 6 8 ore per ultimare il tutto ma sopratutto per capire come procedere ma il risultato sarà veramente soddisfacente BlogEngine NET Web permalink About Daniele Ferla Sviluppatore di siti web ed e commerce Realizzatore di applicazioni web complesse e sistemi di gestione Progettista di strategie online attraverso social media e immagine creativa Esperto in ottimizzazione e motori di ricerca Professionista a capo di Desdinova See all posts by Daniele Ferla Post navigation Social media un tanto al chilo Il punto della situazione sui siti one page 2 thoughts on Come passare il tuo blog dalla piattaforma BlogEngine a WordPress Fabrizio ha detto 26 novembre 2014 alle 17 22 Ciao Daniele ci siamo già scritti un pò di tempo fa sul redirect ambito BlogEngine net Volevo farti i complimenti per il post che reputo veramente molto interessante anche perché è proprio quello che stavo cercando sul Web Come te sto anche io iniziando la fase di esportazione da BE net a WordPress per avere maggior sostegno e soprattutto maggiore qualità di piattaforma ma già ho trovato dei problemi Il plugin da te consigliato plugins BlogML Importer non è stato più aggiornato da circa 2 anni e installandolo sull ultima versione di WordPress 4 1 restitutisce il seguente errore Fatal error break operator with non constant operand is no longer supported in C wamp www wp content plugins blogml importer XPath class php on line 3773 Hai risolto in qualche modo La mie domande sono queste 1 che versione hai utilizzato di WordPress per fare la migrazione 2 che intendi con Non verranno esportate le singole pagine che andranno salvate direttamente in HTML il file è in XML es 00b0d0a3 b1ab 4296 abbb 446f9e693006 xml come le converto in HTML 3 Per assegnare il titolo ad ogni post HTML come hai fatto Spero risponderai a questi dubbi Nel frattempo ti ringrazio e ti saluto Fabrizio Rispondi Daniele Ferla ha detto 26 novembre 2014 alle 17 34 Ciao Fabrizio spero di esserti utile 1 La versione che ho utilizzato è la 4 0 0 in italiano e tutto è andata liscio con l importer probabilmente è proprio un problema di compatibilità Tieni presente che ci sono molti altri importer per BlogML non solo quello 2

    Original URL path: http://www.ilfondodelweb.it/come-passare-il-tuo-blog-dalla-piattaforma-blogengine-a-wordpress/ (2016-02-18)
    Open archived version from archive


  • Spostare o trasferire un blog su un altro e nuovo dominio stando attenti alle problematiche SEO - Il Fondo del Web
    sul web Impostando tale direttiva quindi si può realizzare una corrispondenza 1 a 1 tra i post del vecchio dominio e quelli del nuovo In questo modo la pagina http blog desdinova it post In Italia e vietato fare Direct Marketing via mail aspx punterà con un Redirect 301 permanente direttamente a http www ilfondodelweb it post In Italia e vietato fare Direct Marketing via mail aspx Così facendo abbiamo ottenuto due risultati Il visitatore che punta al vecchio dominio non noterà minimamente lo spostamento e potrà leggersi comunque il post Il motore di ricerca capirà che si tratta della vecchia pagina spostata e non la considererà come contenuto duplicato e nel giro di poco tempo provvederà a cancellare i vecchi riferimenti In pratica NET Se sviluppate con Microsoft Framework NET 4 0 come nel mio caso in termini pratici è necessario eseguire un Response RedirectPermanent nella funzione Application BeginRequest del Global asax che punta al nuovo dominio ed il gioco è fatto Attenzione a non usare la funzione Response redirect che esegue un riferimento 302 e non 301 Conclusioni Spostare una piattaforma di blog è semplicissimo ma per preservare i links e il posizionamento dei propri post sul motore di ricerca richiede uno sforzo in più ma oggigiorno indispensabile Fate attenzione PS Un grazie doveroso a Oscar per avermi indicato la funzione Response RedirectPermanent inclusa recentemente nel Framework NET 4 0 BlogEngine NET C SEO Web permalink About Daniele Ferla Sviluppatore di siti web ed e commerce Realizzatore di applicazioni web complesse e sistemi di gestione Progettista di strategie online attraverso social media e immagine creativa Esperto in ottimizzazione e motori di ricerca Professionista a capo di Desdinova See all posts by Daniele Ferla Post navigation Il fondo del Web Sappiatelo Skype usa la stessa porta di IIS One

    Original URL path: http://www.ilfondodelweb.it/spostare-o-trasferire-un-blog-su-un-altro-e-nuovo-dominio-stando-attenti-alle-problematiche-seo/ (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • Il fondo del Web - Il Fondo del Web
    e sistemi di gestione Progettista di strategie online attraverso social media e immagine creativa Esperto in ottimizzazione e motori di ricerca Professionista a capo di Desdinova See all posts by Daniele Ferla Post navigation La creatività Spostare o trasferire un blog su un altro e nuovo dominio stando attenti alle problematiche SEO 3 thoughts on Il fondo del Web Carol ha detto 23 marzo 2011 alle 15 49 Nessun problema per ora visto il cambiamento bella la foto Fammi sapere come va ciao Rispondi Carol ha detto 23 marzo 2011 alle 15 50 Scusa ma non posso cambiare la mia icona che non mi si addice per nulla Sono un po più gradevole di così e sicuramente non arrabbiata Grazie Dani per il tuo intevento perchè io non so come si fa ciao Rispondi Duff ha detto 23 marzo 2011 alle 16 06 CIao Carol grazie per la segnalazione per quanto riguarda l immagine del profilo dovresti creare un Gravatar associando la tua email E un immagine riconosciuta in modo globale da molti servizi web Ad ogni modo qui la piccola immagine viene associata a caso Ciao Rispondi Lascia una risposta Annulla risposta L indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono contrassegnati Nome Email Sito web Commento Search for Download database Excel e MySql dei comuni geolocalizzati CAP e prefissi italiani Aggiornato a Febbraio 2016 Clicca e scarica gratis l eBook Pillole in salsa SEO Daniele Ferla Sviluppatore di siti web ed e commerce Realizzatore di applicazioni web complesse e sistemi di gestione Progettista di strategie online attraverso social media e immagine creativa Esperto in ottimizzazione e motori di ricerca Professionista a capo di Desdinova Si trova su Twitter Facebook LinkedIn e Google Articoli recenti Le 16 cose che ho imparato lanciando una startup web Sul perchè le

    Original URL path: http://www.ilfondodelweb.it/il-fondo-del-web/ (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • AddThis per BlogEngine.NET - Il Fondo del Web
    Quando si parla di blog però questa necessità si estende a tutti i post e le relative pagine Per chi usa la piattaforma BlogEngine NET il sito Mbaldinger mette a disposizione una versione scritta in NET per il servizio AddThis che può essere facilmente integrata tra le estensioni I passi da compiere sono semplice Visitare la seguente pagina e scaricare AddThis v4 Decomprimere l archivio zip e copiare il file cs e la cartella delle immagini BookmarkButton nella sottodirectory App code Extensions del nostro blog Aprire il Pannello di Controllo del del blog inizialmente potrebbe dare un errore 404 Entrare nella gestione delle Estensioni e accedere alle impostazioni della nuova Estensione dovrebbe trovarsi in cima alla lista Abilitare o disabilitare i pulsanti delle estensioni desiderate nel nostro caso facebook Twitter e StumbleUpon Se siete interessati alle statistiche eseguire la tregistrazione al sito AddThis che permette di tenere traccia degli accessi Fare attensione che ogni impostazione dei singoli pulsanti vanno salvate indipendentemente Verificare che i pulsanti scelti compaiano in cima ad ogni post del proprio blog In questo modo avremo configurato un utile strumento ai fine della distribuzione capillare dei nostri contenuti BlogEngine NET Marketing Web permalink About Daniele Ferla Sviluppatore di siti web ed e commerce Realizzatore di applicazioni web complesse e sistemi di gestione Progettista di strategie online attraverso social media e immagine creativa Esperto in ottimizzazione e motori di ricerca Professionista a capo di Desdinova See all posts by Daniele Ferla Post navigation Vendere servizi non prodotti Il sito web non basta più Lascia una risposta Annulla risposta L indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono contrassegnati Nome Email Sito web Commento Search for Download database Excel e MySql dei comuni geolocalizzati CAP e prefissi italiani Aggiornato a Febbraio 2016 Clicca e scarica gratis l eBook

    Original URL path: http://www.ilfondodelweb.it/addthis-per-blogengine-net/ (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • BlogEngine.NET : Themes Mega-Pack - Il Fondo del Web
    About Daniele Ferla Sviluppatore di siti web ed e commerce Realizzatore di applicazioni web complesse e sistemi di gestione Progettista di strategie online attraverso social media e immagine creativa Esperto in ottimizzazione e motori di ricerca Professionista a capo di Desdinova See all posts by Daniele Ferla Post navigation Conversione in valuta con ASP NET Reset CSS Lascia una risposta Annulla risposta L indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono contrassegnati Nome Email Sito web Commento Search for Download database Excel e MySql dei comuni geolocalizzati CAP e prefissi italiani Aggiornato a Febbraio 2016 Clicca e scarica gratis l eBook Pillole in salsa SEO Daniele Ferla Sviluppatore di siti web ed e commerce Realizzatore di applicazioni web complesse e sistemi di gestione Progettista di strategie online attraverso social media e immagine creativa Esperto in ottimizzazione e motori di ricerca Professionista a capo di Desdinova Si trova su Twitter Facebook LinkedIn e Google Articoli recenti Le 16 cose che ho imparato lanciando una startup web Sul perchè le skills bar sono una stupidaggine Perchè il coworking Backup semplice e veloce con Bvckup 2 Il web visto come rischio Categorie Altro Nuovo ASP NET BlogEngine NET C coworking Curiosità Database

    Original URL path: http://www.ilfondodelweb.it/blogengine-net-themes-mega-pack/ (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • La homepage di Google è ottimizzata per i motori di ricerca? - Il Fondo del Web
    e 4 warning Sitemap xml Risultato Non presente Analisi E consigliato l uso del file sitemap xml per facilitare e velocizzare l indicizzazione del sito web Google Analytics Risultato Non presente Analisi Per un miglior controllo degli accessi al sito si consiglia l installazione del codice javascript di Google Analytics Ricerca termini Termine motore di ricerca Risultato 4 posizione su www google it Termine google Risultato 1 posizione su www google it Conclusioni Dai risultati ottenuti si evidenzia come per la pagina del sito in oggetto non siano stati messi in atto tutti gli accorgimenti per il posizionamento sui motori di ricerca come evidenzia la keywords motore di ricerca Si consiglia quindi di modificare il titolo della pagina al fine di renderlo più pertinente di inserire descrizione e keywords nei meta ed una intestazione tramite H1 Per migliorare ulteriormente la ricerca e l analisi si consiglia di inserire il file sitemap xml e il codice javascript di Google Analytics utile per tener monitorate le visite dei visitori Curiosità SEO Web permalink About Daniele Ferla Sviluppatore di siti web ed e commerce Realizzatore di applicazioni web complesse e sistemi di gestione Progettista di strategie online attraverso social media e immagine creativa Esperto in ottimizzazione e motori di ricerca Professionista a capo di Desdinova See all posts by Daniele Ferla Post navigation Motori di ricerca in lingua cinese per la SEO localizzata Sappiatelo Invalid redirect uri di FacebookOAuth One thought on La homepage di Google è ottimizzata per i motori di ricerca Duff ha detto 6 aprile 2013 alle 17 50 Il post è chiaramente una presa in giro nei confronti di Google la quale non ha certo bisogno di posizionare il suo motore di ricerca Aggiungo inoltre che l analisi eseguita non è da considerasi valida in quanto del tutto insufficiente

    Original URL path: http://www.ilfondodelweb.it/la-homepage-di-google-e-ottimizzata-per-i-motori-di-ricerca/ (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • Mettersi in proprio: ecco perchè l'ho fatto - Il Fondo del Web
    farci arrivare a questa considerazione Inoltre è necessario preparare il momento del salto nei minimi dettagli costruendo ogni tassello giorno per giorni nel modo più minuzioso possibile io ci ho impiegato circa due anni e due anni non sono pochi ve lo assicuro Arrivi quindi ad un punto in cui non puoi tornare indietro perchè sarebbe deleterio quello che si costruisce va quindi reso stabile forte e avviato definitivamente Il resto non è importante perchè è fatto di esperienze progetti errori successi emozioni e soddisfazioni che solo essendo liberi si possono assaporare Stai pensando di metterti in proprio Sei stanco della tua vita da dipendente e vorresti fare il passo verso una tua attività Non farlo Prima trova la consapevolezza in te chiediti se ne hai le capacità e le competenze e poi studia progetta informati sulle leggi italiane sul fisco e tutti le sue complicanze sulle spese da affrontare sui progetti da sviluppare sui clienti da contattare sulle strategie da mettere in atto e sopratutto dimentica il tuo tempo libero non ne avrai perchè il tuo lavoro diventerà la tua vita e non solo 8 misere ore al giorno Vuoi ancora farlo Fallo ora non aspettare è già troppo tardi Curiosità Informazioni Personal Branding permalink About Daniele Ferla Sviluppatore di siti web ed e commerce Realizzatore di applicazioni web complesse e sistemi di gestione Progettista di strategie online attraverso social media e immagine creativa Esperto in ottimizzazione e motori di ricerca Professionista a capo di Desdinova See all posts by Daniele Ferla Post navigation Daniele Ferla cioè io e Google Authorship Come trovare il sistema operativo di un server web dal nome di dominio Lascia una risposta Annulla risposta L indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono contrassegnati Nome Email Sito web Commento Search for Download database

    Original URL path: http://www.ilfondodelweb.it/mettersi-in-proprio-ecco-perche-lho-fatto/ (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • Facebook eliminerà il tuo profilo se lo usi per pubblicizzare la tua attività - Parte 2 - Il Fondo del Web
    e potresti essere cancellato perdendo di fatto tutti i tuoi amici Da qualche giorno Facebook è andato oltre introducendo una nuova modalità più stringente che permette di individuare e cancellare chi usa il profilo personale in modo errato il tutto si presenta con una immagine simile a questa In pratica Facebook chiederà ai tuoi amici in forma anonima se stai usando il tuo profilo personale con il tuo vero nome oppure se lo stai usando a scopo di business con il nome della tua attività per esempio o con uno pseudonimo Le opzioni senza possibilità di chiudere la finestra sono Si No Non lo so Non voglio rispondere Con questo sistema è chiara la strategia del social network in blu combattere ogni forma di uso scorretto della propria piattaforma ed incentivare all uso della Pagine Fan per promuovere le attività E tu come stai usando il tuo profilo personale Forse è giunto il momento di usarlo nel modo corretto prima che sia troppo tardi Curiosità Informazioni Marketing Web permalink About Daniele Ferla Sviluppatore di siti web ed e commerce Realizzatore di applicazioni web complesse e sistemi di gestione Progettista di strategie online attraverso social media e immagine creativa Esperto in ottimizzazione e motori di ricerca Professionista a capo di Desdinova See all posts by Daniele Ferla Post navigation Quando Content is NOT the king un caso di SEO bizzarro Avere un blog funziona Lascia una risposta Annulla risposta L indirizzo email non verrà pubblicato I campi obbligatori sono contrassegnati Nome Email Sito web Commento Search for Download database Excel e MySql dei comuni geolocalizzati CAP e prefissi italiani Aggiornato a Febbraio 2016 Clicca e scarica gratis l eBook Pillole in salsa SEO Daniele Ferla Sviluppatore di siti web ed e commerce Realizzatore di applicazioni web complesse e sistemi di gestione

    Original URL path: http://www.ilfondodelweb.it/facebook-eliminera-il-tuo-profilo-se-lo-usi-per-pubblicizzare-la-tua-attivita-parte-2/ (2016-02-18)
    Open archived version from archive



  •