web-archive-it.com » IT » L » LEGAMBIENTEFVG.IT

Total: 413

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Legambiente FVG - Onlus - Legambiente risponde sulla questione "Enduro"
    di montagna chi risponde in modo arrogante quando si fa loro notare che esistono dei divieti e dei regolamenti da rispettare Se questo l aver documentato dei fatti ed espresso delle opinioni diverse da quelle di Nalato giustifichino la sua definizione categorica lascio ai lettori giudicare Venendo agli errori di cui mi si rimprovera nella lettera di sabato 22 agosto vorrei rassicurare Nalato che nel nostro comunicato non abbiamo definito il raduno di moto da enduro svoltosi nella conca di Pani il 26 luglio una gara bensì una invasione che un minimo di buon senso prima ancora della sensibilità ambientale avrebbe dovuto evitare Non c erano giudici di gara e cronometristi né sono state stilate classifiche ma i prati sono comunque stati trasformati in una pista ed è questo che è grave e che abbiamo denunciato Nalato sostiene che l area non è sottoposta a vincolo però dimentica che ci sono leggi regionali che interdiscono il transito di veicoli a motore su percorsi fuoristrada sentieri mulattiere e sulla maggior parte delle strade forestali Ci troviamo poi nella parte più bella e conosciuta del Parco Intercomunale delle Colline Carniche dove vige un Piano Comunale di Classificazione Acustica che dovrebbe escludere il rombo di motori udibili a centinaia di metri di distanza Quanto al film Carnia 1944 Un estate di libertà di Marco Rossitti che ha per locandina proprio un inquadratura girata nei luoghi in cui sono passate le moto dispiace che Nalato non lo conosca o non l abbia visto perché uno dei suoi scopi era proprio quello di far conoscere la bellezza e la sensazione di pace che trasmette il nostro paesaggio Il 26 luglio sono stati proprio dei turisti indignati a segnalarci le evoluzioni delle moto da enduro e non credo proprio che il territorio ed i prodotti della

    Original URL path: http://cms.legambientefvg.it/il-circolo-carnia/1288-legambiente-risponde-sulla-questione-enduro.html (2016-04-29)
    Open archived version from archive


  • Legambiente FVG - Onlus - Legambiente risponde sulla questione "Enduro"
    regolamenti da rispettare Se questo l aver documentato dei fatti ed espresso delle opinioni diverse da quelle di Nalato giustifichino la sua definizione categorica lascio ai lettori giudicare Venendo agli errori di cui mi si rimprovera nella lettera di sabato 22 agosto vorrei rassicurare Nalato che nel nostro comunicato non abbiamo definito il raduno di moto da enduro svoltosi nella conca di Pani il 26 luglio una gara bensì una invasione che un minimo di buon senso prima ancora della sensibilità ambientale avrebbe dovuto evitare Non c erano giudici di gara e cronometristi né sono state stilate classifiche ma i prati sono comunque stati trasformati in una pista ed è questo che è grave e che abbiamo denunciato Nalato sostiene che l area non è sottoposta a vincolo però dimentica che ci sono leggi regionali che interdiscono il transito di veicoli a motore su percorsi fuoristrada sentieri mulattiere e sulla maggior parte delle strade forestali Ci troviamo poi nella parte più bella e conosciuta del Parco Intercomunale delle Colline Carniche dove vige un Piano Comunale di Classificazione Acustica che dovrebbe escludere il rombo di motori udibili a centinaia di metri di distanza Quanto al film Carnia 1944 Un estate di

    Original URL path: http://cms.legambientefvg.it/il-circolo-carnia/1288-legambiente-risponde-sulla-questione-enduro.html?tmpl=component&print=1&layout=default&page= (2016-04-29)
    Open archived version from archive

  • Legambiente FVG - Onlus
    Su questo sito si usano i cookies Navigandolo li accetti Ho capito Approfondisci Invia ad un amico Chiudi finestra Email a Il tuo nome La tua email Oggetto Invia Annulla

    Original URL path: http://cms.legambientefvg.it/component/mailto/?tmpl=component&template=ja_purity_ii&link=cb2842653b8ff3466d595c5efdd36aa74984dc70 (2016-04-29)
    Open archived version from archive

  • Legambiente FVG - Onlus - ADESSO BASTA! Con le moto da enduro profanato un luogo simbolo della Carnia
    Marco Lepre mai mi sarei aspettato di trovare uno dei luoghi simbolo della Carnia che ha fatto da sfondo e copertina anche al film realizzato da Marco Rossitti nel 2012 Carnia 1944 Un estate di libertà e a cui è difficile non essere affezionati trasformato in pista per la pratica dell enduro Si tratta di una vera e propria profanazione di una delle località più belle della nostra regione dove trovarono rifugio i partigiani durante gli ultimi mesi della guerra e che oggi è universalmente apprezzata per il suo ambiente naturale la cura del paesaggio ed i suoi prodotti caseari La presenza di decine di moto pare sia stata possibile per la disponibilità concessa da alcuni proprietari di terreni a ospitare un gruppo di appassionati di questo sport che si sono insediati per tenere quella che hanno definito una festa privata con tanto di camper e furgoni La festa sarà stata anche privata contesta Lepre ma la pace e l ambiente di Pani sono un bene pubblico che appartiene a tutta la comunità e va rispettato e tutelato Il rappresentante di Legambiente preferisce sorvolare sul livello culturale e la sensibilità per l ambiente che contraddistingue gli appassionati di questo sport che accompagnano anche i figli in giovane età a divertirsi su delle mini moto per creare solchi sui prati non si capacita però della tolleranza o dell inerzia dimostrata dalle autorità in primo luogo il corpo forestale Appena ricevuta la segnalazione da parte di alcuni turisti indignati prosegue Lepre ho cercato di mettermi in contatto con la stazione forestale di Villa Santina ma nessuno mi ha risposto Pani si trova oltretutto all interno del Parco Intercomunale delle Colline Carniche e il Comune di Enemonzo ha approvato un Piano di Classificazione Acustica che dovrebbe escludere questo livello di emissioni sonore Nelle

    Original URL path: http://cms.legambientefvg.it/il-circolo-carnia/1267-adesso-basta-con-le-moto-da-enduro-profanato-un-luogo-simbolo-della-carnia.html (2016-04-29)
    Open archived version from archive

  • Legambiente FVG - Onlus - ADESSO BASTA! Con le moto da enduro profanato un luogo simbolo della Carnia
    hanno sconvolto la pace e le caratteristiche di questa località Quello a cui ho assistito ha davvero dell incredibile attacca furente il presidente del circolo Legambiente della Carnia Marco Lepre mai mi sarei aspettato di trovare uno dei luoghi simbolo della Carnia che ha fatto da sfondo e copertina anche al film realizzato da Marco Rossitti nel 2012 Carnia 1944 Un estate di libertà e a cui è difficile non essere affezionati trasformato in pista per la pratica dell enduro Si tratta di una vera e propria profanazione di una delle località più belle della nostra regione dove trovarono rifugio i partigiani durante gli ultimi mesi della guerra e che oggi è universalmente apprezzata per il suo ambiente naturale la cura del paesaggio ed i suoi prodotti caseari La presenza di decine di moto pare sia stata possibile per la disponibilità concessa da alcuni proprietari di terreni a ospitare un gruppo di appassionati di questo sport che si sono insediati per tenere quella che hanno definito una festa privata con tanto di camper e furgoni La festa sarà stata anche privata contesta Lepre ma la pace e l ambiente di Pani sono un bene pubblico che appartiene a tutta la comunità e va rispettato e tutelato Il rappresentante di Legambiente preferisce sorvolare sul livello culturale e la sensibilità per l ambiente che contraddistingue gli appassionati di questo sport che accompagnano anche i figli in giovane età a divertirsi su delle mini moto per creare solchi sui prati non si capacita però della tolleranza o dell inerzia dimostrata dalle autorità in primo luogo il corpo forestale Appena ricevuta la segnalazione da parte di alcuni turisti indignati prosegue Lepre ho cercato di mettermi in contatto con la stazione forestale di Villa Santina ma nessuno mi ha risposto Pani si trova oltretutto all

    Original URL path: http://cms.legambientefvg.it/il-circolo-carnia/1267-adesso-basta-con-le-moto-da-enduro-profanato-un-luogo-simbolo-della-carnia.html?tmpl=component&print=1&layout=default&page= (2016-04-29)
    Open archived version from archive

  • Legambiente FVG - Onlus
    Su questo sito si usano i cookies Navigandolo li accetti Ho capito Approfondisci Invia ad un amico Chiudi finestra Email a Il tuo nome La tua email Oggetto Invia Annulla

    Original URL path: http://cms.legambientefvg.it/component/mailto/?tmpl=component&template=ja_purity_ii&link=31776e05458fb44cff9e18fe879811792421091b (2016-04-29)
    Open archived version from archive

  • Legambiente FVG - Onlus - Enduro, un ”flop”!
    1500 2000 spettatori giunti in città per l occasione Eventi come questi aveva ribadito Brollo fanno bene al territorio e al turismo Marco Lepre presidente del circolo Legambiente della Carnia è di parere diametralmente opposto e sostiene di aver contato nei pressi delle località in cui venivano effettuate le due prove speciali solo una trentina di auto in Curiedi e non più di una cinquantina nei Rivoli Bianchi alcune delle quali appartenenti a chi come il gruppo del soccorso alpino di Montereale in quella domenica frequentava nonostante tutto la Palestra di Roccia Anche a voler essere ottimisti e a calcolare che su ogni auto viaggiassero con l autista altri tre passeggeri sostiene Lepre si arriva al massimo a 300 persone E gli altri 1200 1700 citati da Brollo dov erano In giro per i Musei A visitare qualche Mostra Oppure riempivano ristoranti e locali pubblici sparsi tra Fusea Tolmezzo ed Illegio Piuttosto improbabile direi Le foto scattate dimostrano che lungo il percorso di gara domenica 31 maggio c erano solo poche decine di persone in buona parte locali Che beneficio economico hanno procurato Per Legambiente il Sindaco Brollo avrebbe dovuto supportare le sue affermazioni con dati concreti e non limitarsi a riferire quelle che appaiono solo le ottimistiche valutazioni degli organizzatori della gara Quanto al fatto evidentemente improbabile che non siano stati arrecati danni alla flora e alla fauna basterebbe ricordare le centinaia di fiori schiacciati e distrutti dal passaggio di centinaia di moto Com è possibile che raccogliere più di un certo numero di esemplari comporti una salata multa e a distruggerne in proporzioni molto maggiori se la passi liscia In conclusione Lepre ritiene che dare il nulla osta all effettuazione della gara di enduro in siti di rilevante valore ambientale sia stato un autentico errore e che viste

    Original URL path: http://cms.legambientefvg.it/il-circolo-carnia/1265-enduro,-un-%E2%80%9Dflop%E2%80%9D.html (2016-04-29)
    Open archived version from archive

  • Legambiente FVG - Onlus - Al via la stagione dei campi di volontariato di Legambiente FVG
    15 giugno 2015 inizia l estate dei volontari nella nostra regione cinque proposte Da lunedì 15 giugno ricomincia la stagione dei Campi di Volontariato l esperienza che unisce vacanza a lavoro che Legambiente propone dal 1991 e che nella nostra regione è giunta alla diciottesima edizione Cinque i Campi previsti durante questa estate Si comincia con Socchieve dove nella piccola frazione di Nonta verranno ospitati una quindicina di ragazzi provenienti da varie regioni d Italia Si proseguirà poi dal 29 giugno all 8 luglio a Forni di Sopra e dal 13 al 22 luglio a Lauco con due Campi sempre riservati agli under 18 Dal 10 al 19 agosto sarà la volta di Tribil Superiore nelle Valli del Natisone con un progetto riservato agli adulti per concludere dopo Ferragosto con un altro campo per ragazzi dai 14 ai 17 anni che si terrà a Rigolato Durante il soggiorno i volontari saranno impegnati nella manutenzione e riapertura di vecchi sentieri in attività di pulizia di siti archeologici e nella raccolta di rifiuti abbandonati In occasione del Campo di Tribil verranno anche apprese le tecniche tradizionali di sfalcio e di realizzazione di muretti a secco Varie le attività culturali e ricreative proposte durante il tempo libero dalle escursioni in montagna alle visite guidate a località di interesse storico ed artistico Uno degli scopi di questa iniziativa è di far conoscere le bellezze del nostro territorio ma anche le problematiche ambientali che lo caratterizzano accompagnando i giovani in una lettura critica della realtà che hanno di fronte Fondamentale per la concretizzazione del progetto la collaborazione delle Amministrazioni Comunali coinvolte ed il sostegno della Comunità Montana della Carnia Per informazioni sui campi proposti in tutta Italia visitare il sito nazionale di Legambiente Prec Succ Circolo Carnia Valcanale Il circolo Chi siamo Attività Contatti Resta

    Original URL path: http://cms.legambientefvg.it/il-circolo-carnia/1244-al-via-la-stagione-dei-campi-di-volontariato-di-legambiente-fvg.html (2016-04-29)
    Open archived version from archive



  •