web-archive-it.com » IT » M » MONTAGNANDO.IT

Total: 237

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Castel Restor - Montagnando.it
    privata Un immagine d epoca di Castel Spine dal sito Il castello di Stenico sede di un museo Castel Campo Veduta del castel Restor e della piana del Bleggio vista estrapolata da Google Maps Storia Arroccamento assai simile a Castel Spine per genesi e storia fu dato in concessione dal Vescovo Egnone ai signori di Arco nel 1265 per premiare la gente del Bleggio rimastagli fedele durante le insurrezioni popolari scoppiate nelle Alpi Giudicarie Di impronta militare il castello presenta una torre quadrangolare ancora intatta di sette metri per lato e quindici metri di altezza circondata da una doppia muraglia con andamento curvilineo in alcune zone saccheggiata per la costruzione degli edifici successivi La torre é costruita con conci squadrati in granito La tradizione vuole che nel XIV secolo dopo i frequenti e ormai consueti scontri tra i conti d Arco e i conti Campo da una parte e i conti Lodron dall altra il maniero divenisse ricettacolo di banditi la strada di accesso era infatti chiamata la Strada dei ladri Nel XV Secolo durante l aspra guerra fra Venezia e Milano fu occupato dal condottiero veneto Erasmo da Narni detto il Gattamelata e venne poi espugnato e distrutto da Paride Lodron La Rocca in seguito venne ricostruita ma come semplice fortilizio dotata di alcune bocche da fuoco Infine nel settecento la nobile famiglia d Arco lo adibì a Casino di Caccia prima di abbandonarlo definitivamente La Leggenda del castello La Leggenda di questo Castello é legata allo ius primae noctis Si narra che il conte era abituato a portarsi nel castello per tre giorni e tre notti le giovane spose del sottostante villaggio di Duvredo Un giovane del posto tal Painelli non tollerò questo gesto si mise quindi sulla via che portava al villaggio e quando passò il castellano

    Original URL path: http://www.montagnando.it/moduli/stampa.php?indirizzo_pagina=/ut/db/castel-restor&pagina=castel-restor.php&inizio=01-inizio&azione=stampa_no_foto (2015-03-19)
    Open archived version from archive


  • Comando Austriaco Virti
    TN Forte Tombio Piccolo TN Fortificazioni Monte Creino TN Fortificazioni Sorasass TN Osservatorio M Rust TN Trincerone di Grigno TN Vallo Alpino Alto Adige Op 8 TN Veneto Batteria S Rocco VI Castello di Meda Eremo VI Castello di Soave VR Castello Scaligero di Malcesine VR Castello Scaligero di Torri del Benaco VR Covolo di Butistone VI Forte Bazzera VE Forte Campolongo VI Forte Campomolon VI Forte Carpenedo VE Forte Casa Ratti VI Forte Cima Lan BL Forte Coldarco Stella VI Forte Corbin VI Forte Cornolò VI Forte Enna VI Forte Gazzera VE Forte Interrotto VI Forte Leone BL Forte Lisser VI Forte Maso VI Forte Rione VI Forte Rite BL Forte Tagliata Scala e Fontanelle VI Forte Tombion VI Forte Verena VI M Grappa Galleria Vittorio Emanuele III TV Passo Tre Croci BL Rocca di Monselice Mastio Federiciano PD Rocca Pendice PD Tagliata Bariola VI Vallo Alpino Alto Adige Op 11 BL Grotte e Voragini Cascata Varone TN Grotta del Lago VI Grotta del Popolo VI Grotta dell elefante VI Grotte del Caglieron TV Madonna del Buso VI Tanzerloch VI Voragine dello Zemblen VI Voragine Sciason VI Voragine Stonhaus VI Pal Piccolo Kleiner Pal UD Montagne Lombardia Rocca di Manerba BS Trentino AA Area Archeologica San Martino TN Baita Segantini TN Bocca di Forno TN Bosco Caproni TN Cannoniera di Castel Gresta TN Castel Gresta TN Castello di Salorno BZ Isola di Sant Andrea TN Marocche di Dro TN Monte Casale TN Monte Cimone TN Monte Corno di Nago TN Monte Maggio TN Monumento ai caduti di Bondo TN Palafitte di Fiavé TN Rifugio laghi di Colbricon TN Rifugio Locatelli Innerkofler Tre Cime di Lavaredo BZ Veneto Alta Kugela VI Altarknotto VI Bocchetta Portule VI Calà del Sasso VI Campo Gallina VI Cascate di Rotzo o Cascate del Pach

    Original URL path: http://www.montagnando.it/fortificazioni/comandovirti/comandovirti2.php (2015-03-19)
    Open archived version from archive

  • Comando Austriaco Virti
    12 08 Commenti 0 Nome E mail OBBLIGATORIO non apparirà sul sito Homepage Titolo Commento Per prevenire lo SPAM automatico ti preghiamo di inserire nella text box il testo che visualizzi nell immagine Il tuo commento verrá inserito solamente se la stringa combacia Inoltre controlla che il tuo browser supporti i cookie altrimenti il sistema non riconoscerá il controllo e non ti sará inserito il commento Grazie This comment form is powered by GentleSource Comment Script It can be included in PHP or HTML files and allows visitors to leave comments on the website IMPORTANTE Il materiale presente nel sito ï ½ puramente indicativo L utilizzo libero e personale delle informazioni contenute all interno del sito ï ½ e rimane di responsabilitï ½ dell utente Non ci si assume alcuna responsabilitï ½ giuridica nel caso di incidente o danni di qualsiasi genere ed origine nell uso del citato materiale La visualizzazione o la stampa di informazioni contenute nel sito www montagnando it implicano in modo imprescindibile la presa visione e l accettazione di quanto contenuto nell allegata NOTA INFORMATIVA DI RESPONSABILITA riguardante la responsabilitï ½ dell utente nell utilizzo delle sopracitate informazioni Attenzione per visualizzare gli annunci pubblicitari viene utilizzato un cookie DoubleClick DART Lï ½utilizzo di questo cookie consente a Google di pubblicare annunci mirati per gli utenti Questi cookie non permettono in alcun modo di identificare personalmente lï ½utente e non includono dati personali Esplorazione Ricerca itinerari personalizzati Pagina d inizio Presentazione e contatti Armi della Grande Guerra Fucile mitragliatore Chauchat mod 1915 C S R G Fucile mitragliatore Lewis mod 1914 1915 Fucile mitragliatore Madsen mod 1908 Mitragliatrice Colt mod 1914 1915 Mitragliatrice FIAT mod 1914 Mitragliatrice Hotchkiss mod 1914 Mitragliatrice Hotchkiss mod 1909 Mitragliatrice Perino mod 1910 Mitragliatrice Schwarzlose mod 1907 Mitragliatrice Schwarzlose mod 1907 12 Mitragliatrice Sia mod 1918 Mitragliatrice St Etienne mod 1907 Mitragliatrice Villar Perosa mod 1915 Attrezzature Lo Zaino di Montagnando Fortificazioni Friuli VG Forte di Col Roncone UD Forte di Santa Margherita UD Forte Fagagna UD Trentino AA Base Tuono TN Campo Trincerato Matassone TN Campo trincerato Nagiá Grom TN Castel Penede TN Castel Restor TN Comando Austriaco Virti TN Forte Brusafer TN Forte Bus de Vela TN Forte Busa Verle TN Forte Cherle S Sebastiano TN Forte Clemp TN Forte Colle delle Benne TN Forte Corno TN Forte Doss Fornas TN Forte Dossaccio TN Forte Garda TN Forte Larino TN Forte Luserna TN Forte Mitterberg BZ Forte Pozzacchio TN Forte Sant Alessandro TN Forte Serrada Dosso del Sommo TN Forte Sommo Alto TN Forte Spitz Vezzena TN Forte Tombio TN Forte Tombio Piccolo TN Fortificazioni Monte Creino TN Fortificazioni Sorasass TN Osservatorio M Rust TN Trincerone di Grigno TN Vallo Alpino Alto Adige Op 8 TN Veneto Batteria S Rocco VI Castello di Meda Eremo VI Castello di Soave VR Castello Scaligero di Malcesine VR Castello Scaligero di Torri del Benaco VR Covolo di Butistone VI Forte Bazzera VE Forte Campolongo VI Forte Campomolon VI Forte Carpenedo VE Forte Casa

    Original URL path: http://www.montagnando.it/fortificazioni/comandovirti/comandovirti.php#c5t_form (2015-03-19)
    Open archived version from archive

  • Forte Brusafer - Montagnando.it
    Era chiamato in austriaco Batterie Brusafer Fu radiato dal Demanio Militare nel 1929 con il Regio Decreto n 1022 Ora é proprietá privata anche se in stato di abbandono Torna allï ½inizio Collocazione Il forte si trova sulle pendici sud occidentali del massiccio della Marzola sulla destra della Valsorda a quota 741 m nel comune di Vigolo Vattaro TN Torna allï ½inizio Come si raggiunge Da Trento prendete l indicazioni per Valsorda TN piccola frazione di Vigolo Vattaro TN e poco prima di quest ultimo seguite il cartello per Maso Ziller per poi proseguire sulla ex strada militare ed arrivare al forte Torna allï ½inizio Tempi di percorrenza La strada è per lo piú pianeggiante a parte il tratto principale fino al maso con una fuoristrada o altro mezzo idoneo avrete la possibilitá di arrivare vicini al forte e sará una camminata di venti minuti altrimenti lasciando la macchina al maso tra l andata e il ritorno ci sará una camminata di quasi due ore Torna allï ½inizio Mappe Interattive Posizione del parcheggio Visualizzazione ingrandita della mappa e calcolo itinerario Posizione del forte Brusafer Visualizzazione ingrandita della mappa e calcolo itinerario Forte Brusafer SCHEDA PERCORSO Provincia Trento Comune Trento Coordinate punto di arrivo 46 01636 11 15534 46ï ½0 59 N 11ï ½9 19 E Coordinate parcheggio 46 00684 11 16799 46ï ½0 25 N 11ï ½10 5 E Altitudine di partenza m 640 Altitudine di arrivo m 741 Dislivello m 101 Difficoltï ½ del percorso T Turistico Ore a piedi esclusa visita 1 ora 50 minuti Come si raggiunge a piedi in mountain bike Tipologia Storico Naturalistico Altri itinerari nelle vicinanze Forte Doss Fornas Sulle pendici della Vigolana m 755 Torna allï ½inizio Grazie della vostra visita Se volete lasciare un commento Torna allï ½inizio Visitato il 28 07 2013 Stampa senza foto Stampa con foto Creato il 08 08 2013 Autore Denis B Commenti 0 Nome E mail OBBLIGATORIO non apparirà sul sito Homepage Titolo Commento Per prevenire lo SPAM automatico ti preghiamo di inserire nella text box il testo che visualizzi nell immagine Il tuo commento verrá inserito solamente se la stringa combacia Inoltre controlla che il tuo browser supporti i cookie altrimenti il sistema non riconoscerá il controllo e non ti sará inserito il commento Grazie This comment form is powered by GentleSource Comment Script It can be included in PHP or HTML files and allows visitors to leave comments on the website IMPORTANTE Il materiale presente nel sito ï ½ puramente indicativo L utilizzo libero e personale delle informazioni contenute all interno del sito ï ½ e rimane di responsabilitï ½ dell utente Non ci si assume alcuna responsabilitï ½ giuridica nel caso di incidente o danni di qualsiasi genere ed origine nell uso del citato materiale La visualizzazione o la stampa di informazioni contenute nel sito www montagnando it implicano in modo imprescindibile la presa visione e l accettazione di quanto contenuto nell allegata NOTA INFORMATIVA DI RESPONSABILITA riguardante la responsabilitï ½ dell utente

    Original URL path: http://www.montagnando.it/ut/db/forte-brusafer/forte-brusafer.php#c5t_form (2015-03-19)
    Open archived version from archive

  • Forte Brusafer - Montagnando.it
    principale fronte Val d Adige Presenta ancora alcuni particolari costruttivi tipici dell epoca come il gocciolatoio in pietra sotto la piccola falda del tetto Era armato con sei cannoni da 15 cm quattro puntati verso Vigolo Vattaro e due verso la Valle dell Adige Le postazioni per le batterie viste dall interno e all esterno locale osservatorio con la cupola d osservazione a scomparsa le latrine un lungo corridoio verso la polveriera con postazioni per fucilieri la polveriera Alcune feritoie con forme varie Il fronte di gola rivolto a nord era munito di una linea per fucilieri altri particolari La caponiera per la difesa ravvicinata di forma squadrata parte nell angolo esterno formato dalle due ali dell opera altre foto degli interni Storia Due erano i forti con il compito di impedire l avanzata verso Trento dalla Valsugana attraversando Vigolo Vattaro Uno è il Forte Doss Fornass situato a quota 755 m sulla sinistra orografica della valle e l altro è il Forte Brusaferro collocato a quota 741 m sulla destra orografica delle pendici della Marzola É subito chiaro agli austro ungarici l importanza strategica di questa via di comunicazione che mette in comunicazione Trento con la Valsugana e Lavarone il 25 luglio 1866 infatti i soldati italiani avevavo giá tentato di penetrarvi ma furono fermati dagli austroungarici dopo uno scontro a fuoco nei pressi del borgo di Valsorda Le due fortificazioni che facevano parte di un esteso sistema di sbarramento a difesa della città di Trento erano strettamente connessi con i tre Forti di Mattarello Edificati tra il 1878 ed il 1880 su un progetto molto simile in quanto dovendo difendere la via di comunicazione da opposti versanti hanno piante necessariamente speculari in modo da poter controllare un vasto settore sia in direzione di Vigolo che verso Trento A partire dall angolo formato dalle due ali principali si protendeva verso valle una struttura quadrangolare detta caponiera che serviva per la difesa ravvicinata I locali dei forti erano destinati sia ad ospitare l armamento leggero e pesante nonché le munizioni Il loro armamento era costituito inizialmente da otto o sei cannoni da 150 mm e solo in epoca più moderna furono muniti di un cannone da 37 mm in torretta girevole Ogni forte nella concezione bellica austriaca doveva essere in grado di resistere da solo ad un eventuale attacco anche per parecchi giorni ed era quindi necessario che fosse provvisto oltre che di munizioni anche della centrale elettrica di cucine camerate depositi e locali di servizio La struttura del forte ha lo schema costruttivo del Generale Vogl forti costruiti in posizioni dominanti con corpo compatto e autosufficiente integrati in un complesso di opere comunicanti tra loro inizialmente con telegrafo ottico e successivamente con il telefono Atti a coprire con i loro armamenti oltre ai loro obiettivi anche gli angoli morti delle opere confinanti in un collaudato e diffuso schema A Tenaglia Era chiamato in austriaco Batterie Brusafer Fu radiato dal Demanio Militare nel 1929 con il Regio Decreto n 1022

    Original URL path: http://www.montagnando.it/moduli/stampa.php?indirizzo_pagina=/ut/db/forte-brusafer&pagina=forte-brusafer.php&inizio=01-inizio&azione=stampa_no_foto (2015-03-19)
    Open archived version from archive