web-archive-it.com » IT » M » MUSICASCUOLA.IT

Total: 31

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Contatti
    aprendo le porte a chiunque abbia voluto assistere e capire come si svolgono le lezioni di strumento musicale e di canto partecipando in prima persona provando chiedendo o semplicemente curiosando I docenti e gli allievi di ogni insegnamento son stati

    Original URL path: http://www.musicascuola.it/SITO%202012/OpenDay.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive


  • Contatti
    in parte presso il locale Il Torrione è stata allestita una mostra di strumenti musicali in legno Si è trattato di strumenti musicali di liuteria violini violoncelli e chitarre di produzione di maestri liutai umbri di fiati in legno di strumenti a percussione questi ultimi presso il Torrione ed ancora alcuni aerofoni a tastiera di proprietà di un collezionista perugino E stato allestito anche un tavolo da lavoro presso il

    Original URL path: http://www.musicascuola.it/SITO%202012/Strumenti2012.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • I Ragazzi di Lucia
    strada migliore per introdurre attivamente il gruppo nel mondo della musica offrendo un felice approccio creativo e di vissuto sollecitando la sensibilità all ascolto arrivando tramite la proposta di attività appropriate alla conoscenza di elementi musicali che vengono utili alla comprensione della musica intesa come linguaggio Ed a questo proposito abbiamo ritenuto utile far sì che fossero i partecipanti stessi a costruire la maggior parte degli strumenti musicali che avrebbero poi utilizzato Abbiamo ottenuto in questo modo un duplice effetto da una parte si è creato un senso di continuità con l ambiente che è loro più familiare i laboratori del centro Flauto Magico in cui hanno eseguito gran parte della realizzazione dei tamburi e dei bastoni della pioggia e dall altra l accrescimento della conoscenza e del senso di appartenenza degli oggetti che avrebbero poi manipolato L inizio del percorso è avvenuto in maniera esclusivamente intuitiva quasi caotica indirizzando mano a mano il cammino su una traccia ben precisa Il primo approccio seguito è stato quello di non dare niente per scontato e cioè di non basarsi sulla consapevolezza dei limiti che lo stato fisico cognitivo di alcuni dei ragazzi avrebbe potuto presentare La produzione musicale è avvenuta rendendo partecipe dell esperienza il corpo intero perché proprio attraverso il corpo è possibile sollecitare un coinvolgimento di tutta la persona di tutte le facoltà fisiche mentali affettive ed emotive È evidente come il risultato vada e debba andare oltre l educazione musicale si sviluppano funzioni quali l attenzione la concentrazione la memoria la capacità di analisi la socializzazione la creatività la conoscenza dello spazio Inoltre poiché ogni movimento basato sulla musica si svolge nello spazio in un certo tempo e con una certa energia il dosaggio dei tre elementi e il loro equilibrato rapporto favoriscono l autocontrollo e la consapevolezza di sé Se si è convinti che migliorare la qualità della vita non significhi solo aiutare l altro da un punto di vista tecnico ma anche culturale e se si parte dal presupposto che la musica in quanto valore culturale formativo deve poter essere accessibile a tutti sia sotto forma di fruizione passiva ascolto che attiva strumento e o canto se si è convinti che ognuno di noi a livelli diversi è potenzialmente portato verso di essa sarà oltremodo necessario offrire ad ognuno un educazione musicale adeguata e mirata Sembra quasi strano ma un momento importante è stato anche quello di far vivere ai partecipanti la bellezza e la consapevolezza del silenzio saper ascoltare la dimensione dell assenza di suono sviluppare la capacità di fermarsi in un preciso istante e poi altrettanto precisamente saper ripartire dopo aver misurato il silenzio imparare a scandire il tempo fatto di suoni e di silenzi saper aspettare per trovare il momento giusto per comunicare Abbiamo cercato di dar inizio ad un viaggio che parte dal niente come nella creazione dove nulla esisteva e in modo creativo l Eterno ha iniziato a realizzare i suoni che hanno generato la vita suoni che ora escono dal

    Original URL path: http://www.musicascuola.it/FlautoMagico/i_ragazzi_di_lucia.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • Iscrizione
    dello strumento musicale di studio l acquisto o il noleggio sono di competenza esclusiva dell allievo 2 La frequenza del Corso Principale e delle Materie Complementari è obbligatoria e deve necessariamente essere costante 3 La partecipazione alle attività didattico musicali su insindacabile giudizio dell insegnante preparatore che a fine esemplificativo vengono qui indicate come saggi concerti e spettacoli in genere è obbligatoria La partecipazione sarà imprescindibile con particolare riguardo per ciò che attiene alle manifestazioni di musica d insieme che a causa della loro natura collettiva necessitano della collaborazione di tutti gli allievi in particolare degli iscritti ai corsi di strumento non polifonico 4 L assenza protratta ed ingiustificata dai corsi delle Materie Complementari e dalle attività didattico musicali di cui al punto precedente non garantisce la corretta formazione curricolare dell allievo e lo esclude automaticamente dalla vita musicale della Scuola 5 E possibile l esonero da alcune materie complementari per seri e giustificati motivi previo colloquio con il Direttore 6 Altrettanto fondamentale è l assiduità dell allievo nell esercizio della tecnica appresa ricordandosi che non è sufficiente la lezione settimanale o bisettimanale tenuta dell insegnante per giungere a risultati certi occorre l esercizio quotidiano che consenta l acquisizione di automatismi ottenibili solo con la ripetizione costante degli esercizi assegnati dal docente Le rette sono stabilite a periodo indipendentemente da quale sia la quota delle lezioni che ricade nel singolo mese 1 Il pagamento delle rette dovrà essere puntuale entro e non oltre il 10 di ogni mese effettuato entro e non oltre la data di scadenza Il mancato pagamento di una mensilità comporterà un primo richiamo da parte dell insegnante o della segreteria e l automatica cessazione delle lezioni nel caso in cui il mancato pagamento si protragga per due mesi L Amministrazione Comunale si riserva la possibilità di procedere alla riscossione coatta delle quote dovute e non corrisposte 2 Dovrà essere cura dell allievo o della famiglia dello stesso avvisare sempre e solo per iscritto la segreteria della scuola delle assenze prolungate che comunque non costituiscono motivo di riduzione o esonero dalla rata se non comunicate entro il 10 del mese Ugualmente la rinuncia agli studi dovrà essere comunicata solo per iscritto entro il 10 del mese pena il pagamento dell intera mensilità Le assenze saltuarie non costituiscono mai motivo di esonero dal pagamento 3 Le assenze degli allievi potranno essere recuperate solo se concordate col Docente e solo qualora questi si renda disponibile mentre le assenze del Docente dovranno essere recuperate obbligatoriamente 4 Il Docente per la forma contrattuale che lo lega alla Scuola ha facoltà di effettuare spostamenti di lezione Il recupero delle lezioni può essere effettuato anche con il prolungamento della lezione ordinaria A seguito della deliberazione di Giunta Comunale n 138 del 15 07 2013 le rette di frequenza ai corsi della Scuola di Musica sono così determinate Tassa di iscrizione per ogni tipologia di corsi escluso Propedeutica musicale Coro Orchestra Ordinaria compreso componenti Filarmonica G Puccini 50 00 da versare entro il 30

    Original URL path: http://www.musicascuola.it/Iscrizioni%20ordinarie/iscrizione2.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • Mauro Giorgeschi
    dei maggiori esponenti della batteria jazz italiani ed europei In questo periodo affronta anche il linguaggio dello swing della tradizione americana e l arte di suonare lo strumento in modo contemporaneo con particolare attenzione al ruolo della batteria nella formazione in trio con pianoforte e contrabbasso Nel corso degli ultimi venti anni caratterizzati da un intensa attività professionale sono molte le occasioni di approfondimento dei numerosi aspetti tecnico strumentali nonché

    Original URL path: http://www.musicascuola.it/SITO%202012/Curricula/Nuovo%20Sito/Giorgeschi%20Mauro.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • Enzo Del Dottore
    Composizione con il M Salvatore Sciarrino Ha conseguito la Specializzazione biennale scientifica in Educazione Musicale e Repertori presso l Università Tor Vergata di Roma ed ha seguito Corsi di qualificazione professionale e di aggiornamento presso il Centro Studi R Goitre di Bobbio la Scuola di Musica di Fiesole ed altre Scuole ed Istituzioni Ha tenuto concerti in Italia ed all Estero in veste di Pianista solista Pianista accompagnatore e Maestro al Clavicembalo in gruppi cameristici ed orchestrali Concertatore e Direttore di Coro e di Ensemble Ha ricoperto il ruolo di Tutor Docente per le Opere e gli allestimenti andati in scena nella stagione teatrale 1999 del Teatro Dovizi di Bibbiena AR Tamerlano di Haendel Combattimento di Tancredi e Clorinda Il ballo delle Ingrate di Monteverdi lavorando in particolare come Maestro collaboratore al Pianoforte per il M Direttore Gianpiero Taverna Boheme di G Puccini La bella Galatea di F von Suppè Chiamato dallo stesso Maestro ha eseguito e inciso al Pianoforte i brani previsti a corredo del volume Lettere a Giulia per capire la Musica di G Taverna per le Edizioni Simonelli 2001 Ha fondato e diretto Cori Cori di Voci Bianche e Giovanili ed Ensemble vocali strumentali ottenendo sempre lusinghieri

    Original URL path: http://www.musicascuola.it/SITO%202012/Curricula/Nuovo%20Sito/Del%20Dottore%20Enzo.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • Catharina Scharp
    Söderström Svezia Håkan Hagegård Svezia Carmen Gonzalez Italia e in Interpretazione del Repertorio Moderno Contemporaneo con Rosemary Hardy Inghilterra Ha conseguito il Diploma Accademico di II livello in Canto con votazione finale di 110 110 e lode presso il Conservatorio di Musica di Perugia nel Marzo 2007 Ha eseguito molti concerti in Italia Belgio Austria Olanda e Svezia specializzandosi nel repertorio cameristico e collaborando con Festival e associazioni culturali come il Goethe Institut Istituto di cultura germanica a Bologna l Istituto di Cultura Italiana di Bruxelles Belgio l Istituto di Cultura di Amsterdam Olanda il Conservatorio di Zwolle Olanda il Festival di Tagliacozzo l Orchestra Sinfonica di Perugia Il Museo della Danza Stoccolma Svezia Musica al Castello di Karlberg Stoccolma Svezia Amici della Musica Perugia Norrbärke Dalarna Festival Svezia il museo d arte Millesgården Stoccolma Svezia Villach Kultur Villach Austria AGIMUS Perugia e Festival delle Nazioni Città di Castello Ha partecipato molte volte a trasmissioni della televisione italiana su RAI UNO RAISAT e su CANALE 5 E stata sua la voce della sigla del programma televisivo La Domenica Sportiva andata in onda su RAI UNO dal 1992 al 1996 e ha registrato concerti per la rete radiofonica della Radiotelevisione Italiana

    Original URL path: http://www.musicascuola.it/SITO%202012/Curricula/Nuovo%20Sito/Scharp%20Catharina.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • Anna Flamini
    Paese e in campo internazionale ospite per l occasione a Perugia Anna Flamini ha inoltre suonato per il San Gimignano Festival Todi Festival Festival della Pace di Assisi Sagra Musicale Umbra Società dei Concerti di Bevagna Pg Università degli Studi di Perugia Cattedra di Storia della Musica Festival Salieri di Legnago Verona Windham Chamber Music Festival di New York Ha inoltre partecipato a a Corsi di Musica Barocca tenutisi ad Amelia Terni aventi come Docenti Annaberta Conti per ilClavicembalo e Patrizio Barbieri per l accordatura e il temperamento b Seminario su La notazione e la realizzazione del Basso Continuo nella Musica dei secoli XVII eXVIII presso l Università degli Studi di Perugia Cattedra di Storia della Musica c Seminario di Musica Contemporanea tenuto dal M Siegfried Palm a Perugia nel 1988 in qualitàdi pianista d Seminario di Musica Contemporanea tenuto dal M Siegfried Palm a Perugia nel 1989 in qualità di pianista e Master Class di preparazione lirico vocale tenuta dal M Giuseppe Morino a Bevagna Perugia nell anno 2000 in qualità di pianista accompagnatrice f Master Class tenuta dal M Gloria Banditelli presso la Scuola Comunale di Musica G Puccini di Città di Castello Pg nel 2003 in qualità di pianista accompagnatrice Anna Flamini ha inoltre effettuato Registrazioni per la RAI e Incisioni Discografiche per le Case Editrici EDIPAN BMG Ariola e QUADRIVIUM Si è diplomata giovanissima in pianoforte con il massimo dei voti studiando con il M Alberto Ciammarughi presso il Conservatorio F Morlacchi di Perugia diretto dal M Valentino Bucchi Contemporaneamente allo studio del Pianoforte ha frequentato presso lo stesso Istituto per due anni il Corso di Direzione d Orchestra tenuto dal M Piero Guarino Dopo il Diploma ha studiato per tre anni Organo presso l Istituto G Frescobaldi di Perugia sotto la guida del M Alberto

    Original URL path: http://www.musicascuola.it/SITO%202012/Curricula/Nuovo%20Sito/Flamini%20Anna.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive