web-archive-it.com » IT » N » NAIOT.IT

Total: 396

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Dinosauri e Bibbia
    graziosa donnetta La Bibbia non ci dice nulla se la costola di Adamo fu sostituita più tardi o se costui si dovette accontentare di quelle che gli restavano RISPOSTA Lei più che far domande si fa beffe della Bibbia e del Dio che presenta Se però la Bibbia non è vera e lei non è immagine di Dio se lei è solo una temporanea e casuale combinazione di atomi da dove vengono i suoi desideri di giustizia razionalità e comprensione Giobbe si scandalizzò più di lei del Dio biblico pose domande e fece considerazioni più radicali delle sue vedere per esempio Giobbe 3 e 9 11 35 ma con la consapevolezza della tragicità di quelle domande Dio piuttosto che offendersi apprezzò Giobbe e gli rispose Fra Dio e Giobbe così tornarono i precedenti buoni rapporti A noi uomini credenti e non credenti si addice l umiltà e la consapevolezza che non abbiamo nessun piedistallo sul quale ergerci a pontificare La Bibbia ammette che ci sono molte cose ancora non rivelate ma ritiene che per questa nostra breve vita quanto ci ha fatto conoscere sia sufficiente per impegnarci e per arricchirci sul piano morale ed intellettuale Deuteronomio 29 28 Giovanni 16 12 Ognuno di noi ha tante domande da fare a Dio ma stiamo attenti al suo contrattacco perché quando è Lui a fare a noi le Sue domande in genere entriamo come minimo in confusione Nei Vangeli ci sono una serie di interessanti domande a Gesù e di controdomande che Egli fa ai Suoi contemporanei come in Matteo 21 23 27 e 22 15 46 celebri sono anche le controdomande che Dio fa a Giobbe per es cap 38 e come Giobbe si lascia convincere da esse 42 1 6 Venendo alla sua domanda iniziale molti credono che nella Bibbia

    Original URL path: http://www.naiot.it/Risposte/DinosaurieBibbia.htm (2016-04-30)
    Open archived version from archive


  • La scomparsa dei Dinosauri
    il racconto biblico si accettasse l idea che non essendo nell arca che Noè costruì per ordine di Dio essi siano sparite tutte quanti Quando sappiamo che molti di essi pesavano lo scherzo di circa 50 tonnellate a volte anche di più vediamo come la loro assenza nell arca abbia facilitato le cose Fu la loro estinzione totale Vivendo nelle zone paludose delle coste antidiluviane o poco più in alto questi enormi animali capaci di nuotare occasionalmente sono definitivamente scomparsi quando le acque raggiunsero e sommersero le zone ecologiche dove potevano vivere ad esclusione di tutte le altre La loro mole e la loro morfologia probabilmente impediva loro di sopravvivere in una regione di altitudine differente Anche se questa spiegazione non pretende di aver esaurito il problema essa ha il pregio di far rilevare come ancora una volta l ipotesi catastrofista rende meglio conto dei fatti Si spiegherebbe così il fatto che ritroviamo enormi quantità di fossili di dinosauri negli strati del giurassico e del cretaceo mentre essi spariscono totalmente negli strati posteriori La brutalità della loro sparizione si spiegherebbe così come anche la sua rapidità poiché per sedimentare bestie di questa dimensione non si può non ammettere la necessità

    Original URL path: http://www.naiot.it/Risposte/LascomparsadeiDinosauri.htm (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • La cremazione è una pratica che contrasta con l'insegnamento cristiano in merito alla sepoltura
    pagano in onore di Moloc una deità pagana degli Ammoniti al quale si immolavano dei fanciulli che venivano arsi vivi Per questa ragione è scritto Non darai i tuoi figli per essere offerti a Moloc e non profanerai il nome del tuo Dio Io sono il Signore Levitico 18 21 Non imparerai ad imitare le pratiche abominevoli di quelle nazioni Non si trovi in mezzo a te chi fa passare suo figlio o sua figlia per il fuoco Deuteronomio 18 9 10 Achaz non fece ciò che è giusto agli occhi del Signore suo Dio ma seguì l esempio d Israele e fece passare per il fuoco persino suo figlio seguendo le pratiche abominevoli delle genti che il Signore aveva cacciate davanti ai figli d Israele II Re 16 2 3 Prima ancora della sua morte difendendo l atto di amore di Maria di Betania Gesù aveva fatto un riferimento specifico all inumazione dicendo l ha fatto in vista della mia sepoltura Matteo 26 12 In seguito è specificato che Giuseppe d Arimatea e Nicodemo presero il corpo di Gesù e lo avvolsero in fasce con gli aromi seguendo il modo di seppellire presso i Giudei Giovanni 19 40 I crisiani seguendo l esempio di Gesù e secondo l uso invalso tra gli Ebrei non accettarono mai la cremazione proprio per non uniformarsi alle consuetudini pagane Infatti nel Nuovo Testamento abbiamo diversi riferimenti al seppellimento ma mai alla cremazione I cristiani antichi allo scopo di manifestare la propria fede nella resurrezione dei morti attuarono costantemente l inumazione dei defunti condannando in diverse occasioni la cremazione in polemica con autori pagani Questa loro consuetudine permise la costruzione di quei grandi cimiteri cristiani che sono le catacombe le quali soltanto nel sottosuolo di Roma con i loro stretti corridoi sotterranei si diramano

    Original URL path: http://www.naiot.it/Risposte/Lacremazione.htm (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • La Datazione Radiometrica: Confuta la Bibbia
    14C di una grotta Inoltre siccome i vulcani emettono molto CO2 privo di 14C e siccome il diluvio fu accompagnato da intensa attività vulcanica anche questo influenzerebbe le date I fossili formati nel periodo subito dopo il diluvio appariranno più vecchi di quanto siano realmente Insomma il metodo col carbonio 14 può dare risultati utili se si considerano gli effetti del diluvio universale ma dovrebbe essere utilizzato con cura Non fornisce datazioni di milioni di anni e quando viene usato in modo appropriato non è in disaccordo col diluvio biblico Altri metodi di datazione radiometrica Ci sono altri metodi di datazione radiometrica impiegati oggi per misurare le età delle rocce in milioni e miliardi di anni Queste tecniche a differenza della datazione carbonica usano per la maggior parte concentrazioni relative di prodotti madre e figlia nelle catene radioattive di decadimento Ad esempio il potassio 40 diventa argo 40 l uranio 238 diventa piombo 206 per mezzo di altri elementi come il radio ecc Queste tecniche vengono applicate alle rocce ignee che un tempo erano fuse Le concentrazioni degli isotopi possono essere misurate accuratamente però le concentrazioni di isotopi non sono date Per ottenere età da tali misurazioni si devono fare delle assunzioni non provabili come 1 Assumere che conosciamo le condizioni iniziali ad esempio sappiamo quanto prodotto figlia fosse presente all inizio 2 Assumere che i tempi di decadimento siano rimasti costanti dall inizio 3 Assumere che nessun elemento madre o figlia sia stato tolto o aggiunto Modelli nei dati degli isotopi C è molta evidenza che i sistemi di datazione radiometrica non siano tecniche infallibili come tanti pensano e che non possono misurare milioni di anni Però ci sono cose che dobbiamo spiegare Per esempio le rocce scavate più in profondità tendono a sembrare più vecchie I creazionisti sono d accordo nell affermare che le rocce più profonde in genere sono più vecchie ma non di milioni di anni Il geologo John Woodmorappe in una critica sconvolgente della datazione radiometrica indica che ci sono altri modi importanti in cui le rocce cambiano che non hanno a che fare col decadimento radioattivo Datazioni invalide Quando una datazione ottenuta è diversa da quella aspettata i ricercatori sono pronti ad inventare scuse per rifiutare il risultato L applicazione comune di questo ragionamento a posteriori dimostra che ci sono dei problemi seri con la datazione radiometrica Woodmorappe cita centinaia di esempi di scuse utilizzate per spiegare datazioni invalide Per esempio i ricercatori applicarono il ragionamento a posteriori alla datazione dei fossili di Australopithecus ramidus La maggior parte dei campioni di basalto più vicini allo strato che contiene i fossili fornisce datazioni di circa 23 Ma Mega annum milioni di anni usando il metodo argon argon Gli autori decisero che era troppo vecchio secondo le loro opinioni riguardo l appartenenza di tali fossili all interno del panorama evolutivo Così esaminarono campioni di basalto più lontano dai fossili e scelsero 17 su 26 esempi per ottenere un età molto più accettabile di 4 4 Ma I nove campioni rimasti fornirono età molto più vecchie ma gli autori decisero che fossero contaminati e perciò li scartarono È così che funziona la datazione radiometrica È guidata dalle teorie preesistenti delle età lunghe che pervadono la scienza di oggi Esiste una storia simile riguardo la datazione del teschio di primato conosciuto come KNM ER 1470 Cominciò con una datazione di 212 230 Ma che secondo i fossili fallì il bersaglio in accordo col preconcetto che gli esseri umani non esistevano allora Furono fatti altri tentativi di datare le rocce vulcaniche della zona Dopo alcuni anni arrivarono ad una data di 2 9 Ma mettendosi così in accordo con altri studi diversi benché gli studi implicassero una selezione fra i risultati buoni e quelli cattivi proprio come nel caso dell A ramidus sopracitato Comunque idee preconcette dell evoluzione umana non potevano accettare che un teschio come 1470 fosse così vecchio Uno studio di fossili di maiali convinse la maggior parte degli antropologi che il teschio fosse molto più giovane Dopo che tale conclusione fu generalmente accettata nuovi studi delle rocce hanno abbassato ulteriormente l età a circa 1 9 Ma e di nuovo parecchi studi confermarono questa data Così è il gioco della datazione Stiamo forse suggerendo che gli evoluzionisti siano disonesti No Stiamo dicendo che le osservazioni fatte vengono adattate al paradigma prevalente Questo paradigma o sistema di credenze di evoluzione da molecole a uomo attraverso eoni di tempo è creduto con tanta veemenza che non viene messo in questione è considerato invece un fatto Quindi ogni osservazione deve adattarsi al paradigma per forza I ricercatori che vengono considerati dall occhio pubblico come scienziati imparziali scelgono inconsapevolmente le osservazioni che si adattano al sistema di credenze di base Dov è la mia macchina del tempo Il passato non è sottoponibile a normali sperimentazioni scientifiche cioè a prove ripetibili nel presente Uno scienziato non può sperimentare con eventi che sono successi nel passato Gli scienziati non misurano l età delle rocce misurano le concentrazioni di isotopi e questi vengono misurati con estrema esattezza Però l età viene calcolata studiando le concentrazioni degli isotopi facendo assunzioni riguardo il passato che non possono essere provate Dovremmo ricordare l ammonimento di Dio a Giobbe Dov eri tu quando Io gettavo le fondamenta della terra Giobbe 38 4 I ricercatori del passato raccolgono informazioni nel presente per ricostruire storie sul passato Il tipo di prove utilizzate per tali storie sembra essere molto inferiore rispetto a quello richiesto per studi nelle scienze empiriche come la fisica la chimica la biologia molecolare la fisiologia ecc Williams esperto sul destino ambientale di elementi radioattivi ha identificato ben 17 errori nella datazione isotopica riportata in tre studi famosi in cui viene presupposto che l età della terra sia di 4 6 miliardi di anni John Woodmorappe ha formulato forse la più notevole critica incisiva di questi metodi di datazione Mette in mostra centinaia di miti che si sono sviluppati intorno alle tecniche dimostrando che le poche date buone rimaste dopo la filtrazione delle date cattive possono essere spiegate facilmente come coincidenze fortunate Mettendo alla prova i metodi della datazione radiometrica Se le tecniche di datazione fossero davvero mezzi obiettivi per determinare le età delle rocce dovrebbero funzionare anche quando conosciamo la vera età di una roccia Inoltre diverse tecniche dovrebbero essere sempre in accordo tra di loro I metodi dovrebbero funzionare con cose di età conosciute Ci sono tanti esempi in cui i metodi di datazione danno date sbagliate per rocce di età conosciuta Un esempio ne è la datazione potassio argon di cinque colate laviche storiche di andesite del Monte Nguaruhoe in Nuova Zelanda Benché una colata lavica sia occorsa nel 1949 tre in 1954 e una in 1975 le date andavano da meno di 0 27 fino a 3 5 Ma Di nuovo si può sostenere che l argon in eccesso del magma venne trattenuto nella roccia quando questa si solidificò La letteratura scientifica secolare elenca tanti esempi di argon in eccesso dandoci date di milioni di anni in rocce di età conosciuta Sembra che questo argon in eccesso provenga dal mantello superiore sotto la crosta della terra Questo è compatibile con un mondo giovane l argon non ha avuto abbastanza tempo per scappare Se l argon in eccesso può produrre date esagerate per rocce di età conosciuta perché dovremmo fidarci del metodo per rocce di età sconosciuta Altre tecniche come l uso degli isocroni isotopi degli elementi madri richiedono diverse assunzioni circa le condizioni iniziali ma la consapevolezza che tali tecniche infallibili possono anche dare date sbagliate sta crescendo Il geologo Dr Steve Austin ha studiato campioni di basalto degli strati alla base del Grand Canyon USA e della lava che si rovesciò sul bordo del canyon Secondo calcoli evolutivi quell ultima dovrebbe avere un miliardo di anni in meno del basalto sul fondo Laboratori hanno analizzato gli isotopi Una tecnica standard usando gli isocroni ha suggerito che la colata lavica più recente avesse 270 Ma in più dei basalti al di sotto del Grand Canyon cosa impossibile Le diverse tecniche dovrebbero essere in accordo tra di loro Se i metodi di datazione fossero imparziali e affidabili per determinare le età dovrebbero essere sempre in accordo tra di loro Se un chimico misurasse la quantità di zucchero nel sangue tutti i metodi validi che impiegasse dovrebbero dare gli stessi risultati dentro i limiti dell errore sperimentale Però spesso con la datazione radiometrica le diverse tecniche danno risultati del tutto diversi Nello studio delle rocce del Grand Canyon di Austin diverse tecniche hanno dato diversi risultati Quattro diverse tecniche hanno dato età diverse da 10 000 anni fino a 2 6 miliardi di anni per la stessa roccia Di nuovo si possono offrire diverse ragioni per le date sbagliate ma questo è un ragionamento a posteriori Tecniche che danno risultati che vengono ignorati solo perché non sono d accordo con ciò che è già stato deciso non possono essere considerate imparziali In Australia del legno trovato nel basalto fu chiaramente sepolto nella colata lavica che formò il basalto come si vede dalle parti bruciate Il legno fu datato usando l analisi del radiocarbonio a 45 000 anni ma il basalto fu datato col metodo potassio argon a 45 milioni di anni Lo studio della quantità isotopica dei cristalli di uraninite dei depositi di Koongarra nel Territorio Settentrionale dell Australia diede età di 841 140 Ma usando il metodo piombo piombo isocronico Questo è in contraddizione con l età di 1 550 1 650 Ma ottenute usando altre misurazioni degli isotopi ed età di 275 61 0 0 e 0 Ma derivate dallo studio dei quantitativi di torio piombo in cinque granelli di uraninite Questi ultimi dati sono significativi perché le datazioni derivate dal torio dovrebbero in teoria essere più accurate dal momento che il torio è meno mobile dell uranio da cui derivano gli isotopi del piombo nel sistema piombo piombo C è QUALCOSA CHE NON VA 14C in fossili che hanno milioni di anni La datazione carbonica tante volte imbarazza gli evoluzionisti dando età che sono molto più giovani di quelle che loro si aspetterebbero Un campione più vecchio di 50 000 anni non dovrebbe avere abbastanza 14C da poter essere misurato I laboratori che misurano 14C vorrebbero poter avere una fonte di materia organica con zero 14C da usare come base di controllo per assicurare che le loro tecniche non aggiungano 14C ai campioni Un candidato ovvio sarebbe il carbone poiché ritengono che il carbone più giovane abbia milioni di anni e che alcuni esemplari abbiano addirittura centinaia di milioni di anni Carbone tanto vecchio dovrebbe essere privo di 14C Invece non lo è Non è mai stata trovato un esemplare di carbone che mancasse completamente di 14C Legno fossilizzato trovato nelle rocce che si suppone abbiano 250 Ma conteneva ancora 14C Recentemente un campione di legno trovato in roccia che si suppone abbia 230 milioni di anni ha dato una datazione 14C di 33 720 anni 430 anni I controlli hanno dimostrato che la datazione 14C non è dovuta a contaminazione e che la datazione era valida secondo il sistema di datazione accettato È un mistero irrisolto per gli evoluzionisti il perché il carbone contiene 14C e perché il legno che si suppone abbia milioni di anni potesse essere datato col metodo 14C ma dal punto di vista creazionista ha perfettamente senso Le rocce non sono così vecchie È abbondante l evidenza che gli strati rocciosi non rappresentino periodi enormi di tempo Per esempio la enorme formazione arenaria Coconino del Grand Canyon è spessa più di 100m e si estende più di 250 000km quadrati La struttura grandissima della forma a dune dimostra che tutto fu depositato in acqua profonda che scorreva velocemente in alcuni giorni Altri strati nel Grand Canyon indicano che furono anch essi depositati rapidamente senza interruzioni sostanziali tra i vari strati Infatti la serie intera degli strati del Grand Canyon è piegata al Kaibab Upwarp in certi punti piegata radicalmente e senza crepe Ciò indica che gli strati che si suppone rappresentino 300 milioni di anni non erano ancora induriti quando si piegarono il che è in armonia con la rapida deposizione degli strati durante il diluvio universale di cui parla la Genesi Altre evidenze a favore di più brevi periodi di tempo e la formazione rapida degli strati rocciosi sono Fossili polistrati cioè tronchi d albero per esempio che attraversano diversi strati che dovrebbero rappresentare milioni di anni sono comuni nei depositi carboniferi dimostrano che gli strati dovettero essere depositati in rapida successione altrimenti le parti più alte degli alberi sarebbero marcite Particolari delicati nelle superfici degli strati sottostanti come increspature preservate ed impronte di piedi indicano che non ci fu distanza di tempo tra la collocazione di uno strato e quello successivo La mancanza di strati di suolo fossilizzato dentro gli strati rocciosi indica la mancanza di lunghi periodi di tempo tra l uno e l altro La mancanza di evidenza di erosione negli strati e tra gli strati un interruzione lunga avrebbe portato alla produzione di canali nello strato esposto all azione del vento o dell acqua Presenza limitata di interruzioni distinte tra gli strati discordanze Quando non c è un interruzione nelle rocce dello stesso strato in altri luoghi dimostra che qualsiasi interruzione fu localizzata e di durata breve Dighe e condotti clastici nei quali una miscela di sabbia ed acqua si è infilata attraverso gli strati sovrastanti partendo da una base di sabbia sottostante che ovviamente non ha avuto il tempo per solidificarsi ma che si suppone abbia milioni di anni in più degli strati soprastanti I libri dei geologi Morris e Austin forniscono ulteriori esempi È ritenuto che anche l Uluru la roccia di Ayres in Australia centrale si sia formato lentamente attraverso milioni di anni ma la struttura della roccia dimostra che deve essersi formato rapidamente e uno dei suoi maggiori componenti minerali il feldspato non avrebbe potuto durare cosi a lungo Anche i fossili viventi sfidano le cosiddette centinaia di milioni di anni della storia della terra Per esempio fossili di stelle di mare di meduse dei brachiopodi di vongole e di lumache datate dagli evoluzionisti come aventi 530 milioni di anni sono uguali a quelli esistenti oggi Le cellule rosse del sangue e l emoglobina sono state trovate nelle ossa di dinosauri Ma queste non sarebbero potute durare più di qualche migliaia di anni e certamente non i 65 milioni di anni da quando secondo gli evoluzionisti gli ultimi dinosauri sarebbero morti Migliaia non milioni Ci sono tante indicazioni che la terra sia molto più giovane di quanto si sia comunemente creduto come Il campo magnetico della terra si sta deteriorando così velocemente che sembra abbia meno di 10 000 anni Inversioni rapide durante l anno del diluvio e fluttuazioni subito dopo avrebbero causato una diminuzione ancora più veloce del campo di energia Il decadimento radioattivo rilascia elio nell atmosfera però poco scappa completamente Il totale di elio nell atmosfera è solo 1 2000 di quello che ci si aspetterebbe se l atmosfera avesse miliardi di anni L elio scappò dalle rocce all inizio e questo accadde velocemente eppure alcune rocce ancora contengono tanto elio che non ha avuto tempo di scappare certamente non miliardi di anni Una supernova è un esplosione di una stella compatta L esplosione è così luminosa che per un po brilla più del resto della galassia I resti della supernova che si chiamano SNR dovrebbero continuare ad espandersi per centinaia di migliaia di anni secondo equazioni fisiche Eppure non ci sono SNR molto estesi e molto vecchi fase 3 e solo alcuni che sono moderatamente vecchi Fase 2 nella nostra galassia la Via Lattea oppure nelle sue galassie satelliti le Nuvole di Magellano Ed è proprio questo che ci aspetteremmo se queste galassie fossero troppo giovani per espandersi tanto di più La luna si allontana dalla terra 4 cm all anno e questa velocità sarebbe stata anche più grande nel passato Ma anche se la luna fosse stata a contatto con la terra prima di cominciare ad allontanarsi ci sarebbero voluti solo 1 37 miliardi di anni per raggiungere la sua distanza attuale Questa sarebbe l età massima della luna non l età reale che però sarebbe comunque troppo giovane per gli evoluzionisti i quali affermano che la luna ha 4 6 miliardi di anni Sarebbe anche molto più giovane delle datazioni radiometriche assegnate alle rocce lunari Il sale entra nel mare molto più velocemente di quanto ne esca Il mare non contiene una quantità sufficiente di sale per affermare che questo processo stia accadendo da miliardi di anni Anche dando spazio alle assunzioni degli evoluzionisti i mari non possono avere più di 62 Ma molto più giovani dei miliardi di anni che loro affermano Né creazionisti né evoluzionisti possono provare l età della terra usando un metodo scientifico in particolare Tutte le teorie scientifiche sono approssimative perché non abbiamo tutti i dati specialmente per quanto riguarda il passato Questo vale sia per argomenti scientifici creazionisti sia evoluzionisti gli evoluzionisti hanno dovuto abbandonare tante prove per l evoluzione proprio come i creazionisti hanno dovuto modificare i loro argomenti I creazionisti capiscono le limitazioni dei metodi di datazione meglio degli evoluzionisti che dicono che possono usare processi osservati nel presente per provare che la terra ha miliardi di anni In realtà tutti i metodi di datazione inclusi quelli che indicano una terra giovane dipendono da assunzioni non provabili Infine i creazionisti datano la terra usando la cronologia biblica perché credono che sia un racconto accurato della storia che porta in se l evidenza che è la parola di Dio COSA SIGNIFICANO I DATI ALLORA Allora cosa significano le date di milioni di anni se non sono vere età Vale a dire quali processi producono gli isotopi dal momento che il decadimento radioattivo è una spiegazione inadeguata Per rispondere alla domanda è necessario esaminare con cura i risultati delle varie tecniche di datazione le interpretazioni dei

    Original URL path: http://www.naiot.it/Risposte/LaDatazioneRadiometrica.htm (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • LA CREMAZIONE
    Dopo questo Dio fu placato verso il paese Dio invece giudicò negativamente il comportamento di Moab quando le ossa del re di Edom furono calcinate Così parla il Signore Per tre misfatti di Moab anzi per quattro io non revocherò la mia sentenza perché ha bruciato e calcinato le ossa del re di Edom Io manderò in Moab un fuoco che divorerà i palazzi di Cheriot Moab perirà in mezzo al tumulto alle grida di guerra e al suono delle trombe Amos 2 1 3 Possiamo trovare anche la presenza di un divieto concreto della cremazione ritenuta un rito abominevole che si riferisce al feroce culto pagano in onore del dio Moloc che era una deità pagana degli Ammoniti al quale si sacrificavano dei bambini bruciandoli Tra i pagani bruciare i figli non è chiaro se vivi o già morti era un modo per placare gli dei o per acquistare forza Il Signore disse ancora a Mosè Dirai ai figli d Israele Chiunque dei figli d Israele o degli stranieri che abitano in Israele sacrificherà uno dei suoi figli a Moloc dovrà essere messo a morte il popolo del paese lo lapiderà Anche io volgerò la mia faccia contro quell uomo e lo toglierò via dal mezzo del suo popolo perché avrà sacrificato dei figli a Moloc per contaminare il mio santuario e profanare il mio santo nome Se il popolo del paese chiude gli occhi quando quell uomo sacrifica i suoi figli a Moloc e non lo mette a morte io volgerò la mia faccia contro quell uomo e contro la sua famiglia e li eliminerò dal mezzo del loro popolo lui con tutti quelli che come lui si prostituiscono a Moloc Levitico 20 1 5 Per questa ragione è scritto Non darai i tuoi figli perché vengano offerti a Moloc e non profanerai il nome del tuo Dio Io sono il Signore Levitico 18 21 Non imparerai ad imitare le pratiche abominevoli di quelle nazioni Non si trovi in mezzo a te chi fa passare suo figlio o sua figlia per il fuoco Deuteronomio 18 9 10 Acaz non fece ciò che è giusto agli occhi del Signore suo Dio ma seguì l esempio d Israele e fece passare per il fuoco perfino suo figlio seguendo le pratiche abominevoli delle genti che il Signore aveva cacciate davanti ai figli d Israele 2Re 16 2 3 Nel Nuovo Testamento la sepoltura continua ad essere praticata fra gli Ebrei contrariamente a quanto avveniva in altre nazioni Gesù stesso nostro Salvatore parlò più volte della Sua sepoltura Venne a lui una donna che aveva un vaso di alabastro pieno d olio profumato di gran valore e lo versò sul capo di lui che stava a tavola Veduto ciò i discepoli si indignarono e dissero Perché questo spreco Quest olio si sarebbe potuto vendere caro e dare il denaro ai poveri Ma Gesù se ne accorse e disse loro Perché date noia a questa donna Ha fatto una buona azione verso di

    Original URL path: http://www.naiot.it/Risposte/lacremazione2.htm (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • La Bibbia parla degli UFO
    sembrano essere stati messi come sentinelle a guardia dell inizio e della fine del capitolo per prevenire speculazioni fanatiche sul significato del racconto Nel primo verso il profeta dice chiaramente io vidi delle visioni di Dio e nel verso finale egli conclude Era un apparizione dell immagine della gloria del Signore 2 Queste scene sono identificate come visioni Si trattava cioè di un fenomeno mediante il quale il Signore rivelava la verità al profeta sia mostrandogli delle cose simboliche che parlandogli direttamente come leggiamo ad esempio in Apocalisse 1 10 20 Le visioni erano frequenti nell antichità quando la Bibbia come la conosciamo oggi non era ancora completa e Dio dava le Sue rivelazioni a servitori fedeli che Egli sceglieva per questo compito Ascoltate ora le Mie parole se v è tra voi alcun profeta Io l Eterno Mi faccio conoscere a lui in visione Numeri 12 6 Iddio dopo aver in molte volte e in molte maniere parlato anticamente ai padri per mezzo dei profeti in questi ultimi giorni ha parlato a noi mediante il Suo Figliuolo Ebrei 1 1 3 La narrativa del capitolo di Ezechiele è altamente simbolica si noti la ripetizione di parole come aspetto di 14 volte e somiglianza di 10 volte 4 Infine si noti come questa visione divina simile a quella di Isaia 6 1 8 e a quella dell apostolo Giovanni Apocalisse 1 9 20 era senza dubbio intesa a preparare il profeta alle grandi verità che avrebbe ricevuto nel ministero per il quale era stato scelto cfr 2 2 e seg Le quattro creature viventi Le quattro creature viventi non erano esseri spaziali provenienti da qualche remoto pianeta essi anzi sono identificati chiaramente come cherubini Si noti la spiegazione del profeta Ezechiele I cherubini si alzarono Erano gli stessi esseri viventi che avevo visti presso il fiume Chebar Ezechiele 10 15 I cherubini sono un ordine di creature angeliche al servizio di Dio Ad esempio furono impiegati da Dio per guardare l entrata di Eden dopo la caduta di Adamo ed Eva Genesi 3 24 Immagini di cherubini furono anche montate ai lati dell arca della testimonianza nel Luogo Santissimo del Tabernacolo Esodo 25 22 Nella visione di Ezechiele ogni cherubino aveva quattro facce uomo leone bue aquila La tradizione giudaica interpreta questi simboli nel modo seguente L uomo è esaltato tra le creature di Dio l aquila è esaltata tra gli uccelli il bue è esaltato tra gli animali domestici il leone è esaltato tra le bestie selvagge e tutti questi hanno ricevuto il dominio e grandezza gli è stata data eppure sono fermi al di sotto del carro dell Iddio Santo Midrash Rabbah Shemoth n 23 su Esodo 15 1 Si tratta senza alcun dubbio di una rappresentazione simbolica della supremazia e della sovranità dell Eterno Iddio sull intera creazione Non vi è la benché minima connessione tra ciò e dei presunti esseri spaziali Le ruote Le ruote sono descritte come una ruota in mezzo a un altra ruota

    Original URL path: http://www.naiot.it/Risposte/LaBibbiaParlaDegliUFO.htm (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • Esistono gli UFO
    quando sono persone sospesi in aria o nelle campagne o immagini impressi ai muri li prendono per santi Quindi è buono valutare le apparizioni caso per caso e secondo la conoscenza che ci da la Parola di Dio Certe volte si riscontra un controsenso come delle persone possono credere agli Ufo e agli extraterrestri e non credono all esistenza di realtà spirituali che possono essere da Dio o dal diavolo Riguardo questo tema ci possiamo accostare a quello che ci rivela Dio nella Sua Parola Non è del tutto sbagliato credere che ci sono altre forme di vita nell universo o nel creato Effettivamente la Bibbia e piena di queste testimonianze La differenza sta nel fatto che persone che non credono in Dio o perlomeno non credono a quello che Dio dice nella Sua parola non possono avere la giusta conoscenza di certe realtà per cui si inventano come scritto sopra dei personaggi e dei luoghi che rientrano nella sfera della conoscenza tecnica e materialistica Intorno a noi ci sono delle creature anch esse create da Dio che noi non vediamo ma che loro ci vedono sono chiamati angeli e spiriti in generale Alcuni di essi sono sotto la direttiva di Dio ed altri sotto quella di Satana Avviene che in alcune circostanze particolari si manifestano sia gli uni che gli altri in svariati modi e per precisi motivi A secondo del risultato che portano o dei propositi che si prefiggono possiamo dedurre se sono da Dio o dal diavolo Come è facile da supporre gli angeli che sono al servizio di Dio aiutano le persone che voglio fare la volontà di Dio mentre le altre creature cercano di deviare le persone da Dio con fenomeni vari portando confusione e discredito verso le cose di Dio per allontanarli dalla verità

    Original URL path: http://www.naiot.it/Risposte/EsistonogliUFO.htm (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • L'insegnamento dell'evoluzione
    composti organici sulla Terra primitiva sono nondimeno molto numerose e la maggioranza dei biochimici ritiene ora che date le condizioni esistenti sulla giovane Terra le reazioni chimiche che hanno dato origine agli amminoacidi e ad altre molecole organiche fossero inevitabili come precursori della prima cellula vivente 2 Nella letteratura specializzata però le cose sono descritte in modo diverso Per quanto riguarda la comparsa delle molecole organiche che compongono la vita su una delle riviste più importanti di biologia si legge Poiché la scienza non ha la più pallida idea su come le proteine siano venute in esistenza sarebbe solo onestà ammettere questo davanti agli studenti alle agenzie che finanziano la ricerca ed al pubblico 3 Ed a proposito della comparsa della prima cellula vivente la rivista scientifica Nature tra le più importanti al mondo scrive Come si è evoluto tutto questo Qualcun altro dovrà rispondere a questa domanda Noi non sappiamo creare qualcosa di nuovo dal nulla questo è un problema per i biologi del futuro 4 Le cose stanno così anche per quanto riguarda La Teoria dell evoluzione delle specie Anche qui viene insegnata come un dato di fatto l origine delle forme viventi oggi esistenti per lenta evoluzione da un semplice antenato comune Questa idea però è bollata sempre da Nature nei seguenti termini L idea ingenua che un gruppo di organismi ha ricevuto tutti i suoi geni da un semplice ultimo antenato comune sta cadendo a pezzi 4 Ora mentre nella letteratura specializzata è ammesso che l origine della vita e delle specie è un mistero e le relative teorie sono ingenue e stanno cadendo a pezzi perché tanta battaglia per insegnare ai nostri figli l esatto contrario Se un motivo importante c è si dica esattamente quale esso sia Altrimenti la decisione del MIUR di rivedere

    Original URL path: http://www.naiot.it/Risposte/insegnamentoevoluzione.htm (2016-04-30)
    Open archived version from archive