web-archive-it.com » IT » N » NORDESTNEWS.IT

Total: 307

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Cultura
    agua Sus aguas de dedos desbordaban la piel Su piel de verano inundaba el cauce Su Verano de olvido despertaba en el cauce Su cauce de olvido recordaba el verano Su agua de lodo moría en el cauce Sus dientes tan blancos mordían el cauce Sus pies de otoño llenaban el cauce Sus manos de nada en primera plana Un puto titular en primera plana La mierda de sentimiento que causa esa primera plana El agua deshace la primera plana Está arrugado el periódico en la mesa y los dientes de lodo muerden la mesa y el verano carcome la mierda en la mesa y nadie se queda en casa Y todos se van al cauce IV Hoy podremos hablar de libertad amor De la que siempre soñamos De la que nadie conocía hasta ahora en este ataúd Quattro bombardamenti in un paese lontano I Carla è insipida immorale spezzata indomabile sadomasochista la amo II Tre passi si ferma Guarda a sinistra Tre passi avanza più velocemente Si ferma Due passi Retrocede Corre e avanza ancora di più Respira Aumenta il suo ritmo cardiaco Si ferma Due passi Avanza Cade nell alveo Prova a fare un passo Muore III Le sue dita meticolose palpavano il nulla Le sue dita da chirurgo ritagliavano il nulla Le sue dita di nulla spruzzavano l acqua Le sue acque di dita straripavano dalla pelle La sua pelle d estate inondava l alveo La sua estate di oblio si svegliava nell alveo Il suo alveo di oblio ricordava l estate La sua acqua di fango moriva nell alveo I suoi denti così bianchi mordevano l alveo I suoi piedi di autunno riempivano l alveo Le sue mani di nulla in prima pagina Un maledetto articolo in prima pagina Il sentimento di merda che genera quella prima pagina L acqua disfa la prima pagina E stropicciato il giornale sul tavolo e i denti di fango mordono il tavolo E l estate corrode la merda sul tavolo E nessuno resta a casa E tutti se ne vanno all alveo IV Oggi potremo parlare di libertà amore Di quella che abbiamo sempre sognato Di quella che nessuno conosceva finora in questa bara Stefania Marchese Genesi 2 23 Non dalla fredda costola di Adamo nacqui io Non sono il sottoprodotto del fianco di un uomo fedele assistente del governatore degna compagna di degno padrone Io vengo dal caldo ventre di Eva madre gentile dalle mani di pane sorella custode di vecchi segreti moglie a nessuno sposa a se stessa Ho messo radici nella sorellanza nel sangue comune che nutre la terra negli occhi segnati di mascara colato nelle nenie cantate da madri di guerra Le vedi col mento sporco di fango col velo che copre le rughe profonde mendicando il ritorno del figlio adorato e un soldo per bere su tutte le ombre I miei piedi segnati dalle spine dei rovi non ballano intorno al grande dio Sole In silenzio leggeri con gracile forza fanno onore a Selene e al suo sacro pallore Non è il fianco di Adamo che mi ha dato la vita non ho chiesto il permesso all Esimio Rettore Sono sporca di sangue di terra e sudore Sono nata da Eva da un peccato d amore Ehizogie Emmanuel Iyeomoan A dead poet s table of contents a spring of scenting aromatic letters a string of finished poems he still calls work in progress a blank note and a floating fountain pen to set free the many trapped demons dancing in his head a mirror of broken things a map with many roads leading to nowhere a cobwebby shelf studded with dusty books he never read an ellipsis of endless questions without answers napping on the sofas of a dry diary full of wet emotions a creed to an unknown god a clueless clue like a suggestion to the genesis of words a broken chain of wild and wide resonating thoughts an endless journey of wise words and sane sayings a treasured philosopher s quotes hanging slantly on the walls of a quiet room with Beethoven s or Mozart s symphonies meandering out from a damaged gramophone breaking silence s fast with soothing songs a catalogue of daring the devil dreams an almost complete letter to a secret crush who may never bother opening it talk less of reading it she s always on a pair of dark sunglasses how would he have known she is blind a soft pillow which holds not sleep but dreams some empty bottles of wine rum or vodka or anything else liquid and spirit a footnote of bragging rights published here and there and forthcoming elsewhere resting on a pile of rejection letters and a suicide note hidden in a framed photograph of a very cute enchanting and unclad lady a monochrome painting he hopes to get married to as soon as he falls into deep sleep Sommario di un poeta morto Una primavera di odorose lettere aromatiche Una primavera di rifiniti poemi Che chiama ancora lavoro in divenire Una nota rimasta in bianco e una penna fontana galleggiante Per liberare i molti demoni intrappolati che gli danzano in testa Uno specchio di oggetti in frantumi Una mappa con molte strade che non portano da nessuna parte Un ripiano coperto di ragnatele ornato di libri polverosi che non legge mai Un ellisse di infinite domande senza risposta Che si appisolano sul sofà di un secco diario pieno di umide emozioni Una dottrina di un dio ignoto Un inetta definizione come un suggerimento alla genesi delle parole Una catena spezzata di selvaggi e pienamente risonanti pensieri Un infinito viaggio di sagge parole e sane sentenze Citazioni di uno stimato filosofo Pendenti di sbieco sui muri di una quieta stanza Con le sinfonie di Beethoven e Mozart Che serpeggiano fuori da un grammofono danneggiato Che rompono il digiuno del silenzio con canzoni rilassanti Un catalogo di sogni da sfidare il diavolo Una lettera quasi ultimata per una segreta fiamma Che potrebbe non

    Original URL path: http://www.nordestnews.it/cultura.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive


  • CULTURA
    ma è anche un appassionato di storia tanto da dare voce ad una storia verosimile ambientata a Gorizia e lungo il confine italo jugoslavo nell autunno del 46 Si tratta di una missione organizzata dai servizi segreti degli Stati Uniti proprio a Gorizia occupata dalle forze anglo americane Lo scopo è quello di indebolire l ala filojugoslava e rivoluzionaria del Pci Al commando è aggregato un reduce italiano dall ambiguo

    Original URL path: http://www.nordestnews.it/cultura%20LEG3.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • CULTURA
    Lignano Sabbiadoro mercoledì a Dardago di Budoia sabato 20 a Sedegliano il 25 e a Porcia il 2 marzo sempre alle 20 45 organizzata dall associazione Bottega Errante in collaborazione con la libreria Quo Vadis di Pordenone 5x5 Una lettura itinerante di Yasmina Khadra sono invece cinque assaggi letterari tratti da libri di Yasmina Khadra in calendario sabato 20 febbraio a Udine con tappe nelle cinque librerie riunite nella Libreria Diffusa di Udine Odòs Kobo Shop Cluf Martincigh e La Pecora Nera guidati dal Circolo Arci Ccft partirà dalla Libreria La Pecora Nera Incontro con i Tuareg Gli uomini blu e le libere donne del deserto mercoledì 24 febbraio a cura del Caffè Letterario Codroipese alle 20 30 nel ristorante Nuovo Doge di Passariano di Codroipo ospite speciale Ibrahim Kane Annour scrittore e mediatore culturale originario della regione di Agadez nel deserto nigerino che vive esule a Pordenone quale perseguitato politico scrittore e mediatore culturale Oumaler giovane figlia di Ibrahim darà vocead alcune poesie di Dassine poetessa Tuareg Yasmina Khadra intervista possibile sarà invece a Giai di Gruaro a Villa Ronzani venerdì 19 febbraio alle 20 45 a cura dell associazione La Ruota iniziativa che permette in modo più immediato di enucleare la figura dell autore ospite di Dedica Omicidio ad Algeri Il poliziesco secondo Yasmina Khadra è previsto giovedì 25 febbraio a Sacile al Caffè Commercio alle 18 grazie al Biblioclub cittadino incontro ravvicinato con i romanzi noir che hanno reso celebre il nome di Yasmina Khadra con le voci di Maria e Augusto Balliana e l accompagnamento musicale di Roberto De Santa Io credo nella diversità io sono figlio della diversità corde sonore tra il Mediterraneo e la via della Seta approderà a Pasiano di Pordenone nel Teatro Gozzi sabato 27 febbraio alle 20 45 protagonista la musica

    Original URL path: http://www.nordestnews.it/cultura15.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • CULTURA
    disuguaglianze si apre giovedì 18 febbraio nell Auditorium di Casa Zanussi di Pordenone ore 15 30 la 32 serie di Incontri di cultura economica promossi dall IRSE l Istituto Regionale di Studi Europei del Friuli Venezia Giulia che ha per tema generale Riscrivere le regole Dal 18 febbraio al 10 marzo una serie di tre incontri a più voci come consuetudine aperti a tutta la città quest anno con particolare coinvolgimento dell Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di universitari e di docenti e studenti dell ultimo anno dell Istituto Tecnico Statale Settore Economico Mattiussi di Pordenone Partecipazione gratuita gradita l iscrizione segnalando la partecipazione a irse centroculturapordenone it Tutti i dettagli sul sito IRSE centroculturapordenone it irse tel 0434 365326 Sarà proprio Mario Bertolissi uno dei più autorevoli costituzionalisti italiani allievo di Livio Paladin e ordinario di Diritto Costituzionale all Università di Padova ad aprire il ciclo giovedì 18 febbraio ore 15 30 con Riscrivere le regole tasse e disuguaglianze insieme a lui Claudio Zoli docente di Scienza delle Finanze all Università di Verona studioso di modelli economici Il confronto sarà coordinato dal commercialista pordenonese Andrea Babuin Il secondo appuntamento giovedì 25 febbraio si focalizzerà intorno a Educazione finanziaria giovani risparmio lavoro fiducia con gli interventi di Agar Brugiavini docente di Economia Politica all Università Ca Foscari di Venezia e di Giuseppe Graffi Brunoro presidente delle Banche di Credito Cooperativo del FVG coordinati dal commercialista Gianfranco Favaro Risparmi in fumo Ruolo delle banche Saranno certo domande chiave Ad Agar Brugiavini studiosa anche di sistemi pensionistici si deve tra l altro la proposta di un anticipo sulle tasse universitarie messo a disposizione dalle banche avviato in via sperimentale a Ca Foscari si tratta di una sorta di prestito d onore che dovrebbe portare gli studenti laureati nei tempi

    Original URL path: http://www.nordestnews.it/cultura_IRSE1.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • Cultura BSI
    Menato Antonio Trampus Simone Volpato Saranno presenti gli autori introdotti da Fabrizio Meroi Università di Trento e Antonella Gallarotti responsabile fondo Michelstaedter della Bsi Martedì 23 ore 17 30 Galleria d arte Mario Di Iorio della Bsi Finissage della mostra Fotografia zero pixel Camera oscura collodio off camera pinhole polaroid realizzata in collaborazione con le associazioni Acquamarina e Officina Istantanea dedicata al tema del cibo Interverranno Antonella Gallarotti della Bsi e la critica Emanuela Uccello catalogo in mostra Giovedì 25 ore 17 30 Palazzo Attems p zza De Amicis Presentazione di Giù la maschera volume di poesie di Rosinella Celeste Lucas edito da Gaspari di Udine in collaborazione con la Provincia All appuntamento sarà presente l autrice il critico Marco Maria Tosolini con letture di Giuliana Dalla Fior Venerdì 26 ore 17 30 Fondazione Carigo via Carducci 2 Gabriele De Rosa lo storico il politico e il cristiano nell Italia del Novecento ne parleranno Dino De Antoni arcivescovo emerito di Gorizia Filiberto Agostini e Michele Cassese docenti di storia all università di Padova e di Trieste Durante l incontro in collaborazione con ISSR verrà presentato il volume Gabriele De Rosa tra Vicenza Veneto ed Europa orientale Ricordando alcuni itinerari di

    Original URL path: http://www.nordestnews.it/cultura_BSI.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • Cultura
    5 marzo alle 16 30 nel Teatro Verdi di Pordenone punto di riferimento degli eventi culturali più importanti in città e collaboratore del festival A dialogare con Khadra il giornalista culturale Fabio Gambaro che introdurrà il pubblico alla conoscenza del dedicatario Gambaro è anche l autore dell illuminante intervista che è il cuore della MONOGRAFIA Dedica a Yasmina Khadra una pubblicazione che ogni anno accompagna il festival e che contiene anche un racconto inedito Wadigazen gentilmente concesso da Khadra Sempre sabato 5 marzo alle 20 45 al Verdi prima incursione del festival nel cinema con YASMINA E MOHAMMED LE DUE VOCI DI KHADRA documentario di Régine Abadia road movie fra l Algeria e la Francia che si snoda come un viaggio nella personalità complessa e affascinante di Yasmina Khadra Domenica 6 marzo alle 11 nel convento di San Francesco GRANELLI DI FIABA storie dall Algeria per piccoli e grandi saranno raccontate da Chiara Carminati con illustrazioni dal vivo realizzate con sabbia acqua e fantasia da Massimo Ottoni sulle musiche originali di Christian Ravaglioli Sempre domenica 6 marzo alle 17 30 nel convento di San Francesco NERO D ALGERIA ovvero il noir come specchio della difficile realtà algerina Yasmina Khadra uno degli autori che hanno meglio utilizzato le potenzialità del noir come romanzo sociale e che con i suoi polizieschi ha segnato una svolta nell evoluzione del genere converserà con Luca Crovi critico rock speaker radiofonico redattore per la Sergio Bonelli Editore autore sceneggiatore noto esperto del poliziesco in tutte le sue varianti ed ambientazioni Lunedì 7 marzo alle 20 45 nel convento San Francesco la prima delle produzioni esclusive di Dedicafestival 2016 la mise en espace tratta dall omonimo romanzo di Khadra L ULTIMA NOTTE DEL RAIS produzione esclusiva Thesis Dedicafestival che porta direttamente nel cuore dell ultima giornata vissuta da Muhammar Gheddafi Il fratello Guida Ore difficili disperate È l ultimo viaggio di un uomo solo di un anima corrotta perduta nel labirinto del potere Drammaturgia e regia di Daniele Salvo musica di Marco Podda e sul palco Francesco Scianna attore fra i più apprezzati del nostro cinema teatro e della televisione assurto alla grande popolarità nel 2007 nel ruolo del protagonista maschile in Baarìa di Giuseppe Tornatore Con lui Francesco Biscione ed Elio D Alessandro musiche di Marco Podda Martedì 8 marzo alle 20 45 nel Convento San Francesco una conversazione di bruciante attualità sul tema LA RELIGIONE COME IDEOLOGIA Khadra che ben conosce il fondamentalismo ammonisce a non identificare il terrorismo pseudo religioso con l islam fra Renzo Guolo e Paolo Branca due tra i maggiori specialisti del mondo musulmano e del fondamentalismo islamista Condurrà l incontro il giornalista Alessandro Mezzena Lona Mercoledì 9 marzo alle 20 45 a Cinemazero un altra delle realtà culturali di riferimento della città che fornisce al festival una preziosa collaborazione i riflettori si accederanno su L ATTENTATO due proposte entrambe collegate allo stesso romanzo di Yasmina Khadra pubblicato nel 2006 da Mondadori con il titolo L attentatrice e appena riedito da

    Original URL path: http://www.nordestnews.it/cultura17.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • ARTE
    di Venezia e dello Studio Tommaseo e Associazione L Officina di Trieste CON LA PARTECIPAZIONE della Casa dell Arte di Trieste MOSTRA 2 dal 21 gennaio al 9 febbraio si potrà assistere alle mostre di Lada Nakonechna e di Tomáš Rafa L artista ucraina proporrà From Left to Right una serie di disegni realizzati in grafite su carta ispirati dalle immagini che la stessa artista ha scattato alle barricate costruite nell inverno 2013 2014 sulla Piazza dell Indipendenza di Kyiv mentre Rafa di origine slovacca esporrà la serie New Nationalism Traveling between Poland the Czech Republic Hungary and Slovakia un progetto di foto e video che descrive l insorgenza in questa area di conflitti covati da pregiudizi superstizioni e risentimenti Alle 18 i due artisti saranno in dialogo con Milada lizi ska importante curatrice polacca del Museo Ujazdovski di Varsavia che ha portato in Polonia i maggiori artisti della scena internazionale mentre a conclusione della serata inaugurale sentiremo Guitar Stories una performance musicale di Predrag Mari Croazia L artista di Buie residente a Berlino ha girato molte capitali europee proponendo le sue composizioni dedicate al confine in cui amalgama elementi stilistici del folk della musica classica del jazz e del blues con momenti di improvvisazione Lada Nakonechna è nata nel 1981 a Dnipropetrovsk in Ucraina e vive e lavora a Kyiv E un artista una curatrice membro dell unione di curatori ed attivisti Hudrada e un educatrice co fondatatrice del Corso di Arte Contemporanea a Kyiv Dal 2005 fa parte del gruppo R E P Ha partecipato a numerose mostre internazionali e in Ucraina tra cui le mostre del 2015 al Museo d Arte Moderna di Varsavia e al Kunstmuseum di Wolfsburg in Germania Con il progetto New Nationalism Traveling between Poland the Czech Republic Hungary and Slovakia iniziato nel

    Original URL path: http://www.nordestnews.it/arte3.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • CULTURA
    accanto alla mostra di Zamarin attualmente in corso riqualificata e prorogata sino alla fine di febbraio il pittore è morto infoibato nel maggio del 1945 un altra mostra dedicata alla figura di Geppino Micheletti nato Michelstaedter l eroe di Vergarolla che dopo la strage avvenuta nella spiaggia vicino a Pola il 18 agosto del 1946 unico chirurgo continuò per ore ed ore ad operare i feriti che arrivavano in ospedale

    Original URL path: http://www.nordestnews.it/cultura14.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive



  •