web-archive-it.com » IT » N » NORDESTNEWS.IT

Total: 307

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • SCUOLA
    salvaguardare questa risorsa l uomo è chiamato a un cambiamento civile e culturale senza precedenti Ognuno di noi può fare molto e non lo sa ancora Lavoriamo assieme per una pedagogia dei suoli Paolo Pileri professore Dip to di Architettura e Studi Urbani Politecnico di Milano 10 UNA SPREMUTA D ARIA Idea ardita produrre acqua potabile dall aria Il problema dell acqua potabile attanaglia molte zone del Pianeta Forse la soluzione potrebbe arrivare proprio da un progetto italiano che con il sostegno del Centro Italiano di Cultura di Addis Abeba e la EiABC EthiopianInstitute of Architecture Building Construction and City Development ha realizzato un dispositivo capace di produrre acqua potabile dall aria Arturo Vittori direttore Architecture and Vision 11 CONOSCERE IL MARE PER L ENERGIA L AMBIENTE IL CLIMA Idea ardita scoprire le potenzialità dei mari Il mare solitamente significa vacanze sole spiagge Per i ricercatori invece è un universo in continua evoluzione da studiare per conoscere sempre più a fondo l impatto che ha sul clima sull ambiente e sulla nostra vita quotidiana Ma il mare è anche un grande serbatoio di energia poco sfruttato e il cui potenziale è ancora tutto da scoprire Gianmaria Sannino ricercatore Enea 12 IL MARE DESERTO Idea ardita gestione sostenibile della pesca Secondo certe stime il 93 degli stock ittici è sovrasfruttato Cosa succederà se svuotiamo i mari del pesce Per garantire l esistenza futura delle popolazioni di flora e fauna degli oceani e d acqua dolce è necessario attribuire priorità alla pesca sostenibile Vediamo insieme come Marco Costantini responsabile mare WWF Italia 13 IDEE CONTRO NATURA Idea ardita trasformare naturalmente il cibo per renderlo migliore Contro natura di Dario Bressanini e Beatrice Mautino Rizzoli è un libro contro molte bufale che dominano il discorso alimentare Molta attenzione è data agli OGM che a seconda dei contesti sono stati visti come cibo Frankenstein o soluzioni alle sfide dell umanità Dov è la verità Beatrice Mautino blogger giornalista e scrittrice 14 ECOSOSTENIBILITÀ IN AGRICOLTURA QUESTIONE DI GENI Idea ardita utilizzare le biotecnologie per ridurre l impatto ambientale Consigliato per il triennio In un agricoltura che si trova a dover fronteggiare cambiamenti climatici e aumento della popolazione l ecosostenibilità è una necessità non più rinviabile Le nuove biotecnologie possono razionalizzare lo sfruttamento delle risorse riducendo l impatto ambientale delle colture e i residui sul prodotto finale Giulia Pagliarani ricercatore Dip to Scienze agrarie area Arboree Università di Bologna 15 ALIENI IN CASA NOSTRA Idea ardita riuscire a seguire in tempo reale il diffondersi delle specie esotiche Insetti piante e microrganismi viaggiano e colonizzano habitat naturali differenti da quelli di origine stravolgendo gli ecosistemi che trovano Le invasioni sono ardue da fermare ma qualche idea per farlo c è Giovanni Bazzocchi ricercatore Rescue AB Università di Bologna SOCIETÀ IN CAMMINO 16 EMOZIONI ABITUDINI RAZIONALITÀ PRENDERE DECISIONI IN UN MONDO COMPLICATO Idea ardita migliorare i comportamenti individuali attraverso una maggiore consapevolezza dei nostri meccanismi decisionali La nostra vita è intessuta di decisioni grandi e piccole i cui risultati a volte ci soddisfano altre ci deludono Ma come decidiamo Contano più le emozioni o le abitudini Guardiamo al passato e alla tradizione o cerchiamo la novità pensando al futuro Decidiamo da soli o insieme agli altri Siamo capaci di riflettere sulle nostre scelte per migliorarle o siamo condannati a ripetere sempre gli stessi errori Un viaggio attraverso l affascinante mondo delle decisioni individuali e collettive con l aiuto delle più recenti scoperte delle scienze sociali e psicologiche Matteo Bortolini ricercatore Dip to di Filosofia sociologia pedagogia e psicologia applicata Università di Padova 17 UN NUOVO APPROCCIO VERSO L AMBIENTE COSTRUITO Consigliato per il triennio Idea ardita sviluppare nuove professionalità e tecnologie per una svolta sostenibile Le nostre città gli edifici e in generale l ambiente costruito hanno un impatto enorme sull utilizzo delle risorse e sui consumi energetici e come diretta conseguenza sull inquinamento e sui cambiamenti climatici in corso Il cammino verso città ed edifici sostenibili va intrapreso oggi per il prossimo futuro e necessita di figure professionali aperte a nuovi approcci Voglio che pensiate al fatto che questo è l unico pianeta che abbiamo e dobbiamo fare tutto il possibile per proteggerlo Il cambiamento climatico non è più un problema lontano sta accadendo qui sta accadendo ora Barak Obama Presidente degli Stati Uniti d America The New York Times 31 agosto 2015 Luigi Lena architetto founderF LR architettura 18 CITTÀ CHE CAMBIANO Idea ardita cambiare i modelli energetici di intere città Migliaia di comunità in tutto il mondo amano chiamarsi città in transizione per affrontare il cambiamento climatico e adeguarsi al picco del petrolio Per diventare resilienti Cosa si nasconde dietro questi termini Alessandra Bonoli professore Dip to di Ingegneria civile chimica ambientale e materiali Università di Bologna 19 EINSTEIN E LA DEA BENDATA LA CASUALITA NELLA VITA DI SCIENZIATI ED INVENTORI Idea ardita evidenziare l importanza della serendipità nella scoperta Si dice che Newton abbia scoperto la forza di gravità quando venne colpito in testa da una mela caduta da un albero sarà vero E quante scoperte sono state causate da colpi di fortuna casualità o veri e propri errori Questa presentazione narra alcuni episodi divertenti e particolari in cui grandi scienziati ebbero la prontezza e lo spirito di osservazione necessari per sfruttare eventi fortuiti a vantaggio del progresso e della scienza Vincenzo Palermo ricercatore CNR ISOF 20 ACCIAIO PETROLIO E SILICIO I MATERIALI CHE HANNO FATTO LA STORIA Idea ardita dimostrare il potere rivoluzionario della scoperta Chi o cosa ha più influenzato il corso della Storia Sono stati più importanti Napoleone e Giulio Cesare oppure i primi artigiani che impararono a manipolare i metalli e sfruttare l energia immagazzinata nei minerali In questa provocatoria presentazione si racconta come l evoluzione della nostra civiltà sia stata plasmata più che da grandi condottieri battaglie o invasioni dalle scoperte che ci hanno permesso di costruire attrezzi affilati disporre di grandi quantità di energia per svolgere lavori utili oppure immagazzinare enormi quantità di informazioni Vincenzo Palermo ricercatore CNR ISOF 21 MEDICINA SU MISURA Idea ardita realizzare farmaci personalizzati a partire delle diverse caratteristiche genetiche Le nuove frontiere della medicina personalizzata considerano ciascun malato come se fosse un caso a sé nella convinzione che non esiste una cura che vada bene per tutti Dal punto di vista concettuale non è una novità Oggi però grazie alla farmacogenomica lo sviluppo di farmaci su misura sembra essere davvero vicinissimo Sabrina Angelini professore Dip to di Farmacia e Biotecnologie Università di Bologna 22 CO OPETITION COLLABORARE E COMPETERE Idea ardita far dialogare due aspetti dello spirito umano apparentemente in contrasto fra loro L equilibrio tra collaborazione e competizione è fondamentale per lo sviluppo della società umana Ma come è possibile far convivere due dinamiche apparentemente in contraddizione Un occasione per scoprire attivamente cosa significa collaborare al raggiungimento di un obiettivo e il desiderio di realizzazione e successo personale per coglierne vantaggi criticità e punti di contatto Simone Sistici fondatore GAP Management CIRCOLARE E SOSTENIBILE L ECONOMIA DEL FUTURO È REALTÀ 23 RISORSE E RIFIUTI NEL MONDO CIRCOLARE Idea ardita non produrre più rifiuti Consigliato per il triennio Nell economia circolare tutto si recupera e si riusa Quali sono le nuove frontiere del business e delle tecnologie sostenibili Il confronto tra la situazione italiana e quella europea alla prova dei fatti Francesco Nicolli ricercatore CNR IRCRES 24 ETICA ED ECONOMIA COME PENSARLE INSIEME Idea ardita trovare il giusto equilibrio tra crescita economica e valori etico ambientali Consigliato per il triennio Etica ed economia ambiente e sviluppo è possibile pensarle insieme e non solo come voci contrapposte Analizzando il fair trade la povertà energetica e l impronta ecologica si scoprirà quanto può essere importante il ruolo di ciascun consumatore nel sincronizzare economia ed etica Massimiliano Mazzanti professore Dip to Economia e management Università di Ferrara 25 PENSARE SOSTENIBILE Idea ardita suggerire nuovi sistemi di scelta E possibile modificare le nostre azioni quotidiane per una svolta sostenibile Quali difficoltà possiamo incontrare Sono davvero reali o semplicemente il frutto di nostri automatismi Esempi e spunti per riflettere sul valore delle scelte come investimento per il futuro Claudia Ghisetti ricercatrice Dip to Economia e management Università di Ferrara 26 IL BUEN VIVIR Idea ardita considerare l ambiente che ci circonda come fine e non come mezzo Buenvivir riprende l espressione Quecha Sumakkawsay che dal 2008 è presente nella costituzione ecuadoriana e che può essere sintetizzata come la ricerca di armonia e benessere collettivo con l ambiente che ci circonda Un tentativo il buenvivir di disegnare una nuova prospettiva di cambiamento sociale che partendo dalle esperienze delle comunità indigene pone una particolare attenzione all ambiente non più visto come semplice mezzo per raggiungere il benessere ma che diviene esso stesso fine ultimo Salvatore Monni professore Dip to Economia Università Roma Tre 27 COLLABORARE PER CAMBIARE Idea ardita il potere della collaborazione per il futuro della società I cambiamenti climatici aprono prospettive globali e locali e mostrano come in entrambi i casi una delle maggiori sfide da affrontare sia ragionare sul lungo periodo e mettere in atto strategie cooperative orientate alle future generazioni che non votano oggi ma che sopporteranno domani i costi del riscaldamento terrestre Ma quanto è difficile passare dalla teoria alla pratica Nicolò Barbieri ricercatore Dip to Economia Università di Ferrara 28 RISORSE A SUD Idea ardita mettere insieme benessere e sostenibilità Consigliato per il triennio Uno dei rischi in cui possono incappare i Paesi poveri dal punto di vista economico ma ricchi di risorse naturali è la gestione non sostenibile dei propri tesori In che modo è possibile incrementare il benessere socio economico di questi Stati senza compromettere il percorso sostenibile Marianna Gilli ricercatrice Dip to Economia e management Università di Ferrara 29 PERCHÉ SI PAGANO LE TASSE Idea ardita comprendere la funzione sociale della tassazione Le tasse rappresentano il pagamento sociale di un bene collettivo che produce benefici L incontro è l occasione per parlare di un tema controverso soprattutto in campo ambientale Anna Montini ricercatrice Dip to Scienze economiche Università di Bologna Global Docs l ambiente va in onda Una selezione dei più interessanti documentari ambientali prodotti a livello nazionale e internazionale un occasione per approfondire il tema delle risorse attraverso l esplorazione virtuale degli angoli più remoti del pianeta Tre percorsia scelta global energy global waste global environment illustreranno attraverso una selezione di cortometraggi le questioni ambientali d attualità più scottanti e saranno l occasione per un confronto collettivo e partecipato sulle soluzioni messe in campo dalla scienza e dalla società le scelte personali che possono invertire la rotta I documentari scelti fanno parte del circuito CinemAmbiente tv Film per l educazione ambientale rivolto agli insegnanti CinemAmbiente tv è un progetto del Festival CinemAmbiente il più importante festival di cinema e cultura ambientale in Italia L attività di introduzione e di elaborazione al termine di ciascun percorso è condotta da Tecnoscienza it Le proiezioni si tengono all interno della scuola richiedente Durata ciascun percorso 2h 1 GLOBAL ENERGY Che cosa hanno in comune uno sperduto villaggio inglese la città di Copenaghen e Charris Ford un eccentrico rapper ambientalista Sfide realtà visioni provocazioni che insieme a un interessante documento sui più avanzati progetti energetici europei e al loro impatto sulla popolazione intendono attivare nuove prospettive di visione globale HOW WE LIVE REGIA MEGHANHORVATH GRAN BRETAGNA 2013 15 V O SOTT ITA Da una miniera serba alle proteste di alcuni lavoratori gallesi per poi entrare in uno studio televisivo georgiano o nei palazzi del potere di Bruxelles un viaggio tra i più avanzati progetti energetici europei e il loro impatto sulla popolazione Per capire come le modalità attraverso le quali decidiamo di creare l energia necessaria alla nostra sopravvivenza siano poi alla base dei profondi cambiamenti operati sul territorio ma anche sulla nostra stessa esistenza quotidiana THE VILLAGE GREEN LIVE EARTH REGIA INIGO GILMORE GRAN BRETAGNA 2007 10 V O SOTT ITA Dieci minuti per raccontare con ritmo la storia di un paese inglese che ha deciso di diventare il primo villaggio carbonio neutrale del mondo tra mucche orti pub campi di calcetto biciclette e un coro molto particolare FRENCH FRIES TO GO HOWARD DONNER USA 2002 13 V O SOTT ITA Siete pronti a seguire le gesta di Charris Ford rapper ecologista sui generis meglio noto come The Granola Ayatollah of Canola e indomito paladino del Biodiesel Alla guida del suo furgone alimentato con oli vegetali esausti e aiutato da un amica speciale come DarylHannah guest star d eccezione da anni impegnata nelle più svariate battaglie ambientaliste l inventore dell Eco Rap ci mostrerà le potenzialità di una fonte energetica in grado di sostituire al meglio i tradizionali carburanti THE MIDDELGRUNDEN OFFSHORE WIND FARM REGIA ADAM SCHMEDES DANIMARCA 2001 25 V O SOTT ITA A Copenaghen c è uno degli impianti eolici litorali più grandi del mondo che comprende 20 enormi aeroturbine collocate davanti al porto della città Il film racconta la storia del progetto dalla fase iniziale alla costruzione e messa in opera delle torri Le turbine coprono più del 3 del fabbisogno di elettricità della capitale rifornendo circa 30 000 utenti 2 GLOBAL WASTE La storia italiana del reato ambientale raccontata attraverso la vicenda delle navi a perdere il futuro in bilico dell arcipelago delle Maldive tra natura e rifiuti una folle traversata da Brisbane a Melbourne recuperando ortaggi ancora commestibili segreti ombre e speranze per affrontare in modo costruttivo il complesso problema dei rifiuti THILAFUSHIGONDUDHOH WASTEFINALDESTINATION IN MALDIVES REGIA ROBERTO CARINI GIULIO PEDRETTI ITALIA 2013 15 V O SOTT ITA Nel 1991 il governo delle Maldive ha varato il progetto per la creazione di un atollo artificiale che e ora diventato una delle isole di rifiuti più grandi del mondo e che rischia di intaccare la bellezza incontaminata di uno straordinario e fragilissimo ecosistema Grazie alle voci di esperti che raccontano come avviene la gestione dei rifiuti nella zona e quali sono i metodi utilizzati per contenere quella che sta diventando una vera e propria emergenza scopriamo quali possono essere le soluzioni per risolverla nell immediato futuro NAVI A PERDERE REGIA ROBERTO LAURENZI ITALIA 2008 30 ITA In una cornice legislativa che traccia le tappe fondamentali del reato ambientale fino ad arrivare alla recentissima direttiva europea che istituisce il crimine ambientale come reato penale si intreccia la storia delle navi a perdere Da una denuncia di Legambiente del 1994 emergono storie di navi destinate a scomparire nel nulla come la nave Rigel affondata al largo di Capo Spartivento il 21 settembre 1987 E per una nave che affonda ce n è un altra la motonave Rosso che finisce misteriosamente spiaggiata sulle coste di Amantea il 14 dicembre 1990 Intanto attraverso la vicenda della Rosso viene alla luce una parte del fitto intrico tra traffico di rifiuti e segreti militari THE LEFTOVERS REGIA MICHAEL CANAVAGH KERSTINUBELACKER SVEZIA 2008 28 V O SOTT ITA Una jeep che funziona a biodiesel 2000 km da percorrere in sette giorni da Brisbane fino a Melbourne cinque compagni di viaggio improvvisati per quello che sembra un viaggio come tanti lungo la costa australiana se non fosse che il modo scelto dagli eterogenei protagonisti per procurarsi il cibo è il dumpstersdiving ovvero il recupero di verdure ancora commestibili dalla spazzatura come forma di nuova resistenza alle logiche del consumo e dello spreco Riusciranno i nostri eroi senza un soldo in tasca ma con tanta voglia di divertirsi a concludere la traversata 3 GLOBAL ENVIRONMENT Un viaggio onirico alla scoperta dei luoghi italiani mai nati alcuni tra gli oltre seicento edifici pubblici mai conclusi una toccante testimonianza sulla vita nella città più inquinata d Europa a 15 km da Belgrado l emblematico caso del lago d Aral Tre momenti per approfondire il legame spesso contrastato tra l uomo e la propria terra UNFINISHEDITALY REGIA BENOIT FELICI ITALIA 2010 33 V O SOTT ITA In Italia ci sono oltre seicento edifici pubblici mai conclusi stadi che non hanno mai ospitato partite o spettatori ospedali in cui nessun paziente è stato curato o teatri che aspettano da decenni la serata inaugurale Segni caratteristici del paesaggio e di una politica nazionale quasi emblematici di un vero e proprio stile architettonico della modernità Benoit Felici ci guida così in un viaggio alla scoperta di luoghi mai nati spesso trasformati e adattati dagli abitanti della zona grazie ai quali trovano nuova vita BE WATER MY FRIEND REGIA ANTONIO MARTINO ITALIA 2009 14 V O SOTT ITA Girato in parte in Italia e in parte in Uzbekistan il documentario mette a confronto due realtà ambientali opposte da un lato le aree umide romagnole con i loro valori ambientali e culturali dall altro il lago d Aral che ora copre solo il 10 della superficie di un tempo a causa di un piano voluto da Nikita Kruschev negli anni 50 per potenziare la coltivazione del cotone in Asia centrale deviando il corso dei due principali affluenti del lago Un racconto a più voci all interno del quale i protagonisti sono le comunità locali PANCEVOMRTAVGRAD REGIA ANTONIO MARTINO ITALIA 2007 30 V O SOTT ITA Pancevo una cittadina a 15 chilometri da Belgrado in Serbia è sede di uno dei più grandi complessi industriali della Ex Yugoslavia Durante la guerra dei Balcani la Nato ha bombardato in modo pesante questo complesso industriale causando una catastrofe ambientale e distruggendo quasi completamente le già mal funzionanti industrie yugoslave Enormi quantità di sostanze tossiche si sono riversate nell ambiente Come se non bastasse la Nato non ha mai risarcito i danni riparati dagli operai stessi senza alcun tipo di controllo per cui si verificano sistematicamente fughe di benzene e di altre sostanze dannose Laboratori hands on Analizzare i problemi valutare le soluzioni in atto e cercare di escogitarne di nuove quattro laboratori inediti grazie ai quali gli studenti imparano a confrontarsi tra di loro e con le sfide più urgenti dell umanità costruendosi al contempo gli strumenti necessari per compiere scelte consapevoli Quattro occasioni per stimolare la capacità di ragionamento sui molteplici aspetti di un tema attuale e importante

    Original URL path: http://www.nordestnews.it/scuola6.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive


  • prova
    dedicata a Forme di integrazione tra pubblico e privato nella sanità Il premio di laurea magistrale riguarderà invece una tesi dedicata ai Ruoli dell innovazione nell organizzazione degli accessi alla diagnostica specializzata Bandi informazioni scadenze e modalità di partecipazione sono disponibili online all indirizzo http www uniud it it didattica area servizi studenti servizi studenti borse di studio e premi di laurea nuovo premio di laurea idr imago udine anno 2016 investire in cultura Nel corso dell incontro con Emilia Pilati di Idr Imago il rettore Alberto F De Toni ha espresso la sua soddisfazione per l iniziativa dell Istituto udinese volta a valorizzare il lavoro di studio e ricerca dei laureati dell ateneo Il premio di laurea triennale e magistrale promosso da Idr Imago rientrano in particolare rispettivamente nelle categorie di premi Investire in cultura e Premiare l eccellenza che l Ateneo di Udine può avviare grazie al sostegno di enti e imprese interessate Siamo felici di aver promosso quest iniziativa insieme all Università di Udine ha dichiarato Emilia Pilati titolare dell istituto di radiologia IDR Imago un occasione in più per sostenere nuovi giovani talenti Riteniamo sia fondamentale per noi imprenditori non dimenticarsi di investire nel campo della conoscenza e della ricerca in quanto rappresenta il futuro della nostra società nonché dell economia Siamo impazienti di poter conoscere i due valorosi laureandi che sapranno aggiudicarsi il premio auspicando che quest ultimo possa rappresentare per loro un incentivo per continuare ad approfondire le proprie conoscenze Il premio di laurea Idr Imago Udine 2016 per laureati triennali è finalizzato alla copertura anche parziale dell iscrizione a un percorso di laurea magistrale o ad altri corsi professionalizzanti attivi presso l ateneo friulano Per le lauree delle professioni sanitarie il premio sarà erogato anche qualora il percorso professionalizzante o la laurea magistrale

    Original URL path: http://www.nordestnews.it/scuola%20univ%20ud11.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • BREVI UNIVERSITA'
    Pordenone all ex Convento di San Francesco che è stata inaugurata sabato scorso 6 febbraio nell ambito della decima edizione di Imparare Sperimentando Uno specchio che per la prima volta è uscito dai tunnel dell interferometro VIRGO a Pisa dove appena tre mesi è stato sostituito i cui scienziati sono arrivati a confermare la scoperta del secolo annunciata nel pomeriggio dell 11 febbraio nella conferenza stampa congiunta Washington Pisa sede all European Gravitational Observatory in cui il mondo scientifico ha dato conferma dell esistenza delle onde gravitazionali teorizzate da Albert Einstein L interferometro è riuscito a rilevare l esistenza di onde gravitazionali onde che si sono propagate nell universo in seguito alla collisione tra due buchi neri avvenuta un miliardo di anni fa Le onde sono state rilevate negli Stati Uniti da LIGO e poi sono state analizzate dagli studiosi grazie alla collaborazione tra LIGO e VIRGO Comprendere come funziona un interferometro toccando con mano il suo specchio sarà possibile a Pordenone nell ambito di Imparare Sperimentando dove si trova appunto uno degli specchi di VIRGO dello European Gravitational Observatory EGO fondato e finanziato da Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Infn e Consiglio nazionale delle ricerche francese Cnrs La mostra

    Original URL path: http://www.nordestnews.it/scienze2.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • Scienze
    scopo di fornire la mappa tridimensionale della nostra Galassia messo a disposizione dall Istituto Nazionale di Astrofisica di Torino così come il modello dell ATV il veicolo automatico che porta in orbita sulla Stazione Spaziale Internazionale i materiali necessari alla vita acqua aria azoto ossigeno e ne preleva i rifiuti Sarà possibile anche scoprire quali sono le prime immagini e informazioni che alla Terra arrivano dalla sonda spaziale Rosetta che dopo dieci anni di viaggio ha fatto approdare il proprio lander sulla Cometa 67 P Churyumov Gerasimenko dalla quale sta inviando dati E ancora come funziona un eccellenza come VIRGO dello European Gravitational Obervatory EGO un rivelatore interferometrico di onde gravitazionali che si trova a Pisa due tunnel sotterranei di tre chilometri ciascuno costituiscono i due bracci perpendicolari all interno dei quali strumenti sotto vuoto possono percepire qualsiasi interferenza di onde meccaniche di una grandezza pari a un millesimo del diametro di un protone riuscendo così a captare segnali che arrivano dall Universo Affascinante poi il viaggio che compiono gli ioni di piombo e protoni all interno dell acceleratore del Cern il Large Hadron Collider per effetto del dipolo superconduttore Accanto al futuro della fisica nucleare ci sarà spazio anche per la magia dei primi viaggi spaziali grazie ai modellini di Giovanni Chelleri che riproducono lo Space Shuttle la stazione spaziale Mir le astronavi Gemini e Mercury le sonde spaziali e molto altro ancora Sarà possibile vedere il coesore il rilevatore di onde elettromagnetiche utilizzato da Guglielmo Marconi la cui copia arriva dall Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Passato futuro ma anche presente nelle declinazioni che la scienza produce nella vita di tutti i giorni droni stampanti 3d ma anche gli effetti della tecnologia grazie alla partecipazione alla mostra del Laboratorio di ricerca sui Nuovi Media NuMe dell Università di

    Original URL path: http://www.nordestnews.it/scienze1.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • prova
    questa struttura continua Novina sta nell elevata qualità di servizi non solo sanitari ma anche di ospitalità che ci permetterà di portare avanti altri importanti progetti nel prossimo futuro I nostri medici sono tutti professionisti esperti che godono di una formazione continua anche all estero e operano con attrezzature mediche tra le più avanzate Lo staff medico che insieme a quello amministrativo compone una squadra di circa 60 persone è stato infatti selezionato secondo un unico criterio quello della massima qualificazione e affidabilità Questa clinica è dunque un istituzione medica dove poter valutare lo stato di salute in modo olistico e profondo con visite specialistiche approfondite gli esami di prevenzione secondo la filosofia del centro diagnostico sono il percorso più breve per godersi una vita sana Sono diverse le attività di prevenzione tra cui quelle riservate ai problemi urologici gastroenterologici allergologici e cardiologici sempre più rilevanti per il nostro stile di vita che si aggiungono al trattamento per il check up completo progettato per soggiorni di breve durata adatti a persone che vengono da lontano e vogliono dedicarsi alla propria salute Un trattamento che prevede il pernottamento in camere doppie arredate come stanze d albergo e dotate di tutti i comfort bagno privato balcone tv telefono Wi Fi e frigorifero e accesso al ristorante di proprietà della clinica con vista sul lago di Bled in mezzo al quale si staglia l unica isola di tutta la Slovenia I check up preventivi possono anche prevedere una sistemazione negli alberghi convenzionati della località turistica tramite prenotazione attraverso il centro diagnostico La clinica inoltre offre delle attività di supporto laboratorio istopatologico laboratorio biochimico farmacia che completano aumentandone la qualificazione la sua offerta sanitaria La filiale di Lubiana situata nel cuore della città è invece specializzata soprattutto nei check up gastroenterologici e urologici Comodamente

    Original URL path: http://www.nordestnews.it/salute6.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • prova
    dal TUV ente di certificazione tedesco Nel variegato mondo delle terme e del benessere il Medical Hotel ha realizzato un prodotto innovativo Riabilitazione e prevenzione coniugate alla vacanza Il Medical Hotel è un concetto nuovo che rivoluziona la filosofia del ghetto che ha sempre separato la medicina dalle terme il turismo dalla salute gli anziani dai giovani gli ammalati dai sani All Ermitage Bel Air Medical Hotel la realtà turistico alberghiera termale e la medicina specialistica convivono e dialogano grazie ad un integrazione nuova Il Centro Medico dell Ermitage Bel Air tratta tutte le patologie che compromettono le capacità di movimento siano esse croniche o temporanee conseguenza dell invecchiamento di traumi o di interventi chirurgici Per garantire un servizio estremamente personalizzato l equipe medico specialistica dell hotel è composta da un medico fisiatra un chirurgo ortopedico un reumatologo e un nutrizionista Con la riabilitazione individuale in acqua termale il recupero è più rapido e sicuro all Ermitage Bel Air è personalizzata e intensiva e interessa pazienti che hanno subito traumi o interventi chirurgici come la protesi d anca ginocchio o spalla o la frattura del femore Ma interessa anche soggetti con esiti da ictus e patologie neurologiche di tipo cronico Global Care un servizio nuovo Per offrire un servizio ancora più completo l Ermitage Medical Hotel ha siglato convenzioni con i migliori centri di diagnostica e chirurgia del Veneto Da tali accordi nascono i programmi Global Care che consentono di gestire con un unico referente sanitario la diagnostica la chirurgia la preparazione dell intervento e la riabilitazione post operatoria I programmi Global Care di Ermitage Medical Hotel in ambito ortopedico favoriscono una forte riduzione dei tempi di recupero e garantiscono la continuità dell assistenza sanitaria fino al completo raggiungimento dell autonomia funzionale del paziente Grazie ai programmi Global Care durante il percorso di cura il paziente non pesa sulla famiglia né incorre in costi sociali connessi con l assistenza domiciliare e il trasporto quotidiano da e per i centri di riabilitazione tradizionale A tutto pensa il Medical Hotel con il suo personale altamente specializzato Responsabilità Sociale Il Sogno di Eleonora I servizi sanitari di Medical Hotel sono erogati in convenzione diretta con le principali assicurazioni sanitarie italiane in regime esclusivamente privatistico Tuttavia per non dimenticare chi ha più bisogno uno specifico progetto denominato Il Sogno di Eleonora è dedicato a bambini e ragazzi affetti da gravi patologie invalidanti al fine di garantire a loro e alle loro famiglie programmi riabilitativi intensivi e residenziali a titolo completamente gratuito Il progetto è nato in collaborazione con l Hospice Pediatrico di Padova cui è affidata la responabilità di verificare la compatibilità di tali soggiorni con le esigenze cliniche di ogni bambino Per info www ilsognodieleonora it Ermitage Bel Air Hotel Cura prevenzione e vacanza convivono armoniosamente all Ermitage Bel Air Hotel Gestito da quattro generazioni con professionalità e passione dalla famiglia Maggia che vi ha trasmesso il proprio amore per l ospitalità è uno degli alberghi storici dell area termale euganea la più

    Original URL path: http://www.nordestnews.it/salute.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • BREVI UNIVERSITA'
    condensata in particolare gli elettroni assume in nanosistemi a due dimensioni a campi magnetici elevatissimi e a temperature prossime allo zero Benché esotici questi stati sono importanti perché presentano esempi di proprietà topologiche assai sorprendenti in seguito ritrovate anche in altri sistemi fra i quali i cosiddetti isolanti topologici di sviluppo molto più recente e oggetto della medaglia Dirac 2012 Tali proprietà rendono questi stati della materia almeno teoricamente utilizzabili per la cosiddetta computazione quantistica cioè una funzione di calcolo completamente nuova e non basata sulla normale logica digitale dei calcolatori attuali Se infatti la computazione quantistica è messa in pericolo da un fenomeno detto decoerenza gli stati individuati da Kitaev estendendo quelli di Moore e Read ne sono invece immuni proteggendo quindi la funzione di calcolo dagli errori che ne sarebbero causati L approccio usato da questi ricercatori è squisitamente matematico e di estrema originalità ed eleganza come già fu quello del padre della meccanica quantistica Dirac al quale il premio è ispirato Oltre al contributo citato i tre vincitori hanno contribuito in maniera importante alla fisica matematica alla teoria conforme dei campi alla teoria delle stringhe alla teoria della materia condensata e a quella della informazione quantistica Una

    Original URL path: http://www.nordestnews.it/scienze_ICTP.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive

  • Costume
    organizzazione diretta da Fulvio Marion con l adesione della Ricky Nicosanti Event sta allestendo la Finale FVG del Concorso Nazionale Il Bello d Italia I premiati FVG parteciperanno alla Finalissima nazionale di Roma in un importante teatro della capitale Il Concorso Il Bello d Italia con il Patrocinio del Ministero Turismo e Spettacolo ha lanciato nel mondo della TV dello spettacolo e della moda personaggi di successo Iscrizioni Info FVG

    Original URL path: http://www.nordestnews.it/costume6.htm (2016-02-18)
    Open archived version from archive



  •