www.web-archive-it.com » IT » P » PARCOAPPIAANTICA.IT

Total: 470

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Parco Regionale Appia Antica - Sito ufficiale -
    Ascoltalo ora Tappa n 5 Colombario Costantiniano Ascoltalo ora Tappa n 6 Cisterna Romana Ascoltalo ora Tappa n 7 Chiesa di Sant Urbano Ascoltalo ora Tappa n 8 Bosco Sacro Ascoltalo ora Tappa n 9 Le sorgenti Ascoltalo ora Tappa n 10 Le cave Ascoltalo ora Tappa n 11 Casale dell Ex mulino Ascoltalo ora Scarica tutti i file del percorso per il tuo lettore mp3 A volo d uccello
    http://www.parcoappiaantica.it/it/testi.asp?l1=1&l2=5&l3=7&l4=0 (2012-07-22)


  • Parco Regionale Appia Antica - Sito ufficiale -
    definitiva caduta degli imperi romani quello d Occidente ma anche quello d Oriente che farà decrescere rapidamente l importanza della Regina viarum nella circolazione delle merci e delle persone Pagina precedente Pagina successiva A Cos è il Parco B I confini C La Via Appia D La grande arteria dell Impero E Nel patrimonio di San Pietro F Nuovi proprietari nuove spoliazioni G Le prime ipotesi di tutela H Gli
    http://www.parcoappiaantica.it/ac/testi.asp?l1=2&l2=3&l3=1&l4=0 (2012-07-22)

  • Parco Regionale Appia Antica - Sito ufficiale -
    IX e nel X secolo intorno alla via esistono grandi proprietà ecclesiastiche come quella di Santa Maria Nova Il sistema monumentale subisce i pesanti attacchi del tempo e dell uomo l Appia diventa una cava di materiali riutilizzabili o di pietre da calcara per la calce A partire dall XI secolo il Patrimonio di San Pietro comincia a cedere queste proprietà alle famiglie baronali e comitali romane I Conti di Tuscolo trasformano il sepolcro di Cecilia Metella in una fortezza Nel 1300 Bonifacio VIII Caetani dona questo castello alla sua famiglia intorno a esso sorge un grande borgo fortificato che scavalca la strada e la sbarra La pretesa dei Caetani di imporre pesanti pedaggi su merci e viaggiatori fa nascere un percorso alternativo l Appia Nuova che parte da Porta San Giovanni Pagina precedente Pagina successiva A Cos è il Parco B I confini C La Via Appia D La grande arteria dell Impero E Nel patrimonio di San Pietro F Nuovi proprietari nuove spoliazioni G Le prime ipotesi di tutela H Gli anni del cemento I Antonio Cederna e la nascita del Parco J Biografia K Articoli L Archeologia e monumenti M Un patrimonio inestimabile N Ambiente e Paesaggio
    http://www.parcoappiaantica.it/ac/testi.asp?l1=2&l2=3&l3=2&l4=0 (2012-07-22)

  • Parco Regionale Appia Antica - Sito ufficiale -
    caccia al reperto e gli scavi lungo e intorno all Appia Antica alimentano i musei e le collezioni di mezza Europa Inizia un nuovo grande processo di trasformazione della proprietà fondiaria i Torlonia diventano i principali proprietari di aree agricole della zona Grandi estensioni di terreno sono possedute anche dai Boncompagni Ludovisi Pagina precedente Pagina successiva A Cos è il Parco B I confini C La Via Appia D La
    http://www.parcoappiaantica.it/ac/testi.asp?l1=2&l2=3&l3=3&l4=0 (2012-07-22)

  • Parco Regionale Appia Antica - Sito ufficiale -
    dovrebbe coprire tutta la regione compresa tra la Colonna Traiana e i Castelli Romani emerge per la prima volta durante il periodo napoleonico Il governatore De Tournon interessa a questo progetto artisti come il Valadier e Antonio Canova Successivamente Papa Pio IX lancia un piano di recupero dell Appia Antica affidato a Luigi Canina architetto e archeologo piemontese il suo intervento lungo la Regina Viarum darà frutti ancora oggi tangibili Dopo l Unità Rodolfo Lanciani Guido Baccelli e Ruggero Bonghi lanciano i primi progetti di recupero dell Appia Antica è da tali progetti nascerà la passeggiata archeologica tra il Circo Massimo e le Terme di Caracalla Nel 1931 la via Appia Antica viene descritta nel nuovo pano regolatore come Grande parco circondato da una zona di rispetto Pagina precedente Pagina successiva A Cos è il Parco B I confini C La Via Appia D La grande arteria dell Impero E Nel patrimonio di San Pietro F Nuovi proprietari nuove spoliazioni G Le prime ipotesi di tutela H Gli anni del cemento I Antonio Cederna e la nascita del Parco J Biografia K Articoli L Archeologia e monumenti M Un patrimonio inestimabile N Ambiente e Paesaggio O La presenza dell uomo
    http://www.parcoappiaantica.it/ac/testi.asp?l1=2&l2=3&l3=4&l4=0 (2012-07-22)

  • Parco Regionale Appia Antica - Sito ufficiale -
    la costruzione di complessi abitativi istituti religiosi in primo luogo o addirittura interi quartieri a pochi metri dai monumenti La Società Generale Immobiliare presenta il progetto di un centro residenziale di lusso da costruire nella Villa dei Quintili La realizzazione del Grande Raccordo Anulare taglia in due l Appia Antica all altezza del VII miglio con uno sfregio a cui solo da pochi anni si è posto rimedio Nel 1955 Papa Pio XII benedice la prima pietra di uno Stadio Olimpico da costruire sulle catacombe di S Callisto Ma non è tutto Accanto alla grande speculazione si affianca la continua e altrettanto distruttiva azione del piccolo abusivismo quello della villetta tirata su in fretta e furia del casale ristrutturato senza licenza dell occupazione senza titolo di aree e di costruzioni esistenti in cui insediare attività produttive selvagge e incontrollate Pagina precedente Pagina successiva A Cos è il Parco B I confini C La Via Appia D La grande arteria dell Impero E Nel patrimonio di San Pietro F Nuovi proprietari nuove spoliazioni G Le prime ipotesi di tutela H Gli anni del cemento I Antonio Cederna e la nascita del Parco J Biografia K Articoli L Archeologia e monumenti M
    http://www.parcoappiaantica.it/ac/testi.asp?l1=2&l2=3&l3=5&l4=0 (2012-07-22)

  • Parco Regionale Appia Antica - Sito ufficiale -
    e puntuale di quanto nei fatti e nei progetti mette a rischio l integrità del territorio e dei beni culturali italiani I principali problemi da lui affrontati sono la difesa dei centri storici a cominciare da quelli di Roma e Milano dagli sventramenti l integrità dell Appia Antica minacciata dall invasione edilizia la tutela dei parchi nazionali e dei grandi ambienti naturali manomessi dalla speculazione l indiscriminata cementificazione delle coste e dei litorali italiani la prevenzione del dissesto idrogeologico lo sperpero di pubblico denaro per la costruzione di autostrade inutili o devastanti le condizioni precarie dei monumenti delle aree archeologiche dei musei Grande risalto ha in tutta l opera di Cederna la moderna idea di conservazione e di difesa dei più generali valori della città e del territorio dall inquinamento urbanistico dalla proliferazione cioè del cemento e dell asfalto strettamente conseguenziale a una tale idea quella di una politica di pianificazione ispirata dall interesse pubblico anziché ispirata dalla speculazione Cederna scrive sul Mondo fino al 1966 anno in cui la testata chiude Dal 1967 al 1981 è al Corriere della Sera Collabora poi a Repubblica e all Espresso Pubblica I Vandali in casa Laterza 1965 La distruzione della natura in Italia Einaudi 1975 Mussolini urbanista Laterza 1980 Brandelli d Italia Newton Compton 1991 Affianca la sua opera di giornalista e di saggista con la partecipazione attiva a convegni manifestazioni campagne politiche E tra i fondatori nel 1955 di Italia Nostra di cui è consigliere nazionale presidente della Sezione Romana Socio Onorario E membro negli anni 70 della VI sezione del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici Consigliere Comunale a Roma Deputato della Sinistra Indipendente dal 1987 al 1992 Collabora alla stesura di leggi come la legge per Roma Capitale e la Legge Quadro sulle aree naturali protette Nel 1993 viene nominato
    http://www.parcoappiaantica.it/ac/testi.asp?l1=2&l2=4&l3=1&l4=0 (2012-07-22)

  • Parco Regionale Appia Antica - Sito ufficiale -
    tutela Il Mondo 30 marzo 1954 La Valle di Giosafat Il Mondo 2 novembre 1954 Esperanto Urbanistico Il Mondo 25 gennaio 1995 Lo stadio nelle Catacombe Il Mondo 18 ottobre 1955 L Appia in polvere Il Mondo 11 settembre 1956 Il Mausoleo sopraelevato Il Mondo 5 marzo 1957 Mirabilia Urbis IV Il Mondo 19 giugno 1962 La rivolta dei padroni Il Mondo 25 dicembre 1962 Ordine di demolizione Il Mondo 7 luglio 1964 Verso l esproprio della Caffarella Il Corriere della Sera 19 febbraio 1977 Pezzi di Appia Antica tornano ai privati Il Corriere della Sera 18 agosto 1960 Quella villa sull Appia La Repubblica 1993 Un fantasma per l Appia La Repubblica 13 maggio 1994 Appia Antica e il parco La Repubblica 29 maggio 1995 Pagina precedente Pagina successiva A Cos è il Parco B I confini C La Via Appia D La grande arteria dell Impero E Nel patrimonio di San Pietro F Nuovi proprietari nuove spoliazioni G Le prime ipotesi di tutela H Gli anni del cemento I Antonio Cederna e la nascita del Parco J Biografia K Articoli L Archeologia e monumenti M Un patrimonio inestimabile N Ambiente e Paesaggio O La presenza dell uomo P
    http://www.parcoappiaantica.it/ac/testi.asp?l1=2&l2=4&l3=2&l4=0 (2012-07-22)