web-archive-it.com » IT » P » PINOYCLUB.IT

Total: 159

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • ARTICOLI AGGIUNTIVI RIFERITI
    applicazione del presente articolo il contratto di lavoro nelle forme previste dalla vigente normativa in materia di immigrazione 5 ter Nell ipotesi di cui al comma 5 bis nei venti giorni successivi alla ricezione della dichiarazione di emersione di cui al comma 1 la prefettura ufficio territoriale del Governo competente per territorio verifica l ammissibilità e la ricevibilità della dichiarazione e la questura accerta se sussistono motivi ostativi all eventuale rilascio del permesso di soggiorno della durata di un anno dandone comunicazione alla prefettura ufficio territoriale del Governo Nei dieci giorni successivi la prefettura ufficio territoriale del Governo invita le parti a presentarsi per stipulare il contratto di cui al comma 5 bis e per il contestuale rilascio del permesso di soggiorno permanendo le condizioni soggettive di cui al medesimo comma 5 bis Il permesso di soggiorno è rinnovabile previo accertamento da parte dell organo competente della prova della continuazione del rapporto e della regolarità della posizione contributiva della manodopera occupata La mancata presentazione delle parti comporta l archiviazione del relativo procedimento 5 quater I datori di lavoro fatta salva l applicazione delle disposizioni del presente articolo non sono punibili per le violazioni delle norme concernenti il soggiorno il lavoro e di carattere finanziario compiute antecedentemente al 30 luglio 2002 in relazione all occupazione di lavoratori extracomunitari indicati nella dichiarazione di emersione di cui al comma 1 5 quinquies Le disposizioni dei commi 5 bis 5 ter e 5 quater non si applicano ai rapporti di lavoro relativi a lavoratori extracomunitari nei confronti dei quali sia stato emesso un provvedimento di espulsione per motivi diversi dal mancato rinnovo del permesso di soggiorno che risultino segnalati anche in base ad accordi o convenzioni internazionali in vigore in Italia ai fini della non ammissione nel territorio dello Stato che risultino denunciati per

    Original URL path: http://www.pinoyclub.it/articoli_aggiuntivi_riferiti.htm (2016-04-26)
    Open archived version from archive


  • Approvata definitivamente la nuo
    regolarizzare una sola colf ma non è stato posto un limite per le badanti cioé chi assiste handicappati o anziani La denuncia che si chiama dichiarazione di emersione dovrà essere presentata entro due mesi dall entrata in vigore della nuova

    Original URL path: http://www.pinoyclub.it/approvata_definitivamente_la_nuo.htm (2016-04-26)
    Open archived version from archive

  • braccio di ferro in consiglio
    e il Guardasigilli il leghista Roberto Castelli Uno scontro durante il quale a quanto si apprende Buttiglione insieme a Giovanardi avrebbe esplicitamente detto che se non si fosse confermato l impegno del governo nero su bianco a favore di un decreto l Udc non avrebbe votato la legge Bossi Fini la prossima settimana al Senato L accordo politico sul cosiddetto odg Tabacci avrebbe detto il Ministro per le Politiche Comunitarie è stato chiaro sin dall inizio della discussione sulla legge Bossi Fini Allora furono presi impegni precisi e guardate avrebbe aggiunto che se non vengono onorati da tutti noi dell Udc non votiamo la legge al Senato fatevi i conti un pò voi Anche l altro ministro centrista Carlo Giovanardi avrebbe esposto questa tesi ribadita in un intervista al Giornale Contro queste posizioni si sarebbe espresso Castelli secondo cui i centristi avrebbero inserito via via nel corso del tempo nuovi ostacoli all approvazione della legge Ma da più parti a cominciare dal vice premier Fini e dal suo collega Roberto Maroni gli è stato fatto osservare che non era presente alle riunioni in cui s era sancito questo accordo Così dopo un primo momento di imbarazzo generale sarebbe stato lo stesso Fini a proporre di mettere nel verbale della riunione l impegno a presentare un decreto sulla materia così da rispettare la contemporaneità di entrata in vigore tra questo provvedimento e legge Bossi Fini Tutti sappiamo bene avrebbe osservato Fini che se l Udc non vota al Senato la legge non passa Lo stesso Silvio Berlusconi nel corso della riunione avrebbe assicurato i ministri dell Udc sulla reale volontà di corrispondere agli impresi presi L assenza di Umberto Bossi al Consiglio di oggi a quanto si apprende avrebbe subito messo in allarme i centristi timorosi che la loro richiesta potesse

    Original URL path: http://www.pinoyclub.it/braccio_di_ferro_in_consiglio.htm (2016-04-26)
    Open archived version from archive

  • IN CDM INTESA SU DECRETO
    messo nero su bianco nel verbale della seduta consentirà come richiesto dall Udc la contestualità tra l approvazione della legge Fini Bossi e l entrata in vigore di un testo sui lavoratori precari immigrati E stato ribadito con forza l impegno del governo a presentare un provvedimento che garantisca la possibilità di regolarizzare i lavoratori che hanno un occupazione in Italia a condizioni analoghe a quelle dei lavoratori italiani che escono dal sommerso Lo afferma il ministro per le Politiche comunitarie Rocco Buttiglione commentando il dibattito all interno della maggioranza sul tema dell immigrazione Buttiglione ha quindi sottolineato che questo provvedimento verrà come richiesto dall Udc raccordato in modo da entrare in vigore insieme alla legge Fini Bossi Sullo strumento da utilizzare un decreto o un disegno di legge Buttiglione ha sottolineato che il governo dovrà fare ancora qualche approfondimento in modo da garantire la contestualità Il leader del Cdu ha quindi assicurato che tutto il centrodestra voterà compatto al Senato Mi pare che sia una buona soluzione che complessivamente dovrebbe darci alla fine una buona legge sull immigrazione un testo per cui abbiamo tanto penato Ai giornalisti che ricordavano come di fatto si arrivi al voto di martedì su

    Original URL path: http://www.pinoyclub.it/in_cdm_intesa_su_decreto.htm (2016-04-26)
    Open archived version from archive

  • impegno preciso del governo
    suoi senatori il mandato di trattare direttamente con il vicepresidente del consiglio Gianfranco Fini l attuazione dell accordo raggiunto alla Camera che prevede un provvedimento di regolarizzazione per tutti gli extracomunitari che già lavorano nel nostro Paese La trattativa durerà fino a venerdì termine ultimo per la presentazione di emendamenti La condizione imprescindibile posta dai centristi è che la nuova legge sull immigrazione e il provvedimento di regolarizzazione diventino operativi contemporaneamente Infatti se la legge entrasse in vigore prima della regolarizzazione migliaia di lavoratori clandestini potrebbero essere espulsi e i loro datori di lavoro correrebbero il rischio di essere perseguiti penalmente Si tratta in altri termini di evitare a tutti i costi un periodo di vuoto normativo E esattamente di questo ha spiegato il capogruppo D Onofrio che parlerò con Fini Noi vogliamo sapere come sarà attuato l accordo raggiunto alla Camera e come sarà evitato questo pericoloso vuoto normativo Il Governo poi può scegliere lo strumento migliore si può pensare a un decreto legge come a uno slittamento dell entrata in vigore della legge Bossi Fini Su questo non ci formalizziamo L importante è che sia data risposta alle nostre richieste Alla fine quindi l Udc ha deciso di fidarsi dei suoi colleghi della maggioranza prendendo per buone le promesse sulla regolarizzazione che avevano risolto l empasse della discussione alla Camera Noi vogliamo sapere ha detto D Onofrio se l accordo raggiunto era una cosa seria Io ritengo di sì e per questo ho detto di essere contrario alla ripresentazione di un emendamento sulla regolarizzazione farlo avrebbe significato dire che non ci fidiamo del Governo Mi sembra più giusto invece confrontarsi direttamente con il vicepresidente del Consiglio per risolvere il problema dell attuazione di quell accordo Soddisfatto dell esito della riunione anche il senatore Maurizio Eufemi Nei giorni scorsi

    Original URL path: http://www.pinoyclub.it/impegno_preciso_del_governo.htm (2016-04-26)
    Open archived version from archive

  • I giovani imprenditori chiedono
    di una programmazione efficiente dei flussi Finora attraverso il sistema delle quote il governo ha definito solo quanti immigrati debbano entrare in Italia Ma un paese consapevole del fatto che l immigrazione è fenomeno strutturale strategico per lo sviluppo nei prossimi anni deve passare da una concezione spontaneistica ad una programmatoria dei flussi La Bossi Fini a quanto pare non lascia soddisfatte le nuove leve dell imprenditoria italiana Certo ci sono alcuni provvedimenti utili La Artoni cita per esempio la detrazione fiscale per le elargizioni in sostegno dei programmi di sviluppo nei Paesi poveri e la creazione di uno sportello unico che gestirà tutte le pratiche burocratiche dei nuovi ingressi Così come saluta con favore la cancellazione dell obbligo delle quote annuali Eppure non sembra che la nuova legge risponda allo scopo che si era prefissata una legge nata per combattere la clandestinità rischia paradossalmente di favorirla A fronte di alcune cose buone la Artoni denuncia irrigidimenti inutili Forse indotti dalla tentazione di costruire una sorta di spot pubblicitario Uno spot ha detto dove si mostrano i muscoli più per rassicurare l opinione pubblica di fronte alla presunta emergenza che per migliorare la gestione strutturale del fenomeno Tra le componenti medianiche della nuova legge volte a fare spettacolo più che a risolvere problemi la giovane presidentessa cita ad esempio l uso delle navi della Marina militare per intercettare le carrette del mare Chissà che avrà pensato di fronte a queste dichiarazioni Pierferdinando Casini illustre ospite del convegno di Santa Maria Ligure Di fatto la linea espressa da giovani imprenditori è molto vicina proprio alle posizioni dei centristi che più hanno fatto infuriare gli scomodi coinquilini leghisti concretizzatesi per ultimo nel famoso emendamento Tabacci Il presidente della Camera nel corso del suo intervento si è limitato a una difesa d ufficio

    Original URL path: http://www.pinoyclub.it/i_giovani_imprenditori_chiedono.htm (2016-04-26)
    Open archived version from archive

  • Ci batteremo per la sanatoria
    del suo gruppo non c é nessuna intenzione di creare problemi alla maggioranza Vogliamo però verificare tempestivamente prima di andare avanti quale soluzione legislativa il Governo intende adottare per dare una rapida esecuzione all intesa raggiunta alla Camera Il senatore presenterà la prossima settimana in Commissione a Palazzo Madama l identico testo delle proposte formulate a Montecitorio da Tabacci e poi ritirate in attesa di una decisione del Governo Maurizio

    Original URL path: http://www.pinoyclub.it/ci_batteremo_per_la_sanatoria.htm (2016-04-26)
    Open archived version from archive

  • Regolarizzazione di colf e badan
    contratto di soggiorno previsto dall articolo 5 bis del testo unico di cui al decreto legislativo n 286 del 1998 introdotto dall articolo 6 della presente legge c certificazione medica della patologia o handicap del componente la famiglia alla cui assistenza è destinato il lavoratore Tale certificazione non è richiesta qualora il lavoratore extracomunitario sia adibito al lavoro domestico di sostegno al bisogno familiare 4 Nei venti giorni successivi alla ricezione della dichiarazione di cui al comma 1 la prefettura ufficio territoriale del Governo competente per territorio verifica l ammissibilità e la ricevibilità della dichiarazione e il questore rilascia al prestatore di lavoro un permesso della durata di un anno dandone comunicazione alla prefettura ufficio territoriale del Governo che assicura la tenuta di un registro informatizzato di coloro che hanno presentato la denuncia di cui al comma 1 e dei lavoratori extracomunitari cui è riferita la denuncia 5 Nei dieci giorni successivi alla comunicazione della mancanza di motivi ostativi al rilascio del permesso di soggiorno di cui al comma 4 la prefettura ufficio territoriale del Governo invita le parti a presentarsi per stipulare il contratto di soggiorno nelle forme previste dalla presente legge e alle condizioni contenute nella dichiarazione di emersione e per il contestuale rilascio del permesso di soggiorno permanendo le condizioni soggettive di cui al comma 4 Il permesso di soggiorno è rinnovabile previo accertamento dell organo competente della prova della continuazione del rapporto e della regolarità della posizione contributiva della manodopera occupata La mancata presentazione delle parti comporta l archiviazione del relativo procedimento 6 I datori di lavoro che inoltrano la dichiarazione di emersione del lavoro irregolare ai sensi dei commi da 1 a 5 non sono punibili per le violazioni delle norme relative al soggiorno al lavoro e di carattere finanziario compiute antecedentemente al 1 gennaio

    Original URL path: http://www.pinoyclub.it/regolarizzazione_di_colf_e_badan.htm (2016-04-26)
    Open archived version from archive