web-archive-it.com » IT » P » PROGETTISOCIALI.IT

Total: 456

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Progetti Sociali - innovazione sociale per le persone
    Programmi europei Bandi Fondi europei per la progettazione sociale Programma UE diritti fondamentali P rogramma CBC IPA Adriatico Programma europeo Daphne III Fondo UE per l integrazione di cittadini di Paesi Terzi Le ultime notizie su bandi iniziative ed eventi In primo piano Nuovo bando fondo UNRRA 2016 23 04 2016 Il fondo finanzia interventi socio assistenziali in favore di persone che si trovano in condizioni di marginalità sociale e in stato di bisogno Scadenza 21 giugno 2016 Rapporto sulle migrazioni 2015 04 12 2015 Presentato giovedì 3 dicembre il Ventunesimo Rapporto sulle migrazioni 2015 della Fondazione Ismu Uno nuovo Corso per Progettista europeo nel sociale 24 03 2015 Progetti sociali è partner scientifico del Centro Studi Sociali di Scerne di Pineto TE per la realizzazione del corso di europrogettazione sociale Previste borse di studio Iscrizioni entro il 30 aprile 2015 Workshop sulla progettazione sociale 2014 2020 24 03 2015 Aperte le iscrizioni al Workshop specialistico per la progettazione sociale che si svolgerà il 19 e 20 giugno 2015 Torneo dell Innovazione sociale 27 02 2015 Il Torneo dell Innovazione sociale premia progetti innovativi sulla lotta all esclusione sociale Scadenza 21 marzo 2015 Tutte le News Archivio News per argomento

    Original URL path: http://www.progettisociali.it/site/ps/page/home (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • Progetti Sociali - innovazione sociale per le persone
    europei Bandi Fondi europei per la progettazione sociale Programma UE diritti fondamentali P rogramma CBC IPA Adriatico Programma europeo Daphne III Fondo UE per l integrazione di cittadini di Paesi Terzi Dove siamo PROGETTI SOCIALI s r l Impresa Sociale Corso Umberto I n 54 primo piano 65122 PESCARA ITALIA Clicca qui per trovarci sulla mappa Per informazioni e contatti info progettisociali it 39 085 2059470 39 085 2059470 Skype

    Original URL path: http://www.progettisociali.it/site/ps/page/contatti (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • Progetti Sociali - innovazione sociale per le persone
    dell ordine Coerentemente con le priorità del programma e della Direzione Generale Giustizia della Commissione Europea LIGHT ON Sfida la normalizzazione di razzismo e xenofobia e la loro accettazione come generali espressioni di dialogo e vita sociale nella vita quotidiana attraverso una ricerca scientifica che oltre a individuare le immagini che esprimono razzismo in maniera esplicita e implicita analizza in che modo vengono percepite e costituirà le fondamenta per creare una serie di strumenti diretti a sensibilizzare i cittadini europei Rafforza la capacità di professionisti e autorità nel denunciare crimini d odio e comportamenti discriminatori con un modello di formazione altamente specializzata e un toolbox per il riconoscimento del contenuto razzista o dell aggravante discriminatorio anche quando nascosto in comportamenti sociali normalmente accettati Incentiva i cittadini ad attivarsi in prima persona se diventano vittime o sono testimoni di un episodio di discriminazione attraverso attività mirate per la promozione di azioni di denuncia presso enti e autorità responsabili al fine di creare un sistema proattivo di contrasto della discriminazione in cui ad ogni infrazione segue una sanzione formale o informale a contrasto della normalizzazione del razzismo Fornisce strumenti per la promozione di campagne e azioni europee che saranno validate da una consulta europea per l antidriscriminazione e sperimentati in cinque campagne nazionali Il progetto applica un approccio preventivo al razzismo si concentra sui destinatari rendendoli capaci di riconoscere la discriminazione e diffonde modelli positivi attraverso un sistema di comunicazione di altissimo impatto che oltre agli strumenti tradizionali include un wiki un sistema di segnalazione che si serve dei social network e un video documentario Le azioni utilizzano l approccio di immedesimarsi nelle vittime e nelle comunità LIGHT ON si concentra nell aggravante discriminatoria dei crimini d odio e sul modo in cui queste immagini implicite o esplicite sono percepite e sul loro disvalore sociale per le vittime e i cittadini Al fine di moltiplicare l impatto delle attività il progetto si concentra su attori chiave come le forze dell ordine le autorità giudiziarie e le organizzazioni della società civile per migliorare la loro capacità di diventare oppositori attivi dei crimini razzisti nel sistema giudiziario offrire supporto a vittime e testimoni di azioni discriminatorie che di per se non costituiscono un crimine e promuovere la capacità dei cittadini di denunciare questo tipo di crimini La comunità europea contro i simboli razzisti e discriminatori sarà creata e rinforzata coinvolgendo attori che per ruolo e modalità di lavoro agiscono in contesti differenti gli attori più competenti affronteranno tutti gli aspetti legati al rafforzamento di una società attiva basata sul principio della coesistenza delle diversità e rifiuto del razzismo L approccio congiunto perseguito dal partenariato si avvale di un analisi scientifica delle manifestazioni tipiche e nascoste e della loro percezione sociale ricerca europea fornisce agli attori chiave un kit di strumenti per migliorare la loro capacità di riconoscere il disvalore sociale di un comportamento discriminatorio e di contrastarlo in maniera corretta attraverso un modulo di formazione e la sua sperimentazione con attori chiave transnazionali lo

    Original URL path: http://www.progettisociali.it/site/ps/page/progetto_lighton (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • Progetti Sociali - innovazione sociale per le persone
    per l integrazione di cittadini di Paesi Terzi SIMPLE Il progetto SIMPLE è stato finanziato dal Programma di cooperazione transfrontaliera IPA Adriatico 2007 2013 Il progetto marzo 2011 febbraio 2014 rappresenta un innovativa iniziativa per riunire gli Stati dell Adriatico attorno al tavolo delicato del riconoscimento e della concreta attuazione dei diritti dei gruppi di minoranze etniche storiche ed emergenti Obiettivo generale del progetto è di definire una strategia e un approccio congiunto negli Stati del bacino adriatico per promuovere la cultura dell uguaglianza e della non discriminazione come valore fondamentale per la pacifica coesistenza di tutte le persone di qualunque origine religione ed etnia SIMPLE focalizza e approfondisce cinque diverse aree tematiche che sono state identificate coerentemente con le politiche dell Unione europea in materia di non discriminazione e pari opportunità Tra i risultati che si cercano di raggiungere attraverso il progetto ci sono l elaborazione di un Piano di Azione Adriatico per la promozione e il rafforzamento dei diritti delle minoranze storiche ed emergenti e la creazione di un Osservatorio adriatico sul riconoscimento dell identità culturale delle minoranze etniche A tal fine il progetto prevede l elaborazione di linee guida seminari di formazione specialistica e la sperimentazione di

    Original URL path: http://www.progettisociali.it/site/ps/page/simple (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • Progetti Sociali - innovazione sociale per le persone
    aree tematiche Il multilinguismo come strumento di accessibilità ed eguaglianza dei servizi pubblici Identità etnica come risorsa per lo sviluppo locale Identità culturale delle minoranze per un sistema scolastico multiculturale Informazione e media multiculturali per una società interculturale Prevenzione e contrasto alla discriminazione sociale e alla violenza contro le donne di gruppi di minoranza Il progetto applica un approccio cd di multilevel governance per affrontare nel modo più idoneo e con gli attori istituzionali più competenti tutti gli aspetti legati al rafforzamento di una società multietnica basata sul principio della coesistenza delle diversità Il primo step consiste nell approfondire ed analizzare l attuale condizione delle minoranze storiche ed emergenti nei Paesi dell Adriatico attraverso il Laboratorio transfrontaliero adriatico per la promozione delle minoranze etniche sotto la supervisione scientifica dell ISIG viene effettuata una indagine sociologica e una mappatura delle reali condizioni di vita delle persone appartenenti ai gruppi di minoranza nei diversi Paesi rispetto ai diritti legalmente riconosciuti con il coinvolgimento diretto delle rappresentanze di tali gruppi associazioni ONG etc attraverso un focus group adriatico L indagine si conclude con l elaborazione del Piano di Azione Adriatico per la promozione e il rafforzamento dei diritti delle minoranze storiche ed emergenti e con l attivazione dell Osservatorio adriatico sul riconoscimento dell identità culturale delle minoranze etniche Questa prima fase è la chiave per l elaborazione di strategie congiunte per la definizione di sistemi di governance sugli specifici settori di intervento multilinguismo sviluppo locale scuola ed educazione informazione e media violenza e discriminazione contro le donne attraverso la predisposizione di Linee guida tematiche che descrivono le modalità concrete di realizzazione di servizi da attuare da parte delle Autorità pubbliche competenti in ciascuno Stato procedure professionalità organizzazione logistica prestazioni tipo da erogare rete locale ed interistituzionale di collaborazione etc Il progetto prevede la

    Original URL path: http://www.progettisociali.it/site/ps/page/progetto_simple (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • Progetti Sociali - innovazione sociale per le persone
    comportamenti incontrollati del bambino o adolescente che soffre di tale disturbo I bambini con autismo possono essere vittime a scuola di abusi psicologici con comportamenti discriminatori o di abuso fisico All interno dei contesti generali e dei luoghi di aggregazione e comunità frequentate da bambini ed adolescenti quelli con DSA possono essere con una frequenza elevata vittime di abusi fisici e sessuali Allo stesso tempo i bambini e gli adolescenti con DSA sono un gruppo a rischio in quanto possono essere perpetratori involontari di violenza sia contro altri che contro sé stessi dal momento che la malattia può spesso creare comportamenti di auto mutilazione quando non addirittura suicidi violenza auto diretta o comportamenti violenti involontari su oggetti o persone oppure pericolosi perchè derivanti da un inconsapevole errato utilizzo di oggetti pericolosi Il Progetto SPEAK UP è un progetto cofinanziato dalla Commissione Europea nell ambito del programma DAPHNE ed intende porre in atto iniziative di studio e di sperimentazione pratica proprio per favorire valide modalità di diagnosi ed intervento nei casi su citati Il progetto sarà sviluppato da marzo 2013 a febbraio 2015 da un partenariato composto da 7 oragnizzazioni appartenenti a 5 diversi Paesi Membri della UE e precisamente Italia Regno Unito Polonia Spagna e Belgio In particolare il partenariato è composto da Cinque organizzazioni no profit che si occupano di sostagno a bambini con autismo e alle loro famiglie Fondazione il CIRENEO onlus IT Associazione Focolare Maria Regina onlus IT Autismo Burgos SP National Autistic Society UK Fondazione Alpha PL Un network di circa 80 organizzazioni nazionali europee a sostagno di famiglie con membri con autismo Autism Europe BE Una impresa sociale che si occupa di innovazione in campo sociale Progetti Sociali IT SPEAK UP si propone di approfondire lo studio di questo fenomeno a livello europeo e di

    Original URL path: http://www.progettisociali.it/site/ps/page/progetto_speakup (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • Progetti Sociali - innovazione sociale per le persone
    nel sito per parola chiave Programmi europei Bandi Fondi europei per la progettazione sociale Programma UE diritti fondamentali P rogramma CBC IPA Adriatico Programma europeo Daphne III Fondo UE per l integrazione di cittadini di Paesi Terzi Leggi la news Nuovo bando fondo UNRRA 2016 23 04 2016 Il ministro dell Interno ha determinato gli obiettivi generali i programmi prioritari e i criteri per l assegnazione dei contributi del fondo UNRRA per il 2016 I contributi sono destinati ad interventi socio assistenziali in favore di persone che si trovano in condizioni di marginalità sociale e in stato di bisogno Il budget complessivo ammonta a 2 000 000 di euro così ripartiti 1 000 000 di euro per il finanziamento di interventi diretti a fornire servizi di accoglienza abitativa di assistenza ai senza fissa dimora di distribuzione di alimenti Azione 1 1 000 000 di euro per il finanziamento di interventi di sostegno di riabilitazione di recupero psichico di soggetti che versano in situazione di disagio mentale Azione 2 Le domande devono essere presentate esclusivamente online sul portale https fondounrra dlci interno it Scadenza ore 12 del 21 giugno 2016 L avviso pubblico Link alla modulistica 2010 Progetti Sociali srl impresa

    Original URL path: http://www.progettisociali.it/site/ps/news/543 (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • Progetti Sociali - innovazione sociale per le persone
    Come riporta il sito della Fondazione Ismu questo Ventunesimo Rapporto stima che la popolazione straniera in Italia abbia raggiunto al 1 gennaio 2015 5 8 milioni di presenze e analizza i nuovi scenari migratori che vanno configurandosi nel nostro paese e nel resto d Europa Il volume mette in evidenza come a fronte di una riduzione degli ingressi per motivi di lavoro e di un consolidamento di quelli per motivi

    Original URL path: http://www.progettisociali.it/site/ps/news/542 (2016-04-30)
    Open archived version from archive