web-archive-it.com » IT » Q » QIX.IT

Total: 671

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • dicembre | 2004 | Qix.it
    link alla registrazione Real Video Se siete curiosi il servizio sui podcast inizia verso il sesto minuto OpenCd software libero per Windows 29 dicembre 2004 4 commenti The OpenCD è un progetto che raccoglie il software Open Source più maturo utile ed interessante per gli utenti Windows in un pratico CD con un unico programma di installazione Tra i programmi disponibili sul CD si trovano classici come OpenOffice suite office Gimp editor di immagini Audacity editor audio Firefox il browser web di Mozilla applicazioni poco conosciute a chi non utilizza Linux come Dia editor di diagrammi Gaim instant messenger Battle for Wesnoth gioco di ruolo Celestia simulazioni astronomiche utility specifiche per Windows come CDex ripping ed mp3 encoding di CD audio Notepad2 sostituto di Notepad con sintassi colorata e altre funzionalità avanzate WinHTTrack downloading di siti e pagine web Se quindi avete un po di banda e magari un po di tempo libero durante queste vacanze e non potete permettervi Photoshop o un Macintosh ma non siete ancora pronti a fare il salto a Linux l OpenCD potrebbe fare per voi via Jeremy Zawodny linkblog Parole in libertà 28 dicembre 2004 Evidentemente il troppo spumante consumato nei vari cenoni comincia a dare alla testa I risultati si vedono sul sito di Polygen dove proprio nel periodo delle festività si sono moltiplicate le grammatiche che compongono testi sempre più esilaranti e sempre meno politically correct Ma forse ho dimenticato di dirvi cos è Polygen Beh si tratta di un semplice programma open source che permette di generare testi partendo da dei canovacci detti grammatiche un pò come faceva qualche anno fa il mitico Dilbert Mission Statement Generator E se creare un nuovo testo è la cosa più facile del mondo basta fare refresh anche programmare una nuova grammatica non richiede particolari competenze Semmai è necessario un certo gusto per lo sberleffo Sono aperte le scommesse 24 dicembre 2004 9 commenti Iniziano le classiche previsioni per il nuovo anno e c è chi inizia a scommettere sui piani di Google per il 2005 Se ne comincia a discutere nei forum di Flickr con spunti esterni l idea è che Google acquisirà Flickr per completare il servizio fornito da Hello e Picasa Si specula anche sul fatto che questo servirebbe a migliorare Google Images perché darebbe la possibilità di aggiungere metadati più ricchi e precisi alle immagini senza nessun costo gli utenti Flickr lo fanno già ora Queste previsioni non mi convincono moltissimo finora Google non ha mai integrato tra loro più di tanto i diversi servizi le voci dicono che Ludicorp abbia già rifiutato altre richieste di acquisizione e Yahoo potrebbe essere più interessata ad un servizio di questa natura proseguendo sul filone che sta portando avanti con My Yahoo RSS e integrandolo con il proprio Yahoo Photos per acquisirne gli utenti e sfruttare il notevole ritorno di immagine che questa novità comporterebbe di cui Google non ha molto bisogno al momento In ogni caso io preferirei che Flickr rimanesse un servizio

    Original URL path: http://qix.it/2004/12/ (2015-06-20)
    Open archived version from archive

  • novembre | 2004 | Qix.it
    ha dovuto aspettare di tornare a casa e fare un po di prove sul proprio PC E sembra che la risoluzione del monitor non sia l unico problema di Dave con il suo PC Morale della storia se volete veramente un sistema user friendly non è detto che Windows sia la soluzione migliore Podcast talk show con Sasaki 17 novembre 2004 Come promesso ieri sera avevamo in studio Sasaki Fujika alias Simone cui si è aggiunto in extremis Luca di Wikilab La verve di Sasaki e il nostro nuovo setup con due microfoni che a un certo punto hanno iniziato a mostrare segni di scompenso generando una leggera eco hanno poco a poco trasformato la trasmissione da intervista in talk show Credo che questo cambiamento che dà maggior vivacità e più argomenti alla trasmissione sia positivo per voi ascoltatori come è stato divertente per noi che eravamo in studio Fateci sapere le vostre opinioni Con questo podcast riprendono le pillole di Luca di Pandemia anche se per problemi tecnici dovuti al nostro nuovo setup siamo purtroppo riusciti a recuperare Luca via Skype solo al termine della trasmissione Come al solito potete scaricare direttamente l mp3 o sottoscrivere il feed RSS con le enclosure se usate iPodder o un programma simile Alcuni dei temi e delle risorse di cui abbiamo parlato Variazioni Un blog da panchina Se stasera sono qui Violetta Bellocchio The Petunias weblog Roberto Moroni Sai tenere un segreto Giulia Blasi La notte dei blogger curatrice Loredana Lipperini Einaudi stile libero extra Pixar e Finding Nemo Vulnerabilità di Skype e Fanning Pillole 15 novembre 2004 Due pillole mattutine dal sempre interessante Jeremy Zawodny SeeYou per chi in aereo si annoia e vuole seguire il volo sul proprio palmare via GPS Color Scheme Generator un intelligente e ben fatta applicazione DHTML per decidere le combinazioni di colori web Podcast Microspie e Luca Lizzeri di Wikilab 14 novembre 2004 Il podcast di oggi non ha la solita sigla ma si apre con la promo della nuova rubrica di Sasaki Fujika Microspie che dalla prossima settimana sarà ospite fisso dei podcast di Qix it e ci parlerà di fanta politica nazionale e internazionale Per questa trasmissione ci ha raggiunto in studio Luca Lizzeri di Wikilab con cui abbiamo parlato di temi caldi come la lotta alla pirateria informatica il copyright in rete la pubblicità nei blog Crediamo sia il migliore podcast che abbiamo registrato fin ora grazie allla competenza e professionalità di Luca e alla sua presenza dal vivo che ha contribuito a creare un clima da vera e propria diretta Come al solito potete scaricare direttamente l mp3 o sottoscrivere il feed RSS con le enclosure se usate iPodder o un programma simile Alcune risorse citate Calacanis castiga Canter Canter lancia Marqui dvd e film che si autodistruggono U2 rough cut rubato a luglio e pirataggio del nuovo album cue cat hacks e Spinal cat digital cue cat turntable Dj Spooky e Cut chemist product placement LP Philip Reeve Mortal Engines

    Original URL path: http://qix.it/2004/11/ (2015-06-20)
    Open archived version from archive

  • ottobre | 2004 | Qix.it
    Stanley sulla syndication che parla tra le altre cose del rinnovato interesse di Yahoo per l RSS Per gli amanti di Linux via Gnomedesktop un articolo su OSNews sulle venti applicazioni Gnome di cui non potete fare a meno e sempre via Gnomedesktop il rilascio della versione Open Source di WebCore il motore per il rendering di pagine web di Apple curata dal Nokia Research Center Per oggi è tutto spero di aver rimediato al silenzio delle ultime ore Buona lettura Make un periodico per veri smanettoni 29 ottobre 2004 O Reilly media lancerà nel 2005 un nuovo periodico dedicato agli smanettoni Make avrà uscita quadrimestrale e verrà pubblicato in un formato a metà tra libro e rivista Nel primo numero si parlerà di come scattare immagini aeree attaccando una macchina fotografica a un kitesurf e di come autocostruirsi in casa una steadycam All interno della rivista ci saranno diverse sezioni stabili tra cui una dedicata al mobile una dedicata all home entertainment e una sezione dedicata all online con trucchi per l utilizzo dei principali siti Internet Per i più curiosi sul sito è già possibile iscriversi alla mailing list Non ho resistito 28 ottobre 2004 Lo so lo so non c entra nulla con i temi trattati su Qix it a proposito quali sono e probabilmente molti di voi non condivideranno l argomento o la mia posizione o mi daranno del gufo ma non ho resistito Poco fa sono andato a farmi un giretto sul sito del Boston Globe un po per ragioni sentimentali ho vissuto quasi un anno a Boston circa dieci anni fa un po perchè le grandi imprese sportive mi hanno sempre appassionato Ho letto il titolo principale che credo sia riportato a caratteri cubitali anche sul quotidiano a stampa di oggi e ho pensato no stavolta non è Vespa magari è la volta buona anche per l Inter Finalmente I maiali possono volare l inferno si è congelato la scarpetta di Cenerentola finalmente calza e i Sogni Impossibili davvero possono avverarsi I Red Sox hanno vinto le World Series Ripensandoci noi siamo un po meno sfigati non sono novant anni che non vinciamo ma circa una ventina Anzi lo siamo molto di più ora che i Red Sox hanno vinto L architettura di Flickr 28 ottobre 2004 È da un paio di giorni che circola l interessante presentazione di Cal Henderson Flickr e PHP che espone l architettura di Flickr con un occhio di riguardo a PHP MySQL e ad alcune decisioni prese sulla denormalizzazione dei dati La presentazione sembra essere stata citata per primo da Nial Kennedy e ripresa poi dalla maggior parte dei blog che si occupano di PHP Ieri ne ha parlato anche Kottke in un post stringato ma interessante sulla denormalizzazione dei dati Alcune chicche dalla presentazione PHP 4 non ha un buon parser XML Perchè PEAR non supporta XPath Perchè PEAR è stupido PHP 4 fa schifo La normalizzazione dei dati è per fighetti Tenete più copie degli stessi

    Original URL path: http://qix.it/2004/10/ (2015-06-20)
    Open archived version from archive

  • settembre | 2004 | Qix.it
    sequenza di toni possa aumentare le dimensioni del seno di una donna Hideto Tomabechi la persona che ha sviluppato la suoneria ritiene che l ascolto della sequenza di toni stimoli una parte del cervello con un effetto subliminale che metterebbe in moto alcuni muscoli del corpo causando l aumento della dimensione del seno Incredibilmente la suoneria solo nella prima settimana è stata scaricata da oltre 10 000 persone Città in rovina 29 settembre 2004 Se vi è piaciuto The Day After Tomorrow su Worth1000 una divertente gara a chi crea in Photoshop le immagini più belle sul tema Rovine moderne Altre gare di Photoshop sono ancora in corso tra cui Stupid Protests 5 Evil Animals 4 e Final Photo 6 Free Culture in mp3 29 settembre 2004 Non è una notizia recentissima ma soprattutto in Italia la pubblicazione di Free Culture di Lawrence Lessig potrebbe essere sfuggita a molti così come la sua edizione in mp3 ovviamente gratuita a cura di lettori e amici di Lessig Per chi non lo conoscesse Lessig è professore di legge alla Stanford Law School e membro del consiglio della Free Software Foundation Prima di Free Culture Lessig ha pubblicato The Future of Ideas e Code and Other Laws of Cyberspace Free Culture disponibile come abbiamo detto gratuiramente sia in versione a stampa che in versione audiolibro tratta della creatività del riutilizzo e della rielaborazione di opere di ingegno e dei problemi ad essi collegati Il libro non è interessante solo per chi lavora a stretto contatto con Internet o se ne interessa da vicino ma anche e soprattutto per chi vuole capire come stanno cambiando il nostro mondo ed i nostri orizzonti culturali Se masticate un po di inglese è sicuramente una delle letture più interessanti di quest anno e se disponete diun lettore mp3 uno dei modi migliori per approfittare dei tempi di spostamento tra casa e lavoro scuola LinuxWorld Expo 2004 Day 1 22 settembre 2004 Grazie a un po di ingegno abbiamo recuperato una connessione wireless aperta e siamo quindi in grado di raccontarvi con una certa continuità come sta procedendo il LinuxWorld Expo 2004 che è in corso a Milano Per ora la cosa più interessante è allo stand Sun dove sono installate delle SunRay che usano il tanto atteso software di gestione che gira su Linux Pochi stand i principali quelli di IBM RedHat Novell SuSe Sun molto marketing ma qualche cosa di interessante si riesce a cogliere gironzolando per le sale conferenza e chiacchierando con ospiti e conferenzieri ho appena finito una interessante chicchierata con uno dei due ragazzi che hanno sviluppato e gestiscono JobCrawler anche gli sviluppatori Java possono essere simpatici Per il resto andate sul nostro forum dove cercherò di tenervi aggiornati tra una sessione e l altra Gnome 2 8 impressioni d uso 20 settembre 2004 Come solito Slackware è una delle prime distribuzioni Linux ad offrire ai suoi utenti una nuova versione di Gnome Gnome 2 8 rilasciato appena 5 giorni fa è infatti

    Original URL path: http://qix.it/2004/9/ (2015-06-20)
    Open archived version from archive

  • agosto | 2004 | Qix.it
    possibilmente scaduti l obbligo di scattare senza guardare nel mirino tanto non serve e una fenomenale ottica sovietica Lomo è rimasta oltre cortina che si occupa di trasformare una normale fotografia in una coloratissima opera d arte una lomografia appunto Lomografare è oggi quanto di più antitetico si conosca rispetto al fotografare non si va alla ricerca della bella foto dell inquadratura perfetta e dell esposizione calibrata no si cerca e quasi sempre si ottiene l improvvisazione più pura l imperfezione assoluta che diviene espressione unica irripetibile Lo sanno bene gli oltre 8 000 lomografi che da ogni parte del mondo scaricano le proprie piccole lomografie il vero lomografo stampa solo in formato 12 x 9 cm presso i meno qualificati sviluppini automatizzati trasformate in pixel su lomography com e con esse entrano a far parte di una delle community più divertenti e stimolanti del web Inutile e assolutamente approssimativo dire di più se volete fare un immersione nella più pura infedeltà fotografica e riempire la vostra casa di piccole coloratissime e buffe immagini fatevi un giro su http www lomo it è la nostra ambasciata lomografica ne avrete bisogno aggiunta di ludo Da ex appassionato fotografo dilettante qualche tempo fa avevo cercato di saperne qualcosa di più sulla Lomo scovando una interessante recensione fatta di chi fotografia si occupa in maniera professionale e quindi non può che essere critico verso la Lomo preferendole sue cugine sovietiche come la Fed o la Kiev Ho anche trovato un importatore italiano che vende le Lomo e altre macchine dell est a prezzi variabili tra la metà ed un terzo rispetto a quelli praticati dai soliti siti o negozi trendy come quei furfanti di High Tech a Milano ma è un link che terrò per me ancora per un po se potete spendere più di duecento euro per una Lomo che dirvi beati voi e vi meritate un prezzo del genere dopo aver letto la mia aggiunta omino fa notare che le Lomo si trovano a 20 euro su ebay ovviamente con tutte le incognite del caso Nuovo server 30 agosto 2004 Non abbiamo pubblicato nuove notizie in questo fine settimana perché siamo stati impegnati a configurare il nuovo server Qix it è ancora in beta ma i progetti che abbiamo in cantiere e l interesse per il sito che nonostante le ferie di agosto continua a crescere ci hanno convinto che fosse meglio anticipare i tempi e migrare Qix it su un server dedicato potente ed affidabile Il server e la connettività sono stati offerti da Kyron società gestita da Marco che dispone di un datacenter che vedete nell immagine a fianco all avanguardia per sicurezza e affidabilità oltre ad avere un link in fibra dedicato sul mix Kyron offre hosting housing e dialup con qualità e professionalità che altri ISP italiani non hanno e servizi all avanguardia come server virtuali User Mode Linux personalizzati Grazie dunque a Kyron che comparirà tra gli sponsor di Qix it alla prossima revisione del layout

    Original URL path: http://qix.it/2004/8/ (2015-06-20)
    Open archived version from archive

  • luglio | 2004 | Qix.it
    subito reazioni contrastanti prima un articolo fortemente critico apparso su Boing Boing seguito poco fa da uno fortemente elogiativo su Slashdot Data la qualità media dei siti in questione e di chi ci scrive è facile capire chi stia centrando l obiettivo Boing Boing e chi dell argomento stia capendo poco Slashdot e non è la prima volta Anch io nel mio piccolo avendo utilizzato massicciamente libri elettronici negli ultimi anni su varie piattaforme Palm iPAQ P800 ero rimasto un pò perplesso ieri sera leggendo l articolo di Gizmodo che mi è sembrato approssimativo e decisamente poco interessante Questa mattina ho trovato quindi conferma alle mie opinioni su Boing Boing Gizmodo ha una nuova rubrica chiamata Feature Creep e l hanno inaugurata con un editoriale sul futuro dei libri elettronici che colpisce per quanto ignori le reali esperienze di mercato E pieno di frottole sui libri elettronici che sono state ripetute a vuoto per dieci anni Chiamatelo carta digitale o inchiostro elettronico è il futuro dei libri elettronici e a parte un occasionale riferimento all iPod si fatica a trovarvi un paragrafo che non potrebbe essere stato scritto nel 1997 né uno che tenga conto di alcuno degli eventi da allora per essere onesti c è anche un sacco di aria fritta per promuovere una società di libri elettronici chiamata Vertical che probabilmente non esisteva nel 1997 ma questa è un altra questione L articolo di Boing Boing critica soprattutto l approccio alla questione del DRM e dei diritti digitali A mio parere l editoriale di Gizmodo manca anche altri punti che riguardano la distribuzione di libri elettronici le piattaforme per il loro utilizzo e le esperienze di mercati di nicchia ad esempio Fictionwise Per quanto riguarda Slashdot dato il basso livello generale di quanto vi si trova e la generale propensione al sensazionalismo dei suoi redattori lettori forse è bastato leggere il termine digital rights nell editoriale di Gizmodo per restare abbagliati e probabilmente per smettere di leggere e correre a cercare di fare un first post Il mercato delle applicazioni mobile visto da uno sviluppatore 29 luglio 2004 Russell Beattie ha appena pubblicato in inglese un breve pezzo che riepiloga le sue recenti esperienze di utilizzatore del primo servizio 3G in america e che offre alcuni spunti di riflessione interessanti sul mercato delle applicazioni mobile dal punto di vista di chi sviluppa Il vero problema è questo trovare il denominatore comune Nel passaggio da Popolare e Pratico a Potente e Possibile i numeri cominciano a svanire Certo società come BlueLava hanno venduto milioni di giochi scritti in Java e certo TextAmerica ha 100 000 membri e certo Verizon ha venduto 34 milioni di applicazioni Brew Ma come sviluppatore e uomo d affari su cosa conviene puntare Java Allo stato delle cose Java significa sviluppare una volta e fare il debug ovunque L interoperabilità MMS è deludente i servizi dati sono piuttosto costosi e variano tra operatori e paesi i cellulari con fotocamera sono molto popolari ma rappresentano ancora

    Original URL path: http://qix.it/2004/7/ (2015-06-20)
    Open archived version from archive

  • giugno | 2004 | Qix.it
    2004 2011 Ludovico Magnocavallo tutti i diritti riservati SMIME sucks 24 giugno 2004 Well not exactly SMIME is a very nice spec it s widely supported and there are SMIME libraries for most development environments The problem is that the RFC822 SMTP vs local line endings nastyness combines with MIME canonicalization and libraries mail UAs idiosyncracies to make SMIME messages very fragile In the rest of this entry I briefly describe a couple of SMIME pitfalls I spent quite a few hours debugging recently If you want to experiment with SMIME signing you can download the M2Crypto based SMIME signing class which is the companion to the verifying class of my previous entry on SMIME line endings Using OpenSSL via M2Crypto to cleartext sign a SMIME message you get back a valid multipart signed message that has one problem the cleartext part of the message has CR LF line endings while the rest of the message pkcs7 signature SMIME headers has LF line endings cf this thread on mailing openssl dev OpenSSL performs MIME canonicalization ie it converts line endings to CR LF SMIME crlf copy in crypto pkcs7 pk7 smime c PKCS7 sign on the message before signing it as per the SMIME spec The problem is that a message with a mix of CR LF and bare LF is almost never what you need If you send the message by SMTP directly after signing it it should have CR LF line endings as per RFC822 If you hand off the message to a program like qmail inject your message should respect local conventions ie on Unix have bare LF line endings This problem becomes apparent when you open a signed message in Outlook or Outlook Express since the message appears tampered and cannot be verified If you sign

    Original URL path: http://qix.it/2004/6/ (2015-06-20)
    Open archived version from archive

  • maggio | 2004 | Qix.it
    os R OK raise VerifierError cannot access s self certstore st load info self certstore smime set x509 store st self smime smime def verify self text verifies a signed SMIME email returns a list of certificates used to sign the SMIME message on success text string containing the SMIME signed message v Verifier etc apache ssl crt ca bundle crt v verify pippo Traceback most recent call last File line 1 in File signer py line 23 in init raise VerifierError e VerifierError cannot extract payloads from message certs v verify test email isinstance certs list and len certs 0 True if self smime is None self setup buf BIO MemoryBuffer text try p7 data bio SMIME smime load pkcs7 bio buf except SystemError uncaught exception in M2Crypto raise VerifierError cannot extract payloads from message if data bio is not None data data bio read data bio BIO MemoryBuffer data sk3 p7 get0 signers X509 X509 Stack if len sk3 0 raise VerifierError no certificates found in message signer certs for cert in sk3 signer certs append BEGIN CERTIFICATE n s END CERTIFICATE base64 encodestring sk3 0 as der self smime set x509 stack sk3 try if data bio is not None v self smime verify p7 data bio else v self smime verify p7 except SMIME SMIME Error e raise VerifierError message verification failed s e if data bio is not None and data v raise VerifierError message verification failed payload vs SMIME verify output diffn s n join list unified diff data split n v split n n 1 return signer certs test email put your test SMIME signed email here def test import doctest return doctest testmod if name main test Customizing logging LogRecord 18 maggio 2004 I haven t posted anything in a long while since I ve been pretty busy working on a complex project in my spare time let s call it project X and I ve not had Internet access outside office hours for the past couple of months I hope to start writing again frequently soon since I m learning interesting things for project X which involves SMIME and SMTP mail using OpenSSL M2Crypto and the email package This brief note done mainly so that I can use it as a reference in the future regards customizing logging LogRecord One of the requirements of project X is that all operations for a single transaction are logged with a unique timestamp representing the start of the transaction Since I m lazy and I don t trust myself too much when writing code especially at late hours I did not want to have to carry around this value everywhere and remember to pass it to every logging call So last night I had a look into the logging internals to see how to extend logging LogRecord to carry an additional argument representing my unique timestamp Apart from being very useful the logging package is very well architected so it turns out subclassing LogRecord

    Original URL path: http://qix.it/2004/5/ (2015-06-20)
    Open archived version from archive



  •