web-archive-it.com » IT » Q » QIX.IT

Total: 671

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Kindle, l'iPod dei libri | Qix.it
    che su Cybook viene rilasciato col firmware ludo 20 novembre 2007 Sergio beh con i pdf non hai speranze per il resto effettivamente servirebbe un po di lavoro E poi il Kindle in Italia sarebbe abbastanza inutile dato che la connessione EVDO non andrebbe e libri in italiano non ce ne sono Ti conviene un Iliad o un Cybook E se sei smanettone l Iliad usa Linux ed è una piattaforma veramente aperta Ma questo è un altro capitolo Antonio grazie ero rimasto un po indietro Qualche giorno e dovrei essere allineato Gaspar 20 novembre 2007 Ciao Ludo Guarda che 1 i compitini leggere le specifiche e i commenti in giro per la rete io li ho fatti e 2 non posseggo un ipod D altra parte tu stesso dici che Kindle è un sistema chiuso d accordo non più chiuso di altri che utilizza sistemi anticopia che utilizza un formato proprietario che la sua piattaforma non è aperta dimmi allora cos altro gli manca per definirlo walled garden Buona giornata Dario Salvelli 20 novembre 2007 Ehm ecco Gaspar ha detto un po quello che volevo dire io dai non poter leggere neanche i PDF e doverli far convertire mi sembra un esagerazione Nicola Larosa 20 novembre 2007 Vero sia dispositivo che servizio sono pensati bene ma nel complesso è decisamente un walled garden anche se basato su un formato preesistente C è un passo molto appropriato nella recente intervista di Jeff Bezos per Newsweek eccolo Books are all the dreams we would most like to have and like dreams they have the power to change consciousness wrote Victor Nell in a 1988 tome called Lost in a Book Nell coined a name for that trancelike state that heavy readers enter when consuming books for pleasure ludic reading from the Latin ludo meaning I play The Future of Reading ultimo paragrafo Nicola Larosa 20 novembre 2007 Uff riprovo la URL http www newsweek com id 70983 page 3 stark 20 novembre 2007 Non mi dilungo sulle possibilità e sui limiti dell oggetto che sono ancora poco chiari Penso tuttavia che qualsiasi utility di conversione per quanto gratuita e semplice rallenti di uno step tutto l ambaradan perché non incorporarla nell attrezzo allora Può darsi che la foto m inganni ma l oggetto mi pare brutto ed esteticamente anacronistico Non dico tastiera touchscreen ma almeno a scomparsa uno sforzo si poteva fare A innovazioni tecniche dovrebbero sempre corrispondere innovazioni estetiche o quantomeno qualcosa in linea coi tempi oppure se proprio si vuol fare qualcosa dal gusto retrò che sia fatto di proposito Penso che la gente badi anche a queste cose ludo 20 novembre 2007 Gaspar a me non sembra un walled garden insomma non più di tanti altri per cui non si solleva l indignazione dei blogger e sicuramente meno dell iPhone E comunque walled garden o no potrebbe essere il catalizzatore che fa finalmente decollare gli ebook Questo mi sembra il punto da cogliere non il discorso sulle restrizioni vere o presunte che comunque per essere abbandonate presuppongo anni di diffusione di massa come è stato per la musica Dario i PDF sono notoriamente il peggior formato con cui leggere ebook E convertire un documento in formato Mobipocket è assolutamente elementare molto più semplice che fare la stessa cosa in PDF e non devi preoccuparti di cercare utility gratuite per farlo come con il formato di Adobe Nik sì avevo letto quel passo e concordo in pieno Credo che Amazon stia facendo il possibile per far digerire gli ebook alle case editrici Molto di più in questo momento non gli si può chiedere ludo 20 novembre 2007 Questo mi sembra il punto da cogliere non il discorso sulle restrizioni vere o presunte che comunque per essere abbandonate presuppongo anni di diffusione di massa come è stato per la musica Mi cito da solo per aggiungere che è proprio Amazon ad lanciato in grande stile il download di brani musicali senza DRM poco tempo fa Se non ha fatto lo stesso con i libri è perchè il mercato inteso come massa critica e soprattutto disponibilità delle case editrici non è ancora pronto Criticare il Kindle perchè è un walled garden mi sembra puerile La classica operazione da blogger appunto che scambia la pagliuzza per la trave ludo 20 novembre 2007 Stark abbiamo commentato in contemporanea Sì il Kindle è bruttino ma guardando il video mi sembra abbastanza ergonomico La conversione non è particolarmente problematica e che io sappia non c è nessun dispositivo che la faccia a bordo Comunque a proposito di ergonomia io ancora aspetto un lettore basato su inchiostro elettronico grande la metà di quelli attuali che possa stare abbastanza comodamente in tasca Neko 20 novembre 2007 Con l iPod non c entra niente dai L iPod non ti lega a un solo fornitore ci puoi caricare ogni sorta di file audio supportato tranne WMA OGG e qualche altro formato irrilevante sgraffignandoli dal P2P o rippando i tuoi CD O acquistando da iTunes Store E anche i file protetti da DRM di iTunes che cmq puoi ascoltare su 5 diversi dispositivi autorizzati con un po di tempo e voglia li puoi benissimo bruciare creando un CD audio sprotetto Kindle è esattamente una piattaforma chiusa perché paghi Amazon per e book che che non puoi stampare non puoi prestare non puoi fare backup sul tuo computer e non puoi leggere su alcun altro dispositivo che non sia il Kindle 400 dolla Quanti libri puoi comprare con 400 dolla Ah e http diveintomark org archives 2007 11 19 the future of reading Ciao N ludo 20 novembre 2007 Neko anche con il Kindle puoi leggere qualsiasi libro sgraffignato Che formati credi che usino i lettori professionisti di ebook per convertire i file scaricati in maniera ehm diciamo artigianale Quasi tutti Mobipocket che è appunto il formato che legge il Kindle E Mark Pilgrim sta conducendo da tempo la sua campagna personale contro il DRM in maniera a volte decisamente obnoxious

    Original URL path: http://qix.it/2007/11/kindle-lipod-dei-libri/ (2015-06-20)
    Open archived version from archive


  • Una pagina al giorno | Qix.it
    quali sono le abitudini di lettura della italica blogosfera magari lasciando un commento o un trackback al post di Davide in modo da farne un aggregatore virtuale della discussione Comincio io Per me la lettura è sempre stata una specie di malattia fin da piccolo facevo le ore piccole per leggere spesso con la lampadina nascosta sotto le coperte alzandomi poi regolarmente la mattina in stato di catalessi acuta Una quindicina di anni fa ho finalmente varcato la soglia critica che distingue il lettore vero da quello snob leggo quello che mi piace quando mi piace infischiandomene se è un libro o un genere di serie B Troppo spesso in Italia mi sembra invece che si tenda ad identificare la lettura con certi libri o certi autori spesso legati a mode del momento e sempre con qualche bollino di seriosità o autorevolezza conferito dall intellettuale di turno relegando generi più popolari nel ghetto delle letture da ombrellone Pessima abitudine che potrebbe in parte spiegare la scarsa familiarità della gran parte degli italiani con i libri e le dimensioni ridotte del nostro mercato editoriale rispetto ad altri paesi industrializzati Mi sono quindi liberato del tabù dei buoni libri parecchio tempo fa e ora leggo solo autori e generi che mi divertono o mi appassionano evito accuratamente la saggistica i pochi saggi che compro in libreria finiscono regolarmente in una pigna da cui non si muovono più e adoro invece gli scrittori hard boiled americani le biografie specialmente se ambientate in qualche guerra recente e i pochi romanzi di fantasy scritti come si deve Ovviamente in lingua originale dato che anche le migliori traduzioni finiscono per appiattire lo stile di un autore e soprattutto i dialoghi Il trucco o almeno il mio trucco è tutto qui liberarsi dei libri seri di quelli che vanno letti perchè ne parlano i giornali o i blog o amici che consideriamo profondi e intelligenti e dedicarsi alla lettura di romanzi che appassionano con personaggi e luoghi in cui ci si può identificare o che affrontano temi e problemi che viviamo ogni giorno e se non riusciamo a leggere nemmeno una paginetta al giorno abbandonarli senza remore e passare ad altro Riguardo allo spazio l altra domanda che si pone Davide nel suo post da qualche anno leggo quasi solo libri in formati elettronico che oltre ad occupare poco spazio sono sempre in tasca pronti a riempire le tante pause della giornata Concludo con una selezione disordinata e molto incompleta di qualche libro o autore che mi è piaciuto in questi ultimi anni Goodbye To All That Chickenhawk la serie di Discworld soprattutto le Witches and Watch novels James Lee Burke George Pelecanos Dick Francis Faye Kellerman Don Winslow Philip Kerr John D MacDonald i western di Elmore Leonard Mark Berent Robert Crais ecc Ritratti Caro lazyweb 5 commenti Davide 7 novembre 2007 Bella la carriera di ispiratore di post Anche per me era una malattia leggere quello che sono in ben ed in male lo devo

    Original URL path: http://qix.it/2007/11/una-pagina-al-giorno/ (2015-06-20)
    Open archived version from archive

  • ebook | Qix.it | Page 2
    ad Antonio crew i miei più sentiti in bocca al lupo Dub questo sconosciuto Il dub è da sempre uno dei miei generi musicali preferiti Se non ne sapete niente Nicola ha pubblicato su Chez Barne una bella storia sintetica della psichedelia del ghetto Finito di leggere andate a comprarvi qualche CD di Linton Kwesi Johnson The Scientist e Mad Professor oppure fatemi il solito fischio L airbag per i passanti Sembra che la Jaguar XK abbia un meccanismo che in caso di incidente fa saltare il cofano in modo che venga utilizzato come una sorta di airbag per il malcapitato di turno che invece di andare a sbattere contro il rigidissimo blocco motore ha l occasione di piegare qualche lamiera un po più morbida Via All Things Distributed Ebook da Google 27 ottobre 2006 Qualcuno a Google sembra essersi accorto delle enormi potenzialità del monumentale lavoro di digitalizzazione di testi in formato cartaceo che ha portato alla creazione di Book Search Scary Stories la collezione di racconti e romanzi dell orrore realizzata per Halloween è un piccolo segnale che fa però intuire cosa potrà arrivare in futuro Aspettando l invasione degli ebook e il recupero di testi e autori finiti nel dimenticatoio potete intanto godervi questi libri elettronici saricabili gratuitamente Via il sempre interessante TeleRead Spigolature 9 24 ottobre 2006 3 commenti Chi controlla i controllori Pare che la Comunità Europea che dovrebbe essere tra gli organismi preposti alla tutela del diritto d autore stia violando da anni la proprietà intellettuale di Systran la società francese leader mondiale nello sviluppo di software per la traduzione automatica Secondo Bruno Giussani di Lunch over IP che riporta i dettagli dello scandalo in divenire sarebbe un po come se la CEE avesse deciso di apportare modifiche a Windows dando in appalto il progetto a una società terza senza nemmeno consultare la Microsoft Il nuovo Acrobat Si chiama Digital Editions il successore di Acrobat rilasciato in beta dalla Adobe per Windows e prossimamente disponibile su tutte le altre piattaforme Il nuovo programma introduce finalmente il reflow del testo per adattare la pagina alle dimensioni dello schermo una funzionalità indispensabile per leggere su smartphone e palmari ed è decisamente orientato verso la fruizione di ebook Dai tanti segnali di questo periodo non è azzardato ipotizzare che gli ebook si stanno avviando a diventare un fenomeno di massa Restano le perplessità sullo schema DRM proprietario Maggiori dettagli sul sempre interessante TeleRead Un BarCamp affollato Gaspar si chiede giustamente come e se si riusciranno ad accomodare le 25 e più sessioni previste nell unica giornata del BarCamp di Torino Secondo me dato che molte sessioni sono iperspecialistiche e avranno un pubblico limitato non avranno bisogno dello spazio di una sala ma si trasformeranno in chiacchierate di poche persone introno a un portatile e potranno quindi essere programmate in parallelo Il distributed computing è la via del futuro Epaper una sperimentazione alternativa 28 aprile 2006 7 commenti Riprendo a distanza di qualche ora il tema della distribuzione

    Original URL path: http://qix.it/tag/ebook/page2/ (2015-06-20)
    Open archived version from archive

  • Gmail ha rotto | Qix.it
    2006 dicembre 2005 novembre 2005 ottobre 2005 settembre 2005 agosto 2005 luglio 2005 giugno 2005 maggio 2005 aprile 2005 marzo 2005 febbraio 2005 gennaio 2005 dicembre 2004 novembre 2004 ottobre 2004 settembre 2004 agosto 2004 luglio 2004 giugno 2004 maggio 2004 gennaio 2004 dicembre 2003 novembre 2003 ottobre 2003 settembre 2003 agosto 2003 giugno 2003 powered by WPFrontman WP friends altroformato it arredarecasa blog it copyright 2004 2011 Ludovico Magnocavallo tutti i diritti riservati Gmail ha rotto 7 agosto 2008 8 commenti tag google categorie varie Da quando è disponibile il supporto IMAP su Gmail circa un anno ho migrato i miei domini su Google Apps non devo più gestire un server SMTP e uno IMAP non devo lottare contro gli spammer scarico i server che sono già abbastanza stressati ho a disposizione oltre all accesso IMAP l interfaccia web di Gmail che per quanto lenta e poco efficiente è parecchio comoda quando si è in giro Tutto bene tranne un piccolo problema negli ultimi tempi il servizio è pessimo L accesso è spesso lentissimo e soprattutto ormai ogni mezz oretta parte una raffica di errori di autenticazione sia su IMAP che su SMTP e bisogna fare le evoluzioni per sbloccare i servizi Zigzagando su Google Groups sembra che il problema sia dovuto a un limite imposto da Google che rifiuta temporaneamente l accesso se si effettua un polling della casella di posta più frequente di 10 minuti con conseguente necessità di sblocco della password tramite un captcha molto comodo davvero geniale Peccato che anche riducendo la frequenza di polling gli errori di autenticazione continuano ad esserci e lo sblocco non serve a nulla Evidentemente anche i cervelloni PhD muniti hanno i loro bei problemi di scalabilità e ergonomia Io per quanto mi riguarda penso che fra non molto ritornerò

    Original URL path: http://qix.it/2008/08/gmail-ha-rotto/ (2015-06-20)
    Open archived version from archive

  • Finalmente! | Qix.it
    settembre 2008 agosto 2008 luglio 2008 giugno 2008 maggio 2008 aprile 2008 marzo 2008 febbraio 2008 gennaio 2008 dicembre 2007 novembre 2007 ottobre 2007 settembre 2007 agosto 2007 luglio 2007 giugno 2007 maggio 2007 aprile 2007 marzo 2007 febbraio 2007 gennaio 2007 dicembre 2006 novembre 2006 ottobre 2006 settembre 2006 agosto 2006 luglio 2006 giugno 2006 maggio 2006 aprile 2006 marzo 2006 febbraio 2006 dicembre 2005 novembre 2005 ottobre 2005 settembre 2005 agosto 2005 luglio 2005 giugno 2005 maggio 2005 aprile 2005 marzo 2005 febbraio 2005 gennaio 2005 dicembre 2004 novembre 2004 ottobre 2004 settembre 2004 agosto 2004 luglio 2004 giugno 2004 maggio 2004 gennaio 2004 dicembre 2003 novembre 2003 ottobre 2003 settembre 2003 agosto 2003 giugno 2003 powered by WPFrontman WP friends altroformato it arredarecasa blog it copyright 2004 2011 Ludovico Magnocavallo tutti i diritti riservati Finalmente 24 ottobre 2007 10 commenti tag google categorie tecnologia Finalmente Google ha aggiunto il supporto per IMAP a Gmail E proprio in questi giorni in cui stavo pensando di sostituire l antispam che uso ora spambayes con il più leggero dspam dato che i server sono un po sovraccarichi Ora posso finalmente spostare le mie caselle e dopo tredici anni delegare a qualcuno di più serio come ho già fatto per il DNS la gestione della mia posta Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando smanettavo con sendmail cf e m4 o più recentemente con i certificati di qmail Ah dimenticavo la notizia l ho trovata sulla home di Blogbabel tornando a casa questa sera dopo una giornata fuori senza connessione Piccole soddisfazioni Aggiornamento Ho parlato troppo presto mentre spostavo dei messaggi via IMAP dal mio solito account su Gmail mi sono beccato un bel messaggio IMAP is not available for your account E anche dall interfaccia web sono

    Original URL path: http://qix.it/2007/10/finalmente/ (2015-06-20)
    Open archived version from archive

  • Google e Jotspot, disinformazione dal Corriere | Qix.it
    2010 settembre 2010 giugno 2010 maggio 2010 novembre 2009 settembre 2009 agosto 2009 luglio 2009 giugno 2009 maggio 2009 aprile 2009 marzo 2009 febbraio 2009 gennaio 2009 novembre 2008 ottobre 2008 settembre 2008 agosto 2008 luglio 2008 giugno 2008 maggio 2008 aprile 2008 marzo 2008 febbraio 2008 gennaio 2008 dicembre 2007 novembre 2007 ottobre 2007 settembre 2007 agosto 2007 luglio 2007 giugno 2007 maggio 2007 aprile 2007 marzo 2007 febbraio 2007 gennaio 2007 dicembre 2006 novembre 2006 ottobre 2006 settembre 2006 agosto 2006 luglio 2006 giugno 2006 maggio 2006 aprile 2006 marzo 2006 febbraio 2006 dicembre 2005 novembre 2005 ottobre 2005 settembre 2005 agosto 2005 luglio 2005 giugno 2005 maggio 2005 aprile 2005 marzo 2005 febbraio 2005 gennaio 2005 dicembre 2004 novembre 2004 ottobre 2004 settembre 2004 agosto 2004 luglio 2004 giugno 2004 maggio 2004 gennaio 2004 dicembre 2003 novembre 2003 ottobre 2003 settembre 2003 agosto 2003 giugno 2003 powered by WPFrontman WP friends altroformato it arredarecasa blog it copyright 2004 2011 Ludovico Magnocavallo tutti i diritti riservati Google e Jotspot disinformazione dal Corriere 1 novembre 2006 5 commenti tag google italia categorie internet business Stamattina sulla home page del Corriere Google compra il motore di Wikipedia Come altre volte sembra che i giornalisti delle testate nazionali non sappiano o non vogliano usare Internet per verificare in due minuti i fatti di cui stanno scrivendo Non ci voleva molto per capire che JotSpot è un servizio gratuito e a pagamento per creare e gestire siti wiki like che utilizza codice proprietario sviluppato in proprio mentre il motore di Wikipedia è WikiMedia un software rilasciato con licenza open source che non può essere comprato da nessuno L errore marchiano falsa completamente la notizia e pregiudica qualsiasi possibilità di analisi Wikipedia non c entra nulla con l acquisizione di Google che ha

    Original URL path: http://qix.it/2006/11/google-e-jotspot-disinformazione-dal-corriere/ (2015-06-20)
    Open archived version from archive

  • Ebook da Google | Qix.it
    python web 2 0 blogbabel rugby calcio ebook google tv barcamp musica nanopublishing lightpress django php cerca nei contenuti categorie blogging books calcio design architettura digital underground ebay eventi gadget games general guest blogger help in evidenza internet business lazyweb letture linux luambo ludo audio e musica foto quotidianità rete luoghi cambridge milano misc miscellanea mobile mobile e pda motori di ricerca music musica news personal php podcasting podcasts prima pagina python rugby screencasts simpleaggregator sistemi operativi smanettando software staticblog sviluppo tech ipaq palm programmazione tecnologie varie web technology tecnologia tex tv varie web 2 0 web design archivi luglio 2013 aprile 2013 marzo 2013 febbraio 2013 novembre 2012 ottobre 2012 aprile 2012 settembre 2011 agosto 2011 luglio 2011 giugno 2011 maggio 2011 marzo 2011 febbraio 2011 gennaio 2011 dicembre 2010 novembre 2010 ottobre 2010 settembre 2010 giugno 2010 maggio 2010 novembre 2009 settembre 2009 agosto 2009 luglio 2009 giugno 2009 maggio 2009 aprile 2009 marzo 2009 febbraio 2009 gennaio 2009 novembre 2008 ottobre 2008 settembre 2008 agosto 2008 luglio 2008 giugno 2008 maggio 2008 aprile 2008 marzo 2008 febbraio 2008 gennaio 2008 dicembre 2007 novembre 2007 ottobre 2007 settembre 2007 agosto 2007 luglio 2007 giugno 2007 maggio 2007 aprile 2007 marzo 2007 febbraio 2007 gennaio 2007 dicembre 2006 novembre 2006 ottobre 2006 settembre 2006 agosto 2006 luglio 2006 giugno 2006 maggio 2006 aprile 2006 marzo 2006 febbraio 2006 dicembre 2005 novembre 2005 ottobre 2005 settembre 2005 agosto 2005 luglio 2005 giugno 2005 maggio 2005 aprile 2005 marzo 2005 febbraio 2005 gennaio 2005 dicembre 2004 novembre 2004 ottobre 2004 settembre 2004 agosto 2004 luglio 2004 giugno 2004 maggio 2004 gennaio 2004 dicembre 2003 novembre 2003 ottobre 2003 settembre 2003 agosto 2003 giugno 2003 powered by WPFrontman WP friends altroformato it arredarecasa blog it copyright 2004 2011 Ludovico Magnocavallo tutti i

    Original URL path: http://qix.it/2006/10/ebook-da-google/ (2015-06-20)
    Open archived version from archive

  • Spigolature / 2 | Qix.it
    operativi smanettando software staticblog sviluppo tech ipaq palm programmazione tecnologie varie web technology tecnologia tex tv varie web 2 0 web design archivi luglio 2013 aprile 2013 marzo 2013 febbraio 2013 novembre 2012 ottobre 2012 aprile 2012 settembre 2011 agosto 2011 luglio 2011 giugno 2011 maggio 2011 marzo 2011 febbraio 2011 gennaio 2011 dicembre 2010 novembre 2010 ottobre 2010 settembre 2010 giugno 2010 maggio 2010 novembre 2009 settembre 2009 agosto 2009 luglio 2009 giugno 2009 maggio 2009 aprile 2009 marzo 2009 febbraio 2009 gennaio 2009 novembre 2008 ottobre 2008 settembre 2008 agosto 2008 luglio 2008 giugno 2008 maggio 2008 aprile 2008 marzo 2008 febbraio 2008 gennaio 2008 dicembre 2007 novembre 2007 ottobre 2007 settembre 2007 agosto 2007 luglio 2007 giugno 2007 maggio 2007 aprile 2007 marzo 2007 febbraio 2007 gennaio 2007 dicembre 2006 novembre 2006 ottobre 2006 settembre 2006 agosto 2006 luglio 2006 giugno 2006 maggio 2006 aprile 2006 marzo 2006 febbraio 2006 dicembre 2005 novembre 2005 ottobre 2005 settembre 2005 agosto 2005 luglio 2005 giugno 2005 maggio 2005 aprile 2005 marzo 2005 febbraio 2005 gennaio 2005 dicembre 2004 novembre 2004 ottobre 2004 settembre 2004 agosto 2004 luglio 2004 giugno 2004 maggio 2004 gennaio 2004 dicembre 2003 novembre 2003 ottobre 2003 settembre 2003 agosto 2003 giugno 2003 powered by WPFrontman WP friends altroformato it arredarecasa blog it copyright 2004 2011 Ludovico Magnocavallo tutti i diritti riservati Spigolature 2 6 ottobre 2006 2 commenti tag blogging edelman google qix spigolature viaggi categorie blogging Audience e consensus Daveblog riprende il tema Edelman Technorati di cui avevo parlato nelle precedenti Spigolature e anche se forse le parole non sono le stesse il significato sì Niente link ma forse sono io che sbaglio a pensare che Dave legga Qix A zonzo a Bratislava Proseguono gli spassosi reportage di Gabriele in Ungheria per l Erasmus

    Original URL path: http://qix.it/2006/10/spigolature-2/ (2015-06-20)
    Open archived version from archive



  •