web-archive-it.com » IT » R » RADON.IT

Total: 84

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • 6 - Il Radon: un serio problema per la salute - Radon.itRadon.it
    rispetto agli altri Paesi europei Si stima che il 10 dei decessi per cancro ai polmoni sia dovuto al radon In fatti in dipendenza dalle assunzioni fatte e dai metodi di calcolo usati tra 1000 e 6000 decessi ogni anno potrebbero essere attribuibili all esposizione al radon in Francia Le autorità britanniche dal canto loro stimano che ogni anno circa 2000 decessi per cancro ai polmoni sono dovuta al radon nel Regno Unito dove la concentrazione media di radon è inferiore ma il tumore ai polmoni è più frequente Non possiamo quindi tentare di dissipare questi dubbi ma ci sono strade relativamente semplici ed economiche per ridurre di molto la concentrazione di radon nelle case e ridurre il rischio PREVENZIONE Prima di costruire un edificio bisogna tener conto del rischio legato al radon Le regole principali possono essere nazionali regionali o locali Devono essere fatte rispettare Per vecchie case si può prendere un insieme di misure correttiva di varia semplicità e costo in dipendenza della concentrazione di radon in una particolare casa Queste misure sono descritte in dettaglio tra i dati tecnici annessi Le concentrazioni di radon che devono essere raggiunte tramite misure correttive o preventive possono differire secondo se un edificio esiste già o è in fase di progetto Ci sono valori raccomandati valori guida o livelli d azione che variano da un Paese all altro Le stesse regolamentazioni possono essere applicate a edifici non abitati permanentemente posti di lavoro e scuole tranne che per il fatto che i livelli di azione devono essere valutati in termini di tempo massimo di occupazione Si stima che la cittadinanza europea in media trascorra 19 2 ore al giorno l 80 del suo tempo all interno E dunque legittimo interrogarsi riguardo l opportunità di applicare le stesse regole agli ambienti nei quali

    Original URL path: http://www.radon.it/it/6-un-serio-problema-per-la-salute/ (2016-01-31)
    Open archived version from archive


  • 4 - Le vie dell'esposizione al Radon - Radon.itRadon.it
    il carbone e gli oceani sono altre fonti minori di radiazioni E quindi chiaro che il radon è universalmente presente ma la velocità di emissione varia significativamente nel tempo anche per uno stesso luogo A livello regionale o locale indipendentemente dalle condizioni prevalenti in un dato periodo il fattore che più influenza il rilascio di radon vedi figura è la geologia p e il contenuto di uranio delle rocce In parole povere è più facile che contengano radon i terreni granitici e vulcanici così come le argille contenenti alluminio Ci sono eccezioni a ciò tuttavia si possono trovare miniere di uranio in terreni sedimentari o radon in suoli calcarei La maggior parte del radon presente in una casa proviene dal suolo sul quale essa è costruita Se il basamento ha un pavimento di fango il radon può penetrare facilmente Se il pavimento è di cemento il radon penetra attraverso le spaccature che si formano con il tempo lungo le tubature o attraverso le giunture tra i muri Il radon può ance provenire in misura minore dai muri se essi sono stati edificati utilizzando materiali radioattivi tufi vulcanici per esempio o dai rubinetti se l acqua contiene del radon disciolto Il radon emesso all interno di una casa tende a restare lì Se non si prendono misure speciali la pressione all interno di una casa è leggermente più bassa che all esterno L aria interna tende a stagnare piuttosto che a rinnovarsi Si può facilmente confermare questo in inverno ponendo la mano vicino allo stipite di una finestra una corrente di aria fresca più o meno intensa secondo la larghezza della fessura si può chiaramente percepire all interno della casa ma non all esterno Per un dato terreno e indipendentemente dal tempo la concentrazione finale di radon in una casa è

    Original URL path: http://www.radon.it/it/le-vie-dellesposizione-al-radon/ (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • 3 - Radioattività naturale ed artificiale - Radon.itRadon.it
    maggiori di quelle ricevute al livello del mare Anche i viaggi aerei espongono i passeggeri alle radiazioni cosmiche Tuttavia la radiazione cosmica contribuisce ben poco all esposizione interna L esposizione esterna dovuta agli elementi radioattivi terrestri dipende dalla loro concentrazione nel suolo e quindi varia con la posizione geografica Bisognerebbe notare che in una data regione l esposizione all interno degli edifici è relativamente indipendente dal livello prevalente di radiazione all esterno nella misura in cui il materiale da costruzione agisce come uno schermo anche se gli stessi materiali da costruzione possono essere sorgente di radiazione L esposizione interna è dovuta principalmente all inalazione e all ingestione Così come la concentrazione dei vari elementi radioattivi naturali differisce largamente tra diverse zone anche l esposizione interna varia con alcune eccezioni Un fattore addizionale in queste variazioni è la diversità della dieta Per quanto riguarda l inalazione il radon e i prodotti del suo decadimento sono gli elementi di gran lunga più importanti Radioattività artificiale La radioattività artificiale ha diverse origini La più importante è l irradiazione medica a fini diagnostici e la radioterapia Il suo contributo all irradiazione totale può variare di molto essendo dipendente delle pratiche mediche seguite in ogni Paese Altre origini sono elementi radioattivi entrati nell atmosfera in seguito a esperimenti atomici cessati nella metà degli anni settanta effluenti dell industria delle polveri nucleari e attività di ricerca in alcune regioni d Europa residui dell incidente di Chernobyl o altri incidenti L esposizione alla radioattività può essere esterna o interna Questa esposizione dipende degli elementi radioattivi o dal tipo di radiazione coinvolta radiazioni gamma dal suolo e dai materiali da costruzione altri medico acqua e cibo radiazione cosmica radon Il radon e i prodotti del suo decadimento sono la principale causa di esposizione alla radioattività naturale La quantità

    Original URL path: http://www.radon.it/it/3-radioattivita-naturale-e-artificiale/ (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • 2 - Breve storia del Radon - Radon.itRadon.it
    in Boemia da dove provenivano i minerali usati da Marie Curie Nondimeno questi dati non bastarono a convincere tutti e alcuni scienziati ancora attribuiscono questi tumori ai polmoni ad altri fattori L attività nelle miniere di uranio fu intensificata dal 1940 ma i livelli di radon non furono misurati regolarmente che dal 1950 Esperimenti su animali compiuti dal 1951 dimostrarono la potenziale carcinogenità del radon per i polmoni delle specie testate Rilevamenti epidemiologici tra i minatori di uranio dalla metà degli anni sessanta hanno infine confermato questo potenziale sull uomo Nel 1967 il Congresso Federale per la Ricerca degli Stati Uniti ha proposto delle raccomandazioni per controllare i rischi correlati alle radiazioni in miniera Nonostante non ci fossero più dubbi sulla realtà del pericolo l Organizzazione Mondiale per la Salute confermò ciò nel 1988 fu ancora necessario quantificare il rischio in termini di intensità di esposizione per definire appropriati livelli di protezione A tal fine numerosi rilevamenti epidemiologici sono stati effettuati negli anni 80 in varie nazioni non solo tra lavoratori di miniere di uranio ma anche di stagno e di ferro Tali rilevamenti portarono a conclusioni convergenti Tuttavia alcune questioni quali la rispettiva influenza della durata e dell intensità dell esposizione l influenza dell età e precise quantificazioni del rischio non sono ancora state risolte e richiedono ulteriori studi Nonostante il premio Nobel per la fisica Ernest Rutheford aveva fatto notare sin dal 1907 che ognuno inala del radon ogni giorno misure di radon non furono effettuate nelle case prima del 1956 in Svezia L alto livello di radon rilevato in alcune case riscosse poco interesse in campo internazionale perché il problema fu considerato esclusivamente locale Soltanto 20 anni dopo si iniziarono studi sistematici su larga scala in numerose nazioni che mostrarono che l esposizione era generale e si

    Original URL path: http://www.radon.it/it/breve-storia-del-radon/ (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Come la geologia locale condiziona i flussi di Gas Radon dal suolo - Radon.itRadon.it
    l atomo di radon penetra in un granulo vicino l atomo di radon viene espulso dal reticolo cristallino e viene successivamente allontanato dai gas del suolo o dall acqua Solo nel terzo caso il radon è realmente libero di spostarsi attraverso il suolo raggiungere la superficie e infine diffondere nell atmosfera la sua mobilità sarà legata alla permeabilità del suolo Un terreno ghiaioso o ricco di fessurazioni consentirà al gas radon di muoversi con facilità attraverso gli strati rocciosi mentre orizzonti argillosi ed eventualmente umidi presenteranno invece una certa resistenza al suo passaggio La quantità di radon che si forma nelle rocce e nel suolo dipende strettamente dal loro contenuto di uranio e radio Da un punto di vista geologico la distribuzione di questi due elementi nel suolo varia in funzione del tipo di roccia o di terreno in base al luogo ed alle modalità di formazione In genere la concentrazione di uranio e radio è compresa tra 0 5 e 5 mg kg ma localmente è possibile riscontrare anche valori più elevati I processi che determinano la migrazione del radon nel suolo sono essenzialmente tre la diffusione la convezione e il trasporto da parte di un fluido sia esso un gas o un liquido La diffusione e la convezione consentono lo spostamento del radon su distanze dell ordine di grandezza dei centimetri o dei metri al contrario il trasporto da parte di un fluido può determinare migrazioni per distanze anche di chilometri La mobilità dei fluidi nel sottosuolo e quindi la capacità di migrazione del radon è influenzata dalla permeabilità del suolo dalla quantità di acqua presente e da alcuni parametri geologici Ad esempio il carsismo e la fratturazione del terreno rendono gli ammassi rocciosi permeabili ai fluidi mentre la presenza di strati argillosi ne impediscono il passaggio Nel

    Original URL path: http://www.radon.it/it/come-la-geologia-locale-condiziona-i-flussi-di-gas-radon-dal-suolo/ (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Kit Singolo CR-39 per la rilevazione domestica del Gas Radon - Radon.itRadon.it
    Descrizione Informazioni aggiuntive Descrizione prodotto DESCRIZIONE Il Kit di misura della concentrazione domestica di Gas Radon è contenuto in una confezione adatta ad un pubblico non professionale e contiene tutto il necessario ad una misura semplice ed accurata della concentrazione presente in una abitazione I rivelatori a tracce nucleari di tipo Radonalpha C contenuti nel Kit sono costituiti da una camera di diffusione all interno della quale è posizionato un rivelatore costituito di una resina di derivazione ottica PoliAllilDiglicolCarbonato o PADC o più semplicemente CR 39 La camera di diffusione e filtro è un contenitore di plastica di dimensioni 4 5 cm x 2 0 cm Il contenitore ha forma pseudo cilindrica e presenta un fondo rimovibile la fessura esistente tra tappo e contenitore dell ordine di pochi micron è tale per cui è possibile l ingresso al suo interno del solo gas radon Il contenitore viene spedito all utilizzatore in un involucro di plastica per evitare esposizioni indesiderate Il rilevatore e semplice da usare la registrazione di radioattivita alfa inizia non appena si estrae il rilevatore dalla confezione Il rilevatore chiuso nel suo box ha un tempo di conservazione di circa 1 anno a temperatura ambiente CARATTERISTICHE Il dosimetro va restituito per l analisi al laboratorio Le pellicole contenute nei rilevatori Radonalpha C vengono analizzate presso il ns laboratorio Il rilevatore e semplice da usare la registrazione di radioattivita alfa inizia non appena si apre il box Dopo l esposizione non c e pericolo di perdere la registrazione Non esporre il film ai raggi diretti del sole ne esporre a temperature superiori ai 60 C RISULTATI Il prezzo di acquisto del rilevatore e comprensivo delle spese di sviluppo ed invio del certificato di analisi a cura del Laboratorio Italiano Il dosimetro va restituito a cura e spese del cliente

    Original URL path: http://www.radon.it/it/prodotto/kit-singolo-cr-39-per-la-rilevazione-domestica-del-gas-radon/ (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Dosimetria Passiva Archives - Radon.itRadon.it
    di Anidride Carbonica CO2 Carrello INFORMAZIONI LEGALI Contatti Login My Account Corsi Dosimetria Passiva Visualizza carrello Kit Singolo CR 39 per la rilevazione domestica del Gas Radon è stato aggiunto al tuo carrello Mostra tutti i 3 risultati Ordinamento predefinito Ordina per popolarità Ordina per valutazione media Ordina per novità Ordina per prezzo dal più economico Ordina per prezzo dal più caro Kit Singolo CR 39 per la rilevazione domestica

    Original URL path: http://www.radon.it/it/categoria-prodotto/dosimetria-passiva/?add-to-cart=306 (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Kit Singolo CR-39 per la rilevazione domestica del Gas Radon in Convenzione - Radon.itRadon.it
    del cliente rimane l onere per la spedizione del dosimetro alla Geoex s a s per lo sviluppo al termine del periodo di esposizione Le Indicazioni di Arpa Veneto per i cittadini del Veneto A seguito della procedura di accreditamento della ns societa presso l ARPAV Veneto sono state individuate procedure e metodi per la realizzazione delle misure di Radon nelle abitazioni e uffici del Veneto che rispondono ai requisiti richiesti dalla Amministrazione Regionale Il protocollo di misura prevede una misura annuale della concentrazione media di Gas Radon che tenuto conto delle caratteristiche tecniche dei ns dosimetri deve essere suddivisa in almeno due rilievi semestrali Qualora si desideri conoscere una valutazione di indirizzo in un tempo inferiore è possibile suddividere il rilievo in quadrimestri e quindi acquistare 3 dosimetri per completare il ciclo di misura annuale Attualmente abbiamo in essere convenzioni con le seguenti Associazioni Altroconsumo Lega Tumori di Roma Ass Disabili Visivi Ass Sant Agata Viva Ass Minerva Pelti Onlus DESCRIZIONE Il Kit di misura della concentrazione domestica di Gas Radon è contenuto in una confezione adatta ad un pubblico non professionale e contiene tutto il necessario ad una misura semplice ed accurata della concentrazione presente in una abitazione I rivelatori a tracce nucleari di tipo Radonalpha C contenuti nel Kit sono costituiti da una camera di diffusione all interno della quale è posizionato un rivelatore costituito di una resina di derivazione ottica PoliAllilDiglicolCarbonato o PADC o più semplicemente CR 39 La camera di diffusione e filtro è un contenitore di plastica di dimensioni 4 5 cm x 2 0 cm Il contenitore ha forma pseudo cilindrica e presenta un fondo rimovibile la fessura esistente tra tappo e contenitore dell ordine di pochi micron è tale per cui è possibile l ingresso al suo interno del solo gas radon

    Original URL path: http://www.radon.it/it/prodotto/kit-singolo-cr-39-per-la-rilevazione-del-gas-radon-convenzione/ (2016-01-31)
    Open archived version from archive



  •