web-archive-it.com » IT » R » REDATTORESOCIALE.IT

Total: 1870

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Ambiente - pagina 12 - Redattore Sociale
    adottato politiche che porteranno a un drastico calo della produzione di rifiuti I dati saranno presentati sabato a Capannori dalla Fondazione Volontariato e Partecipazione Condividi su Ambiente e tutela del territorio on line il nuovo numero di Pluraliweb 18 gennaio 2012 Il mensile del Cesvot torna con un edizione dedicata alle politiche del territorio a tre mesi di distanza dall alluvione in Lunigiana Spazio alle tante associazioni toscane che si occupano di ambiente Condividi su Tragedia Costa Concordia Rossi E un problema internazionale 16 gennaio 2012 Il presidente della regione Toscana chiede al ministro Clini di fare del problema ambientale del Giglio una questione internazionale La nave ancora porta nei suoi serbatoi 2 500 tonnellate di carburante Condividi su Mobilità sostenibile in Toscana un Forum di confronto internazionale 21 settembre 2011 Regione e Legambiente hanno firmato un protocollo per lanciare un dibattito europeo che chiama a raccolta le esperienze italiane ed europee più innovative del settore Condividi su Kenya si punta sulla ricerca per alleviare la crisi causata dalla siccità 12 settembre 2011 Tredici milioni di persone a rischio vita servono soluzioni permanenti Così esperti della sicurezza alimentare e agricola hanno fatto appello per un incremento della ricerca Lo sforzo con gli agricoltori per cambiare abitudini e colture Primi risultat Condividi su Festambiente al via il festival nazionale di Legambiente 27 luglio 2011 Appuntamento dal 5 al 15 agosto a Rispescia Grosseto Tantissimi gli ospiti da Elisa e Vecchioni da Silvestri alla Bandabardò dalla Guzzanti a Don Ciotti Condividi su Toscana nasce la Casa della biodiversità contro gli ogm 27 giugno 2011 Inaugurata il prossimo 3 luglio in collaborazione con la regione Toscana sarà la nuova sede regionale della fondazione Slow food per la biodiversità Condividi su Toscana 27 milioni di euro per interventi anti inquinamento 23 giugno 2011 Serviranno per migliorare la qualità dell aria e ridurre le emissioni di inquinanti in atmosfera soprattutto nei centri urbani L opera principale in programma è l elettrificazione del porto di Livorno Condividi su Pistoia al via il forum dell informazione cattolica 06 giugno 2011 Dal 10 al 12 giugno appuntamento con il Forum per la Salvaguardia del Creato organizzato dall associazione Greenaccord Settanta i giornalisti ospiti Condividi su Nucleare nasce l Atlante per fermare l atomo 25 maggio 2011 Il progetto collettivo consiste in dodici grafici di information design realizzati da altrettanti artisti italiani Lucchi Proponiamo di ragionare a mente fredda offrendo un informazione semplice e leggibile Condividi su Legambiente Entro il 2020 l Italia sarà il 4 produttore di gas serra legati ai biocarburanti 20 maggio 2011 E lo scenario che si profila se non si garantiranno norme per biocarburanti sostenibili e a basse emissioni A lanciare l allarme nel corso di Terra Futura a Firenze fino a domenica sono stati Legambiente e Chimica Verde Condividi su Toscana 400 tonnellate di frutta per 67 mila studenti 20 maggio 2011 Il progetto Frutta nelle scuole promosso dalla regione e illustrato a Terra Futura ha l obiettivo di favorire abitudini alimentari sane

    Original URL path: http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Societ%C3%A0/Ambiente?pagina=12 (2016-01-26)
    Open archived version from archive


  • Ambiente - pagina 17 - Redattore Sociale
    è disagio alimentare Protezione internazionale serve formazione ad hoc per i giudici Minori Save the Children appello all Onu per l emergenza siccità in Etiopia Cinema al Policlinico Gemelli raccolti 85 mila euro Calendario In primo piano I diritti dei bambini fuori famiglia dalla teoria alla pratica Realizzare i diritti dei bambini 28 01 2016 Società le più lette Bulli e vittime stessa vulnerabilità difficoltà a reggere le frustrazioni Facebook spopola in Africa e cambia l immagine del continente Misna non sono bastati gli appelli la chiusura dell agenzia è definitiva Sos freddo solidarietà su Facebook Salva un homeless chiama il numero verde Francesco Spano è il nuovo direttore dell Unar Società Annunci Che tempo che farà i segreti del clima svelati dagli scienziati del Polo Sud Marco Orsega nuovo presidente nazionale di Aicat Luciano Squillaci nuovo presidente della Fict Una Casa rifugio a indirizzo segreto per donne vittime di violenza Sindrome di Down seminario formativo per operatori Aipd Annunci Fumetti Tra foreste e libri piranha ecco i cartoni animati che raccontano la dislessia 04 01 2016 Just Jessica la vita a fumetti di una teenager Down in America 17 11 2015 Fumetti Multimedia Parco giochi accessibile come lo vorrebbero i bambini Photogallery Milano la casa rifugio dove mamme e bambini ricominciano a vivere Audio Ritratti di disabili nel mondo avanti nonostante le barriere Photogallery Indossare il niqab simbolo di religiosità o di oppressione Audio Multimedia Focus Belle imprese Quando il non profit produce profitto Al via Festambiente la cittadella ecologica di Legambiente nel Parco Naturale della Maremma Primo appuntamento politico stasera con il Ministro Altero Matteoli 09 agosto 2004 Condividi su Giunge al suo quinto anno il Premio nazionale Comune riutilizzatore promosso da Amici della Terra e Umana Dimora A novembre a Milano la premiazione del Comune che oltre

    Original URL path: http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Societ%C3%A0/Ambiente?pagina=17 (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • Misna, i redattori scrivono al papa: “Caro Francesco, ascoltaci tu” - Redattore Sociale
    i giornalisti scrivono al Pontefice per scongiurare la chiusura dell agenzia De Luca rappresentante sindacale Chiediamo un passo in avanti reciproco ma l impressione è che manchi una volontà comune di salvare la Misna e la sua missione 21 dicembre 2015 ROMA L incertezza economica accompagna la Misna sin dalla sua nascita Scegliere di fare un notiziario in chiaro ha i suoi costi Ma si tratta di una scelta etica con l obiettivo che le notizie che riguardano il Sud del mondo circolino il più possibile Alessia de Luca giornalista dell agenzia e rappresentante sindacale della redazione a pochi giorni dall annuncio della chiusura improrogabile della Misna prevista per il 31 dicembre commenta così la situazione L editore ha addotto motivazione economiche e una non meglio specificata mancanza di energie per mandare avanti il progetto Misna nasce nel 1997 con il desiderio di dar voce a chi non ha voce nel Sud nel mondo Ascoltare gruppi umani marginalizzati parlare e approfondire conflitti dimenticati accendere la luce su territori considerati ai confini Misna nacque per questo Le direzioni generali degli Istituti missionari Missionari Comboniani Missionari della Consolata Pontificio istituto missioni estere Missionari Saveriani costituiscono l editore di riferimento È evidente che la scelta di pubblicare in chiaro notizie dal Burundi dalla Bolivia o dal Buthan abbia un costo Ma da sempre siamo stati guidati da una filosofia che va oltre i meri aspetti economici L impressione è che questa decisione sia frutto non solo della crisi editoriale che sta falcidiando il reparto cattolico in generale e missionario nello specifico ma anche di una crisi etica di missione Zittire la voce del Sud del mondo proprio nell anno del Giubileo della misericordia quel Giubileo che Papa Francesco ha voluto aprire da Bangui capitale della Repubblica Centrafricana per accendere i riflettori su quella parte dimenticata del mondo ha un significato ancora più sorprendente Il Pontefice chiede a tutti di informarsi su quanto avviene nelle zone abitualmente non coperte dai media globali e noi che facciamo Chiudiamo Per questo i redattori hanno deciso di scrivere una lettera direttamente al Papa Senza Misna si legge a pagare saranno le giovani Chiese le periferie la società civile che invoca una giustizia sociale senza cui non può esserci pace E l idolo del denaro spegnerebbe la voce dei poveri In tutti i modi abbiamo pregato l editore di sedersi attorno a un tavolo e trovare con noi una soluzione Ci siamo offerti di continuare a lavorare tagliando i nostri stipendi provando a fare di tutto insieme noi laici al fianco dei missionari per far sì che la Misna vada avanti Ma non siamo stati ascoltati Caro Francesco ascoltaci tu La redazione della Misna è composta da 4 giornalisti 2 collaboratori e 3 traduttori Come abbiamo scritto al Papa abbiamo dato disponibilità a fare l unica cosa che potremmo fare ridurre l incidenza del costo del lavoro cosa che peraltro abbiamo già fatto in passato con tagli lacrime e sangue Un apertura verso gli editori che però non

    Original URL path: http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/497161/Misna-i-redattori-scrivono-al-papa-Caro-Francesco-ascoltaci-tu (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • Internet, Istat: un terzo delle famiglie non ha ancora accesso - Redattore Sociale
    Cinema al Policlinico Gemelli raccolti 85 mila euro Foto Audio Foto Parco giochi accessibile come lo vorrebbero i bambini tutte le photogallery Milano la casa rifugio dove mamme e bambini ricominciano a vivere tutti gli audio Ritratti di disabili nel mondo avanti nonostante le barriere tutte le photogallery Lette in questo momento Meglio il carcere che la strada I detenuti portoghesi rinunciano alla libertà La Rai Di Trapani Usigrai Di tutto ha bisogno tranne che di conservazione Azzardo i comuni arruolano cittadini contro le slot machine Notiziario Calendario In primo piano I diritti dei bambini fuori famiglia dalla teoria alla pratica Realizzare i diritti dei bambini 28 01 2016 Facebook Tweet Internet Istat un terzo delle famiglie non ha ancora accesso Un terzo delle famiglie non ha accesso a Internet ma il trend e discendente Lo comunica l Istat Tra il 2010 e il 2015 e aumentata notevolmente la quota di famiglie che dispone di un accesso a Internet da casa da 52 4 a 66 2 Tale tre 21 dicembre 2015 ROMA Un terzo delle famiglie non ha accesso a Internet ma il trend è discendente Lo comunica l Istat Tra il 2010 e il 2015 è aumentata notevolmente la quota di famiglie che dispone di un accesso a Internet da casa da 52 4 a 66 2 Tale trend di crescita si registra anche nell utlimo anno 2 2 punti percentuali e si è più che dimezzata la percentuale di famiglie che si connettono mediante banda stretta Specularmente sono aumentate da 41 0 a 64 4 le famiglie con una connessione a banda larga Il contributo più rilevante alla diffusione della banda larga è fornito dalle tecnologie mobili infatti rimane stabile la quota di famiglie che accedono al web esclusivamente mediante banda larga fissa circa una su tre

    Original URL path: http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/497152/Internet-Istat-un-terzo-delle-famiglie-non-ha-ancora-accesso (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • Il 31 dicembre chiude la Misna. I giornalisti: "Salvare la voce degli ultimi" - Redattore Sociale
    Trapani Usigrai Di tutto ha bisogno tranne che di conservazione Azzardo i comuni arruolano cittadini contro le slot machine Notiziario Calendario In primo piano I diritti dei bambini fuori famiglia dalla teoria alla pratica Realizzare i diritti dei bambini 28 01 2016 Facebook Tweet Il 31 dicembre chiude la Misna I giornalisti Salvare la voce degli ultimi L annuncio in una nota dei redattori che chiedono all azienda di intraprendere qualsiasi iniziativa utile a salvare la voce degli ultimi che rischia di spegnersi La solidarietà di Redattore sociale 18 dicembre 2015 ROMA Con meno di un mese di preavviso l assemblea dei giornalisti dell agenzia Misna oggi ha appreso la decisione degli Istituti missionari editori di chiudere la testata il 31 dicembre 2015 La redazione con i collaboratori e i traduttori è sconcertata per un grave errore compiuto in un momento più che mai delicato per l informazione da e con i Sud del mondo E richiama l azienda alle sue responsabilità nei confronti di un agenzia di stampa che da 18 anni racconta quelle periferie del mondo non solo geografiche tanto care a Papa Francesco si legge in una nota I giornalisti criticano aspramente l assenza di proposte concrete da parte dell editore e il rifiuto di fronte alla manifestata disponibilità della redazione di considerare soluzioni in grado di affrontare le crisi aziendali che facciano leva sugli ammortizzatori sociali disponibili Questo ci conferma una mancanza di volontà che riflette una crisi più ampia e ancor più grave poiché investe ideali e motivazioni Nella nota i redattori elencano gli errori macroscopici rilevati nella gestione aziendale che hanno minato il futuro dell agenzia all errata valutazione di un mercato in rapida evoluzione alla lentezza nell intervenire sui settori di bilancio sempre e comunque nell assenza di un dialogo più volte auspicato

    Original URL path: http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/497094/Il-31-dicembre-chiude-la-Misna-I-giornalisti-Salvare-la-voce-degli-ultimi (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • Sbarchi, attentati, morti in mare: anno record per le notizie sugli immigrati - Redattore Sociale
    80 le notizie sui giornali con 1 452 titoli in prima pagina negli ultimi dieci mesi Aumento del 250 di notizie per le televisioni con oltre con 3 400 nelle edizioni serali del prime time 15 dicembre 2015 ROMA È stato senza dubbio l immigrazione il tema più ricorrente tra le notizie di telegiornali e quotidiani nel 2015 Sbarchi tragedie attentati terroristici hanno mantenuto costante l attenzione sul tema come rileva il rapporto Notizie di Confine il terzo pubblicato dall Associazione Carta di Roma La conferma dell incidenza del fenomeno migratorio sta in pochi numeri 80 per cento di notizie sui giornali con 1 452 titoli in prima pagina negli ultimi dieci mesi e 250 per cento di notizie per le televisioni con 3 437 notizie nelle edizioni serali del prime time di Tg1 Tg2 Tg3 Tg4 Tg5 Studio Aperto e TgLa7 Tra i giornali analizzati il maggior numero di titoli sull immigrazione è su Avvenire 300 seguito da il Giornale e la Repubblica 271 e La Stampa 268 Il Corriere della Sera conta 226 titoli e l Unità tornata in stampa il 30 giugno 2015 ne ha 116 Ma oltre ai numeri è determinante il modo in cui la notizia viene data a caratterizzare la maggior parte dei titoli e delle notizie è il tono allarmistico e la tendenza a dare informazioni in modo decontestualizzato soprattutto per quanto riguarda i tg E gli esempi di cattive pratiche in questo senso sono numerosi Sono cattive pratiche non sol tanto quando violano principi etici e normativi ma anche quando veicolano o rafforzano stereotipi nella rappresentazione dello straniero come diverso non integrabile e dunque pericoloso La dimensione maggiormente ansiogena si riferisce agli sbarchi Tra i quotidiani è soprattutto il Giornale a cercare di accomunare gli arrivi dei migranti con le infiltrazioni terroristiche

    Original URL path: http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/496782/Sbarchi-attentati-morti-in-mare-anno-record-per-le-notizie-sugli-immigrati (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • Addio a Dondero, “l’umanità della gente” fotografata in bianco e nero - Redattore Sociale
    la funzione che può avere l immagine la sua importanza Mario Dondero e Massimo Raffaelli durante l edizione 2011 del seminario Redattore sociale Stava tutta qui la poetica di Dondero fotografo interessato più al contenuto di una fotografia che alla sua estetica alla denuncia sociale più che all arte Mario Dondero se n è andato il 13 dicembre 2015 in una casa di cura vicina alla sua Fermo la città in cui aveva scelto di vivere dopo una malattia durata alcuni mesi Aveva 87 anni la maggior parte dei quali trascorsi a guardare il mondo attraverso un obiettivo Nato a Milano ma originario di Genova Dondero è stato partigiano in Val d Ossola e giornalista del primo Dopoguerra Ha scoperto la fotografia quasi per caso e non l ha più lasciata Viaggiatore instancabile fin quando ha potuto Dondero ha collaborato con alcune delle testate più importanti al mondo e con le sue immagini ha raccontato la Guerra d Algeria ma anche gli scrittori del Nouveau Roman prima che diventassero famosi il lavoro dei medici di Emergency in Afghanistan il disastro della motonave Elisabetta Montanari e poi un numero incredibile di artisti e intellettuali politici registi l Africa Cuba l Urss ma soprattutto la gente comune Sempre con in mente i grandi nomi del reportage Robert Capa su tutti con cui condivideva la stessa idea di impegno civile Amico della Comunità di Capodarco di Fermo e di Redattore Sociale Mario Dondero è stato ospite più volte a Capodarco l ultima nel 2014 e prima ancora nel 2011 dove è stato intervistato dal critico letterario e scrittore Massimo Raffaeli sul tema del seminario Bulimie declinato rispetto alla fotografia e alle immagini qui il link al video 5 parti per una durata totale di circa un ora e al testo completo dell intervento Il digitale porta alla bulimia ha detto Mario Dondero durante l intervista al seminario di Capodarco E ha stigmatizzato l ardita ferocia con cui i fotografi si accalcano per razziare la faccia di una persona Lui che è rimasto affezionato alle sue macchine fotografiche analogiche ha però ammesso che il digitale è democratico costa meno allarga gli orizzonti e permette a chi prima non aveva i soldi per comprarsi la pellicola di diventare un fotografo magari formidabile E sull uso del colore o del bianco e nero quest ultimo considerato fonte di poesia qualcosa di più alto più nobile più affascinante Dondero ha raccontato che ci sono situazioni spettacolo che vanno raccontate a colori ma i grandi temi la storia i drammi le miserie le sofferenze l umanità della gente è meglio fotografarla in bianco e nero È più intenso Se non avessi visto le foto di Capa magari non avrei neanche fatto il fotografo Nonostante l ammirazione per fotografi come Sebastiao Salgado o Henri Cartier Bresson Dondero ha dichiarato di amare Capa perché ha toccato dei livelli di straordinaria capacità di raccontare il mondo com è Salgado fa foto formidabili solo che ti mostra una favela che sembra una

    Original URL path: http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/496748/Addio-a-Dondero-l-umanita-della-gente-fotografata-in-bianco-e-nero (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • Premio giornalistico "Natale Ucsi 2015", ecco tutti i vincitori - Redattore Sociale
    dei bambini 28 01 2016 Facebook Tweet Premio giornalistico Natale Ucsi 2015 ecco tutti i vincitori Bellaspiga Avvenire Moschin Tv svizzera italiana e Astorri Radio Vaticana sono i vincitori dell edizione 2015 Riconoscimento speciale all articolo sui minori disabili di Maria Gabriella Lanza Redattore sociale a cui è andata la Targa Athesis 11 dicembre 2015 ROMA La giuria del premio Natale Ucsi 2015 alla memoria di Giuseppe Faccincani presieduta da don Bruno Cescon direttore de Il Popolo e vicepresidente vicario della Fisc Federazione italiana settimanali cattolici ha assegnato il premio per la sezione stampa a Lucia Bellaspiga Avvenire per la sezione tv a Claudio Moschin Televisione Svizzera Italiana per la sezione radio a Eliana Astorri Radio Vaticana Riconoscimenti speciali sono andati a Nicoletta Martelletto de Il Giornale di Vicenza Il genio della donna e Lorenzo Roata di RaiSport Giornalisti e Società e a Maria Gabriella Lanza Redattore Sociale per l articolo Quei 300 minori italiani disabili che nessuno vuole adottare Il pezzo racconta le storie delle famiglie che hanno deciso di adottare dei bambini con disabilità Come ha denunciato Redattore Sociale in Italia nel febbraio 2014 trecento minori disabili attendevano ancora di essere adottati L articolo ha vinto la Targa Athesis attribuito dall editrice Athesis Spa ai giovani under 30 a per aver raccontato il dramma sconosciuto dei ragazzi che crescono negli istituti la difficoltà delle cure l indifferenza delle istituzioni la presenza delle associazioni sono raccontate in modo completo e partecipe Il premio promosso dall Unione Cattolica della Stampa Italiana è dedicato ai giornalisti di stampa web tv e radio che attraverso articoli e servizi raccontano testimonianze problemi fatti inerenti ai valori della solidarietà dell integrazione sociale della convivenza civile della fratellanza dell attenzione verso il prossimo e della difesa dei diritti e della dignità umana Per la XXI

    Original URL path: http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/496501/Premio-giornalistico-Natale-Ucsi-2015-ecco-tutti-i-vincitori (2016-01-26)
    Open archived version from archive



  •