web-archive-it.com » IT » R » REDATTORESOCIALE.IT

Total: 1870

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • "Robe da matti", a Torino torna la settimana della salute mentale - Redattore Sociale
    Salute mentale della Asl Anche quest anno il festival sarà articolato in due filoni una serie di workshop e convegni e un ampio cartellone di spettacoli mostre e laboratori artistici 03 ottobre 2015 TORINO Sette giorni di mostre proiezioni spettacoli workshop e seminari per fare ancora una volta il punto su cosa significhino davvero follia normalità e soprattutto benessere psichico Anche a Torino da lunedì riparte la Settimana della salute mentale una maratona di eventi a carattere scientifico culturale che per il secondo anno consecutivo nel capoluogo sabaudo prenderà il nome di Robe da matti A promuoverla sono ancora i dipartimenti di Salute mentale della Asl coadiuvati da una miriade di partner come l Arci la scuola Holden la Galleria d arte moderna il Salone delle arti il centro multiculturale Cecchi point e naturalmente il Torino mad pride E sarà proprio Luca Atzori del Mad Pride a occuparsi della direzione artistica del festival oltre a curarne personalmente alcuni degli spettacoli Tra questi vale la pena segnalare Storie da matti un iniziativa nata sul solco della Human library che si svolgerà lunedì pomeriggio nella centralissima piazza San Carlo alle 17 spiega Atzori un gruppo di persone toccate in varia misura da forme di disagio psichico si daranno un titolo a partire da un aspetto della propria storia e sederanno in cerchio per rispondere alle domande del pubblico che potrà quindi sfogliarli come veri libri umani E ancora mercoledì al circolo Officine Corsare tornerà ad esibirsi il gruppo degli Uditori di voci che porterà in scena Se mi ascolto non avrò paura uno spettacolo realizzato nel corso di un laboratorio teatrale Subito dopo ancora alle Officine sarà il turno di Matti a cottimo documentario di Mauro de Fazio e Simone Sandretti che racconta dell agenzia di collocamento dei folli messa in piedi

    Original URL path: http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/491694/Robe-da-matti-a-Torino-torna-la-settimana-della-salute-mentale (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • "Ricette" per la mente: chef e sommelier contro lo stigma psichiatrico - Redattore Sociale
    famiglia dalla teoria alla pratica Realizzare i diritti dei bambini 28 01 2016 Facebook Tweet Ricette per la mente chef e sommelier contro lo stigma psichiatrico La cuoca Viviana Varese e l esperta di vini Sandra Ciciriello saranno i volti dell iniziativa La Felicità è in un chicco di Riso organizzata per l 11 ottobre da Progetto Itaca per l inserimento sociale di disabili psichici nella giornata internazionale della salute mentale Appuntamento in sei piazze romane 30 settembre 2015 ROMA Saranno la Chef Viviana Varese e la Sommelier Sandra Ciciriello del ristorante milanese Alice insignito della stella Michelin i volti dell iniziativa di Fondazione Progetto Itaca Onlus Tutti matti per il riso Domenica 11 ottobre in occasione della Giornata Mondiale dedicata dall Oms Organizzazione Mondiale della Sanità alla Salute Mentale 250 volontari di Progetto Itaca saranno presenti in 6 piazze romane Piazza Sempione Piazza del Popolo Piazza S Emerenziana Piazza del Gesù Piazza Ungheria Piazza San Lorenzo in Lucina e di altre 11 città italiane Roma Milano Napoli Asti Genova Parma Palermo Firenze Catanzaro Padova Como per distribuire 5mila i kg di riso in cambio di una donazione minima che sarà destinata ai progetti di riabilitazione e inserimento lavorativo offerti gratuitamente dall associazione Progetto Itaca alle persone affette da disturbi mentali La nostra è un iniziativa che aiuta chi soffre di malattie mentali a uscire dall isolamento attraverso servizi gratuiti dichiara Antonio Concina presidente di Progetto Itaca Roma in occasione del lancio dell iniziativa La nostra attività principale riguarda Club Itaca Roma centro di riabilitazione psichiatrica che finora ha accolto 55 soci utenti di cui 18 hanno già intrapreso con successo un percorso di studio e o lavoro afferma Concina Gli altri servizi comprendono i corsi family to family rivolti ai nuclei familiari i gruppi di auto aiuto i corsi di formazione per i volontari gli interventi d informazione e prevenzione nelle scuole il numero verde nazionale 800 274 274 per la linea d ascolto Anche la persona con la più grave malattia mentale ha certamente almeno un mignolo che funziona benissimo su questo bisogna lavorare E questo il concetto ispiratore del nostro Club sottolinea Guido Valentini il direttore del centro che opera secondo il metodo certificato Clubhouse International ideato da John Beard specifico per giovani adulti con disturbi psichici e che prevede 36 standard C è una lunga lista d attesa di persone che vorrebbero essere ammesse al nostro Club a cui al momento non riusciamo purtroppo a far fronte per questo anche il più piccolo contributo è per noi vitale sottolinea Valentini Il Club aperto nel 2011 funziona come una vera palestra di lavoro organizzata in diverse unità quali amministrazione e segreteria comunicazione cucina manutenzione laboratorio artistico manuale gardening e orticoltura Al suo interno vengono promossi dei corsi per sviluppare le capacità dei Soci utenti nelle diverse aree come Itaca Fitness Club il corso di alfabetizzazione informatica oppure il laboratorio di grafica o quello di cucina I Soci sono invitati a frequentare la struttura in maniera assidua per

    Original URL path: http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/491514/Ricette-per-la-mente-chef-e-sommelier-contro-lo-stigma-psichiatrico (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • Opg, metà degli internati denuncia lo stato per sequestro di persona - Redattore Sociale
    illegittima cioè sequestro di persona Pressoché la totalità dell istituto commenta Emilio Santoro presidente dell associazione L Altro Diritto se si considera che i pazienti in totale sono 27 e che il giorno del nostro ingresso un internato era in ospedale e solo due persone non hanno voluto sottoscrivere le istanze Impegnata in una battaglia contro la detenzione illegale dei pazienti ancora reclusi negli Opg negli ultimi tre mesi L Altro Diritto ha raccolto 58 ricorsi dall Opg di Montelupo Fiorentino 27 da quello di Barcellona Pozzo di Gotto e 24 a Reggio Emilia Con tre sole strutture sulle cinque ancora aperte Mancano Aversa e Napoli è stata cioè raggiunta quasi la metà del totale degli attuali 226 internati Dal 1 aprile 2015 gli internati non devono essere più ristretti negli Opg bensì nelle Rems le Residenze per l esecuzione delle misure di sicurezza prosegue Santoro Il cambio non è nominalistico le Rems sono strutture senza polizia penitenziaria senza un direttore appartenente all amministrazione penitenziaria insomma non sono carceri travestiti da ospedali ma ospedali in senso proprio La violazione dell art 13 della Costituzione è evidente e preoccupante L Altro Diritto ha investito della questione la magistratura di sorveglianza aiutando gli internati a redigere le istanze con le quali si denuncia l illegittimità della detenzione Per il nostro ufficio si tratta dei primi reclami spiega il presidente del tribunale di sorveglianza di Bologna e Reggio Emilia Francesco Maisto Quello di Reggio Emilia è l Opg più piccolo d Italia nel senso che ospita il numero di internati minore rispetto alle altre strutture del territorio nazionale La percentuale delle istanze è notevole se si considera il totale della popolazione Come capo dell ufficio provvederò ad assegnare subito i casi ai magistrati competenti in modo che la loro trattazione avvenga nel più breve tempo possibile È un iniziativa lodevole quella dell associazione L Altro Diritto sempre sensibile alla questione del trattamento delle persone recluse a qualsiasi titolo e attenta soprattutto alla tutela del diritto alla salute Che succede quando queste istanze arrivano sui vostri tavoli Succede che il magistrato al quale viene assegnato il caso instaura un vero e proprio procedimento da una parte c è l interessato coadiuvato dal suo tutore e dal suo difensore dall altra c è lo Stato c è l amministrazione penitenziaria che viene rappresentata dall avvocatura dello Stato Il procedimento inizia con una citazione in giudizio si fissa l udienza e nel corso di questa si sente l interessato si ascoltano le sue ragioni e il parere del pubblico ministero Segue un ordinanza che a seconda della situazione accoglie il reclamo o lo rigetta Nel caso in cui l istanza sia accolta il giudice dispone che l amministrazione penitenziaria abbia una certa condotta Nei giudizi di questo tipo se la parte che è inottemperante è una regione che non ha realizzato la Rems il magistrato cita in giudizio anche la regione Come esito del giudizio il magistrato può condannare la regione a ospitare l internato in

    Original URL path: http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/491220/Opg-meta-degli-internati-denuncia-lo-stato-per-sequestro-di-persona (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • Ancora 226 persone negli Opg. "Ritardi vergognosi, commissariare le regioni" - Redattore Sociale
    Aversa Napoli Barcellona Pozzo di Gotto Reggio Emilia e Montelupo Fiorentino Il 50 60per cento dei pazienti è dimissibile dal punto di vista clinico e quindi affidabile immediatamente a strutture territoriali di carattere psichiatrico diverse dalle Rems Dimissibile è anche la metà dei pazienti già affidati alle Rems Residenze per l esecuzione della misura di sicurezza sanitaria Lo ha sottolineato il capo del Dipartimento dell amministrazione penitenziaria Dap Santi Consolo nell ambito dell indagine conoscitiva sulla sostenibilità del Servizio sanitario nazionale in commissione Sanità al Senato I dati fanno parte di uno studio realizzato dal direttore dell Opg di Barcellona Pozzo di Gotto sulla base di interlocuzioni avute con i direttori e i responsabili sanitari degli altri ospedali psichiatrici Santi Consolo ha assicurato il massimo impegno perché si possa arrivare in tempi brevi a un completo svuotamento degli Opg la cui chiusura definitiva era prevista per marzo 2015 Inoltre il Capo del Dap ha sottolineato l importanza del ruolo dei dipartimenti di salute mentale affinché si facciano carico dei pazienti dimessi o dimittendi destinati alle Rems e alle comunità terapeutiche per un efficace e proficua inclusione sociale E ha spiegato che la ricettività delle 16 Rems attualmente attive per complessivi 403 pazienti potrebbe essere ulteriormente potenziata se come previsto si procederà a breve all apertura di altre cinque strutture nel Lazio Piemonte Puglia Campania e Toscana Critica la campagna Stop Opg Ritardi vergognosi Stando ai dati al 31 marzo 2015 gli internati ospitati negli ospedali psichiatrici giudiziari erano 689 Dopo sei mesi la situazione è più o meno la stessa denuncia la campagna 226 persone sono ospitate nei cinque opg 220 pazienti si trovano a Castiglione Fiorentino che ha solo cambiato targa ora si chiama Rems ma di fatto è una struttura manicomiale 300 sono gli internati detenuti nelle Rems attivate in alcune regioni Con i numeri siamo rimasti fermi ai 600 700 pazienti di marzo tra persone in opg e nelle Rems spiega Stefano Cecconi portavoce della campagna il processo di superamento degli Opg è stato avviato ma sta incontrando diversi intoppi Assistiamo a un boicottaggio volontario o involontario che sta ostacolando la chiusura delle strutture e l avvio della riforma I ritardi sono vergognosi in particolare di alcune regioni C è chi non ha accolto subito i propri pazienti lasciandoli rinchiusi negli ospedali psichiatrici e inoltre quasi tutte le regioni hanno interpretato male la legge 81 concentrandosi sull attivazione delle Rems Quando invece è l offerta di progetti terapeutici individuali preparati dai Dipartimenti di salute mentale che permette alla magistratura di evitare la misura detentiva in Rems e optare per misure alternative certamente più efficaci per la cura e la riabilitazione Secondo Cecconi infatti è sbagliato pensare che il superamento degli ospedali psichiatrici sia possibile soltanto attraverso l istituzione di strutture che nei fatti ripropongono un modello di detenzione simile Ci si sta concentrando solo sulle Rems ma queste non possono essere la risposta sottolinea la chiusura si affronta rafforzando i percorsi cura costruendo delle alternative e rafforzando

    Original URL path: http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/490778/Ancora-226-persone-negli-Opg-Ritardi-vergognosi-commissariare-le-regioni (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • Tso, le famiglie scrivono a Lorenzin: “Basta con la sanità violenta” - Redattore Sociale
    una sanità violenta E l appello rivolto al ministro Lorenzin dall Unasam Unione nazionale delle associazioni per la salute mentale in una lettera inviata ieri Il riferimento è ai due recenti episodi che hanno coinvolto due giovani Andrea Soldi morto a Torino durante l esecuzione di un Tso e di Mauro Guerra deceduto per un colpo di pistola mentre tentata di evitare un trattamento sanitario obbligatorio in provincia di Rovigo Noi che rappresentiamo le associazioni delle famiglie e delle persone che vivono la condizione della sofferenza mentale impegnate nelle diverse regioni d Italia e che ci battiamo ogni giorno per il rispetto del diritto alla salute mentale e per il rispetto della dignità umana non possiamo tollerare ulteriormente che accadano simili atrocità e che le famiglie debbano vivere drammi di queste dimensioni che segnano per sempre la loro esistenza Noi non possiamo tollerare che interventi di tipo sanitario vengano interpretati e gestiti con modalità aggressive e violente ledendo i diritti fondamentali della persona umana la dignità aggravando lo stato di fragilità psicologica di chi vive la condizione della sofferenza mentale segnando profondamente le loro vite scrive la presidente dell Unasam Gisella Trincas Non vogliamo entrare nel merito delle responsabilità penali delle persone coinvolte in queste morti sarà compito delle procure accertarle e delle inchieste interne deputate alle Asl di competenze prosegue Trincas Vogliamo invece esprimere la nostra ferma opposizione e condanna verso un sistema oramai routinario con cui si affronta la questione della non adesione ai trattamenti farmacologici in salute mentale Perché di questo si tratta I trattamenti sanitari obbligatori infatti non costituiscono più l extrema ratio Si utilizza tale procedura arbitrariamente ogni qualvolta le persone che vivono la condizione della sofferenza mentale si rifiutano di assumere i farmaci prescritti alcune volte per gli effetti collaterali insopportabili o perché contrari all assunzione di psicofarmaci E che rispetto umano può esserci in un intervento sanitario compiuto con la violenza e la prevaricazione Eppure le norme sono chiare e invitano a ricercare in ogni modo il consenso al trattamento Questo significa dedicare tempo ed energie professionali alla ricerca del consenso mantenendo sempre una comunicazione paritaria Molti degli oltre 10 mila Tso praticati ogni anno in Italia potrebbero essere evitati dalla ricostituzione di un valido sistema di presa in carico Ma per fare questo sarebbe necessario che i servizi di salute mentale abbiano personale adeguatamente motivatamente ed eticamente preparato Che le piante organiche siano al completo che il personale in pensione o in malattia venga immediatamente sostituito Che siano organizzati e funzionanti i centri di salute mentale sulle 24 ore capaci di operare in rete e di intercettare i bisogni del territorio capaci di dialogare con le famiglie e le persone che vivono la condizione della sofferenza mentale per comprenderne appieno i bisogni e proporre non imporre soluzioni e percorsi possibili di cura e di ripresa casa lavoro relazioni sociali Che siano garantiti i finanziamenti necessari al funzionamento dei servizi e ai percorsi individuali di cura e riabilitazione Che siano garantiti i sostegni

    Original URL path: http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/489144/Tso-le-famiglie-scrivono-a-Lorenzin-Basta-con-la-sanita-violenta (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • Psichiatria - pagina 2 - Redattore Sociale
    il simbolo di un altro debutto nella vita sociale Condividi su I 100 anni del Roncati di Bologna manicomio che bocciò Basaglia 25 marzo 2015 Elisa Montanari ricercatrice dell Archivio storico della psicologia italiana firma il libro Sant Isaia 90 Cent anni di follia a Bologna edito da Pendragon E sugli Opg dice Servirebbero forme di ricovero temporanee in grado di garantire protezione e tutela dei diritti Condividi su Le famiglie che adottano i malati mentali scelta che migliora la vita 23 marzo 2015 Sono centinaia le persone con disturbi psichici che dal 1997 sono stati coinvolti nel progetto Iesa Inserimento etero familiare supportato di adulti Le famiglie ricevono dai 300 ai 1 300 euro al mese mentre lo stato ne spenderebbe 5 400 E ora si punta ad allargare ad altri disagi Condividi su Storie di follia e di emancipazione dal disagio Si apre il Premio Rossano 04 marzo 2015 Disturbi alimentari vecchiaia malattia e opg questi alcuni degli argomenti trattati nei sessanta corti e lungometraggi in concorso per questa prima edizione della rassegna dedicata allo psichiatra napoletano scomparso due anni fa che si tiene domani e venerdì a Napoli Condividi su Premio intitolato a Fausto Rossano psichiatra che lottò contro i manicomi 23 gennaio 2015 Morì a Napoli nel 2012 C è tempo fino al 10 febbraio per consegnare le proprie opere audiovisive dedicate al disagio mentale per non lasciare che la sofferenza dei malati e delle loro famiglie resti confinata nelle stanze degli ospedali Condividi su Psichiatria un video autoironico con i volti di chi vive il disagio mentale 02 dicembre 2014 Mercoledì 3 dicembre verrà presentato a Milano GPS Guida per una psichiatria sostenibile video realizzato dai cittadini che vivono nelle case popolari di Calvairate seguiti dal Centro psicosociale Don Colmegna Spesso sono visti come un fastidio o come un pericolo faranno capire di potere essere invece delle risorse Condividi su Salute mentale Atzori Basta con l identificazione della persona con la diagnosi 30 novembre 2014 Il fondatore del Mad Pride ospite alla ventunesima edizione del seminario Redattore sociale Ci sono tante persone con disagio psichico con competenze reali Vogliamo offrire la possibilità di poter uscire e poi rientrare nel mercato del lavoro Condividi su Il Montenegro continua ad internare le persone con disturbi mentali 26 ottobre 2014 Nel Paese dell ex Jugoslavia gli istituti per persone affette da problemi mentali utilizzano un approccio vecchio ed esclusivamente farmacologico Difficile se non impossibile il reinserimento dei pazienti nella società una volta terminato il percorso medico Condividi su Torino In mostra i quadri di Cosimo Cavallo l uomo che urlava nei parchi 13 settembre 2014 L uomo è conosciuto in città come un folle che grida per strada In realtà è un pittore con una rigorosa formazione accademica e fino a 15 anni fa lavorava come educatore con i pazienti psichiatrici Ora le sue opere sono finite in una mostra promossa dal Torino Mad Pride che fino al 5 ottobre sarà ospitata dalla galleria Rizomi Art brut Condividi

    Original URL path: http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Salute/Psichiatria?pagina=2 (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • Psichiatria - pagina 3 - Redattore Sociale
    Napoli un iniziativa per combattere l isolamento 11 marzo 2014 Il 13 marzo Csv Napoli e Progetto Itaca presentano un corso rivolto ai familiari di persone con problemi psichiatrici Si basa sul metodo Family to family già sperimentato con successo negli Stati Uniti e in Messico Condividi su Lettera a Saviano Non associare psicofarmaci a manicomio 20 febbraio 2014 Psicoradio la radio di Bologna formata da 13 redattori in cura al dipartimento di salute mentale combatte da anni una battaglia sull uso delle giuste parole Non bisogna coltivare la paura e i pregiudizi Condividi su Villa Rosa un viaggio tra i malati mentali della Cina 01 febbraio 2014 Nata nel 2009 grazie a due Ong italiane Solidarietà Servizio e Aifo Villa Rosa è la prima e l unica struttura riabilitativa in Cina per giovani malati psichici Nel paese ci sono 100 milioni di persone con disagio mentale e lo stigma è ancora radicato Condividi su Il centro per pazienti psichiatrici che si trasforma in una parrucchieria 27 gennaio 2014 Roma tra le 26 strutture simili della capitale quella di Via Vergani si distingue per una serie di progetti riabilitativi centrati sulle attività della vita quotidiana Tre donne con disturbi mentali lavorano insieme come hair stilist E non abbiamo mai litigato Condividi su Gedeone e Igor arriva a scuola il fumetto realizzato dai pazienti psichiatrici 03 novembre 2013 La ComixComunity ha acquistato 40 copie del fumetto realizzato all interno di un laboratorio curato da Luca Bozzoli svolto con pazienti psichiatrici adesso verrà donato a 2 scuole Bozzoli Non volevo realizzare qualcosa per lanciare un messaggio e ci tenevo ad uscire dal circolo psichiatrico Condividi su Filosofo professore o malato mentale la logica di Vittorio 10 ottobre 2013 E l affascinante protagonista di Il teatro e il professore documentario di Paolo Pisanelli che presentiamo in occasione della Giornata mondiale della salute mentale Un personaggio istrionico alle prese con la vita quotidiana di un Centro diurno Condividi su Salute mentale nei gruppi appartamento il 98 dei pazienti vive meglio 10 ottobre 2013 Maone Comunità Psichiatrica Sabrata Successo nella quasi totalità dei casi e la spesa pubblica passa da 3000 euro a 350 euro al mese Condividi su Orti urbani luoghi di terapia e esperienza di lavoro per i pazienti psichiatrici 23 settembre 2013 Al Centro Diurno di salute mentale del quartiere San Paolo a Roma i pazienti si dedicano a coltivare pomodori melanzane e peperoncini misurandosi con l impegno comune la fatica i tempi della natura e la soddisfazione di vedere germogliare e crescere i prodotti del proprio lavoro Condividi su Matti per il calcio vincono i romani di Real mente 15 settembre 2013 Archiviata a Montalto di Castro la VII edizione della rassegna nazionale Uisp dei Centri di salute mentale Battuta in finale la Uisp Trentino 3 0 Ma a vincere sono soprattutto i ragazzi che segnato un altra tappa del cammino per la loro autonomia Condividi su In Italia 4 mila suicidi l anno La metà poteva essere aiutata 10 settembre

    Original URL path: http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Salute/Psichiatria?pagina=3 (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • Psichiatria - pagina 4 - Redattore Sociale
    e del disagio psichico 30 maggio 2013 Si tiene presso la Casa del Cinema di Roma domani e dopodomani la terza edizione de Lo spiraglio Filmfestival evento di corti lungometraggi e incontri sul tema della salute mentale e del disagio psichico con la direzione scientifica di F Condividi su Lombardia la garante Non si chiude l Opg per aprirne altri più piccoli 24 maggio 2013 Per Alessandra Naldi il piano di superamento della regione è troppo concentrato sulla creazione di nuove strutture Quei soldi andrebbero spesi anche per potenziare i servizi psichiatrici sul territorio Condividi su Lombardia 34 milioni per chiudere l Opg di Castiglione delle Stiviere 24 maggio 2013 La regione stanzia 1 7 milioni lo Stato ne metterà altri 32 milioni Attualmente nella struttura sono detenuti 310 persone 90 donne anche se la capienza massima sarebbe di 200 Al posto dell Opg create strutture della capienza massima di 20 posti Condividi su Opg di Castiglione delle Stiviere in tre anni dimessi 480 malati 17 maggio 2013 Lucia Castellano consigliere regionale del Pd visita la struttura Un luogo dove si lavora per la produzione di libertà In vista della chiudura la Regione ha investito 33 6 milioni per realizzare 12 strutture psichiatriche da 20 posti Condividi su Proposta di legge popolare per superare la 180 13 maggio 2013 Iniziativa dell associazione Le parole ritrovate Far partecipare utenti e familiari ai servizi di salute mentale e garantire buone cure in tutta Italia Pronti a raccogliere 50 mila firme con lo slogan Tutti pazzi per la 181 Condividi su Emilia Romagna chiusura Opg nel 2014 al suo posto una ministruttura sanitaria 16 aprile 2013 Sorgerà a Reggio Emilia su un terreno dell Ausl Avrà 36 posti e al suo interno ci sarà solo personale sanitario Al momento nell Opg di Reggio Emilia sono presenti 165 ospiti su una capienza di 100 posti Condividi su Venti pazienti psichiatrici portano in scena Shakespeare guidati da Roberta Torre 15 aprile 2013 Una rilettura di Riccardo III sarà messa in scena a Palermo il 27 e 28 aprile Sul palco anche 7 attori professionisti La regista Si è pensato di continuare in futuro con una realtà organizzativa più stabile come una compagnia teatrale Condividi su L Unasam a Boldrini Parlamento e governo tutelino la salute mentale 15 aprile 2013 La presidente Gisella Trincas sottolinea i deficit italiani ed elenca gli interventi da effettuare Tra questi ricostituire la Commissione ministeriale rifinanziare il Fondo politiche sociali adeguare i servizi sul territorio chiudere gli Opg Condividi su Chiusura Opg a Torino accordo per i pazienti affidati alle Asl 12 aprile 2013 Firmato il protocollo tra tribunale Procura della Repubblica e Asl Torino2 finalizzato a trovare caso per caso le soluzioni più idonee in vista della data di scadenza prorogata al 1 aprile 2014 Condividi su Mi sentivo perseguitata da tutti presentai 160 esposti in procura storia di un uditrice di voci 11 aprile 2013 Il racconto di Lia Govers tra conflitti in famiglia e scelte dettate da voci

    Original URL path: http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Salute/Psichiatria?pagina=4 (2016-01-26)
    Open archived version from archive



  •