web-archive-it.com » IT » R » REMARK-RE.IT

Total: 398

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Posticipato al 3 Giugno l’ Handmade Festival 2012 | RE-MARK
    www nuovirimediperlamiopia com THE MOJOMATICS Chitarra e batteria ritmo e melodia Bob Dylan e Rolling Stones Il duo di Venezia presenterà il nuovo album You Are The Reason For My Troubles ma sarà solo una scusa per alzare un gran polverone www facebook com Mojomatics DRINK TO ME Tra Animal Collective e MGMT ma anche un po oltre i confini della Galassia con l ultimo album S il trio piemontese ha spostato il proprio suono verso il futuro e noi ci lasciamo trascinare www drinktome net GAZEBO PENGUINS L Handmade è un festival fatto a mano per cui abbiamo pensato che occorresse qualche robusto rinforzo Tipo una tonnellata di Legna il secondo poderoso album dei correggesi Gazebo Penguins www gazebopenguins com BROTHERS IN LAW Da Pesaro o da Manchester da Brooklyn o forse dalla Scozia una delle rivelazioni indie rock della stagione www facebook com brothersinlaw A CLASSIC EDUCATION Tutti gli anni scriviamo che faranno gli onori di casa tutti gli anni scriviamo di ritorno dal lungo tour negli USA ma in fondo l Handmade è un po anche il compleanno degli ACE e ci piace portare avanti certe belle tradizioni www aclassiceducation com WELCOME BACK SAILORS Melodie come raggi di sole e ritmi come onde sul mare la spiaggia sarà lì davanti al palco quando suoneranno i Welcome Back Sailors www welcomebacksailors bandcamp com HORRIBLE PRESENT Pop a bassa fedeltà giradischi ritrovati in soffitta il calorifero che scotta una pinta all ora del tè Un po da Londra e un po dal South Polesine un regalo orribile come questo non è mai stato più gradito di così www horriblepresent tumblr com DUMBO GETS MAD Sognante e psichedelica musica che scende dalla luna c è un elefante che bussa alla porta arriva da Los Angeles si fa chiamare Dumbo e gli piace fare il mattacchione con un sacco di suoni vintage Sixties www dumbogetsmad bandcamp com CANE Fra uno sfrenato tributo a Jay Reytard e un tour europeo con i Japanther i milanesi CANE definiscono il loro suono bubblecum pop on your french fries e all Handmade lo sapete siamo dei buongustai del rock n roll http cane boredyouth org KARIBEAN Probabilmente arriveranno al festival cavalcando i loro surf e quando avranno finito di suonare le loro magnifiche canzoni in bilico tra Beach Boys e Housemartins anche voi sarete più belli in forma e abbronzati www facebook com karibeanband SHE SAID DESTROY Due giovanissime e scatenate fanciulle che fanno base a Bologna bruciano noise pop e riescono pure a sfornare una cover di Gwen Stefani che sembra masticata da Wavves Sì per favore di più www facebook com SheSaidDestroyy in mezzo e dopo i concerti DJ SET Enzo Polaroid polaroid blogspot com Salotto Buono ANAIS più IANNE e Deerwaves thanks to Mattatoio Moontalk http moontalkradio blogspot com Federico La Belle Epop http labelleepop blogspot it Luca G Julie s Haircut Guagno brothers in law anfetaminado E la sera prima del festival ovvero il 30 aprile al Mattatoio Club di Carpi

    Original URL path: http://www.remark-re.it/10389/ (2016-04-25)
    Open archived version from archive

  • Music shop & Live | RE-MARK
    tutto Reggio Canta De Andrè sei band reggiane live nel ricordo di Faber A 13 anni dalla scoparsa di Fabrizio De André il Comune di Casalgrande dedica un intera serata al poeta genovese REGGIO CANTA FABRIZIO DE ANDRE questo il titolo dell evento vedrà alternarsi sul palco ben 6 band reggiane 3 delle quali nascono proprio come tributo allo stesso De Andrè Uno scopo ludico ed uno sociale reggono l evento gen 9 2012 Incluso in Music shop Live Musica Leggi tutto Domeniche in Blues Insomnia Studio Un altro appuntamento targato DOMENICHE DI BLUES organizzato da Insomnia Studio e dedicato a tutti gli appassionati di questo genere Questa volta ospite d eccezione sarà il grande batterista Oscar Abelli che presenterà il suo seminario sui GRANDI BATTERISTI DELLA STORIA Tecniche strumenti filosofie improvvisazione racconti e aneddoti sui batteristi che hanno fatto la storia raccontati gen 5 2012 Incluso in Music shop Live Musica Leggi tutto DOMENICHE DI BLUES Insomnia Studios Per tutti gli appassionati di Hendrix segnaliamo un appuntamento imperdibile http youtu be hm9Gd0k7aqE Domenica 18 dicembre si terrà presso lInsomnia Studio di Reggio Emilia una serata dedicata a JIMI HENDRIX L evento fa parte della rassegna DOMENICHE DI BLUES creata dallo stessoINSOMNIA STUDIOS Creative Center di Reggio Emilia Cinque appuntamenti tutti dedicati al blues e alla scoperta delle sue dic 12 2011 Incluso in Music shop Live Musica Leggi tutto NO HAY BANDA FESTIVAL Industrieonomatopeiche nzm e Libri Ad Alta Voce presentano GIOVEDI 24 NOVEMBRE dalle 19 Circolo rosta nuova Via Medaglie d Oro della Resistenza 6 1 di fianco al Cinema Rosebud Reggio Emilia NO HAY BANDA FESTIVAL Aperitivo dj set minimostra di quadri bancarelle vintage concerti ingresso ad offerta libera Dalle 19 al bar aperitivo e dj set fold school funk di Billo from La Kattiveria dalle nov 23 2011 Incluso in Music shop Live Musica Leggi tutto Il coro Vocilassù in concerto al Castello di Arceto Un concerto gratuito aperto a tutta la cittadinanza del paese è quello che ha voluto organizzare la Scuola di Musica di Arceto fondata dalla Professoressa e direttrice Grazia Bartoli nell Aprile 2006 L appuntamento patrocinato dallo stesso Comune di Scandiano è fissato per venerdì 11 novembre alle ore 21 nella sala del Castello Un viaggio musicale fatto nov 10 2011 Incluso in Music shop Live Musica Leggi tutto Live PRIMO MEETING ESPLORATIVO DE LO SCAFANDRO Sabato 30 settembre presso il circolo arci i vizi del pellicano a Fosdondo di Correggio si terrà il Primo Meeting Esplorativo organizzato dalla nuova etichetta discografica Lo Scafandro Label voluta da Fabrizio Taver Tavernelli Roberto Fiorello Fontanesi e Giancarlo Namo Marchi tutti legati all esperienza degli AFA storica formazione che nei 90 ha fatto parte della scuderia dei Dischi del Mulo Consorzio set 28 2011 Incluso in Music shop Live Musica Leggi tutto A A A Cercasi 50 chitarre e bassi elettrici Angus Young BB King Billie Joe Armstrong Bo Diddley Brian May Chuck Berry David Gilmour Darrell Lance Abbott Dimebag Eddie Van Halen George Harrison

    Original URL path: http://www.remark-re.it/category/musica/video/page/2/ (2016-04-25)
    Open archived version from archive

  • HandMade Festival non solo musica indipendente | RE-MARK
    nella più assolata e verde campagna reggiana un tocco glam Tavolini di legno e divanetti disposti nell area verde intorno alla cascina creano un salotto alternativo tutto intorno una schiera di giovani vestiti alla moda curiosi di frugare per i mercatini presenti tra un live set e l altro Ma anche bambini tra le braccia di giovani coppie di musicofili e musicisti Sì perchè qui il vero collante dell evento è la musica quella che regna sovrana all Handmade Festival quella che muove oltre 20 volontari ad essere presenti sotto al sole cocente dalla mattina alla sera Due palchi sono a disposizione dei gruppi uno all interno dell ex fienile sala prove e l altro situato sotto ad un gazebo a due passi da barbecue e spillatori di birra Foto di Emanuele Rosso Banchetti di vestiti dischi e accessori handmade accolgono poi il pubblico presente Ed è proprio l idea del fatto a mano in modo autentico e sentito che regge questo appuntamento guastallese che coinvolge ormai ben più di venti giovani volontari Musica fruibile in modo gratuito dal primo pomeriggio alla tarda serata e sempre nuove line up da far invidia ai festival di musica indie più noti Foto di JesuisBb Tanto per citare qualche gruppo passato di qui ci vengono in mente Smart Cops Young Wrists Be Forest Movie Star Junkies Quakers And Mormons Cut A Classic Education Julie s Haircut Welcome Back Sailors o Giardini di Mirò Vecchia locandina Handmade Per l edizione 2012 l Handmade Festival cambia location per questioni tecniche e di spazio Più spazio dedicato al pubblico quindi e maggiori posti auto Ma nienete paura Nessuno dovrà preoccuparsi di prendere la cartina in mano il festival si sposterà solo di poche centinaia di metri dalla vecchia cascina INDIRIZZO Handmade Festival Foto credit Handmade Festival

    Original URL path: http://www.remark-re.it/dove-festeggiare-il-1%c2%b0-maggio-allhandmade-festival/ (2016-04-25)
    Open archived version from archive

  • Original Soundtrack Vol 7 | RE-MARK
    intenso autentico manifesto di un soul che può ancora rinnovarsi Che poi se viaggiate in internet si parli di lui più per il suo coming out che per la proposta musicale è solo un altro segnale pro Maya China Moses con Raphael Lemmonier ha dato alle stampe Crazy Blues album roots sovraccarico di atmosfere alla Nina Simone Arrangiamenti scarni più blues che soul per la figlia di Dee Dee Bridgwater e già vocalista per i Gabin Ma la sua Hot Stuff di Donna summeriana memoria è spettacolare Gradevole ma con qualche punta alta anche l omonimo album d esordio di Allen Stone Bianco aspetto da nerd figlio di un pastore protestante azzecca una dozzina di brani intrisi di soul apprezzato da gente come Hall Oates BRAVI BRAVI BRAVI Se devo scegliere un disco pop per il 2012 non ho dubbi Kevin Tihista Red Terror On this Dark Street sembra uscito da un connubbio tra Elliot Smith e Paul McCartney tanta è la perfezione dei brani Che sono belli bellissimi freschi e dall incedere lento Ascoltatelo Il talento non ha prezzo Su un genere diverso ma altrettanto affascinante è l esordio di Rover I territori vanno da Bowie a Brian Wilson con quel decadentismo che fa tanto Scott Walker o più semplicemente Morrisey Ma i brani sono personali e tutto suona di una perfezione persino inquietante Se devo scegliere un personaggio femminile continuo a prediligere Rumer e il suo Boys don t cry alla sopravvalutata Adele La cantautrice questa volta va di cover ma l album è un gioiello e lei una delle grandi voci di questi anni Ultimo ma non l ultimo il doppio album dei Breathless Green To Blue è un concept affascinante tra i Coctetau Twins e i Pink Floyd con la voce di Dominic Appleton che detta i tempi Trent anni di silenzio e poi arriva questo Ecco cos è Life is People di Bill Fay misconosciuto songwiter anni 70 Storie cupe ma musica totale tra Nick Drake e Leonard Cohen sponsorizzato da Jeff Tweedy dei Wilco e amato da Nick Cave Capolavoro E POI ANCHE QUESTI Neil Young Psichedelic Pills con i Crazy Horse brutto sporco e cattivo con i 27 minuti di Driftin Back da consegnare alla storia Francesco De Gregori Sulla Strada Un brano su tutti Guarda che non sono io è un capolavoro ma anche il resto è ad alti livelli Mina 12 spettacolare lontano anni luce dal kitch al quale ci aveva abituato Oui Oui Si Si Ja Ja Da Da beh sono i Madness E non male anche il ritorno dei Dexy s Midnight Runners con One Day i m going to soar E PER FINIRE Quindi in attesa dei Maya porgiamo sentiti auguri di Buone Feste e Felice anno Nuovo E ci mettiamo su anche un tante care cose E se vi piacciono come al sottoscritto gli album natalizi ascoltate Tracey Thorn Tinsel and Lights La splendida voce degli Everything but the girl rilegge il Natale passando da Joni Mitchell

    Original URL path: http://www.remark-re.it/original-soundtrack-vol-7/ (2016-04-25)
    Open archived version from archive

  • Kalporz Pills Vol. 7: “Turn On The Bright Lights” degli Interpol compie 10 anni | RE-MARK
    dodicenne ascoltavo altre cose ma soprattutto non ero capace di guidare e di notte dormivo Fortuna che il tempo passa e che i dischi restano e che gli Interpol dieci anni fa hanno deciso di esordire nel loro primo album con una delle canzoni più notturne che io ricordi Untitled Buonanotte non dormite state svegli Enrico Stradi Turn On è stata in fondo una promessa non mantenuta Col passare del tempo gli Interpol si sono smarriti definitivamente e non hanno più saputo trovare il bandolo della matassa di quello che avevano mostrato a tutti noi in quel primo scorcio di Oughties un nuovo inizio nonostante l 11 settembre nonostante lo spaesamento del nuovo millennio nonostante Turn on certificasse che nulla poteva essere ricreato totalmente solo citato dai Joy Division ovviamente E forse per questo Turn On è così importante ci fa ricordare che arriva un momento in cui tutto cambia in cui si schiude un altra visuale che val la pena seguire Il problema è che non si sa mai quanto potrà durare questa rinnovata partenza Paolo Bardelli per Kalporz Dieci anni e non sentirli le mode passano la musica resta Turn on the bright lights ieri come oggi è il fiore all occhiello della scena revival degli anni zero Gli Interpol in Turn on the Bright Lights si rifanno irrimediabilmente alla scena post punk degli anni ottanta ma con classe e stile cosmopolita New York città dove inizia la storia della band è un crogiolo di culture diverse gli Interpol colgono appieno l anima eclettica e atemporale della grande mela Turn on the bright lights è un ritorno al passato con uno sguardo verso il futuro un disco con forti debiti nei confronti della new wave che fu ma al passo con il proprio tempo e anticipatore di tendenze future vedesi il profilare sfrenato di gruppi nostalgici degli anni ottanta Monica Mazzoli per Kalporz Fa caldo nell estate del 2002 così caldo che qualcuno riesce anche a smarrire per strada l esordio sulla lunga distanza degli Interpol eppure chi l ascolta si sente trasportato indietro di più di vent anni a Manchester a Londra a New York Ora che sono passati dieci anni tondi tondi dall uscita di Turn on the Bright Lights e che anche i più distratti ne conoscono il più minimo passaggio a memoria è possibile forse rendersi conto davvero di quel che ha rappresentato Non un nuovo inizio a meno che non si voglia considerare sul serio il neo post punk qualcosa di nuovo ma un barlume nel cielo buco nero che attrae il cosmonauta musicale per farlo perdere fra riflessi di Joy Division spettri smithiani nel senso di Robert Cure ma anche perché no di Smiths memorie di Television Fluttuante e miracoloso Raffaele Meale per Kalporz Con Turn On the Bright Lights gli Interpol si guadagnano un indelebile trafiletto nella storia della musica rock mondiale grazie ad uno dei lavori indubbiamente più caratteristici e rappresentativi del decennio musicale appena trascorso La rivalutazione massiccia delle

    Original URL path: http://www.remark-re.it/kalporz-pills-vol-7-turn-on-the-bright-lights-degli-interpol-compie-10-anni/ (2016-04-25)
    Open archived version from archive

  • Pete Doherty: maledetto brit rock! | RE-MARK
    Margarita ma non sarà l unico buonissimo esclama E via chitarra ed armonica al braccio Ci sa fare Pete con questa Gibson la voce travolgente coinvolgente e il pubblico che lo precede nelle parole del celebre testo Le ballerine sono sul palco e alla prima nota di For Lovers si alzano e gli ballano intorno Il concerto è un vero omaggio alla sua carriera dall album d esordio Up the Bracket dei Libertines con The boy looked at Johnny e The Good old days al celebre The Libertines da cui arrangia What Katie did Can t stand me now e ancora Music when the lights go out Ma anche per i fan dei Babyshambles c è qualche perla da cantare come Albion Fuck forever Back from the dead Due inediti tratti dal nuovo album compresa Stranger in my own skin Foto credit Insomnia Studios Una pausa inaspettatata tra un drink e l altro Pete si ferma forse un ragazzo gli urla qualcosa e lui si avvicina Dov è finita la spocchiosa star a cui ci ha abituato la stampa britannica Quello delle liti furiose con Kate Fuck Forever riarrangiata ci distoglie dalle domande Doherty firma autografi e poi riprende da una bella versione di Last of The English Roses Effettatata la voce le dita che giocano con la chitarra il pubblico che la canta con lui C era da aspettarselo questi rocker inglesi sanno sempre strappare un applauso anche ai più scettici Twist and shout dei The Isley Brothers portata al successo dai Beatles chiude il cerchio un omaggio ai baronetti inglesi e uno alla sua squadra inglese preferita immancabile infatti l inno dei QPR Che Pete abbia capito che i sopravvisuti tra i maledetti del rock sono davvero pochi Ce lo auguriamo perchè al Corallo è apparso come un

    Original URL path: http://www.remark-re.it/dohert/ (2016-04-25)
    Open archived version from archive

  • Kalporz Pills Vol. 6 – Arrivano gli Ultraista, il progetto di Nigel Godrich | RE-MARK
    dei Radiohead il produttore dei cinque di Oxford Nigel Godrich si è imbarcato in un nuovo progetto gli Ultraista band con Laura Bettinson alla voce Ora si sa la data fissata per l uscita del loro primo disco omonimo 2 ottobre su Temporary Residence Che però si può già pre ordinare all indirizzo e verrà spedito dal 20 settembre circa Dopo le splendide Smalltalk and Static Light ora è tempo di svelare un terzo pezzo Bad Insect il video qui sotto Ed è la terza delizia Paolo Bardelli per Kalporz com URL breve http www remark re it p 12105 Scritto da Gloria close Author Gloria Name Gloria Annovi Email info remark re it Site http www remark re it About Se ami scrivere viaggiare fotografare Se ti piace questo progetto e vuoi farne parte scrivici a info remark re it Siamo alla ricerca di collaboratori tra Reggio Emilia e Modena See Authors Posts 677 il set 3 2012 Registrato sotto Musica Musica ad Rez Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2 0 Puoi lasciare un commento o seguire la discussione Scrivi una replica Fare clic qui per annullare la risposta Nome necessario Email non sara pubblicata obbligatoria Sito internet

    Original URL path: http://www.remark-re.it/kalporz-pills-vol-6/ (2016-04-25)
    Open archived version from archive

  • Microsolco. nuovo disco e nuova formazione per i Mangala Vallis | RE-MARK
    altro elemento che ha allungato I tempi è la nostra natural lentezza e meticolosità nello scrivere siamo molto pignoli e prima di affermare che un brano è finite ce ne passa anni appunto Quando avete deciso per questo cambio di formazione e perchè la scelta di Roberto Tiranti Simone Campanini foto Il suo ingress nei Mangala Vallis è avvenuto l anno scorso ed è stato un altro momento delicate perchè doveva prendere il posto di un mostro sacro come Bernardo Lanzetti ex PFM e di un altra forte personalità come Sgavetti Basso Roberto ci è stato consigliato da Gianluca Tagliavini ex PFM e devo dire che non poteva fare di meglio Roberto cantante bassista dalle doti straordinarie e dal ricco pedigree New Trolls Labyrinth Ian Paice e Glenn Hughes è entrato nel gruppo con una facilità incredibile e ha fatto sue in un tempo brevissimo le composizioni di Microsolco Un disco particolare questo vostro nuovo che parla di fine del mondo e ci obbliga a forti riflessioni Microsolco è un concept album che lancia un ponte virtuale con il precdente disco Anche qui i temi del ritmo forsennato dei nostril tempi e il ritorno ad una dimensione più naturale sono l elemento portante della storia Vi si racconta appunto di ciò che accade il 21 12 2012 prendendo spunto dalla tanto discussa teoria della fine del mondo In effetti in Microsolco avviene la fine di un certo tipo di mondo quando un hacker nel suddetto giorno immette nella rete un virus capace di distruggere le memorie digitali di tutto il pianeta Questo gesto ci obbligherà ad una profonda riflessione e ad un recupero di modi di vivere sopiti da tempo Essenzialmente un riavvicinamento all essenza dell uomo e alla madre Terra Lo si potrebbe definire un album di fantasy prog

    Original URL path: http://www.remark-re.it/mangala/ (2016-04-25)
    Open archived version from archive