web-archive-it.com » IT » R » REMARK-RE.IT

Total: 398

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • L’innocente evasione- il primo romanzo dell’assessore Pighini- | RE-MARK
    di ambientare questo libro nella nostra terra continua Pighini in uno scenario a me familiare che si frastaglia tra l Appennino e il cuore della città di Reggio Emilia poichè sono molto legato alla mia terra d origine Ho una casa vicino a Ligonchio e la Pietra di Bismantova continua è uno dei ricordi più limpidi che ho dell infanzia quando salivo con i miei genitori per le feste verso l Appennino E poi conclude è un luogo per sua natura misterioso ideale per ambientarci la storia che avevo in mente Di qui però lo scenario si sposterà velocemente anche al Casablanca Cafè un bar reggiano gestito da un tunisino e qui il protagonista del libro viaggerà tra passato e presente grazie a numerosi flashback che lo travolgeranno fino alla fine della storia così da sorprendere nuovamente il lettore Quella per la scrittura conclude Pighini è una passione che coltivo da anni e sono stato davvero lusingato e felice nell accogliere la richiesta della casa editrice di pubblicare il mio libro Terra Marique è una giovane casa editrice di Roteglia di Castellarano e questo è il suo primo romanzo Mi auguro che possa essere un buon trampolino di lancio per entrambi Il libro verrà presentato sabato 3 dicembre alle ore 17 presso l appartamento estense della Rocca dei Boiardo in collaborazione con l Università del Tempo Libero di Scandiano Patrocinato dallo stesso Comune l evento sarà presentato dal giornalista Mattia Mariani di Telereggio che chiacchiererà con l autore in questa suggestiva cornice Alberto Pighini è nato nel 1978 a Scandiano di Reggio Emilia dove vive con la moglie e due figlie Laureato in Sociologia all Università di Trento lavora presso una O N G del territorio occupandosi di orientamento e analisi statistica dei fenomeni collegati alla povertà Dal 2009 ricopre

    Original URL path: http://www.remark-re.it/linnocente-evasione-il-primo-romanzo-dellassessore-pighini/ (2016-04-25)
    Open archived version from archive

  • Per chi resta a casa ad Halloween, un libro da brividi! | RE-MARK
    Maria Nuova di Reggio Emilia all alba del 9 marzo 2010 coinvolge l ispettore Reggiani in una nuova indagine che porterà avanti in un atmosfera rarefatta in cui le verità fin dall inizio si intuiscono nascoste dietro ad altre ambigue e misteriose verità Del resto anche i fatti i nudi fatti non sono quelli che sembrano Perché l ispettore capo Neri è morto improvvisamente durante il matrimonio della sua bellissima figlia nella chiesa di San Pietro I filoni d indagine si moltiplicano diversi fronti dai risvolti impensabili si aprono in rapida successione e finiscono per incrociarsi L ispettore sa che le apparenze sono solo il velo ingannatore dietro cui si nascondono i crimini ma che cosa è vero e che cosa non lo è Qualcosa di sconvolgente è successo nel passato giunge fino a lui l eco di un angoscia che viene da lontano Con una forte disponibilità al rischio Reggiani scava dunque nel passato oscuro dei personaggi mettendo al centro della ricerca com è suo costume soprattutto l uomo con le sue fragilità le sue crudeltà i suoi slanci e le sue miserie Non mancano vortici di intrighi e di corruzione in una città che assiste al crollo della propria tradizione di pulizia morale e della propria identità storica L incontro inatteso con una donna Liana avvenuto dopo anni di accettata solitudine arricchirà e complicherà la vita dell ispettore lo immergerà ulteriormente in agitate acque in cui fra difficili indagini e nuovi imprevedibili sentimenti vivrà fra la necessità della forza e la grazia disarmante della tenerezza Una storia inquietante di tono realistico ma non priva di suggestioni che sfiorano il paranormale un affascinante mistero che porta il lettore in un viaggio di forti emozioni di sguardi nel suo lato oscuro e nel folto groviglio delle sue paure Thriller di

    Original URL path: http://www.remark-re.it/per-chi-resta-a-casa-ad-halloween-un-libro-da-brividi/ (2016-04-25)
    Open archived version from archive

  • In uscita la monografia ‘Profumo di Paradiso’ | RE-MARK
    i proprietari Algeri concordarono la Sua cessione al Comune impegnato attraverso una complicata formula burocratica a restituirlo risanato e valorizzato all ammirazione e all uso della comunità Il pregio e l unicità dell Oratorio del Bucintoro sta nell aver saputo saldare attraverso l uso sapiente delle immagini dipinte la duecentesca Preghiera che salva il Si quaeris miracula con l Esaltazione della Grandezza del Santo a partire dal Miracolo più importante celebrato nella grande tela centrale la fusione del Cielo con la Terra indicato dalla dolcezza infinita dell Estasi del Santo Dopo il restauro A differenza della stragrande maggioranza degli apparati iconografici che di solito visitiamo come turisti qui la specificità non sta tanto nel Gesto d artista c he può trasmetterci emozioni uniche solo finché non viene manomesso quanto nel Progetto di comunicazione un Idea quindi che non solo non si perde per deterioramenti o per incidenti di percorso ma che permane suggestivo e ricostruibile fintanto che se ne mantiene vivo il ricordo E appunto per scongiurarne la perdita che Giordano e Laura Algeri hanno deciso di produrre PROFUMO di PARADISO da regalare a quei compaesani desiderosi di collocarlo nelle loro biblioteche come Seme di una Conoscenza Lunga Trecento Anni da non disperdere è il Loro modo per rendere il Messaggio del Bucintoro facilmente riscopribile anche in futuro quando non sarà più vivo nessuno di quelli che ancora ne portano nel cuore e nella mente un ricordo diretto Questa è anche la ragione per cui la monografia è dotata di un settore in cui si analizzano le criticità introdotte con i recenti lavori in modo da poterle correggere qualora si volesse accedere di nuovo al Percorso di Elevazione come si faceva un tempo accolti dal PROFUMO di PARADISO che si spandeva soave nell aria all apertura di quell antico portone

    Original URL path: http://www.remark-re.it/in-uscita-la-monografia-profumo-di-paradiso/ (2016-04-25)
    Open archived version from archive

  • Libri | RE-MARK
    fa edito dalla casa editrice reggiana Aliberti BRUCE SPRINGSTEEN WELCOME TO ASBURY PARK libro guida ai luoghi e alle strade del Boss con immagini e testimonianze inedite L introduzione è a cura di due musicisti Antonio Rigo Rigetti e Andrea Griminelli La decima traccia dell album Magic di Bruce Springsteen è intitolata lug 4 2011 Incluso in Libri TEMPO LIBERO VIAGGI Leggi tutto Prove tecniche di resurrezione l ultimo libro firmato da Massimo Zamboni E in uscita in tutte le librerie d Italia il nuovo libro del musicista Massimo Zamboni Presentato proprio a Reggio Emilia mercoledì 22 giugno alle ore 21 presso il cortile dell atelier degli artisti di Via Due Gobbi il libro è l ultima opera del già fondatore con Giovanni Lindo Ferretti della band reggiana dei CCCP poi divenuti giu 23 2011 Incluso in Libri TEMPO LIBERO VIAGGI Leggi tutto Lezioni di fotografia di Luigi Ghirri Il libro che vi vogliamo segnalare non è di uno scrittore ma di un fotografo reggiano che ha cambiato con il suo lavoro il modo di guardare e ha influenzato molti fotografi dopo di lui Dal 1989 al 1991 Luigi Ghiri ha tenuto corsi di fotografia all Università del Progetto di Reggio Emilia Il libro è giu 15 2011 Incluso in Libri LUOGHI VIAGGI Leggi tutto Libri tricolore In questa ricorrenza del 150 anniversario dell Unità d Italia non potevamo dimenticare di darvi qualche consiglio utile per abbellire con colori tricolor la vostra libreria Romanzi libri storici e la buona e sempre utile Costituzione Se avete letto qualcosa che merita di essere segnalato ai nostri amici remarkiani inviateci titoli e nomi di autori alla mail giu 2 2011 Incluso in Libri TEMPO LIBERO Leggi tutto Brigata Katiuscia Già autore di altri due romanzi Morte allo stadio 2008 e Il segreto del

    Original URL path: http://www.remark-re.it/category/gong/libri/page/2/ (2016-04-25)
    Open archived version from archive

  • A Million Years of Tears, le visioni di Bob Rontani | RE-MARK
    novecento Le connotazioni di questi movimenti non erano sociali come qualcuno ha voluto far intendere ma squisitamente culturali Le generazioni di ventenni dettavano la moda e tutti avevano la propria ognuno sfoggiava il suo stile Alla fine degli anni 70 quando arrivai a Londra si respirava un aria di rivoluzione cultural musicale assolutamente unica ogni luogo ogni garage ogni buco era pretesto per far suonare nuovi gruppi Un esplosione di vitalità mai vista Rontani è il primo a riconoscere che negli ultimi anni il lavoro di graphic designer si è ripiegato su un sistema più ripetitivo a scapito di presupposti creativi I quadri sono anche il frutto di una creatività rimasta inespressa sul piano professionale che aveva voglia di sgorgare dalla quotidianità fatta di tocchi di mouse per rimettere al centro la composizione Avevo continuamente bisogno di sporcarmi le mani con la colla i pennelli costruendo diorami componendo su tela Tutto aveva senso in questo flusso di colori e materiali I quadri che raccontano centrali elettriche idroelettriche le centrali del gas le ciminiere i testimoni della decadenza industriale mettono in luce il paradigma che unisce questi inediti musei all aperto coi nostri sogni neri scuri caustici i cuori divisi in mille pezzi c è grande emozione in questa riproduzione quasi seriale di skyline così vicina al multiforme mondo contenuto nelle nostre anime E le tele ci parlano con colori forti e decisi attraverso varie tecniche l uso degli acrilici di parti in poliplatte per restituire il fascino dei paesaggi preistorici urbani quelli ormai svuotati dal fluire vitale quotidiano Mi piacciono i contrasti tra colori forti e potenti è come se trasportassi su tela 20 anni di rigorosità grafica ma con molti meno lacci Forse si dipinge il contrario di ciò che si è la mia persona è ricca di sfumature ma sulle tele tiro fuori le emozioni nella loro interezza cromatica In fondo l artista è colui il quale vorrebbe essere non quello che è E allora salta agli occhi di chi osserva l arte del grafico il posizionamento degli spazi dei testi il contrasto dei colori sebbene l approccio visivo favorisca l interpretazione come se le tecnologie avessero silenziato del tutto la descrizione iconografica e salvato solo quella interpretativa che rimane all uomo Ogni artista ha una propria ossessione creativa c è necessità di tirarle fuori e il desiderio di comunicarle è terapeutico taumaturgico Io ho bisogno di descrivere la solitudine che per me rimane la vera complessità da cercare In fondo sono un inguaribile pessimista penso spesso che un giorno le cose possano andar meglio BIO ARTISTA Bob Rontani reggiano classe 59 nato sotto il segno del Leone inizia a cimentarsi nella grafica già dal 1983 in uno studio di architettura e design a Vercelli dove impara il valore della comunicazione grafica Dal 1985 al 1991 si butta nella grande avventura della gestione di discoteche Ritz Graffio Number One Epsylon Dagli inizi degli anni 90 intraprende poi definitivamente la carriera di graphic designer ereditando clienti proprio nel settore

    Original URL path: http://www.remark-re.it/bob-rontani/ (2016-04-25)
    Open archived version from archive

  • Inaugura Fotografia Europea 2012 | RE-MARK
    Cartier Bresson Peter Bialobrzeski grande fotografo europeo le cui opere sono esposte in Sinagoga Interventi anche di testimoni sul circuito Off sul volontariato e sui progetti di formazione rivolti ai giovani Coordina Massimiliano Panarar i APERTURA ESPOSIZIONI Cartier Bresson Bambini A seguire alle 18 30 è prevista l apertura delle esposizioni dedicate alla Vita Comune raccontata attraverso il suo incessante cambiamento con le mostre di Costas Ordolis Igor Mukhin Michi Suzuki oltre a Des Européens la straordinaria raccolta di scatti di Henri Cartier Bresson sull Europa dal 1929 al 1991 tracciando la mappa dei luoghi comuni della convivenza quindi ci sono le metropoli di Peter Bialobrzeski le spiagge di Massimo Vitali l Italia del Dopoguerra di Federico Patellani le realtà segnate dai conflitti di Don McCullin e Istanbul raccontata da Paola De Pietri inseguendo il richiamo della partecipazione individuale come quella dello storico reportage sulla guerra franco algerina di Pierre Bourdieu e collettiva come quella del gruppo IRWIN omaggiando poi Luigi Ghirri e il suo impegno come curatore e promotore di iniziative culturali legate al mondo della fotografia sfidando le convenzioni e celebrando le differenze dalle opere di artisti che hanno raccontato il lato proibito delle grandi città europee del Ventesimo secolo come Ed van der Elsken Christer Strömholm Anders Petersen Lisetta Carmi alla frizzante energia sprigionata nella swinging London degli anni 60 protagonista delle foto di Philip Townsend MUSICA E SPETTACOLO Come ogni edizione anche questa vedrà un grande spettacolo fissato alle ore 21 30 presso piazza San Prospero al Teatro Ariosto in caso di maltempo protagonisti saramnno Samuel Boosta DJ Set from Subsonica Il cantante e il tastierista dei Subsonica qui in veste di dj presentano la produzione inedita Citizenship Cittadinanza una performance urbana in cui la piazza centrale della città viene trasformata in teatro open air nel

    Original URL path: http://www.remark-re.it/inaugura-fotografia-europea-2012/ (2016-04-25)
    Open archived version from archive

  • Eventi@Spazio Gerra | RE-MARK
    Kerckhove Nel corso delle ultime due stagioni lo Spazio Gerra ha dedicato gran parte delle produzioni al tema Remix indirizzandosi inizialmente al settore musicale per poi estendere i programmi al cinema e ad altre applicazioni maggiormente attinenti ad aspetti di carattere sociale Brain Runner si inserisce in questo spazio di riflessione affrontando il Remix come modello di operatività alla base di importanti fenomeni sociali l assistenza la formazione l amministrazione territoriale che oggi stanno ri elaborando formule di sussidiarietà In una città in una regione remix è anche riutilizzo del territorio rielaborazione di tradizioni partecipazione dei cittadini alla gestione del bene pubblico autorganizzazione di unità territoriali per i servizi primari alfabetizzazione e formazione secondaria Rassegna internazionale sulle culture di post produzione Brain Runner dà attenzione particolare agli aspetti connessi ai processi educativi e formativi del territorio e alle nuove modalità di cooperazione e organizzazione dei servizi di cittadinanza Michele Mezza giornalista RAI ed attuale vice direttore di Rai International ha curato e realizzato il progetto da lui ideato Rainews24 il primo canale televisivo all news della televisione italiana del quale è stato vice direttore Derrick de Kerckhove è un critico letterario belga naturalizzato canadese È il direttore del Programma McLuhan in Cultura e Tecnologia ed autore di La pelle della cultura e dell intelligenza connessa titolo originale The Skin of Culture and Connected Intelligence e Professore Universitario nel Dipartimento di lingua francese all Università di Toronto Attualmente è docente presso la Facoltà di Sociologia dell Università degli Studi di Napoli Federico II dove è titolare degli insegnamenti di Sociologia della cultura digitale e di Marketing e nuovi media È supervisor di ricerca presso il PhD Planetary Collegium M Node URL breve http www remark re it p 10307 Scritto da Gloria close Author Gloria Name Gloria Annovi Email info remark

    Original URL path: http://www.remark-re.it/eventispazio-gerra/ (2016-04-25)
    Open archived version from archive

  • Prorogata sino al 1° aprile la mostra ‘A House Is Not a Home’ | RE-MARK
    vostra piccola casa La realizzazione di un orto sempre verde è realizzata grazie a 3m2 L orto in casa realizzato con la consulenza di Giovanni Masini che seguendo il principio della rotazione permette con poco dispendio di mezzi di avere sempre verdura fresca in casa La mostra è molto affascinante e continua con il nuovo progetto di Vênus et Milö Riparo che si trova al piano terra Una vera e propia installazione vegetale Vênus et Milö Foto di Remark Spazio Gerra L installazione di Vênus et Milö compone diversi elementi per suggerire l idea di un rifugio uno spazio fisico e mentale che va incontro all istinto animale di trarsi al riparo di modellare la natura per renderla ambiente confortevole È una copertura naturale semplice e accogliente che forma con i suoi abitanti un ecosistema Il micromondo che raccoglie è una casa fragile il risultato di un tentativo quasi un atto magico di sentirsi al sicuro dall ignoto Accompagnamento video Fedra Boscaro Vênus et Milö Sound design Gianni Masci Vênus et Milö è lo pseudonimo collettivo per Dania Rotatori e Matilde Soligno artiste visive che vivono e lavorano a Bologna La loro ricerca è multidisciplinare di recente si sono concentrate sull utilizzo di supporti vegetali per riflettere sul rapporto dell uomo con ciò che lo circonda L influenza di natura e universo appare così in tutte le sfere della vita umana con valenza sia materiale che simbolica PRIMO PIANO particolare de la casa di paglia di F Davoli Il primo piano è affidato alla redattrice e art director Francesca Davol i che proseguendo il discorso dell abitazione come rifugio con La casa di paglia si spinge fino a considerare l autoproduzione non solo come pratica da applicare a piccoli manufatti ma alla casa stessa creando un ambiente a partire dalla tecnica di costruzione della casa con balle paglia e arredandolo con oggetti di design che riportano a nuova vita vecchi legni tessuti e materiali di recupero SECONDO PIANO Junk is more eco living room Foto di Remark Con LASCIAlaSCIA Junk is more eco living room le sei giovani architette e desinger di LASCIAlaSCIA arredano una zona living traendo ispirazione da un idea di spazio nello spazio e si realizza attraverso l uso di set di cartone che permettono di creare una serie di ambientazioni calde e accoglienti LASCIAlaSCIA Junk is more eco living room foto di Remark Questa scenografia ospita le creazioni e gli arredi di diversi giovani designer dando spazio e voce alle nuove tendenze nell ambito dell eco living Vengono così definiti quattro spazi un soggiorno conviviale un area relax più intima dedicata alla lettura una zona di passaggio infine un area centrale arredata con armadi contenenti abiti di eco design e un angolo studio TERZO PIANO Michele Corso Foto di Remark Foto di Remark L ultimo piano è allestito con le tavole d artista di Michele Corso che nell ambito del progetto regionale di formazione avanzata Il Mestiere delle Arti a cura del Comune di Ferrara e

    Original URL path: http://www.remark-re.it/prorogata-sino-al-1%c2%b0-aprile-la-mostra-a-house-is-not-a-home/ (2016-04-25)
    Open archived version from archive