web-archive-it.com » IT » S » SAIGE.IT

Total: 49

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Termografia e impianti riscaldamento a pavimento | SAIGE
    infrarossi Campi Elettromagnetici Consulenza iscrizione MEPA Indagini aeree con droni Manutenzione Predittiva Rumore Vibrazioni Radiazioni ottiche Consulenza Progettazione Energetica Certificazione energetica e diagnosi energetica Consulenza progettazione energetica Contatti Calibrazione e Taratura Termocamere e Termometri a Infrarossi LASER Contatti Corsi di formazione blower door Corsi di Termografia eBook Building Thermography eBook Infrared Thermography Noleggio Telecamere Software termografia Log In Search for Termografia e impianti riscaldamento a pavimento La termografia è il metodo ideale per valutare il corretto funzionamento di un impianto di riscaldamento a pavimento e le corrette temperature del pavimento con impianto in funzione L immagine funzionante mostra una stanza con una zona dove l impianto non funzionava La norma UNI EN 1264 2 stabilisce un limite alla temperatura massima del pavimento in relazione al tipo del locale Temperatura massima del pavimento C Tipo di locale area 29 Zona di soggiorno abituale 33 Bagno o similari 35 Zona periferica Anche la norma UNI EN 15377 1 fornisce indicazioni sulle temperature limite del pavimento consentite con un impianto di riscaldamento a pavimento Temperatura superficiale Massima C Minima C Pavimento zona periferica 35 19 Pavimento zona occupata 29 19 Sulle pareti la temperatura limite massima può oscillare tra i 35 C ed i 50 C con un valore raccomandato di 40 C va posta attenzione agli ambienti affollati dove le persone è più probabile stazionino anche vicino alle pareti Per quanto riguarda il problema dell asimmetria radiante la UNI EN 15377 1 fissa il suo limite massimo in 5 K concordando con la UNI EN 7730 secondo cui la temperatura massima sui pavimenti non deve superare i 29 C e le differenze di temperatura sul pavimento non dovrebbero superare i 5 C Nell immagine termografica le differenze di temperatura sono dell ordine dei 7 8 C quindi l asimmetria radiante è superiore

    Original URL path: http://www.saige.it/it_IT/termografia-e-impianti-riscaldamento-a-pavimento/ (2016-04-28)
    Open archived version from archive


  • Termografia e infiltrazioni d’aria | SAIGE
    Radiazioni ottiche Consulenza Progettazione Energetica Certificazione energetica e diagnosi energetica Consulenza progettazione energetica Contatti Calibrazione e Taratura Termocamere e Termometri a Infrarossi LASER Contatti Corsi di formazione blower door Corsi di Termografia eBook Building Thermography eBook Infrared Thermography Noleggio Telecamere Software termografia Log In Search for Termografia e infiltrazioni d aria La termografia a infrarossi accoppiata al blower door test è il metodo più efficace per individuare e documentare con sicurezza la presenza di infiltrazioni d aria spifferi da strutture in legno tetti in legno serramenti Mantenendo l edificio oggetto della prova ad un pressione inferiore all esterno mediante il ventilatore del blower door l aria esterna tenderà ad entrare all interno dell edificio per equilibrare la pressione E sufficiente una lieve differenza di temperatura perché l aria esterna raffreddi o riscaldi per convezione le parti interne con cui viene a contatto tetto pareti serramenti perché esse siano individuabili mediante le termografie Questa tecnica è eccellente sia per migliorare la tenuta all aria degli edifici in fase di costruzione sia per documentare la corretta o non corretta loro esecuzione Nelle immagini seguenti si può vedere come sia fondamentale per l individuazione delle infiltrazioni d aria l utilizzo del blower door

    Original URL path: http://www.saige.it/it_IT/termografia-e-infiltrazioni-daria/ (2016-04-28)
    Open archived version from archive

  • Termografia e infiltrazioni da tetti | SAIGE
    Energetica Certificazione energetica e diagnosi energetica Consulenza progettazione energetica Contatti Calibrazione e Taratura Termocamere e Termometri a Infrarossi LASER Contatti Corsi di formazione blower door Corsi di Termografia eBook Building Thermography eBook Infrared Thermography Noleggio Telecamere Software termografia Log In Search for Termografia e infiltrazioni da tetti La norma statunitense ASTM C1153 Standard Practice for Locating of Wet Insulation in Roofing System Using Infrared Imaging definisce le modalità di ispezione termografica dei tetti per la ricerca di problemi di umidità I tetti piani possono essere investigati sia dall interno che dall esterno in analogia con i muri sfruttando i transitori termici causati dalla cessazione dell insolazione In questo caso dopo il tramonto le zone del tetto che presentano umidità invisibile ad occhio nudo al di sotto della guaina impermeabilizzante si presentano più calde vedasi immagine in quanto l acqua ha una capacità termica più elevata del materiale impermeabilizzante e quindi mantiene il calore più a lungo tetto infiltrazioni termografia Deve essere valutata attentamente la presenza e la velocità del vento che può raffreddare il tetto causando difficoltà di individuazione delle zone difettose La presenza dell umidità causa anche un calo locale della resistenza termica per cui le zone con infiltrazioni

    Original URL path: http://www.saige.it/it_IT/termografia-e-infiltrazioni-da-tetti/ (2016-04-28)
    Open archived version from archive

  • Termografia e thermal bypass | SAIGE
    however the building is subject to all sides to the same pressure difference as it would be in the ideal situation of wind blowing against the building equally from all sides which is impossible in reality Air infiltration may come from different locations The air that enters the building as a result of the blower door which will create a vacuum inside if it is at a temperature lower or higher from the inner cooled or heated by convection internal surfaces with which it comes contact making them visible with thermography before they were This image thermographic recovery without running the blower door shows the interior of a house with wooden roof cold areas under the roof are the thermal bridge of reinforced concrete curb In the area of the green box are not noticed anomalies apart from the thermal bridge The underlying image represents the same area of the green box investigated with thermography during the creation of a difference of negative pressure inside the dwelling with the blower door is clearly noticeable streaks where the cold outside air at a temperature below cooled areas with which it came in contact Even the points of infiltration are easily identifiable Note that it is not necessary there is wind because within air from infiltration is a sufficient temperature difference between inside and outside air or steam pressure In fact different air temperatures lead to a different density than air and therefore the tendency of the air to exchange places in order to balance its density as the different vapor pressures tend to balance with similar mechanism the nature always tends to balance The transport of steam through a slit is about 100 times higher than that due to the vapor permeability of a normal building material and this in addition to problems of energy expenditure due to problems such as interstitial condensation or condensation inside the thickness of a wall or a roof with degradation of the insulating characteristics of the materials It well known that the insulating capacity decreases with the increase of the moisture content The thermal bridges being caused by the structural characteristics and not by the wind conditions that is to say by pressure differences do not change if the blower door is used or not and the thermography sees them always in the same way The blower door is a tool that is designed to be coupled to thermography in fact it is a device created to meet the requirements of UNI EN 13829 states that the test method for the measurement of air permeability of buildings The air permeability is measured with the numeric parameter n50 This parameter expresses the number of air changes per hour of the internal volume of the building with a pressure difference of 50 Pascal respect to the outside hence the term n50 So the higher the number n50 the more the building drafts and is therefore subject to loss of energy and comfort problems so the n50 value

    Original URL path: http://www.saige.it/it_IT/termografia-e-thermal-bypass/ (2016-04-28)
    Open archived version from archive

  • Termografia Edile | SAIGE
    al punto 4 2 ed al punto 8 dell allegato A la possibilità di prove strumentali sull edificio per effettuarne un collaudo energetico SAIGE collabora con certificatori energetici abilitati SACERT per la Lombardia ed iscritti nella lista della Regione Emilia Romagna L attestato di certificazione energetica o di qualificazione energetica in Regioni che non hanno manato normative specifiche è obbligatorio dal 1 luglio 2009 per il trasferimento di proprietà di tutti gli immobili superiori a 50 mq anche per pratiche di leasing La termografia è un metodo di determinazione e rappresentazione della temperatura superficiale tramite misurazione della densità di radiazione infrarossa radiante da una superficie comprendendo l interpretazione dei meccanismi che producono irregolarità delle immagini termiche Essa riveste e rivestirà vista l entrata in vigore delle normative sul risparmio energetico sempre maggiore importanza in ambito edilizio essendo un metodo che in presenza di opportune condizioni ambientali presenti naturalmente termografia passiva o da forzare per l esecuzione della prova termografia attiva consente la rilevazione della temperatura superficiale delle facciate e dei tetti se visibili dall alto per verificare la buona esecuzione dell isolamento termico previsto dalle recenti normative riguardanti il risparmio energetico e la certificazione energetica la rilevazione della tessitura muraria e dei tamponamenti di fonometrie per il restauro architettonico la valutazione del comfort interno mediante la rilevazione della temperatura superficiale radiante delle pareti e delle vetrate la rilevazione delle strutture e degli impianti nascosti compresi rete idraulica ed elettrica la caratterizzazione dei distacchi dei rivestimenti ad es dell intonaco o di affreschi l umidità di condensa e di risalita accoppiando la termografia a rilievo termo igrometrico ed ad indagini con strumenti a microonde le infiltrazioni d aria a diversa temperatura I rilievi termografici dell involucro edilizio vengono eseguiti da ingegnere certificato al 2 livello della UNI EN 473 2001 ISO

    Original URL path: http://www.saige.it/it_IT/termografia-edile/ (2016-04-28)
    Open archived version from archive

  • Termografia Industriale | SAIGE
    240 valori di temperatura per immagine e sensibilità termica di 0 05 C L apposito software in dotazione consente una dettagliata analisi dei dati Tutti i componenti degli impianti elettrici soggetti ad azioni e sollecitazioni degradanti possono presentare nel tempo il decadimento delle loro caratteristiche costruttive e funzionali per allentamento ossidazione sovraccarico carenza progettuale carenza di manutenzione isolamento difettoso varie tutti fenomeni che provocano in maniera ricorrente una variazione di resistenza che genera il surriscaldamento del componente Il servizio programmato di ispezioni termografiche a raggi infrarossi è l unico sistema di prevenzione dei guasti derivanti da tali decadimenti All estero le verifiche termografiche sugli impianti sono molto diffuse negli USA la norma tecnica NFPA 70B dei Vigili del Fuoco USA la raccomanda per prevenire incendi Vantaggi della termografia industriale nella manutenzione preventiva e predittiva miglioramento della sicurezza e prevenzione degli incendi individuazione dei guasti incipienti con gli impianti in esercizio valutazione della gravità dei guasti e della priorità dell intervento di riparazione eventuali responsabilità identificabili preventivabili costi e tempi di ispezione e manutenzione riduzione dei costi di manutenzione e dei tempi di lavoro per gli interventi riduzione delle scorte in magazzino aumento dell efficienza e dell affidabilità degli impianti drastica riduzione del numero dei guasti minori costi di produzione indagine termografica elettrico Le ispezioni in ambito elettrico e meccanico comprendono bassa tensione armadi elettrici interruttori relé conduttori morsettiere teleruttori morsetti allentati sbilanciamento di carico fenomeni di corrosione motori elettrici alta tensione surriscaldamento dei giunti a campana o delle morse ossidazione dei giunti localizzare punti caldi su raccordi localizzare punti caldi su manicotti localizzare punti caldi su isolatori derivazioni a T bobine di sbarramento O C scaricatori autotrasformatore interruttori autotrasformatori sezionatori trasformatori di corrente quadri elettrici linee aeree cabine elettriche fenomeni corrosione in generale motori elettrici Le ispezioni su particolari impianti

    Original URL path: http://www.saige.it/it_IT/termografia-industriale/ (2016-04-28)
    Open archived version from archive

  • Termografia per nautica | SAIGE
    UNI EN ISO 17025 di termocamere e termometri a infrarossi Campi Elettromagnetici Consulenza iscrizione MEPA Indagini aeree con droni Manutenzione Predittiva Rumore Vibrazioni Radiazioni ottiche Consulenza Progettazione Energetica Certificazione energetica e diagnosi energetica Consulenza progettazione energetica Contatti Calibrazione e Taratura Termocamere e Termometri a Infrarossi LASER Contatti Corsi di formazione blower door Corsi di Termografia eBook Building Thermography eBook Infrared Thermography Noleggio Telecamere Software termografia Log In Search for Termografia per nautica I materiali compositi in vetroresina possono essere esposti anche nello stesso tempo a sollecitazioni ambientali come luce ultravioletta variazioni di temperatura umidità acqua in condizioni acide o basiche gelo Il contenuto di sali dell acqua può variare da quasi nullo per l acqua piovana al 35 nel caso di acqua di mare o anche maggiore nel caso il manufatto sia a contatto col terreno I cicli ambientali secco umido e gelo disgelo possono aggravare gli effetti dovuti alla presenza di acqua Le fibre di vetro se prive di danneggiamenti sono impermeabili all acqua mentre le resine polimeriche sono permeabili e possono assorbirne in quantità variabile finché l umidità raggiunge la zona di interfaccia tra fibra e matrice di resina L ingresso di umidità comporta nel materiale effetti chimici e o fisici reversibili o irreversibili a seconda della gravità del danno con modifica delle proprietà di resistenza meccanica Le barche in vetroresina possono essere soggette ad osmosi ed ad altri difetti strutturali come distacchi circche e fessurazioni interne nel laminato Prima dell acquisto di un imbarcazione usata è sempre meglio sottoporla ad una perizia termografica con barca fuori dall acqua la termografia della carena evidenzia anche piccoli difetti che non sempre con l ingrometro sono rilevabili ed ha il grande vantaggio di poter sottoporre ad indagine vaste aree ottenenedo un immagine termica dello scafo sovrapponibile all immagine visibile consentendo

    Original URL path: http://www.saige.it/it_IT/termografia-per-nautica/ (2016-04-28)
    Open archived version from archive

  • Termografia per restauro architettonico | SAIGE
    è un processo endotermico quindi sottrae calore alla superficie della parete oltre che all ambiente circostante che nell immagine termografica risulta di norma più fredda dove è presente l umidità Possono esservi rari casi in cui dopo una prolungata esposizione solare e il successivo passaggio in ombra della parete e quindi l inizio del suo raffreddamento le zone umide del muro risultano invece più calde Ciò è dovuto alla maggiore capacità termica dell acqua che trattiene più a lungo il calore assorbito durante la fase di riscaldamento rispetto alle zone con assenza di umidità che lo cedono più rapidamente e quindi sono localmente più fredde L umidità da risalita è particolarmente dannosa perché può provocare a causa dei Sali la disgregazione fisica della struttura muraria L acqua ricca di sostanze saline sale per capillarità all interno della struttura muraria dell intonaco Per successiva evaporazione avviene il deposito dei sali nei micropori dell intonaco fase 1 fase 1 fase 2 Il sale cristallizzando all interno dei micropori aumenta di volume esercitando in tal modo una pressione sulle pareti interne dei pori che porta alla rottura e disgregazione dell intonaco fase 2 L aumento dell umidità può essere anche diagnosticato con l applicazione combinata di due sensori uno con profondità di 3 cm e l altro con profondità di 30 cm Con l impiego combinato dei due processi di misurazione a diversa profondità effettuando un rilevamento a reticolo sulla base di valori relativi alla superficie ed alla profondità è possibile ottenere risultati affidabili sulla diversa distribuzione in profondità dell umidità nella medesima area di superficie indagata Distribuzione dell umidità nella medesima area d indagine ma a diversa profondità superficiale rettangolo in alto e profonda rettangolo in basso Le zone più scure corrispondono a maggiore presenza di umidità ed essendo maggiormente presenti in

    Original URL path: http://www.saige.it/it_IT/termografia-per-restauro-architettonico/ (2016-04-28)
    Open archived version from archive



  •