web-archive-it.com » IT » S » SANMARTIN.IT

Total: 148

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Antermoia
    di tranquillità Tra l altro il paese vanta una lunga tradizione turistica legata ai bagni nell acqua solforosa Ancora oggi i Bagni Valdander siti in una stretta gola boscosa alla periferia dell abitato offrono la possibilità di godere di salutari bagni in un acqua minerale che sgorga da rocce calcaree di strati di Bellerophon a 100 metri di distanza dai bagni l acqua alcalino terrosa ha un efficacia terapeutica tonificante e curativa Particolarmente si notano proprietà sedative antispastici antiallergiche e antisudative In un documento dell anno 1263 si legge per la prima volta il nome Undermoy ed in un documento dell anno 1482 anche il nome di Antermoia nel 1883 appare la prima forma ladina Antermeja Dal Passo delle Erbe 5 km da Antermoia partono numerosi sentieri per ogni tipo di escursione il più noto è sicuramente il Giro intorno al Sasso Pütia In inverno la sciovia che parte dal centro del paese e la vicina pista sono ideali per passare una giornata sulla neve soprattutto per principianti famiglie e bambini Per gli appassionati dello sci di fondo il percorso realizzato poco sopra il Passo delle Erbe in mezzo ai prati innevati ai piedi del Sasso Pütia rappresenta un occasione

    Original URL path: http://www.sanmartin.it/index.php?view=article&catid=35%3Alocalita&id=51%3Aantermoia&tmpl=component&print=1&layout=default&page=&option=com_content&Itemid=58&lang=it-IT (2015-06-20)
    Open archived version from archive


  • Associazione Turistica S.Martino in Badia St.Martin in Thurn Plan de Corones Kronplatz - Antermoia
    Martino in Badia Leggi tutto Antermoia 1 515 m s l m si trova ai piedi del maestoso Sasso Pütia massiccio emble matico delle Dolomiti ed è inserito in mezzo ad una contrada di prati e boschi Il paesaggio naturalistico intorno a Börz Passo delle Erbe all ingresso del parco naturale Puez Odle costituisce per il visitatore una vera oasi di pace e di tranquillità Tra l altro il paese vanta una lunga tradizione turistica legata ai bagni nell acqua solforosa Ancora oggi i Bagni Valdander siti in una stretta gola boscosa alla periferia dell abitato offrono la possibilità di godere di salutari bagni in un acqua minerale che sgorga da rocce calcaree di strati di Bellerophon a 100 metri di distanza dai bagni l acqua alcalino terrosa ha un efficacia terapeutica tonificante e curativa Particolarmente si notano proprietà sedative antispastici antiallergiche e antisudative In un documento dell anno 1263 si legge per la prima volta il nome Undermoy ed in un documento dell anno 1482 anche il nome di Antermoia nel 1883 appare la prima forma ladina Antermeja Dal Passo delle Erbe 5 km da Antermoia partono numerosi sentieri per ogni tipo di escursione il più noto è sicuramente il Giro intorno al Sasso Pütia In inverno la sciovia che parte dal centro del paese e la vicina pista sono ideali per passare una giornata sulla neve soprattutto per principianti famiglie e bambini Per gli appassionati dello sci di fondo il percorso realizzato poco sopra il Passo delle Erbe in mezzo ai prati innevati ai piedi del Sasso Pütia rappresenta un occasione da non perdere Dal Passo delle Erbe parte anche la pista di slittino un divertimento per bambini e adulti la quale d estate si appresta come rilassante passeggiata tra i boschi ai piedi del Pütia Le strutture

    Original URL path: http://www.sanmartin.it/index.php?option=com_content&view=article&id=51&Itemid=58&lang=it-IT (2015-06-20)
    Open archived version from archive

  • Associazione Turistica S.Martino in Badia St.Martin in Thurn Plan de Corones Kronplatz - Piccolino
    paese di San Martino in Badia proprio dove la bassa Val Badia fino a lì una gola stretta e impervia si spalanca offrendo alla vista un panorama sontuoso con il solitario monte Putia ed il maestoso massiccio del Sasso della Croce che danno il benvenuto al visitatore Storicamente Piccolino è attestato per la prima volta nel 1296 in un documento dell abbazia di Castel Badia nel quale compare il nome Pingelìn mentre in una testimonianza di otto anni posteriore si legge Piklein dal nome di un certo Federico di Piklein Piccolino custodisce vari edifici storici nonché da 100 anni accoglie le prime istituzioni sociali della Val Badia Troviamo la Casa del Maier costruzione del 1650 molto ben conservata nella quale alloggiavano personaggi importanti attivi nella lavorazione del ferro nella vicina frazione di Alfur Dello stesso secolo è la chiesetta di San Antonio dlijia de Sant Antone conosciuta per i suoi altari rinascimentali Sopra la chiesa si trova l edificio Ćiastel Freieck antica osteria adibita in seguito a casa di riposo Ci sono poi la circoscrizione sanitaria della Val Badia e una farmacia Di recente costruzione è un impianto di risalita che porta da Piccolino al Piz de Plaies da cui si accede direttamente al maggior carosello sciistico dell Alto Adige il Plan di Corones La rispettiva pista Piculin scende verso valle su pendii naturali a tratti talmente scoscesi da farla rientrare nella categoria delle piste nere È attivato inoltre un servizio di autobus che a intervalli di 20 minuti porta gli sciatori verso l Alta Badia consentendo l allacciamento alla Sellaronda Piccolino offre molto anche nella stagione calda passeggiate rilassanti ed escursioni in una natura intatta renderanno il soggiorno indimenticabile La sua posizione centrale consente di raggiungere in pochi minuti sia il parco naturale Puez Odles sia quello di Fanes

    Original URL path: http://www.sanmartin.it/index.php?option=com_content&view=article&id=140:piccolino&catid=35:localita&Itemid=176&lang=it-IT (2015-06-20)
    Open archived version from archive

  • Associazione Turistica S.Martino in Badia St.Martin in Thurn Plan de Corones Kronplatz - Pikolein
    ü d M befindet sich auf der linken Seite des Tales nicht weit entfernt vom Dorf St Martin in Thurn Genau dort wo sich das untere Gadertal öffnet und den Blick auf eine prächtige Landschaft ermöglicht wo der Peitlerkofel und der Heiligkreuzkofel alle Besucher des Tales willkommen heißen Zum ersten Mal erscheint Pikolein im Jahre 1296 im Sonneburger Urbar unter dem Namen Pingelìn 8 Jahre später wird der Name Piklein Friedreich von Piklein erwähnt Pikolein rühmt sich heute wichtiger historischer Gebäude und beheimatet schon seit 100 Jahren die ersten sozialen Einrichtungen des Gadertales Das Haus Ćiasa dl Maier 1650 erbaut welches früher zur Beherbergung wichtiger Leute diente die an der Eisenverarbeitung in der naheliegenden Fraktion Alfur beteiligt waren ist ein gut erhaltenes Beispiel aus früheren Zeiten Aus demselben Jahrhundert stammt die kleine St Anton Kirchen dlijia de Sant Antone die noch heute viele Besucher begrüßt Gleich oberhalb der Kirche liegt das im 14 Jahrhundert erbaute Gebäude Ćiastel Freieck Dieses Haus war früher ein Gasthaus später wurde es als Altersheim genutzt Außerdem befinden sich der Sozialsprengel Gadertals und eine Apotheke in der kleinen Ortschaft von Pikolein Im Winter genießt man eine direkte Verbindung zum Skigebiet Kronplatz Südtirols Skiberg Nr 1 durch die neue Anlage auf der Südwestseite des Piz de Plaies mit der Talstation in Pikolein Die dazugehörige attraktive schwarze Piste Piculin führt über ein natürlich gehaltenes Gelände nach Pikolein Ein Niederflurbussystem im 20 Minutentakt ermöglicht außerdem den Anschluss an die Anlagen in Alta Badia und damit den Einstieg in die Sellaronda Pikolein hat auch für die warme Jahreszeit viel zu bieten erholsame Spaziergänge und Wanderungen in der unberührten Natur machen einen unvergesslichen Urlaub möglich Dank seiner zentralen Lage erreicht man in wenigen Minuten die beiden Naturparks Puez Geisler und Fanes Senes Prags wo der Spaß garantiert nicht aufhört Groß und

    Original URL path: http://www.sanmartin.it/index.php?option=com_content&view=article&id=140:piccolino&catid=35:localita&Itemid=176&lang=de-DE (2015-06-20)
    Open archived version from archive

  • Associazione Turistica S.Martino in Badia St.Martin in Thurn Plan de Corones Kronplatz - Piccolino
    is situated on the right side of the valley not far from San Martino in Badia right where the lower valley slowly broadens out and welcomes the visitor with an amazing landscape surrounded by the majestic Sasso Croce and Sas Pütia The name Pingelìn appears for the first time in 1296 on a document of the abbey Castel Badia Eight years later we find the name Piklein Friedrich von Piklein Nowadays Piccolino is an important historical centre as it is home to the first social infrastructures of the Val Badia The house Ćiasa dl Maier built in the year 1650 which served as lodging for important people working in the iron production in the near locality of Alfur is a good example of past times The St Anthony chapel dlijia de Sant Antone dating from the same century has still a lot of visitors Just above the church lies the building Ciastel Freick built in the 14th century It used to be a guest house and later a nursing home Furthermore in Piccolino you find the social district Val Badia and a pharmacy Thanks to the new ski lift construction in Piccolino 1 km from San Martino the connection Plan de Corones to Alta Badia and to the Sella Ronda has become true Piccolino has been transformed into a modern centre which includes parking places an info point a ski pass office a ski rental a ski depot and a restaurant The red marked difficulty degree slope which has been arranged in addition to the lift reaches the Piccolino from where a ski bus starts every 20 minutes in order to guarantee the connection with the ski area Alta Badia Also in the warm season Piccolino has a lot to offer relaxing walks and hikes in an untouched nature enable

    Original URL path: http://www.sanmartin.it/index.php?option=com_content&view=article&id=140:piccolino&catid=35:localita&Itemid=176&lang=en (2015-06-20)
    Open archived version from archive

  • Piccolino
    Badia nel quale compare il nome Pingelìn mentre in una testimonianza di otto anni posteriore si legge Piklein dal nome di un certo Federico di Piklein Piccolino custodisce vari edifici storici nonché da 100 anni accoglie le prime istituzioni sociali della Val Badia Troviamo la Casa del Maier costruzione del 1650 molto ben conservata nella quale alloggiavano personaggi importanti attivi nella lavorazione del ferro nella vicina frazione di Alfur Dello stesso secolo è la chiesetta di San Antonio dlijia de Sant Antone conosciuta per i suoi altari rinascimentali Sopra la chiesa si trova l edificio Ćiastel Freieck antica osteria adibita in seguito a casa di riposo Ci sono poi la circoscrizione sanitaria della Val Badia e una farmacia Di recente costruzione è un impianto di risalita che porta da Piccolino al Piz de Plaies da cui si accede direttamente al maggior carosello sciistico dell Alto Adige il Plan di Corones La rispettiva pista Piculin scende verso valle su pendii naturali a tratti talmente scoscesi da farla rientrare nella categoria delle piste nere È attivato inoltre un servizio di autobus che a intervalli di 20 minuti porta gli sciatori verso l Alta Badia consentendo l allacciamento alla Sellaronda Piccolino offre molto

    Original URL path: http://www.sanmartin.it/index.php?view=article&catid=35%3Alocalita&id=140%3Apiccolino&tmpl=component&print=1&layout=default&page=&option=com_content&Itemid=176&lang=it-IT (2015-06-20)
    Open archived version from archive

  • Associazione Turistica S.Martino in Badia St.Martin in Thurn Plan de Corones Kronplatz - Piccolino
    paese di San Martino in Badia proprio dove la bassa Val Badia fino a lì una gola stretta e impervia si spalanca offrendo alla vista un panorama sontuoso con il solitario monte Putia ed il maestoso massiccio del Sasso della Croce che danno il benvenuto al visitatore Storicamente Piccolino è attestato per la prima volta nel 1296 in un documento dell abbazia di Castel Badia nel quale compare il nome Pingelìn mentre in una testimonianza di otto anni posteriore si legge Piklein dal nome di un certo Federico di Piklein Piccolino custodisce vari edifici storici nonché da 100 anni accoglie le prime istituzioni sociali della Val Badia Troviamo la Casa del Maier costruzione del 1650 molto ben conservata nella quale alloggiavano personaggi importanti attivi nella lavorazione del ferro nella vicina frazione di Alfur Dello stesso secolo è la chiesetta di San Antonio dlijia de Sant Antone conosciuta per i suoi altari rinascimentali Sopra la chiesa si trova l edificio Ćiastel Freieck antica osteria adibita in seguito a casa di riposo Ci sono poi la circoscrizione sanitaria della Val Badia e una farmacia Di recente costruzione è un impianto di risalita che porta da Piccolino al Piz de Plaies da cui si accede direttamente al maggior carosello sciistico dell Alto Adige il Plan di Corones La rispettiva pista Piculin scende verso valle su pendii naturali a tratti talmente scoscesi da farla rientrare nella categoria delle piste nere È attivato inoltre un servizio di autobus che a intervalli di 20 minuti porta gli sciatori verso l Alta Badia consentendo l allacciamento alla Sellaronda Piccolino offre molto anche nella stagione calda passeggiate rilassanti ed escursioni in una natura intatta renderanno il soggiorno indimenticabile La sua posizione centrale consente di raggiungere in pochi minuti sia il parco naturale Puez Odles sia quello di Fanes

    Original URL path: http://www.sanmartin.it/index.php?option=com_content&view=article&id=140&Itemid=176&lang=it-IT (2015-06-20)
    Open archived version from archive

  • Associazione Turistica S.Martino in Badia St.Martin in Thurn Plan de Corones Kronplatz - Informativa ai sensi dell' art. 13 del D.lgs n. 196/2003
    dell utente e attivare nei suoi confronti un servizio informativo Tali dati verranno trattati elettronicamente in conformità con le leggi vigenti l interessato gode dei diritti di cui all art 7 del D lgs 196 2003 In conformità alla legge 196 2003 autorizzo il trasferimento dei dati da me forniti al titolare Associazione Turistica San Martino in Badia Via Tor 18 C 39030 San Martin de Tor per l invio

    Original URL path: http://www.sanmartin.it/index.php?option=com_content&view=article&id=146&Itemid=146&lang=en (2015-06-20)
    Open archived version from archive



  •