web-archive-it.com » IT » S » SCUOLADICOUNSELINGTORINO.IT

Total: 119

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Counseling Psicobiologico e Counseling tradizionale – UNIPSI-Torino | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    che abbia a che fare con il preteso intervento volto al miglioramento della qualità della vita Anche perché si consideri che la qualità della vita implica conoscenze e competenze che le scuole di counseling tradizionale non possiedono e quindi non possono insegnare cura della salute psicofisica del corpo e dell attività motoria e fisica cura della mente della creatività mentale e artistica cura dell alimentazione e della vita spirituale In pratica il concetto di cura in senso olistico è estraneo alla cultura psichiatrica e psicoterapeutica cui si ispirano le scuole di counseling tradizionale ed è insegnata soltanto dalla Scuola Superiore di counseling psicobiologico Di seguito cercheremo sinteticamente di chiarire specialmente a coloro che proclamano di essere depositari dell arte del counseling in che cosa esso consista secondo la visione biopsicosociale della Scuola Superiore di counseling psicobiologico Il Counseling è una attività terapeutica di consulenza centrata sul cliente e orientata al miglioramento della sua qualità di vita Nello specifico il counseling psicobiologico presenta alcune sostanziali differenze rispetto al counseling tradizionale che spesso e tradendo in parte i suoi scopi si configura piuttosto come una forma abbreviata di psicoterapia In questo caso infatti il counseling tradizionale parte dall assunto che il cliente viva una condizione disfunzionale di anormalità che viene analizzata per ricavare una diagnosi coerente con le classificazioni usate in psicologia Il counselor tradizionale quindi focalizza la propria attività terapeutica sul singolo problema o disturbo del cliente in una parola sui suoi aspetti negativi Tale attività si sostanzia per la maggior parte in un lavoro di scavo nel passato e nei ricordi del cliente allo scopo di far emergere ricordi di traumi ai quali ricondurre la condizione disfunzionale che questi vive nel presente Scarsa attenzione è invece dedicata alla fase realmente terapeutica o di guarigione intesa come produttiva di cambiamenti positivi nella vita della persona In poche parole si cerca di smantellare il problema indagando sulle sue cause ma senza fornire al cliente gli strumenti per apportare cambiamenti costruttivi nella sua vita Il counseling psicobiologico al contrario pone al centro la persona non il problema proponendo una vera e propria psicologia della salute come contrapposta a questa psicologia del malessere In questo quadro lo specifico problema del cliente è certamente rilevante ma solo in quanto fornisce lo spunto dal quale partire per giungere alla comprensione della persona nella sua interezza Nell ambito della relazione d aiuto il counselor psicobiologico aiuta il cliente a portare alla luce della consapevolezza le proprie aspettative e bisogni nonché le sue qualità e risorse peculiari costruendo insieme a lui un nuovo significato della sua vita L attenzione così si sposta sugli aspetti positivi della persona concentrandosi non tanto su ciò che è stata ma su ciò che può essere in forza della sua unicità in un ottica tesa al miglioramento della sua qualità di vita Ciò che è fondamentale inoltre è che ogni cambiamento viene sempre realizzato con la piena partecipazione attiva del cliente in modo tale da consentirgli di acquisire egli stesso gli strumenti per

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/counseling-psicobiologico-e-counseling-tradizionale/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Il Counseling è consulenza professionale, non è psicoterapia. | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    concetto stesso di persona sana è ovviamente un idealtipo per usare un espressione weberiana nella realtà tutti avremmo bisogno almeno in certi momenti dell assistenza di una persona competente nella cura della nostra sfera psichica Se queste persone competenti esistono e sono psicologi e psicoterapeuti per quale motivo se non per soddisfare un interesse puramente commerciale si pensa di istituire scuole di counseling rivolte a chiunque sia in possesso di diploma di scuola superiore spesso abilitandolo illusoriamente all esercizio di una professione inesistente priva di limiti e competenze specifiche e autonome L equivoco a nostro parere si fonda sull inferenza scorretta secondo cui se psicologi e psicoterapeuti si occupano di malattie o disturbi di persone malate allora non sarebbero ipso facto competenti a gestire i problemi delle persone sane In realtà è proprio l approccio biomedico del Counseling quando non condotto da psicologi e psicoterapeuti abilitati e non la clientela cui si rivolge ad attirare le accuse di abuso della professione di psicologo da parte del relativo Ordine professionale perché che si tratti di persone sane o malate sempre ammettendo che sia possibile per un counselor come per chiunque operare tale distinzione netta l approccio del counselor tradizionale è rivolto alla cura di alterazioni dello stato psichico di disturbi disagio malessere in una parola del male e non certo come solo la nostra Scuola insegna alla consulenza avente per oggetto il miglioramento della qualità della vita I Counselor tradizionali come i professionisti cui si ispirano psicologi e psicoterapeuti infatti non hanno mai acquisito esperienza professionale e competenze in tema di psicologia della salute a cominciare da quelle relative allo stile di vita alla corretta e sana alimentazione all attività fisica alla cura del corpo e della mente Non lo hanno mai fatto perché non sanno neppure che questi temi esistano

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/il-counseling-e-consulenza-professionale-non-e-psicoterapia/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Counseling tradizionale: esercizio abusivo della professione di Psicologo? | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    che esista un counseling fuori dalla psicologia non è filosofica né epistemologica è il fiorente mercato della formazione di coloro che non hanno potuto o voluto affrontare le fatiche e i costi di un percorso tradizionale per diventare psicologo o psicoterapeuta La Commissione Tutela CNOP presieduta dal Presidente OPL Grimoldi ha concordato e presentato una memoria difensiva Risultato l Antitrust ha liquidato le quaranta pagine di denuncia di Assocounseling in poche righe l Ordine degli Psicologi in questione si limita ad affrontare il tema dell ambito di esercizio di tale professione in rapporto a quella dello Psicologo mettendo in rilievo gli aspetti critici della questione E questa un importante vittoria per la tutela della nostra professione e un messaggio per tutti i colleghi che formano questi professionisti della psiche senza autorizzazione Questo Ordine ha potuto riscontare che gran parte delle attività svolte e degli strumenti utilizzati dai counselors rientrano nell area del sostegno psicologico http nicolapiccinini it counseling psicologo parere antitrust 2011 04 Da sempre sosteniamo che l attività di Counseling deve configurarsi come informativa e formativa ma non terapeutica o diagnostica nel senso biomedico in cui è concepita dalla maggior parte delle scuole di counseling L Health Counselor o Counselor in psicologia della salute non opera mai direttamente sullo stato di salute psicofisica del cliente ma lo aiuta informandolo e accompagnandolo nel processo di chiarificazione del problema nel difficile percorso di ricerca di una migliore qualità della vita Compito di fondamentale importanza che richiede la conoscenza dei principi della psicologia della salute e della psicobiologia e quindi delle evidenze scientifiche che mostrano le possibili scelte che il singolo individuo può compiere con l assistenza del counselor ai fini di migliorare il proprio atteggiamento verso la vita abbandonare abitudini e schemi di pensiero disfunzionali adottare pratiche igieniche e naturali di

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/counseling-tradizionale-esercizio-abusivo-della-professione-di-psicologo/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • ll problema della scientificità del counseling e della valutazione oggettiva dei suoi risultati. | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    esempio più semplice una qualunque votazione è espressione di una analisi valutazione e processo decisionale di ogni singolo elettore Se non si adottasse il metodo scientifico si potrebbe teoricamente considerare come una votazione valida quella effettuata solo dalle persone che conosco oppure quella che risulta da un impressione generale Invece grazie al metodo scientifico se uno schieramento prevale sull altro ciò non avviene perché chi ha il potere di dichiarare la validità delle elezioni ha avuto l impressione o è stato colpito favorevolmente da uno schieramento piuttosto che l altro ma solo grazie al conteggio matematico dei voti Il che non esclude che dietro ogni voto ci sia un intero universo di idee emozioni e opinioni Quindi quando si contesta alle medicine alternative la loro inutilità non si vuole affermare che solo quelle che dimostrano i loro effetti secondo il metodo scientifico hanno diritto di esistere Tutt altro Si vuole solo intendere il fatto che quelle che pretendono che i loro risultati siano valutati come scientificamente fondati e confrontabili con altri debbano essere valutate secondo gli stessi criteri e le stesse regole scientifiche Nessuno contesta il fatto che la cura prestata da un guaritore o da chiunque non segua nel processo di cura le regole scientifiche non possa avere effetti positivi sulla salute Proprio noi che lavoriamo su ciò che è immateriale in sommo grado e mai indagabile direttamente come i processi psichici non potremmo mai fare una affermazione di questo genere Quello che affermiamo è soltanto che i risultati di una cura prestata al di fuori delle regole imposte dalla scienza non possono essere assunti come rappresentativi di un effetto applicabile anche in altre situazioni fino a che possano rispondere ai fini della valutazione della loro efficacia a regole certe scientificamente determinate In parole povere come non è possibile attribuire la vittoria di uno schieramento politico alle elezioni solo sulla base dell impressione di qualcuno così non è possibile affermare che una certa cura sia stata efficace solo per il fatto che questa sia l impressione del cliente stesso Occorre infatti valutare quali altri fattori abbiano influito su di essa e in che misura quale sia l influenza di cure precedenti di condizioni contingenti ambientali o soggettive e così via In particolare quando sosteniamo che le medicine alternative sono inutili vogliamo sostenere il fatto che in mancanza di riscontri scientifici è molto più probabile che l effetto positivo della cura che nessuno contesta sia dovuto alla persona del terapeuta anziché all inesistente potere terapeutico di alcune gocce d acqua e che la relazione empatica venutasi a creare tramite la terapia abbia attivato processi di autoguarigione che non hanno nulla a che fare con il rimedio somministrato E se così fosse come noi riteniamo ci chiediamo per quale motivo si debba appesantire la cura con strumenti inutili e non piuttosto sviluppare le capacità empatiche di comprensione e di gestione della relazione umana del terapeuta Il pensiero scientifico quindi è un pensiero fondato sul dubbio e non sulla fede lo scienziato

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/l-problema-della-scientificita-del-counseling-e-della-valutazione-oggettiva-dei-suoi-risultati/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Counseling in psicologia della salute e relazione empatica. | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    snoda all interno della terapia craniosacrale ad indirizzo transpersonale e che pone questa tecnica manuale in una posizione originale rispetto alle tecniche manipolative di massaggio L empatia è un fenomeno tipicamente umano che nasce dalla necessità biologica ed evolutivamente premiante di riconoscere l altro come simile a noi e di condividerne quindi i bisogni in modo da aiutarlo a soddisfarli nella prospettiva di essere ricambiati al momento opportuno Si tratta quindi di un fenomeno biologicamente determinato dalla nostra necessità di cooperazione a fini di difesa ma anche di realizzazione di progetti la cui complessità richiede la collaborazione di più forze È chiaro che il processo di identificazione insito nel fenomeno dell empatia implica in qualche modo una parziale perdita di forza nel momento in cui una persona identificandosi con il problema dell altro assume almeno in parte anche il suo stato d animo e l energia delle risorse ad esso collegate Ma se comprendere l altro implica necessariamente abbandonarsi alla partecipazione e perdere una parte delle nostre difese la ricompensa è però quella ambita da ogni terapeuta di riuscire attraverso questo scambio reciproco ad arricchire le risorse del cliente attraverso la acquisizione della consapevolezza del contributo di risorse amorevole e privo di giudizio o di interesse del terapeuta Se scopo del counseling è anche quello di far emergere i conflitti della personalità del cliente è chiaro che ciò sarà possibile solo quando quest ultimo sarà sicuro di poter abbandonare le sue difese e permettere al terapeuta di leggergli l anima Ma questo non è volutamente possibile se il cliente non legge a sua volta nel terapeuta la volontà sincera e disinteressata di entrare in empatia con il cliente Si tratta di vincere un bisogno fondamentale dell uomo che è quello che Adler come vedremo designa come volontà di prestigio Ogni

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/counseling-in-psicologia-della-salute-e-relazione-empatica/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • I principi  filosofici della Scuola Superiore di Counseling In Psicobiologia Della Salute. | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    ed approfondire sugli innumerevoli testi disponibili ma deve proporre un insegnamento originale frutto di una profonda elaborazione dei concetti e dei contenuti di ogni disciplina garantendo un continuo aggiornamento Riteniamo illusorio e inutile quando non ingannevole l affiliazione o l associazione ad Enti Società o Federazioni tra Scuole di Counseling e che fanno capo a psicologi o psicoterapeuti che vorrebbero stabilire le linee guida dei contenuti didattici e delle competenze del counselor senza peraltro rappresentare in alcun modo una disciplina per la salute che deve rimanere al di fuori dei giochi di potere tra categorie professionali Pensiamo che il Counseling debba essere insegnato e diffuso professionalmente a tutti coloro che in possesso dei requisiti che ogni scuola indicherà autonomamente vogliano mettere sé stessi al servizio del prossimo in una relazione d aiuto condotta professionalmente Altro è il compito dello psicologo e dello psicoterapeuta con i quali il counselor non deve essere confuso e dai quali come categoria non deve essere fagocitato La trasparenza del nostro metodo di insegnamento e l eccellenza dei suoi contenuti una chiara e semplice indicazione dei costi la descrizione realistica delle prospettive di occupazione la lunga esperienza nella didattica e nella formazione l autorevolezza e la

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/i-principi-%c2%a0filosofici-della-scuola-superiore-di-counseling-in-psicologia-della-salute/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Trauma da abbandono. Dignità umana, o psichiatria? | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    la considerazione seguente bisogna capire che si ha avuto a che fare con un vero e proprio squilibrato con un portatore di serio disturbo di personalità classificato dal DSM il più importante manuale diagnostico statistico dei disturbi mentali http ale777 altervista org blog trauma da narcisismo seconda parte È con una certa inquietudine che esponiamo a questo punto le nostre considerazioni in proposito L inquietudine deriva dal fatto che episodi della vita i quali richiedono l attivazione della nostra forza interiore l aiuto di familiari parenti e amici ma che costituiscono eventi naturali della vita stessa sono classificati dalla classe medica come condizioni estranee alla vita stessa come disgrazie come elementi provenienti dall esterno che vanno combattuti perché portatori di dolore sofferenza e morte senza comprenderne il significato e senza collocarli all interno del significato della vita delle persone Tutto anche la costruzione e la rottura di legami sentimentali quanto di più naturale e universale esista da quando esiste l umanità viene ricondotto a una malattia e chi abbandona diventa uno squilibrato Da molti anni sosteniamo l idea che psichiatria e psicoterapia quando non si rivolgono davvero a patologie quelle che concretamente influiscono sulla qualità della vita delle persone e che non possono essere risolte senza l aiuto di uno specialista costituiscono un pericolo e un danno per le persone che si rivolgono ad esse perché ne distruggono la dignità l autostima perché le convincono a rinunciare alla responsabilità della loro vita e a delegarla a una classe eletta quella cui psichiatri e psicoterapeuti appartengono l unica in grado di guidare la vita delle persone anzi dei pazienti L idea che noi siamo pazienti non esseri umani che siamo vittime degli eventi che non possiamo fare nulla se non affidarci alle cure di qualche persona esperta che sa sempre che

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/trauma-da-abbandono-dignita-umana-o-psichiatria/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Il counseling non è medicina- Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    suona come una sorta di crociata che fa leva sulle paure e sulle emozioni più recondite di ogni essere umano per convincerlo ad affidare la sua vita alla classe medica e specialmente che la vita non è nient altro che una malattia degenerativa incurabile inevitabile a trasmissione sessuale Basta leggere i programmi delle scuole tradizionali di counseling guidate da medici e psicoterapeuti per trovarsi scaraventati in un mondo dove non esiste la gioia il benessere la cura del corpo della mente e dello spirito l amore per la conoscenza per l arte per le relazioni positive con il prossimo Scorrendo i loro programmi ci si trova di fronte a una visione dell esistenza drammatica esclusivamente costituita di disagio di sofferenza psicologica di ansia di depressione di fobie di malattie psicosomatiche di negatività Andare a scovare ovunque il male è sempre stata l occupazione preferita della medicina e della psicoterapia Promuovere il bene la salute il benessere aiutare le persone a migliorare la qualità della loro vita e assisterli nella ricerca della felicità è un compito che a medici e psicoterapeuti appare una sorta di bestemmia o di sacrilegio E allora perché ridurre anche il counseling a una ennesima forma di cura di patologie Non sono più che sufficienti a questo scopo le decine di migliaia di medici e psicoterapeuti addestrati e formati per diagnosticare e curare la sofferenza umana In tutte le sue forme Dalla loro parte come dicevamo c è l attrazione della parte più debole di ciascuno di noi verso il male ma far leva sulla debolezza umana non ci rende più forti Così come milioni di persone assistono rapite a interminabili trasmissioni televisive che vanno a scandagliare in episodi di delitti orrendi di omicidi di violenze di ogni tipo così quelle stesse persone cercano di esorcizzare la

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/il-counseling-non-e-medicina-scuola-superiore-di-counseling-in-psicobiologia/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive