web-archive-it.com » IT » S » SCUOLADICOUNSELINGTORINO.IT

Total: 119

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Diplomi e Scuole di Counseling – Scuola Superiore di Counseling In Psicologia della Salute. | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    benessere e della persona solo a seguito di un percorso didattico e formativo ancora tutto da definire di tipo universitario e avente per oggetto solo ed esclusivamente materie e tecniche che siano riconosciute a livello internazionale come scientificamente fondate dalla comunità scientifica Per rendersi conto di ciò basti pensare a come molte professioni siano state trasformate negli ultimi anni in professioni che richiedono una laurea presso una Università e non una scuola privata come nel caso di infermiere fisioterapisti preparatori erboristici ex erboristi tecnici di laboratorio logopedisti igienisti dentali ecc Inoltre requisito indispensabile per la definizione e regolamentazione di una nuova professione è che le sue competenze e l oggetto dell attività professionale siano ben definiti e consistano in materie scientificamente supportate da evidenze a livello di pratica clinica e di letteratura scientifica internazionale A questo proposito il CNEL Consiglio Nazionale dell Economia e Lavoro si è espresso in questo senso affinché si identifichi una professione non è necessario che questa abbia un riconoscimento pubblico ma quei requisiti che ormai rappresentano il quadro di riferimento internazionale un sapere dai confini definiti un sistema di formazione e di controllo della qualità un corpus di norme etiche funzioni orientate al cliente Si veda in proposito l interessante intervento su h ttp guide supereva it naturopatia interventi 2006 10 274595 shtml Il Counseling a nostro parere è nato e deve restare un insieme organizzato e definito di principi e di criteri di analisi e di cura della persona che deve avere per oggetto la qualità della vita e non le patologie psichiche i disturbi comportamentali e la anomalie che sono e devono restare oggetto esclusivo della cura medica psichiatrica e psicoterapeutica Al tempo stesso il Counseling non può essere ridotto a un insieme di regole e di protocolli come avverrebbe se esso fosse insegnato in ambito universitario come una qualsiasi altra disciplina tecnica Esso deve rimanere libero insegnamento anche se è ovviamente auspicabile che la legge regolamenti in genere la materia relativa alla relazione d aiuto e alla consulenza in tema di salute Per questo motivo non esiste un Diploma di counseling riconosciuto per quanto possa essere conseguito sotto forma di Master da parte di laureati in psicologia presso una Università statale in quanto il Counseling al pari di centinaia di altre professioni da sempre legalmente praticate non gode del riconoscimento di una specifica legge dello Stato L unica istituzione pubblica autorizzata a regolamentare l esercizio di una professione attualmente non ancora esistente è il Ministero competente a seguito di approvazione e applicazione di una legge dello stato non certo una legge regionale che riconosca definendola e regolamentandone limiti e funzioni tale nuova professione purché in maniera specifica come è per le professioni per le quali è previsto un Albo professionale e non genericamente mettendo tutte le discipline del benessere in un unico calderone come si cerca di fare ancora oggi a fini propagandistici con le patetiche proposte di legge sulle cosiddette discipline bionaturali e del benessere Ciò significa che per essere riconosciuto

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/diplomi-e-scuole-di-counseling-scuola-superiore-di-counseling-in-psicologia-della-salute/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive


  • Guido A. Morina | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    articoli Articoli 23 Che cos è il Counseling 18 Counseling e medicina 2 Counseling e naturopatia 1 Counseling e neuroscienze 1 Counseling e psicoterapia 5 Legislazione 11 Piani di studio 2 Pseudoscienze 3 Riconoscimenti e accreditamenti 4 Sede e Direzione Corso Einaudi 45 10129 Torino la sede è aperta al pubblico solo su appuntamento Contatti Email unipsi libero it Fax 01130249008 Per informazioni iscrizioni contatti si prega di leggere attentamente

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/info/guido-a-morina-3/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Il Counseling Psicobiologico non è psicoterapia- UNIPSI-Torino | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    di insegnare l educazione e la promozione alla salute e al benessere Prima di tutto perché la loro formazione si basa fondamentalmente sullo studio di testi scritti nella maggior parte dei casi nella prima metà del secolo scorso da medici psichiatri o psicoterapeuti che mai si sono occupati di salute ma sempre solo ed esclusivamente di malattia Lo stesso Rogers medico e psicoterapeuta nel suo famoso testo La terapia centrata sul cliente espone semplicemente un tipo di approccio alla psicoterapia applicata all ambito clinico e sanitario delle malattie e dei disturbi psichici includendo anche la gestione della schizofrenia e senza mai fare riferimento al termine counseling La Scuola Superiore di Counseling ad indirizzo psicobiologico invece è impostata sull insegnamento di principi indicazioni metodo e tecniche applicate alla terapia psicobiologica le quali sono il frutto di una elaborazione ventennale da parte di counselor non di medici o psicoterapeuti di formazione clinico allopatica appartenenti al Comitato scientifico dell Università Popolare di scienze della salute psicologiche e sociali i quali hanno attinto dai loro studi universitari in psicologia psicobiologia sociobiologia antropologia sociologia biologia e filosofia l impianto teorico pratico di questa disciplina autonoma l unica centrata sulla salute della persona Il counseling Psicobiologico quindi è una forma di terapia che ha per oggetto la salute del cliente e che si rivolge a persone fondamentalmente sane non malate Quando leggiamo di scuole ad indirizzo sistemico relazionale che si rivolgono al personale delle Asl tramite medici e psicoterapeuti che dovrebbero educare alla cura di disturbi psicologici ci chiediamo se abbiano compreso che cosa è effettivamente il Counseling Quando le scuole di counseling tradizionale non sanno far altro che richiamarsi ai testi di medici psichiatri e psicoterapeuti che si sono occupati per tutta la vita solo ed esclusivamente dell aspetto patogenetico della cura delle persone ci chiediamo se sappiano che cosa stanno facendo e che cosa stanno insegnando quando si atteggiano a educatori e promotori della salute e del benessere La cura della salute non si impara presso le facoltà di medicina o le scuole di psicoterapia ma solo attraverso un percorso impegnativo di ricerca di studio e di esperienza professionale nelle scienze della salute come i fondatori dell Università Popolare di Scienze della Salute psicologiche e sociali hanno fatto per vent anni In secondo luogo ripetiamo si consideri che la cura della salute e del benessere è una attività positiva proattiva e propositiva che richiede conoscenze e competenze completamente diverse da quelle necessarie per la cura di patologie e disturbi psicologici La salute si costruisce giorno per giorno attraverso l adozione di stili di vita sani e corretti le cui regole e principi sono contenuti nel patrimonio culturale della psicobiologia e non in quello della medicina e della psicoterapia Medici e psicoterapeuti non sono stati educati istruiti e formati alla cura della salute ma solo della malattia Insegnare la cura della salute e del benessere ai fini del miglioramento della qualità della vita non è una attività che possa limitarsi all esposizione di concetti e

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/il-counseling-psicobiologico-non-e-psicoterapia-unipsi-torino/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Counseling Psicobiologico e Health Counseling - UNIPSI- Torino | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    non esista ad oggi alcuna precisa definizione dei contenuti e delle finalità della sua attività professionale Il nostro parere è che il Counseling tradizionale così come viene inteso oggi sia concepito come una sorta di scorciatoia verso la pratica psicoterapeutica aperta a chiunque sia in possesso di un semplice titolo di scuola media superiore In questo senso la sua pratica dovrebbe rientrare tra le competenze dei soli psicologi regolarmente abilitati ed essere quindi assimilata a una forma di psicoterapia breve come tale di competenza esclusiva dei soli psicoterapeuti regolarmente iscritti al relativo albo professionale Completamente diverso è invece il significato di una Consulenza quella da noi proposta come in psicologia della salute la quale si configuri come tale cioè come informazione e analisi dello stile e della qualità della vita individuale senza minimamente occuparsi di analizzare la personalità l organizzazione mentale i conflitti psichici del cliente e tantomeno di agire direttamente su di essi senza utilizzare test strumenti e tecniche di derivazione psicologica ma cercando di collocare la spiegazione del comportamento individuale in un ottica diversa e più vasta di quella medico psicologica Il Counseling in psicologia della salute avrà quindi lo scopo di permettere al cliente di confrontarsi con un diverso punto di vista che descriva la sua situazione di vita così come emerge da una elaborazione fondata su conoscenze filosofiche biologiche sociologiche antropologiche e psicologiche Si tratta come è evidente di una vera attività di consulenza e di informazione che non vuole avere nulla a che vedere con una forma di diagnosi e di terapia in quanto il suo obiettivo lo ripetiamo non è la cura o la modificazione della sfera psichica del cliente ma l analisi del suo stile di vita a partire dalle esigenze e motivazioni biologiche e la restituzione di punti di vista diversi della stessa situazione La competenza del counselor in psicologia della salute quindi a differenza di quella medica o psicologica presuppone la capacità di sintesi tra differenti approcci culturali dei cui principi fondamentali il Counselor deve avere la piena padronanza e si risolve nella informazione al cliente di tutti i possibili scenari che gli si prospettano di fronte senza mai intervenire su di essi e senza orientare le scelte del cliente A differenza della formazione del counseling in Psicologia della salute quella dello psicologo analogamente a quella medica è rivolta alla patogenesi ed è improntata alla diagnosi clinica cioè alla ricerca dei disturbi del comportamento di personalità dell umore il suo scopo quindi è quello di agire sul malessere psicologico allo stesso modo in cui un medico agisce su quello organico del corpo Per lo psicologo e il Counselor tradizionale la diagnosi e lo studio della psicopatologia sono gli elementi centrali intorno ai quali ruota la loro attività mentre il counselor in Psicologia della salute prescinde totalmente da essi Non solo quindi l impostazione mentale culturale e professionale dello psicologo è rivolta più alla ricerca di alterazioni del normale funzionamento psichico anziché allo sviluppo delle risorse positive del cliente ma lo scopo

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/counseling-in-psicologia-della-salute/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Rogers C_(2) | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    articoli Articoli 23 Che cos è il Counseling 18 Counseling e medicina 2 Counseling e naturopatia 1 Counseling e neuroscienze 1 Counseling e psicoterapia 5 Legislazione 11 Piani di studio 2 Pseudoscienze 3 Riconoscimenti e accreditamenti 4 Sede e Direzione Corso Einaudi 45 10129 Torino la sede è aperta al pubblico solo su appuntamento Contatti Email unipsi libero it Fax 01130249008 Per informazioni iscrizioni contatti si prega di leggere attentamente

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/info/rogers-c_2-4/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • L’evoluzione del concetto di salute: il paradigma “biomedico” e il Counseling in psicobiologia della salute | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    la competenza e il potere di decidere circa utilità ed efficacia dei trattamenti rinforzando il suo monopolio nella scelta e utilizzazione dei metodi di cura È chiaro che se qualsiasi terapia non convenzionale non deve sottrarre il cittadino a specifici trattamenti di comprovata efficacia la conclusione logica dovrebbe essere quella della eliminazione dal novero delle possibili cure di tutte le terapie non convenzionali Questa conclusione è incontestabile dal momento che nessuna terapia non convenzionale ha mai dimostrato scientificamente una efficacia superiore alle cure convenzionali e per la stragrande maggioranza delle malattie non esiste neppure alcuna terapia non convenzionale che si sia mai proposta seriamente come metodo di cura Ma lo spirito di questa disposizione è un altro innanzitutto essa può essere interpretata nel senso di autorizzare alla pratica delle medicine alternative i soli medici E vero che la legge non vieta ad altri professionisti o operatori di occuparsi del benessere altrui ma in assenza di una definizione precisa di ruoli e ambito di intervento tutto quello che ha a che fare con la salute sembra ricadere in ambito medico e quindi ogni atto tendente al mantenimento e al miglioramento della salute è suscettibile di denuncia per abusivo esercizio di professione medica l unica a tutt oggi per la quale esista una regolamentazione nel campo della salute Inoltre questa disposizione sembra autorizzare l uso di terapie non convenzionali in tutti quei casi in cui esse da sempre sono utilizzate e cioè per disturbi lievi autolimitanti per i quali non sia immediatamente necessario ricorrere all intervento medico vero e proprio oppure in aggiunta alle cure scientificamente documentate In altre parole se il paziente mostra i chiari segni e sintomi di una malattia dovrà essere sottoposto a cure convenzionali Se invece come frequentemente avviene egli soffre di una non identificabile condizione di malessere o di disturbi che il medico ritiene possano regredire nel giro di poche ore o giorni anche senza l uso di farmaci allora la cura non convenzionale può essere utilizzata anche se non serve a niente In questo modo le migliaia di medici che non sono in grado di assumersi la responsabilità di curare le malattie possono continuare a dedicarsi al riequilibrio dell energia dei meridiani o alla captazione di biofrequenze terapeutiche universali o alla cura degli stati psicologici tramite i fiori di Bach La facciata con cui la classe medica si presenta quindi ufficialmente è quella di una comunità di professionisti i quali non ammettono alcuna ingerenza nella scelta del modo in cui svolgere la loro professione Questa deve fondarsi ufficialmente su solide basi scientifiche nel rispetto del diritto di ogni cittadino ad essere sottoposto a cure per le quali esista una sufficiente sperimentazione e delle quali si conosca la modalità di azione e gli effetti che esse producono Questo rispetto non deve però essere più garantito se il paziente d accordo con il medico accetta di sottoporsi a cure mediche prive di ogni fondamento scientifico purché appunto prestate da medici Quanto alle cure rivolte alla salute del paziente e non alla sua malattia come quelle psicologiche poiché non sono fondate su sufficienti dimostrazioni scientifiche della loro efficacia terapeutica esse restano fuori dal concetto di medicina e di cura della salute Questo atteggiamento della medicina scientifica sostanzialmente contrario a un allargamento del concetto di salute al di là di considerazioni che riguardano interessi che vanno ben oltre quelli relativi alla cura disinteressata del malato ma investono considerazioni di prestigio e potere oltre che interessi economici e commerciali appare sempre più legato alla visione di una società che non esiste più quella di inizio dello scorso secolo quando le preoccupazioni sanitarie più forti in Italia erano costituite dal contenimento del numero dei morti per malattie ed epidemie infettive Il grande cambiamento avvenuto in questo ultimo secolo nella società occidentale è stato in primo luogo un cambiamento nelle condizioni di vita non più legate alla sopravvivenza al pericolo di guerre epidemie alla fame a condizioni igieniche precarie e a condizioni economiche non dignitose Il che significa contrariamente ai presuntuosi proclami della medicina che è sotto gli occhi di tutti il fatto che se l aspettativa di vita si è elevata ciò è principalmente dovuto alla riduzione della mortalità infantile dovuta alla prevenzione all adozione di pratiche igieniche e al miglioramento delle condizioni di vita più che ai progressi della scienza medica Al di là dei suoi proclami la medicina non ha affatto migliorato la condizione di salute dell umanità Come osservano Ferrieri e Lodispoto citando un articolo tratto dal British Medical Journal I chimici ci presentano ogni mese un nuovo antibiotico e i sintetizzatori di ormoni sembra che non vadano mai a dormire Ma nuovi ceppi di batteri resistenti prendono in giro gli spacciatori di antibiotici gli effetti collaterali degli ormoni ci insegnano l umiltà il cancro continua a sfidarci e non sappiamo nemmeno curare il comune raffreddore 4 Il benessere di cui il mondo occidentale gode attualmente rispetto a un secolo fa è indubbiamente dovuto al superamento delle condizioni di pura sopravvivenza al riconoscimento di diritti e libertà civili e al soddisfacimento di bisogni fondamentali e ciò grazie a mutamenti politici e culturali che hanno a loro volta impresso una forte accelerazione al miglioramento delle condizioni di vita Si considerino i dati seguenti nel mondo occidentale l aspettativa di vita alla nascita si avvicina sempre più alla durata massima biologica E stato calcolato che se scomparisse il cancro per le persone tra i 15 e i 65 anni la vita media aumenterebbe di appena sette mesi 5 In Svezia la vita media di coloro che muoiono per cancro è di 74 anni quella di coloro che muoiono per tutte le altre cause è di 76 anni 6 In questo Paese nonostante la riduzione dei fattori di rischio conosciuti la mortalità per malattie coronariche registrata negli uomini fra i 40 e i 74 anni sta aumentando 7 E chiaro che i ricercatori fanno qui riferimento esplicito a fattori di rischio conosciuti e poiché gli stessi ricercatori ritengono che attualmente molti medici

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/levoluzione-del-concetto-di-salute-il-paradigma-biomedico-e-il-counseling-in-psicologia-della-salute/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • images-11 | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    Articoli 23 Che cos è il Counseling 18 Counseling e medicina 2 Counseling e naturopatia 1 Counseling e neuroscienze 1 Counseling e psicoterapia 5 Legislazione 11 Piani di studio 2 Pseudoscienze 3 Riconoscimenti e accreditamenti 4 Sede e Direzione Corso Einaudi 45 10129 Torino la sede è aperta al pubblico solo su appuntamento Contatti Email unipsi libero it Fax 01130249008 Per informazioni iscrizioni contatti si prega di leggere attentamente le

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/info/images-11-2/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Il Counseling tradizionale come esercizio abusivo dell’attività di psicologo o di psicoterapeuta. | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    abusivo della professione medica o psicologica Il problema non si pone naturalmente se ad esercitare questa professione non riconosciuta sia un medico o uno psicologo Il primo protetto da un Ordine professionale potentissimo e intoccabile pur proveniente da una formazione universitaria che non gli fornisce alcuna competenza in psicologia può praticamente fare quello che vuole compreso qualificarsi anche come Counselor o fare diagnosi con apparecchiature che capterebbero energie subatomiche e prescrivere cure con rimedi omeopatici e fiori di Bach Il secondo proviene invece da una formazione tutta centrata sull attività diagnostica e testistica al servizio della medicina per cui la sua impostazione e cultura professionale ben si sposa con una attività terapeutica fondata sulla ricerca e la cura di malattie L impostazione data da tutte le scuole commerciali di counseling è tutta centrata su un attività diagnostica e terapeutica che pur sotto altre forme o denominazioni perlopiù ingannevoli costituisce sempre esercizio abusivo della professione medica o psicoterapeutica se non praticata da queste figure professionali in quanto direttamente rivolta alla cura di disturbi malattie alterazioni dello stato di salute per quanto si tratti di salute psicologica o psicofisica Si osservi in proposito come a qualificare come atto terapeutico di tipo medico o psicologico non è la effettiva e documentata efficacia della cura quanto l intenzione del terapeuta di mettere in atto un comportamento rivolto tramite diagnosi e terapia alla cura del disturbo lamentato dal paziente A dimostrazione di quanto affermato si consideri che la sentenza della Corte di Cassazione n 29961 del 30 07 2001 ha attribuito ai soli medici la competenza a prescrivere e somministrare farmaci omeopatici sulla base della sola considerazione che essi siano rivolti nelle intenzioni del medico alla cura della malattia ma indipendentemente da ogni valutazione sulla loro efficacia effettiva Ciò significa che trasferendo il principio suddetto in ambito psicologico non è l intenzione del cliente a qualificare come atto psicoterapeutico quello posto in essere dal terapeuta per esempio l intenzione di risolvere un conflitto psicologico una fobia uno stato di alterazione dell umore ma la sola intenzione del terapeuta stesso il quale agisce consapevolmente allo scopo di curare tale disturbo Ben diversa è invece l intenzione posta in essere dal Counselor In Psicologia Della Salute il quale non ha mai lo scopo di agire direttamente sulla sfera psichica o fisica del cliente ma solo quella di rendere più chiari tramite il colloquio e l analisi che ne deriva da parte di entrambi i protagonisti della relazione i termini del problema del cliente Se il vostro interesse è puramente culturale potete frequentare tutte le Scuole che riterrete idonee al vostro scopo sapendo che se non siete medici o psicoterapeuti non potrete mai praticare se non privatamente e solo su familiari o amici le nozioni e le eventuali tecniche psicologiche insegnate nelle suole di counseling commerciale anche se presentate sotto forma di fantasiose tecniche energetiche Altrimenti vi esponete al rischio di una denuncia per esercizio abusivo della professione di psicologo o di psicoterapeuta in quanto la vostra attività

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/il-counseling-tradizionale-come-esercizio-abusivo-dellattivita-di-psicologo-o-di-psicoterapeuta/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive