web-archive-it.com » IT » S » SCUOLADICOUNSELINGTORINO.IT

Total: 119

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Counseling in psicologia della salute: la cura del rapporto con l’ambiente naturale | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    sulla necessità di ritagliarsi un congruo e più che sufficiente spazio di immersione nell ambiente naturale indispensabile per garantire una dignitosa qualità della vita In concreto è necessario organizzare le nostre attività quotidiane in vista dell instaurazione di uno stile di vita naturale nel senso che tenga conto della necessità di respirare il più frequentemente possibile aria pulita e non solo di mangiare ogni tanto cibi biologici o presunti tali di per sé ridicolo stratagemma per sentirsi in pace con la voglia e la moda di naturalità ma anche di vivere realmente la natura all aria aperta lontano dal traffico dai rumori e dall inquinamento Pure e semplici banalità stupidaggini velleitarie e improponibili nell era moderna Forse sì se esse si limitano ai patetici richiami new age e non sono seguiti dalla presa d atto della necessità di cambiare la conduzione della vita dalle fondamenta ponendo al primo posto nell ordine gerarchico delle necessità di vita una volta soddisfatti i bisogni primari naturalmente la salute del corpo e della mente La quale riposa tra l altro nella possibilità di vivere secondo ritmi naturali e a contatto con ambienti puri e il più possibile incontaminati dall uomo Se una certa parte della nostra mente trae un sicuro beneficio in termini di rinforzo e formazione di nuove connessioni neurali quando deve organizzare le complesse informazioni che derivano dalla percezione e interazione con un ambiente costruito dall uomo la visita a una città uno spettacolo un paesaggio urbano la parte più antica di essa richiede di poter processare stimoli noti che richiamano a esperienze sicure e primordiali di integrazione con ambienti naturali e silenziosi Che fare concretamente Si può e si deve cercare di impostare per esempio la propria vita lavorativa per sfruttare al meglio il tempo libero dedicandolo alla vita all aria aperta facendo del moto coltivando l orto o il giardino e se proprio non si può almeno le piante e i fiori sul balcone di casa risparmiando i soldi altrimenti buttati via in aperitivi cene sontuose passatempi stupidi per concedersi un viaggio anche breve e non necessariamente in luoghi lontani od esotici in ambienti incontaminati il più spesso possibile Nella vita quotidiana può essere sufficiente cercare di vivere fuori città o almeno vicino a un parco o altro ambiente naturale facilmente raggiungibile oppure organizzarsi per andare regolarmente a fare del moto lontano dall ambiente cittadino Resta poi l attenzione per l ambiente in senso più generale che deve rivolgersi ad evitare sprechi e a rispettare la natura in tutte le sue espressioni Ciò significa a voler essere coerenti rifiutare l allevamento e l addestramento degli animali sia a scopo ludico sia di compagnia e di sfruttamento lavorativo pratica barbara su cui tutti noi tendiamo a rimuovere ogni riflessione critica per evitare di essere sopraffatti da un infinito senso di colpa per non parlare del loro sterminio a scopo alimentare ma anche lo scempio delle deforestazioni o delle costruzioni umane che devastano ambiente e paesaggio Il progresso tecnologico e scientifico ci

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/counseling-in-psicologia-della-salute-la-cura-del-rapporto-con-lambiente-naturale/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Counseling in Psicologia della salute: gestione della vita lavorativa e professionale | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    alla sua esperienza familiare e personale alle sue attitudini condizionamenti e bisogni Non sempre la scelta di intraprendere l attività che si sente più vicina alle proprie esigenze è quella giusta o che si rivela tale a lungo termine Molto spesso una attività che si riteneva affascinante assume i caratteri della ripetitività e della noia o viceversa anche perché il modo di intendere una certa attività cambia con l età e l esperienza Una indicazione di carattere generale è quella che suggerisce di valutare con molta attenzione e introspezione quello che è il nucleo della personalità del cliente Non importa quanto attualmente sia interessato a una certa materia o professione quello che conta è capire se questo interesse corrisponde a un aspetto fondamentale e a valori radicati della sua personalità In certi casi a seconda delle caratteristiche della persona un lavoro poco impegnativo magari anche banale e ripetitivo privo di stimoli in sé può rivelarsi la scelta migliore per coloro che lo considerano solo uno strumento per permettere di dedicarsi nel tempo libero ai loro effettivi interessi In altri casi l interesse per un certo tipo di attività o professione è talmente connaturato ai forti valori o alle aspettative di vita di una persona che qualsiasi altra scelta sarebbe impossibile da mantenere a lungo Per coloro che vogliano cambiare vita pensando di cambiare lavoro occorre spiegare come di solito la vita non cambia perché abbiamo cambiato l attività lavorativa così come le stagioni non cambiano a seconda degli abiti che indossiamo È la vita che sceglie che cosa fare di noi e l unico spazio di manovra che ci è consentito è quello di scegliere entro un ambito di possibilità spesso molto limitato Anche in questo caso il punto fondamentale su cui riflettere è la chiarezza relativa a ciò che si è e non quella relativa a ciò che si vorrebbe fare Spesso il rifiuto dell attività che si sta svolgendo attualmente nasconde soltanto un disagio personale familiare o relazionale che non ha nulla a che fare con le modalità e i contenuti dell attività lavorativa Con il rischio che nel caso in cui si riesca a cambiare lavoro ci si ritrovi nella stessa situazione di disagio Altrettanto di frequente si osserva come non è tanto ciò che si fa ma come lo si fa a dare significato all esistenza Il lavoro più bello del mondo può rivelarsi un inferno se la sfera affettiva e relazionale non trova soddisfazione mentre al contrario un lavoro duro o banale o privo di interessi in sé può essere l occasione per svolgerlo con serenità in un ambiente ricco di umanità o di altre risorse È evidente in ogni caso che l attività che porta via la maggior parte del tempo della nostra vita da svegli perlomeno debba essere oggetto di attenzione di riflessione e di cura più di ogni altra Invece esso viene ad essere svolto per caso o per necessità o per scelte di altri o con superficialità pensando che uno valga

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/counseling-in-psicologia-della-salute-gestione-della-vita-lavorativa-e-professionale/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Counseling in Psicologia della salute: il ruolo della vita culturale, artistica e filosofica. | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    che è scopo ultimo dell azione entropica anche se da un punto di vista opposto al nostro È il modo stesso in cui l ambiente si presenta all uomo imponendogli le sue regole che ci ha costretti a ricercare ordine ed equilibrio La cura della bellezza è invece una conquista tutta nostra ma che si fonda sulla necessità di adeguarci come dicevamo a leggi naturali imposteci dall esterno Tutto ciò che abbiamo costruito a partire dalle risorse e dagli strumenti offertici dall ambiente non poteva non rispettare la natura stessa degli elementi a nostra disposizione da farina zucchero e uova è possibile costruire un dolce e non certo un arrosto con patate Per questo motivo le nostre prime costruzioni tecnologiche e le creazioni artistiche non potevano non rispecchiare l ambiente che ci circondava adattandolo alle nostre esigenze E ancora oggi non possiamo non agire nello stesso modo La creatività umana contrariamente a quanto sostengono le religioni occidentali non ha nulla assolutamente nulla di separato e autonomo rispetto alla natura da cui secondo la teoria evoluzionistica e la psicobiologia noi stessi proveniamo Non c è in altre parole uno spirito che caratterizza l uomo e lo pone in una posizione separata dal resto della natura e tutto ciò che ci caratterizza dalla coscienza alla capacità di intervenire sull ambiente non è frutto di una qualche illuminazione o infusione di poteri di provenienza soprannaturale ma risiede nella nostra storia biologica A questo punto possiamo cogliere con più chiarezza il significato del nostro incessante affannarci nella ricerca di conoscenza che caratterizza la nostra esistenza Si osservi come il soddisfacimento dei nostri bisogni primari è stato reso possibile dalla conoscenza del nostro ambiente interno unita a quella delle caratteristiche di quello in cui ci trovavamo a vivere E sempre tramite l acquisizione di conoscenza abbiamo potuto evolvere da primitive forme di vita acquatiche a ciò che siamo oggi La storia dell uomo è la storia della dolorosa ricerca della sopravvivenza e della fuga dalla paura e dal dolore e solo nelle situazioni in cui tale bisogno non richiedeva tutto il nostro impegno di risorse e di tempo abbiamo potuto costruire lentamente il progresso verso condizioni di vita migliori Oggi che l umanità si avvia verso la conquista dell affrancamento dai bisogni primari di sopravvivenza obiettivo visibile ma ancora troppo lontano la parte più fortunata di essa può dedicarsi a incrementare questa conoscenza la quale è bene tenerlo sempre presente è funzionale ala fornitura di sicurezza e conforto rispetto alla paura del dolore e della morte Non solo la scienza ma anche la filosofia e l arte costituiscono gli esempi più importanti e più evidenti di questa nostra ricerca di conoscenza e rendono conto della nostra affermazione iniziale secondo cui è nelle diverse manifestazioni ed espressioni della conoscenza che è possibile cogliere il significato della nostra vita La filosofia infatti nel suo interrogarsi sulla natura delle cose là dove l osservazione e la sperimentazione scientifica trovano il loro limite non è altro che ricerca di

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/counseling-in-psicologia-della-salute-il-ruolo-della-vita-culturale-artistica-e-filosofica/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Counseling in Psicobiologia della Salute: la cura della mente e dello spirito. | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    non restano tali oggetto di speculazione e di tentativi di falsificazione ma diventano un simulacro di realtà con la quale entrare in contatto con strumenti diversi dalla ragione e dal confronto delle idee ma solo con la fede Come accennavamo la differenza tra mente e spirito non risiede secondo la psicobiologia in una loro realtà ontologicamente ed epistemologicamente diversa ma più semplicemente nel fatto che il piano mentale è quello che è oggetto di osservazione e misurazione scientifica mentre quello spirituale sfugge per sua natura a questi tentativi di riduzionismo scientifico Quello che per le religioni è lo spirito è per noi semplicemente la coscienza e cioè quel processo emergente a partire dai nostri processi mentali attraverso il quale gli esseri umani possono cogliere la realtà della loro esistenza e di quella del mondo circostante Si tratta di una elevazione rispetto al livello animale che è propria dell uomo e frutto dell evoluzione mentre secondo i credenti essa è un dono di Dio del quale dovremmo essere riconoscenti E la coscienza che utilizzando i nostri processi mentali si interroga sul significato della vita e crea un insieme di valori e di norme che vanno sotto il nome di etica E sempre la coscienza quella che spinge i nostri processi mentali verso l analisi di ciò che non si conosce e che nelle coscienze più evolute e coraggiose rifiuta l illusione della fede per rivolgere tutta la sua attenzione all analisi e alla sintesi fondate sulla ragione e sul rispetto del prossimo Non può esistere la salute in senso globale se continuiamo a separare la sfera fisica da quella immateriale se la medicina continua ad occuparsi soltanto di malattie organiche e non di salute e la psicologia di disturbi mentali e non della cura del corpo accanto a quella della mente Il counseling in Psicologia della Salute quindi enfatizza l importanza della reciproca influenza tra i due piani quello fisico e quello psicologico informando il cliente circa la necessità biologica e psichica di prendersi cura del corpo insieme alla mente e di dedicare sempre un piccolo spazio nella propria vita per riflettere su di essa La mente si cura alimentandola e fornendole con affetto ciò di cui ha bisogno dati informazioni notizie da elaborare per produrre sempre migliori strategie di adattamento alle modificazioni dell ambiente Lo spirito richiede invece che questo piano razionale si intersechi e si fonda con quello irrazionale fatto di ricordi di emozioni e sentimenti di vita affettiva e relazionale La mente si trova a suo agio quando può processare informazioni perchè è per questo specifico scopo che essa è nata e si è sviluppata Il counselor ha il compito di mettere a disposizione del suo cliente tutti gli strumenti che gli consentano di fare buon uso della mente indirizzandolo verso un percorso di crescita di conoscenza e consapevolezza Ogni stimolo purchè sia tale e richieda impegno attivo e partecipazione è utile e va ricercato e fruito nella maniera corretta secondo una progressione individualizzata che tenga cioè conto

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/counseling-in-psicologia-della-salute-la-cura-della-mente-e-dello-spirito/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Counseling in Psicologia della Salute: vita affettiva e relazionale | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    tutti uniti da un fine comune Il Counseling in Psicologia della Salute pone quindi particolare attenzione alla consulenza in quest ambito così trascurato dalle altre discipline informando il cliente sulla opportunità e la necessità di aprire la propria vita al prossimo di scegliere con attenzione e criteri precisi le proprie frequentazioni di vivere la vita affettiva e sessuale con la massima intensità possibile Ogni relazione instaurata con consapevolezza pretende però un prezzo ad ogni partecipante ognuno deve cioè essere disposto a cedere qualcosa di sè in cambio di ciò che riceve sia esso affetto informazioni emozioni o sentimenti Per questo motivo nella vita di relazione entrano in gioco elementi di disturbo che rimandano alla necessità biologica di soddisfacimento di altri bisogni primari come la protezione e la sicurezza l appartenenza a un gruppo il riconoscimento e la stima degli altri A questo punto l esistenza quotidiana si carica di elementi estranei che costringono la persona a un continuo e sterile rimuginio e avvitamento sugli stessi problemi alla ricerca di ciò che il Counselor deve aiutare a trovare e cioè un equilibrio individuale tra bisogni aspettative valori e mete sociali Per vivere una vita socialmente soddisfacente quindi è innanzitutto necessario comprendere chiaramente quali siano le proprie risorse ed esigenze individuali e cercare di contemperare il loro soddisfacimento con quelle che la vita stessa ci impone Questo obiettivo si raggiunge soltanto attraverso la comunicazione empatica infatti si consideri che la qualità della vita non può neppure definirsi sufficiente quando la persona non ha la possibilità di comunicare con altri il proprio stato d animo di ricevere consolazione e conforto informazioni critiche o suggerimenti L invito che il counselor fa al suo cliente non consiste però nel coltivare i rapporti umani e sociali senza senso critico e senza discriminazioni Anzi E di fondamentale importanza selezionare con attenzione i propri contatti e coltivare solo quelle relazioni con coloro che siano in sintonia con i principi fondamentali su cui si regge il nostro stile di vita Il che non significa ovvimente che perchè si abbia una attività relazionale a qualunque livello sia indispensabilie una assoluta condivisione di vedute e di intersssi ma solo che i fondamentali della relazione siano ben chiari e si reggano su principi fondamentalmente condivisi Su questa base fondata su valori condivisi e non sull esigenza di scaricare i propri problemi sul prossimo definendolo come amico a nostro esclusivo uso e consumo il soddisfacimento del bisogno di affetto e di appartenenza nell incrementare fiducia e autostima permette così di affrontare con maggiore equilibrio le sfide che vengono da posizioni contrastanti con le proprie se solo si riesce a trovare almeno un elemento comune condiviso che possa costituire quella base sicura di partenza per costruire un dialogo costruttivo L amicizia e le relazioni sociali in genere non sono imposte da nessuno e vanno scelte per ciò che possono dare in termini di crescita reciproca e non solo perchè permettono soltanto di passare un pò di tempo in allegria e spensieratezza Il tempo a

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/counseling-in-psicologia-della-salute-vita-affettiva-e-relazionale/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Counseling in Psicologia della salute: consapevolezza e sviluppo del proprio ruolo e responsabilità verso il prossimo | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    noi un immagine moralmente meritoria quando in realtà non stiamo facendo altro che manifestare uno spietato egoismo l interesse verso la sopravvivenza e la diffusione delle informazioni contenute nei geni che abbiamo in comune e uno spregevole disinteresse per tutti coloro che pur bisognosi non rientrino in questa schiera limitata di destinatari del nostro amore Tutto questo non vuole essere una critica di carattere moralistico al modo di concepire le relazioni umane ma molto più semplicemente l osservazione di un dato di fatto che emerge dallo studio della nostra evoluzione biologica Accanto ad essa però si sta gradatamente facendo strada una evoluzione culturale in forza della quale i meccanismi coercitivi che dipendono dal nostro funzionamento biologico possono essere controllati e modulati dalla forza delle idee Qualcuno pochi per la verità comincia a rendersi conto che il nostro prossimo merita attenzione solidarietà e aiuto indipendentemente dal vincolo di sangue e che il fatto che esso si trovi a migliaia di chilometri da dove viviamo e in più abbia persino la pelle di un altro colore non è un buon motivo per lasciarlo morire di fame di stenti e di malattie preferendo spendere un patrimonio per far confezionare l abito della prima comunione di nostro figlio anziché utilizzare i nostri soldi per scopi sicuramente più utili e vitali Alcuni di noi vivono una vita privilegiata nel senso che non hanno alcun merito per la ricchezza di risorse di cui dispongono Fino a quando non giungeremo se mai ci arriveremo a una politica economica e sociale che realizzi una vera distribuzione delle risorse che tenga conto delle esigenze di tutti riteniamo che esista un preciso obbligo morale che dovrebbe imporre di dedicare la propria vita a svolgere il proprio lavoro utilizzando al meglio le risorse che alcuni hanno a disposizione in più rispetto

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/counseling-in-psicologia-della-salute-consapevolezza-e-sviluppo-del-proprio-ruolo-e-responsabilita-verso-il-prossimo/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Costruzione, gestione e rottura dei legami. Scuola Superiore di Counseling In Psicologia della Salute- Torino | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    mentali sistemi di credenze riguardanti le esperienze di attaccamento I modelli operativi interni e gli stati mentali relativi all attaccamento influenzano potentemente la capacità di regolare le emozioni tipiche dell attaccamento È possibile iniziare ad indagare come lo sviluppo favorevole o deficitario della capacità di regolare le emozioni in funzione dei modelli operativi interni e degli stati mentali si rifletta nell organizzazione cerebrale in particolare della corteccia orbito frontale destra Il bambino con un attaccamento sicuro grazie all interazione con l adulto ha conquistato uno stato mentale libero rispetto all attaccamento vedendo rispecchiate positivamente le proprie emozioni di paura collera gioia o curiosità esplorativa È probabile che i neuroni mirror giochino un ruolo importante nel mediare questo rispecchiamento Ne consegue la costruzione di strutture mnestiche e di aspettativa inizialmente implicite e poi esplicite all interno delle quali via via altre figure interverranno nel modificare l organizzazione mentale del bambino I bambini con attaccamento insicuro e in particolare quelli con attaccamento disorganizzato sono esposti a tipi diversi di difficoltà nella gestione delle emozioni Nell attaccamento evitante le emozioni di attaccamento sono ricategorizzate cognitivamente come fonte di inutili fastidi per gli altri e come indicatori di inadeguatezza personale Nell attaccamento ambivalente l efficacia dell emozione di attaccamento nel determinare precise e coerenti risposte nell altro è continuamente posta in dubbio Nell attaccamento disorganizzato le emozioni sono oggetto di processi di invalidazione particolarmente gravi molteplici paradossali e drammatici Nell attaccamento disorganizzato le emozioni sono ricategorizzate secondo sistemi di credenze molteplici reciprocamente incompatibili e drammatiche che corrispondono alla descrizione psicoanalitica della scissione a alla descrizione psicopatologica della dissociazione I modelli operativi interni dell attaccamento esercitano un ruolo cruciale nella genesi del sistema mentale di autoregolazione delle emozioni Una conseguenza immediata di questo mondo di pensare alla regolazione delle emozioni è che di fronte ad un qualsiasi atteggiamento di gestione emozionale il counselor in Psicologia della Salute non va alla ricerca del tipo di conflitto intrapsichico o di pericolo ambientale che potrebbe averlo generato né al probabile deficit delle funzioni mentali che partire dalle esperienze di attaccamento regolano e modulano le esperienze di disagio emozionale La prospettiva psicobiologica sulla base della quale stiamo conducendo la nostra analisi dei rapporti fra emozione cognizione e la teoria dell attaccamento implica la necessità per il counselor di inquadrare il tipo di modello cui il cliente fa riferimento all interno di una interpretazione della relazione affettiva riconducibile a schemi strettamente biologici Una volta riconosciuta la necessità per il cliente come per tutti noi di beneficiare della sicurezza e della protezione fornitaci dalle figure di attaccamento risulta più facile leggere l insieme degli atteggiamenti e dei comportamenti alla luce del condizionamento dei primi mesi di vita Per esempio i modelli operativi interni dell attaccamento insicuro da un lato non facilitano né l autoconforto né la ricerca di conforto da altri dall altro però creano le basi per diversi tipi di atteggiamento negativo rispetto alle proprie emozioni di richiesta di aiuto Comprenderle aiutare il cliente a inquadrarle in un percorso di

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/costruzione-gestione-e-rottura-dei-legami-scuola-superiore-di-counseling-in-psicologia-della-salute-torino/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive

  • Guido | Scuola Superiore di Counseling in Psicobiologia della Salute
    2013 sulle professioni non organizzate in Albi una nota e dinamica associazione di 10th giu 2015 Il percorso formativo UNIPSI riconosciuto dall Università E Campus Legislazione No comments Guido Segnaliamo ai nostri soci e allievi che il conseguimento del Diploma della Scuola Superiore di counseling ad indirizzo psicobiologico UNIPSI permette il riconoscimento di crediti formativi universitari liberi all interno del 23rd apr 2015 Counseling tradizionale o Counseling Psicobiologico UNIPSI Articoli Che cos è il Counseling No comments Guido È dal 1996 che il comitato scientifico dell Istituto di counseling psicobiologico di Torino confluito poi nell Università popolare di scienze della salute psicologiche e sociali ha definito e sviluppato il ruolo il 22nd apr 2015 Il Valleri e i suoi amici Assocounseling e UNIPSI Che cos è il Counseling No comments Guido Le opinioni di UNIPSI sul business del counseling Le opinioni dell Università popolare UNIPSI sono scomode per coloro che vogliono difendere una professione inesistente se non quando si configura come abuso della professione di 16th mar 2015 Che cos è la Consulenza del Benessere UNIPSI Articoli No comments Guido La consulenza del benessere sia essa applicata nella forma del Counseling ad indirizzo psicobiologico o della consulenza in terapia olistica è un metodo ossia un sistema organizzato di conoscenze su base scientifica di principi e 21st nov 2014 Università popolare UNIPSI Opinioni Assocounseling e il Valleri a cosa servono Articoli No comments Guido Ormai da circa vent anni il counseling si è trasformato da modalità di conduzione della relazione d aiuto secondo una visione olistica non medica non psicologica non psicoterapeutica e neppure inserita 3rd ott 2014 Counselor e Associazioni di categoria ancora falsità e inganni Università popolare UNIPSI Opinioni Counseling e psicoterapia No comments Guido Ancora una volta dobbiamo registrare come l attività del Counseling tradizionale ossia di quel

    Original URL path: http://www.scuoladicounselingtorino.it/author/guido/ (2016-05-02)
    Open archived version from archive