web-archive-it.com » IT » S » SEGNALO.IT

Total: 248

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Università di Milano - Bicocca corso di Politiche  sociali II al corso di laurea in Scienze pedagogiche 2009/2010
    elaboreremo anche degli Audio e forse anche dei Video in cui riprenderemo brevemente i contenuti trattati in alcune lezioni chiave L esame è orale e si svolge tramite un colloquio basato sullo studio di due libri Paolo Ferrario Politica dei servizi sociali Carocci Faber e uno a scelta fra quelli indicati nella pagina dell aula virtuale e delle Dispense che saranno disponibili su questo sito I materiali didattici vi arriveranno tramite l Aula Virtuale del sito www segnalo it e anche attraverso la piattaforma Docebo della Facoltà di Scienze della formazione Ci auguriamo di potervi incontrare alla prima lezione di Martedì 2 Marzo ore 8 30 12 30 nella Palazzina di Via Giolli angolo Via Mann quest anno nell aula 11 del terzo piano Paolo Ferrario e Maria Teresa Manfrè 26 febbraio 2010 5 Realizzazione del corso e Dispense didattiche 2 Marzo 2010 8 30 12 30 Manfrè Ferrario DISPENSA DIDATTICA Maria Teresa Manfrè Presentazione del Corso criteri di elaborazione bibliografia dispense sito web Avvertenza sull uso degli Audio come funzionano gli Audio sono depositati su un Server di appoggio DivShare che ho affittato Cliccando sul Link si arriva direttamente al deposito e li si può sentire sul Pc dove ci possono essere rallentamenti dovuti al sovraccarico delle linee internettiane Allora in alternativa puoi fare così 1 clicca sull AUDIO es Paolo Ferrario La riforma sanitaria 2 sotto in verde si vede la parola Download 3 clicca destro mouse compare un menù a tendina cercare salva link con nome 4 compare una directory del Pc è quella su cui salvi i download 5 salva il file da questo momento hai a disposizione sul Pc il file in formato mp3 con l audio Così lo puoi sentire su un lettore in treno o nel tuo luogo di studio Diciamo che è un ausilio in più oltre alla lezione ed alla Dispensa Paolo Ferrario 3 Marzo 2010 10 30 12 30 Ferrario DISPENSA DIDATTICA Paolo Ferrario Definizioni e schemi di analisi delle politiche sociali 3 marzo 2010 AUDIO 1 e 2 Definizioni e schemi di analisi delle politiche sociali sintesi della lezione del 3 marzo 201 0 9 Marzo 2010 8 30 12 30 Ferrario DISPENSA DIDATTICA Paolo Ferrario La rete istituzionale dei servizi alla persona e le regole di funzionamento delle politiche sociali 9 marzo 2010 AUDIO Paolo Ferrario La rete istituzionale dei servizi alla persona e le regole di funzionamento delle politiche sociali 9 marzo 2010 10 Marzo 2010 10 30 12 30 Manfrè DISPENSA DIDATTICA Maria Teresa Manfrè Le Politiche nell area della Istruzione e Formazione Professionale 16 Marzo 2010 8 30 12 30 Ferrario DISPENSA DIDATTICA Paolo Ferrario La riforma sanitaria e la riforma sociale negli anni 90 AUDIO Paolo Ferrario La riforma sanitaria AUDIO Paolo Ferrario La riforma dei servizi sociali DISPENSA DIDATTICA Paolo Ferrario Le aree problematiche dei servizi alla persona lo schema BDO Bisogni Domanda Offerta AUDIO 1 e 2 Paolo Ferrario dispensa Le aree problematiche dei servizi alla persona lo schema BDO Bisogni Domanda

    Original URL path: http://www.segnalo.it/AULEVIRT/2010-scienze%20pedagogiche/indexaulascienzepedagogiche-2010.htm (2016-04-30)
    Open archived version from archive


  • Università di Milano - Bicocca Laurea in Servizio Sociale Politiche legislative e servizi sociali
    il percorso sarà documentato attraverso una serie di Dispense didattiche nelle quali confluiranno anche i materiali prodotti dai partecipanti schede riassunti parole chiave documenti annotati Se necessario il docente renderà disponibili Audio da ascoltare in connessione alla analisi delle dispense Bibliografia Il Laboratorio si connetterà al monitoraggio della politica dei servizi sociali che avviene sul Blog http polser wordpress com e sul sito http www segnalo it Pertanto i testi di studio saranno reperibili su queste fonti informative attraverso le quali sarà anche possibile instaurare le comunicazioni didattiche 4 Realizzazione del corso e Dispense didattiche 1 Unità Didattica 8 Ottobre 2010 9 30 12 30 presentazione del docente e del programma del laboratorio gli strumenti internettiani a supporto del lavoro didattico Mailing List aula virtuale del Sito www segnalo it Blog http aulevirt wordpress com Ogni unità didattica sarà disponibile qui in un post commentabile fonti dinamiche di informazione sul Blog http polser wordpress com aspettative dei partecipanti e aree di interesse Da una prima ricognizione in aula emergono i seguenti temi la legislazione della Regione Lombardia le fonti di aggiornamento il riconoscimento della qualità della documentazione Paolo Ferrario Dispensa della 1 Unità didattica Le professioni di servizio e le politiche legislative per scaricare Destro mouse Scarica link con nome in una directory Paolo Ferrario Audio della 1 Unità didattica rimanda ad uno spazio web da cui sarà possibile anche fare download 22 Ottobre 2010 9 30 12 30 incontro sospeso per assenza del docente già comunicata alla amministrazione universitaria L incontro sarà recuperato il 3 dicembre 2010 2 Unità Didattica 22 Ottobre 2010 9 30 12 30 Unità didattica centrata su Lavoro professionale e politiche legislative uso delle regole normative dal punto di vista professionale le norme ed il loro ambiente le regole come indicatori la ricerca delle unità informative elementari esempi di mappe cognitive esempi di diagrammi di procedura Paolo Ferrario Dispensa della 2 unità didattica Lavoro professionale e politiche legislative Paolo Ferrario Audio della 2 Unità Didattica 3 Unità Didattica 29 Ottobre 2010 incontro lezione sospeso per sciopero dei trasporti e sostituito da una lezione virtuale costituita da una dispensa e relativo audio Unità didattica centrata su Metodi e tecniche di analisi professionale delle regole in materia di servizi alla persona nostro metodo di lavoro lo schema della mappa rete dei servizi alla persona e sue potenzialità lo schema B D O Bisogni Domanda Offerta e sue potenzialità le aree problematiche dei servizi alla persona i problemi le regole e l offerta la rete e le sue componenti la metafora del gioco degli scacchi come osservare il sistema le grandi riforme l intreccio delle legislazioni l analisi degli enti attraverso le regole Paolo Ferrario Dispensa della 3 Unità didattica Metodi e tecniche di analisi professionale delle regole in materia di servizi alla persona Paolo Ferrario Audio della 3 Unità didattica Parte 1 schema BDO Paolo Ferrario Audio della 3 Unità didattica Parte 2 Schema Mappa Rete e Metafora del gioco degli scacchi 4 Unità Didattica 5 Novembre

    Original URL path: http://www.segnalo.it/AULEVIRT/2010-LabServSoc/indexaulaServSoc-2010.htm (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • Servizi sociali: aggiornamento sulle politiche legislative
    328 2000 nelle regioni italiane Lezione Dispensa in tema di La legge sul federalismo fiscale e il finanziamento dei servizi alla persona e alla comunità 9 Aprile 2010 9 30 13 14 17 3 Unità Didattica Temi trattati nella giornata del 9 aprile 2010 attorno al Modello lombardo di politica dei servizi sanitari socio sanitari e sociali dal 1997 a oggi Periodizzazione delle politiche legislative Comparazione fra le politiche legislative dello stato e della Regione Lombardia Modelli di politica dei servizi Il principio di sussidiarietà Una rassegna delle leggi regionali 1999 2003 Il sistema sanitario lombardo I tre circuiti dei servizi alla persona servizi sanitari servizi socio sanitari servizi sociali Lezione Dispensa in tema di Il cosiddetto modello lombardo di politica dei servizi sanitari socio sanitari e sociali dal 1997 a oggi 16 Aprile 2010 9 30 13 14 17 4 Unità Didattica Messa a tema di materiali amministrativi messi in condivisione dal gruppo Comuni Comune di Meda Bando di accreditamento per prestazioni educative domiciliari per soggetti diversamente abili ADH e per prestazioni educative domiciliari ADM per famiglie con minori Comune di Meda Bando di accreditamento per prestazioni educative domiciliari per soggetti diversamente abili ADH e per prestazioni educative domiciliari ADM per famiglie con minori Statuto dell Azienda speciale consortile Consorzio Desio Brianza Azienda Speciale consortile Offertasociale il sito Statuto della Azienda Speciale Consortile OffertaSociale Mission aziendale Azienda Speciale consortile Offerta sociale Convenzione per la gestione associata dei servizi e dei progetti dell Ambito distrettuale di Carate Brianza ed altri comuni bozza di Statuto Azienda speciale consortile Carate Brianza e altri Comuni M ateriali relativi alla costituzione dell ETIM equipe integrata minori che coinvolge ASL AZ Ospedaliera Comuni dell Ambito territoriale di Carate Brianza e altri atti relativi alla governance curati dall Ufficio di Piano dell Ambito Accordo di Programma Terza Triennalità B ozza accordo di programma sulla governance Patto adesione III settore Documento su EQUIPE TERRITORIALE INTEGRATA PER MINORI Protocollo ETIM con modifiche Comune di Bollate e Azienda consortile Insieme bilancio sociale 2008 azienda speciale consortile comuni insieme AVVISO PUBBLICO pdz ambito garbagnate milanese accreditamento servizi socioeducativi C arta servizi area servizi sociali comune di bollate 2004 Carta dei Servizi del Comune Bollate ASL Milano 2 D ocumento programmatico anno 2010 in particolare da pag 165 a 171 Integrazione Socio Sanitaria Ruolo dell ASL Milano Due Piani di Zona 2009 2011 POA Piano di Organizzazione Aziendale 2010 Organigramma FunzioniGramma Determinazione in ordine alla realizzazione del CENTRO PER L ASSISTENZA DOMICILIARE nelle Aziende Sanitarie locali DGR 11 dicembre 2009 n 8 1079 Regione Lombardia Direzione Generale Famiglia e Solidarietà I documenti attuativi della legge quadro governo della rete ASL Milano Monza Brianza POA Piano di organizzazione della ASL di Monza Brianza 2010 Fondazione Sacra Famiglia Centri diurni per disabili Servizi erogati nella sede di Cesano Boscone Statuto IL SISTEMA SALUTE MENTALE DELLA REGIONE LOMBARDIA a cura di Antonio Lora Regione Lombardia Sanità 2007 Riordino della residenzialità psichiatrica in attuazione della d g r 17 maggio 2004 n 7 17513 Piano

    Original URL path: http://www.segnalo.it/AULEVIRT/2010-Progest-Prov-SersocAgg/index-aggiornaPolLegMarApr10.htm (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • Servizi sociali: aggiornamento sulle politiche legislative
    intera giornata rende necessario individuare 3 focalizzazioni prima e seconda parte della mattinata pomeriggio presentazione del corso obiettivi e metodologia introduzione agli argomenti presentazione dei partecipanti ente professione unità organizzativa esperienze operative interessanti per il corso Dossier didattico Lezione introduttiva in tema di Politica dei servizi sociali e legislazione metodi di analisi Ricognizione sulle competenze interne del gruppo di formazione 2 Unità Didattica 30 ottobre 2009 Gentili partecipanti al corso vi invito ad inviare una E Mail al mio indirizzo p ferrario tin it Potrò così inserirvi in una provvisoria Mailing List ed avvisarvi tempestivamente quando ho apportato aggiornamenti a questa Aula Virtuale Raccomando anche di verificare se vi è arrivata una mia risposta Se così non fosse riprovate Qui di seguito trovate i link alle Dispense che ho elaborato dopo la seconda giornata di lavoro formativo Questa volta sono in formato Word che mi consente di inserire con più facilità testi scritti che illustrano i grafici I Dossier didattici sono stati distribuiti ai partecipanti come parte integrante della realizzazione del seminario DOSSIER DIDATTICO N 2 LA RETE DEI SERVIZI ALLA LUCE DELLE POLITICHE LEGISLATIVE DOSSIER DIDATTICO N 3 LE TRASFORMAZIONI DEI RAPPORTI FRA STATO E REGIONI PER LA COMPRENSIONE DELLA REGOLAZIONE NORMATIVA DEI SERVIZI SOCIALI E DEI SERVIZI SOCIALI DOSSIER DIDATTICO N 4 LE TRASFORMAZIONI LEGISLATIVE ED AMMINISTRATIVE DEI COMUNI IN RAPPORTO ALLA GESTIONE DEI SERVIZI SOCIALI 3 Unità Didattica 6 novembre 2009 Qui di seguito trovate i link alle Dispense che ho elaborato dopo la terza giornata di lavoro formativo DOSSIER DIDATTICO N 5 SERVIZI SOCIALI E SOCIOSANITARI IN LOMBARDIA Analisi didattica della Legge Regionale n 3 2008 DOSSIER DIDATTICO N 6 LA LEGGE SUL FEDERALISMO FISCALE E IL FINANZIAMENTO DEI SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA 4 Unità Didattica 13 novembre 2009 Gentili partecipanti al seminario ieri abbiamo concluso il nostro percorso piuttosto in fretta e non c è stato modo di salutarci personalmente Lo faccio ora con molta simpatia Voglio dirvi che sono state per me quattro giornate molto produttive spero che lo sia stato anche per voi In corsi di aggiornamento come quello che abbiamo sperimentato la cosa più interessante è di vedere snodarsi il principio della reciprocità ci si scambiano informazioni che che contribuiscono ciascuna con la sua parzialità a tentare di capire il gioco delle regole ed i suoi effetti sociali culturali e personali La vostra partecipazione ed attenzione a temi così aggrovigliati e carichi della fatica quotidiana del lavoro di servizio mi ha parecchio caricato e ho lavorato con vero piacere intellettuale ai Dossier didattici che spero possano fornire qualche spunto di comprensione sul cammino delle politiche sociali La formazione è uno spazio che si accosta al lavoro organizzativo e professionale con una finalità essenziale quella di costruire un momento di pensiero che illumina attraverso la riflessione i difficili compiti di ruolo di chi opera in questi campi operativi Il destino dei servizi alla persona è questo quello di essere attività in genere trascurata nella produzione di senso che passa attraverso la

    Original URL path: http://www.segnalo.it/AULEVIRT/2009-Progest-Prov/index-aggiornaPolLegOttNov09.htm (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • Università di Milano - Bicocca FACOLTA' DI SCIENZE PEDAGOGICHE - LAUREA IN SCIENZE PEDAGOGICHE 2009/2010
    regolativo Dove si annidano le informazioni all interno delle regole Provare a fare questa operazione con un qualsiasi documento regolativo In cosa consiste il metodo della analisi professionale delle politiche legislative Perché storicizzare una politica Quali sono gli obiettivi della riforma dei servizi sociali In cosa consiste la distribuzione del welfare nel sistema italiano E perché è un ambito cognitivo necessario per le politiche sociali In cosa consiste una matrice di un testo qualsiasi testo anche un articolo saggio libro e ancor più un testo regolativo Quali sono le operazioni cognitive che si mettono in atto nel costruire una mappa Quali sono le differenze istituzionali fra riforma sanitaria e riforma dei servizi sociali Come sono regolati i due sistemi dopo la riforma dei servizi sociali e la riforma costituzionale del 2001 Quali sono i soggetti istituzionali che agiscono nel quadro della riforma dei servizi sociali Qual è il ruolo dei comuni nel quadro della riforma dei servizi sociali Che funzioni e compiti hanno Dove e cosa si va a cercare per capire ruoli e funzioni dei comuni Quali sono i soggetti istituzionali privati e di terzo settore elencati nella riforma dei servizi sociali Perché terzo settore fra virgolette DISPENSA N 5 LE AREE PROBLEMATICHE DEI SERVIZI ALLA PERSONA LO SCHEMA BDO BISOGNI DOMANDA OFFERTA di Paolo Ferrario Domande che attraversano i contenuti trattati Perché è utile lo schema BDO Cosa si desume dagli studi in materia di politiche sociali applicate ai servizi alla persona Cosa intende esprimere il grafico BDO Cosa si intende in generale per bisogno Perché una distinzione fra situazione di bisogno e oggetto che soddisfa un bisogno Quali fonti informative abbiamo per l analisi dei bisogni Perché gli stessi servizi alla persona sono fonti informative Quali macro tendenze nelle politiche dei servizi alla persona Cosa è una micro tendenza E perché è interessante Cosa si intende per Domanda sociale Quali considerazioni professionali si possono fare sulle connessioni fra bisogni e domanda Cosa si intende per situazione problematica Cosa si intende per offerta di servizio Che ruolo hanno le politiche sociali nell agire sull offerta di servizio Quali sono le potenzialità interpretative dello schema BDO Quali esempi di bisogni soddisfatti di induzione da domanda di bisogno insoddisfatto di induzione da domanda di ricerca sui bisogni Quali sono le implicazioni della riduzione e spostamento del lavoro di cura Come si sviluppano i servizi alla persona In cosa consiste il processo di produzione del servizio Politiche per la famiglia e politiche per l infanzia Maria Teresa Manfré 26 marzo 2 ore Dispensa n 7 Politiche per la Famiglia e Politiche per l infanzia dispensa didattica di Maria Teresa Manfrè Domande che attraversano i contenuti trattati nella lezione perchè parliamo di aree di intervento qual è la differenza tra politiche per i minori politiche per la famiglia le principali trasformazioni del diritto di famiglia come hanno influenzato lo sviluppo dei servizi quali sono le regolazioni familiari di cui si occupa il diritto di famiglia la relazione tra nucleo e parentela da dove deriva e cosa determina quali le funzioni attribuite alla famiglia evoluzioni del paradigma culturale di minore nella società civile cosa vuol dire responsabilità primaria dei genitori e interesse del minore la legge 285e la riforma dell assistenza le indicazioni che possiamo assumere per la rete dei servizi chi eroga le prestazioni presentare un servizio usando la schedatura presentata nella lezione la rete dei servizi Politiche per la disabilità Maria Teresa Manfré 31 marzo 4 ore Dispensa n 9 Politiche per la Disabilità dispensa didattica di Maria Teresa Manfrè L unità di analisi è costituita dal tema della disabilità le fonti utilizzate sono gli atti amministrativi e le normative statali e regionali L approccio istituzionale applicato alla disabilità consente di descrivere la continuità dei processi di chiarire i modelli istituzionali e di intervento Argomenti trattati La ricostruzione storica di alcune normative utili a sottolineare l evoluzione delle politiche sociali a favore delle persone disabili le azioni rivolte a superare la dicotomia tra momento sanitario e momento sociale La quantificazione e la classificazione della Disabilità anche in riferimento alle attività di progettazione L attuale assetto istituzionale ed organizzativo riferito alla disabilità Le riforme in Lombardia Riabilitazione Lungoassistenza Le competenze delle Asl e dei Comuni la rete dei servizi e prestazioni L integrazione socio sanitaria istituzionale e organizzativa I temi futuri I flussi finanziari delle politiche sociali Maria Teresa Manfré 2 aprile 2 ore Dispensa n 10 I flussi finanziari delle politiche sociali dispensa didattica di Maria Teresa Manfrè Le politiche sociali nella Regione Lombardia Paolo Ferrario 7 aprile 4 ore Dispensa n 6 Le politiche regionali dei servizi alla persona e il caso della Regione Lombardia dispensa didattica di Paolo Ferrario Domande che attraversano i contenuti trattati Come è regolato il sistema sanitario Come è regolato il sistema dei servizi sociali ed educativi Cosa è avvenuto dopo il 2001 in materia di politiche dei servizi alla persona Cosa si intende per particolarismo regolativo Cosa si intende per modello di politica dei servizi Quali sono i fattori che influenzano le scelte regionali Cosa è un ciclo legislativo Perché è necessario mettere in parallelo cicli legislativi dello stato e cicli legislativi delle regioni Cosa ci dice il diagramma dei flussi economico finanziari delle politiche dei servizi Cosa è un reticolo delle istituzioni e delle offerte Quali sono i punti chiave delle politiche dei servizi in Lombardia In cosa consiste il modello gestionale della Programmazione Acquisto Controllo Cosa è il Dipartimento Assi delle Asl lombarde Quali sono i punti chiave della nuova regolazione dei servizi sociali e sociosanitari in Lombardia Come sono distribuiti i compiti nel sistema dei servizi Cosa suggerisce sotto il profilo professionale la distinzione fra la Rete dei servizi sociali e quella dei Servizi sociosanitari Gli strumenti delle politiche sociali la progettazione in relazione alle politiche europee e alle politiche locali Maria Teresa Manfré 9 aprile 2 ore 16 aprile 4 ore Dispensa n 12 Gli strumenti delle politiche sociali La progettazione sociale in relazione alle politiche europee e alle politiche

    Original URL path: http://www.segnalo.it/AULEVIRT/2009-ScienzePedagogiche/indexaulascienzepedagogiche-2009.htm (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • lezione di Paolo Ferrario all'interno del Seminario Ripensare il servizio sociale, Tortona 22 settembre 2009
    della attuale rete di offerta dei servizi elaborare e rendere disponibili materiali scritti a supporto dello studio Contenuti parole chiave dell incontro periodizzazione distribuzione dei sistemi di welfare culture e ideologie dentro le regole sussidiarietà sussidiarietà verticale federalismo fiscale libro bianco del welfare il principio di sussidiarietà nell ordinamento istituzionale italiano e la sua interpretazione nella legge n 59 1997 mutamenti dei rapporti fra Stato e Regioni e servizi alla persona la sussidiarietà verticale nel ciclo legislativo 1997 2001 i vincoli strutturali del sistema dei servizi sociali e sanitari in Italia rappresentazione dei flussi di spesa processi di attuazione della Legge 328 2000 nelle regioni italiane Dossier didattico Dispensa didattica della lezione di Paolo Ferrario Tortona 22 settembre 2009 pagg 29 Scaletta Metodologia didattica Politica dei servizi sociali la metafora dell orologio delle riforme assetto istituzionale dei servizi alla persona le grandi riforme degli anni 90 e primo decennio del 2000 La mappa rete del sistema dei servizi socio sanitari e sue trasformazioni La redistribuzione delle funzioni fra Stato Regioni Enti locali La regolazione dei servizi sociali e dei servizi sanitari dopo la riforma costituzionale Processi istituzionali ed organizzativi della Legge 328 2000 Accrescimento di ruolo dei Comuni La gestione e la programmazione dei servizi sociali La prospetiva del federalismo fiscale Bibliografia di studio ed approfondimento Indico qui sotto alcuni testi che sono in connessione diretta o indiretta ai contenuti trattati Paolo Ferrario Politica dei servizi sociali Strutture trasformazioni legislazion e Carocci Faber ultima ristampa 2004 Bissolo Giorgio Fazzi Luca a cura di Costruire l integrazione sociosanitaria attori strumenti metodi Carocci Faber 2005 p 375 Pellegrino Giovanni Gjergji Iside L evoluzione normativa delle politiche sociali Manni editore 2007 Guerzoni Luciano cur La riforma del Welfare Dieci anni dopo la Commissione Onofri Il Mulino Costa Giacomo cur La solidarietà frammentata Le

    Original URL path: http://www.segnalo.it/AULEVIRT/2009-Tortona-22-9-09/indexlez22-9-09.htm (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • PROGEST- Corso di laurea in PROgrammazione e GESTione delle politiche dei servizi sociali
    nazionali regionali locali e fra normative generali e normative specifiche Dossier didattico n 2 La rete dei servizi sociali sanitari e socio sanitari 6 giugno 2008 9 30 13 30 Ripresa del filo delle lezioni precedenti le grandi riforme in Italia in prospettiva storica periodizzazione sui tempi lunghi periodizzazione dal 1978 i mutamenti istituzionali degli anni 90 le politiche legislative sanitarie in Italia il Servizio Sanitario Nazionale sotto il profilo del diritto amministrativo mappa matrice decisioni connessioni inter istituzionali i rapporti fra Comuni e Asl Dossier didattico n 3 Struttura e funzioni del Servizio sanitario nazionale legislazione periodizzazione mappa matrice rapporti inter istituzionali 13 giugno 2008 9 30 13 30 l o stato regionale italiano periodizzazione dal 1948 l accelerazione istituzionale della seconda metà degli anni 90 configurazione dei rapporti Stato Regioni negli anni 70 il ciclo legislativo 1997 2001 le leggi Bassanini del 1997 1998 legge 59 1997 Dlgs 112 1998 il cosiddetto principio di sussidiarietà ne quadro della legge 59 1997 diagramma di procedura delle leggi costituzionali le legge costituzionale n 3 2001 contenuti ed effetti sui servizi sociali e sanitari gli effetti sui processi legislativi la regolazione legislativa dei servizi sociali e sanitari fra stato regioni ed enti locali Dossier didattico n 4 Politica dei servizi sociali e sanitari fra Stato Regioni ed Enti locali il ciclo lesislativo del periodo 1997 2001 19 giugno 2008 9 30 13 30 14 18 1 parte DOSSIER DIDATTICO N 5 19 giugno 2008 Analisi della Legge 328 2001 all interno del ciclo legislativo 1997 2001 periodizzazioni ciclo legislativo 1997 2001 la regolazione normativa negli anni 90 mappa sintetica la Legge 328 2000 significati culturale ed istituzionale servizi sanitari e servizi sociali due regolazioni parallele mappa matrice la distribuzione del sistema di welfare state italiano i tre flussi di spesa sociale sanitario socio sanitario i soggetti istituzionali alla luce della legge 328 2 parte DOSSIER DIDATTICO N 6 19 giugno 2008 Comuni posizione istituzionale competenze strumenti di gestione e programmazione politiche legislative i tema di Comuni e i servizi sociali titolarità ed esercizio delle funzioni gli aspetti funzionali dei comuni il Dlgs 267 2000 la crescente autonomia amministrativa e il sovraccarico di funzioni le legislazione degli anni 90 le forme di gestione la gestione associata ambiti territoriali piani di zona e programmazione locale dei servizi sociali 3 parte DOSSIER DIDATTICO N 7 19 giugno 2008 Obiettivi analizzare la regolazione legislativa in materia di servizi sociali e socio sanitari della Regione Lombardia mettere a fuoco i contenuti della Legge regionale n 3 2008 elaborare materiali scritti a supporto Contenuti processi cruciali di attuazione della Legge 328 2000 nelle regioni italiane politica dei servizi nella Regione Lombardia periodizzazione schemi di analisi della legge 3 2008 il contesto nazionale cultura dei servizi sottostante assetto istituzionale regolazione dell offerta finanziamento programmazione Colgo l occasione per ringraziarvi della vostra presenza a questo corso Ho molto apprezzato la vostra pazienza nella impervia analisi delle trame legislative del nostro ordinamento istituzionale arrivederci Paolo Ferrario Bibliografia di studio ed

    Original URL path: http://www.segnalo.it/AULEVIRT/2008-progest/indexaula-2008.htm (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • Paolo Ferrario DISPENSE corsi di formazione in politica dei servizi sociali
    politiche legislative 16 e 30 Ottobre 6 e 13 Novembre 2008 Università di Milano Bicocca Progest Corso di LEGISLAZIONE SOCIALE E SANITARIA 2007 2008 docente P Ferrario vai a tutti gli anni di docenza alla Università di Milano Bicocca Progest corso di LEGISLAZIONE SOCIALE E SANITARIA docente Paolo Ferrario Seminario su La distribuzione delle risorse nel sistema di welfare italiano e la sussidiarietà verticale a cura di Paolo Ferrario 14

    Original URL path: http://www.segnalo.it/BICOCCA%20PROGEST/PROGEST%202005-2010.htm (2016-04-30)
    Open archived version from archive