web-archive-it.com » IT » S » SELTA.IT

Total: 216

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Elenco Prodotti A-Z
    Z Azienda Profilo Missione e valori Storia Leadership Aree di business Sala stampa Rassegna Stampa Eventi Eventi per data Eventi per location Cerca Evento Responsabilità sociale Carriere Posizioni aperte Sedi e contatti Supporto Supporto tecnico Supporto cliente Download Brochure Corporate Immagini Video Case study White paper Presentazioni Contattaci Richiedi un appuntamento Training Training attivi Training Completati Tutti i Training TUTTI I PRODOTTI Prodotti A Z Tutti A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z UPDM Torna su CONTATTA UN NOSTRO CONSULENTE SCRIVICI Invia una mail specificando la tua richiesta e i tuoi riferimenti TELEFONACI Contattaci direttamente con una chiamata telefonica COMPRA Leggi come acquistare le nostre soluzioni soluzioni Industry Tecnologia Business Line Case Study prodotti Broadband Access IP Communication Energy Management Transportation Smart Grid Elenco Prodotti A Z supporto Supporto tecnico Supporto cliente Download Contact center Training FAQ azienda Profilo Carriere Responsabilita sociale Sala stampa Eventi contattaci trova partner innovazione newsletter rss feed SELTA S p A Sede Legale Via F Filzi 33 20124 Milano Iscr Registro Imprese Milano nr 1219421 P Iva 08359330159 Capitale Sociale 16 000 000 00 Tutti i

    Original URL path: http://www.selta.it/A-Z-ProductList?letter=U (2016-04-30)
    Open archived version from archive


  • NewsDetail
    PCM Le conseguenze di quest approccio rivoluzionario per l epoca si traducevano in una ricchezza di servizi senza precedenti Il canale di comunicazione verso i terminali a loro volta di nuova generazione e numerici che avrebbero inaugurato la generazione dei SAEfon consentiva un flusso dati a 144 kbit al secondo con una codifica PCM Pulse Code Modulation I 144 kbit erano ripartiti a loro volta in due sottocanali B da 64 kbit s ciascuno che in seguito si sarebbero sposati idealmente con la struttura dati dell ISDN e un canale D di segnalazione a 16 kbit 2B D 144 kbit s Il secondo canale da 64 kbit s poteva essere usato per collegare dispositivi informatici come un computer o una stampante prestazioni non trascurabili se si considera che a quel tempo le LAN erano solo agli inizi e la comunicazione interna avveniva normalmente ancora con i lenti collegamenti a 9 6 kbit s L aspetto innovativo era tuttavia rappresentato anche dal canale D a più bassa velocità ma particolarmente utile viste le applicazioni di un PBX Per esempio un terminale in una camera d albergo poteva associare un sensore di fumo in un impianto di sicurezza oppure un termostato Applicazioni particolarmente appetite nelle aziende e negli esercizi alberghieri che sarebbero diventati rapidamente un terreno privilegiato per i Selta SAE L arrivo della famiglia SAE avrebbe segnato una svolta nel settore alle prese con il passaggio dalla tecnologia elettromeccanica a quella digitale un passo avanti così significativo e anticipatorio che l azienda italiana avrebbe successivamente stretto alleanze anche con alcuni dei grandi gruppi europei del settore per fornire questa piattaforma tecnologica su base OEM Negli anni a venire ulteriori salti tecnologici avrebbero segnato la presenza di Selta nel settore Negli anni 90 il successore del SAE 2010 il SAE 3000 sarebbe stato il primo PBX made in Italy conforme alle specifiche Euro ISDN Nel 2003 il S EIPX avrebbe ricevuto il premio ANIE per l innovazione come primo sistema IP Enabled ovvero in grado di poter operare non solo sulla rete telefonica tradizionale ma anche su quella digitale a pacchetto utilizzata per le connessioni Internet Oggi i nipoti di quei precursori la famiglia SAM sono i pionieri di una nuova fase caratterizzata da elementi come web cloud virtualizzazione La serie SAMoffice fino a circa 400 utenze e SAM4000E fino a oltre 3 mila è la più potente famiglia di PBX progettata e realizzata in Italia ma il vero salto qualitativo è rappresentato dalla virtualizzazione introdotta con la serie SAMubycom che rappresenta un pilastro dell offerta di servizi cloud di Telecom Italia il servizio Virtual PBX UCC di Nuvola Italiana per le aziende mono e plurisede Grazie a questa piattaforma applicativa ormai non è più richiesto tenere in azienda apparati dedicati perché tutte le funzionalità sono basate sui server remoti dell operatore Attraverso la rete a banda larga è possibile servire in modo unificato e integrato anche organizzazioni molto complesse alcuni dei clienti in essere hanno un centinaio di sedi sparse sul

    Original URL path: http://www.selta.it/NewsDetail?id=a032000000QA9TbAAL (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • NewsDetail
    e cloud Fornitrice di tecnologie per la rete ultraveloce in tecnologia FTTC Fibra all Armadio dei maggiori operatori di telecomunicazioni in Italia Selta è infatti anche uno dei protagonisti della rivoluzione silenziosa che sta avvenendo all interno delle aziende quando si parla di comunicazione voce e dati Una rivoluzione che passa per la fine del tradizionale centralino il consueto PBX limitato nelle sue funzionalità per lasciare spazio ad una nuova visione quella del PBX virtuale naturalmente collocato nel cloud Un cloud che può essere privato quindi gestito dall azienda utente che dedica a ciò le proprie risorse virtualizzate su un server oppure di tipo pubblico gestito da un operatore Sono già decine di migliaia le postazioni utente in Italia che sono gestite attraverso il sistema SAMubycom di Selta tra cui importanti realtà della pubblica amministrazione e che tutti i giorni colloquiano con milioni di cittadini come le grandi agenzie fiscali Sono ormai vicine alla soglia delle 10 mila le utenze che operano anche nell ambito di cloud pubblici attraverso i nuovissimi servizi di Impresa Semplice di Telecom Italia di cui Selta è il primo fornitore con offerte di classe Enterprise aperte quindi anche a configurazioni complesse e multi sede In occasione del Festival ICT 2015 Selta ha anche anticipato le novità imminenti nel settore racchiuse nella versione 3 0 che mette a disposizione architetture e soluzioni espressamente pensate per facilitare la realizzazione di configurazioni nell ambito di cloud pubblici Tra queste le soluzioni multi tenant che permettono di riservare nell ambito di un unico server spazi dedicati a diversi clienti Si tratta di una soluzione che consentirà agli operatori di telecomunicazioni e service provider di abbassare ulteriormente i costi di realizzazione di queste applicazioni sempre più richieste Per i clienti finali i vantaggi sono evidenti nessuna necessità di investimenti hardware software e personale esperto facilità di crescita e configurazione tecnologie sempre aggiornate SAMubycom di Selta focalizza al massimo l ubiquità dell utente grazie all integrazione delle funzionalità fisso mobile FMC per cui il terminale telefonico può essere costituito da un telefono IP Selta o certificato di terze parti da un pc con applcazione softphone oppure da uno smartphone Android iOS e Windows Phone anche in logica BYOD In questo modo la comunicazione può avvenire da qualsiasi posizione accedendo alle diverse funzionalità del sistema Selta SAMubycom dispone di applicazioni di Unified Communications e Web Contact Center multicanale sempre sul cloud Selta il nuovo volto italiano della comunicazione Infrastrutture e applicazioni sono le carte con cui Selta una delle maggiori aziende italiane a sviluppare tecnologie per l accesso ultraveloce alle rete e per la comunicazione aziendale sta contribuendo alla trasformazione del settore Nel campo delle reti di comunicazione Selta ha annunciato nuovi sviluppi che riguardano le reti a banda ultra larga tutte frutto della ricerca dei suoi laboratori di ricerca e sviluppo Accedere più velocemente alle applicazioni e alle informazioni è la quintessenza stessa del Cloud Per questo Selta ha focalizzato una parte rilevante del proprio impegno nelle tecnologie dell accesso e

    Original URL path: http://www.selta.it/NewsDetail?id=a032000000Od8HQAAZ (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • NewsDetail
    distanze fino a 500 metri Prestazioni ancora superiori anche dell ordine dei 500 Mbit 1 Gbit al secondo su distanze fino a 100 metri possono essere ottenute attraverso la tecnologia G fast portando la connessione in fibra ottica fino al punto di distribuzione più vicino per esempio in prossimità di un palazzo per poi utilizzare il normale doppino di rame nella parte finale del collegamento Grazie alla soluzione G Fast il collegamento verticale quindi all interno del palazzo non richiede più costosi e fastidiosi interventi edilizi e offre velocità di connessione simili alla fibra Grazie a queste soluzioni gli operatori hanno a disposizione le tecnologie ottimali per rendere le reti ancora più veloci ed economicamente sostenibili facendo così fronte alla richiesta sempre più crescente di contenuti video usufruiti via rete fissa e mobile prevista dagli analisti di mercato per i prossimi anni ha dichiarato il CEO di Selta Carlo Tagliaferri Selta SAMBHA libertà di scelta e di crescita L azienda italiana che è attiva nello sviluppo e commercializzazione di piattaforme xDSL fin dagli anni novanta ha puntato le proprie carte sulla messa a disposizione di una piattaforma tecnologica la famiglia SAMBHA un condensato di innovazione che offre flessibilità scalabilità e il più rapido ritorno dell investimento Novità assoluta a questa edizione del BBWF è l apparato SAMBHA G Fast FTTdp ovvero Fiber to the distribution Point pensato per prolungare la connessione in fibra negli ultimi 100 metri con un collegamento in rame fino a velocità dell ordine dei 500 1000 Mbit s in funzione della distanza effettiva e della qualità dei cavi In altre parole la fibra può portare un canale GBE GPON Gigabit Ethernet Gigabit Passive Optical Network tipicamente a 2 5 Gigabit s mentre il segnale viene ripartito su un fascio di connessioni fino ad una velocità massima di 1 Gigabit s per gruppi ridotti di utenti L apparato Selta consente di collegare fino a 8 16 utenti e grazie alle sue dimensioni ridotte i bassi consumi le differenti possibilità di alimentazione da rete elettrica e in tele alimentazione sulla rete di comunicazione permette di supportare diversi scenari d impiego mantenendo la più elevata user experience SAMBHA 48C è un unità ultracompatta scalabile fino a 48 porte di tipo sealed in grado quindi di essere installata in ogni contesto sovrapposta ad armadi esistenti o anche interrata Può essere alimentata con corrente a 110 223 VAC o essere tele alimentata dalla linea di centrale SAMBHA 200 è uno degli apparati MSAN Multi Services Access Node più completi e flessibili sul mercato internazionale La sua architettura fortemente scalabile permette la crescita in configurazione semplice o doppia fino a 192 o 384 porte In funzione delle schede inserite l apparato d accesso Selta permette di sostenere diversi scenari e accompagnare così l evoluzione dell infrastruttura dell operatore dalla tradizionale linea telefonica POTS all accesso ADSL al VDSL ora anche con Vectoring tecnologia che attraverso un algoritmo di soppressione del rumore consente di aumentare ulteriormente la velocità in funzione della distanza tra

    Original URL path: http://www.selta.it/NewsDetail?id=a032000000MT5PcAAL (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • NewsDetail
    STCE R Selta presenta una Unità di controllo di campo RTU o Remote Terminal unit di dimensioni ridotte per poter essere inserita in un rack a standard DIN con funzioni di telecontrollo monitoraggio avanzato di eventi e di automazione locale delle reti elettriche La presenza di un vasto set di sistemi di controllo ne permette l uso come PLC Programmable Logic Controller di impianti secondo una logica distribuita economicamente vantaggioso anche per un ridotto numero di punti e funzioni di I O Gli stessi sistemi possono essere impiegati come interfaccia tra la rete a media tensione di un impianto ad energie rinnovabili solare eolico piccolo impianto idraulico e la rete di distribuzione per tenere sotto controllo costantemente i parametri operativi I Selta STCE R che sono progettati e prodotti nella sede di Selta a Cadeo Piacenza grazie alle dimensioni ridotte ai diversi tipi di interfaccia di comunicazione e all intelligenza locale possono essere anche inseriti come hub intelligente per applicazioni di smart city Un esempio tipico è il sistema di illuminazione intelligente di una città dove un singolo armadio contenente un STCE R può controllare l illuminazione di un intero quartiere per tenere sotto controllo lo stato dei corpi luminosi i parametri che ne determinano accensione e spegnimento i consumi istantanei e storici i guasti Soluzioni di questo genere sono state tra l altro adottate per i nuovi sistemi di illuminazione intelligente e ottimizzata nei consumi nella città di Milano con la collaborazione di Selta Picchi di produzione e riserve di capacità il compito di UVRP L Italia è uno dei grandi paesi al mondo dove maggiore è il concorso delle fonti rinnovabili e in particolare di eolico e solare passati in dieci anni da meno dell 1 al 14 del totale idroelettrico escluso che contribuisce per un altro 8 5 Una delle conseguenze è la moltiplicazione dei punti di generazione anche di piccole e piccolissime dimensioni l accresciuta bidirezionalità dei flussi elettrici in rete poiché lo stesso soggetto può essere utilizzatore e fornitore A questo si aggiunge il carattere di elevata imprevedibilità della fornitura fortemente dipendente dalle condizioni meteo La conseguenza è quindi la necessità di garantire in condizioni sempre più complesse e impegnative la sufficiente elasticità della rete per poter eventualmente aumentare il contributo degli impianti rotativi convenzionali turbine a fonti idrauliche o termiche a fronte di un insufficienza delle fonti rinnovabili sole vento qualora le condizioni meteo e i livelli della domanda lo dovessero richiedere A tale scopo Selta ha sviluppato un sistema UVRP Unità di Valutazione della Regolazione Primaria conforme alle specifiche indicate da Terna e finalizzato a raccogliere e presentare i dati istantanei e storici della generazione che vengono così rapportati con la capacità di generazione totale figurativa e rappresentare così i margini di riserva per far fronte alle possibili richieste di intervento L UVRP di Selta è un sistema di tipo distribuito che in un impianto di generazione elettrica per esempio può essere vantaggiosamente associato ad uno o più generatori collegati attraverso una rete

    Original URL path: http://www.selta.it/NewsDetail?id=a032000000NqJRxAAN (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • NewsDetail
    sintesi di un percorso che conferma la città e il territorio come centro d eccellenza nazionale nel campo delle tecnologie in particolare nel settore delle reti di comunicazione e delle reti elettriche comprese le nuove fonti d energia rinnovabile Si tratta di un programma che si svilupperà su un intero triennio scolastico la cui prima parte si è conclusa in queste settimane di fine anno con il coinvolgimento della classe 3C Elettrotecnici dell ISII G Marconi e della Selta di Cadeo una delle aziende che hanno raccolto con entusiasmo e impegno l invito ad aderire ad un progetto che permetterà agli studenti di conoscere in modo più diretto la realtà del mondo del lavoro operando a stretto contatto con tecnici progettisti e manager In questi mesi la classe accompagnata dal tutor professor Fausto Bernardi ha già potuto confrontarsi con gli esperti dell azienda di Cadeo che è tra le prime in Europa nel campo delle reti per l energia su temi che vanno dalle moderne tecniche di comunicazione digitale all automazione degli impianti alle fonti energetiche rinnovabili fino a confrontarsi sui principi del marketing e dell organizzazione aziendale Imparare a conoscere la nuova energia Oltre alle lezioni in classe e alle visite approfondite delle varie aree dell azienda con i suoi laboratori di ricerca e sviluppo a Cadeo a pochi chilometri di distanza gli studenti hanno avuto un opportunità del tutto nuova ed interessante visitando il centro di ricerca piacentino sulle rinnovabili di RSE Quest ultima è la società specializzata in attività di ricerca nel settore elettro energetico parte del gruppo GSE Gestione Servizi Energetici il braccio operativo del Ministero dell Economia e Finanze nel settore delle energie rinnovabili e della cogenerazione Qui è stato possibile toccare con mano le nuove frontiere della generazione elettrica fotovoltaica e dell impiego dei semiconduttori nel campo energetico Dopo tanto parlare di vicinanza scuola e lavoro non possiamo che plaudire all iniziativa stimolata da Confindustria Piacenza e che presso l ISII Marconi ha trovato una calda accoglienza I risultati sono stati decisamente positivi anche dal nostro punto di vista di impresa attiva nel territorio Le nuove generazioni sono il nostro futuro e i temi in discussione riguardano proprio il modo in cui le nuove tecnologie possono contribuire ad uno sviluppo sostenibile ha dichiarato commentando l iniziativa Carlo Tagliaferri Presidente di Selta Siamo già al lavoro per proporre nuovi temi di studio e di approfondimento pratico per la prosecuzione del progetto nei prossimi due anni confortati dagli entusiastici riscontri ottenuti in questi mesi Dal punto di vista della conoscenza e della didattica il tema dell energia e delle fonti rinnovabili in particolare è risultato di forte interesse anche per il carattere trasversale delle tematiche affrontate osserva il professor Bernardi sottolineando con entusiasmo quanto il lavoro svolto mantenga sempre accesa la fame di conoscenza a vantaggio dei giovani Da una parte vi sono infatti i temi dello sviluppo sostenibile e del fabbisogno energetico che le energie pulite possono contribuire a soddisfare dall altra vi sono i

    Original URL path: http://www.selta.it/NewsDetail?id=a032000000Kz93LAAR (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • NewsDetail
    ultimo numero del Cor Com una delle maggiori testate italiana dedicata ai temi dell innovazione digitale e delle telecomunicazioni che ha indicato in Selta un concorrente di successo l unico in campo nazionale nei confronti dei maggiori gruppi mondiali come la franco americana Alcatel Lucent o la cinese Huawei Sono questi tre in effetti gli attuali fornitori in Italia delle tecnologie chiave che portano l Internet ulraveloce nelle nostre case e Selta come ricorda il presidente Carlo Tagliaferri nel 2014 ha conquistato lusinghieri risultati commerciali e qualitativi relativi allo sviluppo della rete di Telecom Italia mentre nel 2015 sottolinea il quindicinale edito a Roma sono partite anche le forniture nei confronti di Vodafone L articolo pubblicato sottolinea come la soluzione tecnologica FTTC Fiber to the Cab ovvero la fibra fino all armadio stradale sia attualmente quella maggiormente utilizzata per portare i 30 60 Megabit al secondo all utente e come questa tecnologia potrà a breve evolvere ancora per superare i 100 Megabit s come i test condotti a Tortoreto hanno già dimostrato Prestazioni di questo genere permettono già oggi di fornire servizi ad alta qualità sulla rete dal cloud computing cioè l utilizzo di risorse di elaborazione remote ad applicazioni ed archivi centralizzati ai servizi video e TV ad alta risoluzione Ci dobbiamo confrontare con i più grandi nomi mondiali del settore la concorrenza è molto serrata ma grazie all innovazione tecnologica continua cerchiamo di portare in Italia e nel mondo il meglio della progettazione e del know how dice Carlo Tagliaferri Il nostro augurio è che i grandi investimenti a sostegno delle nuove tecnologie possano essere anche una leva per l innovazione made in Italy Informazioni su Selta Selta è un azienda attiva nelle piattaforme di comunicazione per le imprese gli enti pubblici e per gli operatori di rete

    Original URL path: http://www.selta.it/NewsDetail?id=a032000000KyCXMAA3 (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • NewsDetail
    nel settore dell Energia sistemi per le reti elettriche Inoltre il progresso sul mercato italiano ha compensato la flessione nel mercato spagnolo dove si è concluso un rilevante ciclo di forniture nel campo dei sistemi di comunicazione aziendali basati su piattaforme tecnologiche di tipo legacy e quindi on premise ovvero presso il cliente lasciando spazio a quelle basate sul cloud che già sono state avviate sul mercato domestico La crescita nelle telecomunicazioni che rappresentano complessivamente la metà del fatturato si deve soprattutto al successo delle tecnologie FTTC ovvero la fibra fino all armadio Fiber to the Cab con la famiglia di soluzioni SAMBHA che Selta fornisce per la rete ultrabroadband di Telecom Italia e ora anche di Vodafone nonché al recente decollo delle piattaforme di comunicazione basate sul modello del PBX virtuale per il Cloud pubblico e privato che trovano applicazione anche nell offerta Nuvola Italiana di Telecom Italia per il mercato Enterprise Siamo particolarmente orgogliosi del successo della nostra soluzione per l accesso FTTC che ha visto Selta affermarsi come un punto di riferimento per la progettazione e produzione italiana ed europea ha sottolineato il presidente Carlo Tagliaferri I riscontri qualitativi che riceviamo dai clienti e le performance registrate in campo sono la conferma della qualità e affidabilità delle nostre soluzioni tra queste le configurazioni sealed in grado di operare anche in condizioni ambientali estreme e delle nuove piattaforme come i sistemi modulari MSAN che permettono agli operatori di fornire un offerta flessibile ed evolutiva dalle linee in rame solo voce Adsl Vdsl fino al tutto fibra all utente valorizzando l investimento compiuto e quindi in linea anche con i nuovi indirizzi dei piani pubblici per l ultra broadband e per la Digital Agenda 2020 Dopo aver scontato la flessione che ha caratterizzato nell ultimo biennio l intero settore

    Original URL path: http://www.selta.it/NewsDetail?id=a032000000JgjlVAAR (2016-04-30)
    Open archived version from archive