web-archive-it.com » IT » S » SELTA.IT

Total: 216

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • NewsDetail
    accesso ultra broadband orientate alla più ampia agevole ed economica realizzazione dell infrastruttura di rete prevista dall Agenda Digitale Europa 2020 è stata annunciata da Selta il produttore leader in Italia e in Europa di sistemi di comunicazione per le reti pubbliche e private in occasione del Broadband World Forum 2014 ad Amsterdam dal 21 al 23 ottobre Selta che è uno dei principali partner tecnologici di Telecom Italia per la realizzazione della rete FTTCab Fibra fino all armadio stradale ha aggiunto una nuova importante tappa del suo percorso di crescita che comprende già la piattaforma FTTCab a 48 porte VDSL2 con la versione multi servizio SAMBHA 200 che offre agli operatori di telecomunicazioni una libertà di scelta senza precedenti tra equipaggiamenti ed interfacce fino a 192 384 porte Vectoring e non solo Tra le novità presentate al BBWF figura la soluzione xDLV o cross DSLAM Vectoring che permette di aggregare in vectoring linee VDSL2 di più ampie dimensioni Il vectoring è una tecnologia che applicata alle linee VDSL2 permette di realizzare una sostanziale riduzione del rumore e della diafonia Crosstalk generati dalla presenza di più linee contigue all interno dello stesso cavo consentendo così il raggiungimento di velocità di trasmissione decisamente più elevate fino a 100 Megabit s nel download su distanze fino ai 400 metri dall armadio rispetto alle linee VDSL2 standard Abbiamo progettato questa nuova piattaforma e i suoi ulteriori sviluppi tenendo in considerazione I requisiti attuali e quelli previsti anche con una continua interazione con importanti operatori europei avendo come riferimento gli obiettivi dell Agenda Digitale europea per il 2020 dice Carlo Tagliaferri presidente e amministratore delegato di Selta La scalabilità e l evoluzione delle tecnologie di accesso a banda ultra larga sono per noi un chiaro riferimento Ora gli operatori di telecomunicazione hanno a disposizione una ulteriore libertà di scelta per la crescita delle reti a larga e larghissima banda in uno scenario orientato all all IP a supporto di nuovi flussi di servizi a elevato valore e capacità di generare ricavi significativi Nuovi servizi a valore come quelli orientati al cloud ai video alle app possono far leva su questa piattaforma beneficiando delle sue caratteristiche di doti di sostenibilità economica e di facilità di deployment Le novità SELTA al Broadband World Forum 2014 SAMBHA 200 MSAN Multi Service Access Network è una soluzione per armadio stradale FTTCab che può crescere fino a 192 porte VDSL2 384 utilizzando una soluzione xDLV o Cross DSLAM Vectoring disponibile nella prima metà 2015 SAMBHA 200 MSAN è una piattaforma che supporta diverse tecnologie d accesso con possibilità di modifica del mix di tipologie di utenze appena se ne presenta la richiesta In pratica è possibile realizzare ogni tipo di scenario di connessioni in rame da quelle tradizionali POTS per i soli servizi voce a tutte le tipologie di DSL SHDSL ADSL VDSL2 fino alla fibra FTTX Supporta il vectoring e prossimamente il G fast La piattaforma è dotata di un backplane Gigabit con interfacce fino al 10 Gb

    Original URL path: http://www.selta.it/NewsDetail?id=a032000000H0iAiAAJ (2016-04-30)
    Open archived version from archive


  • NewsDetail
    proprio eco sistema al servizio degli operatori europei e mondiali dice l ad Gianpietro Freddi Automazione e controllo delle reti elettriche nonché comunicazione voce e dati sono tra le core competences di Selta che è così in grado di sviluppare in modo sinergico soluzioni integrate per il mondo ferroviario Ulteriori soluzioni per il controllo di impianti specifiche per il traffico su rotaia sono inoltre realizzate e presentate da Selta in collaborazione con Tecnau azienda specializzata nelle soluzioni per il controllo remoto del traffico e dei sistemi SCADA Supervisory Control And Data Acquisition per applicazioni ferroviarie sistemi di controllo della trazione elettrica display per informazione al pubblico sistemi di video sorveglianza di impianti e stazioni Le Telecomunicazioni di Servizio universali Le amministrazioni ferroviarie hanno la doppia esigenza di migliorare e ammodernare i loro sistemi di comunicazione interna proprio nel momento in cui una profonda trasformazione sta interessando tutto il settore in favore di nuove architetture basate sulla tecnologia IP con evidenti benefici in termini di funzionalità espandibilità e costi di gestione e manutenzione Nello stesso tempo occorre tener conto anche del vasto parco installato nonché delle abitudini del personale e delle learning curve associate all utilizzo di questi sistemi Per questo l azienda italiana ha sviluppato una famiglia di sistemi di Telefonia di Servizio STS che sono già correntemente impiegati presso enti ferroviari in Italia e in Francia A InnoTrans 2014 in particolare viene presentato il sistema di Commutazione TeleFonica a bassa Capacità CTFC che oggi è oggetto di una accelerata diffusione presso la rete di SNCF su tutto il territorio francese Il sistema sviluppato da Selta è basato su un multiplex di propria produzione SAFN che svolge funzionalità di gateway presso le molteplici tipologie di rete installate siano esse analogiche o numeriche commutate o a pacchetto con protocolli proprietari o industry standard SIP IP L adozione del sistema può pertanto accompagnare l evoluzione degli impianti compresi i terminali impiegati presso stazioni posti di comando rimesse passaggi a livello lungo linea Le schede di interfaccia di cui è dotato il sistema permettono un rapido adattamento alle esigenze accompagnando così in modo economico e fluido l evoluzione verso le moderne architetture di comunicazione Selta mette a disposizione anche una gamma di terminali analogici e IP oppure soft phone Le soluzioni proposte comprendono anche posti operatore o pulpiti la cui interfaccia utente può anche emulare il funzionamento degli apparati già in campo senza necessità quindi di ri addestramento del personale La Trazione Elettrica sotto controllo Da oltre 40 anni tra gli specialisti mondiali nell automazione e controllo delle reti elettriche Selta fornisce una gamma avanzata di soluzioni che vanno dalla raccolta e gestione di informazioni locali di campo all automazione delle sottostazioni elettriche con gli apparati RTU STCE fino ai sistemi SCADA centralizzati della serie eXpert in grado di assicurare il controllo e il funzionamento ottimale degli impianti 24 ore su 24 Di particolare interesse tra i prodotti esposti a InnoTrans 2014 è la gamma degli apparati di teleprotezione insieme con il sistema

    Original URL path: http://www.selta.it/NewsDetail?id=a032000000FZ7MqAAL (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • NewsDetail
    fotovoltaico La fornitura che comprende progettazione tecnologie soluzioni di gestione e servizi di integrazione è avvenuta nell ambito di uno dei sette progetti incentivati previsti in tutt Italia in base alla delibera 39 10 dell Autorità per l energia elettrica il gas ed il Sistema Idrico In particolare Selta ha fornito apparati di controllo locali e centrali STCE RTU sistemi di acquisizione dati DMS SCADA con relativi sistemi di visualizzazione e interfaccia operatore HMI sistemi di comunicazione dati comprensivi di router e switch per reti IP apparati per il controllo di cabine primarie cabine di smistamento e delle utenze attive gli impianti di generazione Il progetto pilota che è di assoluto rilievo in campo nazionale e internazionale è già operativo e i primi risultati sono stati illustrati nel corso di un convegno che si è tenuto nella cittadina marchigiana con la parteciazione del presidente della multiutility Claudio Brunacci del sindaco Cesare Martini dell Autorità AEEGSI di esponenti del Politecnico di Milano di Terna e di partner tecnologici che hanno partecipato alla realizzazione Un progetto d avanguardia in Italia e in Europa Scopo della smart grid realizzata da Selta per ASSEM è il rilevamento delle condizioni di funzionamento dell impianto dialogando anche con la rete ad alta tensione di Terna garantendo le necessarie funzioni di sicurezza di integrità degli impianti elettrici e fornendo quei dati che consentono un corretto bilanciamento tra i valori di generazione elettrica e quelli di assorbimento da parte della rete Quest ultimo è un problema particolarmente critico proprio negli impianti con fonti rinnovabili come il fotovoltaico la cui produzione è più difficilmente programmabile e preventivabile rispetto alle fonti convenzionali Le soluzioni adottate sono tali da poter costituire secondo i piani stessi dell Autorità per l energia un punto di riferimento per altri futuri impianti di questo genere sfruttando competenze e tecnologie particolarmente avanzate dalle reti IP l Internet Protocol che permette di far colloquiare diversi tipi di apparecchiature IT di comunicazione e informatiche e sofisticati algoritmi per il controllo automatizzato Grazie a queste soluzioni ASSEM potrà tenere sotto controllo la cabina primaria cuore del sistema intelligente e i singoli impianti di generazione distribuita attuando in automatico quelle regolazioni che permettono di assicurare valori costanti di tensione in funzione del carico e dei livelli effettivi di generazione del delicato equilibrio variabile che è fondamentale per il regolare funzionamento della rete Una scelta per il futuro L Italia è uno dei paesi in Europa in cui il contributo delle energie rinnovabili ha raggiunto i valori più elevati grazie alla diffusione di impianti di piccola media ed elevata capacità Le reti elettriche sono soggette ad una nuova e importante sfida perché devono tener conto di parametri completamente nuovi come la bidirezionalità dei flussi il carattere fortemente distribuito della generazione l imprevedibilità della capacità effettiva fortemente influenzata dalle condizioni meteo Per far fronte a questi nuovi scenari Selta ha sviluppato e continua ad estendere una gamma di soluzioni tecnologiche di nuova generazione in grado di dare una risposta a questi problemi

    Original URL path: http://www.selta.it/NewsDetail?id=a032000000FYwcDAAT (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • NewsDetail
    Segue scheda sulle novità di Selta a Cigrè 2014 Informazioni su Selta Selta è un azienda italiana attiva nelle soluzioni di automazione controllo e smart grid delle reti delle public utility per l energia e i trasporti oltre che nelle piattaforme di comunicazione unificata cloud e virtualizzazione per imprese enti pubblici ed operatori di rete fissi e mobili E anche il maggior produttore a capitale italiano di tecnologie e soluzioni per le reti a banda larga Le soluzioni di Selta dedicate alle reti elettriche di trasmissione e di distribuzione trovano impiego presso le maggiori utility in tutto il mondo L azienda ha sede e laboratori in Italia a Cadeo Piacenza Tortoreto Teramo e Roma oltre a filiali e centri di supporto tecnico in Spagna e Federazione Russa Con quasi 100 ricercatori e progettisti nei laboratori di Cadeo e Tortoreto e il 12 dedicato alle attività di R S Selta è tra le maggiori aziende italiane impegnate nell innovazione Contatti stampa Caterina Basso Selta c basso selta it 39 0523 50161 Informazioni di background SELTA AL CIGRE 2014 NEL DETTAGLIO Comunicazioni su Onda Convogliata analogico digitale e maggiori prestazioni Selta è uno dei più autorevoli produttori riconosciuti a livello internazionale di sistemi di trasmissione a onde convogliate per elettrodotti PLC o Power Line Carrier Al Cigré 2014 Selta ha presentato la nuova versione della famiglia di apparati STED con potenza raddoppiata a 80 W e conseguenti maggiori prestazioni maggiore estensione delle singole tratte velocità fino a 92 kbit s La linea STED è disponibile sia per la trasmissione analogica che digitale Le teleprotezioni e gli apparati PLC sono integrati in modo da fornire una soluzione semplice e flessibile per la trasmissione voce e dati su linee elettriche ad alta tensione Un nodo smart per la rete elettrica Il nodo di rete SNN Selta Network Node fornisce connettività IP di livello 2 3 abilitando la convergenza di applicazioni e servizi in linea con i requisiti delle nuove reti di trasmissione e degli impianti ad energie rinnovabili dal telecontrollo all automazione alla videosorveglianza e le telecomunicazioni Questo nodo intelligente può gestire Sync di rete tramite protocolli NTP o IEEE 1588 Tempi di reset di 50 100 millisecondi per linee ottiche e in rame gestione QoS Qualità del Servizio supporto VLAN gestione policy supporto di interfacce varie Ethernet DSL E1 SDH V35 fanno di Selta SNN la soluzione ideale per diversi scenari in grandi power grid e per la maggior flessibilità richiesta dalle smart grid La famiglia SNN fornisce le più avanzate funzionalità per una gestione estesa delle reti elettriche e degli impianti delle utilities con versioni che si adattano in modo particolare alle nuove sfide di automazione delle sottostazioni dell Alta Tensione delle smart grid e degli impianti a energia Automazione di Stazione Al Cigrè Selta ha presentato le ultime novità per l automazione di stazione nelle reti ad alta e altissima tensione AT AAT Gli STCE SA 100 e 200 sono rispettivamente le Unità di Controllo e di Monitoraggio Stalli BCU BMU

    Original URL path: http://www.selta.it/NewsDetail?id=a032000000FY9r6AAD (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • NewsDetail
    Case study White paper Presentazioni Contattaci Richiedi un appuntamento Training Training attivi Training Completati Tutti i Training NEWS NON DIMENTICARTI DI TORNARE IN SALA STAMPA PER ESSERE SEMPRE INFORMATO SULLE ULTIME NOVITA SELTA Profilo Missione e valori Storia Leadership Aree di business Sala stampa Rassegna Stampa Eventi Eventi per data Eventi per location Cerca Evento Responsabilità sociale Carriere Posizioni aperte Sedi e contatti Da Selta un messaggio per la svolta hi tech June 24 2014 Roma Roma 24 giugno 2014 Dall energia e trasporti alle comunicazioni pubbliche e private c è un azienda in grado di portare competenze tecnologie e servizi allo sviluppo dell economia italiana e questa azienda è Selta Il messaggio è stato portato dal presidente Carlo Tagliaferri al convegno Telco per l Italia svoltosi a Roma il 24 giugno cui hanno partecipato esponenti delle istituzioni dal Parlamento all AgID Agenzia per l Italia Digitale alla Consip operatori di tlc e le principali aziende del settore Per Tagliaferri intervenuto come relatore alla tavola rotonda dedicata alla digitalizzazione della Pubblica Amministrazione le nuove tecnologie possono e devono portare un sostegno all obiettivo di una PA più efficiente pià vicina ai cittadini e alle imprese ma perché tutto questo avvenga non bastano gli strumenti tecnologici per quanto avanzati occorre anche una revisione dei processi organizzativi Uno sforzo particolare riguarda naturalmente le infrastrutture per migliorare l accesso ai servizi e l interoperabilità di uffici e applicazioni ha sottolineato il presidente di Selta ricordando come l azienda sia tra i principali fornitori delle nuove infrastrutture di rete in particolare con la tecnologia FTTCab per le reti di nuova generazione Non bastano tuttavia infrastrutture e tecnologie occorrono anche competenze e un attenzione particolare dovrà essere posta per lo sviluppo e la valorizzazione di queste da parte dello Stato degli Enti locali e delle

    Original URL path: http://www.selta.it/NewsDetail?id=a032000000FW8vfAAD (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • NewsDetail
    dottorato erogata dal Dipartimento di Ingegneria dell Informazione e sostenuta da Selta ha infatti ottenuto il secondo premio tra le ricerche presentate al Simposio Internazionale sulle tecnologie e le applicazioni delle Onde Convogliate l ISPLC International Symposium on Power Line Communications and its Applications Promossa dall IEEE il più autorevole organismo tecnico mondiale nei settori dell elettronica e dell elettrotecnica con 420 mila membri di 150 paesi l edizione 2014 del convegno ha visto la presentazione di 150 contributi scientifici presentati sia da aziende che da ricercatori universitari A questa seconda categoria appartiene il contributo della ricerca Università di Parma Selta il cui primo autore è un giovane ricercatore dedicato a innovative soluzioni per migliorare le caratteristiche di funzionamento delle tecnologie PLC Power Line Carrier per la trasmissione di dati sulle linee elettriche in particolare sugli elettrodotti ad alta tensione Gli studi condotti presso il Dipartimento di Ingegneria dell Informazione hanno permesso di individuare soluzioni in grado di minimizzare i tempi di disservizio dovuti a fattori non programmati quali forti perturbazioni metereologiche fulmini interruzioni inattese con conseguente miglioramento della qualità del servizio di tlc su elettrodi Selta sta già introducendo i risultati di questa ricerca nella propria linea di prodotti per la trasmissione elettrica che la vede tra i leader in campo mondiale L azienda che è stata tra le prime al mondo ad introdurre le tecnologie digitali di trasmissione su linea elettrica è fornitore di sistemi PLC alle utility elettriche in Italia Terna ed Enel fra tutte e le sue tecnologie nel settore sono attualmente impiegate o testate in molti dei principali mercati mondiali dalla Francia alla Russia dalla Spagna al Medio Oriente Informazioni su Selta Selta è un azienda attiva nelle piattaforme di comunicazione per le imprese gli enti pubblici e per gli operatori di rete fissi e

    Original URL path: http://www.selta.it/NewsDetail?id=a032000000DbIk5AAF (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • NewsDetail
    il concorso di enti di ricerca come Enea public utilities locali a partire da Acea capoprogetto a Roma fornitori di apparati terminali tra cui telecamere di videosorveglianza e sensori operatori di telecomunicazioni Telecom Italia Università la Sapienza Il progetto beneficia di un finanziamento di circa 10 5 milioni di euro Attraverso tecnologie innovative per la raccolta e il trasporto dati sensibili saranno convogliati dalla periferia al sistema di controllo centrale CSAM integrando reti di nuova generazione nonché infrastrutture già esistenti a Roma per esempio le reti gestite da Acea multi utility per il gas l acqua e l energia La rete delle reti per servizi innovativi dalla videosorveglianza alla gestione del traffico In particolare Selta che ha sede a Cadeo Piacenza e ha a Tortoreto Teramo il suo polo nelle telecomunicazioni realizzerà l ossatura base del progetto una rete metropolitana MAN basata su fibra ottica dotata di apparati di aggregazione e smistamento del flusso dei dati Si tratta delle piattaforme SONHIA che interconnetteranno reti basate su tecnologie diverse quali fibra ottica doppino in rame wireless Grazie alla soluzione di tipo Carrier Ethernet CE oltre alle più moderne comunicazioni su fibra è anche prevista l integrazione con le reti pre esistenti La rete ottica che Selta metterà a disposizione sarà del tipo WDM Multiplazione a divisione di lunghezza d onda fino a 16 canali da 10 Gbit s La combinazione delle reti ottiche ed Ethernet permetterà il supporto di una pluralità di servizi da quelli che prevedono la raccolta di limitate quantità di segnali come per esempio quelli per il controllo della rete elettrica ai servizi ad alto bit rate come la videosorveglianza L esperienza accumulata in settori che spaziano dalle TLC all automazione e controllo delle reti elettriche e di trasporto per le principali utilities italiane e adottati anche all

    Original URL path: http://www.selta.it/NewsDetail?id=a032000000DbIIKAA3 (2016-04-30)
    Open archived version from archive

  • NewsDetail
    e affidabile per lo scambio delle informazioni Selta ha per questo realizzato in anteprima mondiale un sistema SDLC o Selta Distribution Line Carrier che permette la trasmissione di informazioni in modo sicuro sulla rete in media tensione con una capacità fino a 250 kbit s Fino ad oggi la trasmissione su onde convogliate per il telecontrollo è stata riservata alle linee ad alta tensione mentre le smart grid e la produzione elettrica distribuita richiedono nuove tecniche per la rete di distribuzione in media tensione La soluzione presentata da Selta consente di utilizzare un unica infrastruttura fisica di rete quella della linea elettrica anche in presenza di guasti sulla stessa La trasmissione avviene su banda stretta a norme FCC sfruttando un gamma di frequenza 150 490 kHz con tecnica di codifica dei dati OFDM Orthogonal frequency division multiplexing sfruttando diverse frequenze portanti fino a 256 L adozione di protocolli conformi agli standard G3 PLC assicura l affidabilità della trasmissione la risoluzione dei potenziali conflitti di rete e l interoperabilità tra gli apparati Gli switch router semafori delle smart grid Per far fronte alle nuove esigenze di traffico dati delle smart grid e delle energie rinnovabili distribuite Selta ha sviluppato gli switch router SNN110 caratterizzati da dimensioni ultracompatte per un facile inserimento in ogni spazio operativo rack 19 1U pluralità di interfacce per connessioni multiple fibra rame wireless con modem integrato bassi tempi di latenza per assicurare una migliore capacità di risposta gestione della qualità del servizio QoS a Livello 2 in conformità con gli standard 802 1P oltre che 802 1Q per la condivisione da parte di più VLAN dello stesso link fisico e il trunking su rete Ethernet Sono così supportati i protocolli Internet IPv4 e la codifica IEC 61850 GOOSE Controllo della produzione distribuita Le energie rinnovabili stanno contribuendo a modificare il layout dell infrastruttura elettrica con la moltiplicazione dei punti di generazione non solo per il diffondersi di micro e mini impianti presso l utenza finale ma anche per il numero di parchi solari ed eolici I nuovi apparati Selta S IRE sono conformi alle specifiche Enel e agli standard IEC 61850 e per le loro capacità di regolazione fine locale e di comunicazione con la rete dell operatore sono una risposta ideale alle esigenze degli impianti fotovoltaici anche di media potenza tipicamente fino a potenze di generazione di 10 MW Oltre a leggere i valori d ingresso dell inverter e a dialogare con la diagnostica interna a quest ultimo S IRE regola le potenze attive e reattive ed è in grado di interagire con la rete e la cabina primaria e con i set point di regolazione forniti da questa Operando come un gateway intelligente permette l interazione con altri dispositivi per il controllo e l accumulo dell energia fornendo la massima flessibilità d impiego Le protezioni per le rinnovabili A fronte della rapida evoluzione tecnologica del settore Selta ha annunciato anche l introduzione di una soluzione per l aggiornamento ai nuovi standard degli apparati di protezione

    Original URL path: http://www.selta.it/NewsDetail?id=a032000000DYCsCAAX (2016-04-30)
    Open archived version from archive