web-archive-it.com » IT » S » SYSADMIN.IT

Total: 602

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • Optimus - Monday, December 26, 2011 Entries
    lo strumento di monitoraggio di infrastruttura prodotto da Microsoft in grado di monitorare applicazioni e hardware e dei servizi in cloud quali Windows Azure Attualmente la versione disponibile è la SCOM 2007 R2 ma da novembre è disponibile la RC della System Center Operation Manager 2012 SCOM2012 Il monitoraggio e analisi della propria infrastruttura è un operazione essenziale per essere pronti e reattivi difronte alle problematiche di gestione nonché per avere costantemente il polso dello stato di salute della propria rete servizi Per chi già usa la precedente versione e pensa ad un aggiornamento qui una checklist da seguire Alcune delle funzionalità Scansione rete monitoraggio e report supporto SNMP v3 supporto IPv4 and IPv6 Monitor per Interfeccie stato up down Traffico statistiche di utilizzo traffico broadcast Nuova dashboard nuove cmd let per PowerShell Requisiti hardware in base ai ruoli installati Ruolo Processore Ram Disco Management Server 2 8GHz 2 GB 1GB Operation Console 2 8GHz 2 GB 512 MB Web Console 2 8GHz 2 GB Operational Database 2 8GHz 4 GB 1GB Operations Manager Reporting 2 8GHz 2 GB 1GB Operations Manager DW 2 8GHz 4 GB 1GB Operations Manager Gateway 2 8GHz 2 GB 1GB Altre Requisiti per l

    Original URL path: http://blogs.sysadmin.it/optimus/archive/2011/12/26.aspx (2016-01-31)
    Open archived version from archive


  • System Center Operation Manager 2012 (SCOM2012)
    2008 2008R2 fine grained password and lockout policy System Center Operation Manager 2012 SCOM2012 System Center Operations Manager è lo strumento di monitoraggio di infrastruttura prodotto da Microsoft in grado di monitorare applicazioni e hardware e dei servizi in cloud quali Windows Azure Attualmente la versione disponibile è la SCOM 2007 R2 ma da novembre è disponibile la RC della System Center Operation Manager 2012 SCOM2012 Il monitoraggio e analisi della propria infrastruttura è un operazione essenziale per essere pronti e reattivi difronte alle problematiche di gestione nonché per avere costantemente il polso dello stato di salute della propria rete servizi Per chi già usa la precedente versione e pensa ad un aggiornamento qui una checklist da seguire Alcune delle funzionalità Scansione rete monitoraggio e report supporto SNMP v3 supporto IPv4 and IPv6 Monitor per Interfeccie stato up down Traffico statistiche di utilizzo traffico broadcast Nuova dashboard nuove cmd let per PowerShell Requisiti hardware in base ai ruoli installati Ruolo Processore Ram Disco Management Server 2 8GHz 2 GB 1GB Operation Console 2 8GHz 2 GB 512 MB Web Console 2 8GHz 2 GB Operational Database 2 8GHz 4 GB 1GB Operations Manager Reporting 2 8GHz 2 GB 1GB Operations Manager DW 2 8GHz 4 GB 1GB Operations Manager Gateway 2 8GHz 2 GB 1GB Altre Requisiti per l installazione sono Supported Operating Systems Windows Server 2008 R2 Any server role NET 3 5 or 4 0 Management Server Reporting Server Web Console Gateway Server Windows Server 2008 R2 64 bit Operational Data Warehouse SQL 2008 SP1 and above SQL Collation SQL Latin1 General CP1 CI AS Agent Windows Server 2003 SP2 and above Windows Server 2008 SP2 and above Windows Server 2008 R2 Windows XP Professional SP3 and above Windows Vista SP2 and above Windows 7 Maggiori informazioni e

    Original URL path: http://blogs.sysadmin.it/optimus/archive/2011/12/26/system-center-operation-manager-2012-scom2012.aspx (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Optimus - Saturday, November 26, 2011 Entries
    questo sito ne delle conseguenze di tali azioni Questo blog riporta il mio personale pensiero che non riflette necessariamente il pensiero dei miei clienti e partner professionali SysAdmin it Staff Archives May 2012 1 February 2012 1 December 2011 5 November 2011 50 October 2011 1 Post Categories FAQ rss Image Galleries Saturday November 26 2011 System Center Operations Manager 2012 disponibile la RC System Center Operations Manager 2012 permette

    Original URL path: http://blogs.sysadmin.it/optimus/archive/2011/11/26.aspx (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Exchange 2007 POP3 Client attivazione via PowerShell
    che non riflette necessariamente il pensiero dei miei clienti e partner professionali SysAdmin it Staff Archives May 2012 1 February 2012 1 December 2011 5 November 2011 50 October 2011 1 Post Categories FAQ rss Image Galleries Hyper V Linux Home System Center Operation Manager 2012 SCOM2012 Exchange 2007 POP3 Client attivazione via PowerShell Powershell è un importante strumento di configurazione e spesso più rapido dell interfaccia grafica ecco due righe su come abilitare il pop3 via powershell per Exchange 2007 1 Impostare MSExchangePOP3 in avvio automatico Set service msExchangePOP3 startuptype automatic 2 Configurare ip e porta per POP3 2 1 per usare POP3 con SSL Set PopSettings SSLBindings IPaddress Port 2 2 Per usare POP3 senza crifratura o TLS Set PopSettings UnencryptedOrTLSBindings IPaddress Port 3 Attivare autenticazione POP3 POP3 110 POP3 SSL 995 3 1 Senza crittografia ne Basic authentication Set PopSettings LoginType PlainTextLogin 3 2 con TLS e Basic authentication Set PopSettings LoginType PlainTextAuthentication 3 3 TLS Set PoPSettings LoginType SecureLogin 4 Attivare POP3 Set CasMailbox MailboxName Popenabled true 5 Configurazione SMTP Receive Connector su Exchange Server per consentire l invio Set ReceiveConnector Servername default Servername PermissionGroups ExchangeServers ExchangeUsers ExchangeLegacyServers AnonymousUsers 6 Riavviare Microsoft Exchange POP3 Service Restart

    Original URL path: http://blogs.sysadmin.it/optimus/archive/2011/12/05/exchange-2007-pop3-client-attivazione-via-powershell.aspx (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Ripristinare un accesso amministrativo
    miei clienti e partner professionali SysAdmin it Staff Archives May 2012 1 February 2012 1 December 2011 5 November 2011 50 October 2011 1 Post Categories FAQ rss Image Galleries Storage un analisi interessante Home Hyper V Linux Ripristinare un accesso amministrativo Un interessante post di Ermanno su come ripristinare l accesso amministrativo ad un sistema in maniera off line Ritengo la procedura valida anche se invece di un virtual

    Original URL path: http://blogs.sysadmin.it/optimus/archive/2011/12/02/ripristinare-un-accesso-amministrativo.aspx (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Ripristinare un accesso amministrativo su una macchina virtuale
    Powell GDI Corrado Cavalli MCSEworld Namespace Edanmo Raffaele Rialdi WorkThin TS Supersite Resources Development IT Microsoft MSDN Security TechNet Useful sites Gestione di Hyper tramite tool nativi e di terze parti free parte 2 Home Gestione di Hyper tramite tool nativi e di terze parti free parte 3 Ripristinare un accesso amministrativo su una macchina virtuale Questo post nasce da una richiesta Problema teo 78 sul forum di Sysadmin it circa la possibilità di poter accedere ad una macchina virtuale Windows 7 come amministratore locale nel caso si siamo smarrite le credenziali dell utente amministratore in Windows Vista e Windows 7 per sicurezza l account Administrator è disabilitato per default perché tale utente disattiva alcune importanti feature di sicurezza come ad esempio Internet Explorer Protected Mode e la UAC La necessità di configurare un accesso amministrativo locale legittimo può nascere dal fatto che abbiamo o semplicemente dimenticato la password dell account amministratore creato durante l installazione del sistema o abbiamo ereditato una VM da un precedente amministratore di sistema e non abbiamo modo di farci comunicare le credenziali di accesso amministrativo Di seguito riporto i passaggi che possiamo seguire per creare una accesso amministrativo sulla basandosi su una modifica offline del registro di configurazione della VM Connetrsi Aprire Gestione Computer compmgmt msc su di un PC W7 o WS2008R2 volendo è possibile anche us Aprire il nodo Archiviazione Gestione Disco Connettere il vhd della VM tramite la voce del menu contestuale Collega file VHD in modo da averlo disponibile con fosse un disco fisico Di seguito si farà riferimento al disco virtuale della VM collegato con l unità Z Aprire Regedit e tramite la voce del menù File Carica hive aprire il file Z Windows System32 config SYSTEM per connettersi al registro si sistema della VM Dare alla connessione al registro di sistema della VM il nome VM System Aprire la chiave HKEY LOCAL MACHINE VM System Setup Impostare il valore SetupType a 2 Impostare il valore CmdLine a cmd exe Scaricare l hive HKEY LOCAL MACHINE VM System Setup tramite Scarica hive del menù File e chiudere Regedit Scollegare il VHD della VM tramite la voce del menu contestuale Scollega file VHD del nodo Archiviazione Gestione Disco in Gestione Computer Avviare la VM che dopo il boot mostrerà una finestra del prompt dei comandi Abilitare l account Admnistrator con il comando net user administrator active yes Impostare una password per l account administrator con il comando net user administrator password Digitare Exit per accedere con l account Administrator locale Creare un nuovo account amministratore locale e disabilitare nuovamente l account Administrator Note Volendo è possibile anche usare computer con sistemi operativi precedenti per collegare disco virtuale VHD della VM a riguardo si veda Mount di dischi virtuali VHD In alternativa ai passaggi 12 e 13 è possibile modificare la password dell account amministratore esistente con il comando net user username password In realtà la procedura è applicabile ad una macchina fisica basta ad esempio connettere su una macchina diversa

    Original URL path: http://blogs.sysadmin.it/ermannog/archive/2011/11/22/ripristinare-un-accesso-amministrativo-su-una-macchina-virtuale.aspx (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • System Center Operations Manager 2012, disponibile la RC
    diritto Ne gli autori degli articoli nel il sito potrà essere ritenuto responsabile delle azioni commesse da utenti basate sulle informazioni raccolte in questo sito ne delle conseguenze di tali azioni Questo blog riporta il mio personale pensiero che non riflette necessariamente il pensiero dei miei clienti e partner professionali SysAdmin it Staff Archives May 2012 1 February 2012 1 December 2011 5 November 2011 50 October 2011 1 Post Categories FAQ rss Image Galleries Group Policy e Power Management Home Windows Vista 7 Dimensione Icone desktop System Center Operations Manager 2012 disponibile la RC System Center Operations Manager 2012 permette il monitoraggio di applicazioni e infrastruttura attività fondamentali per la gestione del proprio IT System Center Operations Manager 2012 SCOM2012 è disponibile in RC Altre risorse utili in merito Sito ufficiale di System Center Operations Manager TechCenter dedicato a Operations Manager TecheNet Library dedicata a Operations Manager Application performance monitor with Operations Manager 2012 RC Infrastructure and network monitoring with Operations Manager 2012 RC Print posted on Saturday November 26 2011 12 54 PM Feedback No comments posted yet Post Comment Title Please enter a title Name Please enter your name Email Email is not required but it must

    Original URL path: http://blogs.sysadmin.it/optimus/archive/2011/11/26/system-center-operations-manager-2012-disponibile-la-rc-2.aspx (2016-01-31)
    Open archived version from archive

  • Optimus - Sunday, December 04, 2011 Entries
    Exchange 2007 1 Impostare MSExchangePOP3 in avvio automatico Set service msExchangePOP3 startuptype automatic 2 Configurare ip e porta per POP3 2 1 per usare POP3 con SSL Set PopSettings SSLBindings IPaddress Port 2 2 Per usare POP3 senza crifratura o TLS Set PopSettings UnencryptedOrTLSBindings IPaddress Port 3 Attivare autenticazione POP3 POP3 110 POP3 SSL 995 3 1 Senza crittografia ne Basic authentication Set PopSettings LoginType PlainTextLogin 3 2 con TLS e Basic authentication Set PopSettings LoginType PlainTextAuthentication 3 3 TLS Set PoPSettings LoginType SecureLogin 4 Attivare POP3 Set CasMailbox MailboxName Popenabled true 5 Configurazione SMTP Receive Connector su Exchange Server per consentire l invio Set ReceiveConnector Servername default Servername PermissionGroups ExchangeServers ExchangeUsers ExchangeLegacyServers AnonymousUsers 6 Riavviare Microsoft Exchange POP3 Service Restart service MSExchangepop3 posted Monday December 05 2011 8 00 AM Feedback 0 Hyper V Linux E stata rilasciata l ultima versione Linux Integration Services 3 2 per Virtual Machine Linux in ambiente Hyper v Le novità e fix sono Driver support Linux Integration Services supports the network controller and the IDE and SCSI storage controllers that were developed specifically for Hyper V Fastpath Boot Support for Hyper V Boot devices now take advantage of the block Virtualization Service Client VSC to provide enhanced performance Timesync The clock inside the virtual machine will remain synchronized with the clock on the virtualization server with the help of the pluggable time source device Integrated Shutdown Virtual machines running Linux can be shut down from either Hyper V Manager or System Center Virtual Machine Manager by using the Shut Down command Symmetric Multi Processing SMP Support Supported Linux distributions can use up to 4 virtual processors VP per virtual machine Heartbeat Allows the virtualization server to detect whether the virtual machine is running and responsive KVP Key Value Pair Exchange Information about the

    Original URL path: http://blogs.sysadmin.it/optimus/archive/2011/12/04.aspx (2016-01-31)
    Open archived version from archive



  •