web-archive-it.com » IT » T » TELEFONOVERDE.IT

Total: 66

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".
  • UTILISSIMI STUDI 2
    ha studiato alla scuola del Maestro La 3 27 La Parola di Dio dice che il giogo della giovinezza è cosa buona significa entrare nella scuola del Maestro e vivere in armonia con ciò che si è imparato 2 Il giovane cristiano e la Bibbia Per il cristiano autentico la Bibbia deve essere base di fede e norma di condotta il tribunale supremo a cui dobbiamo ricorrere per risolvere i nostri conflitti spirituali I Sa 3 1 7 10 19 21 In quel tempo la parola del Signore scarseggiava ma Dio prese Samuele un giovane e ne fece un uomo insigne per Israele Dio volle compiere la Sua opera attraverso di lui che disse Parla perché il Tuo servo ascolta Samuele non lasciò cadere nessuna delle parole di Dio e giunse ad essere riconosciuto profeta da Dan fino a Beer Sheba cioè in tutto Israele Salmo 119 9 61 71 72 97 105 La Parola di Dio è l unico strumento di purificazione e l unica luce sul nostro cammino 3 Il giovane cristiano e la chiesa locale La gioventù è come un giardino va coltivata e il posto migliore per questo è la chiesa locale Gv 6 9 11 Gesù aveva la potenza per fare il miracolo anche senza i pani ed i pesci ma nella Sua infinita misericordia volle servirsi di ciò che Gli offriva un giovane Questi non aveva molto ma tutto ciò che aveva lo mise a disposizione del Signore che lo moltiplicò I Ti 4 12 L esperienza è molto importante ma non si deve disprezzare la giovinezza Sii di esempio in parola in condotta in amore in fede in purezza Timoteo non aveva l ambizione di essere un missionario mostrò prima di tutto interesse per la chiesa locale Atti 16 1 3 La prima cosa che si menziona di lui non è la sua collaborazione con Paolo ma la buona testimonianza che la sua chiesa ed i dintorni rendevano di lui I Ti 5 1 2 Il ministerio comporta anche l esortazione e Timoteo era invitato ad esortare le donne e le ragazze in tutta castità sia nei fatti che nell apparenza Tito 2 6 I giovani non devono cadere nell estremismo E proprio dei giovani pensare che quello che fanno gli anziani è fatto male Le 10 1 3 Le loro intenzioni erano buone ma ciò non era sufficiente Pietro disse Io non ti rinnegherò Erano figli di un sacerdote ma volevano offrire un sacrificio in un modo diverso da quello indicato da Dio In ciò che Dio ha ordinato non dobbiamo fare innovazioni se Dio vuole una cosa questa sarà sempre uguale I Pietro 5 5 6 E Dio che stabilisce l autorità nella famiglia come nella chiesa locale Questo non è autoritarismo una chiesa non può funzionare bene senza autorità 4 Il giovane cristiano ed il mondo Si tratta di passare attraverso la fiera delle vanità senza contaminarsi Il Signore non ci chiede di fare gli eremiti per diventare santi Gesù nella preghiera sacerdotale non chiede che siamo tolti dal mondo ma che siamo preservati dal maligno Pr 1 7 19 Il libro dei Proverbi è a pieno titolo un trattato per la gioventù il pericolo per essa è costante ma questo libro concede la sapienza che è saper fare uso della provvidenza divina Pr 22 3 Occorre tenere in considerazione la Parola di Dio facendo affidamento sulla potenza dello Spirito Santo Non possiamo pretendere di uscire da una miniera di carbone col vestito pulito Quando ci chiediamo Ma perché non posso fare questo la risposta è Per mantenere bianco il tuo vestito Tito 2 11 15 C è o non c è autorità Solo la Parola di Dio ben ministrata chiuderà tante bocche Paolo presenta la grazia di Dio come una maestra che insegna a rinunciare all empietà insegna a dire No Dobbiamo vivere aspettando il Signore Galati 6 14 Cristo è morto Paolo è morto il mondo è morto siamo in un cimitero Un morto va sepolto Se veramente considerassimo il mondo morto e sepolto non faremmo caso alle sue attrazioni Mondo non è riferito al creato all opera di Dio ma agli uomini peccatori Il mondo è separato da Dio e dal Salvatore noi dobbiamo separarci dalle abitudini peccaminose Non solo il mondo deve essere morto per noi ma anche noi per il mondo Lo schiavo quando moriva veniva giustificato dal padrone perché non poteva più dargli del lavoro Rom 6 Le cose che ci allontanano da Dio non sono tanto quelle che possediamo quanto quelle che ci possiedono 5 Il giovane cristiano e la vita vittoriosa I Gv 2 13 14 La vera forza consiste nella Parola di Dio che dimora in noi La vita cristiana non è una vita di piaceri è una lotta e la cosa più importante è la vittoria Matteo 4 1 11 Come ha vinto l uomo perfetto Gesù Rispondendo a tutte le tentazioni con la Parola di Dio I Gv 5 4 5 Il cristiano si afferra a Cristo per la fede perché Colui che è in noi è più forte di colui che è nel mondo Quando arriverà la tentazione la si potrà vincere solo in virtù della croce la potenza dello Spirito Santo resa efficace della fede I Sa 17 54 58 Di chi sei figlio tu Se la tua vita è sale puoi rispondere Sono figlio di Dio indietro LE DIMORE DI GESU Studio tenuto dal fratello Jean Padilla P U 1981 Leggere Gv 12 20 1 35 Due discepoli udito Gesù lasciarono il precursore e gli chiesero Dove dimori Gesù rispose Seguitemi ed essi lo seguirono e stettero un giorno intero con Lui La casa di Gesù è aperta Osservando il Signore nel suo cammino terreno possiamo vederlo in casa di Zaccheo a Betania fuori dal campo Sempre al srervizio del Padre Anche la nostra vita deve essere un servizio Ma senza Cristo non c è servizio Senza Cristo non c è gloria né oggi né nell eternità Possiamo vedere la gloria futura contemplando a viso scoperto il volto di Cristo nella Scrittura Se il credente conosce la potenza di una vita in comunione con Cristo tutto sarà nella sua vita alla gloria del Signore Un giorno Lo vedremo non più per fede ma faccia a faccia Saremo per sempre con Lui nella casa del Padre nella gloria di Dio ZACCHEO Leggere Lu 19 1 10 Zaccheo era ricco ma cercava di vedere Gesù E si sente dire Oggi non domani devo albergare in casa tua Chi cerca Gesù con tutto il cuore Lo trova Cercare la salvezza non è aggiungere qualcosa di più o di meglio a quello che già abbiamo è rinunciare a tutto per prendere quello che Dio vuole donare Oggi ci sono tendenze che intendono l Evangelo come qualcosa che si va ad aggiungere alla cultura di chi ascolta Ma è errato Il problema del mondo non è di cultura ma di natura Noi non predichiamo l Evangelo per migliorare il mondo perché sappiamo dalla Scrittura che il mondo rimane sotto il giudizio di Dio Il messaggio dell Evangelo è Tu che stai ascoltando oggi accetta Cristo e sii salvato mentre ascolti Zaccheo non si è vergognato di cercare Gesù e Gesù giunto in quel luogo alzato gli occhi lo vide e gli chiese di albergare a casa sua L atteggiamento del peccatore non è discutere ma convinto che senza di Cristo non c è salvezza deve ricercarlo per essere salvato Chi può salvare è solo il Signore il Figliolo dell uomo è venuto dal cielo per cercare e salvare ciò che era perduto Se ti senti veramente perduto e sei disposto a lasciare operare il Cristo nella tua vita oggi Gesù ti salverà BETANIA Leggere Gv 11 23 27 12 1 11 5 24 Io do loro la vita eterna e non periranno mai e nessuno le rapirà dalla mia mano Gv 10 28 Marta ben conosceva che tutti sarebbero risuscitati Gesù però le disse Io sono la resurrezione e la vita La presenza del Signore Gesù è la vita nuova risuscitati spiritualmente e viventi per grazia di Dio a Lui consacrati Se diamo tutta la nostra vita al Signore allora essa sarà come il vaso spezzato ed il profumo riempirà la casa Noi siamo venuti a Gesù non solo per vederlo nella Scrittura con gli occhi della fede ma per seguirlo e per vivere alla sua gloria I Giudei volevano uccidere Lazzaro perché per causa sua molti credevano in Gesù Così pure noi avremo sofferenze Seguire Gesù non significa passare da una religione ad un altra Ognuno di noi deve convertirsi personalmente GESU FUORI DAL CAMPO Leggere Eb 13 13 Usciamo per portare il vituperio di Cristo Siamo pronti per questa chiamata che il Signore rivolge ad ogni credente Mt 8 18 20 11 28 30 È una chiamata del Signore che ci rivolge personalmente Se vogliamo seguire il Signore in questo mondo sarà al prezzo di molte difficoltà ma Lui dimorerà nel nostro cuore Seguire è una disposizione di cuore un atteggiamento Gv 1 43 Seguire è lasciare rinunciare servire soffrire La carne non può accettare questo programma È l opera dello Spirito Santo che può portarci a quest atteggiamento Tante persone hanno avuto la buona intenzione ma non hanno voluto pagare il prezzo Se la salvezza è il dono di Dio è una grazia anche seguire il Signore rinunciando e soffrendo Ma questo la carne non lo accetta Solo se lo vogliamo veramente Dio ci aiuterà a rinunciare ed accettare le sofferenze da soli non lo potremmo fare mai NELLA SUA CASA Leggere Eb 2 7 E finalmente Gesù è nella Sua casa E noi siamo chiamati a vivere eternamente nella gloria di Dio Gesù ha trovato posto in tutti coloro che hanno creduto in Lui e sono nati da Dio Gv 1 12 13 Ora noi siamo il tempio dell Iddio vivente 2 Co 6 16 Adesso siamo noi la sua casa e la manifestazione della gloria di Dio se veramente viviamo secondo la sua volontà Abbiamo la gloriosa speranza Gesù ha detto che ritornerà dopo averci preparato un luogo nella casa del Padre Gv 14 3 Così la nostra cittadinanza è nei cieli la patria gloriosa Fl 3 20 Noi il Signore Gesù che trasformerà il corpo della nostra umiliazione Eb 11 10 16 La patria celeste è migliore perché non ha subito le influenze del peccato Che il Signore ci benedica e ci aiuti a camminare in comunione con Lui salvati per grazia accettando le difficoltà della testimonianza con la gloriosa speranza di essere ben presto nella casa nella patria nella città del cielo indietro IL SIGNORE VIENE Studio tenuto dal fratello Arturo Vigna P U 1981 Leggere 1 Co 16 22 Il Signore è vicino Quando i Cristiani si salutavano dicevano Maran ata IL SIGNORE VIENE un saluto tanto caro ai loro cuori perché ne conoscevano la portata spirituale e perché ravvivava la loro speranza UNA PROMESSA PER LA CHIESA Gv 14 1 3 Questa è la gran promessa che Gesù ha dato ai suoi discepoli la beata speranza Tito 2 13 che è ha prodotto in noi un attesa Signore VIENI Ap 22 17 I Tessalonicesi davano una bella testimonianza della loro fede mostrando chiaramente la loro conversione dagli idoli a Dio e l attesa del ritorno di Cristo 1 Te 1 9 e a loro l apostolo Paolo al capitolo quattro rivela il segreto che Gesù verrà per rapire la Sua chiesa Anche noi se vogliamo essere fedeli discepoli di Cristo e dobbiamo rassomigliare ai cristiani del tempo apostolico tenendo in alta considerazione questa verità Ogni volta che ci accostiamo alla tavola del Signore confessiamo la nostra fede nel Signore ricordiamo la venuta la morte del Salvatore e Lo adoriamo perché risuscitò per la nostra giustificazione ma confessiamo anche la fede in Colui che deve ritornare Perciò il ritorno del Signore dev essere continuamente ravvivata nei nostri cuori L ultimo atto della grande e meravigliosa salvezza che Cristo ci ha procurato alla croce avverrà quando Egli ritornerà e trasformerà anche il nostro corpo corruttibile per farci comparire gloriosi davanti a Lui Come è naturale tutte le dottrine del Signore sono odiate da Satana così pure risulta per questa speranza e cerca di confondere le menti insinuando idee errate Così in questi ultimi tempi molti confondono le dispensazioni non distinguendo la Chiesa da Israele altri affermano un unico ritorno di Cristo Pertanto ritengo che sia saggio esaminare questa sana dottrina con un atteggiamento di umiltà studiando le Sacre Scritture Un idea errata dalla quale dobbiamo liberarci subito è quella di interpretare il ritorno di Cristo come la morte del credente Paolo parla di morti risuscitati e di viventi trasformati e non solo di morti che stanno alla presenza di Dio In 1 Co 15 51 è detto che non tutti morremo ma saremo mutati in un batter d occhio al suono dell ultima tromba Quindi Paolo stesso sperava di essere trovato vivente al ritorno del Signore non di essere spogliato ma sopravvestito IL RITORNO Si può dividere lo studio del ritorno del Signore come risposte a cinque domande Chi è Colui che viene Come viene Quando viene Perché viene Quali effetti deve produrre in noi tale speranza 1 Chi è Colui che viene Quando Gesù ascese al cielo apparvero due angeli che dissero Uomini Galilei perché state a guardare verso il cielo Questo Gesù che è stato tolto da voi ed assunto in cielo verrà nella medesima maniera che l avete veduto andare in cielo Atti 1 9 11 Pertanto la risposta alla richiesta Chi è che viene Risulta è Gesù Gesù venne sulla terra non per ristabilire il regno ad Israele ma per dare la Sua vita per la salvezza Il passo 1 Te 4 16 mostra chiaramente che Colui che ritorna è il Signore stesso Colui che aveva mostrato tutte le credenziali del Messia tornerà prima per rapire la Sua chiesa e poi per instaurare sulla terra il Suo regno di pace e di giustizia Colui che deve venire è il Re il sole di giustizia 2 Come tornerà Gesù Colui che è stato coronato di spine morto e risorto tornerà nella medesima maniera che è stato visto andare in cielo E Lui il Re che deve venire e lo Sposo che verrà per prendere la Sua sposa Il ritorno di Cristo avverrà in due fasi la prima si verificherà nell aria e Lui verrà come il Signore e lo Sposo della Sua chiesa mentre nella seconda fase verrà sul monte degli Ulivi per regnare In Zaccaria 14 4 9 viene detto in un modo chiaro che il Messia metterà i suoi piedi sul monte degli Ulivi e che Egli sarà Re su tutta la terra Questa promessa non si può spiritualizzare avverrà proprio così La profezia non parla della chiesa come in tutto l Antico Testamento la chiesa non si vede e quindi la venuta del Messia in Zaccaria è vista solo nella sua seconda fase Gesù convocherà nell aria prima coloro che sono suoi i suoi riscattati la sua sposa e poi verrà in forma in Gerusalemme per instaurare il Suo Regno terreno Nella Scrittura sono usate tre parole greche per parlare la seconda venuta di Cristo La prima parola è Parodia che vuol dire definire la presenza stessa del Signore Lui verrà di persona La seconda parola è Epifania che parla della manifestazione del Suo splendore e poi c è la parola Apocalisse che è la rivelazione di tutti i piani di Dio Gesù rapirà prima la Sua chiesa per trasformarla e per premiare seconda la testimonianza resa nel frattempo sulla terra ci saranno i gravi giudizi di Dio E poi Gesù portando con sé la Sua sposa verrà in una maniera visiva sul monte degli ulivi ed ogni occhio Lo vedrà Ap 1 7 Il Signore preserverà la Sua chiesa dall ora del cimento dall ora della tentazione Ap 3 10 ma mentre è ancora pellegrina deve essere il sale e la luce del mondo tenendo alta la Parola della Vita Fl 2 15 Il pensiero del ritorno di Cristo dovrebbe farci vivere ogni momento della nostra vita come se dovesse tornare prima di sera Così sia Osserviamo e meditiamo Matteo 25 6 Un grido Ecco lo Sposo viene uscitegli incontro Cinque vergini erano pronte e preparate avevano messo l olio nelle lampade mentre le altre cinque avevano solo le lampade ma senza l olio e di conseguenza non potevano andare incontro allo Sposo Attendiamo il Signore come conviene 3 Quando viene Osserviamo il capitolo 9 del libro di Daniele Furono profetizzate 70 settimane ma tra le ultime due vi è una valle un lasso di tempo è il periodo della Grazia della chiesa Questa parentesi tra le due settimane noi non sappiamo quando verrà chiusa e quindi non possiamo minimamente fissare delle date per il ritorno di Cristo Sappiamo che al suono dell ultima tromba dell Evangelo il Signore trasformerà il corpo dei credenti e risusciterà i morti in Cristo per portarli con sé nell aria In Marco 13 32 Gesù non indica il giorno e l ora in cui queste cose avverranno E inutile fare congetture calcolare giorni e date Tante ideologie settarie hanno cercato di stabilire delle date precise ma la Scrittura è chiara in tal proposito e le vieta rigorosamente E ciò ci è maggiormente di stimolo a studiare la rivelazione Biblica per capire i tempi e i momenti profetici Pietro stesso ci incoraggia a investigare le Scritture ed a prestare attenzione Abbiamo pure la parola profetica più ferma alla quale fate bene di prestare attenzione come ad una lampada splendente in luogo oscuro finché spunti il giorno e la stella mattutina sorga nei vostri cuori 2 Pi 1 19 Non ci sono date però ci sono i segni Nel capitolo 24 di Matteo troviamo proprio la descrizione degli ultimi tempi ed elenca i segni che precederanno la venuta del Figliuol dell Uomo i segni non fissano la data ma indicano che il Signore è vicino Possiamo vedere questi segni in tre sfere diverse a Ci sono dei segni nella professione cristiana Le sette parabole del Regno di Matteo 13 ci mostrano la degenerata religiosità cristiana e descrivono il Re rigettato Infatti in quella del Granel di Senapa Gesù mostra proprio come i grandi della terra che non sono dei credenti in Cristo ancorché si chiamino cristiani amano camuffarsi perché hanno degli interessi per questo formano un grande albero Satana ha i suoi emissari i falsi dottori che si trasformano in apparenti ministri di giustizia ma in realtà sono servi dell empietà Ed ecco la Babilonia Come la donna fa lievitare tutta la pasta così la corruzione dottrinale viene per snaturare la Verità del Signore e minare i fondamenti della fede influenze esterne ed interne L apostolo Paolo avvertiva gli anziani di Efeso del pericolo che correva la chiesa sarebbero giunti dei lupi rapaci e sorti di mezzo a loro stessi dei falsi dottori con l intento di travolgere il gregge pervertire le Scritture e farsi dei discepoli Atti 20 28 30 Oggi si parla tanto di ecumenismo e di confederazioni delle chiese ma noi dobbiamo vegliare e attenerci scrupolosamente alla Parola di Dio se non vogliamo essere trovati al ritorno di Cristo impegnati ad aiutare Satana E Cristo il capo della chiesa ed è nell ubbidienza alla Sua Parola che faremo l opera Sua benedetta e Santa E necessaria un attenta sensibilità alla voce dello Spirito Santo se vogliamo andare per le vie del Signore ciò che ci deve unire non è la mano religiosa ma Cristo e la Sua Parola Nella chiesa di Laodicea Cristo era fuori della porta perciò era povera cieca e nuda dei valori celesti Non di meno era la chiesa di Cristo ma superficiale e tiepida Sorgeranno spiriti seduttori 1 Ti 4 1 ci sarà apparente pietà 2 Ti 3 1 5 rifiuto della sana dottrina 2 Ti 4 2 3 emergeranno degli schernitori 2 Pi 3 3 5 anticristi 1 Gv 2 18 falsi profeti 1 Gv 4 1 2 e gente sensuale Giuda vv 18 19 Questi sono dei segni che devono aprirci gli occhi segni indicatori che ci indicano proprio di essere negli ultimi tempi perciò prendiamo il mònito di Giuda vv 20 21 Ma voi diletti edificando voi stessi sulla vostra santissima fede pregando mediante lo Spirito Santo conservatevi nell amor di Dio aspettando la misericordia del Signor nostro Gesù Cristo per aver la vita eterna b Ci sono dei segni nella sfera di Israele Ez 37 7 8 Il profeta vede tutte le ossa secche di Israele e si chiede se possono rivivere lui profetizza ed ecco le ossa si avvicinano le une alle altre la carne ed i muscoli le ricoprono ma in loro non c è lo Spirito Israele dopo aver rigettato il Messia fu dispersa fra tutte le genti e la sua casa fu lasciata deserta come Gesù stesso aveva profetizzato Ma oggi la profezia di Ezechiele inizia il suo adempimento Quando il fico incomincia a germogliare per mettere i primi ficucci significa che l estate è vicina In Israele c è solo un sentimento nazionalistico ma non c è in loro lo Spirito di Dio fino a quando tutta la nazione non dirà Benedetto Colui che viene nel nome del Signore Mt 21 9 c Ci sono dei segni anche nella sfera mondiale Tutto il mondo attende il Super uomo cerca nuovi metodi e capi adatti per migliorare la società l Europa si unisce e va verso Apocalisse 13 in cui ogni persona dovrà avere il marchio della bestia per comprare e vendere 4 Perché viene Il Signore verrà per rapire la sua chiesa e portarla con sé nella gloria Quel giorno sarà giudicato il nostro operato la nostra testimonianza il nostro servizio Ognuno comparirà davanti al tribunale di Cristo perché l esame incomincia dalla Casa di Dio 1 Pi 4 17 Cristo verrà per celebrare le nozze con la Sua sposa e premiarla Inoltre il Signore verrà per il Suo popolo d Israele lo libererà dalle mani dei nemici e ristabilirà il trono di Davide e tutto questo sarà una benedizione per tutti i popoli Israele sarà ristorato dalla mano stessa di Dio La seconda venuta del Signore è una sola ma avverrà nelle due fasi già dette la prima nell aria per rapire la Sua chiesa con la seconda il Signore poggerà i piedi sul monte degli Ulivi per mettere fine alla guerra contro Israele e per stabilire il Suo Regno Za 14 9 Israele farà un esperienza tremenda durante la tribolazione ma si ravvederà prima di entrare nel Regno milleniale di Cristo Il Signore verrà anche per giudicare il mondo e le nazioni attraverso i giudizi e il Gran Trono Bianco 5 Quali effetti deve produrre in noi tale speranza Questa dottrina non deve servire solo per arricchire la nostra mente ma deve indurci a vegliare Lu 12 37 43 e desiderare ardentemente di vedere Cristo il nostro Salvatore coronato di gloria e di onore Dio vuole trovarci attivamente occupati di Lui Il ritorno di Cristo deve produrre in noi maggior senso dell amore per Lui 1 Gv 4 19 ubbidendo alla Sua Parola Gv 14 21 23 L attesa del ritorno del Signore deve farci da incentivo per moltiplicare i talenti che abbiamo ricevuto Lu 19 13 e deve essere di consolazione in tutti i momenti d affanno di sofferenza e di prova 1 Te 5 11 Inoltre questa sana dottrina deve portare in noi maggiore separazione dai modelli del mondo Fl 3 17 21 e dal male e da ogni forma di contaminazione 1 Gv 3 2 3 Infine questa beata speranza deve darci maggiore esortazione Eb 10 25 a non abbandonare la comune adunanza né sostituirla con altre attività anche apparentemente utili Abbiamo bisogno di esortarci amorevolmente gli uni gli altri perché vediamo avvicinarsi il giorno del Signore Quando la chiesa attende la venuta dello sposo si riempie di gioia Ro 5 1 5 si gloria nella speranza ed è felice perché sa che Dio è fedele e mantiene le Sue promesse Egli verrà e non tarderà Maran ata il Signore viene Io aspetto l Eterno l anima mia l aspetta ed io spero nella sua parola L anima mia anela al Signore più che le guardie non anelino al mattino più che le guardie al mattino Salmo 130 5 6 indietro LA PIENEZZA DELLO SPIRITO SANTO Studio tenuto dal fratello Ralph Shallis in cinque riunioni P U 1981 Schema dello studio I I quattro comandamenti inerenti allo Spirito Santo 1 Siate ripieni dello Spirito 2 Non contristate lo Spirito 3 Non spegnete lo Spirito 4 Camminate per lo Spirito II Chiarimenti su pienezza e battesimo dello Spirito Santo III Le sette manifestazioni dello Spirito Santo 1 Il frutto dello Spirito L Amore 2 La comunione dello Spirito 3 I doni dello Spirito 4 L attestazione dello Spirito 5 L insegnamento dello Spirito 6 La guida dello Spirito 7 L intercessione dello Spirito I I QUATTRO COMANDAMENTI INERENTI ALLO SPIRITO SANTO La Bibbia ci dà solo quattro comandamenti inerenti allo Spirito Santo il primo richiede la pie nezza dello Spirito Santo mentre gli altri tre ci ordinano ciò che dobbiamo fare per mantenere la pienezza dello Spi rito Santo 1 Siate ripieni dello Spirito Ef 5 18 In questo mondo si cercano degli stimoli attraverso l alcool o la droga per avere gioia ma sappiamo che queste cose lasciano l uomo più vuoto di prima invece l apostolo Paolo mettendo in antitesi l ubriachezza e la pienezza dello Spirito ci mostra chiaramente che il solo stimolante che Dio ci dà è lo Spirito Santo Nella vita cristiana noi abbiamo bisogno di molto coraggio e lo Spirito Santo ce lo dà Egli ci permette di fare delle cose che non potremmo mai fare altrimenti come ad esempio andare verso il martirio con coraggio e gioia inesprimibile Notiamo che il verbo Siate ripieni in greco è riportato nella forma progressiva e quindi potrebbe essere tradotto Siate essendo ripieni cioè Siate ripieni continuamente non una volta ogni tanto Nel mondo cristiano ci sono due concezioni a proposito della pienezza dello Spirito Santo una vera ed una falsa La concezione falsa è il considerarlo come una bottiglia da riempire tappare e incollarci sopra una bella etichetta questo modo impedirebbe a Dio di farla traboccare non potendo versarvi più nulla Il giusto modo di intendere la pienezza è quello di farcela pensare come un fiume che scende dal monte sempre in piena noi non siamo essere come l acqua stagnante di una pozzanghera ma sempre freschi e portatori di vita Gv 4 14 2 Non contristate lo Spirito Santo di Dio col quale siete state suggellati per il giorno della redenzione Ef 4 30 Noi rattristiamo lo Spirito Santo quando nella nostra vita vi sono dei peccati inconfessati Satana vuole che il credente rimanga in uno stato di peccato e quindi senza la comunione col Signore La Scrittura invece invita il credente a confessare i peccati per ottenere il perdono La Sua giustizia la Sua fedeltà sono garanzia per il ripristino della comunione 1 Gv 1 9 2 2 Satana cerca di farci credere che non siamo stati perdonati che il nostro peccato non ci fa degni di Dio che abbiamo perso il diritto di pre gare di avere comunione fraterna di testimoniare di Cristo e di leggere la Bibbia Finché ascolta la voce dell accusatore la vita spirituale del credente rimane paralizzata e lo Spirito è contristato ma allor quando egli crede che Gesù Cristo si è dato alla croce ed ha versato il Suo sangue pr la remissione dei suoi peccati la pace entra nel suo cuore Ci sono due aspetti del perdono di Dio da incredulo Dio mi perdona come giudice da credente a seguito della confessione del mio peccato Iddio mi perdona come Padre Il credente deve dunque vivere una vita di continua comunione con Dio Quando questa viene interrotta a causa di un peccato non confessato lo Spirito Santo si rattrista In Isaia 63 10 è ricordato Israele che per 38 anni rimase nel deserto per aver contristato lo Spirito Santo a motivo del suo peccato 3 Non spegnete lo Spirito 1 Te 5 19 C é una differenza sostanziale fra Contristare lo Spirito e Spegnere lo Spirito Ciò che rattrista lo Spirito Santo è il persistere di uno stato di peccato il non voler ammettere il peccato commesso però si spegne lo Spirito Santo quando Gli si resiste al punto da bloccare l azione Lo Spirito parla ma se il credente gli disubbidisce e persiste nella disubbidienza lo Spirito si spegne pur continuando a dimorare in lui Il credente può udire la voce dello Spirito principalmente attraverso la Scrittura perciò il credente che trascura la lettura e lo studio della Parola di Dio disubbidisce a Dio pecca continuamente anche senza avvedersene Un esempio della differenza che c è tra il contristare e spegnere lo Spirito lo abbiamo nell Antico Te stamento nella storia dell Esodo Quando Israele uscì dall Egitto disubbidì all Eterno dieci volte Nu 14 22 fino a quando Dio rifiutò di portare quella generazione nella terra promessa E come se il popolo avesse spento lo Spirito attraverso la sua deliberata disubbidienza Tuttavia Dio non ruppe il Suo patto con Israele e non lo abbandonò durante tutto il tempo che rimase nel de serto Può capitare anche accadere che dei credenti spengano la voce dello Spirito anche per lungo tempo fino al punto che lo Spirito pur essendo in loro li lascia fare ciò che hanno deciso di fare Nonostante tutto però Iddio è pronto a riceverli ancora se pentiti tornano a Lui 4 Camminate per lo Spirito e non adempirete i desideri della carne Ga 5 16 Se viviamo per lo Spirito camminiamo altresì per lo Spirito v 25 Noi siamo nati per lo Spirito di Dio ed è solo questo Spirito che potrà sviluppare e far crescere la nostra vita Lo Spi rito Santo ci ha aperto la porta ed è solamente Lui che può farci camminare Ogni credente deve camminare per mezzo dello Spirito proprio come fisicamente cammina per mezzo dei piedi e dei muscoli così deve camminare contando unicamente sullo Spirito Santo questa è la fede Inoltre il verbo Camminare per lo Spirito è un verbo progressivo che sta ad indicare continuità di un cammino passo dopo passo Perciò per vivere una vita ripiena dello Spirito Santo è indispensabile essere in regola con Dio solo così lo Spirito Santo sarà libero di agire pienamente nella totale libertà Ogni credente ripieno dello Spirito Santo avrà nel momento opportuno la chiara dimostrazione di essere usato guidato potenziato da Alto anche quando sarà perseguitato per cagione di Cristo lo Spirito gli darà saggezza e metterà le parole adatte sulle sue labbra Quando Saulo ed altri lapidarono Stefano gli tolsero la vita fisica ma non poterono togliergli lo Spirito Santo la cui pienezza si manifestava nel suo volto risplendente Per mantenere la pienezza dello Spirito Santo bisogna tenere alti questi tre principi spirituali Non contristare lo Spirito cioé mantenere la propria coscienza pura davanti a Dio e davanti agli uomini Ubbidire continuamente e immediatamente alla voce dello Spirito Santo soprattutto attraverso la Scrittura Andare avanti per fede nel nome di Gesù Cristo contando sullo Spirito Santo e certo non deluderà Quando lo Spirito Santo ci riempie non dobbiamo aspettarci solamente una o due cose ma la pienezza dello Spirito è la conoscenza del Dio che è infinito è la scoperta di Dio ed opera in noi con una im mensa varietà e vastità di doni Tutti gli uomini di cui Dio si è servito nel corso della storia hanno avuto questa visione di Dio ma attenzione l uomo non è una macchina il modo attraverso cui Iddio agisce è diverso da persona a persona Come non ci sono al mondo due cipressi uguali così nella chiesa di Gesù Cristo ci sono immense varietà di manifestazioni dello Spirito Nella pienezza Dio ci attira ad una comunione piena con Lui vuole averci vicini al Suo cuore e per suaderci del Suo amore Egli ha avuto compassione di noi ci ha tirati fuori dal letame come uno straccio sporco e ci ha usato misericordia Prima della conversione Dio ci ha amati per pietà ma l a more di Dio per noi ora che siamo salvati è quello di un Padre per i Suoi figli Il Signore può far venire fuori la più bella rosa di questo mondo da un mucchio di letame il miracolo dei miracoli sta in questo Dio trasforma degli esseri umani indegni all immagine del Suo Figliuolo Gesù Cristo Cosa possiamo dire di fronte ad un simile miracolo Dio si è innamorato di noi perché non ci vede più in una vecchia natura peccaminosa ma in una nuova personalità e dignità 2 Co 5 17 Questo è l amore di Dio per noi II PIENEZZA E BATTESIMO DELLO SPIRITO SANTO C è spesso confusione tra il battesimo e la pienezza dello Spirito Santo Gesù e Giovanni Battista hanno parlato del battesimo dello Spirito Santo come di un evento futuro ma dopo la Pentecoste tutte le menzioni che troviamo sono sempre al passato e non c è nessun versetto che dica ai credenti di ricercare il battesimo dello Spirito Santo Romani 6 3 afferma che il credente è battezzato nella morte di Cristo quindi parla di un battesimo spirituale e non certamente del battesimo d acqua che è solo il simbolo della realtà spirituale Il credente partecipa ai due simboli della santa cena e del battesimo perché ha già acquisito le realtà che rappresentano Inoltre la Scrittura non dice mai che siamo battezzati nello Spirito ma dice sempre che siamo stati battezzati mediante per mezzo dello Spirito nella morte di Cristo nel corpo di Cristo e in Cristo Perciò il battesimo d acqua è la perfetta figura dell identificazione del credente nella morte di Cristo e nella sua risurrezione mentre il battesimo spirituale avviene nel momento in cui il peccatore si ravvede dei propri peccati e crede nella morte e nella risurrezione di Cristo Nessuno può avere il perdono di Dio se non è battezzato dallo Spirito solamente quando Dio mi considera morto con Cristo sono pienamente perdonato e accolto v 4 Noi siamo dunque stati con Lui seppelliti mediante il battesimo nella sua morte Come la morte di Cristo è provata dal fatto che fu versato tutto il Suo sangue e che Egli rimase nella tomba tre giorni così lo Spirito Santo per dare prova che il credente è veramente morto lo seppellisce con Cristo attestando che il suo peccato è stato quindi già giudicato e che Satana non ha più diritti su di lui vv 6 8 11 8 1 Dio ci vede in Cristo identificati con Cristo nella sua morte seppellimento e risurrezione e dal momento che è stato rimosso il peccato l ostacolo che ci separava da Lui lo Spirito Santo può venire a dimorare nella nostra vita facendoci diventare il suo tempio il luogo santissimo la dimora della gloria di Dio 1 Co 3 16 Ora se diciamo ad un credente che non ha ancora lo Spirito Santo noi andiamo contro il Nuovo Testamento perché non c é un solo testo in cui si afferma che il cristiano non ha ricevuto lo Spirito Santo perciò coloro che ricercano il battesimo dello Spirito Santo dopo la conversione non sono nella verità Non c é nuova nascita se non si è battezzati dallo Spirito Santo Lo Spirito Santo inoltre al momento della nuova nascita ci dà l unzione 1 Gv 2 27 per fare di noi dei Sacerdoti dei Profeti e dei Re Ap 1 5 6 5 10 Come Sacerdoti abbiamo il diritto di accedere alla presenza di Dio Come Profeti abbiamo il diritto di parlare in nome di Dio 2Cor 5 20 Come Re investiti dal

    Original URL path: http://www.telefonoverde.it/Studi%20utilissimi%202.htm (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • Nuova pagina 0
    Slosson ha spiegato che nel capitolo due del libro della Genesi si legge che Dio formò l uomo dalla polvere della terra Lo scienziato assicura che queste semplici parole hanno un significato scientifico molto profondo Infatti analizzando la polvere della terra si è scoperto che questa contiene esattamente 14 dei 92 elementi chimici conosciuti dalla scienza e che il corpo umano è composto precisamente dagli stessi 14 elementi ne uno

    Original URL path: http://www.telefonoverde.it/estratti%20dalla%20polvere.htm (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • Tutto vero
    sul nulla incredibile La Bibbia nel libro della Genesi ci parla della creazione dell universo descrivendo come essa sia avvenuta in sei giorni o come alcuni ritengono in sei periodi ben distinti Ogni periodo viene descritto con un preciso ordine cronologico di eventi prima la luce poi la divisione delle acque di sopra l atmosfera da quelle di sotto il mare poi gli animali acquatici e via discorrendo alla fine ecco l uomo Ebbene è stato accertato che l ordine cronologico descritto dalla Bibbia è scientificamente esatto ma la notizia più clamorosa è che le probabilità che Mosè autore del libro della Genesi aveva di descrivere gli eventi in un ordine scientificamente esatto erano 1 su 25 sestilioni Mosè era forse un uomo fortunato o piuttosto era il servo di chi la terra l ha formata La Bibbia dice che l uomo è stato formato dalla polvere della terra Genesi capitolo 2 versetto 7 Ebbene Il professor E Slosson di Washington Stati Uniti analista chimico di chiara fama assicura che queste semplici parole hanno un significato scientifico molto profondo Infatti analizzando la polvere della terra si è scoperto che questa contiene esattamente 14 dei 92 elementi chimici conosciuti dalla scienza e che il corpo umano è composto precisamente dagli stessi 14 elementi ne uno in più ne uno in meno Altri scienziati inglesi confermano questa interessante dichiarazione di Slosson come un fatto riconosciuto e accettato dalla scienza chimica Ancora un ultima notizia dal Libro che forse racconta solo favole Corriere della Sera del 22 10 2005 pag 29 Una scoperta nel campo della genetica umana conferma che siamo programmati per vivere 120 anni è scritto nel nostro Dna Nel periodo successivo alla creazione la vita media dell uomo era pluricentenaria Genesi capitolo 5 ma Dio è molto deluso delle scelte

    Original URL path: http://www.telefonoverde.it/tutto%20vero.htm (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • Interviste a Ze Maria e Kaka
    di stroncare la mia carriera sportiva scomparve miracolosamente Molte persone sbagliando pensano che Dio si faccia i fatti suoi e sia lontano e irraggiungibile al contrario la Bibbia ci dice che quando le lacrime sono nostre compagne Lui è lì con noi Dai nostri simili spesso non siamo capiti e a volte anche se doni loro tutto il tuo cuore come ricompensa non ne ricevi che male Ma a Gesù possiamo avvicinarci serenamente e piangere La ragione per cui Lui ci capisce e sa consolarci pienamente è semplice Egli ha sofferto come noi ed ha pagato per noi Sicuro che quando non ci resterà che piangere Dio ci porgerà la mano Tornato in Brasile con la mia famiglia con gran desiderio mi misi alla ricerca per conoscere quel Dio che donandomi la possibilità di continuare a vivere aveva compiuto quel grande miracolo nel mio fisico Ascoltando la Parola di Dio in una comunità a Bel Horizonte fui colpito da un brano biblico che si trova nel Vangelo di Matteo 11 28 Venite a ME voi tutti che siete stanchi e travagliati ed IO darò riposo alle anime vostre decisi quindi di porre tutta la mia fede in Cristo Gesù come Signore e Salvatore ricevendo così il miracolo più grande quello del perdono e della salvezza dell anima mia Ben presto ubbidendo al Signore e alla Sua Parola fui battezzato Dopo di che il Signore mi fece un altro regalo richiamato in Italia dopo una stagione con il Perugia ora gioco con l Inter Per il mio lavoro ho un solo rammarico non potere essere presente a tutte le riunioni domenicali della mia comunità per adorare e ringraziare il Signore per tutti i doni che mi ha fatto E tu hai trovato il Dio del perdono nella tua vita Vuoi scrivere a Ze Maria Radio Luce C P 34 06132 S Sisto PG E mail zemaria radioluce com www Radioluce com RICARDO IZECSON SANTOS LEITE detto KAKA foto Il campione gentile che vince in nome di Dio a cura di Nicola Andrea Scorsone L arbitro ha appena fischiato la fine della partita il Milan è campione d Italia Kakà dopo uno stretto abbraccio con i compagni vola con tutti loro mano nella mano verso il podio più alto per ricevere i fragorosi applausi di uno stadio in delirio Qualcuno ha scritto La gioia del Milan ha il sorriso e il candore di Kakà Gli entusiasmi e i calembour del mondo del Milan e non solo si concentrano su Kakà c è molto Sheva qualche bandiera ucraina un po di Maldini sugli striscioni il resto è Kakà Kakà o meraviglia o conquista il posto più alto del proscenio Kakà l uomo dello spettacolo puro Uno ha detto Berlusconi al quale gli occhi sprizzano bollicine di intelligenza Rino Gattuso questo è un fenomeno Altri Kakà l uomo scudetto del Milan Kakà il valore aggiunto Kakà ecc Il complimento più bello che ho ricevuto dice Kakà è stato quando Ancelotti mi ha paragonato a

    Original URL path: http://www.telefonoverde.it/Interviste%20a%20ze%20Maria%20e%20Kaka.htm (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • Natale
    Battista indicando Gesù Ecco l Agnello di Dio che toglie il peccato del mondo Giovanni 1 29 Alla fine del libretto vi era una preghiera con la richiesta di perdono e di salvezza che feci mia Vi era anche un coupon da spedire per chi volesse approfondire l argomento che inviai tanto era un indirizzo a circa 3000 miglia lontano e nessuno sarebbe venuto a cercarmi Però in quel momento mi sentii bene di un benessere indescrivibile Pensando che fosse qualcosa di psicologico e passeggero andai a casa Ero ospite dalla nonna di un amico Al mattino di un giorno grigio la campagna mi apparve di un verde dipinto il cielo di un azzurro mai visto a tavola dissi alla nonna Mi hai fatto una colazione così gustosa ma è la stessa di ogni mattina rispose In quel momento la radio intonò un valzer di Strauss presi la nonna ed iniziai a danzare per la cucina al che la nonna oltremodo sbalordita disse Ma è impazzito Ma poi ancor più meravigliata mi disse Strano quando sono andata per rifarti il letto l ho trovato quasi intatto non come le altre mattine che trovavo sempre tutto sossopra Stai bene Certo che stavo bene quello fu il mio natale più bello perché la vita Gesù era entrato nel mio cuore ed era una gioia incontenibile Da 44 anni sto così Dopo quel giorno il mio primo desiderio fu quello di realizzare l ultimo comandamento che Gesù diede ai suoi discepoli prima di ascendere al cielo dopo la sua resurrezione Andate dunque e fate miei discepoli tutti i popoli battezzandoli nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo insegnando loro a osservare tutte quante le cose che vi ho comandate Ed ecco io sono con voi tutti i giorni sino alla

    Original URL path: http://www.telefonoverde.it/natale.htm (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • Ti amo sei mio
    aveva iniziato ad aprirsi un granello un seme nel mio più intimo La Sua voce così tenera e piena di accettazione e gioia che sempre mi diceva ti amo sei mio Incredibile Il seme si aprì ed era come se iniziava a crescere ed a mettere le prime radici Conquistato da questo amore cresceva in me il desiderio di conoscere di più quel Gesù Da quando avevo creduto che per Egli Figlio di Dio che per le Sue ferite e la Sua morte io sono salvo e vado in cielo Egli è venuto a stare con me La Sua presenza divenne per me una cosa tanto bella la più preziosa Immagina Gesù che di continuo nel cuore mi dice ti amo sei mio Ma perché Niente avevo meritato al contrario avevo peccato Niente mi ha chiesto Gesù Solo avevo ricevuto il dono solo con la mia normalissima sincera fede avevo preso il dono che mi ha offerto Gesù è morto per pagare il mio peccato Con la Sua morte pagò al posto mio Sono salvo perché Egli pagò Gesù che sublime dono mi donò Poi venne nel mio pensiero nel mio cuore dicendomi più e più volte ti amo sei mio Alleluia e Grazie Signore risponde il mio cuore si son Tuo Mi sciolse il cuore il Suo amore mi sciolse Per sempre voglio sentire la Sua voce Ti amo sei mio Voglio seguire Gesù perché Egli mi amò e mi salvò Voglio smettere di peccare perché Egli mi salvò Voglio smettere di ribellarmi a Lui perché a Se mi legò Nel Suo amore non ho paura perché so che Egli sta con me Egli ha dato la Sua vita per me e mi darà anche ogni altra cosa e avrà cura di me Per l eternità sarò con Gesù

    Original URL path: http://www.telefonoverde.it/ti%20amoseimio.htm (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • Cronologia biblica essenziale
    DILUVIO anno 1656 anno 2477 anno 4477 ABRAMO anno 1966 anno 2167 anno 4167 GIACOBBE in Egitto 2256 anno 1877 anno 3877 ESODO anno 2686 anno 1447 anno 3447 Ingr terra prom anno 2726 anno 1407 anno 3407 SAUL anno 3083 anno 1050 anno 3050 DAVIDE anno 3123 anno 1010 anno 3010 SALOMONE anno 3162 anno 971 anno 2971 Fine regno Israele anno 3411 anno 722 anno 2722 Fine regno

    Original URL path: http://www.telefonoverde.it/cronologia_biblica_essenziale.htm (2016-01-26)
    Open archived version from archive

  • Ecco un fotomontaggio
    è l indicatore più importante che i cristiani hanno per discernere i tempi del ritorno di Gesù sulla terra per prendere con se i veri credenti Tu sarai tra quelli Questa è la domanda più importante alla quale bisogna saper rispondere Tra queste profezie c è il ritorno di Israele nella cosiddetta terra promessa la riconquista di Gerusalemme il rientro di tutti gli Ebrei in patria e la costruzione del terzo tempio La maggior parte di questi eventi sono o stanno accadendo sotto i nostri occhi altri secondo la profezia biblica accadranno a breve E importante specificare che la profezia non determina la bontà o meno dell evento oggetto della stessa semplicemente lo annuncia punto Tutti questi avvenimenti dichiarano in modo incontestabile un fatto assolutamente straordinario e cioè che il ritorno di Gesù è vicinissimo è proprio alla porta del mondo Questo è ciò che a noi interessa segnalare ed ecco anche spiegata seppur in maniera elementare la curiosa associazione tra il terzo tempio e la speranza cristiana E allora apparirà nel cielo il segno del Figliuol dell uomo ed allora tutte le tribù della terra faranno cordoglio e vedranno il Figliuol dell uomo venir sulle nuvole del cielo con

    Original URL path: http://www.telefonoverde.it/ecco_un_fotomontaggio.htm (2016-01-26)
    Open archived version from archive



  •